Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti
» TIRANTI TIRFOR
Da RomanoDMT Oggi alle 9:06 pm

» ABBACCHIATORI E SCUOTITORI
Da tramonto Oggi alle 8:39 pm

» scoppiettamento 2152
Da PaoloSanremo Oggi alle 8:32 pm

» Husqvarna 572 xp
Da SCIROKKO87 Oggi alle 7:08 pm

» strage di abeti
Da fim Oggi alle 6:39 pm

» Problema rimontaggio cilindro tosasiepi ECHO
Da Kalimero Oggi alle 5:26 pm

» Rimessaggio della Motosega
Da tramonto Oggi alle 5:23 pm

» soffiatore -aspirafoglie
Da tramonto Oggi alle 5:07 pm

» Problema avviamento Stihl 08S
Da Kalimero Oggi alle 4:50 pm

» Problemi con smontare Dinamo e Frizione stihl 08
Da nitro52 Oggi alle 2:55 pm

» Acquisto echo o shindaiwa?
Da entoni Oggi alle 9:07 am

» Consiglio acquisto motosega HELP
Da luca31 Oggi alle 7:30 am

» Stihl MS 500i
Da Gorrgoroth Ieri alle 10:30 pm

» TELEFERICHE E VERRICELLI PER ESBOSCO E TRASPORTO MATERIALE
Da Charles2014 Ieri alle 9:29 pm

» ASCE - ACCETTE parte 4
Da pellegrinelli roberto Ieri alle 7:39 pm

» manico mcculloch mac 950
Da tavernaro Ieri alle 5:41 pm

» Oleomac gs 410c si affoga
Da Cortinarius Ieri alle 4:14 pm

» Problema Efco 138
Da Bacco78 Ieri alle 3:57 pm

» 50 cc tuttofare definitiva
Da luca31 Ieri alle 2:22 pm

» manutenzione compressore
Da simmy106 Ieri alle 6:02 am

» CILIEGIO
Da alex95 Gio Nov 15, 2018 8:51 pm

» Vite senza fine Husqvarna 543XP
Da tramonto Gio Nov 15, 2018 8:35 pm

» OLIO CATENA
Da biker57 Gio Nov 15, 2018 8:02 pm

» Pompa olio Partner R 420
Da nitro52 Gio Nov 15, 2018 6:27 pm

» marchio EFCO - OLEO-MAC
Da luca31 Gio Nov 15, 2018 12:07 pm

» Motosega miscela nebulizzata dalla marmitta
Da ferrari-tractor Gio Nov 15, 2018 9:17 am

» Husqvarna 338 xpt
Da Kalimero Mer Nov 14, 2018 9:30 pm

» Batterie al piombo: manutenzione e cura
Da ferrari-tractor Mer Nov 14, 2018 8:24 pm

» marmitta catalitica
Da Kromer Mer Nov 14, 2018 6:42 pm

» Quando il lavoro diventa tragedia
Da maxb. Mer Nov 14, 2018 6:10 pm

» Acquisto decespugliatore spalleggiato
Da giomr2 Mer Nov 14, 2018 5:01 pm

» DECESPUGLIATORI PROFESSIONALI E FORESTALI - parte 2
Da giomr2 Mer Nov 14, 2018 4:51 pm

» AFFILACATENE ELETTRICI
Da falcetto Mer Nov 14, 2018 9:34 am

» marchio stihl
Da tramonto Lun Nov 12, 2018 4:51 pm

» VITE
Da Dan56k Lun Nov 12, 2018 4:10 pm

» sempre l'alpina 0-70s Antivib
Da AntonioDiLatiano Lun Nov 12, 2018 4:05 pm

» Generatore di corrente
Da falcetto Dom Nov 11, 2018 7:15 pm

» decespugliatore kawasaki tj35e
Da carlo64 Dom Nov 11, 2018 8:25 am

» cavalletto da taglio
Da alessi Dom Nov 11, 2018 2:48 am

» regolazione h-l motosega makita (dolmar)
Da Crono 574zz Sab Nov 10, 2018 10:56 pm

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 18171 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Diego Favalessa

I nostri membri hanno inviato un totale di 237416 messaggi in 11540 argomenti
Chi è online?
In totale ci sono 150 utenti in linea: 8 Registrati, 0 Nascosti e 142 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Charles2014, iader varrani, marcoo, riccardo 55, RomanoDMT, SCIROKKO87, tramonto, zucco

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 370 il Lun Mar 23, 2015 8:17 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

30% 30% [ 158 ]
35% 35% [ 184 ]
12% 12% [ 64 ]
2% 2% [ 13 ]
4% 4% [ 20 ]
5% 5% [ 24 ]
2% 2% [ 11 ]
9% 9% [ 47 ]
1% 1% [ 5 ]

Voti totali : 526


Abbattimento non riuscito

Andare in basso

Abbattimento non riuscito

Messaggio  DotCom il Mar Lug 02, 2013 10:28 pm

Ciao,
mi sorge un dubbio, nel caso in cui , per qualche svariato motivo o errore di calcolo , una pianta di 40cm di diametro si inclina e invece di cadere si appoggia ad un ramo di un'altra pianta rimanendo inclinata sul ceppo con cerniera ancora intatta, come lo risolvete?

Io forse bucherei al centro la cerniera e poi taglierei uno dei due pezzi di cerniera rimasta per far rotolare la pianta, secondo voi è giusto fare così? Oppure cosa fareste voi?
Scusate la domanda idiota bonk!bonk!  ma sono molto curioso a riguardo.
avatar
DotCom
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 670
Data d'iscrizione : 01.11.12
Età : 37
Località : Bassa Toscana

Torna in alto Andare in basso

Re: Abbattimento non riuscito

Messaggio  Albè il Mar Lug 02, 2013 11:55 pm

A me è successo diverse volte purtroppo, e l ho risolta quasi sempre usando il 55 85 della new holland, tiravo la pianta tramite un cavo lungo e così ero sempre in sicurezza (se la cerniera era quasi tutta rotta la pianta la attaccavo alla base e andavo dalla parte opposta, al contrario con la scala mi appoggiavo sull altra pianta e sempre col cavo la tiratvo nella sua direzione di caduta). Ho provato con i giratronchi, ma se la pianta è proprio incastrata all altra non riesci. Resta comunque ovvio il fatto che per entrare con il cingolato in un bosco ne devi fare di pulizia. Quando una pianta si attacca allaltra è pericoloso districarsi senza avvalersi di mezzi. Tagliare la cerniera come dici te? Io non lo farei. (se proprio non posso fare altrimenti lo farei anche io) perché la cerniera potrebbe cedere e la pianta scivolare indietro, dipende dalla sua inclinazione. Ho visto risolvere situazioni simili anche tagliando il tronco a una lunghez za di circa. 2metri, partendo dalla parte altae finendo sotto, anche così è pericoloso perché facendo così vai a finire con la pianta dritta che non sai dove cade. Ovviamente questa modalità è da evitare. Bobina qu ella di abbattere la pianta che sorregge.saluti.
avatar
Albè
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 850
Data d'iscrizione : 30.12.12
Età : 29
Località : Asti

http://vitadicampagna.forumattivo.it/

Torna in alto Andare in basso

Re: Abbattimento non riuscito

Messaggio  s_riki il Mer Lug 03, 2013 5:07 am

tagliare la cerniera partendo dal centro e lasciando un cardine di rotazione è il metodo giusto. poi devi usare un giratronchi o una cinghia con un ramo lungo e robusto.
Per piante pesanti se non riesci con giratronchi puoi usare la corda del verricello o tirfort facendo due o tre spire attorno al fusto senza legarla, in questo modo tende a fare girare la pianta e poi  la corda si stacca da sola a rotazione ultimata.
Il metodo di tagliare uno spezzone di pianta è ugualmente corretto, ma di norma è meglio tagliarne un metro. Tagiare due metri spesso si fa ma è molto piu' pericoloso e si rischia di lasciare una gamba sotto il piede del fusto.Inoltre sul carro meglio appaiare due toppi da un metro che usare le stampelle.
quella di tagliare la pianta che sorregge il cucu' è una pratica da evitare, come pure quella di sbattergli su un'altra pianta per fare si che cada.

s_riki
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 113
Data d'iscrizione : 19.10.08
Età : 43
Località : Vares

http://www.aforsativa.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Abbattimento non riuscito

Messaggio  DotCom il Mer Lug 03, 2013 9:56 am

Grazie a entrambi, lo chiedo perchè in settimana devo andare a taglire 2 Abeti di 40cm o poco più e una decina tra faggi e cerri delle medesime dimensioni. La maggior parte di loro si trova con a destra i cavi elettrici, a sinistra altre piante e in avanti c'è la ferrovia. Molte di queste piante hanno inclinazione verso il bosco e quindi è li che dovranno cadere (visto che ci sono ostacoli sugli altri lati), ma così facendo la probabilità che restino incagliati sugli altri alberi è alta. bonk!bonk! 
avatar
DotCom
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 670
Data d'iscrizione : 01.11.12
Età : 37
Località : Bassa Toscana

Torna in alto Andare in basso

Re: Abbattimento non riuscito

Messaggio  Albè il Mer Lug 03, 2013 7:56 pm

DotCom ha scritto:Grazie a entrambi, lo chiedo perchè in settimana devo andare a taglire 2 Abeti di 40cm o poco più e una decina tra faggi e cerri delle medesime dimensioni. La maggior parte di loro si trova con a destra i cavi elettrici, a sinistra altre piante e in avanti c'è la ferrovia. Molte di queste piante hanno inclinazione verso il bosco e quindi è li che dovranno cadere (visto che ci sono ostacoli sugli altri lati), ma così facendo la probabilità che restino incagliati sugli altri alberi è alta. bonk!bonk! 
Non ti auguro che succeda.. Se hai un mezzo per tirarle net caso succeda è meglio, almeno non rischi nulla. Poi spero che vai con qualcun Very Happy
avatar
Albè
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 850
Data d'iscrizione : 30.12.12
Età : 29
Località : Asti

http://vitadicampagna.forumattivo.it/

Torna in alto Andare in basso

Re: Abbattimento non riuscito

Messaggio  Ghepardo il Mer Lug 03, 2013 8:12 pm

DotCom ha scritto: La maggior parte di loro si trova con a destra i cavi elettrici, a sinistra altre piante e in avanti c'è la ferrovia.  bonk!bonk! 

Spero non si tratti di alta tensione Shocked  perchè nel malaugurato caso una pianta si appoggi sui fili c'è poco da scherzare. Comunque, nel caso di abbattimenti in prossimità di elettrodotti occorre chiedere assistenza al gestore della linea prima di tagliare, almeno dalle mie parti funziona così.
avatar
Ghepardo
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 3232
Data d'iscrizione : 01.06.13

Torna in alto Andare in basso

Re: Abbattimento non riuscito

Messaggio  ghezzi il Mer Lug 03, 2013 10:04 pm

scusa l'ot, ma ti lasciano abbattere in questa stagione??? ????? ????? ????? 
avatar
ghezzi
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 340
Data d'iscrizione : 13.12.11
Età : 22
Località : merate(lc)

Torna in alto Andare in basso

Re: Abbattimento non riuscito

Messaggio  Alessio510 il Gio Lug 04, 2013 5:41 am

ghezzi ha scritto:scusa l'ot, ma ti lasciano abbattere in questa stagione??? ????? ????? ????? 

...in effetti, mi sa che è un po fuori stagione..... ok capo 
avatar
Alessio510
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 6896
Data d'iscrizione : 03.03.11
Località : Insubria

Torna in alto Andare in basso

Re: Abbattimento non riuscito

Messaggio  DotCom il Gio Lug 04, 2013 8:07 am

ghezzi ha scritto:scusa l'ot, ma ti lasciano abbattere in questa stagione??? ????? ????? ????? 

Si ho chiesto l'autorizzazione alla forestale e mi hanno prorogato la possibilità di tagliare fino a metà mese perchè si tratta di terreno seminativo e le piante sono ben distanti l'una dall'altra. Inoltre il faggio qui da noi si può tagliare sempre quindi si tratta di poche piante tra i cerri e i due abeti(tra l'altro secchi a metà). Hanno anche detto che il giorno che vado dovrò chiamarli perchè vogliono venire a dare un'occhiata..

Ghepardo ha scritto:Spero non si tratti di alta tensione Shocked  perchè nel malaugurato caso una pianta si appoggi sui fili c'è poco da scherzare. Comunque, nel caso di abbattimenti in prossimità di elettrodotti occorre chiedere assistenza al gestore della linea prima di tagliare, almeno dalle mie parti funziona così.

Ora esattamente non so, ma dopo aver studiato la situazione abbiamo deciso che le piante le legheremo al verricello del trattore in modo da farle cadere giuste visto che è troppo pericoloso tagliare normalmente.
avatar
DotCom
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 670
Data d'iscrizione : 01.11.12
Età : 37
Località : Bassa Toscana

Torna in alto Andare in basso

Re: Abbattimento non riuscito

Messaggio  iury1977 il Gio Lug 04, 2013 9:17 am

DotCom ha scritto:

Ora esattamente non so, ma dopo aver studiato la situazione abbiamo deciso che le piante le legheremo al verricello del trattore in modo da farle cadere giuste visto che è troppo pericoloso tagliare normalmente.
lo stavo suggerendo io...in questi casi meglio avvalersi di mezzi di trazione, se il luogo è raggiungibile con trattori oppure con l'utilizzo di tir-for o paranchi. Fare la tacca di direzione precisamente nella direzione scelta e fare il taglio di abbattimento lasciando una buona cerniera e fermarsi prima che la pianta inizi a cedere, poi lasciar fare alla trazione del cavo, la cerniera deve resistere fino a che il peso della pianta abbia la meglio ma al quel momento la direzione sarà già prefissata. ok capo 

******************************************************************************************************
pretendiamo dalla natura ma prima prendiamocene cura e rispettiamola! solo così saremo realmente in simbiosi
avatar
iury1977
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 5199
Data d'iscrizione : 29.04.10
Età : 41
Località : Chiavenna (SO)

Torna in alto Andare in basso

Re: Abbattimento non riuscito

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum