Argomenti simili
    Accedi

    Ho dimenticato la password

    IL NOSTRO FORUM
    questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
    read the forum in other languages

    MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
    per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
    MAIL DELLO STAFF MODERATORI
    per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
    Ultimi argomenti
    » Vite senza fine
    Da entoni Oggi alle 12:08 pm

    » marchio EFCO - OLEO-MAC
    Da luca31 Oggi alle 12:07 pm

    » Husqvarna 572 xp
    Da luca31 Oggi alle 11:56 am

    » OLIO CATENA
    Da gian66 Oggi alle 11:31 am

    » ASCE - ACCETTE parte 4
    Da gian66 Oggi alle 11:24 am

    » Motosega miscela nebulizzata dalla marmitta
    Da ferrari-tractor Oggi alle 9:17 am

    » manutenzione compressore
    Da ferrari-tractor Oggi alle 7:13 am

    » 50 cc tuttofare definitiva
    Da luca31 Oggi alle 3:52 am

    » manico mcculloch mac 950
    Da Kalimero Ieri alle 9:36 pm

    » Husqvarna 338 xpt
    Da Kalimero Ieri alle 9:30 pm

    » Batterie al piombo: manutenzione e cura
    Da ferrari-tractor Ieri alle 8:24 pm

    » marmitta catalitica
    Da Kromer Ieri alle 6:42 pm

    » Quando il lavoro diventa tragedia
    Da maxb. Ieri alle 6:10 pm

    » Acquisto decespugliatore spalleggiato
    Da giomr2 Ieri alle 5:01 pm

    » DECESPUGLIATORI PROFESSIONALI E FORESTALI - parte 2
    Da giomr2 Ieri alle 4:51 pm

    » AFFILACATENE ELETTRICI
    Da falcetto Ieri alle 9:34 am

    » ABBACCHIATORI E SCUOTITORI
    Da tramonto Ieri alle 9:32 am

    » marchio stihl
    Da tramonto Lun Nov 12, 2018 4:51 pm

    » VITE
    Da Dan56k Lun Nov 12, 2018 4:10 pm

    » sempre l'alpina 0-70s Antivib
    Da AntonioDiLatiano Lun Nov 12, 2018 4:05 pm

    » Generatore di corrente
    Da falcetto Dom Nov 11, 2018 7:15 pm

    » TELEFERICHE E VERRICELLI PER ESBOSCO E TRASPORTO MATERIALE
    Da tebolino Dom Nov 11, 2018 6:25 pm

    » decespugliatore kawasaki tj35e
    Da carlo64 Dom Nov 11, 2018 8:25 am

    » cavalletto da taglio
    Da alessi Dom Nov 11, 2018 2:48 am

    » regolazione h-l motosega makita (dolmar)
    Da Crono 574zz Sab Nov 10, 2018 10:56 pm

    » Consiglio acquisto mts 50 cc
    Da Perry83 Sab Nov 10, 2018 10:02 pm

    » strage di abeti
    Da angeloz Sab Nov 10, 2018 5:20 pm

    » Rasaerba Alpina 51 AM 1443490
    Da osok Sab Nov 10, 2018 9:32 am

    » Ramponi su albero inclinato
    Da Abert Sab Nov 10, 2018 12:25 am

    » motosega non parte dopo lavaggio
    Da luca31 Ven Nov 09, 2018 7:56 pm

    » Pompa olio Partner R 420
    Da carraro53 Ven Nov 09, 2018 6:57 pm

    » ELETTROSEGHE E SEGHE A BATTERIA
    Da Ghepardo Ven Nov 09, 2018 4:15 pm

    » Decespugliatore Oleomac sparta 44
    Da euclavio Ven Nov 09, 2018 2:35 pm

    » MOTOAGRICOLE
    Da fubiano Ven Nov 09, 2018 9:53 am

    » motosega da buttare?
    Da superez Gio Nov 08, 2018 9:43 pm

    » Nuovo interruttore dece cinese
    Da Kalimero Gio Nov 08, 2018 8:30 pm

    » COLTELLI
    Da Dan56k Gio Nov 08, 2018 3:06 pm

    » Che modello di carburatore Tillotson è?
    Da Kromer Mer Nov 07, 2018 5:45 pm

    » Decespugliatore MC Culloch SUPERMAC 38 AV curiosità.
    Da Kromer Mer Nov 07, 2018 12:06 pm

    » BARRE NORMALI
    Da poker4 Mer Nov 07, 2018 12:05 pm

    Cerca
     
     

    Risultati per:
     


    Rechercher Ricerca avanzata

    Statistiche
    Abbiamo 18164 membri registrati
    L'ultimo utente registrato è brunobossi

    I nostri membri hanno inviato un totale di 237304 messaggi in 11532 argomenti
    Chi è online?
    In totale ci sono 139 utenti in linea: 6 Registrati, 0 Nascosti e 133 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

    entoni, gian66, giocondino1, luca31, maxx, teosupersprint

    Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 370 il Lun Mar 23, 2015 8:17 pm
    Sondaggio

    La Migliore Motosega Professionale da 50cc

    30% 30% [ 158 ]
    35% 35% [ 184 ]
    12% 12% [ 64 ]
    2% 2% [ 13 ]
    4% 4% [ 20 ]
    5% 5% [ 24 ]
    2% 2% [ 11 ]
    9% 9% [ 47 ]
    1% 1% [ 5 ]

    Voti totali : 526


    ALBICOCCO

    Pagina 7 di 10 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Seguente

    Andare in basso

    Re: ALBICOCCO

    Messaggio  maxi il Dom Apr 02, 2017 4:12 pm

    e cosa si deve fare??
    Rolling Eyes
    avatar
    maxi
    utente registrato
    utente registrato

    Messaggi : 1362
    Data d'iscrizione : 02.12.09
    Età : 43
    Località : terni

    Torna in alto Andare in basso

    Re: ALBICOCCO

    Messaggio  ferrari-tractor il Dom Apr 02, 2017 4:34 pm

    una volta finita la fioritura, puoi irrorare la pianta con zolfo bagnabile e poi tagliare le parti secche.
    avatar
    ferrari-tractor
    Moderatori
    Moderatori

    Messaggi : 9417
    Data d'iscrizione : 19.04.10
    Età : 37
    Località : Prov. Cuneo

    Torna in alto Andare in basso

    Re: ALBICOCCO

    Messaggio  maxi il Dom Apr 02, 2017 5:02 pm

    grazie ok capo
    avatar
    maxi
    utente registrato
    utente registrato

    Messaggi : 1362
    Data d'iscrizione : 02.12.09
    Età : 43
    Località : terni

    Torna in alto Andare in basso

    Re: ALBICOCCO

    Messaggio  maxi il Mar Apr 04, 2017 12:30 pm

    ma la molliliosi si cura? Sad
    non mi conviene togliere l albicocco e mettere un altra varieta" ? vedo che i rametti si seccano giorno per giorno, spero almeno che le albicocche riuscira" a portarle avanti Rolling Eyes
    avatar
    maxi
    utente registrato
    utente registrato

    Messaggi : 1362
    Data d'iscrizione : 02.12.09
    Età : 43
    Località : terni

    Torna in alto Andare in basso

    Re: ALBICOCCO

    Messaggio  mesodcaburei il Mar Apr 04, 2017 5:52 pm

    Non credo che se cambi pianta....la monilliosi non infesterà la nuova...
    A meno che non sia definitivamente compromessa non so fino a che punto ti possa convenire cambiarla.

    ******************************************************************************************************
    La terra ferma anche le palle di cannone
    avatar
    mesodcaburei
    Moderatori
    Moderatori

    Messaggi : 2315
    Data d'iscrizione : 02.05.14
    Età : 36
    Località : località Donceto, Travo (pc)

    Torna in alto Andare in basso

    Re: ALBICOCCO

    Messaggio  mesodcaburei il Mer Apr 05, 2017 7:18 am

    Per chi vuole informarsi un po sulla Monilliosi dell' albicocco ho trovato interessante questo articolo
    https://www.google.it/url?sa=t&source=web&rct=j&url=http://agricoltura.regione.emilia-romagna.it/fitosanitario/doc/avversita/frutticole/file-e-immagini/albicocco/albicocco-in-biologico-il-contrasto-alla-monilia&ved=0ahUKEwjCtdzk4ozTAhVqD5oKHZ7ZBKgQFggaMAA&usg=AFQjCNHo72scrAwMwY6-ZuTGAuRgG5f8iQ&sig2=hIKKv5HaWFAaVGoP-Xb4OQ

    ******************************************************************************************************
    La terra ferma anche le palle di cannone
    avatar
    mesodcaburei
    Moderatori
    Moderatori

    Messaggi : 2315
    Data d'iscrizione : 02.05.14
    Età : 36
    Località : località Donceto, Travo (pc)

    Torna in alto Andare in basso

    Re: ALBICOCCO

    Messaggio  loker il Sab Apr 22, 2017 2:31 pm

    Salve in campagna ho un albicocco che da anni non produce nulla. I fiori cadono secchi molto prematuramente.
    A quanto ho capito si tratta di monilla, vista la produzione di gomma su tanti rametti.
    Leggendo le pagine di questo forum ho letto che alcuni consigliano il captano mentre nell'articolo aggiunto da mesodcaburei viene suggerito il polisolfuro di calcio.
    Io non conosco nessuno di questi prodotti, potreste darmi un chiarimento sull'uso e quale è il meno tossico/dannosso per la salute dell'uomo?
    Inoltre sapreste consigliarmi i tempi per le future applicazioni di questi prodotti?
    Ormai per quest'anno penso che non mangero' albicocche come nel passato.
    avatar
    loker
    utente registrato
    utente registrato

    Messaggi : 478
    Data d'iscrizione : 17.04.10
    Età : 39
    Località : Centro Sicilia

    http://luigisblog.splinder.com/

    Torna in alto Andare in basso

    Re: ALBICOCCO

    Messaggio  ferrari-tractor il Lun Apr 24, 2017 8:55 am

    sono entrambi dei funghicidi, il primo di sintesi il secondo no, guardando le schede di sicurezza e le frasi di rischio il secondo ha meno problematiche.
    avatar
    ferrari-tractor
    Moderatori
    Moderatori

    Messaggi : 9417
    Data d'iscrizione : 19.04.10
    Età : 37
    Località : Prov. Cuneo

    Torna in alto Andare in basso

    Re: ALBICOCCO

    Messaggio  loker il Lun Apr 24, 2017 10:54 am

    Grazie per il chiarimento. Non ho capito se per il solfuro di calcio serve il patentino.
    Quando dovrei iniziare i trattamenti per curare l'albero?
    avatar
    loker
    utente registrato
    utente registrato

    Messaggi : 478
    Data d'iscrizione : 17.04.10
    Età : 39
    Località : Centro Sicilia

    http://luigisblog.splinder.com/

    Torna in alto Andare in basso

    Re: ALBICOCCO

    Messaggio  ferrari-tractor il Lun Apr 24, 2017 11:45 am

    mi sa che il patentino serva per entrambi, addirittura lo zolfo bagnabile non è più vendibile in quantitativi non farmaceutici... si è passati dal troppo poco al troppo ma si sa che il buon senso non è di casa a chi fa le leggi e regolamenti vari.

    I trattamenti avresti dovuto farli da prima che le gemme schiudessero, non sono curativi ma preventivi, adesso se la pianta è compromessa ti conviene potare subito il secco/malato ed in luglio fare una potatura verde in modo da aumentare la penetrazione di aria e sole dentro la chioma (questo vale un po' per tutte le piante), togliere eventuali frutti secchi attaccati ai rami, in autunno raccogliere le foglie e bruciarle e fare trattamenti sul bruno con verderame.
    Nell'attesa della prossima stagione, non fanno male un paio di trattamenti con polisolfuro o anche zolfo.

    Ho trovato questa scheda che spiega bene le varie avversità e di trattamenti
    http://www.tecpuntobio.it/Documenti/Albicocco102.pdf

    Comunque, non diventare matto con i trattamenti.
    L'albicocco è una pianta difficile almeno da me, se ogni anno devi trattare con sempre più frequenza vuol dire che o è un problema della pianta in se, o è un problema di clima/esposizione/suolo.
    Personalmente, ho concluso che ci si può fare poco: ti resta un po' di legna da ardere.
    avatar
    ferrari-tractor
    Moderatori
    Moderatori

    Messaggi : 9417
    Data d'iscrizione : 19.04.10
    Età : 37
    Località : Prov. Cuneo

    Torna in alto Andare in basso

    Re: ALBICOCCO

    Messaggio  loker il Lun Apr 24, 2017 12:50 pm

    Grazie mille per i consigli e le spiegazioni di utilizzo ferrari-tractor
    Effettivamente anche a me non piace usare prodotti sulle mie piante, vuoi perche' non sono un professionista, vuoi perche' impazzirei a stargli dietro. Inoltre ho piacere di mangiare (quando ci sono) prodotti bio, gli altri li compro.
    Mi sa che eliminero' le parti malate e poi piu' in la vedro' se fare qualche trattamento su questa pianta che produce sempre poco o niente da molti anni.
    Stranamente è sempre piena di foglie verdi perfette, ma i rami sono pieni di gomma.
    Al massimo lo tengo come albero decorativo.
    avatar
    loker
    utente registrato
    utente registrato

    Messaggi : 478
    Data d'iscrizione : 17.04.10
    Età : 39
    Località : Centro Sicilia

    http://luigisblog.splinder.com/

    Torna in alto Andare in basso

    Re: ALBICOCCO

    Messaggio  luca31 il Mar Apr 25, 2017 8:36 am




    in queste foto ci sono due albicocchi. Sono foto di 15 giorni fa, prima che qui passasse un freddo quasi glaciale. I miei albicocchi in sette anni non hanno mai avuto malattie, forse perché sono varietà antiche, per cui non li ho mai trattati. Adesso hanno questi gruppetti di foglie che si ammosciano. Si ammosciano come una pianta che non riceve acqua. Non sono secche e non hanno patina bianca. Non c'è gomma sui rami. Secondo voi cos'è ? Ho fotografato anche dei rami con foglie sane per farvele vedere

    ******************************************************************************************************
    "L'uomo non è un vaso da riempire, ma un fuoco da suscitare"
    Plutarco
    avatar
    luca31
    Moderatori
    Moderatori

    Messaggi : 6620
    Data d'iscrizione : 05.06.12
    Età : 41
    Località : parma

    Torna in alto Andare in basso

    Albicocco

    Messaggio  Camiondiesel il Mar Apr 25, 2017 3:01 pm


    Se dentro ai germogli seccati trovi una galleria di larva, si tratta di Cidia o di Anarsia. Prima che compaiano i frutti, questi insetti depositano le uova nei germogli. Le larve scavano una galleria all'interno del germoglio facendolo seccare. Molto frequente su drupacee, specialmente pesco e albicocco, e sulle rose. Non facile da debellare. Nei frutteti professionali viene monitorata la presenza di adulti e si fa trattamento insetticida quando piu' efficace. Oppure si copre il frutteto con ferormoni. Con poche piante la lotta e' difficile.

    Camiondiesel
    utente registrato
    utente registrato

    Messaggi : 27
    Data d'iscrizione : 01.12.13
    Età : 63
    Località : Astigiano

    Torna in alto Andare in basso

    Re: ALBICOCCO

    Messaggio  luca31 il Mar Apr 25, 2017 3:50 pm

    No, non ho trovato gallerie sulle foglie e nessuna bestiolina

    ******************************************************************************************************
    "L'uomo non è un vaso da riempire, ma un fuoco da suscitare"
    Plutarco
    avatar
    luca31
    Moderatori
    Moderatori

    Messaggi : 6620
    Data d'iscrizione : 05.06.12
    Età : 41
    Località : parma

    Torna in alto Andare in basso

    Re: ALBICOCCO

    Messaggio  Camiondiesel il Mar Apr 25, 2017 4:02 pm

    La galleria non e' sulle foglie o nelle foglie, ma nel germoglio, ovvero nel rametto che porta le foglie.


    Camiondiesel
    utente registrato
    utente registrato

    Messaggi : 27
    Data d'iscrizione : 01.12.13
    Età : 63
    Località : Astigiano

    Torna in alto Andare in basso

    Re: ALBICOCCO

    Messaggio  loker il Mar Apr 25, 2017 7:29 pm

    Dalle mie parti e' da 2 o 3 anni che si verificano morti di rametti esterni su alberi di mandorlo come quelli indicati da luca31 .
    Noto che io che praticamente non tratto gli alberi ho molte piante colpite da questo male, il mio vicino spruzza di tutto e di più e non ha nemmeno un albero malato.
    avatar
    loker
    utente registrato
    utente registrato

    Messaggi : 478
    Data d'iscrizione : 17.04.10
    Età : 39
    Località : Centro Sicilia

    http://luigisblog.splinder.com/

    Torna in alto Andare in basso

    Re: ALBICOCCO

    Messaggio  luca31 il Lun Mag 01, 2017 6:25 pm




    io non ho notato segni come quelli che avete descritto (Cidia o Anarsia) , è possibile che sia un'infezione fungina non 'identificata'?
    Ho visto solo quella mosca verde che c'è nella seconda foto, ma secondo me non ha a che fare con le foto che avevo messo l'altro giorno

    ******************************************************************************************************
    "L'uomo non è un vaso da riempire, ma un fuoco da suscitare"
    Plutarco
    avatar
    luca31
    Moderatori
    Moderatori

    Messaggi : 6620
    Data d'iscrizione : 05.06.12
    Età : 41
    Località : parma

    Torna in alto Andare in basso

    Re: ALBICOCCO

    Messaggio  Camiondiesel il Mar Mag 02, 2017 7:21 pm

    Non credo che la mosca in foto sia la colpevole. Cidia ed anarsia adulte sono farfalline, non mosche.
    Comunque le cause del disseccamento dei rametti potrebbero essere tante. Magari anche solo monilia, cui l'albicocco e' molto sensibile. Pero' di solito i sintomi di monilia si vedono sui fiori e sulle prime foglioline.
    Potrebbe essere l'esito di una brinata, visto l' andamento climatico di questa primavera.
    I getti di queste ultime foto comunque mi sembrano sani e rigogliosi.

    Camiondiesel
    utente registrato
    utente registrato

    Messaggi : 27
    Data d'iscrizione : 01.12.13
    Età : 63
    Località : Astigiano

    Torna in alto Andare in basso

    Re: ALBICOCCO

    Messaggio  luca31 il Mer Mag 03, 2017 7:34 am

    si, ho visto le foto di cidia e anarsia, sono farfalline marroncine.
    Escluderei la brinata perché i sintomi sono iniziati prima dell'abbassamento della temperatura, in quei giorni stava proprio iniziando una bella primavera.
    Non ho mai visto la monilia in azione per cui potrebbe essere benissimo, ma io ero convinto che fosse caratterizzata dalla gomma sui rami e queste due non ne hanno, per questo non ho pensato alla monilia.

    Io faccio trattamenti solo ai peschi perché non riesco a seguire tutti gli alberi da frutto hipno però quando ho visto i segni su questi due albicocchi ho provato a fare alcuni trattamenti antifungini omeopatici e in effetti come hai detto tu dalle ultime foto sembra vada meglio. Non so ?????

    ******************************************************************************************************
    "L'uomo non è un vaso da riempire, ma un fuoco da suscitare"
    Plutarco
    avatar
    luca31
    Moderatori
    Moderatori

    Messaggi : 6620
    Data d'iscrizione : 05.06.12
    Età : 41
    Località : parma

    Torna in alto Andare in basso

    Re: ALBICOCCO

    Messaggio  Camiondiesel il Mer Mag 03, 2017 7:58 pm

    luca31 ha scritto:
    Non ho mai visto la monilia in azione

    Se hai alberi di albicocco, o sei in una posizione particolarmente fortunata, o hai varieta' molto resistenti.  

    Camiondiesel
    utente registrato
    utente registrato

    Messaggi : 27
    Data d'iscrizione : 01.12.13
    Età : 63
    Località : Astigiano

    Torna in alto Andare in basso

    Re: ALBICOCCO

    Messaggio  luca31 il Mer Mag 03, 2017 8:19 pm

    Onestamente sono molto stupito anch'io . Credo entrambe le cose

    ******************************************************************************************************
    "L'uomo non è un vaso da riempire, ma un fuoco da suscitare"
    Plutarco
    avatar
    luca31
    Moderatori
    Moderatori

    Messaggi : 6620
    Data d'iscrizione : 05.06.12
    Età : 41
    Località : parma

    Torna in alto Andare in basso

    Re: ALBICOCCO

    Messaggio  pw31 il Dom Mag 14, 2017 9:14 am

    ragazzi, mi trovo con una pianta di albicocco di un 5 anni che complici le annaffiature, sta cacciando dalle parti apicali (gia accorciate durante l'inverno) una marea di rami a mio avviso inutili, perchè dritti e tutti all'insù.. ora siccome stanno diventando molto lunghi, vorrei chiedere se questo è il periodo buono per tagliarli cercando così di mantenere "bassa" la pianta o se si deve aspettare l'inverno
    grazie a chi mi saprà aiutare

    pw31
    utente registrato
    utente registrato

    Messaggi : 344
    Data d'iscrizione : 12.03.13

    Torna in alto Andare in basso

    Re: ALBICOCCO

    Messaggio  luca31 il Dom Mag 14, 2017 7:24 pm

    da quello che spieghi questi rami sono i succhioni e quindi va bene potarli in questo periodo però se dici che ce ne sono così tanti forse hai fatto qualche errore nella potatura invernale?

    ******************************************************************************************************
    "L'uomo non è un vaso da riempire, ma un fuoco da suscitare"
    Plutarco
    avatar
    luca31
    Moderatori
    Moderatori

    Messaggi : 6620
    Data d'iscrizione : 05.06.12
    Età : 41
    Località : parma

    Torna in alto Andare in basso

    Re: ALBICOCCO

    Messaggio  mesodcaburei il Lun Mag 15, 2017 4:53 am

    Adesso non è il periodo buono, se ci metti qualche foto rendono meglio l'idea

    ******************************************************************************************************
    La terra ferma anche le palle di cannone
    avatar
    mesodcaburei
    Moderatori
    Moderatori

    Messaggi : 2315
    Data d'iscrizione : 02.05.14
    Età : 36
    Località : località Donceto, Travo (pc)

    Torna in alto Andare in basso

    Re: ALBICOCCO

    Messaggio  LorenzoS il Mar Ott 24, 2017 10:32 pm


    ho un problema con alcuni albicocchi, in alcune piante ci sono fuoriuscite di resina gommosa, ho chiesto in giro e mi hanno detto di dare prodotti a base di dodina e alla caduta delle foglie spennellare il tronco con solfato di rame+colla vinilica diluita è corretto ?

    LorenzoS
    utente registrato
    utente registrato

    Messaggi : 41
    Data d'iscrizione : 25.09.15

    Torna in alto Andare in basso

    Re: ALBICOCCO

    Messaggio  Contenuto sponsorizzato


    Contenuto sponsorizzato


    Torna in alto Andare in basso

    Pagina 7 di 10 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Seguente

    Torna in alto

    - Argomenti simili

     
    Permessi di questa sezione del forum:
    Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum