Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti
» Consiglio motosega "casalinga"
Da Shondave Oggi alle 5:35 pm

» Regalo motosega per scolpire per mio padre
Da chainsculptor Oggi alle 5:32 pm

» Perchè la mia mts taglia storto?
Da Shondave Oggi alle 5:10 pm

» Active 39.39 oppure Echo cs-360tes
Da luca31 Oggi alle 5:01 pm

» MOTOCOLTIVATORI
Da Stepmeister Oggi alle 3:07 pm

» Problema motosega stihl MS180
Da Ireneo Oggi alle 2:00 pm

» FOTO DELLE NOSTRE MOTOSEGHE DA LAVORO
Da luca31 Oggi alle 1:59 pm

» Remington logmaster sl5
Da nitro52 Oggi alle 10:49 am

» sostituire una stihl 026
Da lupo Oggi alle 10:49 am

» COLTELLI
Da nixi Oggi alle 8:29 am

» Sculture con motosega- Parte2
Da chainsculptor Oggi alle 8:05 am

» incontri ravvicinati
Da lovato Oggi alle 7:32 am

» Carburazione e minimo instabile con Shindaiwa 269T
Da Shondave Ieri alle 10:56 pm

» problema avviamento e funzionamento oleomac gs 260
Da nitro52 Ieri alle 9:59 pm

» TAGLIO LUNGO VENA
Da ferrari-tractor Ieri alle 9:23 pm

» Dolmar ps420sc o Shindaiwa 452s.?
Da luca31 Ieri alle 8:10 pm

» MOTOSEGHE CINESI parte 2
Da Superteo76 Ieri alle 6:19 pm

» carburazione ama thc 25.10
Da nitro52 Ieri alle 5:04 pm

» POMODORO
Da lucky62 Ieri alle 2:21 pm

» TRITURATORI
Da luca31 Ieri alle 2:11 pm

» Motosega Solo 651 SP o Jonsered 2150
Da luca31 Ieri alle 2:03 pm

» Prezzo della manutenzione della motosega fatta da un meccanico
Da nitro52 Ieri alle 12:32 pm

» Banco carica tronchi
Da Edolegna Ieri alle 11:28 am

» Mc Culloch Titan 40 ereditata...
Da Simonetorino Ieri alle 9:06 am

» Sfiato olio motosega alpina P510
Da angelo4 Ieri alle 6:53 am

» ABBACCHIATORI E SCUOTITORI
Da loker Dom Nov 19, 2017 10:13 pm

» scrittura privata tra proprietario e boscaiolo
Da filippo75pg Dom Nov 19, 2017 7:22 pm

» Montaggio molla freno McCulloch pm 484
Da Alessio510 Dom Nov 19, 2017 6:26 pm

» DECESPUGLIATORI HOBBISTICI
Da ferrari-tractor Dom Nov 19, 2017 5:55 pm

» * Cerco caricatore forestale
Da mikhele Dom Nov 19, 2017 5:55 pm

» Problemi con tosasiepi sthil hs 85
Da nitro52 Dom Nov 19, 2017 10:42 am

» Castagne e castanicoltura
Da steo92 Sab Nov 18, 2017 8:54 pm

» Perdita miscela dopo passaggio alchilata
Da nitro52 Sab Nov 18, 2017 8:50 pm

» Dispositivo di avviamento meccanico ad inerzia x Pasquali 945
Da fubiano Sab Nov 18, 2017 8:32 pm

» Taglio porzione di bosco in zona Valdagno (VI)
Da lovato Sab Nov 18, 2017 6:37 pm

» * vendo castor, cp 510
Da nitro52 Sab Nov 18, 2017 2:34 pm

» Husqvarna T435
Da The Red Baron Sab Nov 18, 2017 12:48 pm

» INGEGNERIA NATURALISTICA
Da stefano8362 Sab Nov 18, 2017 11:28 am

» Problema avviamento con corda su Oleomac GS410CX
Da nitro52 Sab Nov 18, 2017 10:01 am

» Identificazione parte ricambio tosasiepi
Da maxb. Sab Nov 18, 2017 7:55 am

Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 17106 membri registrati
L'ultimo utente registrato è CarloMari

I nostri membri hanno inviato un totale di 224000 messaggi in 10780 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 186 utenti in linea: 18 Registrati, 1 Nascosto e 167 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

chainsculptor, Crono 574zz, fabiorox, faldi, Ghepardo, gian66, Goffredo, Laser, luca31, lupo, marzot, nitro52, pe4900, poker4, SCIROKKO87, Shondave, steo92, Yommi

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 370 il Lun Mar 23, 2015 8:17 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

30% 30% [ 158 ]
35% 35% [ 184 ]
12% 12% [ 64 ]
2% 2% [ 13 ]
4% 4% [ 20 ]
5% 5% [ 24 ]
2% 2% [ 11 ]
9% 9% [ 47 ]
1% 1% [ 5 ]

Totale dei voti : 526


LAVORO IN CANADA?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

LAVORO IN CANADA?

Messaggio  Andrea80 il Ven Mag 03, 2013 6:33 pm

ciao a tutto il forum. Sono andrea e avrei una curiosità alla quale spero possiate darmi una risposta:
Conoscete il modo di lavorare come boscaiolo in Canada?
Aspetto con ansiavostre notizie.
Ciao a tutti e a presto


Ultima modifica di Nonno_sprint il Ven Mag 03, 2013 6:45 pm, modificato 1 volta (Motivazione : Spostato e modificato titolo)

Andrea80
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1
Data d'iscrizione : 03.05.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: LAVORO IN CANADA?

Messaggio  Nonno_sprint il Ven Mag 03, 2013 6:48 pm

Intendi andare in Canada a lavorare come boscaiolo o il modus operandi dei boscaioli Canadesi?
avatar
Nonno_sprint
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 4138
Data d'iscrizione : 03.01.10
Località : Sud Gargano

Tornare in alto Andare in basso

Re: LAVORO IN CANADA?

Messaggio  ferrari-tractor il Sab Mag 04, 2013 7:44 pm

Andrea80 ha scritto:
Conoscete il modo di lavorare come boscaiolo in Canada?
Avere un permesso di lavoro in Canada e qualcuno che ti paghi per il lavoro.

Premesso questo, a meno che tu non sia un genio del bosco, abilissimo e con manualità insuperabile, perfetto conoscitore di due lingue (inglese e francese con inflessione canadase per entrambe), che ti accontenti di un terzo della paga di un canadese e che tu riesca a lavorare il doppio, ti conviene startene in Italia.
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 8493
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 36
Località : Prov. Cuneo

Tornare in alto Andare in basso

Re: LAVORO IN CANADA?

Messaggio  mistoimpegando il Dom Mag 05, 2013 9:43 am

ferrari-tractor ha scritto:
Andrea80 ha scritto:
Conoscete il modo di lavorare come boscaiolo in Canada?
Avere un permesso di lavoro in Canada e qualcuno che ti paghi per il lavoro.

Premesso questo, a meno che tu non sia un genio del bosco, abilissimo e con manualità insuperabile, perfetto conoscitore di due lingue (inglese e francese con inflessione canadase per entrambe), che ti accontenti di un terzo della paga di un canadese e che tu riesca a lavorare il doppio, ti conviene startene in Italia.
che tristezza very cry volevo andarci anche io be altre proposte? per esempio inverno?


Ultima modifica di mistoimpegando il Dom Mag 05, 2013 9:46 am, modificato 2 volte (Motivazione : piu consono)
avatar
mistoimpegando
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 59
Data d'iscrizione : 30.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: LAVORO IN CANADA?

Messaggio  marco63 il Lun Mag 06, 2013 10:53 am

c'é anche la Siberia.

Questa la temperatura il 1. marzo scorso

avatar
marco63
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 527
Data d'iscrizione : 27.04.12
Età : 54
Località : Ticino

Tornare in alto Andare in basso

Re: LAVORO IN CANADA?

Messaggio  dautàrr il Lun Mag 06, 2013 8:17 pm

ferrari-tractor ha scritto:
Andrea80 ha scritto:
Conoscete il modo di lavorare come boscaiolo in Canada?
Avere un permesso di lavoro in Canada e qualcuno che ti paghi per il lavoro.

Premesso questo, a meno che tu non sia un genio del bosco, abilissimo e con manualità insuperabile, perfetto conoscitore di due lingue (inglese e francese con inflessione canadase per entrambe), che ti accontenti di un terzo della paga di un canadese e che tu riesca a lavorare il doppio, ti conviene startene in Italia.

Scusa, forse sto perdendo qualche colpo con l'età;
vorresti dire che in canada producono, se non sei volte, molto più che in italia?
Cavolo! allora andiamo a fare un bello stage!
Zao
avatar
dautàrr
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 518
Data d'iscrizione : 06.02.10
Età : 50
Località : Bologna appennino

Tornare in alto Andare in basso

Re: LAVORO IN CANADA?

Messaggio  beppe65 il Lun Mag 06, 2013 8:21 pm

dautàrr ha scritto:
Scusa, forse sto perdendo qualche colpo con l'età;
vorresti dire che in canada producono, se non sei volte, molto più che in italia?
Cavolo! allora andiamo a fare un bello stage!
Zao
Spiace, ma non ci arrivo... ?????
avatar
beppe65
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 6028
Data d'iscrizione : 02.10.10
Età : 52
Località : bergamo

Tornare in alto Andare in basso

Re: LAVORO IN CANADA?

Messaggio  Smielatore il Lun Mag 06, 2013 8:29 pm

ferrari-tractor ha scritto:
Andrea80 ha scritto:
Conoscete il modo di lavorare come boscaiolo in Canada?
Avere un permesso di lavoro in Canada e qualcuno che ti paghi per il lavoro.

Premesso questo, a meno che tu non sia un genio del bosco, abilissimo e con manualità insuperabile, perfetto conoscitore di due lingue (inglese e francese con inflessione canadase per entrambe), che ti accontenti di un terzo della paga di un canadese e che tu riesca a lavorare il doppio, ti conviene startene in Italia.
Questo vuol dire che un boscaiolo italiano per quanto bravo può essere viene pagato un terzo di un bosciolo canadese ? Perchè ?
La cosa non mi sembra molto giusta.

Smielatore
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 154
Data d'iscrizione : 26.11.10
Età : 51
Località : Campoligure Genova

Tornare in alto Andare in basso

Re: LAVORO IN CANADA?

Messaggio  beppe65 il Lun Mag 06, 2013 8:39 pm

Il canadese gioca in casa.
Smile
Beppe65
avatar
beppe65
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 6028
Data d'iscrizione : 02.10.10
Età : 52
Località : bergamo

Tornare in alto Andare in basso

Re: LAVORO IN CANADA?

Messaggio  iury1977 il Lun Mag 06, 2013 8:50 pm

Chiedo scusa a tutti, ma nonostante questa discussione sia in divagazioni sul tema, faccio un enorme difficoltà a capirne l'utilità....se qualcuno ha notizie certe per rispondere bene altrimenti evitiamo commenti da bar per favore.

******************************************************************************************************
pretendiamo dalla natura ma prima prendiamocene cura e rispettiamola! solo così saremo realmente in simbiosi
avatar
iury1977
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 5134
Data d'iscrizione : 29.04.10
Età : 40
Località : Chiavenna (SO)

Tornare in alto Andare in basso

Re: LAVORO IN CANADA?

Messaggio  cri393 il Lun Mag 06, 2013 8:53 pm

Smielatore ha scritto:
ferrari-tractor ha scritto:
Andrea80 ha scritto:
Conoscete il modo di lavorare come boscaiolo in Canada?
Avere un permesso di lavoro in Canada e qualcuno che ti paghi per il lavoro.

Premesso questo, a meno che tu non sia un genio del bosco, abilissimo e con manualità insuperabile, perfetto conoscitore di due lingue (inglese e francese con inflessione canadase per entrambe), che ti accontenti di un terzo della paga di un canadese e che tu riesca a lavorare il doppio, ti conviene startene in Italia.
Questo vuol dire che un boscaiolo italiano per quanto bravo può essere viene pagato un terzo di un bosciolo canadese ? Perchè ?
La cosa non mi sembra molto giusta.


un terzo mi sembra esagerato...ma essere pagato meno è normale e giusto...tu togli un posto di lavoro ad un canadese che paga le tasse da generazioni alla propria nazione.............


Ultima modifica di iury1977 il Lun Mag 06, 2013 8:58 pm, modificato 2 volte (Motivazione : eliminazione frase sarcastica fuori luogo)
avatar
cri393
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1154
Data d'iscrizione : 10.08.10
Località : genova

Tornare in alto Andare in basso

Re: LAVORO IN CANADA?

Messaggio  iury1977 il Lun Mag 06, 2013 9:00 pm

eee woila, dopo solo 3 min. ho dovuto modificare un post che iniziava a degenerare. Alla prossima chiudiamo la discussione che sono sicuro non porterà a nulla..per le discussioni da bar, c'è appunto il bar e li si può anche bere qualcosa... snort

******************************************************************************************************
pretendiamo dalla natura ma prima prendiamocene cura e rispettiamola! solo così saremo realmente in simbiosi
avatar
iury1977
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 5134
Data d'iscrizione : 29.04.10
Età : 40
Località : Chiavenna (SO)

Tornare in alto Andare in basso

Re: LAVORO IN CANADA?

Messaggio  marco63 il Mar Mag 07, 2013 7:52 pm

Allora, per andare in Canada ci vuole prima di tutto il permesso di soggiorno.

Per richiederlo devi avere un datore di lavoro il quale deve prima sottoporre il contratto di lavoro alle autorità preposte al mercato del lavoro.

Se per caso (con i tempi che corrono) risulta che non togli il lavoro ad un indigeno, accordano permesso.

Ora, al posto di un datore di lavoro canadese, affronteresti tutta questa burocrazia?

E come pensi di trovare un datore di lavoro?

Se voi investire o studiare sei il benvenuto, altrimenti.....

http://www.canadainternational.gc.ca/italy-italie/visas/FAQ.aspx?lang=it


Ultima modifica di marco63 il Mar Mag 07, 2013 8:06 pm, modificato 2 volte (Motivazione : correzione da visto a permesso di soggiorno)
avatar
marco63
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 527
Data d'iscrizione : 27.04.12
Età : 54
Località : Ticino

Tornare in alto Andare in basso

Re: LAVORO IN CANADA?

Messaggio  maxb. il Sab Mag 25, 2013 8:20 pm

mi accorgo solo ora di questa discussione, a cui credo di poter dare un contributo, essendo per metà canadese.
il canada è diviso in provincie. sicuramente in canada l'industria boschiva è qualcosa di immenso, con volumi e cifre in gioco superiori a tutta l'europa continentale, scandivaia ed eurasiatica messe insieme.
le provincie trainanti del settore boschivo sono il british columbia, il manitoba, l'alberta e il saskatchewan. nell'ontario (terra di origine della famiglia di mia madre) e nel quebec la produzione e il numero di addetti sono scesi parecchio negli ultimi 30-35 anni. lo yukon e i northern territories restano sempre al primo posto per la richiesta di manodopera (dall'europa dell'est si sono riversati a frotte fin lassù). richiesta che comunque è sempre parzialmente scoperta perchè non in molti sono disposti a passare 6-7 mesi a quelle temperature. in piena estate la il clima è paragonabile a quello che stiamo avendo in questi giorni nel nord italia. per il resto dell'anno le condizioni sono dure, ma realmente dure. levatevi dalla testa che sia come lavorare in fascia alpina; è nettamente peggio e più dura. di contro la retribuzione è abbastanza buona.

ho lavorato per più di un anno in ontario, ma possedendo passaporto canadese non mi sono mai posto domande sulle procedure per l'immigrazione. di certo è da sfatare il mito che il canada sia refrattario al ingresso di manodopera straniera, ho sempre visto in ogni livello d'impiego ed in ogni provincia persone di molte nazionalità. il livello dell'accoglienza perà cambia molto. nel quebec ad esempio sono tutti amiconi e molto disponibili, a vancouver meglio ancora, ma già se ci si sposta nelle comunità rurali del manitoba o dell'alberta si trova un atteggiamento più diffidente. (non che in italia brilliamo per multiculturalismo e apertura...) di certo il duro lavoro e l'adattabilità sono formidabili biglietti da visita. a volte i colloqui di assunzione durano 30 secondi, forse meno.

un viaggio orientativo è sicuramente il primo passo, le agenzie di ricerca lavoro sono ovunque e farsi indirizzare verso il settore boschivo è relativamente semplice, ma bisogna essere sul posto. seduti comodamente in poltrona davanti ad un pc, con un oceano di mezzo non serve a nulla. altra cosa scontata e fondamentale è una più che buona conoscenza dell'inglese. io non parlo una parola di francese, ma in quebec non ho mai avuto la minima limitazione in ogni rapporto. altro consiglio che do a chi vuol percorrere quella strada è di prepararsi un impostazione mentale che conduca dritto dritto al mescolarsi e all'interagire sopratutto con canadesi anglofoni. correr subito a far comunella con i numerosi italiani che si trovano in canada serve solo a "ghettizzarsi", cosa che stronca buona parte delle possibilità già in partenza.

avrei una marea di altre cose da scrivere al riguardo ma per il momento mi fermo a questi semplici e grezzi concetti. ben lieto di essere d'aiuto.

avatar
maxb.
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1469
Data d'iscrizione : 27.06.12
Località : provincia di Varese

Tornare in alto Andare in basso

Re: LAVORO IN CANADA?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum