Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti
» OLIO MISCELA: TIPI - QUALITA' - DOSI parte 3
Da Ceppo77 Oggi alle 7:50 am

» Asparagi selvatici
Da loker Oggi alle 7:46 am

» Cuscinetto a rulli frizione incollato
Da Alessio510 Oggi alle 4:00 am

» Vecchissima Blitz 300 Electronic
Da Alessio510 Oggi alle 3:57 am

» Regolazione pompa olio oleomac 251
Da Nonno_sprint Ieri alle 9:22 pm

» contenitore benzina
Da gpf78 Ieri alle 8:56 pm

» Carburazione Active 40.40
Da MMS Ieri alle 7:42 pm

» RONCOLE - MACHETE - MANARESSI
Da RodiZegna Ieri alle 7:33 pm

» Decespugliatore troppo lungo
Da Toelupe Ieri alle 7:27 pm

» CESOIE - FORBICI - TRONCARAMI
Da invictus Ieri alle 7:05 pm

» Rottura chiavetta volano!! Aiuto
Da Alessio510 Ieri alle 6:21 pm

» ABBACCHIATORI E SCUOTITORI
Da pw31 Ieri alle 6:13 pm

» FOTO DELLE NOSTRE MOTOSEGHE DA LAVORO
Da Ceppo77 Ieri alle 5:02 pm

» Husqvarna 336
Da falcetto Ieri alle 3:56 pm

» Stihl MS271 oppure MS311
Da luca31 Ieri alle 8:23 am

» Modifica Filtro aria Goldoni UNO 8DS
Da ferrari-tractor Ieri alle 7:37 am

» Active 39.39 non esce olio catena
Da luca31 Ieri alle 1:47 am

» Castagne e castanicoltura
Da RodiZegna Dom Ott 15, 2017 9:36 pm

» Motori a basso carico, imbrattamento candela
Da Laser Dom Ott 15, 2017 8:37 pm

» Utilizzo del blocco acceleratore
Da sgaragnone Dom Ott 15, 2017 8:28 pm

» Con piante da 60cm diam - Che motosega acquistare?
Da Piero1777 Dom Ott 15, 2017 8:21 pm

» Messa in moto del soffiatore (shindaiwa)
Da simone.cc94 Dom Ott 15, 2017 7:11 pm

» coppia conica
Da luca31 Dom Ott 15, 2017 4:55 pm

» Decespugliatore Sternwins PBC431
Da nitro52 Dom Ott 15, 2017 3:20 pm

» informazioni motosega sconosciuta
Da Alessio510 Dom Ott 15, 2017 8:45 am

» Solo 636 pompa olio
Da peppe30679 Dom Ott 15, 2017 6:07 am

» prezzo legna uso civico
Da Ghepardo Sab Ott 14, 2017 8:13 pm

» OLIO CATENA
Da jackfiora Sab Ott 14, 2017 8:00 pm

» SOFFIATORI
Da Marino76 Sab Ott 14, 2017 6:56 pm

» Restauro Oleomac 240 (Papillon Cutter)
Da SuperUCCU Sab Ott 14, 2017 6:14 pm

» Colore candela stihl fr 480
Da Stepmeister Sab Ott 14, 2017 1:23 pm

» * Ricambi vari motoseghe
Da Federico Mo Sab Ott 14, 2017 10:54 am

» reastauro Stihl 064 codice colori ral
Da urcellin Sab Ott 14, 2017 7:09 am

» DECESPUGLIATORI HOBBISTICI
Da falcetto Sab Ott 14, 2017 6:18 am

» Problema carburatori zama senza l e h
Da Federico Mo Ven Ott 13, 2017 10:24 pm

» DECESPUGLIATORI:2T VS 4T
Da The Red Baron Ven Ott 13, 2017 8:45 pm

» foto di alcune membrane
Da nitro52 Ven Ott 13, 2017 2:52 pm

» Dece Kawasaki tj45 imballato
Da Stepmeister Ven Ott 13, 2017 8:37 am

» * Cerco motosega Oleomac 233 o equivalente, per ricambi
Da SuperUCCU Ven Ott 13, 2017 5:59 am

» Ingranaggi per tosasiepi
Da Stepmeister Gio Ott 12, 2017 8:35 pm

Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 16968 membri registrati
L'ultimo utente registrato è pier paolo

I nostri membri hanno inviato un totale di 222239 messaggi in 10684 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 122 utenti in linea: 11 Registrati, 0 Nascosti e 111 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Alessio510, boscocastagno, carlo f, Ceppo77, dalbach, ferrari-tractor, Fox84, Ghepardo, loker, luca31, The Red Baron

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 370 il Lun Mar 23, 2015 8:17 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

30% 30% [ 158 ]
35% 35% [ 184 ]
12% 12% [ 64 ]
2% 2% [ 13 ]
4% 4% [ 20 ]
5% 5% [ 24 ]
2% 2% [ 11 ]
9% 9% [ 47 ]
1% 1% [ 5 ]

Totale dei voti : 526


generatore 750w cinese.

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

generatore 750w cinese.

Messaggio  mirko il Ven Lug 25, 2014 2:22 pm

Mi hanno dato uno di quei generatori cinesi da 1000w che ne erogano a volte solo 750.
Ovviamente non funziona. Cioè il motore va bene,ah dimenticavo é un 2T. I 12V li eroga ma per la 220 niente da fare

La prima cosa che ho fatto ho controllato il condensatore di regolazione e non funzionava. Lo ho cambiato con uno simile. 12 microfarad contro 13,5 che era. Uguale non lo ho trovato. Ovviamente non funzionava. Non eroga assolutamente niente.
Quel tastino di reset come interviene? Mi sembra rotto. Lo posso togliere? Altri consigli?

Grazie

mirko
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 53
Data d'iscrizione : 21.04.14
Età : 36
Località : dobbiaco (BZ)

Tornare in alto Andare in basso

Re: generatore 750w cinese.

Messaggio  paolo67 il Ven Lug 25, 2014 2:36 pm

Generatori cinesi, lasciali perdere vanno bene solo per le lampadine a filamento, il condensatore anche se varia di poco va bene uguale, per il tastino di reset, in genere fa da fusibile per la massima corrente, ma bisognerebbe consultare lo schema elettrico, se è cosi e sei sicuro al 100% per prova puoi escluderlo, collegare i due fili assieme, isolare bene il tutto e provare.

Paolo67
avatar
paolo67
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 486
Data d'iscrizione : 20.10.11
Località : Friuli

Tornare in alto Andare in basso

Re: generatore 750w cinese.

Messaggio  mirko il Ven Lug 25, 2014 3:47 pm

Appena provato. Ho tolto il tasto e sostituito con fusibile da 3A.
Ovviamente non funziona. Altre idee?

mirko
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 53
Data d'iscrizione : 21.04.14
Età : 36
Località : dobbiaco (BZ)

Tornare in alto Andare in basso

Re: generatore 750w cinese.

Messaggio  polmau il Ven Lug 25, 2014 4:45 pm

Se lo hai comperato in un negozio o rivenditore, portalo in assistenza, specie se è in garanzia.
avatar
polmau
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 529
Data d'iscrizione : 24.01.10
Età : 50
Località : padova

Tornare in alto Andare in basso

Re: generatore 750w cinese.

Messaggio  paolo67 il Ven Lug 25, 2014 4:49 pm

Se hai un pò di dimestichezza con il tester puoi verificare l' integrità degli avvolgimenti contatti ecc.. altrimenti usalo come carica batteria.
Io ne ho uno in garage in riparazione da circa 6/7 mesi con l' avvolgimento del generatore interrotto, aspetto che ne arrivi uno simile e sperare di ricavar qualcosa..1(1 da 2) ma per esperienza una buona parte son da buttare..

- giustamente, prima però verifica se in garanzia-
Paolo67


Ultima modifica di paolo67 il Ven Lug 25, 2014 4:50 pm, modificato 1 volta (Motivazione : aggiunta)
avatar
paolo67
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 486
Data d'iscrizione : 20.10.11
Località : Friuli

Tornare in alto Andare in basso

Re: generatore 750w cinese.

Messaggio  mirko il Ven Lug 25, 2014 5:04 pm

Sicuro non è im garanzia. Me lo ha dato un amico che lo ha usato non so quanto in campeggio. Ho provato con il tester i cavi che arrivano al condensatore e danno corrente anche se in modo non continuativo. A volte 240 o più. A volte niente. Cosa può essere?

mirko
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 53
Data d'iscrizione : 21.04.14
Età : 36
Località : dobbiaco (BZ)

Tornare in alto Andare in basso

Re: generatore 750w cinese.

Messaggio  paolo67 il Ven Lug 25, 2014 8:41 pm

Se è così, hai qualche speranza, o il regolatore di corrente o le spazzole del collettore, devi smontare il retro e verificare contatti morsetti ecc. hai lo schema?

Paolo67
avatar
paolo67
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 486
Data d'iscrizione : 20.10.11
Località : Friuli

Tornare in alto Andare in basso

Re: generatore 750w cinese.

Messaggio  mirko il Ven Lug 25, 2014 8:48 pm

niente schema. se sai dove reperirlo ne sarei contento.

Ma da regolatore non dovrebbe farlo il condensatore? o c'è altra roba dentro?

mirko
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 53
Data d'iscrizione : 21.04.14
Età : 36
Località : dobbiaco (BZ)

Tornare in alto Andare in basso

Re: generatore 750w cinese.

Messaggio  paolo67 il Sab Lug 26, 2014 12:18 pm

Riesci a posare qualche foto della parte posteriore senza coperchi in modo da vedere per quanto possibile l' interno. Per quanto ne sò ci deve essere un qualcosa per regolare la corrente del rotore e di conseguenza la tensione in uscita.
Per lo schema, sì può provare, marca e casa costrutrice si può cercare.

Paolo67
avatar
paolo67
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 486
Data d'iscrizione : 20.10.11
Località : Friuli

Tornare in alto Andare in basso

Re: generatore 750w cinese.

Messaggio  mirko il Sab Lug 26, 2014 1:39 pm

Per le foto mi devo organizzare. Oggi sono pieno di lavoro e non riesco.
La marca e nupower evolution. Pero ci son facsimile di ogni marca. Quelli dai 60€ in su fino a 100 sono praticamente tutti uguali a questo.

Segue un video del generatore trovato in rete. http://www.google.com/url?q=http://m.youtube.com/watch%3Fv%3DjYuYTebKDVk&sa=U&ei=kq_TU8r5NOOr0QXYrIGoAw&ved=0CCUQtwIwDA&usg=AFQjCNHaTv_HMRO5Az1CtOGqAt3HkBfzpQ

mirko
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 53
Data d'iscrizione : 21.04.14
Età : 36
Località : dobbiaco (BZ)

Tornare in alto Andare in basso

Re: generatore 750w cinese.

Messaggio  paolo67 il Lun Lug 28, 2014 7:00 am

Non essendoci regolatori e spazzole (componenti più critici)  qualcosa aiuta, probabilmente e qualche contatto che và e non và  l' unica è smontare la parte elettrica e verificare il tutto, ( mà se il problema e sull' avvolgimento è difficile intervenire).
Sé la  tensione è attorno ai 240V a vuoto e "normale" prova a mettere una lampadina da 100 w o un carico qualsiasi, vedrai che la tensione scende a valori accettabili, al limite si interviene sul regolatore di giri del motore.

Paolo67


Ultima modifica di paolo67 il Lun Lug 28, 2014 7:01 am, modificato 1 volta (Motivazione : error)
avatar
paolo67
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 486
Data d'iscrizione : 20.10.11
Località : Friuli

Tornare in alto Andare in basso

Re: generatore 750w cinese.

Messaggio  polmau il Lun Lug 28, 2014 7:57 am

Di solito i generatori cinesi, hanno l'avvolgimento in alluminio e non in rame, probabilmente è andato in corto, prova a farlo controllare caso mai da in'officina elettromeccanica solo l'avvolgimento.
avatar
polmau
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 529
Data d'iscrizione : 24.01.10
Età : 50
Località : padova

Tornare in alto Andare in basso

Re: generatore 750w cinese.

Messaggio  Tony.free il Lun Lug 28, 2014 6:13 pm

lo schema del generatore si trova in questo link http://www.kingshopitalia.com/generatore-di-corrente-silenziato-inverter-2-tempi-benzina-08kw-p-463.html Lo schema si trova scorrendo la pagina fino alle foto. Il raddrizzatore D1 nella legenda e' menzionato con D2 nello schema. Smontando il serbatoio della miscela si puo' accedere ai cavi provenienti dal generatore e verificarne la continuita'. Il generatore non ha spazzole pertanto se aiutandoti con lo schema, non c'e' continuita', il guasto puo' essere solo che gli avvolgimenti sono interrotti. Preciso che non ho intenzioni pubblicitarie, ma solo di aiutare mirko a riparare il suo generatore  ok capo
avatar
Tony.free
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 456
Data d'iscrizione : 03.11.13
Località : Oradea RO, Udine I

Tornare in alto Andare in basso

Re: generatore 750w cinese.

Messaggio  mirko il Lun Lug 28, 2014 9:32 pm

Grazie mille per esserti rotto a cercarmelo.
Dopodomani tempo permettendo vedrò di smontarlo e controllarlo tutto. Spero solo che lo schema sia giusto,perché da descrizione prodotto mi sembra che non siano tanto precisi. Dicono che é un 2t con valvole in testa e che serve olio sae 10w/30 per la lubrificazione. Boh. Provo, tanto peggio che rotto non diventa

mirko
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 53
Data d'iscrizione : 21.04.14
Età : 36
Località : dobbiaco (BZ)

Tornare in alto Andare in basso

Re: generatore 750w cinese.

Messaggio  Tony.free il Mar Lug 29, 2014 5:46 am

ci sono delle imprecisioni nella descrizione ma lo schema del circuito credo sia corretto. E' stato un piacere aiutarti e spero tu possa riparare il tuo generatore
avatar
Tony.free
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 456
Data d'iscrizione : 03.11.13
Località : Oradea RO, Udine I

Tornare in alto Andare in basso

Re: generatore 750w cinese.

Messaggio  mirko il Lun Ago 04, 2014 7:31 pm

Sono riuscito a sistemare il suddetto generatore. A parte il condensatore e l'interruttore di reset si erano ammollati i contatti del morsetto che collegava il generatore alla presa di corrente. Lo ho provato con una stufetta a metà potenza e con un flessibile da 680W e sembra funzionare.
Ora un paio di domande: Come posso fare per rendere la corrente più regolare da poterla utilizzare anche per una TV per esempio?
L'interruttore lo ho sostituito con un fusibile da auto da 30W, può andare bene o lo devo sostituire?
Grazie di nuovo per l'aiuto che mi avete dato.

mirko
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 53
Data d'iscrizione : 21.04.14
Età : 36
Località : dobbiaco (BZ)

Tornare in alto Andare in basso

Re: generatore 750w cinese.

Messaggio  Tony.free il Lun Ago 04, 2014 8:07 pm

metti una prolunga con la ciabatta e da li misuri la tensione d'uscita che sia 235 volt (cosi' dice il produttore) senno regoli da una vite che si trova sotto il serbatoio lato rubinetto della benzina, in questo modo sei vicino ai 50 hz e fai funzionare qualsiasi cosa.Il fusibile non e' il massimo sarebbe meglio tu comperassi un ricambio originale e ripristini il generatore come nuovo.
ATTENZIONE: come gia' detto in un altro mio post, i generatori di corrente sono pericolosissimi perche' non sono dotati di salvavita e non perdonano , e' meglio trattarli come dei cobra pronti a mordere con esiti anche letali, dunque massima attenzione e calma durante gli interventi di regolazione a generatore acceso.
avatar
Tony.free
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 456
Data d'iscrizione : 03.11.13
Località : Oradea RO, Udine I

Tornare in alto Andare in basso

Re: generatore 750w cinese.

Messaggio  falcetto il Lun Ago 04, 2014 8:25 pm

mirko ha scritto:  L'interruttore  lo ho sostituito con un fusibile da auto da 30W, può andare bene o lo devo sostituire?
Un fusibile da 30 A (non Watt) è surdimensionato per carico di 750 Watt a 230 Volt. Max 10 A
Dovrebbe avere anche un protettore in serie alla linea, con ripristino a pulsante  in caso di intervento per sovraccarico. Saluti

******************************************************************************************************
Non far del bene se non sai sopportare l'ingratitudine.

falcetto
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 3665
Data d'iscrizione : 18.12.11
Località : Bassa Brianza

Tornare in alto Andare in basso

Re: generatore 750w cinese.

Messaggio  mirko il Lun Ago 04, 2014 8:29 pm

Ok grazie mille. Volevo precisare che il fusibile era da 30A non W. Piccolo lapsus.
Domani lo collego e provo a vedere i volt che eroga, per l'interruttore vedo se lo trovo o aspetto suggerimenti su dove trovarlo.

Ultima domanda poi smetto.
I generatori Honda, tipo l eu20, sono davvero tanto buoni rispetto la concorrenza o si paga solo il nome. Ne ho trovato uno online ad un ottimo prezzo e ci volevo fare un pensiero in caso saltasse la corrente, tra l'altro cosa non rara qui da me.

Volevo scusarmi per l'errore.

Pensavo che funziona di la macchina a12V, 30A se rapportati alla 220 non fossero troppi.
Forse sbaglio però.


Ultima modifica di mirko il Lun Ago 04, 2014 8:32 pm, modificato 1 volta (Motivazione : mi hanno anticipato con gli A!)

mirko
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 53
Data d'iscrizione : 21.04.14
Età : 36
Località : dobbiaco (BZ)

Tornare in alto Andare in basso

Re: generatore 750w cinese.

Messaggio  Tony.free il Lun Ago 04, 2014 8:33 pm

sinceramente gli Honda non li conosco, in caso di necessita' il generatorino come il tuo puo' fornire luce e alimentazione per un frigo da 240lt come quello che ho io e non ho sentito la necessita' di uno piu' grande o performante. I fusibili d'auto sono fatti per la bassa tensione, meglio ripristinare la sicurezza originale.
avatar
Tony.free
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 456
Data d'iscrizione : 03.11.13
Località : Oradea RO, Udine I

Tornare in alto Andare in basso

Re: generatore 750w cinese.

Messaggio  paolo67 il Mar Ago 05, 2014 7:27 pm

Per decidere o nò se collegare una tv o un carico delicato al generatore dovresti procurarti un oscilloscopio e un trasformatore 220/ 12v di ottima qualità, cosi da poter visualizzare e analizzare  la forma d'onda in uscita e decidere il da farsi, (ma andiamo troppo in o.t. ) per esperienza e prove effettuate, la forma d' onda di questi generatori è alquanto distorta, per essere sicuro non collegherei nulla al di fuori di stufe o lampade.

Paolo67
avatar
paolo67
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 486
Data d'iscrizione : 20.10.11
Località : Friuli

Tornare in alto Andare in basso

Re: generatore 750w cinese.

Messaggio  mirko il Mar Ago 05, 2014 8:02 pm

Lo avevo sentito dire pure io. Penso di usarlo per quelle cose e con utensili tipo trapano o flessibile, per casa cercherò qualcosa di più regolare magari con inverter cosi sono più sicuro di non rompere niente.

mirko
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 53
Data d'iscrizione : 21.04.14
Età : 36
Località : dobbiaco (BZ)

Tornare in alto Andare in basso

Re: generatore 750w cinese.

Messaggio  Tony.free il Mar Ago 05, 2014 10:40 pm

i moderni televisori LCD, i pc e i pc portatili con il loro caricabatterie, i caricabatterie dei telefonini, ma anche lampade a risparmio energetico e molti elettrodomestici ma non tutti, hanno un raddrizzatore a ponte di diodi che, con l'ausilio di un condensatore di livellamento, rendono la corrente continua e la inviano agli alimentatori switching che sono in grado di sopportare tensioni in ingresso di oltre 320 volt CC. Dalla mia esperienza non risulta, dopo aver alimentato di tutto con il generatore AC il quale possiede una forma d'onda perfettamente sinusoidale (altro non puo' fare poveretto, vorrebbe lui generare onde quadre o a denti di sega o triangolari e distorte ma per come e' costruito proprio non puo'), ma anche con gli inverter per auto a 12 volt CC e uscita a 230 volt AC, che producono una forma d'onda quasi sinusoidale modificata ma non perfetta, possano arrecare danni se sono regolarmente funzionanti con tutti i parametri in linea con quelli dichiarati dal costruttore, vista la presenza dei summenzionati raddrizzatori e degli alimentatori switching negli utilizzatori. Mi scuso per la precisazione OT ok capo
avatar
Tony.free
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 456
Data d'iscrizione : 03.11.13
Località : Oradea RO, Udine I

Tornare in alto Andare in basso

Re: generatore 750w cinese.

Messaggio  paolo67 il Mer Ago 06, 2014 8:36 pm

Andiamo in O.T.( snort mea culpa snort )  Il problema stà nella componete armonica della "sinusoide" che sia da inverter o generatore non fà differenza, più distorta o modificata è peggio è, se l' alimentatore che ci colleghi ha il ponte raddrizzatore  del tipo "fast recovery" e i condensatori di livellamento sono adatti all' uso (Q elevato + €€€) non hai problemi, se e del tipo classico, con un filtro LC con componenti "scarsi" sei a rischio, il problema o il guasto non è immediato, ma con il tempo si farà sentire.

Paolo67
avatar
paolo67
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 486
Data d'iscrizione : 20.10.11
Località : Friuli

Tornare in alto Andare in basso

Re: generatore 750w cinese.

Messaggio  Tony.free il Ven Ago 08, 2014 6:31 am

OT: a me risulta che sono i carichi applicati al generatore che generano le armoniche e non il contrario, di conseguenza chi ne soffre da questa situazione eventualmente e' il generatore. Dire che la forma d' onda di questi generatori è alquanto distorta non mi risulta che corrisponde al vero.
avatar
Tony.free
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 456
Data d'iscrizione : 03.11.13
Località : Oradea RO, Udine I

Tornare in alto Andare in basso

Re: generatore 750w cinese.

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum