Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti
» Vecchissima Blitz 300 Electronic
Da Ceppo77 Oggi alle 12:33 pm

» Decespugliatore Sternwins PBC431
Da sgaragnone Oggi alle 12:21 pm

» Radici tronco noce
Da iury1977 Oggi alle 9:56 am

» alpina prof 45 - cylinder cover
Da m.llo forse Oggi alle 6:42 am

» MOTOCARRIOLE
Da ferrari-tractor Oggi alle 6:39 am

» echo cs 60 s
Da nitro52 Oggi alle 5:35 am

» UN PO' DI STORIA....
Da Il Celtico Ieri alle 10:38 pm

» Stihl MS271 oppure MS311
Da luca31 Ieri alle 9:32 pm

» cilindro stihl ms 200t
Da marcoo Ieri alle 8:49 pm

» Decespugliatore non identificato
Da mikhele Ieri alle 6:55 pm

» Motori a basso carico, imbrattamento candela
Da giacomone Ieri alle 6:13 pm

» Dolmar ps 420 regime al minimo alto.
Da carmine l. Ieri alle 5:33 pm

» Decespugliatore troppo lungo
Da Ghepardo Ieri alle 5:33 pm

» motoseghe diverse, stessa catena
Da luca31 Ieri alle 3:59 pm

» Castagne e castanicoltura
Da ferrari-tractor Ieri alle 12:50 pm

» Rodaggio macchine Echo
Da simone.cc94 Ieri alle 12:18 pm

» Testine a flagelli di vario genere
Da ferrari-tractor Ieri alle 12:07 pm

» Regolazione pompa olio oleomac 251
Da manetta95 Ieri alle 9:20 am

» OLIO MISCELA: TIPI - QUALITA' - DOSI parte 3
Da Stepmeister Ieri alle 9:09 am

» Dubbio amletico con motosega potatrice OleoMac GST 250
Da iury1977 Ieri alle 8:57 am

» Husqvarna 61
Da falcetto Ieri alle 8:37 am

» Stihl 041 av electronic
Da falcetto Ieri alle 8:28 am

» motoseghe manuale generico illustrato dei componenti
Da falcetto Ieri alle 8:18 am

» Decespugliatore Stihl FS80
Da falcetto Ieri alle 8:13 am

» motoseghe universali manuale generico di uso e manutenzione di Walter Hall
Da learco Ieri alle 8:06 am

» CESOIE - FORBICI - TRONCARAMI
Da luca31 Ieri alle 6:53 am

» mototrivelle
Da ferrari-tractor Ieri alle 6:15 am

» Husqvarna 336
Da lovato Ieri alle 5:18 am

» sistema lubrificazione catena tappato ECHO CS-60 s
Da lovato Ieri alle 3:19 am

» Modifica Filtro aria Goldoni UNO 8DS
Da simone.cc94 Mar Ott 17, 2017 8:05 pm

» Carburazione Active 40.40
Da fubiano Mar Ott 17, 2017 7:55 pm

» Cuscinetto a rulli frizione incollato
Da Shondave Mar Ott 17, 2017 6:10 pm

» Asparagi selvatici
Da loker Mar Ott 17, 2017 7:46 am

» contenitore benzina
Da gpf78 Lun Ott 16, 2017 8:56 pm

» RONCOLE - MACHETE - MANARESSI
Da RodiZegna Lun Ott 16, 2017 7:33 pm

» Rottura chiavetta volano!! Aiuto
Da Alessio510 Lun Ott 16, 2017 6:21 pm

» ABBACCHIATORI E SCUOTITORI
Da pw31 Lun Ott 16, 2017 6:13 pm

» FOTO DELLE NOSTRE MOTOSEGHE DA LAVORO
Da Ceppo77 Lun Ott 16, 2017 5:02 pm

» Active 39.39 non esce olio catena
Da luca31 Lun Ott 16, 2017 1:47 am

» Utilizzo del blocco acceleratore
Da sgaragnone Dom Ott 15, 2017 8:28 pm

Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 16976 membri registrati
L'ultimo utente registrato è MagicoP

I nostri membri hanno inviato un totale di 222398 messaggi in 10692 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 135 utenti in linea: 12 Registrati, 0 Nascosti e 123 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

boscocastagno, Ceppo77, emilio79, ferrari-tractor, manetta95, mresciani, Pino71, sanremese, simone.cc94, SuperUCCU, tomm450, Willys70

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 370 il Lun Mar 23, 2015 8:17 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

30% 30% [ 158 ]
35% 35% [ 184 ]
12% 12% [ 64 ]
2% 2% [ 13 ]
4% 4% [ 20 ]
5% 5% [ 24 ]
2% 2% [ 11 ]
9% 9% [ 47 ]
1% 1% [ 5 ]

Totale dei voti : 526


Quando il lavoro diventa tragedia

Pagina 1 di 6 1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Quando il lavoro diventa tragedia

Messaggio  fabiocherchi il Ven Mar 29, 2013 6:47 am

Buon giorno a Voi tutti del forum.
Sono un nouovo iscritto che da tempo vi legge con piacere ed attenzione.
Vista l'attenzione che riponete - correttamente - sull'argomento sicurezza, un notizia apparsa sul nostro giornale locale mi ha consigliato di rendervi partecipi del brutto fatto. Il video parla da se.

Articolo
Video

Un caro saluto
Fabio

fabiocherchi
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 4
Data d'iscrizione : 29.03.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando il lavoro diventa tragedia

Messaggio  motomix il Mer Lug 31, 2013 11:32 am

una testimonianza di cosa non dovrebbe succedere quando svolgiamo i nostri lavori...usiamoli questi benedetti DPI!!!!!!

http://milano.virgilio.it/ultima-ora/2013/07/31/si-recide-arteria-con-sega-morto-medico.html

motomix
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 642
Data d'iscrizione : 05.01.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando il lavoro diventa tragedia

Messaggio  alby365pro il Mer Lug 31, 2013 4:26 pm

Molto vicino a casa mia...
avatar
alby365pro
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 124
Data d'iscrizione : 25.05.11
Età : 34
Località : Prov. Di Lecco

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando il lavoro diventa tragedia

Messaggio  hero il Mar Set 03, 2013 3:53 pm

Ciao a tutti. Volevo rendervi informati di un incidente accaduto nelle mie zone circa un mesetto fa e dei suoi risvolti legali. La cosa mi è stata fatta notare qualche giorno fa, quando un compaesano è venuto a vedere lo spaccalegna idraulico che abbiamo costruito io e mio fratello (vedi forum di autocostruzioni).
Tale incidente, dall'esito purtroppo mortale, è accaduto ad una persona che stava spaccando legna con una macchina artigianale, così è stata descritta nell'articolo di cronaca locale. Non venivano date particolari spiegazioni sulla dinamica dello stesso e sul tipo di macchinario utilizzato, si diceva soltanto che un ciocco, schizzato improvvisamente via da detta macchina, ha colpito alla testa il malcapitato, provocandogli morte istantanea.
Io presumo che si sia trattato di una macchina a vite, ma non ne posso essere certo, in quanto nell'articolo non vi erano descrizioni della stessa, ma solo che era azionata da un trattore. Comunque, un'altro articolo sempre riguardante la stessa vicenda pubblicato giorni dopo, riferiva che sia il proprietario del trattore sia quello della macchina artigianale erano stati indagati per omicidio colposo, in quanto avevano incautamente prestato la macchina, priva di omologazioni, allo sfortunato ragazzo. La cosa mi ha fatto pensare... in quanto se dovessi prestare la mia spaccalegna a qualcuno che poi incautamente si ferisce, ci finisco dentro anch'io!
Cosa ne pensate? Avete esperienze in merito o avete sentito qualcosa di simile?
Grazie a tutti e ciao.

hero
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 18
Data d'iscrizione : 01.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando il lavoro diventa tragedia

Messaggio  Robinia il Mar Set 03, 2013 7:30 pm

mi dispiace per il ragazzo!Comunque i macchinari grandi o piccoli che siano io non li presto mai in giro....forse sono un caso patologico perchè sono gelosissimo della mia attrezzatura,comunque la domandina me la faccio sempre "e se succede qualcosa?"piuttosto la vado a fare io se non richiede molto tempo...Rolling Eyes 
avatar
Robinia
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 1723
Data d'iscrizione : 31.12.10
Età : 40
Località : colli............

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando il lavoro diventa tragedia

Messaggio  luka il Mar Set 03, 2013 8:01 pm

Ciao hero, forse il macchinario artigianale non rispettava la normativa macchine che tutti i costruttori devono attuare per poter ottenere la vendita dei propri prodotti

luka
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 146
Data d'iscrizione : 21.05.13
Località : toscana, tra mare e collina

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando il lavoro diventa tragedia

Messaggio  peppone il Mar Set 03, 2013 8:23 pm

al 99% direi che si trattava di un autocostruito con meccanismo di spacco a vite.
pericolosi come un cobra, non solo quelli artigianali.

saluti
peppone

******************************************************************************************************
     "La caccia è una forma secondaria di malattia mentale umana"                    

     (Theodor Heuss, Presidente della Repubblica Federale di Germania dal 1949 al 1959).
avatar
peppone
Admin
Admin

Messaggi : 13272
Data d'iscrizione : 01.10.08
Età : 47
Località : mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

http://lamotosega.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando il lavoro diventa tragedia

Messaggio  Ghepardo il Mar Set 03, 2013 8:34 pm

hero ha scritto: sia il proprietario del trattore sia quello della macchina artigianale erano stati indagati per omicidio colposo, in quanto avevano incautamente prestato la macchina, priva di omologazioni, allo sfortunato ragazzo. La cosa mi ha fatto pensare... in quanto se dovessi prestare la mia spaccalegna a qualcuno che poi incautamente si ferisce, ci finisco dentro anch'io!
Ti consiglio di NON prestare a nessuno la tua spaccalegna o comunque altri attrezzi autocostruiti privi di regolari omologazioni, meglio prevenire snort  eventuali grosse rogne giudiziarie e magari cause per risarcimento danni. Idem dicasi per attrezzi/macchinari modificati "fai da te" oppure riparati con mezzi di fortuna.

******************************************************************************************************
E' dovere di tutti noi piantare degli alberi all'ombra dei quali non potremo mai sederci.
avatar
Ghepardo
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 2762
Data d'iscrizione : 01.06.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando il lavoro diventa tragedia

Messaggio  paolo67 il Mer Set 04, 2013 6:25 am

Robinia ha scritto:mi dispiace per il ragazzo!Comunque i macchinari grandi o piccoli che siano io non li presto mai in giro....forse sono un caso patologico perchè sono gelosissimo della mia attrezzatura,comunque la domandina me la faccio sempre "e se succede qualcosa?"piuttosto la vado a fare io se non richiede molto tempo...Rolling Eyes 
Sono della tua stessa idea, anche con attrezzature della ditta, (un po' di responsabilità te la senti se succede qualcosa), ho visto parecchio tempo fà spaccalegna sul tipo "ghigliottina" quelli si che son pericolosi! , un elmetto e una visiera per quanto banali che sembrano, aiutano!

paolo67
avatar
paolo67
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 486
Data d'iscrizione : 20.10.11
Località : Friuli

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando il lavoro diventa tragedia

Messaggio  hero il Mer Set 04, 2013 1:18 pm

Peppone ha indovinato. Cercando sul web ho trovato un articolo in riferimento alla vicenda, che fa capire qualcosa in più di come si è generata la tragedia. Vi posto di seguito il link.
http://messaggeroveneto.gelocal.it/cronaca/2013/08/15/news/infortunio-perizia-sul-macchinario-1.7583672

hero
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 18
Data d'iscrizione : 01.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando il lavoro diventa tragedia

Messaggio  ferrari-tractor il Mer Set 04, 2013 1:40 pm

Purtroppo, le varie normative sulla sicurezza non sono del tutto inutili come molti "scienziati" pensano.
Metto due video giusto per capire che cosa sono questi spaccalegna a vite, e di quale può essere stata la dinamica:
http://www.youtube.com/watch?v=x6fMWgODbD8
http://www.youtube.com/watch?v=gMgBO4E3khc
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 8359
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 36
Località : Prov. Cuneo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando il lavoro diventa tragedia

Messaggio  fernando62 il Mer Set 04, 2013 4:13 pm

anche i macchinari omologati e certificati, possono essere fonte di guai ,se ceduti in prestito a persone non adeguatamente istruite o con scarsa o nulla conoscenza dei modi d'uso.

fernando62
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 3834
Data d'iscrizione : 11.12.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando il lavoro diventa tragedia

Messaggio  paolo67 il Gio Set 05, 2013 6:39 am

ferrari-tractor ha scritto:Purtroppo, le varie normative sulla sicurezza non sono del tutto inutili come molti "scienziati" pensano.
Metto due video giusto per capire che cosa sono questi spaccalegna a vite, e di quale può essere stata la dinamica:
http://www.youtube.com/watch?v=x6fMWgODbD8
http://www.youtube.com/watch?v=gMgBO4E3khc
I video dicono tutto, (anche quelli posati a fianco) non pensavo a questo tipo di macchinario, piuttosto a vecchi spaccalegna tipo maglio o a ghigliottina (anni 50) ancora in circolazione, attrezzi così collegati alla presa di forza senza nessuna precauzione necessitano del porto d'armi.

paolo67
avatar
paolo67
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 486
Data d'iscrizione : 20.10.11
Località : Friuli

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando il lavoro diventa tragedia

Messaggio  azzalini69 il Ven Set 27, 2013 5:34 pm

quando non si pensa a quello che può succedere compiendo una determinata azione.....prima di agire bisogna pensare a tutte le variabili,compreso mettere in sicurezza anche chi ti sta intorno......e fortunatamente gli è andata bene Evil or Very Mad Evil or Very Mad 

http://www.youtube.com/watch?v=DrkMqZYpm8M
avatar
azzalini69
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 396
Data d'iscrizione : 12.01.12
Età : 48
Località : caneva (PN)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando il lavoro diventa tragedia

Messaggio  cetrone il Sab Set 28, 2013 5:45 pm

Buonasera, ma quello che è restato sotto il tronco è chi lo tagliava oppure un'altra persona?
Cetrone
avatar
cetrone
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 76
Data d'iscrizione : 19.03.12
Età : 18
Località : Svizzera Italiana

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando il lavoro diventa tragedia

Messaggio  azzalini69 il Sab Set 28, 2013 6:26 pm

cetrone ha scritto:Buonasera, ma quello che è restato sotto il tronco è chi lo tagliava oppure un'altra persona?
Cetrone
se guardi bene quello che taglia sembra che scarti verso sinistra e poi sembra che vada a prestare soccorso.
quindi credo che sia uno che stava nel posto sbagliato al momento sbagliato.
avatar
azzalini69
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 396
Data d'iscrizione : 12.01.12
Età : 48
Località : caneva (PN)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando il lavoro diventa tragedia

Messaggio  Anto86 il Sab Set 28, 2013 6:34 pm

azzalini1969 ha scritto:
cetrone ha scritto:Buonasera, ma quello che è restato sotto il tronco è chi lo tagliava oppure un'altra persona?
Cetrone
se guardi bene quello che taglia sembra che scarti verso sinistra e poi sembra che vada a prestare soccorso.
quindi credo che sia uno che stava nel posto sbagliato al momento sbagliato.
Quello che tagliava si è spostato, comunque se la è vista brutta anche lui!!! Ma dico non conoscevano la forza di gravità sti qui?? ????? Si son messi da sotto in una scarpata dove era ovvio che gli sarebbe andato addosso!!!!!!!!!!.  mahhhhh ?????
avatar
Anto86
UTENTE BANNATO

Messaggi : 4019
Data d'iscrizione : 02.03.13
Età : 31

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando il lavoro diventa tragedia

Messaggio  cetrone il Sab Set 28, 2013 6:41 pm

azzalini1969 ha scritto:
cetrone ha scritto:Buonasera, ma quello che è restato sotto il tronco è chi lo tagliava oppure un'altra persona?
Cetrone
se guardi bene quello che taglia sembra che scarti verso sinistra e poi sembra che vada a prestare soccorso.
quindi credo che sia uno che stava nel posto sbagliato al momento sbagliato.
Grazie.
Non capisco proprio che cosa pensava di fare quell'uomo restando al di sotto del tronco per poi venire travolto!
Alcune persone prima di fare un lavoro dovrebbero pensarci cento volte ????? ????? ?????
avatar
cetrone
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 76
Data d'iscrizione : 19.03.12
Età : 18
Località : Svizzera Italiana

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando il lavoro diventa tragedia

Messaggio  paolo67 il Dom Set 29, 2013 7:32 am

azzalini1969 ha scritto: se guardi bene quello che taglia sembra che scarti verso sinistra e poi sembra che vada a prestare soccorso.
quindi credo che sia uno che stava nel posto sbagliato al momento sbagliato.
cetrone ha scritto:Grazie.
Non capisco proprio che cosa pensava di fare quell'uomo restando al di sotto del tronco per poi venire travolto!
Alcune persone prima di fare un lavoro dovrebbero pensarci cento volte ????? ????? ?????
Più o meno tutti due erano nel posto sbagliato (incoscenti), poi chè ci fa quello in giacca e cravatta?, Secondo mè è uno spot pubbilcitario o altro  andato male!.
Paolo67


Ultima modifica di Nonno_sprint il Dom Set 29, 2013 8:50 am, modificato 1 volta (Motivazione : Sistemato " Quote")
avatar
paolo67
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 486
Data d'iscrizione : 20.10.11
Località : Friuli

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando il lavoro diventa tragedia

Messaggio  Poseidon X6 il Mer Ott 23, 2013 1:48 pm

avatar
Poseidon X6
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 2871
Data d'iscrizione : 26.07.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando il lavoro diventa tragedia

Messaggio  Dan56k il Mer Ott 23, 2013 2:07 pm

Sarebbe stato perlomeno interessante che il giornalista avesse indagato la dinamica dell’incidente. Ma si sa, a molti giornalisti interessano solo i titoloni.
Pochi giorni fa, a qualche chilometro da casa mia, è accaduto un incidente che i titoli in prima pagina del più blasonato giornale locale hanno così dipinto: “SI AMPUTA IL BRACCIO CON LA MOTOSEGA!”.
In realtà, i fatti sono stati questi: l’uomo guidava il suo trattore con a rimorchio un carrello sul quale trasportava una sega a nastro (sempre a motore è…). Per una manovra errata il trattore si è ribaltato trascinando il carrello e la sega a nastro, che è caduta sopra al conducente quasi recidendogli il braccio.
In fondo, il titolo non riportava del tutto fandonie, e questo insegna come le cose che si leggono sui giornali (o si vedono in televisione) vadano sempre prese con le dovute cautele.
Dan
avatar
Dan56k
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 2521
Data d'iscrizione : 15.12.11
Località : Perugia

Tornare in alto Andare in basso

Attenzione sempre

Messaggio  frullix il Lun Nov 11, 2013 10:11 am


frullix
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 69
Data d'iscrizione : 14.05.12
Età : 46
Località : Como

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando il lavoro diventa tragedia

Messaggio  ricky7 il Ven Nov 15, 2013 8:27 pm

avatar
ricky7
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 166
Data d'iscrizione : 20.10.13
Età : 28
Località : Pistoia

Tornare in alto Andare in basso

Quando il lavoro diventa tragedia

Messaggio  Tony.free il Ven Nov 15, 2013 9:18 pm

dopo aver visionato i due video postati da ferrari-tractor posso solo dire che la vite conica è un attrezzo pericolosissimo e il tutto pare amplificato dal comportamento dell'operatore che prende a calci i pezzi di legno e si avvicina pericolosamente spingendo verso la vite...cosa succederebbe se gli scivola il tronco ??
Qui in Bihor, Romania, un boscaiolo in preda ai fumi dell'alcool, cinque anni fa si e' quasi reciso i testicoli con la motosega....poi l'hanno ricucito ma credo se lo ricordera' fino alla fine dei suoi giorni !!
http://new.bihoreanul.ro/bihor/si-a-taiat-un-testicul-cu-drujba-2769500
avatar
Tony.free
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 456
Data d'iscrizione : 03.11.13
Località : Oradea RO, Udine I

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando il lavoro diventa tragedia

Messaggio  hero il Lun Nov 18, 2013 8:10 pm

hero ha scritto:Ciao a tutti. Volevo rendervi informati di un incidente accaduto nelle mie zone circa un mesetto fa e dei suoi risvolti legali. La cosa mi è stata fatta notare qualche giorno fa, quando un compaesano è venuto a vedere lo spaccalegna idraulico che abbiamo costruito io e mio fratello (vedi forum di autocostruzioni).
Tale incidente, dall'esito purtroppo mortale, è accaduto ad una persona che stava spaccando legna con una macchina artigianale, così è stata descritta nell'articolo di cronaca locale. Non venivano date particolari spiegazioni sulla dinamica dello stesso e sul tipo di macchinario utilizzato, si diceva soltanto che un ciocco, schizzato improvvisamente via da detta macchina, ha colpito alla testa il malcapitato, provocandogli morte istantanea.
Io presumo che si sia trattato di una macchina a vite, ma non ne posso essere certo, in quanto nell'articolo non vi erano descrizioni della stessa, ma solo che era azionata da un trattore. Comunque, un'altro articolo sempre riguardante la stessa vicenda pubblicato giorni dopo, riferiva che sia il proprietario del trattore sia quello della macchina artigianale erano stati indagati per omicidio colposo, in quanto avevano incautamente prestato la macchina, priva di omologazioni, allo sfortunato ragazzo. La cosa mi ha fatto pensare... in quanto se dovessi prestare la mia spaccalegna a qualcuno che poi incautamente si ferisce, ci finisco dentro anch'io!
Cosa ne pensate? Avete esperienze in merito o avete sentito qualcosa di simile?
Grazie a tutti e ciao.
 
Saluti a tutti. Vi ricordate questa triste vicenda? Ieri sul giornale è stato pubblicato un nuovo articolo. Vi pubblico il link.
http://messaggeroveneto.gelocal.it/cronaca/2013/11/17/news/mori-tagliando-la-legna-il-pm-fu-omicidio-colposo-1.8128995

hero
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 18
Data d'iscrizione : 01.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando il lavoro diventa tragedia

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 6 1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum