Argomenti simili
    Accedi

    Ho dimenticato la password

    IL NOSTRO FORUM
    questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
    read the forum in other languages

    MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
    per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
    MAIL DELLO STAFF MODERATORI
    per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
    Ultimi argomenti
    » MOTOCOLTIVATORI
    Da ferrari-tractor Oggi alle 2:32 pm

    » Regalo motosega per scolpire per mio padre
    Da Mariasole Oggi alle 1:56 pm

    » Active 39.39 oppure Echo cs-360tes
    Da ferrari-tractor Oggi alle 1:28 pm

    » Boles 2133
    Da ferrari-tractor Oggi alle 1:19 pm

    » BENZINA E MISCELA: CONSERVAZIONE E DURATA
    Da marzot Oggi alle 12:49 pm

    » sostituire una stihl 026
    Da luca31 Oggi alle 11:56 am

    » Intaglio Posate
    Da nitro52 Oggi alle 10:22 am

    » carburazione ama thc 25.10
    Da nitro52 Oggi alle 9:51 am

    » OLIO CATENA
    Da nitro52 Oggi alle 9:49 am

    » Perchè la mia mts taglia storto?
    Da ferrari-tractor Oggi alle 9:38 am

    » Catena e barra bloccata
    Da ferrari-tractor Oggi alle 9:29 am

    » SOFFIATORI
    Da maxb. Oggi alle 8:40 am

    » Motore Honda gx 270 parte e poi dopo alcuni secondi si spegne
    Da Massimo1968 Oggi alle 7:51 am

    » Prezzo della manutenzione della motosega fatta da un meccanico
    Da ferrari-tractor Oggi alle 7:30 am

    » Rimessaggio della Motosega
    Da ferrari-tractor Oggi alle 7:29 am

    » Sfiato olio motosega alpina P510
    Da angelo4 Oggi alle 7:18 am

    » la crescita del forum...a tappe!
    Da Dan56k Oggi alle 6:13 am

    » TAGLIO LUNGO VENA
    Da Stepmeister Oggi alle 4:26 am

    » motosega echo cs2600es
    Da fabri1989 Oggi alle 12:38 am

    » COLTELLI
    Da SCIROKKO87 Ieri alle 8:18 pm

    » FOTO DELLE NOSTRE MOTOSEGHE DA LAVORO
    Da simone.cc94 Ieri alle 7:54 pm

    » MOTOCARRIOLE
    Da simmy106 Ieri alle 7:49 pm

    » Danarm: perde miscela dal tubo di scappamento?!
    Da ferrari-tractor Ieri alle 6:56 pm

    » MOTOSEGHE CINESI parte 2
    Da simmy106 Ieri alle 6:18 pm

    » Sculture con motosega- Parte2
    Da chainsculptor Ieri alle 6:14 pm

    » Consiglio motosega "casalinga"
    Da Shondave Ieri alle 5:35 pm

    » Problema motosega stihl MS180
    Da Ireneo Ieri alle 2:00 pm

    » Remington logmaster sl5
    Da nitro52 Ieri alle 10:49 am

    » incontri ravvicinati
    Da lovato Ieri alle 7:32 am

    » Carburazione e minimo instabile con Shindaiwa 269T
    Da Shondave Lun Nov 20, 2017 10:56 pm

    » problema avviamento e funzionamento oleomac gs 260
    Da nitro52 Lun Nov 20, 2017 9:59 pm

    » Dolmar ps420sc o Shindaiwa 452s.?
    Da luca31 Lun Nov 20, 2017 8:10 pm

    » POMODORO
    Da lucky62 Lun Nov 20, 2017 2:21 pm

    » TRITURATORI
    Da luca31 Lun Nov 20, 2017 2:11 pm

    » Motosega Solo 651 SP o Jonsered 2150
    Da luca31 Lun Nov 20, 2017 2:03 pm

    » Banco carica tronchi
    Da Edolegna Lun Nov 20, 2017 11:28 am

    » Mc Culloch Titan 40 ereditata...
    Da Simonetorino Lun Nov 20, 2017 9:06 am

    » ABBACCHIATORI E SCUOTITORI
    Da loker Dom Nov 19, 2017 10:13 pm

    » scrittura privata tra proprietario e boscaiolo
    Da filippo75pg Dom Nov 19, 2017 7:22 pm

    » Montaggio molla freno McCulloch pm 484
    Da Alessio510 Dom Nov 19, 2017 6:26 pm

    Cerca
     
     

    Risultati secondo:
     


    Rechercher Ricerca avanzata

    Statistiche
    Abbiamo 17116 membri registrati
    L'ultimo utente registrato è Icevodka

    I nostri membri hanno inviato un totale di 224075 messaggi in 10784 argomenti
    Chi è in linea
    In totale ci sono 109 utenti in linea: 11 Registrati, 0 Nascosti e 98 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

    Alessio510, belcanto, Bob, Charles2014, ferrari-tractor, fim, marzot, maxb., miky_dj, nitro52, Shondave

    Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 370 il Lun Mar 23, 2015 8:17 pm
    Sondaggio

    La Migliore Motosega Professionale da 50cc

    30% 30% [ 158 ]
    35% 35% [ 184 ]
    12% 12% [ 64 ]
    2% 2% [ 13 ]
    4% 4% [ 20 ]
    5% 5% [ 24 ]
    2% 2% [ 11 ]
    9% 9% [ 47 ]
    1% 1% [ 5 ]

    Totale dei voti : 526


    Carburazione Active 40.40

    Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

    Carburazione Active 40.40

    Messaggio  Creative il Gio Ago 22, 2013 8:44 pm

    so di aver fatto un'ingresso non troppo "tranquillo", ma vi ringrazio per la pazienza e per i consigli...
    sono diventato felice possessore di una Active 40.40 "usata" (metto le virgolette perchè era praticamente nuova)

    sotto consiglio del venditore ho fatto un minimo di rodagio con qualche taglio tranquillo, ma domenica l'ho scatenata dopo che la stihl Ms170 mi ha dato non pochi problemi (me l'hanno abbandonata nuovamente nel paltume, dovrò rifarla a pezzi e pulirla) si è bevuta quasi non stop 3L di miscela e non so quanti di olio per taglaire una pianta caduta su una strada sterrata, aiutavo un'amico della forestale (il pezzo che mi hanno fatto tenere era 4,5m di pianta diametro fra 38 e 55cm)

    motore ottimo, vibrazioni decisamente minori delle stihl che usavano altri ma che ho provato; con la pompa girata quasi al massimo tagli tranquilli, senza aver mai toccato il filo della lama (lama efco su barra oregon pro91) ma finito quasi un litro di miscela mi sono cominciati i primi inghippi...

    mi è capitato di spegnerla diverse volte per spostare la pianta con il verricello e metterla in posizione di taglio stabile, e i riavvi non sono stati tutti felici, se la riprendevo subito parte al primo colpo, mentre se aspettava più di 4-5 minuti litigavo con lo strappo, o dovevo dare un filo di gas per farla partire (ho provato ad alzare il minimo sperando di risolvere almeno momentaneamente ma nada)

    in più dopo il secondo litro circa ha iniziato a fare qualche "affogamento" pur con il gas spalancato, un minimo di forza sulla motosega per farla avanzare ed il motore si sentiva calare vistosamente, senza però mai spegnersi, ad ogni affogata corrispondeva un'innalzamento del minimo tanto da far girare la catena, che si ripristinava immediatamente con in leggerissimo colpetto di acceleratore.

    avendo l'aria compressa sottomano ho sempre tenuto pulito le parti quali frizione, catena, e carter, oltre ad aver pulito il filtro aria e la ventilazione (senza forzare aria direttamente per evitare shok termici)

    il venditore mi aveva assicurato che era già stato fatto il rodagio e la carburazione (immagino di no però, visto lo stato intonso delle viti) e che la motosega aveva circa un litro di msicela, ma la fiducia non regna sovrana, ho vero un anno di garanzia, ma il venditore sta a più di 300km e qua da me l'Active non l'hanno mai sentita bonk!bonk! NON mi fido a lasicarla in qualche negozio visto esperienze passate molto poco piacevoli

    miscela utilizzata verde classica da pompa ed olio 2T shell al 2,5-3%

    posso sistemarla io la carburazione o devo per forza andare in active? (sempre che sia la carburazione)
    strumenti particolari necessari?

    Creative
    utente registrato
    utente registrato

    Messaggi : 16
    Data d'iscrizione : 17.05.13

    Tornare in alto Andare in basso

    Re: Carburazione Active 40.40

    Messaggio  luca31 il Gio Ago 22, 2013 10:00 pm

    Creative ha scritto:so di aver fatto un'ingresso non troppo "tranquillo", ma vi ringrazio per la pazienza e per i consigli...
    sono diventato felice possessore di una Active 40.40 "usata" (metto le virgolette perchè era praticamente nuova)

    sotto consiglio del venditore ho fatto un minimo di rodagio con qualche taglio tranquillo, ma domenica l'ho scatenata dopo che la stihl Ms170 mi ha dato non pochi problemi (me l'hanno abbandonata nuovamente nel paltume, dovrò rifarla a pezzi e pulirla) si è bevuta quasi non stop 3L di miscela e non so quanti di olio per taglaire una pianta caduta su una strada sterrata, aiutavo un'amico della forestale  (il pezzo che mi hanno fatto tenere era 4,5m di pianta diametro fra 38 e 55cm)

    motore ottimo, vibrazioni decisamente minori delle stihl che usavano altri ma che ho provato; con la pompa girata quasi al massimo tagli tranquilli, senza aver mai toccato il filo della lama (lama efco su barra oregon pro91) ma finito quasi un litro di miscela mi sono cominciati i primi inghippi...

    mi è capitato di spegnerla diverse volte per spostare la pianta con il verricello e metterla in posizione di taglio stabile, e i riavvi non sono stati tutti felici, se la riprendevo subito parte al primo colpo, mentre se aspettava più di 4-5 minuti litigavo con lo strappo, o dovevo dare un filo di gas per farla partire (ho provato ad alzare il minimo sperando di risolvere almeno momentaneamente ma nada)

    in più dopo il secondo litro circa ha iniziato a fare qualche "affogamento" pur con il gas spalancato, un minimo di forza sulla motosega per farla avanzare ed il motore si sentiva calare vistosamente, senza però mai spegnersi, ad ogni affogata corrispondeva un'innalzamento del minimo tanto da far girare la catena, che si ripristinava immediatamente con in leggerissimo colpetto di acceleratore.

    avendo l'aria compressa sottomano ho sempre tenuto pulito le parti quali frizione, catena, e carter, oltre ad aver pulito il filtro aria e la ventilazione (senza forzare aria direttamente per evitare shok termici)

    il venditore mi aveva assicurato che era già stato fatto il rodagio e la carburazione (immagino di no però, visto lo stato intonso delle viti) e che la motosega aveva circa un litro di msicela, ma la fiducia non regna sovrana, ho vero un anno di garanzia, ma il venditore sta a più di 300km e qua da me l'Active non l'hanno mai sentita :bonk!:NON mi fido a lasicarla in qualche negozio visto esperienze passate molto poco piacevoli

    miscela utilizzata verde classica da pompa ed olio 2T shell al 2,5-3%

    posso sistemarla io la carburazione o devo per forza andare in active? (sempre che sia la carburazione)
    strumenti particolari necessari?
    io non so aiutarti ma se telefoni all'active un centro assistenza vicino a casa te lo indicano

    ******************************************************************************************************
    "L'uomo non è un vaso da riempire, ma un fuoco da suscitare"
    Plutarco
    avatar
    luca31
    Moderatori
    Moderatori

    Messaggi : 5410
    Data d'iscrizione : 05.06.12
    Età : 40
    Località : parma

    Tornare in alto Andare in basso

    Re: Carburazione Active 40.40

    Messaggio  Stefano Jacopo il Ven Ago 23, 2013 7:16 am

    Creative ha scritto: (...)

    posso sistemarla io la carburazione o devo per forza andare in active? (sempre che sia la carburazione)
    strumenti particolari necessari?
    Per regolare la carburazione bastano un cacciavite ed eventualmente un contagiri, ma non so se sia un'operazione che se effettuata intacchi la garanzia.
    Non sono però certo che il problema possa essere solo di carburazione.

    Stefano Jacopo
    utente registrato
    utente registrato

    Messaggi : 497
    Data d'iscrizione : 06.07.12
    Località : Valle d'Aosta

    Tornare in alto Andare in basso

    Re: Carburazione Active 40.40

    Messaggio  Creative il Ven Ago 23, 2013 2:37 pm

    contagiri... quello da collegare alla candela può andare? (è quello che uso per il rasaerba e altri attrezzi)

    Creative
    utente registrato
    utente registrato

    Messaggi : 16
    Data d'iscrizione : 17.05.13

    Tornare in alto Andare in basso

    Re: Carburazione Active 40.40

    Messaggio  luca31 il Ven Ago 23, 2013 2:40 pm

    Creative ha scritto:contagiri... quello da collegare alla candela può andare? (è quello che uso per il rasaerba e altri attrezzi)
    se la garanzia è ancora attiva non ti conviene andarci accanto tu

    ******************************************************************************************************
    "L'uomo non è un vaso da riempire, ma un fuoco da suscitare"
    Plutarco
    avatar
    luca31
    Moderatori
    Moderatori

    Messaggi : 5410
    Data d'iscrizione : 05.06.12
    Età : 40
    Località : parma

    Tornare in alto Andare in basso

    Re: Carburazione Active 40.40

    Messaggio  Creative il Sab Ago 24, 2013 7:41 pm

    si ho un'anno di garanzia avendola presa "usata", sentito la active e trovato posto fra l'altro vicino! (da ciò che ha esposto non avrei mai detto che era concessionario active O.o)
    prolema risolto come immaginavo il passaggio era smagrito più del dovuto.
    mentre l'aria-acceleratore che non restava aperta era semplicemente inceppata da un vecchissimo truciolo.

    ora pare andare alla perfezione ok capo 

    Creative
    utente registrato
    utente registrato

    Messaggi : 16
    Data d'iscrizione : 17.05.13

    Tornare in alto Andare in basso

    Re: Carburazione Active 40.40

    Messaggio  luca31 il Sab Ago 24, 2013 8:10 pm

    Bene !!!

    ******************************************************************************************************
    "L'uomo non è un vaso da riempire, ma un fuoco da suscitare"
    Plutarco
    avatar
    luca31
    Moderatori
    Moderatori

    Messaggi : 5410
    Data d'iscrizione : 05.06.12
    Età : 40
    Località : parma

    Tornare in alto Andare in basso

    Re: Carburazione Active 40.40

    Messaggio  fubiano il Ven Mar 24, 2017 2:14 pm

    Anche io ho qualche problema di carburazione con la mia active 40 40 presa nuova: con l'alzarsi delle temperature dopo un pò che lavora quando rilascio l'acceleratore si spegne, ho provato a regolare la carburazione ma sorpresa non ci sono le solite viti a taglio ma viti con una testina esagonale ho chiesto al venditore come mai non ci fosse nei ferri in dotazione e lui consultata l'active si è sentito dire che non la forniscono perchè le macchine sono carburate in fabbrica per livelli da 0 a 1000 m e preferiscono che altri non tocchino la carburazione, e se proprio voglio l'utensile lo posso ordinare. Ora la cosa mi sembra un pò esagerata comunque o la ordino o cerco di farmela tornendo una bussola di quelle piccole in modo che entri.
    avatar
    fubiano
    utente registrato
    utente registrato

    Messaggi : 361
    Data d'iscrizione : 09.12.10
    Età : 73
    Località : Vignole Borbera Al

    Tornare in alto Andare in basso

    Re: Carburazione Active 40.40

    Messaggio  MMS il Lun Ott 16, 2017 7:42 pm

    La mia Active 40.40 faceva lo stesso scherzo di spegnersi chiudendo il gas. Io ho risolto alzando leggermente la battuta del minimo che si regola col cacciavite.


    Ultima modifica di ferrari-tractor il Lun Ott 16, 2017 8:27 pm, modificato 1 volta (Motivazione : rimozione quote a messaggio precedente)

    MMS
    utente registrato
    utente registrato

    Messaggi : 17
    Data d'iscrizione : 08.02.13

    Tornare in alto Andare in basso

    Re: Carburazione Active 40.40

    Messaggio  fubiano il Mar Ott 17, 2017 8:35 am

    Anche io avevo alzato il minimo ma senza risultato alla fine ho scoperto che le viti di carburazione hanno la testa a D e ho ordinato l'apposita chiave ma ormai aspetto ad iniziare il taglio per intervenire.
    avatar
    fubiano
    utente registrato
    utente registrato

    Messaggi : 361
    Data d'iscrizione : 09.12.10
    Età : 73
    Località : Vignole Borbera Al

    Tornare in alto Andare in basso

    Re: Carburazione Active 40.40

    Messaggio  simone.cc94 il Mar Ott 17, 2017 12:38 pm

    Ciao Fubiano. Cosa intendi "con l'alzarsi delle temperature"? Intendi la tempratura dell'aria esterna? Se si, é normale che in estate la motosega possa crearti quel tipo di problema. Altro non é che la carburazione un po' troppo grassa. Infatti con il caldo la carburazione tende ad ingrassarsi (il rapporto aria-benzina si impoverisce di aria) quindi dovresti agire sulla vitina "L" (di solito é quella più vicina al motore) ruotandola leggermente in senso antiorario (ad intervalli di 1/8 di giro).
    Saluti,
    Simone
    avatar
    simone.cc94
    utente registrato
    utente registrato

    Messaggi : 63
    Data d'iscrizione : 04.05.17
    Località : Provincia di Viterbo

    Tornare in alto Andare in basso

    Re: Carburazione Active 40.40

    Messaggio  Crono 574zz il Mar Ott 17, 2017 1:00 pm

    simone.cc94 ha scritto:Altro non é che la carburazione un po' troppo grassa...quindi dovresti agire sulla vitina "L" (di solito é quella più vicina al motore) ruotandola leggermente in senso antiorario (ad intervalli di 1/8 di giro).
    Saluti,
    Simone
    Così la rendi ancora più grassa. La vite è da avvitare in senso orario per smagrire.
    avatar
    Crono 574zz
    utente registrato
    utente registrato

    Messaggi : 196
    Data d'iscrizione : 04.01.14
    Età : 39
    Località : paesino p.v. di BS

    Tornare in alto Andare in basso

    Re: Carburazione Active 40.40

    Messaggio  simone.cc94 il Mar Ott 17, 2017 3:20 pm

    Scusate mi sono confuso con orario e antiorario. Che sbadato! bonk!bonk! Mad Solo che non mi fa più editare il messaggio. La vite "L" va ruotata in senso Orario. Grazie crono 574zz per la correzione. ok capo
    avatar
    simone.cc94
    utente registrato
    utente registrato

    Messaggi : 63
    Data d'iscrizione : 04.05.17
    Località : Provincia di Viterbo

    Tornare in alto Andare in basso

    Re: Carburazione Active 40.40

    Messaggio  fubiano il Mar Ott 17, 2017 7:55 pm

    Grazie non l'avevo ancora fatto perchè non avevo il giravite a D. Ora aspettavo di iniziare a tagliare per rivedere il tutto.
    avatar
    fubiano
    utente registrato
    utente registrato

    Messaggi : 361
    Data d'iscrizione : 09.12.10
    Età : 73
    Località : Vignole Borbera Al

    Tornare in alto Andare in basso

    Re: Carburazione Active 40.40

    Messaggio  MMS il Lun Ott 30, 2017 3:01 pm

    Quì si vede la mia 40.40 con 4 anni di vita come produce segatura!
    Non l'ho utilizzata tanto, avrò consumato 20 litri di miscela in totale ed ha ancora la candela originale e la carburazione come è stata regolata in fabbrica.
    Che ne pensate?


    MMS
    utente registrato
    utente registrato

    Messaggi : 17
    Data d'iscrizione : 08.02.13

    Tornare in alto Andare in basso

    Re: Carburazione Active 40.40

    Messaggio  Stepmeister il Lun Ott 30, 2017 3:31 pm

    La motosega sembra a posto, forse, ma forse è solo l'impressione data dalla qualità del video, la segatura è un po' fina. Con diametri del genere la mia fa un po' più fatica perchè la catena morde parecchio e fa dei bei trucioloni. Per quanto riguarda i DPI invece non ci siamo.
    avatar
    Stepmeister
    utente registrato
    utente registrato

    Messaggi : 1534
    Data d'iscrizione : 07.08.11

    Tornare in alto Andare in basso

    Re: Carburazione Active 40.40

    Messaggio  Contenuto sponsorizzato


    Contenuto sponsorizzato


    Tornare in alto Andare in basso

    Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

    - Argomenti simili

     
    Permessi di questa sezione del forum:
    Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum