Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti
» Prolunga per decespugliatore
Da blondgnek65 Oggi alle 5:00 pm

» Bobina per castor cp45
Da angeloz Oggi alle 4:40 pm

» consiglio argano da accoppiare ad aratro e scavapatate
Da ferrari-tractor Oggi alle 3:10 pm

» la crescita del forum...a tappe!
Da Dan56k Oggi alle 1:19 pm

» husqvarna 42 special lubrificazione catena scarsa
Da Il Pannocchia Oggi alle 10:27 am

» Castagne e castanicoltura
Da Alessio510 Oggi alle 8:31 am

» ABBACCHIATORI E SCUOTITORI
Da marcoo Ieri alle 6:31 pm

» Zenoah g 621 non parte
Da marcoo Ieri alle 5:38 pm

» Consiglio acquisto nuova motosega
Da ferrari-tractor Ieri alle 5:05 pm

» Sotto sforzo perde potenza
Da Angelo89 Ieri alle 4:39 pm

» Oleomac 940C carenza lubrificazione
Da simone.cc94 Ieri alle 6:48 am

» Decespugliatore Valex "Testina"
Da Ghepardo Ieri alle 5:31 am

» MELO
Da Alessio510 Ven Set 21, 2018 6:34 am

» Husqvarna 346XP - Con motore caldo si spegne in rilascio dell'accelleratore
Da Woody75 Gio Set 20, 2018 12:56 pm

» Decespugliatore King 41 a non parte
Da GioCa Mer Set 19, 2018 3:42 pm

» TAGLIASIEPI
Da Giuseppe Peppani Mer Set 19, 2018 3:00 pm

» SOFFIATORI
Da ferrari-tractor Mer Set 19, 2018 12:51 pm

» Rasaerba Ariens:Rottura prigionieri copertura plastica
Da belcanto Mar Set 18, 2018 9:17 pm

» FUNGHI - Amanita Cesarea
Da marzot Mar Set 18, 2018 9:16 pm

» MOTOSEGHE PROFESSIONALI parte 3
Da gian66 Mar Set 18, 2018 7:17 pm

» CANNE FUMARIE
Da Ireneo Mar Set 18, 2018 4:57 pm

» MOTOCARRIOLE - parte 2
Da nixi Mar Set 18, 2018 12:13 pm

» Motosega Blitz
Da pavona61 Mar Set 18, 2018 11:01 am

» motore lda 100 lombardini
Da fubiano Mar Set 18, 2018 10:10 am

» * Husqvarna R15T trattorino tagliaerba 4x4 nuovo
Da ferrari-tractor Lun Set 17, 2018 5:12 pm

» Husqvarna 268 XP Special, restauro/messa a punto
Da angeloz Lun Set 17, 2018 4:14 pm

» BC 550 Master
Da luca31 Dom Set 16, 2018 8:26 pm

» consiglio 4x4
Da Alessio510 Dom Set 16, 2018 6:21 pm

» ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE
Da Alessio510 Dom Set 16, 2018 5:07 pm

» FIERE E MANIFESTAZIONI
Da Alessio510 Dom Set 16, 2018 4:03 pm

» Ciao, Peppone
Da marcoo Dom Set 16, 2018 12:41 pm

» Dimensione volano decespugliatore
Da carlo f Dom Set 16, 2018 10:38 am

» MOTOSEGHE DA POTATURA PARTE 2
Da luca31 Sab Set 15, 2018 10:33 pm

» Pompa olio vecchia Oleomac
Da Coccia84 Sab Set 15, 2018 11:33 am

» * Vendo Oleomac 962
Da manuel55 Sab Set 15, 2018 10:18 am

» Testine a filo e fili di vario genere
Da Dan56k Ven Set 14, 2018 1:34 pm

» aprire attività giardiniere
Da Ghepardo Ven Set 14, 2018 5:35 am

» Consiglio acquisto nuova sostituta Husqvarna 51
Da sebafil Gio Set 13, 2018 10:19 am

» Accensione difficoltosa tosaerba
Da andreat67 Gio Set 13, 2018 8:26 am

» Acquisto motosega Stihl
Da ferrari-tractor Gio Set 13, 2018 6:47 am

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 17984 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Il Pannocchia

I nostri membri hanno inviato un totale di 235605 messaggi in 11431 argomenti
Chi è online?
In totale ci sono 120 utenti in linea: 7 Registrati, 0 Nascosti e 113 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Angelo89, angeloz, blondgnek65, davide78, ferrari-tractor, gian66, nata69

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 370 il Lun Mar 23, 2015 8:17 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

30% 30% [ 158 ]
35% 35% [ 184 ]
12% 12% [ 64 ]
2% 2% [ 13 ]
4% 4% [ 20 ]
5% 5% [ 24 ]
2% 2% [ 11 ]
9% 9% [ 47 ]
1% 1% [ 5 ]

Voti totali : 526


Castagne e castanicoltura

Pagina 5 di 11 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 9, 10, 11  Seguente

Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  ferrari-tractor il Dom Ago 14, 2016 10:01 am

Si le castagne danno un ritorno economico ma la redditività non è elevata se consideri il lavoro... se invece ti trovi quelli che vanno nel bosco con i sacchi quelli guadagnano bene a spese dei proprietari. Nel mio caso si tratta di riprendere i boschi di famiglia perchè avessi fatto tagliare tutto guadagnavo di più e sudavo molto meno
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9310
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  Alessio510 il Dom Ago 14, 2016 10:37 am

Vero... ma quando c'è la passione ( e da parte tua, direi proprio che c'è) , l'economia passa in secondo piano ok capo
avatar
Alessio510
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 6782
Data d'iscrizione : 03.03.11
Località : Insubria

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  ferrari-tractor il Ven Set 23, 2016 6:39 pm

come siete messi? inizia la raccolta? avete finito la pulizia del bosco?

quest'anno non mi sono fatto prendere alla sprovvista ed ho finito prima.
l'anno scorso le prime castagne sono cadute a fine settembre e non ho potuto trinciare per bene perchè le avrei tritate tutte.

Inoltre il pezzo di castagneto recuperato ora è quasi un giardino (in pendenza hahahahaaaa!!! ) dopo che ho passato il decespugliatore e poi rastrellato minuziosamente





a fine raccolta... LETAME! una bella concimazione non può che fare bene dopo penso almeno 50 anni di magra
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9310
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  lovato il Ven Set 23, 2016 7:30 pm

Eh, da me i ricci sono ancora verdi e ben chiusi, però almeno a differenza dell'anno scorso..... ci sono! Solitamente si raccoglie verso fine ottobre, poi dipende da come va il tempo. Comunque mio signore mio signore mio signore  un capolavoro di castagneto! Tutta la  mia ammirazione!
avatar
lovato
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 498
Data d'iscrizione : 06.03.14
Età : 40
Località : Recoaro Terme (VI)

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  alby4everR il Sab Set 24, 2016 6:43 pm

Si, finito, tagliato e soffiato. Quest'anno sono un po in ritardo.... Ecco le prime selvatiche

https://i.servimg.com/u/f97/16/57/61/16/img_2010.jpg

https://i.servimg.com/u/f97/16/57/61/16/img_2011.jpg

https://i.servimg.com/u/f97/16/57/61/16/img_2012.jpg
avatar
alby4everR
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 501
Data d'iscrizione : 14.05.11
Età : 35
Località : Boves

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  Alessio510 il Sab Set 24, 2016 7:17 pm

Qui ovviamente è presto.... ho fatto un giro stamani e la schiusa sarà tra una settimana circa ok capo
Ottimo lavoro Ferrari! sembra davvero un giardino Very Happy
avatar
Alessio510
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 6782
Data d'iscrizione : 03.03.11
Località : Insubria

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  ferrari-tractor il Lun Set 26, 2016 7:24 am

bella pulizia alby.
anche da me iniziano le prime selvatiche, assieme alla cascola dei ricci vuoti e bacati.
forse a fine settimana scendono le prime "buone"
certo che un po' di pioggia non farebbe male
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9310
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  gian66 il Lun Set 26, 2016 10:59 am

per ora .. vedo solo ricci vuoti e bacati .. non mi pare che ci siano delle gran castagne, sicuramente hanno patito la siccità e le 2 grandinate di luglio/agosto.
tra 1 o 2 settimana vedremo cosa si raccoglie.
complimenti a ferrari e alby per il gran lavoro di pulizia.

******************************************************************************************************
«Non perdere tempo a discutere con gli sciocchi e i chiaccheroni: la parola ce l'hanno tutti, il buon senso solo pochi.»
avatar
gian66
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 4001
Data d'iscrizione : 28.03.11
Età : 51
Località : Prov. di Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  alby4everR il Mar Set 27, 2016 7:03 am

Grazie mille, ok capo sicuramente la prossima settimana qualcosa scende.... Si ha piovuto poco, e ha fatto troppo caldo a settembre, comunque le prime non sono mai tanto belle, vedremo nelle prossime settimane...
avatar
alby4everR
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 501
Data d'iscrizione : 14.05.11
Età : 35
Località : Boves

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  faldi il Mar Set 27, 2016 7:44 am

Anche qui si è patito il secco di agosto e settembre e han perso qualche riccio.
Io ho cominciato dall'anno scorso a ripulire i castagni, quest'inverno conto di sistemare definitivamente tagliando gli alberi concorrenti con la scusa della legna da ardere. Ho 2 siti con con castani uno dei quali a forte rischio furto ma spero che vedendo le banchine e un po' di pulizia la gente capisca che non è abbandonato!
]
avatar
faldi
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 304
Data d'iscrizione : 27.05.13
Località : tra il Piave e il Livenza

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  ferrari-tractor il Mar Set 27, 2016 7:57 am

bravo, se tagli gli alberi attorno alle piante innestate fai sicuramente un'ottima cosa: i castagni hanno bisogno di luce.
allo stesso tempo, sarebbe bene una potatura per farli ripartire bene.
Tieni conto che ti usciranno montagne di ramaglie!

Per i furti, contro i malintenzionati c'è poco da fare.
Per la gente onesta, potresti mettere una recinzione con una semplice corda tenuta da paletti e con qualche cartello tipo
"Proprietà privata. Divieto di raccolta prodotti del bosco"
Se non sono ladri, lo capiscono.
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9310
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  faldi il Mar Set 27, 2016 11:29 am

10 anni fa in un progetto della comunità montana facevano potare i castani gratis, al mio vicino han fatto più danni che altro. Sarei veramente in difficoltà a trovare qualcuno di cui mi fido, non perchè non ci siano bravi professionisti ma perchè non saprei dove andare a sbattere. Cosa potrebbe costare grossomodo la potatura di un castagno fatta da un professionista ?
avatar
faldi
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 304
Data d'iscrizione : 27.05.13
Località : tra il Piave e il Livenza

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  miky_dj il Mar Set 27, 2016 12:43 pm

Per esperienza personale..
Ho fatto potare un cedro dell' Hymalaia in tree climbing ( corde ed imbragatura )
Data la posizione della pianta ( in pieno centro storico ) non poteva che essere
fatta così. Si parla di 300 euro per la giornata lavorativa..
Almeno così per me è stato!
Ciao
avatar
miky_dj
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 27
Data d'iscrizione : 26.08.16
Età : 35
Località : Bellagio

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  iury1977 il Mar Set 27, 2016 1:29 pm

se non sono piante esageratamente grandi dovresti cavartela con 150 euro/pianta

******************************************************************************************************
pretendiamo dalla natura ma prima prendiamocene cura e rispettiamola! solo così saremo realmente in simbiosi
avatar
iury1977
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 5199
Data d'iscrizione : 29.04.10
Età : 41
Località : Chiavenna (SO)

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  gian66 il Mar Set 27, 2016 1:44 pm

@faldi
dipende anche da quante piante sono e dove sono.
comunque per una potatura ben fatta, conta non meno di €100 a pianta.

******************************************************************************************************
«Non perdere tempo a discutere con gli sciocchi e i chiaccheroni: la parola ce l'hanno tutti, il buon senso solo pochi.»
avatar
gian66
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 4001
Data d'iscrizione : 28.03.11
Età : 51
Località : Prov. di Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  ferrari-tractor il Mar Set 27, 2016 3:06 pm

Sono due anni che ho trovato un bravo ragazzo che mi pota i castagni in tree-climbing.
Mi prende 40 euro all'ora, e data la dimensione dei mei castagni, in media è 1 ora per pianta.

Sono piante di almeno 70 anni, alcune sicuramente centenarie, ma dimensioni molto variabili, quelle più in riva sono alte e con chioma poco larga, quindi fa abbastanza presto perchè non deve spostare l'attacco della corda, metti magari 20-30 minuti, mentre le piante isolate hanno chioma più aperta con numerosi rami secondari e quindi ci mette di più, per alcune ha impiegato anche più di 2 ore.

Preciso, a scanso di equivoci, che sono 40 euro fatturati e l'operatore è abilitato per il tree-climbing.
Inoltre, è solo per la potatura, le ramaglie poi le seziono e ripulisco io.
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9310
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  gian66 il Mar Ott 25, 2016 3:00 pm

come va da voi la raccolta? 

nella mia zona siamo a buon punto.
la raccolta quest' anno è iniziata in leggero ritardo (1/2 settimane), alle quote superiori ai 700 mt si è iniziato a raccogliere solo da una settimana.
in genere  il raccolto è buono, poco bacato e frutti di buona pezzatura.
le quantità di raccolto variano (anche di molto) da zona a zona, ma in genere ovunque è superiore  alle aspettative.

******************************************************************************************************
«Non perdere tempo a discutere con gli sciocchi e i chiaccheroni: la parola ce l'hanno tutti, il buon senso solo pochi.»
avatar
gian66
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 4001
Data d'iscrizione : 28.03.11
Età : 51
Località : Prov. di Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  ferrari-tractor il Mar Ott 25, 2016 3:23 pm

da me siamo agli sgoccioli, forse raccoglierò ancora questa settimana.
produzione poca, causa grandinate durante la fioritura (anche io pensavo peggio)
in compenso, buona qualità
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9310
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  Nonno_sprint il Mar Ott 25, 2016 3:26 pm

Domanda da perfetto ignorante in materia: la castanicoltura è remunerativa? Come rapporto costi/ricavi come siamo messi?
avatar
Nonno_sprint
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 4159
Data d'iscrizione : 03.01.10

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  gian66 il Mar Ott 25, 2016 3:39 pm

è difficile dare una risposta in generale.
in zona Cuneo i prezzi quest'anno sono dai € 2.60 ai 3,80 al kg.
chi ha avuto la fortuna di avere molti castagni in buona produzione, direi che ha guadagnato bene (il giusto).

******************************************************************************************************
«Non perdere tempo a discutere con gli sciocchi e i chiaccheroni: la parola ce l'hanno tutti, il buon senso solo pochi.»
avatar
gian66
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 4001
Data d'iscrizione : 28.03.11
Età : 51
Località : Prov. di Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  jukurlason il Mar Ott 25, 2016 3:56 pm

Nella mia zona (valle laterale della Valtellina)  le castagne hanno rappresentato una importante forma di autosostentamento,i poveri montanari dell età di mio nonno sopravvivevano anche grazie a questo frutto, il quale veniva essiccato in apposite cascine.
I castagni erano ovviamente tenuti come oracoli e sotto si seminavano addirittura le patate, vennero realizzati dei terrazzamenti e la valle sembrava uno splendido giardino.
Ora la situazione è drasticamente compromessa, castagni tagliati  e cresciuti selvatici, rovi, abbandono, malattie, ma nonostante questo con un po' di pazienza si riescono ancora a raccogliere le castagne e non si guardano più i confini dei castagni che ovviamente sono privati ma tanto non interessa più a nessuno.
Le persone che adesso hanno 90 anni a cui chiedo non sanno nulla di chi li abbia seminati e intestati (molti nel ignoranza non sanno nemmeno che sono stati innestati)  e quindi ci deve essere stato qualcuno in anni magari meno di miseria (800) che con sapiente maestria abbia piantato i castagni e creato le cultivar.

jukurlason
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 161
Data d'iscrizione : 26.10.15

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  ferrari-tractor il Mar Ott 25, 2016 4:26 pm

Diciamo che i prezzi variano abbastanza in base alla pezzatura e qualità, oltre ovviamente in base a chi te le compra.
Solo la parte selezionata e di maggior pezzatura spunta prezzi più alti sopra i 2 euro
sopra i 3 euro sono le castagne enormi degli ibridi eurogiapponesi (anche 25 castagne al kg)
ma se le porti "come escono dal bosco" senza cernita se non in fase di raccolta, spunti di meno.

Chi ha deciso di impiantare castagni da frutto solitamente ha preso ibridi eurogiapponesi che spuntano prezzi migliori e vanno in produzione dopo "pochi" anni, ma i terreni devono essere abbastanza agevoli per una raccolta meccanizzata e devi avere un impianto di irrigazione nel periodo luglio-settembre, altrimenti la pezzatura ne risente.
Tipicamente si parla di 100-150 piante ad ettaro (tipicamente 120-130), la produzione per le piante adulte (20-30 anni età) può essere anche 30-50q ad ettaro, quindi 25-40 kg per pianta. In alcuni casi anche maggiore.

Aggiunta: come costi, oltre all'impianto ed ai costi per la raccolta vanno calcolati anche
- trinciatura dell'erba almeno una volta all'anno prima della raccolta (meglio se due)
- spollonatura periodica
- pulizia dopo raccolta con andanatura foglie e trinciatura/interramento/bruciatura
- eventuale irrigazione
- concimazione con letame ogni due/tre anni circa 3-4 quintali per pianta adulta
- potatura periodica, diciamo almeno ogni 10 anni, la frequenza è variabile da pianta a pianta

e, facendo sempre gli scongiuri
- cura e/o rimozione piante a seguito di cancro alla corteccia
- rimozione piante colpite dal mal dell'inchiostro (non curabile, solo prevenibile evitando ristagni d'acqua, umidità al colletto e danni meccanici alle radici che sono molto superficiali)


Ultima modifica di ferrari-tractor il Mar Ott 25, 2016 4:37 pm, modificato 1 volta (Motivazione : aggiunta costi)
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9310
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  alby4everR il Mer Ott 26, 2016 4:36 pm

La raccolta sta andando bene, qui c'è ne sono molte, alcune piante hanno castagne piccole, altre grandi, alcune all'inizio raccolta erano piccole, poi hanno iniziato a scendere grandi... Ora speriamo che il tempo migliori...
avatar
alby4everR
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 501
Data d'iscrizione : 14.05.11
Età : 35
Località : Boves

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  gian66 il Gio Ott 27, 2016 8:32 am

Vorrei presentarvi (qualcuno credo che già lo conosce) la rivista del centro regionale di castanicoltura del Piemonte. A mio parere è una rivista molto interessante, con interventi tecnici ed economici a favore della castanicoltura, finalizzati alla rivalorizzazione del castagno albero da frutto, albero da legno e componente indispensabile nel nostra ambiente.
Disponibile solo in versione digitale.
Questo è l'ultimo numero
http://www.centrocastanicoltura.unito.it/rivista_7/Castanea_7.pdf
chi è interessato riceverlo per e-mail, ne faccia richiesta alla Dot.sa  Gabriella Mellano a questo indirizzo  centro.castanicoltura@unito.it  e riceverà le newsletter aggiornate.
Intanto qui
http://www.centrocastanicoltura.unito.it/newsletter.html#
trovate la rivista e i vari notiziali.

******************************************************************************************************
«Non perdere tempo a discutere con gli sciocchi e i chiaccheroni: la parola ce l'hanno tutti, il buon senso solo pochi.»
avatar
gian66
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 4001
Data d'iscrizione : 28.03.11
Età : 51
Località : Prov. di Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  nuvolo il Gio Ott 27, 2016 1:28 pm

Grazie, pubblicazione già proposta e sempre interessante!

Piuttosto - domanda di stagione per chi ha castagni nella sua zona :
più d'uno parla sul regresso o addirittura la scomparsa delle galle di vespa cinese tra l'anno scorso e quest'anno.
Qual la situazione nella vostra zona?

nuvolo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 42
Data d'iscrizione : 29.04.16

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 5 di 11 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 9, 10, 11  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum