Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti
» zomax 502 litio
Da alxrilli Oggi alle 10:17 pm

» ATTENZIONE LEGGETE TUTTI E FATE GIRARE LA VOCE. nuovo prodotto: la frode. parte 2
Da nitro52 Oggi alle 9:39 pm

» Alpina A40E - non parte
Da luido86 Oggi alle 9:11 pm

» OLIO CATENA
Da manuel55 Oggi alle 8:41 pm

» smontaggio avviatore a fune autoavvolgente motore acme 330
Da angeloz Oggi alle 8:29 pm

» Aratro rotativo Berta su Bcs 725
Da guinadi73 Oggi alle 8:26 pm

» SOFFIATORI
Da Ghepardo Oggi alle 8:24 pm

» SEGHE - SEGACCI A MANO
Da angeloz Oggi alle 7:49 pm

» Problema carburatore (credo) TH48
Da nitro52 Oggi alle 7:39 pm

» CHE ALBERO E'? CHE PIANTA E'? CHE FIORE E'?
Da cuchel Oggi alle 7:35 pm

» * Solo 610 AV
Da fiatista87 Oggi alle 4:04 pm

» Manuale officina per Oleomac 251 + esplosi per reperire ricambi
Da Fabio78 Oggi alle 3:31 pm

» Restauro mcculloch mac 10-10
Da stewe Oggi alle 1:58 pm

» ripristino decespugliatore
Da alxrilli Oggi alle 12:59 pm

» Microescavatori 5 qli
Da ferrari-tractor Oggi alle 8:37 am

» marchio jonsered
Da luca31 Oggi alle 8:13 am

» TOPIC PER SEGNALARE LINK OFFICINA NON FUNZIONANTI
Da Na paca de legne Ieri alle 10:15 pm

» stihl ms 200-200t esplosi
Da ferrari-tractor Ieri alle 7:38 pm

» echo cs 2600 es
Da Nonno_sprint Ieri alle 6:35 pm

» Collettore da sostituire?
Da Alessio510 Ieri alle 5:47 pm

» BARRE CARVING
Da Kromer Ieri alle 5:29 pm

» Acquisto motosega 50cc Dolmar PS5105/Husqvarna 550XP
Da pellegrinelli roberto Ieri alle 12:04 pm

» come rovinare una catena ed una giornata
Da maxb. Ieri alle 10:06 am

» Stihl 026 pompa olio
Da maxb. Ieri alle 9:45 am

» MOTOSEGHE DA POTATURA PARTE 2
Da luca31 Ieri alle 7:24 am

» Barre con sistema "lubri-jet"
Da luca31 Sab Feb 17, 2018 8:13 pm

» MOTOSEGHE CINESI parte 2
Da simmy106 Sab Feb 17, 2018 1:00 pm

» nuova husqvarna 565xp
Da Luigite Sab Feb 17, 2018 6:56 am

» Castor c40
Da MainecooN Ven Feb 16, 2018 8:48 pm

» idea per rimuovere una pianta incastrata
Da lore70 Ven Feb 16, 2018 8:00 pm

» ASCE - ACCETTE parte 4
Da gian66 Ven Feb 16, 2018 11:47 am

» Acquisto motosega da potatura
Da luca31 Gio Feb 15, 2018 9:15 pm

» Aste per potatura fisse, telescopiche, svettatoi
Da pellegrinelli roberto Gio Feb 15, 2018 8:03 pm

» Problema Echo cs-351wes
Da manuel55 Gio Feb 15, 2018 6:32 pm

» * Carter oleomac
Da angeloz Gio Feb 15, 2018 6:10 pm

» Husqvarna 268 XP Special, restauro/messa a punto
Da angeloz Gio Feb 15, 2018 5:36 pm

» che motosega è ?
Da Alessio510 Gio Feb 15, 2018 4:01 pm

» Tubicini adatti alla benzina
Da alxrilli Gio Feb 15, 2018 1:46 pm

» Valutazione abbattimento alberi in giardino
Da luca31 Gio Feb 15, 2018 10:48 am

» Acquisto motosega da 50cc - consigli
Da luca31 Gio Feb 15, 2018 10:12 am

Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 17426 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Gabriel

I nostri membri hanno inviato un totale di 228558 messaggi in 11021 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 51 utenti in linea: 1 Registrato, 0 Nascosti e 50 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

fiat300dt

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 370 il Lun Mar 23, 2015 8:17 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

30% 30% [ 158 ]
35% 35% [ 184 ]
12% 12% [ 64 ]
2% 2% [ 13 ]
4% 4% [ 20 ]
5% 5% [ 24 ]
2% 2% [ 11 ]
9% 9% [ 47 ]
1% 1% [ 5 ]

Totale dei voti : 526


SEGHE - SEGACCI A MANO

Pagina 6 di 11 Precedente  1, 2, 3 ... 5, 6, 7 ... 9, 10, 11  Seguente

Andare in basso

Re: SEGHE - SEGACCI A MANO

Messaggio  luca31 il Mar Dic 10, 2013 7:38 pm

andreat63 ha scritto:40 € non son pochi. è originale giapponese?
dovrebbe proprio esserlo. L'ho presa in un concessionario silky

******************************************************************************************************
"L'uomo non è un vaso da riempire, ma un fuoco da suscitare"
Plutarco
avatar
luca31
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 5958
Data d'iscrizione : 05.06.12
Età : 40
Località : parma

Tornare in alto Andare in basso

Pulizia segaccio

Messaggio  pablito il Lun Dic 16, 2013 2:26 pm

Ciao,
per la pulizia dei segacci cosa utilizzate e come lo utilizzate.
Ho letto della pietra di cote, ma francamente non ho capito come la si utilizza su un segaccio per pulire tra i denti.......

Ogni giorno quando torno per evitare che i residui di resina induriscano tra i denti del segaccio, utilizzo un taglierino per pulire, e poi lubrifico con wd 40.

Mi date qualche delucidazione in merito? se invece si è già parlato della pulizia e manutenzione dei segacci, i moderatori cestinino pure e cortesemente mi lascino il link.
Grazie.


Ultima modifica di Nonno_sprint il Lun Dic 16, 2013 2:42 pm, modificato 1 volta (Motivazione : Spostato in sezione giusta e modificato titolo)
avatar
pablito
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 474
Data d'iscrizione : 17.10.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: SEGHE - SEGACCI A MANO

Messaggio  Nonno_sprint il Lun Dic 16, 2013 2:46 pm

pablito ha scritto:Ciao,
per la pulizia dei segacci cosa utilizzate e come lo utilizzate.
Ho letto della pietra di cote, ma francamente non ho capito come la si utilizza su un segaccio per pulire tra i denti.......

Ogni giorno quando torno per evitare che i residui di resina induriscano tra i denti del segaccio, utilizzo un taglierino per pulire, e poi lubrifico con wd 40.

Mi date qualche delucidazione in merito? se invece si è già parlato della pulizia e manutenzione dei segacci, i moderatori cestinino pure e cortesemente mi lascino il link.
Grazie.
Normalmente durante il lavoro per togliere i residui di linfa che si attacca spruzzo dell'acqua con uno spruzzino. Lascia stare le pietre cote e quant'altro.
avatar
Nonno_sprint
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 4146
Data d'iscrizione : 03.01.10
Località : Sud Gargano

Tornare in alto Andare in basso

seghe segacci a mano

Messaggio  pablito il Dom Dic 29, 2013 1:32 pm

Posto la foto del segaccio Samurai da 30 cm che sto utilizzando da un 15 giorni per sramare alberetti e piante.... inutile dire che taglia benissimo nonostante abbia lavorato quasi sempre piegato per terra..... ho tagliato senza problemi anche tronchetti di 12-13 cm di diamentro ( per lo più macchia da sramare ).





Invece ieri ho comprato un nuovo seghetto ( richiudibile) di marca giapponese ( Pro Cut made in japan) ha una bella lama e denti belli taglienti. Va a sostituire il vecchio seghetto "Stanley" che ormai il suo sporco lavoro lo faceva da qualche anno.
Capiamioci non è roba professionale come quella del post sopra, ma se si avvicina al samurai o falci, lavora e taglia bene anche questa. ok capo 






avatar
pablito
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 474
Data d'iscrizione : 17.10.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: SEGHE - SEGACCI A MANO

Messaggio  pablito il Lun Dic 30, 2013 1:20 pm

Stamattina ho utilizzato il seghetto: inizialmente ho trovato difficoltà con l'impugnatura ( anche perché uso i guanti..) poi pian piano ho imparato a utilizzarlo meglio tenendo l'impugnatura dalla parte più psteriore. Sembrano fesserie ma poi quando uno ci lavora per 3-4 ore piegato per terra..a tagliare spesso rasoterra si rende conto. La lama mi ha moderatamente soddisfatto ...taglia bene ma mi aspettavo di meglio....comunque lontana dalla qualità di una Samurai o Falci.
avatar
pablito
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 474
Data d'iscrizione : 17.10.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: SEGHE - SEGACCI A MANO

Messaggio  andreat63 il Lun Dic 30, 2013 6:16 pm

non sapevo che i falci fossero di grande qualità, pensavo fosse la solita roba da brico. che tra l'altro tempo fa svendevano come giacenze a prezzo ridicolo. appena passo guardo se ne hanno ancora

andreat63
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 80
Data d'iscrizione : 07.11.11
Località : mantova

Tornare in alto Andare in basso

Re: SEGHE - SEGACCI A MANO

Messaggio  ferrari-tractor il Lun Dic 30, 2013 6:23 pm

andreat63 ha scritto:non sapevo che i falci fossero di grande qualità, pensavo fosse la solita roba da brico. che tra l'altro tempo fa svendevano come giacenze a prezzo ridicolo. appena passo guardo se ne hanno ancora
Qualità eccellente no... ma prodotti buoni si.
Il mio seghetto Falci taglia meno dell'ARS, meno curato nei dettagli ed ergonomico, ma l'ho usato oggi e nei giorni scorsi nella vigna anche in posti sporchi e conserva meglio il filo dell'ARS.
L'anno scorso su un melo gli ho rotto la punta rimasta incastrata durante il taglio, l'ARS è più flessibile e più preciso e tende a rimanere incastrato di meno
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 8816
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Tornare in alto Andare in basso

Re: SEGHE - SEGACCI A MANO

Messaggio  andreat63 il Lun Dic 30, 2013 6:36 pm

che siano peggiorati gli ars ultimamente? ne ho uno che ha almeno 20 anni, da nuovo era un rasoio e... piuttosto fragile. mi si era spezzata la punta veramente con poco

andreat63
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 80
Data d'iscrizione : 07.11.11
Località : mantova

Tornare in alto Andare in basso

Re: SEGHE - SEGACCI A MANO

Messaggio  Stihl 026 il Gio Gen 23, 2014 5:07 pm

Ragazzi Buonasera a tutti, questo pomeriggio mi è capitato sotto mano un blocco di ghiaccio a forma di un cilindro, del diametro di una 15ina di cm. Erano 10 minuti che non avevo niente da fare  fischio così prendo un segaccio che avevo a pochi cm da me ed inizio a tagliare quel blocco; Ad un tratto mi vide un vecchietto della zona, e me ne disse di tutti i colori  hahahahaaaa!!!  perchè a suo parere tagliando il ghiaccio il segaccio perde il filo  ?????  . So che quel che vi ho appena raccontato non è al livello del nostro forum, ma mi son domandato: E' possibile che tagliando il ghiaccio un segaccio perda il filo? Per intenderci il ghiaccio non proveniva da un ambiente dove vi erano -20 °C, ma da dentro il congelatore.
Saluti
Francesco
avatar
Stihl 026
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 302
Data d'iscrizione : 07.11.12
Località : Cosenza

Tornare in alto Andare in basso

Re: SEGHE - SEGACCI A MANO

Messaggio  speedsonic il Gio Gen 23, 2014 8:05 pm

pablito ha scritto:Posto la foto del segaccio Samurai da 30 cm che sto utilizzando da un 15 giorni per sramare alberetti e piante.... inutile dire che taglia benissimo nonostante abbia lavorato quasi sempre piegato per terra..... ho tagliato senza problemi anche tronchetti di 12-13 cm di diamentro ( per lo più macchia da sramare ).





Invece ieri ho comprato un nuovo seghetto ( richiudibile) di marca giapponese ( Pro Cut made in japan) ha una bella lama e denti belli taglienti. Va a sostituire il vecchio seghetto "Stanley" che ormai il suo sporco lavoro lo faceva da qualche anno.
Capiamioci non è roba professionale come quella del post sopra, ma se si avvicina al samurai o falci, lavora e taglia bene anche questa. ok capo 








a proposito di questi attrezzi; io li uso per potare gli ulivi, e dopo un po la lama si impasta di legno , forse perche è unto, non saprei, e non taglia piu bene, per togliere questo problema basta lasciare la lama immersa in acqua per parecchie ore.
io prima di sapere questa cosa cambiavo la lama, e non costano poco
avatar
speedsonic
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 876
Data d'iscrizione : 06.11.13
Località : provincia imperia

Tornare in alto Andare in basso

Re: SEGHE - SEGACCI A MANO

Messaggio  Stihl 026 il Gio Gen 23, 2014 8:20 pm

speedsonic ha scritto:
pablito ha scritto:Posto la foto del segaccio Samurai da 30 cm che sto utilizzando da un 15 giorni per sramare alberetti e piante.... inutile dire che taglia benissimo nonostante abbia lavorato quasi sempre piegato per terra..... ho tagliato senza problemi anche tronchetti di 12-13 cm di diamentro ( per lo più macchia da sramare ).
Invece ieri ho comprato un nuovo seghetto ( richiudibile) di marca giapponese ( Pro Cut made in japan) ha una bella lama e denti belli taglienti. Va a sostituire il vecchio seghetto "Stanley" che ormai il suo sporco lavoro lo faceva da qualche anno.
Capiamioci non è roba professionale come quella del post sopra, ma se si avvicina al samurai o falci, lavora e taglia bene anche questa. ok capo 


a proposito di questi attrezzi; io li uso per potare gli ulivi, e dopo un po la lama si impasta di legno , forse perche è unto, non saprei, e non taglia piu bene, per togliere questo problema basta lasciare la lama immersa in acqua per parecchie ore.
io prima di sapere questa cosa cambiavo la lama, e non costano poco

Si, il legno di ulivo lascia molti residui sulla lama del segaccio e dopo un po inizia a non tagliare bene, inceppando nel taglio. La soluzione più semplice è quella descritta sopra, pochi minuti nell'acqua e la lama ritorna come nuova; un consiglio che do è di asciugare sempre bene la lama dopo averla immersa nell'acqua, perchè a me è successo, con un segaccio Samurai pressapoco identico a quello di Pablito, che sulla lama, dopo averla lavata e non asciugata alla perfezione, sono comparse piccole chiazze di ruggine  Rolling Eyes 
Saluti
Francesco
avatar
Stihl 026
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 302
Data d'iscrizione : 07.11.12
Località : Cosenza

Tornare in alto Andare in basso

Re: SEGHE - SEGACCI A MANO

Messaggio  pablito il Sab Gen 25, 2014 11:05 am

Proprio per evitare che gli residui lasciati dal legno ( la macchia mediterranea ed il pero selvatico, sono molto peggio dell'ulivo) inibiscano l'efficacia della lama, ho adottata questa tecnica ( abbastanza diffusa per la verità..). Seguendo il consiglio di un utente del forum, anche io mi sono dotato di uno spruzzino ( ci ho lasciata una quantità...ma proprio minima di chanteclair ed il restante 98% H20.
Bene, quando vedo che i denti si intasano di fibra o resina, diminuendo quindi l'efficacia della lama, do una pulitina veloce alla lama, spruzzo l'acqua sul segaccio, passo una spugnetta della vileda, asciugo velocemente, e ricomincio a segare alla grande. Però appena torno a casa ( ogni volta) ripulisco i segacci e soprattutto ci passo il wd40. Tranquillo che cosi ruggine non ne esce e tieni il segaccio bello pronto.
Sono cose banali, che fanno un po tutti, ma a volte i piccoli accorgimenti fanno la differenza.
avatar
pablito
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 474
Data d'iscrizione : 17.10.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: SEGHE - SEGACCI A MANO

Messaggio  Nonno_sprint il Sab Gen 25, 2014 7:04 pm

pablito ha scritto:appena torno a casa ( ogni volta) ripulisco i segacci e soprattutto ci passo il wd40.  Tranquillo che cosi ruggine non ne esce e tieni il segaccio bello pronto.
Sono cose banali, che fanno un po tutti, ma a volte i piccoli accorgimenti fanno la differenza.

La pulizia fà sempre bene ma non facciamone un assioma. L'importante basta non spruzzare acqua e riporlo umido.
Proprio due ore fa ho acquistato la lama di ricambio nuova.Allego la foto del nuovo con il vecchio. Dopo due anni di utilizzo il vecchio seghetto non presenta alcun segno di ruggine o di alcun chè e di prodotti mai usati.

avatar
Nonno_sprint
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 4146
Data d'iscrizione : 03.01.10
Località : Sud Gargano

Tornare in alto Andare in basso

Re: SEGHE - SEGACCI A MANO

Messaggio  andreat63 il Sab Gen 25, 2014 7:29 pm

se si bagna e si riusa, non ha senso asciugare, si asciugherà a lavoro finito.
per i legni che danno problemi di intrasamento, ci sono modelli a dentatura "interrotta", che dovrebbero ovviare il problema. però li vedo solo su seghetti fissi e lunghi

andreat63
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 80
Data d'iscrizione : 07.11.11
Località : mantova

Tornare in alto Andare in basso

Re: SEGHE - SEGACCI A MANO

Messaggio  pablito il Sab Gen 25, 2014 7:36 pm

20:32:43

Nonno sprint  è il segaccio come quello che utilizzo io della samurai.......diciamo che offre un rapporto qualità/prezzo molto buono.
avatar
pablito
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 474
Data d'iscrizione : 17.10.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: SEGHE - SEGACCI A MANO

Messaggio  Stihl 026 il Dom Gen 26, 2014 2:24 pm

Stihl 026 ha scritto: E' possibile che tagliando il ghiaccio un segaccio perda il filo? Per intenderci il ghiaccio non proveniva da un ambiente dove vi erano -20 °C, ma da dentro il congelatore.
Saluti
Francesco

Buona domenica a tutti, qualche giorno fa avevo postato il quesito sopra quotato, sapete togliermi questa curiosità?  Very Happy 
Vi ringrazio
Francesco
avatar
Stihl 026
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 302
Data d'iscrizione : 07.11.12
Località : Cosenza

Tornare in alto Andare in basso

Re: SEGHE - SEGACCI A MANO

Messaggio  speedsonic il Dom Gen 26, 2014 5:32 pm

mi sembra ovvio , il ghiaccio è duro come una pietra
avatar
speedsonic
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 876
Data d'iscrizione : 06.11.13
Località : provincia imperia

Tornare in alto Andare in basso

Re: SEGHE - SEGACCI A MANO

Messaggio  amelanchier il Dom Gen 26, 2014 5:53 pm

comunque di ghiaccio fanno anche sculture con la motosega, e non credo che dovrebbe essere tanto ostico.
avatar
amelanchier
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 452
Data d'iscrizione : 01.06.13
Età : 58
Località : Capri

Tornare in alto Andare in basso

Re: SEGHE - SEGACCI A MANO

Messaggio  Stihl 026 il Dom Gen 26, 2014 7:22 pm

Anche io avevo pensato alle sculture di ghiaccio con la motosega, ma in questo caso può darsi che usino catene "speciali".  ?????  Il ghiaccio che ho tagliato non era duro come il marmo, fattostà che il segaccio è penetrato all'istante. Dopo che il vecchietto mi disse che facendo questo il segaccio perdeva il filo, ho fatto un paio di tagli su un ciliegio secco in piedi e mi è sembrato che le condizioni del tagliente erano come nei giorni passati.
Saluti
Francesco
avatar
Stihl 026
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 302
Data d'iscrizione : 07.11.12
Località : Cosenza

Tornare in alto Andare in basso

Re: SEGHE - SEGACCI A MANO

Messaggio  pablito il Ven Feb 21, 2014 1:10 pm

Si conferma un ottimo segaccio il samurai.
Ho segato anche tronchi il doppio di questo....e rasoterra........ ogni tanto l'ho aiuto con lo spruzzino.

Image and video hosting by TinyPic

questi giorni abbiamo potato molti alberi vecchi di " parazzo o medda" qui in dialetto li chiamano cosi, è un frutto che ha lo stesso sapore de pero, ma una forma diversa.Da decenni che non erano stati mai potati..non vi dico le spine. Molti tagliati proprio perché malati...mentre gli esemplari più giovani mio padre li ha innestati con pero,albicocca e brunelloni.
avatar
pablito
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 474
Data d'iscrizione : 17.10.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: SEGHE - SEGACCI A MANO

Messaggio  Nonno_sprint il Ven Feb 21, 2014 9:06 pm

Hai compreto la lama di ricambio oppure il seghetto completo?
Alla modica cifra di... ? Quanti Euro?
avatar
Nonno_sprint
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 4146
Data d'iscrizione : 03.01.10
Località : Sud Gargano

Tornare in alto Andare in basso

Re: SEGHE - SEGACCI A MANO

Messaggio  pablito il Sab Feb 22, 2014 1:08 pm

Ottima domanda Nonno sprint!
ho visto la tua foto con il segaccio ed il bollino con scritto " se non erro " 14,50 €

Io ho comprato il segaccio ( impugnatura con la lama e fodero ) e l'ho pagato presso un consorzio agrario  la bellezza di 19,50 €.........carò? non so.. può darsi, ma ne è valsa la pena ! Mentre la lama di ricambio se non ricordo male "samurai ovviamente" 11-12 €.
Gli prezzi in altri consorzi erano più o meno questi. La Falci con impugnatura costava 18,50 €...
Prezzi del mese di autunno..... ma credo siano rimasti quelli...
avatar
pablito
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 474
Data d'iscrizione : 17.10.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: SEGHE - SEGACCI A MANO

Messaggio  Fokke il Gio Mar 06, 2014 4:23 pm

Ecco a voi alcune delle mie seghe. Forse il segone è l'unico adatto al forum in quanto è uno degli attrezzi caratteristici del boscaiolo (almeno fino agli anni '70-'80) mentre le altre seghe sono da falegname, ma avendole tutte a portata di mano ho fatto un po' di foto.
I manici, che prima erano più piatti, sono stati un po' ritoccati dal sottoscritto con un coltello.




Il segone è marchiato GPO, Ground Post Office, un attrezzo usato dagli Inglesi per piantare i pali del telegrafo, datato anni '30. Lunghezza della lama 36" (un po' più di 90cm), lunghezza totale 41"




Sono tutti attrezzi Inglesi e datati che erano dei rottami quando se sono venuto in possesso e che ho restaurato e affilato. Le lame sono tutte nere perché erano coperte di  ruggine, che ho preferito non rimuovere del tutto e che con l'uso e l'ingrassare costante ha formato una patina scura e liscia che mi piace più del metallo lucido.

TPI = Teeth per Inch cioè quanti denti ci stanno in un pollice (2,54 cm). PPI è invece Points per Inch, conta solo le punte dei denti per pollice e sarebbe l'equivalente Americano del TPI.

Sotto una sega Spear&Jackson da 26" di lama, penso del dopoguerra, limata per il taglio lungovena. 6 TPI
La lama diventa sempre più sottile allontanandosi dai denti, per evitare che si incastri nel legno durante il taglio. Questa caratteristica è considerata un pregio proprio delle seghe di un certo livello in quanto ne rende più complessa la lavorazione. Il segone è di spessore uniforme invece; se fosse stato come la S&J sarebbe un vero oggetto da collezione in quanto seghe da boscaiolo di questo tipo ormai sono una rarità e se ne producono pochissime che costano parecchio. Un produttore è Tuatahi che fa anche ottime scuri http://www.tuatahiaxes.com/index.html



Sega a dorso sempre Spear&Jackson della serie LeapFrog (marchiata sul dorso di ottone) degli inizi del '900 da 14" per fare lavori fini, 12 TPI.



Sopra invece una sega senza nome, forse anni '60 e di qualità un po' scadente rispetto alle precedenti: la lama ha spessore uniforme, l'acciaio è di minore qualità (si capisce anche da come si lima), il manico era meno elaborato e anche un po' scomodo prima che lo aggiustassi, ma si tratta comunque di un attrezzo molto migliore di qualsiasi cosa si possa trovare in una normale ferramenta di oggi; limata a 6 TPI per tagliare il legno trasversalmente, la uso per fare un po' di tutto: accorciare assi, tagliare giunti grandi come nelle travi e ovunque sia richiesta, all'occorrenza anche per potare.
Per preservare l'acciaio e il legno uso il mio solito miscuglio di lardo e cera che serve anche a facilitare il taglio, evitando che la lama si incastri o si surriscaldi troppo.

Fokke
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 84
Data d'iscrizione : 30.12.13
Età : 22
Località : Lebane, Serbia

Tornare in alto Andare in basso

Re: SEGHE - SEGACCI A MANO

Messaggio  loker il Gio Mar 06, 2014 4:36 pm

Veramente belle queste seghe, complimenti. E complimenti anche per la manutenzione a cui le sottoponi.
ciao
avatar
loker
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 418
Data d'iscrizione : 17.04.10
Età : 39
Località : Centro Sicilia

http://luigisblog.splinder.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: SEGHE - SEGACCI A MANO

Messaggio  Dan56k il Ven Mar 07, 2014 10:39 am

Complimenti Fokke e grazie per averci illustrato questi oggetti pregevoli da cui emana sempre un notevolissimo fascino.
Dan
avatar
Dan56k
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 2621
Data d'iscrizione : 15.12.11
Località : Perugia

Tornare in alto Andare in basso

Re: SEGHE - SEGACCI A MANO

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 6 di 11 Precedente  1, 2, 3 ... 5, 6, 7 ... 9, 10, 11  Seguente

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum