Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti
» DISERBANTI
Da raligi Oggi alle 4:50 pm

» Stihl ms170: marmitta da sostituire ?
Da carmine l. Oggi alle 4:47 pm

» ATTENZIONE LEGGETE TUTTI E FATE GIRARE LA VOCE. nuovo prodotto: la frode. parte 2
Da nitro52 Oggi alle 4:33 pm

» Pompa olio Stihl 024
Da massimo 64 Oggi alle 4:26 pm

» sfiato serbatoio olio active 56.56
Da pistillone Oggi alle 3:46 pm

» esperienze personali di rischio
Da Ghepardo Oggi alle 3:15 pm

» Active 39.39 : mi suggerireste una alternativa paritetica ?
Da ferrari giacomo Oggi alle 2:26 pm

» BENASSI BL75 - Aiuto Manutenzione
Da fra.carbott Oggi alle 1:41 pm

» carburatori elettronici autotune
Da Alessio510 Oggi alle 1:25 pm

» ABBIGLIAMENTO ANTIINFORTUNISTICO - DPI- Parte 2
Da ferrari-tractor Oggi alle 12:00 pm

» ALBICOCCO
Da lore70 Oggi alle 11:56 am

» Manuali per "Costruzioni sentieri"
Da bubugian Oggi alle 11:17 am

» MOTOCOLTIVATORI
Da FM 9cv Oggi alle 11:17 am

» motopotatori e sistemi multifunzione
Da simmy106 Oggi alle 9:57 am

» marchio MGF
Da simmy106 Oggi alle 8:42 am

» Nuovo decespugliatore Ego a batteria - Recensione
Da speedsonic Oggi alle 5:41 am

» Consiglio acquisto decespugliatore per rovi in pendenza
Da rg7474 Ieri alle 9:44 pm

» Bobina motosega
Da Alberto1952 Ieri alle 8:11 pm

» Quale candela per Intermotor Im350?
Da Kromer Ieri alle 6:54 pm

» alpina vip 42 rimane scarburato
Da Ghepardo Ieri alle 6:14 pm

» Blumaticgarten MS-5301
Da thor1 Ieri alle 9:18 am

» marchio EFCO - OLEO-MAC
Da ferrari-tractor Ieri alle 8:08 am

» Echo CS320TES: danneggiamento coperchio frizione
Da Kromer Ieri alle 7:49 am

» Problemi con Echo CS-260TES
Da Marcodeb998 Ieri alle 6:07 am

» TRATTORINI RASAERBA
Da cenlui Ieri alle 5:31 am

» Active 39.39 - si spegne appena si ferma la catena. Come procedo ?
Da Alessio510 Ieri alle 3:59 am

» Pareri mytilla
Da sunsaw Mar Apr 17, 2018 8:55 pm

» Motore B&S gira irregolare
Da superdelne Mar Apr 17, 2018 8:41 pm

» * shindaiwa 452s vendo
Da luca31 Mar Apr 17, 2018 6:53 pm

» Motosega solo 635 non riparte
Da robywood Mar Apr 17, 2018 6:09 pm

» Motore Honda GCV190
Da ferrari-tractor Mar Apr 17, 2018 10:31 am

» MOTOSEGHE DA POTATURA PARTE 2
Da Tokio Lun Apr 16, 2018 11:16 pm

» Husqvarna 40 del '97 morta cosa compro?
Da Alexbelluno Lun Apr 16, 2018 8:00 pm

» cambio decespugliatore
Da Ghepardo Lun Apr 16, 2018 7:02 pm

» olio motori agricoli 4 tempi
Da Il Celtico Lun Apr 16, 2018 6:36 pm

» Decespugliatore EFCO Jet 220
Da falcetto Lun Apr 16, 2018 4:24 pm

» Stihl MS180 non parte
Da Cortinarius Lun Apr 16, 2018 4:06 pm

» Oleomac bc350 o sparta441?
Da fakkinetor Lun Apr 16, 2018 3:42 pm

» Stihl o Husqvarna?
Da tarzan Lun Apr 16, 2018 1:38 pm

» dubbio cuscinetto
Da sgaragnone Lun Apr 16, 2018 12:33 pm

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 17600 membri registrati
L'ultimo utente registrato è angiu

I nostri membri hanno inviato un totale di 231336 messaggi in 11116 argomenti
Chi è online?
In totale ci sono 177 utenti in linea: 9 Registrati, 0 Nascosti e 168 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

carlo f, carmine l., Charles2014, cuchel, echo 302, Fokke, gianca 59, massimo 64, raligi

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 370 il Lun Mar 23, 2015 8:17 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

30% 30% [ 158 ]
35% 35% [ 184 ]
12% 12% [ 64 ]
2% 2% [ 13 ]
4% 4% [ 20 ]
5% 5% [ 24 ]
2% 2% [ 11 ]
9% 9% [ 47 ]
1% 1% [ 5 ]

Totale dei voti : 526


Abbruciamento ramaglie e norme

Pagina 7 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7

Andare in basso

Re: Abbruciamento ramaglie e norme

Messaggio  Nonno_sprint il Mer Nov 12, 2014 7:12 pm

Grazie Emilio.
E pensare che ho un amico in quel paese.
avatar
Nonno_sprint
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 4149
Data d'iscrizione : 03.01.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abbruciamento ramaglie e norme

Messaggio  emilio79 il Mer Nov 12, 2014 7:21 pm

è un piacere.
per così poco.

emilio79
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 848
Data d'iscrizione : 19.03.12
Età : 39
Località : NASO, un piccolo paesino della prov. di messina

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abbruciamento ramaglie e norme

Messaggio  Dan56k il Mar Set 29, 2015 12:40 pm

Sul sito della Regione Piemonte sono consultabili le nuove norme per l'accensione di fuochi per bruciare le ramaglie:
http://www.regione.piemonte.it/foreste/it/909-accensione-di-fuochi-per-eliminare-residui-vegetali-nuove-disposizioni-operative.html
Dan

******************************************************************************************************
http://freereader56.blogspot.it
avatar
Dan56k
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 2679
Data d'iscrizione : 15.12.11
Località : Perugia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abbruciamento ramaglie e norme

Messaggio  ferrari-tractor il Mar Set 29, 2015 3:54 pm

In estrema sintesi:
- la bruciatura in bosco è talmente scoraggiata da essere quasi impossibile
- la bruciatura in campo di residui colturali è consentita con limiti di distanze minime, quantità e periodo.
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9006
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abbruciamento ramaglie e norme

Messaggio  damiano78 il Gio Ott 01, 2015 10:25 am

Sono interessato a limiti di distanze minime, quantità e periodo per la bruciatura delle ramaglie nella regione Liguria.
Dove posso trovarle?
avatar
damiano78
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 467
Data d'iscrizione : 25.02.15
Età : 39
Località : Val di Vara SP

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abbruciamento ramaglie e norme

Messaggio  Dan56k il Gio Ott 01, 2015 12:39 pm

Così a naso potrei consigliarti in Regione, alla Comunità Montana se ancora esiste o direttamente alla Guardia Forestale.
Dan

******************************************************************************************************
http://freereader56.blogspot.it
avatar
Dan56k
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 2679
Data d'iscrizione : 15.12.11
Località : Perugia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abbruciamento ramaglie e norme

Messaggio  damiano78 il Gio Ott 01, 2015 3:45 pm

Anche la forestale, finche dura..... No
avatar
damiano78
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 467
Data d'iscrizione : 25.02.15
Età : 39
Località : Val di Vara SP

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abbruciamento ramaglie e norme

Messaggio  fabry_mhr il Sab Mar 31, 2018 4:52 pm

Ma è vero che la normativa sul divieto dell'abruciamento della potatura è stata modificata?
Qualcuno sa qualcosa?

Io ho trovato questo: vi incollo l'articolo

"Nel corso degli anni, il crescente utilizzo di fertilizzanti e prodotti chimici in agricoltura e in selvicoltura, ha portato a considerare dannoso per la salute umana l'abbruciamento di sterpaglie trattate chimicamente. Per questo motivo, il legislatore è intervenuto nel porre dei limiti (non sempre chiari) a questo tipo di attività.
Per un certo periodo di tempo, dal 2009 al 2016, sfalci, potature e ramaglie non potevano essere bruciate perché considerate rifiuti provenienti da attività agroindustriali. Soltanto con la legge 156/2016 contenuta nel Testo Unico Ambiente, sfalci e potature vengono escluse da questo tipo di disciplina, fermo restando alcune limitazioni.
La legge, infatti dice che non sono più considerati rifiuti:

paglia, sfalci e potature provenienti da aree verdi quali giardini, parchi e aree cimiteriali;
ramaglie, potature e materiali derivanti da attività agricole, forestali e zootecniche, purché non sottoposti a processi che danneggiano l'ambiente e mettono in pericolo la salute umana.



fabry_mhr
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 104
Data d'iscrizione : 04.02.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abbruciamento ramaglie e norme

Messaggio  marzot il Sab Mar 31, 2018 5:53 pm

Argomento dibattuto e ricco di opinioni più o meno sostenibili. Comunque gli Enti locali devono aver emanato normative specifiche, in linea con le regole nazionali. Basta consultare e attenersi.

marzot
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 394
Data d'iscrizione : 20.11.12
Località : Trentino

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abbruciamento ramaglie e norme

Messaggio  gelso il Mer Apr 04, 2018 8:55 am

L'art.182 comma 6bis del D. Lgs. 152/06 dispone così: Le attività di raggruppamento e abbruciamento in piccoli cumuli e in quantità giornaliere non superiori a tre metri steri per ettaro dei materiali vegetali di cui all’articolo 185, comma 1, lettera f), effettuate nel luogo di produzione, costituiscono normali pratiche agricole consentite per il reimpiego dei materiali come sostanze concimanti o ammendanti, e non attività di gestione dei rifiuti. Nei periodi di massimo rischio per gli incendi boschivi, dichiarati dalle regioni, la combustione di residui vegetali agricoli e forestali è sempre vietata. I comuni e le altre amministrazioni competenti in materia ambientale hanno la facoltà di sospendere, differire o vietare la combustione del materiale di cui al presente comma all’aperto in tutti i casi in cui sussistono condizioni meteorologiche, climatiche o ambientali sfavorevoli e in tutti i casi in cui da tale attività possano derivare rischi per la pubblica e privata incolumità e per la salute umana, con particolare riferimento al rispetto dei livelli annuali delle polveri sottili (PM10).

gelso
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 15
Data d'iscrizione : 20.05.15
Località : pavia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abbruciamento ramaglie e norme

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 7 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum