Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti
» Echo CS320TES: danneggiamento coperchio frizione
Da falcetto Oggi alle 10:12 am

» MOTOSEGHE PROFESSIONALI parte 3
Da teosupersprint Oggi alle 9:48 am

» Makita DCS230T non accelera al massimo
Da Alessio510 Oggi alle 8:23 am

» Testine a flagelli di vario genere
Da Ghepardo Oggi alle 6:54 am

» OLIO MISCELA: TIPI - QUALITA' - DOSI parte 3
Da c_peri Ieri alle 10:06 pm

» Ascia Ochsenkopf Timbersports Stihl OX 440 H
Da pellegrinelli roberto Ieri alle 9:39 pm

» Decespugliatore per pulizia bosco
Da Andreaa Ieri alle 9:26 pm

» MOTOSEGHE DA POTATURA PARTE 2
Da Matteo.C Ieri alle 8:55 pm

» MOTOSEGHE SEMI-PROFESSIONALI
Da Marco_news28 Ieri alle 6:37 pm

» MOTOSEGHE HOBBISTICHE
Da Marco_news28 Ieri alle 10:47 am

» DECESPUGLIATORI PROFESSIONALI E FORESTALI - parte 2
Da pellegrinelli roberto Ieri alle 10:15 am

» Husqvarna 572 xp
Da SCIROKKO87 Ieri alle 10:13 am

» Alpina Prof 90
Da Sante1177 Ieri alle 9:20 am

» Le mie motoseghe
Da Marco_news28 Ieri alle 8:12 am

» PERO
Da angeloz Sab Ott 20, 2018 7:18 pm

» * Husqvarna 561xp motosega nuova
Da entoni Sab Ott 20, 2018 5:33 pm

» * Cerco bobina Kawasaki KT12 / KT12AD
Da Stepmeister Sab Ott 20, 2018 10:10 am

» problemi lubrificazione catena Jonsered 2150
Da Motomax Sab Ott 20, 2018 7:58 am

» sempre l'alpina 0-70s Antivib
Da AntonioDiLatiano Ven Ott 19, 2018 3:18 pm

» CUNEI
Da Stepmeister Ven Ott 19, 2018 2:30 pm

» Kawasaki TJ 27 - motore irregolare
Da Kalimero Ven Ott 19, 2018 1:50 pm

» Problema Husqvarna 550xp
Da Stepmeister Ven Ott 19, 2018 9:26 am

» Kawasaki tg33
Da fab76 Gio Ott 18, 2018 9:18 pm

» FIERE E MANIFESTAZIONI
Da gian66 Gio Ott 18, 2018 5:20 pm

» saldatrici
Da luca31 Gio Ott 18, 2018 3:36 pm

» * Cerco aiuto per acquisto attrezzi manuali
Da GM@1977 Gio Ott 18, 2018 2:27 pm

» Consiglio acquisto nuova sostituta Husqvarna 51
Da ferrari-tractor Gio Ott 18, 2018 2:27 pm

» Ma di cosa si tratta??!! ;-)
Da Motosegaro 94 Gio Ott 18, 2018 9:46 am

» Consiglio motosega professionale
Da Danilo Simonetti Gio Ott 18, 2018 7:12 am

» stufe, caminetti ecc
Da Dan56k Mer Ott 17, 2018 6:06 pm

» Pompa olio Jonsered CS2150
Da fab76 Mer Ott 17, 2018 6:03 pm

» MOTOCARRIOLE - parte 2
Da ferrari-tractor Mer Ott 17, 2018 3:21 pm

» Dischi, lame e simili
Da simmy106 Mer Ott 17, 2018 5:15 am

» Bobina per castor cp45
Da angeloz Mar Ott 16, 2018 9:00 pm

» Echo 2511 oppure Stihl ms150
Da luca31 Mar Ott 16, 2018 8:58 pm

» CATENE NORMALI
Da Matteo.C Mar Ott 16, 2018 8:48 pm

» modello carburatore walbro
Da falcetto Mar Ott 16, 2018 6:02 pm

» Acquisto Motosega, economica ma affidabile
Da falcetto Mar Ott 16, 2018 11:04 am

» McCulloch 130
Da Alessio510 Mar Ott 16, 2018 8:14 am

» ASCE - ACCETTE parte 4
Da superciuk Lun Ott 15, 2018 11:36 pm

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 18069 membri registrati
L'ultimo utente registrato è rasol

I nostri membri hanno inviato un totale di 236600 messaggi in 11490 argomenti
Chi è online?
In totale ci sono 117 utenti in linea: 2 Registrati, 0 Nascosti e 115 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

mesodcaburei, Spartano

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 370 il Lun Mar 23, 2015 9:17 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

30% 30% [ 158 ]
35% 35% [ 184 ]
12% 12% [ 64 ]
2% 2% [ 13 ]
4% 4% [ 20 ]
5% 5% [ 24 ]
2% 2% [ 11 ]
9% 9% [ 47 ]
1% 1% [ 5 ]

Voti totali : 526


Castagne e castanicoltura

Pagina 12 di 12 Precedente  1, 2, 3 ... 10, 11, 12

Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  zio jimmy il Dom Set 30, 2018 10:43 pm

ho ripulito bene il tronco ammalato  ed ho fatto come  suggerito da Ferrari Tractor,  poi ho raccolto alcune castagne compliments! da quel seppur poco gia raccolto, posso dire che  quest'anno la pezzatura media  e' notevole,
sono anche molto buone,  si  pelano   facilmente, quasi quasi provo a fare i marron glacee compliments!

zio jimmy
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 141
Data d'iscrizione : 14.01.17
Località : valtellina

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  Alessio510 il Lun Ott 01, 2018 8:24 am

Direi ottime! ok capo
avatar
Alessio510
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 6887
Data d'iscrizione : 03.03.11
Località : Insubria

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  ferrari-tractor il Mar Ott 02, 2018 8:30 pm

qui da me purtroppo causa siccità non cadono ancora.
quelle che ci sono sono abbastanza piccole, bacate e con marciume (30%)... insomma speriamo che quelle un po' più tardive siano meglio
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9367
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  Alessio510 il Mer Ott 03, 2018 5:55 am

Sto vedendo che anche qui la situazione è la medesima....spero di riuscire a fare un giro migliore domenica.....
avatar
Alessio510
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 6887
Data d'iscrizione : 03.03.11
Località : Insubria

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  Luigite il Ven Ott 05, 2018 1:02 pm

Una curiosità essendo in una zona dove non è presente la coltura del castagno se non ad altitudini maggiori ma in maniera molto sporadica e con la maggior parte di superfici abbandonate da decenni. Nei castagneti gestiti ordinariamente (ogni anno) per la pulizia del sottobosco di norma quale utensile di taglio viene utilizzato? Viene fatto un solo intervento annuale pre-raccolta o ne vengono fatti altri prima?

Luigite
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 57
Data d'iscrizione : 27.06.17
Località : Teramo

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  ferrari-tractor il Lun Ott 08, 2018 8:39 am

dipende molto dal posto.
se trattorabile, trattore e trincia, o falciatrice o sfalciatutto a seconda della disponibilità di mezzi.
in pendenza, prevalentemente decespugliatore.
alcuni eroi vanno ancora di falce.
lo sfalcio si può raccogliere da subito in mucchi o andane (utili in pendenza per non far rotolare a valle le castagne) oppure lo si lascia appassire un po' ed alla prima raccolta si rastrella per bene.

se si possiedono bestie, il pascolo nel castagneto è molto utile perchè ti sfalciano l'erba e ti concimano allo stesso tempo.

personalmente sfalcio solo prima della raccolta, partendo a settembre col decespugliatore, e poi spollono le piante con forbicioni.
alcuni sfalciano già a metà agosto per poi aver pulito per raccogliere funghi, ma poi a fine settembre danno una seconda passata.

dal punto di vista del castagno, meglio non "pestargli" i piedi con mezzi pesanti che operano su suolo bagnato, se c'è erba non occorre sfalciarla di continuo in modo da favorire l'inerbimento che sembra contenere meglio i parassiti.
assolutamente non servono lavorazioni del terreno, al massimo ma proprio al massimo un erpice leggero per interrare un po' il letame (se si ha possibilità di letamare), e ben distante dal piede delle piante.

I primi ricci che cadono sono bacati, se si può è utile raccoglierli e distruggerli (col fuoco o tritandoli finemente), idem per le castagne bacate che è meglio allontanare dal castagneto.

Dopo la raccolta, bisogna rastrellare o soffiare le foglie in andane o in cumuli un po' distanti dalle piante ma sempre sotto la chioma in modo che si decompongano e concimino.
ho sperimentato che l'aggiunta di un po' di letame sopra le foglie, e successiva trinciatura delle andane, fa un lavoro d'oro: le foglie si decompongono molto prima e l'anno dopo ti ritrovi un ottimo terriccio scuro.
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9367
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  marvinm il Lun Ott 08, 2018 7:09 pm

https://imgur.com/iK2KT2d
Quest'anno ho provato a tendere due reti che ho acquistato attorno a uno dei Marroni che ho nel mio terreno.
la pianta è vicinissima al mio confine e anche dato il versante molto scosceso i frutti cadendo finivano inevitabilmente nel terreno del vicino !
Direi che l'esperimento funziona alla grande !
svuoto le reti direttamente nella carriola da dove le posso vagliare e non devo quasi più piegarmi con la schiena
avatar
marvinm
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 191
Data d'iscrizione : 11.02.16
Località : Bienno

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  SCIROKKO87 il Lun Ott 08, 2018 8:19 pm

Qui in basso piemonte stanno cadendo a volontà, devo dire che la pezzatura delle selvatiche è molto buona, sto facendo la novena a qualche kilo..
Domani o dopo vado a vedere i ''marroni''
avatar
SCIROKKO87
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 210
Data d'iscrizione : 05.09.13
Età : 31
Località : Appennino basso piemonte.

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  ferrari-tractor il Mar Ott 09, 2018 2:29 pm

marvinm ha scritto:
https://imgur.com/iK2KT2d

Quest'anno ho provato a tendere due reti che ho acquistato  attorno a uno dei  Marroni che ho nel mio terreno.
te lo copio!

pure da me cadono alla grande, purtroppo la siccità di settembre si è fatta sentire sulla pezzatura delle piante più sull'asciutto.
Nei valloni vicino ad un po' di acqua pezzatura buona (80 castagne/kg) ma purtroppo molte finiscono in acqua... mi sa che qualche rete la metterò pure io.
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9367
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  marvinm il Mar Ott 09, 2018 5:16 pm

Se posso dare qualche info sulle reti che ho usato posso dire che non sono le classiche a maglia fine "antispina "
usate in Olivo coltura ma sono di tipo "Calabrese" con maglia di 5 mm e hanno una treccia cucita sul tutto il perimetro proprio per essere tesate in aria .

Anche da me la siccità di Settembre si è fatta sentire !
infatti giocoforza sono state determinanti le potature che ho effettuato gli anni passati !!
Sulle altre piante non potate tantissimi Ricci molto piccoli e frutti di altrettanta pezzatura .
avatar
marvinm
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 191
Data d'iscrizione : 11.02.16
Località : Bienno

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  ferrari-tractor il Mar Ott 09, 2018 6:05 pm

si se poti hai meno rami a frutto e risente meno della siccità... ma se avessimo l'irrigazione sarebbe fantastico Very Happy

comunque questo fine settimana ne ho portate di castagne...

la gerla è questa
http://lamotosega.forumattivo.com/t19349-cesti-cestini-gerle#248800
sono circa 30 kg per viaggio
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9367
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  simone.cc94 il Mar Ott 09, 2018 11:24 pm

Questo è un video di un intervento del prof. Alberto Alma. E' stato girato nel lazio, precisamente nella provincia di Viterbo, dove con le malattie del castagno stiamo messi male a causa delle tecniche utilizzate per la "cura" dei castagneti. Da noi fino a dieci-quindici anni fa, i quintali di raccolta per ettaro di castagneto sfioravano i 40 - 50. I grandi possessori di terra arrivavano anche a 1200 quintali l'anno.
https://www.youtube.com/watch?v=jAy1ZbEFxQI&t=2s
avatar
simone.cc94
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 264
Data d'iscrizione : 04.05.17
Località : Provincia di Viterbo

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  marvinm il Mer Ott 10, 2018 6:46 am

Scusate ma a cosa servirebbe appendere quei fili rossi ?
avatar
marvinm
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 191
Data d'iscrizione : 11.02.16
Località : Bienno

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  simone.cc94 il Mer Ott 10, 2018 7:08 am

I fili hanno un'anima di carta all'interno che viene impregnata con i feromoni della cydia. Una volta appesi alle piante, fungono da disturbatore sessuale per i maschi che, invece di cercare la femmina per fecondarla, vengono attratti dal filo, evitando la riproduzione.
avatar
simone.cc94
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 264
Data d'iscrizione : 04.05.17
Località : Provincia di Viterbo

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  marvinm il Mer Ott 10, 2018 5:13 pm

interessante non lo sapevo !
il problema nel mio castagneto è il posizionamento sui rami che sono a minimo 10 -12 metri da terra...
avatar
marvinm
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 191
Data d'iscrizione : 11.02.16
Località : Bienno

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 12 di 12 Precedente  1, 2, 3 ... 10, 11, 12

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum