Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti
» carburazione tagliasiepi oleomac ht27
Da maxx Ieri alle 9:40 pm

» contenitore benzina
Da giacomone Ieri alle 8:52 pm

» TAGLIO ALBERI MORTI
Da rg7474 Ieri alle 8:48 pm

» Efco Stark 2500 S Istruzioni smontaggio pistone
Da Angelo88 Ieri alle 8:02 pm

» Stihl ms170: marmitta da sostituire ?
Da carmine l. Ieri alle 7:37 pm

» DISERBANTI
Da ferrari-tractor Ieri alle 7:17 pm

» ASCE - ACCETTE parte 4
Da beppe65 Ieri alle 5:47 pm

» ATTENZIONE LEGGETE TUTTI E FATE GIRARE LA VOCE. nuovo prodotto: la frode. parte 2
Da nitro52 Ieri alle 4:33 pm

» Pompa olio Stihl 024
Da massimo 64 Ieri alle 4:26 pm

» sfiato serbatoio olio active 56.56
Da pistillone Ieri alle 3:46 pm

» esperienze personali di rischio
Da Ghepardo Ieri alle 3:15 pm

» Active 39.39 : mi suggerireste una alternativa paritetica ?
Da ferrari giacomo Ieri alle 2:26 pm

» BENASSI BL75 - Aiuto Manutenzione
Da fra.carbott Ieri alle 1:41 pm

» carburatori elettronici autotune
Da Alessio510 Ieri alle 1:25 pm

» ABBIGLIAMENTO ANTIINFORTUNISTICO - DPI- Parte 2
Da ferrari-tractor Ieri alle 12:00 pm

» ALBICOCCO
Da lore70 Ieri alle 11:56 am

» Manuali per "Costruzioni sentieri"
Da bubugian Ieri alle 11:17 am

» MOTOCOLTIVATORI
Da FM 9cv Ieri alle 11:17 am

» motopotatori e sistemi multifunzione
Da simmy106 Ieri alle 9:57 am

» marchio MGF
Da simmy106 Ieri alle 8:42 am

» Nuovo decespugliatore Ego a batteria - Recensione
Da speedsonic Ieri alle 5:41 am

» Consiglio acquisto decespugliatore per rovi in pendenza
Da rg7474 Mer Apr 18, 2018 9:44 pm

» Bobina motosega
Da Alberto1952 Mer Apr 18, 2018 8:11 pm

» Quale candela per Intermotor Im350?
Da Kromer Mer Apr 18, 2018 6:54 pm

» alpina vip 42 rimane scarburato
Da Ghepardo Mer Apr 18, 2018 6:14 pm

» Blumaticgarten MS-5301
Da thor1 Mer Apr 18, 2018 9:18 am

» marchio EFCO - OLEO-MAC
Da ferrari-tractor Mer Apr 18, 2018 8:08 am

» Echo CS320TES: danneggiamento coperchio frizione
Da Kromer Mer Apr 18, 2018 7:49 am

» Problemi con Echo CS-260TES
Da Marcodeb998 Mer Apr 18, 2018 6:07 am

» TRATTORINI RASAERBA
Da cenlui Mer Apr 18, 2018 5:31 am

» Active 39.39 - si spegne appena si ferma la catena. Come procedo ?
Da Alessio510 Mer Apr 18, 2018 3:59 am

» Pareri mytilla
Da sunsaw Mar Apr 17, 2018 8:55 pm

» Motore B&S gira irregolare
Da superdelne Mar Apr 17, 2018 8:41 pm

» * shindaiwa 452s vendo
Da luca31 Mar Apr 17, 2018 6:53 pm

» Motosega solo 635 non riparte
Da robywood Mar Apr 17, 2018 6:09 pm

» Motore Honda GCV190
Da ferrari-tractor Mar Apr 17, 2018 10:31 am

» MOTOSEGHE DA POTATURA PARTE 2
Da Tokio Lun Apr 16, 2018 11:16 pm

» Husqvarna 40 del '97 morta cosa compro?
Da Alexbelluno Lun Apr 16, 2018 8:00 pm

» cambio decespugliatore
Da Ghepardo Lun Apr 16, 2018 7:02 pm

» olio motori agricoli 4 tempi
Da Il Celtico Lun Apr 16, 2018 6:36 pm

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 17601 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Angelo88

I nostri membri hanno inviato un totale di 231350 messaggi in 11117 argomenti
Chi è online?
In totale ci sono 23 utenti in linea: 2 Registrati, 0 Nascosti e 21 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Ghepardo, klaros68

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 370 il Lun Mar 23, 2015 8:17 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

30% 30% [ 158 ]
35% 35% [ 184 ]
12% 12% [ 64 ]
2% 2% [ 13 ]
4% 4% [ 20 ]
5% 5% [ 24 ]
2% 2% [ 11 ]
9% 9% [ 47 ]
1% 1% [ 5 ]

Totale dei voti : 526


MOTOSEGHE DA POTATURA PARTE 2

Pagina 21 di 22 Precedente  1 ... 12 ... 20, 21, 22  Seguente

Andare in basso

Recensione Echo CS 2511 Tes Barra normale

Messaggio  Piero1777 il Mar Gen 02, 2018 2:10 pm

ho acquistato la motosega al prezzo di 400,00 euro presso un rivenditore fisico, in sostituzione della Oleomac GS 260 a causa dei problemi di quest'ultima. Per completezza evidenzio che uso motoseghe dal 2001, faccio circa 150/200 quintali annui per uso proprio. HO (Mio padre) circa 250 Olivi di grosse dimensioni e diverse decine di alberi da frutto da potare regolarmente. HO iniziato con una stihl 029s che uso per abbattimenti e sezionatura, nel 2005 ho acquistato la prima motosega da potatura e dal 2010 la GS 260. Da un paio di anni ho anche una oleomac gs 370 che uso per abbattimenti degli alberi più piccoli e per sramatura.
Ho acquistato la Echo 2511 soprattutto attirato dal peso ridotto di 500 grammi rispetto alla gs 260 ed a quasi tutte le altre 25 cc, con una potenza addirittura superiore (1.10 KW) e devo dire che entrambe tali promesse sono mantenute dalla macchina. la differenza di peso si sente tutta e la macchina affatica molto meno nell'uso prolungato e permette anche a me che sono abbastanza mingherlino e con mani non molto grosse, di usarla in tutte le posizioni possibili per la potatura in elevazione. dopo un paio di pieni di rodaggio la macchina si è sciolta e lo scorso fine settimana l'ho testata per bene nella potatura tramite capitozzatura, di noci di grosse dimensioni ( piante con punto di ripartizione dei rami a circa 5 metri di altezza) tagliando rami alla base tra i 10 e è 20 cm con anche necessita di tagli a tutta barra e piu. il legno di noce verde non è particolarmente duro e devo dire che ho da subito avuto l'impressione di potenza anche eccessiva rispetto alle necessita; complice anche la catena nuova i tagli sono sempre stati netti e veloci e, nella sramatura a terra ( che ho effettuato comunque per la maggior parte con la gs 370 ma dove ho voluto comunque provare come si cimentasse la piccoletta) ho avuto davvero la sensazione di eccessiva potenza in relazione alla resistenza del legno, specie nei diametri più contenuti. Mentre con la gs 260 non ho mai avuto la senzazione di "pericolo" a tagliare rami retti con la mano sinistra con questa si e spesso ero portato a parzializzare il gas per evitare l'esubero di potenza sui rami più piccoli. ho sezionato tagliato anche qualche ramo di olivo semisecco di circa 10 cm (tagliati a novembre) e con tale legno più duro l'esubero di potenza era più gradito, anche se si manifestava anche in un maggior rimbalzo della catena (la cosa forse dipende anche dalla catena di serie che non mi sembra di quelle a rimbalzo ridotto).
In definitiva ne sconsiglio, specie ai meno esperti, l'uso monomano per tagliare rami tenuti con l'altra mano cosa che, credo, sia cumunque sempre da evitare anche se io stesso spesso lo faccio.
Per il resto la motosega parte chiaramente sempre dopo al massimo un paio di tiri (ma è nuova e vorrei vedere!) e la carburazione di fabbrica è perfetta (per la carburazione usa viti a D mi sembra, con necessita di apposito cacciavite che comunque a breve acquisterò). i serbatoi con i tappi grandi sono effettivamente comodi, un po meno il filtro dell'aria che per essere aperto necessita comunque di un attrezzo (cacciavite largo o chiave di serie) per sganciare il coperchio, ma comunque si fa in un attimo. rispetto alla GS 260 ho la sensazione che il filtro aria si sporchi molto meno in quanto alla sera era ancora quasi privo di residui.
la quantità di olio catena che esce è ottima e rispetta il rapporto 1/1 con il consumo di miscela.
Per quanto riguarda il consumo, mi sembra ottimo... non ho cronometrato ma mi sembra evidente che nonostante le minori capacità il pieno dura quanto quello della gs260.
Comodo il tasto on/0f a spinta e la maniglia per allacciarla a scomparsa e molto comodo il dado serra catena che resta attaccato al coperchietto del carter catena in modo da non perderlo (una volta sono stato un quarto d'ora a cercare quello della gs260 prima di accorgermi che era nascosto nella chiave!)
Per la catena intendo sostituirla con una Oregon 91vxl per vedere se il saltellamento si riduce.... ma solo dopo aver consumato questa.
Devo dire che sono molto soddisfatto dell'acquisto e rispetto alla vecchia Gs260 (che comunque era una macchina eccezionale quando funzionava) il salto di qualità si vede. Sul punto chiaramente il mio intento non è di fare un paragone con altre macchine (nel caso sarebbe stato opportuno un confronto con la gst250 per rimanere in casa oleomac) ma semplicemente evidenziare le differenze con la mia precedente macchina comunque molto diffusa.


Ultima modifica di ferrari-tractor il Mar Gen 02, 2018 8:17 pm, modificato 1 volta (Motivazione : unione ad argomento dedicato)
avatar
Piero1777
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 101
Data d'iscrizione : 19.09.14
Località : viterbo/Benevento

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOTOSEGHE DA POTATURA PARTE 2

Messaggio  fede90 il Mar Gen 02, 2018 7:12 pm

Questa motosega andrebbe bene anche per fare piccoli abbattimenti e sezionatura di piante fino a 20 cm di diametro per circa 30 quintali all'anno?


Ultima modifica di ferrari-tractor il Mar Gen 02, 2018 8:16 pm, modificato 1 volta (Motivazione : rimozione quote a messaggio precedente)

fede90
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 47
Data d'iscrizione : 05.09.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOTOSEGHE DA POTATURA PARTE 2

Messaggio  Piero1777 il Mar Gen 02, 2018 8:43 pm

CHIedo innanzitutto scusa  se ho postato il messaggio nel posto sbagliato... venendo alla domanda a fare li fa, io per anni ho usato la Gs260 per sramare visto che la stihl 029 è pesante e poco adatta allo scopo ( prima di comprare la gs370). inoltre negli abbattimenti dovresti agire non rasoterra per evitare ostruzione dei fumi di scarico.
Se ci devi fare anche potature può avere senso prenderla per farci tutto altrimenti con 230 euro prendi una Oleomac  gs 370 ( o simili) che, secondo me, rappresenta la motosega ideale per il tipo di lavoro che hai descritto.
avatar
Piero1777
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 101
Data d'iscrizione : 19.09.14
Località : viterbo/Benevento

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOTOSEGHE DA POTATURA PARTE 2

Messaggio  fede90 il Mar Gen 02, 2018 8:51 pm

Solo che volevo una motosega leggera per questo avevo pensato a quella da potatura


Ultima modifica di Dan56k il Gio Gen 11, 2018 4:12 pm, modificato 1 volta (Motivazione : rimosso quote msg immediatamente precedente)

fede90
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 47
Data d'iscrizione : 05.09.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOTOSEGHE DA POTATURA PARTE 2

Messaggio  Piero1777 il Mar Gen 02, 2018 9:05 pm

Beh devi pensare che la gs370 la usi con due mani e in posizione più comoda per sramare ed è davvero leggera, ideale per quella tipologia di lavoro. Se non ci devi potare io preferirei quella, la 2511 sarebbe “sprecata” anche in considerazione della differenza di prezzo. Devi anche considerar che le piccolette con scarico laterale sono più delicate, le devi pulire più spesso anche, e non hanno arpione per abbattimento (nella echo è previsto comunque come optional)
avatar
Piero1777
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 101
Data d'iscrizione : 19.09.14
Località : viterbo/Benevento

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOTOSEGHE DA POTATURA PARTE 2

Messaggio  fede90 il Mar Gen 02, 2018 9:08 pm

Io la userei comunque con due mani, volevo prendere la echo cs 280 tes o la oleomac gst 250, penso che la gs 370 non è professionale come quelle da potatura

fede90
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 47
Data d'iscrizione : 05.09.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOTOSEGHE DA POTATURA PARTE 2

Messaggio  luca31 il Mar Gen 02, 2018 9:19 pm

Grave errore prendere una macchina da potatura per l'uso che ne faresti tu.
Per una questione di sicurezza prima di tutto, anche se la usi a due mani non è la macchina adatta.
E anche se è professionale è una macchina delicata per questo utilizzo per cui non idonea.
E non è idoneo nemmeno il topic su cui stiamo scrivendo.
Se devi fare un acquisto devi aprire un argomento dedicato

******************************************************************************************************
"L'uomo non è un vaso da riempire, ma un fuoco da suscitare"
Plutarco
avatar
luca31
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 6212
Data d'iscrizione : 05.06.12
Età : 40
Località : parma

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOTOSEGHE DA POTATURA PARTE 2

Messaggio  fim il Gio Gen 04, 2018 11:21 am

Volevo fare una piccola recensione per una volta positiva su una motosega da potatura, chiaramente cinese.
Si tratta di una  "Garden technic" TRT2531-2 da 25,4 cc acquistata in un brico per 120€
È di un signore del mio paese che me l'ha portata per regolare la carburazione.
Non l'avevo ma i vista prima è già a prenderla in mano ho notato che è nettamente migliore di altre sue pari. Plastiche piuttosto grosse, ruvide/opache e assemblate bene. Da l'idea di solidità! Quelle della scocca, copri catena e copri avviamento sono verdi scure, veramente ben fatte e massiccie. Quelle della maniglia, copri filtro e freno catena un po' meno ma non male. Smontando e rimontando i soliti coperchi, tornano al loro posto senza problemi...per un prodotto cinese non è poco!
Parte meccanica positiva anch'essa. Tendicatena ottimo, accessibilità e smontaggio filtro e candela anche. Solo la barra mi sembra deboluccia. Carburatore senza marca ma facile da regolare (tendeva un pochino al magro).
Ho fatto qualche taglio di prova su legname secco e quasi gelato e si è comportata egregiamente. Anche l'avviamento è stato facile e veloce...considerando che ieri sera da me eravamo abbondantemente sotto zero...
Giudizio finale più che buono! Pesantuccia per essere un 25cc. Per ora è quasi nuova e sarà da vedere alla lunga... Promette bene però! Con una barra decente ancora meglio!
avatar
fim
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 289
Data d'iscrizione : 25.01.17
Località : Nordest

Tornare in alto Andare in basso

barre oregon per echo 2511

Messaggio  Piero1777 il Mer Gen 17, 2018 8:44 pm

scusate volevo sapere quali sono i codici delle barre oregon per la piccola echo 2511... non sono riuscito a trovare da nessuna parte la corrispondenza. sono le stesse della 260?
grazie
avatar
Piero1777
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 101
Data d'iscrizione : 19.09.14
Località : viterbo/Benevento

Tornare in alto Andare in basso

echo con barra stihl

Messaggio  Kromer il Dom Gen 21, 2018 7:13 pm

scorporato da http://lamotosega.forumattivo.com/t19394-motosega-da-potatura#249593
----

Ho visto dei video di gente che riesce a mettere gli apparati di taglio Stihl sulla nuova Echo, non vorrei andare ot e comunque non so altro, solo che si può fare... mica male la cosa


Ultima modifica di ferrari-tractor il Lun Gen 22, 2018 7:27 am, modificato 1 volta (Motivazione : scorporato da consigli per gli acquisti)

Kromer
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 2117
Data d'iscrizione : 05.11.12
Età : 33
Località : 44°28′43″N 8°47′21″E

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOTOSEGHE DA POTATURA PARTE 2

Messaggio  luca31 il Dom Gen 21, 2018 7:39 pm

Però se devi fare modifiche alla barra..perdi la garanzia?

******************************************************************************************************
"L'uomo non è un vaso da riempire, ma un fuoco da suscitare"
Plutarco
avatar
luca31
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 6212
Data d'iscrizione : 05.06.12
Età : 40
Località : parma

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOTOSEGHE DA POTATURA PARTE 2

Messaggio  marvinm il Dom Gen 21, 2018 7:52 pm

quindi la Echo 2511 di serie monta un apparato di taglio non ottimale ?
avatar
marvinm
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 185
Data d'iscrizione : 11.02.16
Località : Bienno

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOTOSEGHE DA POTATURA PARTE 2

Messaggio  ferrari-tractor il Dom Gen 21, 2018 7:58 pm

se ne parlava in motoseghe da potatura, sulle echo 2511 alcuni montano barra carving e catena stihl perchè hanno canale di scorrimento con spessore 1,1mm contro i 1.3mm delle barre carving di serie (mi pare che ci sia anche una modifica per la lubrificazione).
Non è che non sia la barra ottimale, è che quelle stihl vanno proprio bene se devi fare tagli da potatura pura



Ultima modifica di ferrari-tractor il Dom Gen 21, 2018 8:19 pm, modificato 1 volta (Motivazione : correzione testo poco chiaro, lo spessore è del canale non della catena/barra)
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9007
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOTOSEGHE DA POTATURA PARTE 2

Messaggio  luca31 il Dom Gen 21, 2018 10:41 pm

Non capisco sinceramente come mai non hanno richiesto alla oregon un gruppo di taglio adeguato al resto della macchina. Non riesco proprio a capire.
Hanno ritirato dal mercato tutte le 2510 e 250 per quel problema alla marmitta... Non ci credo che non sappiano nulla dei clienti che cercano di montare altri gruppi taglio performanti

******************************************************************************************************
"L'uomo non è un vaso da riempire, ma un fuoco da suscitare"
Plutarco
avatar
luca31
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 6212
Data d'iscrizione : 05.06.12
Età : 40
Località : parma

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOTOSEGHE DA POTATURA PARTE 2

Messaggio  ferrari-tractor il Lun Gen 22, 2018 7:48 am

definisci "adatto"...
Se devi fare potature chirurgiche il gruppo di taglio stihl ha dei vantaggi, per altri scopi è meglio avere un dente più largo.
Quindi dipende dall'uso.
Ho controllato sul catalogo tsumura e non ho visto barre carving con canale di scorrimento spesso 1.1 mm (0.43"), quelle sugihara sono fuori produzione.

Nota a margine.
Ho fatto provare la mia echo 2511 al treeclimber che mi pota i castagni.
Normalmente lui usa stihl 192/193 e 201, e rimpiange molto la vecchia 020.
All'inizio l'ha usata su una pianta che richiedeva tagli piccoli, poi ci ha preso la mano e non ha voluto più la 201... anche per tagli sui 30-35 cm.
Commenti, ovviamente positivi del tipo "molto meglio della 192".

Commento mio alla sera: ci ha dato dentro fin troppo, mi ha pure storto un po' la barra.
Preciso che ho barra da 10" passo 3/8", la barra è laminata... non mi è piaciuto molto il fatto che si sia storta, adesso l'ho raddrizzata e farò un po' di prove per vedere se cambiarla con una di qualità migliore.
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9007
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOTOSEGHE DA POTATURA PARTE 2

Messaggio  luca31 il Lun Gen 22, 2018 8:23 am

Definisco adatto :
Ho provato la tua per pochi minuti e anche tenendola semplicemente appoggiata al legno saltava durante il taglio. Ne ho provata un'altra e faceva la stessa cosa (barra normale e catena 3/8 ). Con la mia hitachi e con altre che ho provato non mi è mai capitato di vedere la catena che salta sul legno. Con catena nuova oppure no. Affilata oppure no. Vedo leggendo sul forum che altri hanno avuto questo problema, per me piuttosto sgradevole. Anche Gian ha riscontrato questo fastidio con barra carving e catena 1/4. Dice che tenendo la catena meno tirata non lo fa più.

Per quel poco poco che ho capito dai pochi minuti che le ho provate mi pare che il dente largo salta a causa della potenza superiore rispetto agli altri modelli. Questa è solo una mia idea, sia chiaro.
Anche un altro iscritto, credo Marzot, ha scritto che dopo alcune affilature della catena il saltellamento scompare (forse perché il dente scava meno sul legno?).

Per questo mi viene da pensare che forse il dente più stretto sia più adatto alla velocità di catena di questa macchina

******************************************************************************************************
"L'uomo non è un vaso da riempire, ma un fuoco da suscitare"
Plutarco
avatar
luca31
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 6212
Data d'iscrizione : 05.06.12
Età : 40
Località : parma

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOTOSEGHE DA POTATURA PARTE 2

Messaggio  Kromer il Lun Gen 22, 2018 12:20 pm

luca31 ha scritto:Però se devi fare modifiche alla barra..perdi la garanzia?
non so risponderti, eviterei di scrivere scemenze Very Happy

il mio discorso esulava dal consiglio per l'acquisto, era per dire che volendo si può rimediare al problema che hai illustrato (sia 1/4 che 3/8 x1.1, questo ce l'ho sulla 192t e taglia altrettanto bene), avresti una macchina da potatura ottima già di suo come la nuova Echo però con un apparato di taglio degno

Kromer
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 2117
Data d'iscrizione : 05.11.12
Età : 33
Località : 44°28′43″N 8°47′21″E

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOTOSEGHE DA POTATURA PARTE 2

Messaggio  simmy106 il Lun Gen 22, 2018 6:29 pm

Come vanno le motoseghe da Potatura Farmer-Garmec? Le ho viste da un rivenditore qui vicino a me in offerta a 199 euro..boh
avatar
simmy106
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 593
Data d'iscrizione : 26.01.12
Età : 35
Località : Vaglio-Biella

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOTOSEGHE DA POTATURA PARTE 2

Messaggio  dautàrr il Lun Gen 22, 2018 8:23 pm

ciao
credo che la nuova piccolina echo shindaiwa darà filo da torcere a tutte le altre da potatura. il vecchio e collaudatissimo komatsu-zenoha 25cc seppur validissimo è più pesante e probabilmente non più a norma con le emissioni.
non ho ancora letto recensioni sulla nuova husquarna t525
la stihl 200 020 201 ancora fa furore in abbattimento con diametri fino a 40 ma oramai sono come i dinosauri...

ferrari-tractor ha scritto:definisci "adatto"...
Se devi fare potature chirurgiche il gruppo di taglio stihl ha dei vantaggi, per altri scopi è meglio avere un dente più largo.
Quindi dipende dall'uso.
Ho controllato sul catalogo tsumura e non ho visto barre carving con canale di scorrimento spesso 1.1 mm (0.43"), quelle sugihara sono fuori produzione.

Nota a margine.
Ho fatto provare la mia echo 2511 al treeclimber che mi pota i castagni.
Normalmente lui usa stihl 192/193 e 201, e rimpiange molto la vecchia 020.
All'inizio l'ha usata su una pianta che richiedeva tagli piccoli, poi ci ha preso la mano e non ha voluto più la 201... anche per tagli sui 30-35 cm.
Commenti, ovviamente positivi del tipo "molto meglio della 192".

Commento mio alla sera: ci ha dato dentro fin troppo, mi ha pure storto un po' la barra.
Preciso che ho barra da 10" passo 3/8", la barra è laminata... non mi è piaciuto molto il fatto che si sia storta, adesso l'ho raddrizzata e farò un po' di prove per vedere se cambiarla con una di qualità migliore.
avatar
dautàrr
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 544
Data d'iscrizione : 06.02.10
Età : 51
Località : Bologna appennino

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOTOSEGHE DA POTATURA PARTE 2

Messaggio  luca31 il Lun Gen 22, 2018 8:23 pm

Kromer ha scritto:..

.. si può rimediare al problema che hai illustrato (sia 1/4 che 3/8 x1.1, questo ce l'ho sulla 192t e taglia altrettanto bene), avresti una macchina da potatura ottima già di suo come la nuova Echo però con un apparato di taglio degno
si , se ne era già parlato credo  ok capo
Piero1777 ha scritto:....
Ho acquistato la Echo 2511 ...ho sezionato tagliato anche qualche ramo di olivo semisecco di circa 10 cm (tagliati a novembre) e con tale legno più duro l'esubero di potenza era più gradito, anche se si manifestava anche in un maggior rimbalzo della catena (la cosa forse dipende anche dalla catena di serie che non mi sembra di quelle a rimbalzo ridotto).

Per la catena intendo sostituirla con una Oregon 91vxl per vedere se il saltellamento si riduce.... ma solo dopo aver consumato questa...
non sapevo che esistesse questa catena ... speriamo di avere qualche riscontro positivo


ferrari-tractor ha scritto:..
Normalmente lui usa stihl 192/193 e 201, e rimpiange molto la vecchia 020.
....
sarei curioso di sapere il perché , a me piace da matti la 201 ... ma molti sono nostalgici dei modelli precedenti ... che però ahimè non ho mai usato ..


Ultima modifica di luca31 il Lun Gen 22, 2018 8:27 pm, modificato 1 volta

******************************************************************************************************
"L'uomo non è un vaso da riempire, ma un fuoco da suscitare"
Plutarco
avatar
luca31
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 6212
Data d'iscrizione : 05.06.12
Età : 40
Località : parma

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOTOSEGHE DA POTATURA PARTE 2

Messaggio  dautàrr il Lun Gen 22, 2018 9:50 pm

le vecchie 020 e 200 hanno un po di cavalleria in piu. A parità di peso non guasta mai
avatar
dautàrr
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 544
Data d'iscrizione : 06.02.10
Età : 51
Località : Bologna appennino

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOTOSEGHE DA POTATURA PARTE 2

Messaggio  marvinm il Lun Gen 22, 2018 10:45 pm

ferrari-tractor ha scritto:
Ho fatto provare la mia echo 2511 al treeclimber che mi pota i castagni.
Normalmente lui usa stihl 192/193 e 201, e rimpiange molto la vecchia 020.
è un discorso di erogazione : la 201 è controllata elettronicamente mentre la 200 NO e quindi " da tutto e subito " !
ma la potenza massima è la stessa
avatar
marvinm
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 185
Data d'iscrizione : 11.02.16
Località : Bienno

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOTOSEGHE DA POTATURA PARTE 2

Messaggio  ferrari-tractor il Mar Gen 23, 2018 7:32 am

luca31 ha scritto:
sarei curioso di sapere il perché , a me piace da matti la 201 ...
In sostanza, le cose sono due:
- trova che la qualità dei materiali sia diminuita in generale
- la 020 era più compatta, più leggera e più potente/grintosa
non ho sufficiente esperienza con i modelli stihl per esprimermi, riporto quanto dettomi... tenendo conto che il giorno prima gli si era tranciato l'albero motore lato frizione sulla ms192 quindi tanto contento non era Very Happy
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9007
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOTOSEGHE DA POTATURA PARTE 2

Messaggio  luca31 il Mar Gen 23, 2018 7:56 am

Ho capito. La mia domanda non era per niente polemica, non vorrei che qualcuno avesse frainteso. Devono essere state delle gran macchine, quelle precedenti

******************************************************************************************************
"L'uomo non è un vaso da riempire, ma un fuoco da suscitare"
Plutarco
avatar
luca31
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 6212
Data d'iscrizione : 05.06.12
Età : 40
Località : parma

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOTOSEGHE DA POTATURA PARTE 2

Messaggio  ferrari-tractor il Mar Gen 23, 2018 8:15 am

Per me non c'è problema Very Happy

Osservandolo lavorare sui castagni, specie quelli più sani, ho notato che una buona parte del tempo è spesa per rametti piccoli dove devi fare un taglio netto e basta, quindi ti serve soprattutto una risposta pronta all'acceleratore.
Posso capire perchè preferisse la piccolina echo rispetto alla 201 che si era portato, alla fine i tagli importanti che ha fatto saranno stati una decina al massimo.
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9007
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOTOSEGHE DA POTATURA PARTE 2

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 21 di 22 Precedente  1 ... 12 ... 20, 21, 22  Seguente

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum