Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti
» Shindaiwa 269t, vuoto in accelerazione e al rilascio si spegne.
Da sgaragnone Ieri alle 23:35

» Bobina per castor cp45
Da gcarboni Ieri alle 22:16

» MANIFESTAZIONI SPORTIVE
Da Ghepardo Ieri alle 20:50

» cambio trattorino che gratta
Da alby4everR Ieri alle 20:14

» Mc culloch trim mac st+
Da SCIROKKO87 Ieri alle 20:13

» decespugliatore kawasaki tg20
Da husqvarna1974 Ieri alle 19:53

» Barra Husqvarna 33
Da falcetto Ieri alle 18:51

» Motore Tecumseh Formula 17 hp
Da falcetto Ieri alle 18:45

» FALCI - FALCETTI
Da falcetto Ieri alle 18:37

» Accensione motore Condor Guidetti
Da ferrari-tractor Ieri alle 17:17

» Manutenzione e garanzia
Da ferrari-tractor Ieri alle 11:33

» Info storia decespugliatori ad impugnatura singola
Da Luigite Ieri alle 10:52

» OLIO MISCELA: TIPI - QUALITA' - DOSI parte 3
Da Ghepardo Ieri alle 10:31

» Scelta decespugliatore semi-professionale
Da Ghepardo Lun Lug 16 2018, 23:18

» Kawasaki Tj35E come si blocca la frizione per smontarla?
Da Motosegaro 94 Lun Lug 16 2018, 17:49

» Testine a filo e fili di vario genere
Da sgaragnone Lun Lug 16 2018, 13:34

» tabella carburazione shindaiwa 269t
Da Shondave Lun Lug 16 2018, 10:18

» sostituzione carburatore vecchia stihl 20
Da manna Dom Lug 15 2018, 14:07

» Riparazione fai da te
Da nitro52 Sab Lug 14 2018, 21:01

» VITE
Da mesodcaburei Sab Lug 14 2018, 18:58

» saldatura motore raserba
Da Il Celtico Sab Lug 14 2018, 16:59

» decespugliatore professionale 50 cc
Da Ghepardo Sab Lug 14 2018, 15:30

» Sostituzione decespugliatore
Da Coccia84 Sab Lug 14 2018, 15:19

» Revisione motozappa NUOVA K51
Da gspa Sab Lug 14 2018, 13:49

» PARASASSI E TRACOLLE
Da luca31 Ven Lug 13 2018, 10:46

» Membrane carburatore originali e compatibili differenza
Da Shondave Gio Lug 12 2018, 21:53

» acquisto decespugliatore
Da ferrari-tractor Gio Lug 12 2018, 16:19

» OleoMac 240 minimo si spegne
Da Alessio510 Gio Lug 12 2018, 11:26

» Stihl fs108 e cambio asta
Da stihl fs108 Gio Lug 12 2018, 10:49

» ABBIGLIAMENTO ANTIINFORTUNISTICO - DPI- Parte 2
Da ferrari-tractor Mer Lug 11 2018, 13:55

» Jonsered CS2138 Parte Solo con Aria Tirata
Da giorgiocangi Mer Lug 11 2018, 12:04

» carburazione decespugliatore sconosciuto
Da ferrari-tractor Mer Lug 11 2018, 08:13

» Trattorino tosaerba da record
Da luca31 Mar Lug 10 2018, 19:54

» MOTOCARRIOLE - parte 2
Da luca. Mar Lug 10 2018, 19:09

» antivibranti
Da nitro52 Mar Lug 10 2018, 14:29

» Problema con Oleo-Mac GS410C
Da nitro52 Mar Lug 10 2018, 14:26

» Alberino trasmissione Goldoni 140 motoagricola
Da hokkaido254vl Mar Lug 10 2018, 10:38

» decespugliatore LANDONI DZ 38
Da Il boscaiolo Dom Lug 08 2018, 20:44

» Husqvarna 252rx caldo e arrabbiato
Da Tommys Dom Lug 08 2018, 14:25

» GUSTI: SALVIA - ROSMARINO - TIMO - ORIGANO ED ALTRI
Da Vittorio R Ven Lug 06 2018, 21:06

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 17859 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Alba1

I nostri membri hanno inviato un totale di 234400 messaggi in 11329 argomenti
Chi è online?
In totale ci sono 45 utenti in linea: 3 Registrati, 0 Nascosti e 42 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

alep1960, davide78, mikhele

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 370 il Lun Mar 23 2015, 21:17
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

30% 30% [ 158 ]
35% 35% [ 184 ]
12% 12% [ 64 ]
2% 2% [ 13 ]
4% 4% [ 20 ]
5% 5% [ 24 ]
2% 2% [ 11 ]
9% 9% [ 47 ]
1% 1% [ 5 ]

Voti totali : 526


RASAERBA parte 2

Pagina 29 di 32 Precedente  1 ... 16 ... 28, 29, 30, 31, 32  Seguente

Andare in basso

Scelta difficile

Messaggio  Dieguito55 il Lun Mag 15 2017, 16:39

Buongiorno a tutti.
E' da un po che seguo da non iscritto il vostro forum e riconosco che ci sono persone molto informate e competenti.
Vengo al dunque.
Dopo molti anni di uso di un tagliaerba Honda trazionato, usato in trentino è arrivato il momento di sostituirlo.
L'apparecchio viene utilizzato in "comproprietà" tra tre parenti che hanno tre pezzi di prato di circa 500 metri ciascuno intorno ad una casa.
E' una seconda casa e non molto "vissuta" e spesso ognuno di noi sale da Bolzano per circa 30 km al paesello per tagliarsi il proprio pezzo, per cui a volte passa anche un mese (di solito 3 settimane) tra un taglio e l'altro, per fortuna che a 1100mt di altitudine la ricrescita è piu' lenta che in zone pianeggianti o collinari.
Negli appezzamenti vi è qua e la qualche pianta da frutto ed in particolare (per fortuna non il mio)uno dei tre pezzi da tagliare è in parte in salita media, mentre gli altri sono quasi pianeggianti.
Pensavamo di sostituire la macchina con una cifra massima di 600 euro.
Caratteristiche principali scocca in acciaio , possibilmente scarico laterale (visto la distanza temporale tra una taglio e l'altro) motorizzazione Honda o Kawasaki o Kohler, e ovviamente trazione .
Il mulching non è una priorità (visto che tagliando l'erba in modo non assiduo non sarebbe comunque una soluzione adatta..ma se c'è si può provare a tagliarla qualche volta in piu').
Girando tra vari siti e confrontando anche vostre esperienze avevo stretto la scelta tra queste tre macchine:
Rasaerba trazionato professionale CastelGarden XS 55 HVW4 con motore Honda GCV 190 Euro 573,00
Rasaerba trazionato MTD Advance 53 SPKV HW con motore Kawasaki 6 Hp Euro 599,00
Tagliaerba professionale in acciaio inox Marina Systems MX 5500 SKO XT-7.75 - trazionato Euro 664,00 (qui si andrebbe leggermente fuori budget)
Acquisterei su siti online tanto poi ho una persona in paese che sa metterci le mani (nella speranza di non dover ricorrere a problemi di garanzia
Chiedo appunto aiuto a qualcuno piu' esperto di me (e ci vuole poco) che queste macchine le conosce e possa darmi qualche suggerimento valido soprattutto in fatto di affidabilità e durata della parte motoristica e della componentistica. Si accettano anche alternative valide alle tre macchine che ho indicato.
Ringrazio tutti per l'aiuto che mi darete.
Buon pomeriggio.
Diego

Dieguito55
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1
Data d'iscrizione : 15.05.17
Età : 62
Località : Bolzano

Torna in alto Andare in basso

Re: RASAERBA parte 2

Messaggio  Chubeca il Mar Mag 16 2017, 11:23

vedo che il Castelgarden ha la scocca in lamiera...

scusa, ho sbagliato, l'MTD è in lamiera..gran motore però!


Ultima modifica di ferrari-tractor il Mar Mag 16 2017, 11:33, modificato 1 volta (Motivazione : unione post consecutivi, usare il testo EDIT per modificare entro 30 min)

Chubeca
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 61
Data d'iscrizione : 07.05.13

Torna in alto Andare in basso

Re: RASAERBA parte 2

Messaggio  Filo il Sab Mag 20 2017, 22:03

Salve a tutti vorrei il vostro aiuto!!! Secondo voi su un Active 5850 svb si può montare la frizione per la lama? Questo rasaerba esce di fabbrica senza quest'ultima ma il modello superiore è dotato dello stesso telaio e quello invece ce l'ha......Pensavo che essendo lo stesso telaio magari ha gli stessi attacchi, si può fare?

Filo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 46
Data d'iscrizione : 27.03.16

Torna in alto Andare in basso

Re: RASAERBA parte 2

Messaggio  Filo il Dom Mag 21 2017, 16:03

Nessuno sa se si può fare? ?????

Filo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 46
Data d'iscrizione : 27.03.16

Torna in alto Andare in basso

Re: RASAERBA parte 2

Messaggio  Filo21 il Gio Giu 01 2017, 22:50

Salve a tutti, solo per curiosita vorrei capire bene ( abbastanza dettagliatamente) come funziona e quanti tipi di trasmissioni per rasaerba ci sono, perche con i motori me la cavo senza problemi mentre nelle trasmissioni non avendoci mai messo le mani non le conosco. In particolare correggetemi se sbaglio la maggior parte dei rasaerba economici montano una trasmissione che viene azionata da una cinghia messa in tensione solamente quando l'operatore schiaccia sulla leva di trazione, mentre il mio dubbio sorge sulle trasmissioni con innesto a dischi: in questo tipo di trasmissione la cinghia e' sempre in tensione e quindi lavorano solo i dischi al momento dell'innesto? ?????
avatar
Filo21
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 20
Data d'iscrizione : 09.05.17

Torna in alto Andare in basso

Re: RASAERBA parte 2

Messaggio  falcetto il Ven Giu 02 2017, 12:02

Di seguito le mie conoscenze:
- la maggior parte dei rasaerba trazionati ha la cinghia che collega l'albero motore alla scatola di trasmissione. La cinghia è già pretensionata e fa girare sempre la puleggia della scatola. La leva sul manubrio innesca l'ingranaggio della scatola di trazione.
- esistevano, ma non so se ancora oggi, motori con alberino supplementare laterale che con giunto cardanico collegava la scatola di trazione. La scatola aveva 2/3 velocità e l'innesco era sempre con leva a manubrio.
- poi c'è la trazione in versione idrostatica, con velocità di avanzamento a variazione continua a levetta e montata su rasaerba professionali con prezzi ovviamente allineati alle prestazioni.
Aspetta altri iscritti che possono/vogliono integrare. Saluti

******************************************************************************************************
Non far del bene se non sai sopportare l'ingratitudine.

falcetto
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 4033
Data d'iscrizione : 18.12.11
Località : Bassa Brianza

Torna in alto Andare in basso

Re: RASAERBA parte 2

Messaggio  Filo21 il Ven Giu 02 2017, 12:17

Grazie mille falcetto sei stato piu che esauriente, mi è rimasto solo un dubbio: nelle trasmissioni con cinghia il variatore come agisce?
avatar
Filo21
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 20
Data d'iscrizione : 09.05.17

Torna in alto Andare in basso

Re: RASAERBA parte 2

Messaggio  falcetto il Ven Giu 02 2017, 19:58

Ti riferisci alla trasmissione idrostatica?
E' praticamente una pompa idraulica. Con la regolazione della leva si modifica la portata attiva e di conseguenza il passaggio di olio. Saluti

******************************************************************************************************
Non far del bene se non sai sopportare l'ingratitudine.

falcetto
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 4033
Data d'iscrizione : 18.12.11
Località : Bassa Brianza

Torna in alto Andare in basso

Re: RASAERBA parte 2

Messaggio  Stepmeister il Ven Giu 02 2017, 20:34

La trazione azionata a cardano resiste ancora sulla fascia alta ad esempio in Kaaz e Orec.
avatar
Stepmeister
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1765
Data d'iscrizione : 07.08.11

Torna in alto Andare in basso

Re: RASAERBA parte 2

Messaggio  Filo21 il Dom Giu 04 2017, 22:42

falcetto ha scritto:Ti riferisci alla trasmissione idrostatica?
Scusa non ho specificato ...àcc !!!! mi riferivo ad una trasmissione "classica" con cinghia e scatola di trasmissione con innesto ad ingranaggi non ad una idrostatica
avatar
Filo21
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 20
Data d'iscrizione : 09.05.17

Torna in alto Andare in basso

Consiglio

Messaggio  Alberto 79 il Lun Giu 05 2017, 11:43

Buon giorno a tutti chiedo gentilmente consiglio per acquistare un nuovo rasaerba di tipo professionale, mi serve una macchina dinamica, ossia che abbia sia una buona raccolta che un buon mulching, non troppo pesante (lavoro da solo) e nemmeno troppo costosa. Mi hanno proposto queste macchine:
- ibea 555030h di € 1000
-viking 650 v di €800
-viking MB 655 v di € 999
-stiga twinclip 555b di €845
-toro 20798 di circa € 1200.
Personalmente sono orientato verso ibea, molti giardinieri in zona la usano e ne sono entusiasti. Fino ad ora ho usato un Honda izy semipro della quale non ne sono molto felice. Se avete altre proposte sono ben accette. Spero di non aver scritto castronerie. Vi ringrazio Alberto

Alberto 79
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 05.06.17

Torna in alto Andare in basso

Re: RASAERBA parte 2

Messaggio  Filo21 il Lun Giu 05 2017, 16:19

Salve Alberto, i rasaerba ibea non sono male ma se vuoi un mio consiglio al di fuori dei rasaerba da te citati io ti invito a dare un'occhiata anche ai rasaerba active dato che alcuni modelli fino al 21/06/2017 (se non sbaglio) sono in offerta ed un rasaerba active delle stesse caratteristiche (o forse anche migliore) dell'ibea in questione ti verrebbe a costare qualche centinaia di euro in meno. Stiamo comunque parlando di rasaerba che sono tutti validi ma in merito a viking ti posso solo dire che i motori che monta sono validi mentre per le scocche non ti so dire molto, quello che so è che viking fà delle scocche in polimero ( materiale plastico) che non mi convincono molto a causa della durabilità infatti col passare del tempo si potrebbero irrigidire spaccandosi così ad un minimo urto (mio pensiero).



Un esempio in alternativa all'ibea può essere questo dato che ha lo stesso identico motore e le stesse caratteristiche


Ultima modifica di falcetto il Lun Giu 05 2017, 17:08, modificato 1 volta (Motivazione : Unione messaggi)
avatar
Filo21
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 20
Data d'iscrizione : 09.05.17

Torna in alto Andare in basso

Re: RASAERBA parte 2

Messaggio  Stepmeister il Lun Giu 05 2017, 16:40

Ibea ed Active, dopo l'acquisizione della prima da parte della seconda, sono praticamente tutte le stesse macchine. Cambia solo il marchio per questioni di marketing per tenere un nome a cui sono affezionati gli storici clienti. Inoltre, se non ricordo male, ad Active tornavano molto utili le linee di produzioni dell'Ibea ormai in fallimento. Ma questo è un altro discorso.
avatar
Stepmeister
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1765
Data d'iscrizione : 07.08.11

Torna in alto Andare in basso

Re: RASAERBA parte 2

Messaggio  Alberto 79 il Lun Giu 05 2017, 16:56

Grazie mille molto interessante la proposta che mi hai fatto. l'unica pecca è che non ho un rivenditore in zona ma credo di poter comunque risolvere in qualche modo. In ogni caso puoi dirmi se hai visto all'opera tale macchinetta, come raccoglie e come fa il mulching?

Alberto 79
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 05.06.17

Torna in alto Andare in basso

Re: RASAERBA parte 2

Messaggio  luca31 il Lun Giu 05 2017, 18:10

benvenuto Alberto 79 ok capo .
Secondo me per fare mulching con queste macchine ti occorre avere l'erba piuttosto bassa, temo. Ascolta comunque chi le conosce bene, io non sono tra questi

******************************************************************************************************
"L'uomo non è un vaso da riempire, ma un fuoco da suscitare"
Plutarco
avatar
luca31
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 6464
Data d'iscrizione : 05.06.12
Età : 40
Località : parma

Torna in alto Andare in basso

Re: RASAERBA parte 2

Messaggio  Filo21 il Lun Giu 05 2017, 18:59

Alberto 79 ha scritto: In ogni caso puoi dirmi se hai visto all'opera tale macchinetta, come raccoglie e come fa il mulching?

Per quanto riguarda la raccolta ne ho sentito parlare bene mentre per il mulching non ti so dire molto!!! Devi calcolare inoltre che il vero mulching fatto bene non lo farà nessuna macchina con raccolta infatti per un vero mulching ti devi orientare su modelli progettati appositamente o comunque sia con calotta studiata per tale tecnica, un esempio ne sono i grin. Va anche detto però che questo non significa che il modello dell'active precedentemente proposto non lo faccia bene, certo non siamo al livello delle macchine grin ma se l'erba la tieni bassa e quindi effettui tagli frequenti non dovresti aver grossi problemi, solo una precisazione: sugli Active il kit mulching è un optional quindi in caso vuoi utilizzare questa tecnica devi sborsare ulteriori 50 € (se non sbaglio) per comprare il "tappo di chiusura" e l'apposita lama.

A riguardo dell'active 5400sb ho trovato un video su youtube, si tratta dello stesso modello ma con motorizzazione 2 tempi( questa motorizzazione la sconsiglio, io andrei ad occhi chiusi sul B&S) non so se si vede molto come taglia ed in più è in lingua straniera ma almeno ti fai un' idea. QUESTO E' IL LINK: https://youtu.be/lDoIGiRowlE
avatar
Filo21
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 20
Data d'iscrizione : 09.05.17

Torna in alto Andare in basso

Re: RASAERBA parte 2

Messaggio  ciapimchemeneghe il Mar Giu 06 2017, 18:32

io sono giardiniere e ti consiglio ibea 550, ha una ottima raccolta anche con erba un pò alta e umida e per via del mulching lo fà, anche abbastanza bene, ma se vuoi un buon mulching devi cambiare lama e poi dubito che senza lama di carico faccia una buona raccolta con erba alta e umida....

ciapimchemeneghe
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 26
Data d'iscrizione : 19.07.14

Torna in alto Andare in basso

Re: RASAERBA parte 2

Messaggio  maxb. il Gio Giu 08 2017, 19:42

Filo21 ha scritto:
falcetto ha scritto:Ti riferisci alla trasmissione idrostatica?
Scusa non ho specificato ...àcc !!!! mi riferivo ad una trasmissione "classica" con cinghia e scatola di trasmissione con innesto ad ingranaggi non ad una idrostatica

molti costruttori adottano dei sistemi con pulegge a diametro variabile. in sostanza sono due piatti conici che si avvicinano e si allontanano tra loro guidati da sistemi di vario tipo, a seconda del costruttore. in questo modo il raggio e di conseguenza la velocità angolare della cinghia cambia, variando appunto la velocità.

riprendendo la tua domanda iniziale ti confermo che ad oggi la maggior parte dei gruppi trazione si presentano come scatole in plastica (quasi tutte di provenienza general trasmission) con al interno gruppi frizione multidisco non smontabile ne revisionabile. in tal caso la cinghia è pretensionata. in passato invece erano più diffusi i gruppi in alluminio con innesto frontale, sovente di produzione nazionale, oggi molto meno diffusi causa il costo elevato. io ricordo moto bene, per mia esperienza professionale, quelli del ibea, che tra l'altro erano completamente revisionabili e per i quali vi è ampia disponibilità di ricambi ancor oggi. anche in tal caso la cinghia era pretensionata.

poi ci sono costruttori come toro, che in ossequio alla sua tradizione di voler essere sempre in controtendenza, ha estesamente usato (ancor oggi) i gruppi trazione a oscillazione, quindi semplici scatole contenenti una coppia conica a bagno di grasso, con la trazione che veniva[viene] azionata mettendo in tensione la cinghia. loro hanno un sistema denominato "automatic", che prevede una sorta di incremento progrressivo della velocità della macchina a seconda della velocità del passo del operatore. il tutto funziona in maniera semplicissima; l'impugnatura della macchina scorre avanti e indietro, aumentendanto il passo aumenta la pressione su di essa e di conseguenza il cavo tensiona più o meno la cinghia, per mezzo del basculaggio del gruppo trazione. paradossalmente sulle macchine toro c'è più tecnologia sui cricchetti ruote che non sul resto del sistema di trazione.

poi i nostri amici giapponesi hanno fatto tantissime cose interessanti. trasmissioni meccaniche ad ingranaggi a due e tre marce, trasmissioni idrostatiche, collegamenti non a cinghia ma mediante albero cardanico (praticamente eterni)

potrei scriverne per anni e anni...
avatar
maxb.
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1536
Data d'iscrizione : 27.06.12
Località : provincia di Varese

Torna in alto Andare in basso

Re: RASAERBA parte 2

Messaggio  falcetto il Ven Giu 09 2017, 10:54

A supporto delle tue affermazioni:
- trasmissione a cardano 2 velocità recuperata da raserba KAAZ LM480  del 1992 con motore Mitsubishi.
- trasmissione IBEA 3 velocità
Saluti

******************************************************************************************************
Non far del bene se non sai sopportare l'ingratitudine.

falcetto
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 4033
Data d'iscrizione : 18.12.11
Località : Bassa Brianza

Torna in alto Andare in basso

Re: RASAERBA parte 2

Messaggio  Filo21 il Ven Giu 09 2017, 12:21

Grazie a tutti per i vostri chiarimenti.....le trasmissioni active che reputazione hanno? Sono robuste e affidabili?
avatar
Filo21
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 20
Data d'iscrizione : 09.05.17

Torna in alto Andare in basso

Re: RASAERBA parte 2

Messaggio  maxb. il Ven Giu 09 2017, 22:40

presumo siano valide. quando la active ha comprato i modelli e gli stampi dalla defunta harry si è trovata con la necessità di riprogettare completamente le trazioni che negli ultimi anni facevano davvero schifo.
avatar
maxb.
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1536
Data d'iscrizione : 27.06.12
Località : provincia di Varese

Torna in alto Andare in basso

Re: RASAERBA parte 2

Messaggio  Filo21 il Dom Giu 11 2017, 22:44

Salve a tutti, finalmente dopo lunghi tempi di attesa mi è arrivato da qualche giorno il nuovo Active 5850 svb e vorrei condividere con voi le mi considerazioni!!!


Fino adesso ho effettuato 2 tagli e nonostante i 50 Kg di peso e 57 cm di taglio (è mastodontico come rasaerba) devo dire che mi sono trovato benissimo. Sicuramente non avrà problemi di durabilità è costruito con materiali di qualità ed è davvero robusto, il motore a parer mio è STUPENDO parte sia a freddo che a caldo al primo colpo senza dover utilizzare il primer o chiudere l'aria manualmente tutto ciò grazie al sistema ready start, per quanto riguarda la potenza ancora non l'ho mai messo sotto tiro ma i suoi 11,5 Nm di coppia sono davvero tanti. Sono stato stupito in generale da questo rasaerba è veramente costruito in maniera precisa e solida, ottima anche la raccolta dell'erba tagliata nel cesto.Insomma il prezzo sicuramente non è basso ma io penso che basti un metro provando una macchina del genere per capire che vale ogni centesimo della cifra da sborsare

Sono molto soddisfatto ok capo
avatar
Filo21
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 20
Data d'iscrizione : 09.05.17

Torna in alto Andare in basso

Re: RASAERBA parte 2

Messaggio  luca31 il Lun Giu 12 2017, 05:31

Filo21 , a me interesserebbe soprattutto un paragone con altre macchine professionali che hai usato. Se abbiamo un iscritto giardiniere dobbiamo sfruttarlo, qui son tutti boscaioli Very Happy . Puoi parlarci di altre macchine ? Sarebbe molto gradito, grazie

******************************************************************************************************
"L'uomo non è un vaso da riempire, ma un fuoco da suscitare"
Plutarco
avatar
luca31
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 6464
Data d'iscrizione : 05.06.12
Età : 40
Località : parma

Torna in alto Andare in basso

Re: RASAERBA parte 2

Messaggio  tromeo il Ven Lug 14 2017, 00:01

buonasera

allora, tempo fa chiedevo per un mulching trazionato per un terreno di circa 7OO mq. ora ho capito che posso fare a meno del mulching, che mi basta una sola velocita, che ho bisogno di un mezzo agile e soprattutto robusto dato che nel terreno ci son buche e difformita varie, qualche sasso...un prato bello rustico con anche alberelli ecc.
con un budget di 3OO euro circa, punto a qualche -quale?- Stiga? o c e di meglio?
punterei alla scocca in metallo...altre accortezze in fase scelta, secondo voi?
grazie come sempre e perdonate per gli accenti...scrivo da un pc tedesco e pure scalcagnato!!
avatar
tromeo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 31
Data d'iscrizione : 07.09.16
Località : Verbano Cusio Ossola

Torna in alto Andare in basso

Re: RASAERBA parte 2

Messaggio  Filo21 il Ven Lug 14 2017, 14:19

Salve, valutando i suoi 700mq di prato con terreno irregolare con un budget di 300€ non ci vedo molte occasioni, specialmente poi se richiede anche un rasaerba robusto e trazionato.Penso che a quel prezzo puoi valutare ben pochi rasaerba, se riusciresti ad alzare leggermente il tuo budget potresti indirizzarti su marchi come ibea o active  che sono robusti e montano buoni motori ok capo
Riguardo alla marca stiga ci sarebbe il combi 48 S B con motore b&s, il motore è buono ed è trazionato ma non mi convince molto la trasmissione e la scocca Exclamation
avatar
Filo21
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 20
Data d'iscrizione : 09.05.17

Torna in alto Andare in basso

Re: RASAERBA parte 2

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 29 di 32 Precedente  1 ... 16 ... 28, 29, 30, 31, 32  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum