Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti
» Consiglio per motosega da potatura
Da Elciu Ieri alle 9:35 pm

» Kawasaki Tj45E a zaino
Da rg7474 Ieri alle 8:11 pm

» MOTOAGRICOLE
Da BFausto Ieri alle 7:51 pm

» Consigli ad un inesperto per acquisto decespugliatore
Da jukurlason Ieri alle 7:08 pm

» Domande nuovo decespugliatore zaino
Da jango Ieri alle 6:59 pm

» grippaggio McCulloch PROMAC PM 3000?
Da lockeid Ieri alle 6:34 pm

» TREE CLIMBING
Da luca31 Ieri alle 5:47 pm

» Come riporre il decespugliatore
Da GLAgri Ieri alle 4:47 pm

» Scelta motosega abbattimento e sezionamento
Da Simone1494 Ieri alle 4:34 pm

» Husqvarna 135
Da nitro52 Ieri alle 4:32 pm

» SPACCALEGNA
Da Elciu Ieri alle 10:25 am

» husqvarna 560 562
Da luca31 Ieri alle 2:31 am

» incontri ravvicinati
Da nitro52 Mer Giu 21, 2017 4:50 pm

» Consigli per l'acquisto: ACTIVE 3.5L VS. SHINDAIWA T350.
Da luca31 Mer Giu 21, 2017 3:26 pm

» Sostituzione cavo freno motocarriola Honda HP250
Da falcetto Mer Giu 21, 2017 3:14 pm

» consiglio tecnico
Da rdeltatre Mer Giu 21, 2017 12:27 pm

» Scambio cilindri decespugliatore alpina vip
Da simosardegna89 Mer Giu 21, 2017 9:10 am

» TOPIC PER SEGNALARE LINK OFFICINA NON FUNZIONANTI
Da stevu82 Mer Giu 21, 2017 8:04 am

» Consiglio acquisto motosega
Da Elciu Mar Giu 20, 2017 8:52 pm

» scelta di una motosega tuttofare con rapporto qualità-prezzo
Da Elciu Mar Giu 20, 2017 8:37 pm

» Infestato dall' Ailanto
Da rg7474 Mar Giu 20, 2017 8:22 pm

» PATATE
Da jukurlason Mar Giu 20, 2017 6:59 pm

» McCulloch pro mac 510
Da Alessio510 Mar Giu 20, 2017 8:28 am

» consigli per acquisto decispugliatore elettrico
Da Ghepardo Lun Giu 19, 2017 2:53 pm

» Decespugliatore fatica ad accendersi a caldo
Da GLAgri Lun Giu 19, 2017 2:24 pm

» MOTOSEGHE PROFESSIONALI parte 3
Da ferrari-tractor Lun Giu 19, 2017 11:04 am

» BARRE NORMALI
Da SuperUCCU Dom Giu 18, 2017 9:05 pm

» Decespugliatore Sandri Garden sbs 30 smontaggio
Da lockeid Dom Giu 18, 2017 6:26 pm

» MANIFESTAZIONI SPORTIVE
Da rg7474 Dom Giu 18, 2017 5:45 pm

» Efco / Oleo Mac STARK 2500 S - 25,4 cc
Da lockeid Dom Giu 18, 2017 10:46 am

» echo cs 2600 es
Da Shondave Sab Giu 17, 2017 7:08 pm

» Giri massimi tg33 vs diametro filo
Da Shondave Sab Giu 17, 2017 7:00 pm

» consiglio per acquisto motosega elettrica
Da Motosegator Sab Giu 17, 2017 2:45 pm

» rodaggio di un nuovo decespugliatore
Da rg7474 Ven Giu 16, 2017 7:55 pm

» Trasmissione alluvionata tagliaerbe Alpina
Da lockeid Ven Giu 16, 2017 6:15 pm

» OLIO CATENA
Da Shondave Ven Giu 16, 2017 2:42 pm

» Testine a filo e fili di vario genere
Da luca31 Ven Giu 16, 2017 11:41 am

» landoni 48 special o 48 elettronic ?
Da stefanino Ven Giu 16, 2017 9:05 am

» PERMESSI PER PULIZIA BOSCHIVA
Da mikhele Ven Giu 16, 2017 3:46 am

» Decespugliatore Maruyama 180-M2
Da Alessio510 Gio Giu 15, 2017 7:00 pm

Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 16659 membri registrati
L'ultimo utente registrato è spinado

I nostri membri hanno inviato un totale di 217560 messaggi in 10322 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 19 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 19 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 370 il Lun Mar 23, 2015 8:17 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

30% 30% [ 158 ]
35% 35% [ 184 ]
12% 12% [ 64 ]
2% 2% [ 13 ]
4% 4% [ 20 ]
5% 5% [ 24 ]
2% 2% [ 11 ]
9% 9% [ 47 ]
1% 1% [ 5 ]

Totale dei voti : 526


pulire un terreno incolto

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: pulire un terreno incolto

Messaggio  Febb71 il Lun Apr 04, 2016 4:34 pm

scusa Ceppo77 che vorresti dire con Magari lo infesteresti ulteriormente?
giacomone ho a disposizione una triciasarmenti per la parte più in piano e un decespugliatore e mezzo
quello che mi servirebbe sapere diciamo teoricamente è tagliando le erbe spontanee prima che vadano a seme e lasciandole sul terreno a lungo andare cresceranno erbe diverse? magari molto più basse rispetto a queste che sto tagliando che sono oltre il metro e venti?
teoricamente tutta questa massa organica che lascio sul terreno per la terra e le piante e un bene o um male?
grazie

Febb71
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 10.02.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: pulire un terreno incolto

Messaggio  Ghepardo il Lun Apr 04, 2016 6:16 pm

Le volte che mi è capitato di falciare regolarmente prati incolti precedentemente abbandonati a se stessi, nel giro di un anno la situazione migliorava molto; ovviamente, sempre prati rustici rimanevano ma rispetto a quel che cresceva prima... Very Happy In quanto ai residui di taglio, col trinciasarmenti non dovresti aver problemi a lasciarli sul posto mentre col decespugliatore dipende da cosa monta: con la lama l'erba rimane a terra pressochè intera e se era molto alta potrebbe dar fastidio al taglio successivo; usando il filo un po' si sminuzza e se non hai pretese estetiche dopo un po' di tempo diventerà concime Wink come ti han già detto.

******************************************************************************************************
E' dovere di tutti noi piantare degli alberi all'ombra dei quali non potremo mai sederci.
avatar
Ghepardo
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 2630
Data d'iscrizione : 01.06.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: pulire un terreno incolto

Messaggio  giacomone il Mer Apr 06, 2016 7:20 pm

Il trinciasarmenti non riesci ad utilizzarlo anche sulla parte meno comoda ? Io i prati incolti riesco a trinciarli una volta a fine maggio e se va male ad ottobre , quindi 2 volte l'anno.
avatar
giacomone
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 467
Data d'iscrizione : 17.01.15
Età : 51
Località : Umbria

Tornare in alto Andare in basso

Re: pulire un terreno incolto

Messaggio  Febb71 il Ven Apr 08, 2016 4:09 pm

grazie a tutti per le risposte, il trincia sarmenti me lo presta mio cognato a patto di usarlo solo in piano che è circa la metà del terreno il resto devo andarci con il decespugliatore, io ho iniziato a tagliare verso la fine di marzo per che l'erba è oltre il metro e penso che verso giugno dovrò ripassarci, comunque Ceppo77 mi a messo una pulce in testa nel dire che potrei infestare il terreno ulteriormente, che significa che a furia di tagliare cambierà il tipo di vegetazione in peggio?

Febb71
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 10.02.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: pulire un terreno incolto

Messaggio  ceppo77 il Ven Apr 08, 2016 4:39 pm

Scusa il ritardo ma mi ero perso tra le righe e non avevo letto il tuo replay alla mia affermazione ..

Diciamo che se non vuoi un terreno  ''infestato  '' ti sconsiglio vivamente di lasciare seccare sul posto le malerbe perché potrebbero propagarsi ulteriormente anche con pochi semi maturi/radici ecc

Il tipo di vegetazione potrebbe sostituirsi o modificarsi in peggio o in meglio nel caso di tagli ripetuti e ravvicinati questo però con il tempo non certo nell' immediato
avatar
ceppo77
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 2830
Data d'iscrizione : 10.09.12
Località : MN

Tornare in alto Andare in basso

bonificare terreno abbandonato dalla vegetazione spontanea selvatica

Messaggio  lagarduna il Mer Nov 09, 2016 5:09 pm

ciao, dovrei bonificare un terreno da 1200mq, era anticamente un vigneto a terrazzamento, è stato riempito ed è stato realizzato un rilevato con un dislivello di 4 metri, non vi è strada di accesso rampa pista o altro accesso carraio per mezzi meccanici pesanti, è stato interessato da una frana pertanto è un po dissestato, essendo abbandonato da tempo, il terreno si è riempito di cespugli rovi canne, stanno crescendo degli alberelli, quegli arbusti che crescono spontaneamente lungo i correnti che si spezzano facilmente, prima che diventano grossi di diametro, vorrei tagliarli e stradicare le radici manualmente, come dovrei intervenire che attrezzi usare, vorrei evitare di "ruspare il terreno con i denti di una macchina movimento terra o agricola in quanto prima dovrei realizzare l'accesso per le macchine e perderei molto tempo cosa mi consigliate^?
avatar
lagarduna
UTENTE BANNATO

Messaggi : 49
Data d'iscrizione : 16.04.15
Età : 47
Località : calabria

Tornare in alto Andare in basso

Re: pulire un terreno incolto

Messaggio  ferrari-tractor il Mer Nov 09, 2016 6:01 pm

decespugliatore con un disco per tagliare gli arbusti
piccone per estirpare le radici
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 8007
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 36
Località : Prov. Cuneo

Tornare in alto Andare in basso

Re: pulire un terreno incolto

Messaggio  faldi il Gio Nov 10, 2016 12:04 pm

Se vuoi eliminare permanentemente tutto non c'è niente che tenga, piccone e tanta volontà, se trinci o decespugli gli infestanti ritorneranno più vigorosi di prima almeno che tu non ripeta l'operazione per lungo tempo in modo continuo. Poi dipende da cosa vuoi farcene del terreno se vuoi utilizzarlo per colture devi eliminare le ceppaie (a mano) se vuoi impiantare un bel boschetto il grado di pulizia può essere più spartano e dopo anni si arrangerà il bosco, con un minimo di manutenzione, a tenersi pulito.
avatar
faldi
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 286
Data d'iscrizione : 27.05.13
Località : tra il Piave e il Livenza

Tornare in alto Andare in basso

Re: pulire un terreno incolto

Messaggio  Gianca74 il Dom Mar 12, 2017 4:53 pm

Ti do un consiglio, visto che è anche il mio lavoro, per prima cosa fai ripulire il terreno da una ruspa. Infine occorre dissodare il terreno, dal momento che non lo è stato per diversi anni, per cui fai montare un coltro che vada anche a 60 o 80 cm di profondità sul trattore e procedi alla coltratura, preferibilmente di autunno. Infine, dopo un mesetto che il sole ha provveduto a fertilizzare il terreno, facci passare sopra un frangizolle, a terra asciutta. Tutti questi lavori costano un po' se non si possiede l'attrezzatura, ma sono la via maestra per bonificare un terreno incolto.
avatar
Gianca74
UTENTE BANNATO

Messaggi : 27
Data d'iscrizione : 07.03.17

Tornare in alto Andare in basso

Re: pulire un terreno incolto

Messaggio  mesodcaburei il Dom Mar 12, 2017 7:49 pm

Gianca74 ha scritto: Infine, dopo un mesetto che il sole ha provveduto a fertilizzare il terreno, facci passare sopra un frangizolle, a terra asciutta.

Mi puoi spiegare per cortesia questa frase? Onestamente non capisco se hai sbagliato termine o cosa ?????

******************************************************************************************************
La terra ferma anche le palle di cannone
avatar
mesodcaburei
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 2176
Data d'iscrizione : 02.05.14
Età : 35
Località : località Donceto, Travo (pc)

Tornare in alto Andare in basso

Re: pulire un terreno incolto

Messaggio  Gianca74 il Dom Mar 12, 2017 8:35 pm

Innanzitutto specifico che ho risposto al post di Claudia, poi per quanto riguarda la coltratura, dalle nostre parti si usa tenere un po' di tempo al sole la terra smossa dall'aratro, perché la terra che non ha mai visto la luce e sentito il suo calore è meno fertile. Il sole permette il formarsi delle componenti chimiche necessarie alle piante, cioè specificando funge da catalizzatore e consente la formazione delle sostanze chimiche importanti per le piante.


Ultima modifica di Gianca74 il Dom Mar 12, 2017 8:50 pm, modificato 2 volte
avatar
Gianca74
UTENTE BANNATO

Messaggi : 27
Data d'iscrizione : 07.03.17

Tornare in alto Andare in basso

Re: pulire un terreno incolto

Messaggio  belcanto il Dom Mar 12, 2017 8:47 pm

lagarduna ha scritto:ciao, dovrei bonificare un terreno da 1200mq

Si può tentare tagliando subito tutto raso terra.
A luglio in pieno solleone,con il decespugliatore,si eliminano accuratamente tutti i ricacci,ripetendo l'operazione se rimane qualche gemma attiva.
L'anno prossimo bisogna ripetere il lavoro
Questo vale per rovi ed alberelli,non per le canne che andranno eliminate estirpando le radici in profondità.
avatar
belcanto
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 888
Data d'iscrizione : 12.11.10
Età : 70
Località : 44°10'19N - 11°05'05E

Tornare in alto Andare in basso

Re: pulire un terreno incolto

Messaggio  Stepmeister il Lun Mar 13, 2017 9:00 am

Claudia sarebbe faldi?
avatar
Stepmeister
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1395
Data d'iscrizione : 07.08.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: pulire un terreno incolto

Messaggio  Gianca74 il Lun Mar 13, 2017 6:19 pm

No, Claudia82!
avatar
Gianca74
UTENTE BANNATO

Messaggi : 27
Data d'iscrizione : 07.03.17

Tornare in alto Andare in basso

Re: pulire un terreno incolto

Messaggio  Stepmeister il Lun Mar 13, 2017 6:42 pm

Ok, grazie. Tieni conto però che in un forum riprendere post risalenti ad anni precedenti genera confusione, oltre al fatto che presumibilmente si spera che l'utente che aveva postato la domanda abbia risolto il problema in tutto questo tempo, egli potrebbe addirittura non frequentare più il forum stesso.
avatar
Stepmeister
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1395
Data d'iscrizione : 07.08.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: pulire un terreno incolto

Messaggio  mesodcaburei il Lun Mar 13, 2017 9:26 pm

Gianca74 ha scritto: poi per quanto riguarda la coltratura, dalle nostre parti si usa tenere un po' di tempo al sole la terra smossa dall'aratro, perché la terra che non ha mai visto la luce e sentito il suo calore è meno fertile.

Provo a risponderti senza eccedere per non andare troppo fuori  tema.
Partiamo dal concetto di "fertilizzare".
E' un termine che significa apporto di sostanze che rendono più fertile il terreno.
Un un concime è sicuramente un fertilizzante, ma un fertilizzante può non essere un concime,
Ovverto se apportiamo per esempio un correttore di acidità nel terreno, questo fertilizza ma non concima.
La base della parola fertilizzante stà nell'apporto di sostanze inorganiche o organiche al suolo, ebbene il sole non apporta sostanze, quindi non è un fertilizzante.
Tuttavia ha una sua importanza nella creazione dei glomeruli strutturali ricercati per l'ideale accrescimento radicale delle piante nel terreno.
Cerco di spiegare cosa avviene,
una volta avvenuto il primario dissodamento del suolo ad azione meccanica (coltratura o aratura, vangatura...come preferiamo) le zolle sono formate da terreno destrutturato.
Ebbene l'innalzamento della temperatura opera facendo diminuire l'umidità nel terreno, che poi riumettandosi (in seguito a pioggia neve o irrigazione) e riasciugandosi dà origine a glomeruli strutturali (semplificando molto, vi risparmio la spiega sui cementi del terreno, le argille ecc ecc  ok capo )

Il sole permette il formarsi delle componenti chimiche necessarie alle piante, cioè specificando funge da catalizzatore e consente la formazione delle sostanze chimiche importanti per le piante.

Questa parte potrebbe essere corretta, con un po di approssimazione, nel processo di fotosintesi clorofilliana, ma ahime...avviene nelle parti verdi dei vegetali, non nel terreno.

Ora chiudiamo l'OT.
Buon proseguimento

******************************************************************************************************
La terra ferma anche le palle di cannone
avatar
mesodcaburei
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 2176
Data d'iscrizione : 02.05.14
Età : 35
Località : località Donceto, Travo (pc)

Tornare in alto Andare in basso

Re: pulire un terreno incolto

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum