Argomenti simili
Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti
» problema bobina motosega alpina p540
Da tonello Oggi alle 8:17 pm

» dubbio per acquisto motosega??????
Da angelogh49 Oggi alle 7:26 pm

» CHI di voi ha la ACTIVE 40 40 ???
Da giorgiocangi Oggi alle 7:04 pm

» Acquisto echo o shindaiwa?
Da entoni Oggi alle 7:02 pm

» poco olio in husqvarna rancher 50
Da CARTERINO Oggi alle 6:55 pm

» Decespugliatore MC Culloch SUPERMAC 26 dubbio bobina.
Da CARTERINO Oggi alle 5:58 pm

» legnami di bassa qualità e bassa resa calorica
Da angeloz Oggi alle 5:24 pm

» Rasaerba Harry motore B&S Diamond 60 difficoltà avviamento
Da GioCa Oggi alle 4:44 pm

» carburatore bloccato
Da Kalimero Oggi alle 3:44 pm

» FRENO CATENA
Da Alessio510 Oggi alle 3:28 pm

» Motozappa Honda 4 tempi
Da PaoloSanremo Oggi alle 1:45 pm

» proverbi ed indovinelli... del boscaiolo...
Da nitro52 Oggi alle 11:54 am

» Derivazione attuale motori decespugliatori forestali
Da Luigite Oggi alle 10:48 am

» * Motosega Castor C-70
Da Alessio510 Oggi alle 10:40 am

» Cambiato tutto ... ma si spegne !
Da Balù Oggi alle 9:37 am

» Castagne e castanicoltura
Da ferrari-tractor Oggi alle 8:49 am

» PATATE
Da Balù Ieri alle 10:19 pm

» Husqvarna 266SE
Da cb900f Ieri alle 10:05 pm

» ASCE - ACCETTE parte 4
Da entoni Ieri alle 6:15 pm

» Bobina Stihl 028AV
Da falcetto Ieri alle 6:09 pm

» * Volano decespugliatore Stihl FR450
Da mario falliero Ieri alle 4:17 pm

» OLIO CATENA
Da marcoo Ieri alle 11:47 am

» Echo CS2510 TES/C - Shindaiwa 250 TS/TCS poi 2511 - 251
Da SCIROKKO87 Sab Dic 08, 2018 9:55 pm

» rimuovere mozzo lama... come devo fare?
Da falcetto Sab Dic 08, 2018 8:24 pm

» * jonsered 2054
Da ivano s Sab Dic 08, 2018 2:36 pm

» Jonsered CS2152 pistone al contrario?
Da Kalimero Ven Dic 07, 2018 11:01 pm

» Taglieri per cucina.
Da SCIROKKO87 Ven Dic 07, 2018 8:03 pm

» * pompa olio solo 647
Da sayrock Ven Dic 07, 2018 12:55 pm

» OLIVO
Da tramonto Gio Dic 06, 2018 3:13 pm

» Un saluto a tutti . Chiedo aiuto
Da claudiodosso Gio Dic 06, 2018 2:15 pm

» modifica barra carving potatura
Da marcoo Gio Dic 06, 2018 12:41 pm

» Aiuto trivella Landoni
Da Mirifly Gio Dic 06, 2018 12:11 pm

» Marchio Dolmar
Da riccardo Gio Dic 06, 2018 9:28 am

» Shindaiwa 452s
Da luca31 Gio Dic 06, 2018 8:30 am

» consiglio su aquisto motosega usata
Da luca31 Gio Dic 06, 2018 8:03 am

» Husqvarna 525 t
Da Kromer Mer Dic 05, 2018 9:54 pm

» Problema con motosega nuova husqvarna 525t
Da Kalimero Mer Dic 05, 2018 9:31 pm

» Husqvarna 338 xpt
Da tramonto Mer Dic 05, 2018 7:49 pm

» TOPIC PER RICHIEDERE I MANUALI OFFICINA ED ESPLOSI
Da giancarbon Mer Dic 05, 2018 5:53 pm

» Trasporto legna con Ape piaggio
Da Stepmeister Mer Dic 05, 2018 11:16 am

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 18250 membri registrati
L'ultimo utente registrato è segaccio

I nostri membri hanno inviato un totale di 238407 messaggi in 11614 argomenti
Chi è online?
In totale ci sono 182 utenti in linea: 13 Registrati, 0 Nascosti e 169 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

albo93, Ciuspolo, falcetto, mario falliero, MAURI58, mauro bressan, mikhele, PaoloSanremo, SCIROKKO87, Stepmeister, tonello, tramonto, zucco

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 370 il Lun Mar 23, 2015 9:17 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

30% 30% [ 158 ]
35% 35% [ 184 ]
12% 12% [ 64 ]
2% 2% [ 13 ]
4% 4% [ 20 ]
5% 5% [ 24 ]
2% 2% [ 11 ]
9% 9% [ 47 ]
1% 1% [ 5 ]

Voti totali : 526


ASCE - ACCETTE parte 2

Pagina 1 di 40 1, 2, 3 ... 20 ... 40  Seguente

Andare in basso

ASCE - ACCETTE parte 2

Messaggio  stefano.danieli il Lun Gen 14, 2013 7:28 pm

beppe65 ha scritto:
stefano.danieli ha scritto:Il fatto che l'ARIEX abbia maggiore lunghezza tra filo della lama e occhio rispetto alla rinaldi (poichè l'occhio e' posteriore) può essere un fattore di protezione per il manico?
Scusa, ma non ho capito...io per "occhio" intendo intendo il foro della testa attraverso il quale passa il manico...
Tu che intendi?
Ciao.
Beppe65
Scusa, mea culpa, a volte esprimo i concetti in modo poco chiaro :

A sinistra la Rinaldi, a destra la Ariex (abbozzate) : mi domandavo (da perfetto ignorante in materia che inizia a muovere i suoi primi passi) se la lunghezza dal filo della lama all'occhio fosse maggiore per la Ariex (vedi linee orizzontali nel disegno).


stefano.danieli
UTENTE BANNATO

Messaggi : 105
Data d'iscrizione : 13.01.13

Torna in alto Andare in basso

Re: ASCE - ACCETTE parte 2

Messaggio  beppe65 il Lun Gen 14, 2013 8:07 pm

stefano.danieli ha scritto:
Scusa, mea culpa, a volte esprimo i concetti in modo poco chiaro :
A sinistra la Rinaldi, a destra la Ariex (abbozzate) : mi domandavo (da perfetto ignorante in materia che inizia a muovere i suoi primi passi) se la lunghezza dal filo della lama all'occhio fosse maggiore per la Ariex (vedi linee orizzontali nel disegno)...
Tutto chiaro, grazie. ok capo
Io, non so risponderti con esattezza: aspettiamo che Gian66 (che le possiede entrambe) ci dia i numeri giusti.
Personalmente tra le due preferisco la Ariex rispetto alla Rinaldi, che peraltro ho provato, perchè l'utilizzo dei cunei con la scure non è stata una esperienza...esaltante! Laughing
Ribadisco che trattasi di due ottimi attrezzi con prezzi accessibili: in ogni caso, caschi in piedi!
Buona scelta e tienici aggiornati. Smile
Beppe65

avatar
beppe65
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 6040
Data d'iscrizione : 03.10.10
Età : 53
Località : bergamo

Torna in alto Andare in basso

Re: ASCE - ACCETTE parte 2

Messaggio  stefano.danieli il Lun Gen 14, 2013 8:16 pm

beppe65 ha scritto:
stefano.danieli ha scritto:
Scusa, mea culpa, a volte esprimo i concetti in modo poco chiaro :
A sinistra la Rinaldi, a destra la Ariex (abbozzate) : mi domandavo (da perfetto ignorante in materia che inizia a muovere i suoi primi passi) se la lunghezza dal filo della lama all'occhio fosse maggiore per la Ariex (vedi linee orizzontali nel disegno).
Tutto chiaro, grazie. ok capo
Io, non so risponderti con esattezza: aspettiamo che Gian66 (che le possiede entrambe) ci dia i numeri giusti.
Personalmente tra le due preferisco la Ariex rispetto alla Rinaldi, che peraltro ho provato, perchè l'utilizzo dei cunei con la scure non è stata una esperienza...esaltante! Laughing
Ribadisco che trattasi di due ottimi attrezzi con prezzi accessibili: in ogni caso, caschi in piedi!
Buona scelta e tienici aggiornati. Smile
Beppe65


Perdona l'ignoranza : cosa intendi per "uso di cunei con la scure" ?

Intendi dire che l'uso della Rinaldi deve essere accompagnato con dei cunei perche' da sola non e' sufficiente a fare breccia nel legno?

stefano.danieli
UTENTE BANNATO

Messaggi : 105
Data d'iscrizione : 13.01.13

Torna in alto Andare in basso

Re: ASCE - ACCETTE parte 2

Messaggio  beppe65 il Lun Gen 14, 2013 8:30 pm

stefano.danieli ha scritto:Perdona l'ignoranza : cosa intendi per "uso di cunei con la scure" ?
Intendi dire che l'uso della Rinaldi deve essere accompagnato con dei cunei perche' da sola non e' sufficiente a fare breccia nel legno?
No, non deve essere obbligatoriamente accompagnato all'uso dei cunei. Tuttavia è implicito che se compri una mazzascure, l'uso è (anche) quello.
Comunque non temere che con i 2500 gr di "testa" della Rinaldi, ne spacchi di ceppi... Very Happy ok capo
avatar
beppe65
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 6040
Data d'iscrizione : 03.10.10
Età : 53
Località : bergamo

Torna in alto Andare in basso

Re: ASCE - ACCETTE parte 2

Messaggio  stefano.danieli il Mar Gen 15, 2013 2:08 am

beppe65 ha scritto:
stefano.danieli ha scritto:Perdona l'ignoranza : cosa intendi per "uso di cunei con la scure" ?
Intendi dire che l'uso della Rinaldi deve essere accompagnato con dei cunei perche' da sola non e' sufficiente a fare breccia nel legno?
No, non deve essere obbligatoriamente accompagnato all'uso dei cunei. Tuttavia è implicito che se compri una mazzascure, l'uso è (anche) quello.
Comunque non temere che con i 2500 gr di "testa" della Rinaldi, ne spacchi di ceppi... Very Happy ok capo

Grazie.

A beneficio del forum, vi informo che su ebay si trova la Rinaldi 453 da 2500 gr (solo testa) ad un prezzo molto interessante (20 euro).
Mi auguro che questo post non sia al di fuori delle regole del forum : in tal caso provvedero' a cancellarlo.

stefano.danieli
UTENTE BANNATO

Messaggi : 105
Data d'iscrizione : 13.01.13

Torna in alto Andare in basso

Re: ASCE - ACCETTE parte 2

Messaggio  ferrari-tractor il Mar Gen 15, 2013 3:15 am

stefano.danieli ha scritto:A sinistra la Rinaldi, a destra la Ariex (abbozzate) : mi domandavo (da perfetto ignorante in materia che inizia a muovere i suoi primi passi) se la lunghezza dal filo della lama all'occhio fosse maggiore per la Ariex (vedi linee orizzontali nel disegno).

La lunghezza dal filo al manico è un pelo maggiore per la Ariex.
Per il manico, prima o poi prende una botta, indipendentemente dal modello.
Da considerare che la Ariex (specie quella da 2500g, ma anche la 1700g che possiedo) tende ad aprire molto (è più spessa della Rinaldi), può essere un vantaggio per alcune essenze, ma è uno svantaggio per altre.
Per me la mazza-scure è l'attrezzo più flessibile.
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9480
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: ASCE - ACCETTE parte 2

Messaggio  stefano.danieli il Mar Gen 15, 2013 7:16 am

ferrari-tractor ha scritto:
stefano.danieli ha scritto:A sinistra la Rinaldi, a destra la Ariex (abbozzate) : mi domandavo (da perfetto ignorante in materia che inizia a muovere i suoi primi passi) se la lunghezza dal filo della lama all'occhio fosse maggiore per la Ariex (vedi linee orizzontali nel disegno).

La lunghezza dal filo al manico è un pelo maggiore per la Ariex.
Per il manico, prima o poi prende una botta, indipendentemente dal modello.
Da considerare che la Ariex (specie quella da 2500g, ma anche la 1700g che possiedo) tende ad aprire molto (è più spessa della Rinaldi), può essere un vantaggio per alcune essenze, ma è uno svantaggio per altre.
Per me la mazza-scure è l'attrezzo più flessibile.

Ho capito : grazie anche di questo punto di vista, mi era sfuggito ok capo Very Happy


stefano.danieli
UTENTE BANNATO

Messaggi : 105
Data d'iscrizione : 13.01.13

Torna in alto Andare in basso

Re: ASCE - ACCETTE parte 2

Messaggio  Don Camillo il Mar Gen 15, 2013 12:40 pm

Ciao Stefano Danieli.
Se può servirti,portò la mia esperienza sul connubio ottimale di attrezzi da taglio necessari per effettuare lo spacco di tronchetti di dimensioni e diametri vari.
A lato del mio ceppo sono sempre presenti:
- Una mazza scure e una scure da spacco con o senza cuneo.
In casi estremi utilizzo cunei sui quali batto con la mazza scure.
Il fatto di avere a portata di mano i due differenti attrezzi mi permette di poter utilizzare sempre quello più indicato.La maggior parte dei tronchetti viene spaccata con la scure,però ci sono casi ostici che richiedono la mazza scure.
Quando si lavora una giornata intera a spaccar legna,e si battono quindi migliaia di colpi,il peso maneggiato risulta fondamentale per evitare lo sprecaro di forze.
In questo momento non sono a casa,ma se ti interessa posso dirti i pesi degli attrezzi più tardi.
Buona giornata da D.C. ok capo

******************************************************************************************************
Diffida delle imitazioni
avatar
Don Camillo
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 1913
Data d'iscrizione : 17.03.12
Età : 54
Località : Svizzera Italiana

Torna in alto Andare in basso

Re: ASCE - ACCETTE parte 2

Messaggio  stefano.danieli il Mar Gen 15, 2013 1:45 pm

Don Camillo ha scritto:Ciao Stefano Danieli.
Se può servirti,portò la mia esperienza sul connubio ottimale di attrezzi da taglio necessari per effettuare lo spacco di tronchetti di dimensioni e diametri vari.
A lato del mio ceppo sono sempre presenti:
- Una mazza scure e una scure da spacco con o senza cuneo.
In casi estremi utilizzo cunei sui quali batto con la mazza scure.
Il fatto di avere a portata di mano i due differenti attrezzi mi permette di poter utilizzare sempre quello più indicato.La maggior parte dei tronchetti viene spaccata con la scure,però ci sono casi ostici che richiedono la mazza scure.
Quando si lavora una giornata intera a spaccar legna,e si battono quindi migliaia di colpi,il peso maneggiato risulta fondamentale per evitare lo sprecaro di forze.
In questo momento non sono a casa,ma se ti interessa posso dirti i pesi degli attrezzi più tardi.
Buona giornata da D.C. ok capo

Ti ringrazio infinitamente.

stefano.danieli
UTENTE BANNATO

Messaggi : 105
Data d'iscrizione : 13.01.13

Torna in alto Andare in basso

Re: ASCE - ACCETTE parte 2

Messaggio  Don Camillo il Mar Gen 15, 2013 10:05 pm

Don Camillo ha scritto:(Omissis}In questo momento non sono a casa,ma se ti interessa posso dirti i pesi degli attrezzi più
tardi.
stefano.danieli ha scritto:Ti ringrazio infinitamente.
Questa marchiata Steinemann pesa 3500 gr (N.B. Steinemann non è fabbricante ma solo rivenditore)

Le due Mueller.La mia che è la più grande pesa 1800 gr .La più piccola 1200 gr (appartiene a mio figlio Cetrone)

P.S.Le foto sono state riprese da post scritti sulle pagine precedenti di questo Topic.
Buona serata da D.C. ok capo

******************************************************************************************************
Diffida delle imitazioni
avatar
Don Camillo
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 1913
Data d'iscrizione : 17.03.12
Età : 54
Località : Svizzera Italiana

Torna in alto Andare in basso

Re: ASCE - ACCETTE parte 2

Messaggio  gian66 il Dom Gen 20, 2013 3:41 pm

ultimamente stò corteggiando una Muller Tiroler spaltaxt


qualcuno la conosce ?
avatar
gian66
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 4037
Data d'iscrizione : 28.03.11
Età : 52
Località : Prov. di Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: ASCE - ACCETTE parte 2

Messaggio  beppe65 il Dom Gen 20, 2013 4:11 pm

gian66 ha scritto:ultimamente stò corteggiando una Muller Tiroler spaltaxt

qualcuno la conosce ?
Ecco il test Kwf:
http://www.kwf-online.de/deutsch/pruef/pruefergebnisse/aagw/aexte/0694_11.pdf
Io l'ho trovata solo in Germania on line...
avatar
beppe65
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 6040
Data d'iscrizione : 03.10.10
Età : 53
Località : bergamo

Torna in alto Andare in basso

Re: ASCE - ACCETTE parte 2

Messaggio  gian66 il Dom Gen 20, 2013 5:37 pm

beppe65 ha scritto:
gian66 ha scritto:ultimamente stò corteggiando una Muller Tiroler spaltaxt
qualcuno la conosce ?
Ecco il test Kwf:
http://www.kwf-online.de/deutsch/pruef/pruefergebnisse/aagw/aexte/0694_11.pdf
Io l'ho trovata solo in Germania on line...

belli questi test, ma ... non riesco a tradurli (non conosco il tedesco), se mi potete fare una breve traduzione, tanto da capirci qualcosa in più.
in Italia la trovo tramire un rivenditore interforst.
il pesi sono da 2200-2500-2700 gr.
prezzi da 80 a 86 €.
avatar
gian66
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 4037
Data d'iscrizione : 28.03.11
Età : 52
Località : Prov. di Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: ASCE - ACCETTE parte 2

Messaggio  emilio79 il Dom Gen 20, 2013 7:09 pm

io uso un'accetta (scure tipo spacco) da 1500 gr. con manico in legno di limone.
E' un'ascia vecchissima avrà 70-80 anni ed il manico una trentina.

emilio79
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 848
Data d'iscrizione : 19.03.12
Età : 39
Località : NASO, un piccolo paesino della prov. di messina

Torna in alto Andare in basso

Re: ASCE - ACCETTE parte 2

Messaggio  beppe65 il Dom Gen 20, 2013 7:50 pm

emilio79 ha scritto:io uso un'accetta (scure tipo spacco) da 1500 gr. con manico in legno di limone.
E' un'ascia vecchissima avrà 70-80 anni ed il manico una trentina.
Se ci posti qualche foto fai cosa gradita. Very Happy
Beppe65
avatar
beppe65
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 6040
Data d'iscrizione : 03.10.10
Età : 53
Località : bergamo

Torna in alto Andare in basso

Re: ASCE - ACCETTE parte 2

Messaggio  emilio79 il Lun Gen 21, 2013 10:46 am

no problem.
di pomeriggio dovrei riandare in campagna ed appena li vi faccio un paio di foto.
la marca della scure dovrebbe essere Saittag o qualcosa del genere.. ne avete mai sentito parlare???

emilio79
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 848
Data d'iscrizione : 19.03.12
Età : 39
Località : NASO, un piccolo paesino della prov. di messina

Torna in alto Andare in basso

salve a tutti

Messaggio  andy82 il Mar Gen 22, 2013 12:28 am

e da tantino che vi seguo(vi lego) e sono passato tra quasi tutte le pagine delle asce-accette, e per prima cosa vorrei far complimenti(però rosico) a beppe65 che e verramente da invidia con la sua rastrelliera di asce da spacco che guarda caso amo anche io... da qui la mia richiesta di un piccolo favorino... : il link per l'acquisto della gransfors large splitting della qualle mi sono innamorato... grazie in anticipo e un salutone a tutti,andy.
avatar
andy82
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 25
Data d'iscrizione : 17.01.13
Età : 36
Località : capoliveri l'isola d'elba

Torna in alto Andare in basso

Re: ASCE - ACCETTE parte 2

Messaggio  beppe65 il Mar Gen 22, 2013 12:35 am

andy82 ha scritto:e da tantino che vi seguo(vi lego) e sono passato tra quasi tutte le pagine delle asce-accette, e per prima cosa vorrei far complimenti(però rosico) a beppe65 che e verramente da invidia con la sua rastrelliera di asce da spacco che guarda caso amo anche io... da qui la mia richiesta di un piccolo favorino... : il link per l'acquisto della gransfors large splitting della qualle mi sono innamorato... grazie in anticipo e un salutone a tutti,andy.
Ciao, andy82, e benvenuto a bordo! Very Happy ok capo
MP in arrivo...
Se la prendi, facci sapere le tue impressioni, ok?
Buona continuazione.
Beppe65
avatar
beppe65
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 6040
Data d'iscrizione : 03.10.10
Età : 53
Località : bergamo

Torna in alto Andare in basso

Re: ASCE - ACCETTE parte 2

Messaggio  emilio79 il Mar Gen 22, 2013 10:48 am



ecco le foto della mia accetta.
il nastro nero nel manico è del nastro isolante perchè si stava rompendo l'anno scorso lungovena ed ho dovuto mettere un anello di fil di ferro per evitare che si rompesse

emilio79
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 848
Data d'iscrizione : 19.03.12
Età : 39
Località : NASO, un piccolo paesino della prov. di messina

Torna in alto Andare in basso

Re: ASCE - ACCETTE parte 2

Messaggio  Dominik il Mar Gen 22, 2013 10:54 am

emilio79 ha scritto:
il nastro nero nel manico è del nastro isolante perchè si stava rompendo l'anno scorso lungovena ed ho dovuto mettere un anello di fil di ferro per evitare che si rompesse


infatti si vede la crepa nel legno,
una cosa strana che noto però e che il manico a mio parere e troppo lungo rispetto all'accetta che non sembra essere molto pesante,non credi anche tu ?????
avatar
Dominik
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 2034
Data d'iscrizione : 09.12.11
Età : 36
Località : bassa campania

http://www.nolobarchesaturno.it

Torna in alto Andare in basso

Re: ASCE - ACCETTE parte 2

Messaggio  iury1977 il Mar Gen 22, 2013 11:45 am

emilio79 ha scritto:

ecco le foto della mia accetta.
il nastro nero nel manico è del nastro isolante perchè si stava rompendo l'anno scorso lungovena ed ho dovuto mettere un anello di fil di ferro per evitare che si rompesse

mmm. corpo affusolato, leggera, non mi sembra un ascia da spacco ma più un asce da taglio Suspect
quelle da spacco come già detto in diversi post precedenti sono con cuneo più aperto e più pesanti in modo da dare più forza di impatto al colpo e sfendere il pezzo senza piantarsi al suo interno.
come dice dominik, il manico è veramente lungo Shocked

******************************************************************************************************
pretendiamo dalla natura ma prima prendiamocene cura e rispettiamola! solo così saremo realmente in simbiosi
avatar
iury1977
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 5199
Data d'iscrizione : 29.04.10
Età : 41
Località : Chiavenna (SO)

Torna in alto Andare in basso

Re: ASCE - ACCETTE parte 2

Messaggio  emilio79 il Mar Gen 22, 2013 11:54 am

il manico è lungo 115 cm.
il ferro pesa 1500 gr.
Il fatto che sia molto affusolata è vero ed è anche vero che ogni tanto rimane nel legno (dipende anche dall'essenza che si vuole spaccare comunque).
tuttavia avendo un manico molto lungo la potenza di spacco al filo di taglio è molto alta e credimi il suo lavoro lo fa egregiamente ed anche la sua ... figura hahahahaaaa!!!
...



Ultima modifica di beppe65 il Mar Gen 22, 2013 12:36 pm, modificato 2 volte (Motivazione : Eliminazione parte messaggio poco "attinente"...)

emilio79
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 848
Data d'iscrizione : 19.03.12
Età : 39
Località : NASO, un piccolo paesino della prov. di messina

Torna in alto Andare in basso

Re: ASCE - ACCETTE parte 2

Messaggio  beppe65 il Mar Gen 22, 2013 12:28 pm

emilio79 ha scritto:il manico è lungo 115 cm.
il ferro pesa 1500 gr.
Il fatto che sia molto affusolata è vero ed è anche vero che ogni tanto rimane nel legno (dipende anche dall'essenza che si vuole spaccare comunque).
tuttavia avendo un manico molto lungo la potenza di spacco al filo di taglio è molto alta e credimi il suo lavoro lo fa egregiamente ed anche la sua ... figura hahahahaaaa!!!
...
E' una scure da abbattimento / sramatura. La lunghezza del manico sembra eccessiva e poco maneggevole, ma se ti ci trovi bene...
Sicuramente il manico andrebbe sostituito: più colpi prende più la frattura si allarga.
Grazie per la foto. ok capo
Beppe65
avatar
beppe65
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 6040
Data d'iscrizione : 03.10.10
Età : 53
Località : bergamo

Torna in alto Andare in basso

Re: ASCE - ACCETTE parte 2

Messaggio  iury1977 il Mar Gen 22, 2013 2:20 pm

emilio79 ha scritto:
tuttavia avendo un manico molto lungo la potenza di spacco al filo di taglio è molto alta e credimi il suo lavoro lo fa egregiamente ed anche la sua ... figura hahahahaaaa!!!
calcolando la velocità periferica che è data dalla leva più lunga hai ragione su questo, ciò non toglie che quest'asca non è stata inventata per sfendere, poi uno la può usare come vuole ma una'ascia da spacco rende sicuramente di più. Very Happy
Questo non vuol dire che il tuo attrezzo sia brutto intendimi bene, anzi, lungi da me il fare queste costatazioni.

beppe65 ha scritto:
E' una scure da abbattimento / sramatura. La lunghezza del manico sembra eccessiva e poco maneggevole, ma se ti ci trovi bene...
Sicuramente il manico andrebbe sostituito: più colpi prende più la frattura si allarga.
Grazie per la foto. ok capo
Beppe65
concordo pienamente ok capo anche per una questione di sicurezza, se il manico si spezza il ferro puù arrivare ovunque Evil or Very Mad

******************************************************************************************************
pretendiamo dalla natura ma prima prendiamocene cura e rispettiamola! solo così saremo realmente in simbiosi
avatar
iury1977
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 5199
Data d'iscrizione : 29.04.10
Età : 41
Località : Chiavenna (SO)

Torna in alto Andare in basso

Re: ASCE - ACCETTE parte 2

Messaggio  ferrari-tractor il Mar Gen 22, 2013 5:36 pm

iury1977 ha scritto:
come dice dominik, il manico è veramente lungo Shocked

emilio79 ha scritto:il manico è lungo 115 cm.
il ferro pesa 1500 gr.

Il manico è molto lungo, di solito la lunghezza per una scure da taglio o da spacco corrisponde circa alla distanza piedi-ombelico, quindi tra 80 e 90cm. La notiza buona è che accorciare è semplice Very Happy

La fessurazione del manico sembra la classica "da botta su un ceppo", se è così e se non è completamente scheggiato (se non tende ad aprirsi) un po' di colla vinilica tipo vinavil fatta penetrare bene dentro la fessura e qualche chiodino fanno miracoli.

Quel tipo di scure è poco efficace da spacco (provato... ne ho 2 una molto simile per peso alla tua e un'altra più pesante), meglio da taglio.



avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9480
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: ASCE - ACCETTE parte 2

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 40 1, 2, 3 ... 20 ... 40  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum