Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti
» Prolunga per decespugliatore
Da blondgnek65 Oggi alle 7:00 pm

» Bobina per castor cp45
Da angeloz Oggi alle 6:40 pm

» consiglio argano da accoppiare ad aratro e scavapatate
Da ferrari-tractor Oggi alle 5:10 pm

» la crescita del forum...a tappe!
Da Dan56k Oggi alle 3:19 pm

» husqvarna 42 special lubrificazione catena scarsa
Da Il Pannocchia Oggi alle 12:27 pm

» Castagne e castanicoltura
Da Alessio510 Oggi alle 10:31 am

» ABBACCHIATORI E SCUOTITORI
Da marcoo Ieri alle 8:31 pm

» Zenoah g 621 non parte
Da marcoo Ieri alle 7:38 pm

» Consiglio acquisto nuova motosega
Da ferrari-tractor Ieri alle 7:05 pm

» Sotto sforzo perde potenza
Da Angelo89 Ieri alle 6:39 pm

» Oleomac 940C carenza lubrificazione
Da simone.cc94 Ieri alle 8:48 am

» Decespugliatore Valex "Testina"
Da Ghepardo Ieri alle 7:31 am

» MELO
Da Alessio510 Ven Set 21, 2018 8:34 am

» Husqvarna 346XP - Con motore caldo si spegne in rilascio dell'accelleratore
Da Woody75 Gio Set 20, 2018 2:56 pm

» Decespugliatore King 41 a non parte
Da GioCa Mer Set 19, 2018 5:42 pm

» TAGLIASIEPI
Da Giuseppe Peppani Mer Set 19, 2018 5:00 pm

» SOFFIATORI
Da ferrari-tractor Mer Set 19, 2018 2:51 pm

» Rasaerba Ariens:Rottura prigionieri copertura plastica
Da belcanto Mar Set 18, 2018 11:17 pm

» FUNGHI - Amanita Cesarea
Da marzot Mar Set 18, 2018 11:16 pm

» MOTOSEGHE PROFESSIONALI parte 3
Da gian66 Mar Set 18, 2018 9:17 pm

» CANNE FUMARIE
Da Ireneo Mar Set 18, 2018 6:57 pm

» MOTOCARRIOLE - parte 2
Da nixi Mar Set 18, 2018 2:13 pm

» Motosega Blitz
Da pavona61 Mar Set 18, 2018 1:01 pm

» motore lda 100 lombardini
Da fubiano Mar Set 18, 2018 12:10 pm

» * Husqvarna R15T trattorino tagliaerba 4x4 nuovo
Da ferrari-tractor Lun Set 17, 2018 7:12 pm

» Husqvarna 268 XP Special, restauro/messa a punto
Da angeloz Lun Set 17, 2018 6:14 pm

» BC 550 Master
Da luca31 Dom Set 16, 2018 10:26 pm

» consiglio 4x4
Da Alessio510 Dom Set 16, 2018 8:21 pm

» ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE
Da Alessio510 Dom Set 16, 2018 7:07 pm

» FIERE E MANIFESTAZIONI
Da Alessio510 Dom Set 16, 2018 6:03 pm

» Ciao, Peppone
Da marcoo Dom Set 16, 2018 2:41 pm

» Dimensione volano decespugliatore
Da carlo f Dom Set 16, 2018 12:38 pm

» MOTOSEGHE DA POTATURA PARTE 2
Da luca31 Dom Set 16, 2018 12:33 am

» Pompa olio vecchia Oleomac
Da Coccia84 Sab Set 15, 2018 1:33 pm

» * Vendo Oleomac 962
Da manuel55 Sab Set 15, 2018 12:18 pm

» Testine a filo e fili di vario genere
Da Dan56k Ven Set 14, 2018 3:34 pm

» aprire attività giardiniere
Da Ghepardo Ven Set 14, 2018 7:35 am

» Consiglio acquisto nuova sostituta Husqvarna 51
Da sebafil Gio Set 13, 2018 12:19 pm

» Accensione difficoltosa tosaerba
Da andreat67 Gio Set 13, 2018 10:26 am

» Acquisto motosega Stihl
Da ferrari-tractor Gio Set 13, 2018 8:47 am

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 17984 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Il Pannocchia

I nostri membri hanno inviato un totale di 235605 messaggi in 11431 argomenti
Chi è online?
In totale ci sono 107 utenti in linea: 6 Registrati, 0 Nascosti e 101 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

angeloz, beppe65, blondgnek65, davide78, ferrari-tractor, nata69

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 370 il Lun Mar 23, 2015 9:17 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

30% 30% [ 158 ]
35% 35% [ 184 ]
12% 12% [ 64 ]
2% 2% [ 13 ]
4% 4% [ 20 ]
5% 5% [ 24 ]
2% 2% [ 11 ]
9% 9% [ 47 ]
1% 1% [ 5 ]

Voti totali : 526


Castagne e castanicoltura

Pagina 8 di 11 Precedente  1, 2, 3 ... 7, 8, 9, 10, 11  Seguente

Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  volpetus il Mar Mag 09, 2017 8:30 pm

Grazie del consiglio,lo farò senzaltro
avatar
volpetus
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 93
Data d'iscrizione : 29.03.14

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  gian66 il Mar Lug 04, 2017 5:49 pm

http://www.centrocastanicoltura.unito.it/Rivista_9/index.html
buona lettura.

******************************************************************************************************
«Non perdere tempo a discutere con gli sciocchi e i chiaccheroni: la parola ce l'hanno tutti, il buon senso solo pochi.»
avatar
gian66
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 4001
Data d'iscrizione : 28.03.11
Età : 51
Località : Prov. di Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  faldi il Mar Lug 04, 2017 6:06 pm

Dopo la grossa grandinata che è riuscita a spaccare vetri delle macchine e velux delle case dei ricci neanche più l'ombra sugli alberi. Come se non bastasse il vento ha portato a terra il castagno più vecchio e bello che avevo.
Direi che per quest'anno ho finito. Mi dispiace molto, il danno economico è contenuto però è un attività che stavo riprendendo con grande passione ed entusiasmo!
avatar
faldi
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 304
Data d'iscrizione : 27.05.13
Località : tra il Piave e il Livenza

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  ferrari-tractor il Mer Lug 05, 2017 10:04 am

faldi, mi dispiace veramente.
Anche a me il vento ha schiantato alcuni castagni (anzi, ceppaie di diametro 2 metri...) ma a marzo.
Alcuni sono riuscito a raddrizzarli col verricello, tagliando la punta e buona parte del fusto (sopra il punto di innesto) ma lasciando qualche rametto che ha rimesso.
Chiaramente l'apparato radicale è compromesso, quindi... vedremo.
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9310
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  faldi il Mer Lug 05, 2017 11:32 am

Ci ho pensato a raddrizzarlo ma anche chiedendo a qualcuno li il trattore non arriverebbe mai. Lo farei rivivere in dei tavoloni giganti, devo studiare la cosa.
avatar
faldi
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 304
Data d'iscrizione : 27.05.13
Località : tra il Piave e il Livenza

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  ferrari-tractor il Mer Lug 05, 2017 11:40 am

Io ho usato il mio verricello portatile, ma chiaramente la forza di tiro è limitata anche con tiro doppio con carrucola.
In ogni caso sono piante destinate a non essere stabili in futuro.
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9310
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  ferrari-tractor il Mar Lug 25, 2017 8:25 am

Nel finesettimana, visto che non avevo abbastanza caldo, ho finito di sistemare la parte di castagneto fatta potare in inverno.
Esboscato a monte parte della legna con motocarriola e verricello + slittino, e parte mandata a valle su una stradina dove la dovrò poi togliere.
Le ramaglie e le pertiche più lunghe sono servite come contenimento per i camminamenti.



avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9310
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  Alessio510 il Mar Lug 25, 2017 8:39 am

Ottimo lavoro! ma deve essere stata una sfacchinata immagino.....
avatar
Alessio510
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 6782
Data d'iscrizione : 03.03.11
Località : Insubria

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  ferrari-tractor il Mar Lug 25, 2017 8:57 am

saranno 200 metri di sentiero fatto con zappa e pala... che vuoi che sia Very Happy

La parte più difficile è stata la prima perchè dovevo farla larga e stabile per la motocarriola, quindi è stato necessario posare con cura le pertiche trasversali e lo scavo ha richiesto un po' più di terra, Per il resto, il sentiero può anche essere più stretto tanto ci passi solo a piedi.
Se non ci fosse il sentiero le castagne rotolerebbero giù chissà dove e soprattutto non riesci a stare in piedi Very Happy

Ho recuperato il più possibile le tracce di camminamenti esistenti, cercando dove possibile di non accumulare terra o foglie ai piedi delle piante per non favorire il mal dell'inchiostro, facendo molta attenzione a non tagliare radici dei castagni.
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9310
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  gian66 il Mar Lug 25, 2017 10:18 am

Bravo! ferrari-tractor, anch'io nel mio bosco, stò facendo un lavoro simile al tuo, quindi ti capisco.
Per fortuna, dove non è ripido, ho potuto usare una fresa per tracciare i sentieri e i punti raccolta.
Mi manca ancora lo slittino per la motocarriola, se ci posti un report, te ne sarei grato Very Happy .

******************************************************************************************************
«Non perdere tempo a discutere con gli sciocchi e i chiaccheroni: la parola ce l'hanno tutti, il buon senso solo pochi.»
avatar
gian66
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 4001
Data d'iscrizione : 28.03.11
Età : 51
Località : Prov. di Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  ferrari-tractor il Mar Lug 25, 2017 11:06 am

no lo slittino lo traino col verricello
http://lamotosega.forumattivo.com/t3505p50-slitta-da-esbosco-consigli#169420
chiaramente tiro lungo la linea di massima pendenza, se il versante non ha grosse asperità è una valida alternativa, ma dove ho effettuato i camminamenti non va bene perchè si impunta e distrugge tutto
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9310
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  iury1977 il Mar Lug 25, 2017 12:30 pm

direi un gran lavoro, passione e costanza, bravo Ferrari-tractor, complimenti.

******************************************************************************************************
pretendiamo dalla natura ma prima prendiamocene cura e rispettiamola! solo così saremo realmente in simbiosi
avatar
iury1977
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 5199
Data d'iscrizione : 29.04.10
Età : 41
Località : Chiavenna (SO)

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  belcanto il Mar Lug 25, 2017 12:35 pm

Ho vergogna a pensare che il mio castagneto è quasi tutto accessibile con il trattorino.
avatar
belcanto
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1016
Data d'iscrizione : 12.11.10
Età : 71
Località : 44°10'19N - 11°05'05E

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  ferrari-tractor il Mar Lug 25, 2017 12:46 pm

ah, se ti vergogni tanto vengo a tenere pulito nel tuo e tu vieni nel mio Very Happy
Per la raccolta, se devi raccogliere a mano conviene essere in pendenza e partire dal basso: ti stanchi molto meno.

Per inciso, esistono raccoglitrici di castagne per motocarriola?
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9310
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  belcanto il Mar Lug 25, 2017 10:42 pm

Anche piccone e pala si usano meglio in salita. fischio

Con un amico.volevamo vedere questo:

http://www.gruppozavalloni.it/prodotto/raccoglitrice-per-nocciolecastagne-serie-k/
Sembra che utilizzi un sistema ad eiettore per creare l'aspirazione.
Forse è possibile motorizzarlo autonomamente.

Edit:questa?
http://www.chianchia.it/produzione/vai-al-catalogo/raccolta/raccoglitrice-k100-detail.html
avatar
belcanto
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1016
Data d'iscrizione : 12.11.10
Età : 71
Località : 44°10'19N - 11°05'05E

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  triboletto il Mer Lug 26, 2017 12:28 am

Ciao, chiedo un consiglio quasi agricolo più che forestale... ho un ex castagneto inselvatichito trasformato in ceduo dai vecchi "saggi" proprietari. pur non amandone il sottobosco troppo sporco ed esteticamente disordinato sto cercando almeno di razionalizzare i polloni, tagliandone pochi all'anno per ogni ceppo con l'idea di convertirli ad alto fusto. faccio spazio a betulle faggi e larici che lasciano il terreno in condizioni migliori. Tuttavia possedendo il solo superstite di castagno secolare innestato di tutta la zona che mi da castagne di buona pezzatura, mi piacerebbe che la qualità non andasse persa e mi chiedevo se effettuare innesti su polloni di già 10/15 anni era una perdita di tempo o devo per forza tagliare raso e aspettare i nuovi butti. sono radici di 300/400 anni, mi dispiacerebbe perderle. il mio terreno è tutto con pendenze importanti sopra gli 800 mt slm, sabbioso, pietroso ma esposto a sud in gran parte terrazzato.

triboletto
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 56
Data d'iscrizione : 09.11.13

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  ferrari-tractor il Mer Lug 26, 2017 9:47 am

belcanto: sono entrambe prodotte da Chianchia che tra l'altro mi è relativamente vicino, devo farci un giro.
Riguardo al sistema ad effetto venturi (il primo link), ne avevo parlato col rappresentante alla fiera di Savigliano ma lui spingeva solo sui modelli grossi da trattore e per quelli servivano minimo 50cv...

triboletto: nel tuo caso ti conviene tagliare l'intera ceppaia (ben a raso terreno!) recintarla se hai problemi di caprioli, capre, daini e via dicedo, ed aspettare un anno.
Quindi innesti i polloni di un anno, almeno 3-4 per ceppaia.
Se l'innesto non prende, riprovi l'anno dopo. E' molto meglio così che innestare piante grosse, in quanto l'innesto non cicatrizzerà ed avrai alta mortalità
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9310
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  triboletto il Mer Lug 26, 2017 10:19 am

Grazie Ferrari. trattandosi di ceppaie da almeno 3 metri l'una non riesco a fare un lavoro proprio a raso. il problema che poi i butti diventano centinaia, questi per diradarli li taglio a cesoia o accetta? se li strappo rischio infezioni vero?
non posso secondo te approfittare dei polloni dello scorso anno e tagliare poi pian piano i restanti polloni di ceduo man mano che gli innestati crescano? ho visto in foto i lavori che ha fatto per il recupero del castagneto... e complimenti.

triboletto
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 56
Data d'iscrizione : 09.11.13

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  ferrari-tractor il Mer Lug 26, 2017 10:39 am

se hai polloni piccoli di 1-2 anni puoi tagliare il restante e poi innestare quelli.

Taglia a raso più che puoi perchè i polloni che nascono dal basso (e se in pendenza, quelli a monte della ceppaia) sono i più resistenti e sono quelli da preferire per l'innesto.
Invece quelli che nascono sul bordo del taglio è facile che nel tempo si rompano perchè l'attacco con la ceppaia è debole.

Se le ceppaie sono molto grosse devi sicuramente sfoltire prima di innestare (in rapporto circa ne tagli 2 e ne lasci 1, poi se sono troppi ne togli di più o se pochi ne lasci), ma devi lasciare i polloni abbastanza omogenei su tutta la ceppaia altrimenti ne risentono le radici. Lascia ovviamente i polloni più belli e sani. Su quelli cha hai lasciato ne innesti almeno la metà tra i più bassi e quelli a monte, non tutti perchè devi lasciare sfogo alla ceppaia.

Per il taglio dei polloni puoi usare quello che vuoi (anche motosega da potatura) cercando di fare un taglio abbastanza raso ma senza rovinare o strappare la corteccia della ceppaia.

Tieni conto che l'operazione di diradamento la dovrai fare per diversi anni, al primo anno dopo gli innesti togli i polloni non innestati che possono dare fastidio ed ombra a quelli innestati, togli gli innesti che non hanno preso o quelli seccati. Al terzo/quarto anno dovresti vedere chiaramente quali innesti sono sani e vigorosi e senza segni di cancro, se la ceppaia è grossa ne lasci due o tre di questi (spaziati uniformemente sulla ceppaia) e togli il restante, per ceppaie piccole se ne lascia uno solo.
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9310
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  triboletto il Gio Lug 27, 2017 1:05 am

Grazie Ferrari. Perbacco, è un processo che richiede una certa dedizione. Che tipo di innesto sui polloni di uno/due anni si faceva tradizionalmente o mi consigli? Spacco e infili una marza singola? Nel mio unico esemplare innestato credo più di un secolo fa (Circa 120cm di diametro) vedo a un metro una linea netta lungo la circonferenza ma senza escrescenze o protuberanze come avviene spesso nelle piante da frutto non innestate al colletto.

triboletto
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 56
Data d'iscrizione : 09.11.13

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  ferrari-tractor il Gio Lug 27, 2017 7:49 am

tradizionalmente, dalle mie parti almeno, l'innesto era a zufolo ed era abbastanza alto, anche 1.5-2 metri.
L'innesto a spacco, o ancora peggio a corona, non lo consiglio perchè è debole ed espone troppo al cancro corticale (cosa che fa anche quello a zufolo)
Mi è stato consigliato di eseguire innesti a doppio spacco inglese o a triangolo, questo però richiede dei portainnesto piccoli.
Una valida alternativa è l'innesto a gemma vegetante o dormiente, ma a me non vengono bonk!bonk!

Per la gemma dormiente sei ancora in tempo, tipicamente si fanno in luna vecchia di agosto.
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9310
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  triboletto il Ven Lug 28, 2017 12:16 am

Grazie, li provo un po' tutti, e magari con la pratica...

triboletto
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 56
Data d'iscrizione : 09.11.13

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  gian66 il Mer Ago 30, 2017 4:19 pm

nella mia zona .. quest' anno il bacato con i falsi ricci stà già calando.
siamo molto in anticipo, e dato che l' estate è stata miolto siccitosa (almeno 3 mesi che non piove!) ... ho dei dubbi su un buon raccolto  grrr

******************************************************************************************************
«Non perdere tempo a discutere con gli sciocchi e i chiaccheroni: la parola ce l'hanno tutti, il buon senso solo pochi.»
avatar
gian66
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 4001
Data d'iscrizione : 28.03.11
Età : 51
Località : Prov. di Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  Alessio510 il Mer Ago 30, 2017 4:38 pm

Anche qui stanno già cadendo i primi ricci falsi.... adesso sembrerebbe arrivare l'acqua... sperando senza disastri....
avatar
Alessio510
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 6782
Data d'iscrizione : 03.03.11
Località : Insubria

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  ferrari-tractor il Mer Ago 30, 2017 5:04 pm

non sono più andato nel bosco causa vendemmia, ma due settimane fa c'erano molte foglie secche a terra cadute a causa del gran caldo e secco.
Adesso domani danno pioggia ma dubito che serva a qualcosa.
Il castagno patisce la siccità, specie nelle radici (mal dell'inchiostro)
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9310
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 8 di 11 Precedente  1, 2, 3 ... 7, 8, 9, 10, 11  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum