Argomenti simili
Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti
» problema bobina motosega alpina p540
Da PaoloSanremo Oggi alle 7:41 pm

» legnami di bassa qualità e bassa resa calorica
Da Ciuspolo Oggi alle 7:33 pm

» dubbio per acquisto motosega??????
Da angelogh49 Oggi alle 6:26 pm

» CHI di voi ha la ACTIVE 40 40 ???
Da giorgiocangi Oggi alle 6:04 pm

» Acquisto echo o shindaiwa?
Da entoni Oggi alle 6:02 pm

» poco olio in husqvarna rancher 50
Da CARTERINO Oggi alle 5:55 pm

» Decespugliatore MC Culloch SUPERMAC 26 dubbio bobina.
Da CARTERINO Oggi alle 4:58 pm

» Rasaerba Harry motore B&S Diamond 60 difficoltà avviamento
Da GioCa Oggi alle 3:44 pm

» carburatore bloccato
Da Kalimero Oggi alle 2:44 pm

» FRENO CATENA
Da Alessio510 Oggi alle 2:28 pm

» Motozappa Honda 4 tempi
Da PaoloSanremo Oggi alle 12:45 pm

» proverbi ed indovinelli... del boscaiolo...
Da nitro52 Oggi alle 10:54 am

» Derivazione attuale motori decespugliatori forestali
Da Luigite Oggi alle 9:48 am

» * Motosega Castor C-70
Da Alessio510 Oggi alle 9:40 am

» Cambiato tutto ... ma si spegne !
Da Balù Oggi alle 8:37 am

» Castagne e castanicoltura
Da ferrari-tractor Oggi alle 7:49 am

» PATATE
Da Balù Ieri alle 9:19 pm

» Husqvarna 266SE
Da cb900f Ieri alle 9:05 pm

» ASCE - ACCETTE parte 4
Da entoni Ieri alle 5:15 pm

» Bobina Stihl 028AV
Da falcetto Ieri alle 5:09 pm

» * Volano decespugliatore Stihl FR450
Da mario falliero Ieri alle 3:17 pm

» OLIO CATENA
Da marcoo Ieri alle 10:47 am

» Echo CS2510 TES/C - Shindaiwa 250 TS/TCS poi 2511 - 251
Da SCIROKKO87 Sab Dic 08, 2018 8:55 pm

» rimuovere mozzo lama... come devo fare?
Da falcetto Sab Dic 08, 2018 7:24 pm

» * jonsered 2054
Da ivano s Sab Dic 08, 2018 1:36 pm

» Jonsered CS2152 pistone al contrario?
Da Kalimero Ven Dic 07, 2018 10:01 pm

» Taglieri per cucina.
Da SCIROKKO87 Ven Dic 07, 2018 7:03 pm

» * pompa olio solo 647
Da sayrock Ven Dic 07, 2018 11:55 am

» OLIVO
Da tramonto Gio Dic 06, 2018 2:13 pm

» Un saluto a tutti . Chiedo aiuto
Da claudiodosso Gio Dic 06, 2018 1:15 pm

» modifica barra carving potatura
Da marcoo Gio Dic 06, 2018 11:41 am

» Aiuto trivella Landoni
Da Mirifly Gio Dic 06, 2018 11:11 am

» Marchio Dolmar
Da riccardo Gio Dic 06, 2018 8:28 am

» Shindaiwa 452s
Da luca31 Gio Dic 06, 2018 7:30 am

» consiglio su aquisto motosega usata
Da luca31 Gio Dic 06, 2018 7:03 am

» Husqvarna 525 t
Da Kromer Mer Dic 05, 2018 8:54 pm

» Problema con motosega nuova husqvarna 525t
Da Kalimero Mer Dic 05, 2018 8:31 pm

» Husqvarna 338 xpt
Da tramonto Mer Dic 05, 2018 6:49 pm

» TOPIC PER RICHIEDERE I MANUALI OFFICINA ED ESPLOSI
Da giancarbon Mer Dic 05, 2018 4:53 pm

» Trasporto legna con Ape piaggio
Da Stepmeister Mer Dic 05, 2018 10:16 am

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 18250 membri registrati
L'ultimo utente registrato è segaccio

I nostri membri hanno inviato un totale di 238411 messaggi in 11614 argomenti
Chi è online?
In totale ci sono 202 utenti in linea: 16 Registrati, 0 Nascosti e 186 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

albo93, antognio, biker57, Ciuspolo, ferrari-tractor, gian66, LorenzoG, MAURI58, mauro bressan, mikhele, PaoloSanremo, SCIROKKO87, Stepmeister, tonello, tramonto, zucco

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 370 il Lun Mar 23, 2015 8:17 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

30% 30% [ 158 ]
35% 35% [ 184 ]
12% 12% [ 64 ]
2% 2% [ 13 ]
4% 4% [ 20 ]
5% 5% [ 24 ]
2% 2% [ 11 ]
9% 9% [ 47 ]
1% 1% [ 5 ]

Voti totali : 526


ASCE - ACCETTE parte 1

Pagina 2 di 40 Precedente  1, 2, 3 ... 21 ... 40  Seguente

Andare in basso

Re: ASCE - ACCETTE parte 1

Messaggio  gianninettis il Sab Feb 13, 2010 2:22 pm

Bè ho riletto i tuoi post e devo dire che hai ragione mastiff.Ma quella mazza che dicevi,non centra niente con lo spaccare legna,io credevo che era inerente alla discussione di cui stavamo parlando.

gianninettis
UTENTE BANNATO

Messaggi : 1001
Data d'iscrizione : 30.01.10
Età : 40
Località : gioiadelcolle bari

Torna in alto Andare in basso

foto attrezzature da gara: dalle accette a....

Messaggio  Orsoarcubo il Mar Giu 22, 2010 1:46 am

mastiff ha scritto:complimenti davvero , ottimo risultato cheers
Sono un po' curioso , come sono fatte le accette ? immagino abbiano qualcosa di speciale materiale , forma ....ecc .

La base delle mie è una Rinaldi 6 appesantita e rilavorata in modo da essere bilanciata,il manico è fatto in ornello che è una variante del frassino,realizzato dal pezzo del piede dell'albero tagliato a luna calante di agosto ed invecchiato almeno 4-5 anni e sagomato in modo da essere infilato da sopra l'occhio in modo che ad ogni colpo l'accetta tenda ad immanicarsi in modo sempre più stretto.
L'affilatura è fatta con angoli "particolari" e personalizzati a seconda se l'atleta tiene avanti la mano sinistra o destra,realizzata con un'antica mola a pedale con ruotona tipo carro a fare da volano e mola in pasta rigorosamente di pietra con acqua,dopodichè rifinita sempre con la stessa mola a pedale con carta vetrata ad acqua sottilissima (grana 800-1000) e successivamente con una ruota in legno con incollata sopra una striscia di cuoio grezzo.
Alla fine pietra a mano con olio di vaselina e l'accetta fà la barba e non in senso figurato... Shocked
In alcune faccio poi dei disegni a pirografo e realizzo io i foderi in cuoio con relativi disegni personalizzati.
Alcune immagini:










Quella con l'orso è una delle mie,quella nella scatola con la pantera l'ho regalata al 9 volte campione italiano e vice-campione mondiale Massimiliano Biemmi,atleta eccezionale e persona semplicemente squisita e disponibile.
avatar
Orsoarcubo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 274
Data d'iscrizione : 27.12.09
Età : 45
Località : Montagna pistoiese

Torna in alto Andare in basso

Re: ASCE - ACCETTE parte 1

Messaggio  mastiff il Mar Giu 22, 2010 5:31 am

Complimenti ancora , specialmente per la tecnica di affilatura , ineccepibile Wink
Sei anche bravo con i disegni
avatar
mastiff
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 1420
Data d'iscrizione : 17.01.10
Età : 42
Località : vicenza

Torna in alto Andare in basso

Re: ASCE - ACCETTE parte 1

Messaggio  mastiff il Mer Ago 04, 2010 8:59 pm

Ho comprato l'ascia della fiskars che avevo postato prima , è stato veramente un bel acquisto , è leggera ma spacca veramente bene ed ha un rivestimento antiaderente sulla lama che evita di piantarsi .
avatar
mastiff
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 1420
Data d'iscrizione : 17.01.10
Età : 42
Località : vicenza

Torna in alto Andare in basso

Re: ASCE - ACCETTE parte 1

Messaggio  peppone il Mer Ago 04, 2010 9:03 pm

mastiff ha scritto:Ho comprato l'ascia della fiskars che avevo postato prima , è stato veramente un bel acquisto , è leggera ma spacca veramente bene ed ha un rivestimento antiaderente sulla lama che evita di piantarsi .
è un rivestimento resinoso o vernice siliconica? o uno smalto?

******************************************************************************************************
     "La caccia è una forma secondaria di malattia mentale umana"                    

     (Theodor Heuss, Presidente della Repubblica Federale di Germania dal 1949 al 1959).
avatar
peppone
Admin
Admin

Messaggi : 13272
Data d'iscrizione : 01.10.08
Età : 48
Località : mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

http://lamotosega.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: ASCE - ACCETTE parte 1

Messaggio  mastiff il Mer Ago 04, 2010 9:27 pm

Onestamente non lo so , parlando in maniera molto poco tecnica ad occhio sembra uguale a quello delle padelle da cucina , colore scuro , inizia ad andare via ora dopo aver spaccato 60/70 quintali di legna .
avatar
mastiff
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 1420
Data d'iscrizione : 17.01.10
Età : 42
Località : vicenza

Torna in alto Andare in basso

Re: ASCE - ACCETTE parte 1

Messaggio  iury1977 il Gio Ago 05, 2010 7:14 am

mastiff ha scritto:Onestamente non lo so , parlando in maniera molto poco tecnica ad occhio sembra uguale a quello delle padelle da cucina , colore scuro , inizia ad andare via ora dopo aver spaccato 60/70 quintali di legna .

secondo me più che un antiaderente, potrebnbe essere uno smalto ferromicaceo o magari al quarzo.....
Per restare in tema...........am epiace moltissimo quando ho tempo spaccare un pò di legna con l'asca da spacco. più che altro lo faccio in montagna d'estate quando vado a recuperare nei boschi piante cadute o lasciate abbattute, disordinate e parzialmente interrate ( e non voglio entrare in merito se non mi agito perchè vedere quello spreco Evil or Very Mad Evil or Very Mad fine O.T.) così le attacco con il trattore le tiro fuori e le porto a casa, nelle giornate tranquille li taglio a pezzi e con calma li sfendo. Ad essere sincerto anni fà sfendevo con l'asca da abbattimento, era più la fatica nello scastrarla quando si impiantava nella tappa porta ceppi che quella per sfendere. Poi ho aquistato questa non ricordo la marca e mi sembra sui 5 kg, appena li tocchi si aprono come mele, una soddisfazione che con lo spaccalegna hai solo per la quantità fatta.
Per i manici sono anche io un tradizionalista....il legno mi sembra più pesante dandomi una miglior bilanciamento dell'attrezzo (qualunque esso sia), il problema del grip con i guanti si risolve tranquillamente con il vecchio "sputo" e lo faccio solamente sulla mano in fondo al manico lasciando all'altro la possibilità di scivolare lungo il manico mantenendo comunque la padronanza della presa in fase di recupero. Io non sono un muratore professionista ma le cazzuole ed i martelli da carpentiere assolutamente con manico in legno. Per il problema dello sfilaggio dell'utensile dal manico, quando si monta va fatto con molta cura poi si risolve mettendo l'attrezzo a bagno di tanto in tanto soprattutto in estate e quando lavori in luoghi altamente soleggiati che possano scaldare molto il metallo incidendo sul legno del manico.
Vi chiedo scusa per la lungaggine Embarassed Embarassed
Personalmente non ho mai usato mazze da 20 kg....meglio 5-8 kg. e un colpo in più.
Per tanti quintali è ovvio che è meglio lo spaccalegna ma per pochi ed avendo tempo l'asca è poesia e serve a non dimenticare chi siamo cheers
avatar
iury1977
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 5199
Data d'iscrizione : 29.04.10
Età : 41
Località : Chiavenna (SO)

Torna in alto Andare in basso

Re: ASCE - ACCETTE parte 1

Messaggio  nich88 il Gio Ago 05, 2010 8:24 am

Anche io uso asce con impugnatura rigorosamente in legno, e come grippaggio saliva.
Chiaro che mi diletto solo con legna verde, quando abbatto e seziono una pianta secca in piedi, l'ascia non la tiro fuori nemmeno, vado direttamente sotto lo spaccalegna. Penso di avere strumenti validi anche se non sono molto ferrato nel fagli il filo, difatti ogni tanto quando mi accorgo che iniziano a rendere di meno, li porto da mio nonno che nell'affilare è un maestro.
Penso anche che al giorno d'oggi, pur avendo tutta la tecnologia e le comodità a disposizione, non bisogna perdere le tradizioni e le usanze legate alla nostra terra.
avatar
nich88
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 164
Data d'iscrizione : 09.06.10
Età : 29
Località : Tra Milàn e Còm

Torna in alto Andare in basso

Re: ASCE - ACCETTE parte 1

Messaggio  iury1977 il Gio Ago 05, 2010 8:36 am

nich88 ha scritto:Anche io uso asce con impugnatura rigorosamente in legno, e come grippaggio saliva.
Chiaro che mi diletto solo con legna verde, quando abbatto e seziono una pianta secca in piedi, l'ascia non la tiro fuori nemmeno, vado direttamente sotto lo spaccalegna. Penso di avere strumenti validi anche se non sono molto ferrato nel fagli il filo, difatti ogni tanto quando mi accorgo che iniziano a rendere di meno, li porto da mio nonno che nell'affilare è un maestro.
Penso anche che al giorno d'oggi, pur avendo tutta la tecnologia e le comodità a disposizione, non bisogna perdere le tradizioni e le usanze legate alla nostra terra.

niccolò se posso vorrei consigliarti di imparare da tuo nonno e provare a farlo tu con lui a fianco...tu che puoi ed hai a disposizione un'ESPERIENZA simile, vivresti meglio sapendo di avere un pezzo dell'esperienza del nonno e ti sentirai maglnificamente quando la passerai ai tuoi figli (come si sentirebbe il nonno in questo momento nel passarla a te)..

uno dei pochi rammarichi nella mia vita è l'aver perso troppo presto tutti i nonni ed il papà, me la devo cavare da solo ma "rubo" qualsiasi consiglio da chi ritengo meriti!! sicuramente DA QUESTO MAGNIFICO FORUM E DA CHI VI PARTECIPA!! 👅
avatar
iury1977
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 5199
Data d'iscrizione : 29.04.10
Età : 41
Località : Chiavenna (SO)

Torna in alto Andare in basso

Re: ASCE - ACCETTE parte 1

Messaggio  nich88 il Gio Ago 05, 2010 8:49 am

iury1977 ha scritto:niccolò se posso vorrei consigliarti di imparare da tuo nonno e provare a farlo tu con lui a fianco...
Inizio OT

iury hai pienamente ragione, io sto lì quando l'affila, poi a casa capita che lo faccio io, ma come la passa lui la passo anche io ma alla fine il risultato, purtroppo, non è lo stesso Crying or Very sad eppure i movimenti sono gli stessi non capisco. Lui avrà la mano, mi sa che l'unico modo è tanto esercizio.

Fine OT
avatar
nich88
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 164
Data d'iscrizione : 09.06.10
Età : 29
Località : Tra Milàn e Còm

Torna in alto Andare in basso

Re: ASCE - ACCETTE parte 1

Messaggio  ferrari-tractor il Gio Ago 05, 2010 12:07 pm

Non uso spesso l'ascia perchè lo spaccalegna è una grande invenzione, ma ogni tanto capita.

Per le accette, che uso più spesso, ho trovato molto utile per migliorare il "grip" avvolgere sul manico un nastro di tela per le tapparelle.
Inizio passando una lima da legno sul manico per renderlo ruvido, poi lo spalmo di colla vinilica e inizio ad arrotolargli attorno il nastro per tapparelle, avendo cura di bagnarlo bene di colla.
Appena sotto il ferro, fisso il nastro con tre chiodini per tappezzeria, ed in fondo al manico faccio un nodo col nastro (che ispessisce la parte finale del manico) e poi lo fisso con un chiodino.
Una volta seccata la colla, non si muove più, e ti da la sensibilità di un manico in legno senza però i bruschi contraccolpi al polso quando tagli legno secco.

avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9480
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: ASCE - ACCETTE parte 1

Messaggio  iury1977 il Gio Ago 05, 2010 12:19 pm

ferrari-tractor ha scritto:Non uso spesso l'ascia perchè lo spaccalegna è una grande invenzione, ma ogni tanto capita.

Per le accette, che uso più spesso, ho trovato molto utile per migliorare il "grip" avvolgere sul manico un nastro di tela per le tapparelle.
Inizio passando una lima da legno sul manico per renderlo ruvido, poi lo spalmo di colla vinilica e inizio ad arrotolargli attorno il nastro per tapparelle, avendo cura di bagnarlo bene di colla.
Appena sotto il ferro, fisso il nastro con tre chiodini per tappezzeria, ed in fondo al manico faccio un nodo col nastro (che ispessisce la parte finale del manico) e poi lo fisso con un chiodino.
Una volta seccata la colla, non si muove più, e ti da la sensibilità di un manico in legno senza però i bruschi contraccolpi al polso quando tagli legno secco.


senza dubbio originale, laborioso ma originale e se funziona meglio così Very Happy
avatar
iury1977
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 5199
Data d'iscrizione : 29.04.10
Età : 41
Località : Chiavenna (SO)

Torna in alto Andare in basso

Re: ASCE - ACCETTE parte 1

Messaggio  Nonno_sprint il Gio Ago 05, 2010 10:29 pm

Provate a rivestire il manico dell'ascia con il "grip" che si usa per le racchette da tennis.
Ci sono di vari spessori in commercio.
avatar
Nonno_sprint
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 4166
Data d'iscrizione : 03.01.10

Torna in alto Andare in basso

Nuova scure da taglio

Messaggio  niz4th il Dom Set 05, 2010 12:31 pm

Salve!
Sono alla ricerca di una scure da taglio in quanto a breve dovrò ripulire (e mantenerlo tale) un appezzamento pianeggiante quasi totalmente composto da robinie (95%) e il restante di castani e faggi. Per chi della mia zona, tanto per chiacchera da bar, si tratta di un appezzamento nel Parco Pineta di Appiano Gentile;

Tra la miriade di alternative sono davanti alla scelta tra Rinaldi, Bahco e, aumentando il tiro, di Muller. A prezzi accettabili. Se però dite che vale la pena (ma deve valere) potrei interessarmi ad una Muller (di cui sono platonicamente e romanticamente innamorato per reminescenza dei vecchi boscaioli Ertani - ValVajont).

Vi risparmi le Fiskars, il manico sintetico lo detesto...

Mi stavo definitivamente oriendando sulla Bahco quando il romanticismo (e qualità) della Muller mi sono tornati in testa...mi frena solo dover pagare spese di spedizioni, non trovo infatti qualcuno che le venda vicino a me.

So che il forum non è adattissimo, ma sono certo di trovare tra voi anche chi potrà aiutarmi in mezzi non motorizzati!
Consigli?

niz4th
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 16
Data d'iscrizione : 05.09.10

Torna in alto Andare in basso

Re: ASCE - ACCETTE parte 1

Messaggio  Nonno_sprint il Dom Set 05, 2010 2:13 pm

niz4th ha scritto:Salve!
Sono alla ricerca di una scure da taglio in quanto a breve dovrò ripulire (e mantenerlo tale) un appezzamento pianeggiante quasi totalmente composto da robinie (95%) e il restante di castani e faggi. Per chi della mia zona, tanto per chiacchera da bar, si tratta di un appezzamento nel Parco Pineta di Appiano Gentile;

Tra la miriade di alternative sono davanti alla scelta tra Rinaldi, Bahco e, aumentando il tiro, di Muller. A prezzi accettabili. Se però dite che vale la pena (ma deve valere) potrei interessarmi ad una Muller (di cui sono platonicamente e romanticamente innamorato per reminescenza dei vecchi boscaioli Ertani - ValVajont).

Vi risparmi le Fiskars, il manico sintetico lo detesto...

Mi stavo definitivamente oriendando sulla Bahco quando il romanticismo (e qualità) della Muller mi sono tornati in testa...mi frena solo dover pagare spese di spedizioni, non trovo infatti qualcuno che le venda vicino a me.

So che il forum non è adattissimo, ma sono certo di trovare tra voi anche chi potrà aiutarmi in mezzi non motorizzati!
Consigli?

Anche se anacronistico mi fa piacere che c'è gente ancora disposta ad usare l'accetta anzichè la motosega.Sulle marche non saprei indirizzarti, però considera la tua statura e corporatura nella scelta della lunghezza del manico. Se indichi la tua zona qualcosa si può trovare come rivenditori.
avatar
Nonno_sprint
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 4166
Data d'iscrizione : 03.01.10

Torna in alto Andare in basso

Re: ASCE - ACCETTE parte 1

Messaggio  mastiff il Dom Set 05, 2010 2:20 pm

intanto benvenuto nella banda , se vuoi presentarti a tutti puoi farlo qui
http://lamotosega.forumattivo.com/qui-ci-si-conosce-f4/
Scusa la curiosita' , ma quanto devi tagliare ? Tagli solo con l'ascia ?
Mi sembra che hai gia' individuato delle buone alternative , Muller e' un mito , ma anche Rinaldi fa' ottimi prodotti .
Stesso vale per Bahco anche se alcuni manici quelli lunghi e dritti non mi ci trovo proprio .
avatar
mastiff
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 1420
Data d'iscrizione : 17.01.10
Età : 42
Località : vicenza

Torna in alto Andare in basso

Re: ASCE - ACCETTE parte 1

Messaggio  curva il Dom Set 05, 2010 3:23 pm

intanto ti dò il benvenuto quelle indicate da mastiff sono tutte ottime però abbattere alberi con la scure è una bella fatica ti fai dei bei muscoli ciao carlo
avatar
curva
UTENTE BANNATO

Messaggi : 928
Data d'iscrizione : 05.03.10
Età : 70
Località : cesano di roma

Torna in alto Andare in basso

Re: ASCE - ACCETTE parte 1

Messaggio  niz4th il Dom Set 05, 2010 7:18 pm

Ciao ragazzi, appena ho tempo mi presenterò meglio, sono in zona Varese.
A differenza sicuramente di molti di voi per me questo non è un lavoro (tra l'altro sono studente) ma un bell'impiego per passare tempo tra i boschi a procurarmi la legna che scalderà l'inverno dal camino. Mi piace il bosco, non critico chi ha la motosega, l'ho usata anche io, stare dietro alle logiche di mercato immagino sia impossibile a mano. Mi piace esser pulito in questo mio piccolo lavoro per uso privato. Non dovendolo appunto fare come lavoro remunerativo:D Apprezzo che voi apprezziate ma sono sicuro che molti di voi farebbero lo stesso se ne avessero l'opportunità.

In questi giorni tra l'altro devo andare a far richiesta dei permessi per novembre.

Quindi voi cosa suggerite? Il manico sagomato non l'ho mai usato avendo una vecchia scure tradizionale fin ora, ma pensavo fosse meglio! Sono 1,83 e peso 70kg, qui i maestri boscaioli parlano di manico fino l'ombelico, il che per me significa 95 cm! (ma mi par tanto, provengo da una 80cm)

ciao e grazie!
mik Very Happy

niz4th
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 16
Data d'iscrizione : 05.09.10

Torna in alto Andare in basso

Re: ASCE - ACCETTE parte 1

Messaggio  mastiff il Dom Set 05, 2010 7:34 pm

niz4th ha scritto:Ciao ragazzi, appena ho tempo mi presenterò meglio, sono in zona Varese.
A differenza sicuramente di molti di voi per me questo non è un lavoro (tra l'altro sono studente) ma un bell'impiego per passare tempo tra i boschi a procurarmi la legna che scalderà l'inverno dal camino. Mi piace il bosco, non critico chi ha la motosega, l'ho usata anche io, stare dietro alle logiche di mercato immagino sia impossibile a mano. Mi piace esser pulito in questo mio piccolo lavoro per uso privato. Non dovendolo appunto fare come lavoro remunerativo:D Apprezzo che voi apprezziate ma sono sicuro che molti di voi farebbero lo stesso se ne avessero l'opportunità.

In questi giorni tra l'altro devo andare a far richiesta dei permessi per novembre.

Quindi voi cosa suggerite? Il manico sagomato non l'ho mai usato avendo una vecchia scure tradizionale fin ora, ma pensavo fosse meglio! Sono 1,83 e peso 70kg, qui i maestri boscaioli parlano di manico fino l'ombelico, il che per me significa 95 cm! (ma mi par tanto, provengo da una 80cm)

ciao e grazie!
mik Very Happy
Io apprezzo molto questa tua passione di tagliare a mano anche se , per motivi di tempo non posso proprio permettermelo .
Io preferisco il manico sagomato e se ti trovi bene con un manico da 80cm continua cosi' .
Dipende da dove tagli , se sei nella macchia o nello stretto il manico lungo ti intrancia piu' di aiutarti Very Happy
avatar
mastiff
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 1420
Data d'iscrizione : 17.01.10
Età : 42
Località : vicenza

Torna in alto Andare in basso

Re: ASCE - ACCETTE parte 1

Messaggio  arnaldo il Dom Set 05, 2010 8:17 pm

Ciao, se opti per la muller dovrai per forza prenderla con il manico sagomato, è infatti una peculiarità di queste scuri di marca austriaca.
Dalle mie parti per abbattere si usavano delle scuri con lama non molto grande e ci si rivolgeva ad una fucina locale famosa per la qualità della tempra, i manici venivano fatti in casa con del faggio ed erano solitamente dritti.
Tagliare d'ascia è come falciare, ci vuole molta tecnica che si acquisisce con l'esperienza, ti auguro un buon lavoro, e se posso darti un consiglio, tanta saliva e sputaci spesso sulle mani..
avatar
arnaldo
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 905
Data d'iscrizione : 07.02.10
Età : 51
Località : trasaghis udine

Torna in alto Andare in basso

Re: ASCE - ACCETTE parte 1

Messaggio  peppone il Dom Set 05, 2010 9:03 pm

il mio consiglio è di evitare di acquistare asce già forgiate o di lavorazione industriale.
io me le faccio realizzare su misura per le mie necessità da una ditta di fabbro forgiatore (la stessa che mi realizza le lame da falce). spendi la stessa cifra e hai un prodotto unico, commisurato alle tue esigenze e molto probabilmente migliore.

******************************************************************************************************
     "La caccia è una forma secondaria di malattia mentale umana"                    

     (Theodor Heuss, Presidente della Repubblica Federale di Germania dal 1949 al 1959).
avatar
peppone
Admin
Admin

Messaggi : 13272
Data d'iscrizione : 01.10.08
Età : 48
Località : mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

http://lamotosega.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: ASCE - ACCETTE parte 1

Messaggio  mastiff il Lun Set 06, 2010 7:40 am

peppone ha scritto:il mio consiglio è di evitare di acquistare asce già forgiate o di lavorazione industriale.
io me le faccio realizzare su misura per le mie necessità da una ditta di fabbro forgiatore (la stessa che mi realizza le lame da falce). spendi la stessa cifra e hai un prodotto unico, commisurato alle tue esigenze e molto probabilmente migliore.

Purtroppo non tutti hanno la tua fortuna , artigiani che sappiano fare lame e forgiati non sono cosi' facili da trovare , alcuni si improvvisano e fanno prodotti ben peggiori di quelli industriali e poi sparano dei prezzi affraid
La prossima volta che vado in toscana provo a fermarmi a Scarperia , e' la patria dei fabbri e delle lame per pura curiosita' e vedere cosa trovo ed a che prezzi .
avatar
mastiff
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 1420
Data d'iscrizione : 17.01.10
Età : 42
Località : vicenza

Torna in alto Andare in basso

Re: ASCE - ACCETTE parte 1

Messaggio  niz4th il Lun Set 06, 2010 8:20 am

peppone ha scritto:il mio consiglio è di evitare di acquistare asce già forgiate o di lavorazione industriale.
io me le faccio realizzare su misura per le mie necessità da una ditta di fabbro forgiatore (la stessa che mi realizza le lame da falce). spendi la stessa cifra e hai un prodotto unico, commisurato alle tue esigenze e molto probabilmente migliore.

sarebbe bello,
purtroppo però non ho conoscenze adeguate!
parli di prodotto commisurato alle esigenze. Non essendo il mio un lavoro non ho mai ricercato l'implementazione di quello che avevo e ho continuato sempre con una vecchia scure, quello che avevo insomma. Quindi non saprei nemmeno cosa richiedere a un eventuale artigiano. Tu parli di esigenze, sapresti consigliarmi le mie?Data peso, statura, esperienza...

mi viene in mente ora che la zona lecchese, 1 ora da me, è famosa per le aziende di coltelleria premana...informarsi da qualche venditore via mail magari...

e insomma, nessun rivenditore muller qui nella zona, o mi sbaglio?
avete consigli o suggerimenti? What a Face


What a Face (bellissima sta faccina Cool )

niz4th
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 16
Data d'iscrizione : 05.09.10

Torna in alto Andare in basso

Re: ASCE - ACCETTE parte 1

Messaggio  nich88 il Lun Set 06, 2010 3:03 pm

Ho molti attrezzi rinaldi (alcuni inutilizzati) e posso assicurarti che sono ottimi, adesso qualità prezzo non posso pronunciarmi dato che sono stati acquistati molto tempo fa e adesso non saprei farti una stima, i prodotti di premana a mio parere sono migliori ancora, ho dei coltelli da cucina acquistati a premana, e qualche settimana fa hanno fatto pure la festa con molti stand che vendevano prodotti che ti potevano interessare, purtroppo non ci sono potuto andare, ma se trovi un fine settimana libero fatti un giro così ti fai un idea sui prezzi, sulla qualità posso garantirtela io... Niccolò
avatar
nich88
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 164
Data d'iscrizione : 09.06.10
Età : 29
Località : Tra Milàn e Còm

Torna in alto Andare in basso

Re: ASCE - ACCETTE parte 1

Messaggio  niz4th il Lun Set 06, 2010 4:49 pm

nich88 ha scritto:Ho molti attrezzi rinaldi (alcuni inutilizzati) e posso assicurarti che sono ottimi, adesso qualità prezzo non posso pronunciarmi dato che sono stati acquistati molto tempo fa e adesso non saprei farti una stima, i prodotti di premana a mio parere sono migliori ancora, ho dei coltelli da cucina acquistati a premana, e qualche settimana fa hanno fatto pure la festa con molti stand che vendevano prodotti che ti potevano interessare, purtroppo non ci sono potuto andare, ma se trovi un fine settimana libero fatti un giro così ti fai un idea sui prezzi, sulla qualità posso garantirtela io... Niccolò

ma hai da suggerirmi e-mail, siti internet, nomi, fabbri della premana?

niz4th
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 16
Data d'iscrizione : 05.09.10

Torna in alto Andare in basso

Re: ASCE - ACCETTE parte 1

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 40 Precedente  1, 2, 3 ... 21 ... 40  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum