Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti
» Stihl o Husqvarna?
Da omarp Oggi alle 7:37 am

» Pignone catena Husqvarna 61
Da Alessio510 Oggi alle 7:23 am

» Bobina OPEM 150
Da Stepmeister Oggi alle 7:03 am

» Echo CS 352 la consigliate?
Da ferrari-tractor Oggi alle 7:03 am

» Dece Sparta 441S si spegne a caldo.
Da hurricane E235 Ieri alle 8:43 pm

» Decespugliatore Cifarelli
Da rg7474 Ieri alle 8:23 pm

» Olio catena in motoseghe ferme da più di un anno
Da simmy106 Ieri alle 8:09 pm

» Oleomac agristar 350
Da Maui68 Ieri alle 8:05 pm

» CATENE NORMALI
Da simmy106 Ieri alle 7:52 pm

» kawasaki tj 53 da impugnatura singola a manubrio
Da aldogenova Ieri alle 3:47 pm

» MOTOCARRIOLE - parte 2
Da ferrari-tractor Ieri alle 2:44 pm

» CANNE FUMARIE
Da Panda4x4 Ieri alle 1:18 pm

» cloni cinesi ?
Da ciop Ieri alle 11:10 am

» Rimontaggio Primer Active 62.62
Da nitro52 Lun Gen 14, 2019 8:33 pm

» ISTRUZIONI PER L'USO DELLA SEZIONE MANUALI OFFICINA ED ESPLOSI
Da ferrari-tractor Lun Gen 14, 2019 12:58 pm

» Ricambi Alpina a 70s lubromatic
Da Matteo Ricci Lun Gen 14, 2019 12:47 pm

» Cambiato tutto ... ma si spegne !
Da Balù Lun Gen 14, 2019 9:13 am

» Nuovo record!
Da gian66 Lun Gen 14, 2019 8:04 am

» MOTOCOLTIVATORI
Da ferrari-tractor Lun Gen 14, 2019 7:45 am

» TRATTORINI RASAERBA
Da luca31 Lun Gen 14, 2019 6:16 am

» ASCE - ACCETTE parte 4
Da luca. Dom Gen 13, 2019 9:04 pm

» potatura tiglio
Da luca31 Dom Gen 13, 2019 7:03 pm

» BENZINE: TIPI - QUALITA'
Da MIKY66 Dom Gen 13, 2019 3:20 pm

» Castor c70 motosega si accende e resta accesa solo con l aria tirata
Da Deborat77 Dom Gen 13, 2019 3:05 pm

» Generatore Vinco Sil950: tensione a 340V
Da NevioSpada Dom Gen 13, 2019 1:35 pm

» OLIO MISCELA: TIPI - QUALITA' - DOSI parte 3
Da simmy106 Dom Gen 13, 2019 11:23 am

» problemi carburazione motosega McCulloch
Da Alessio510 Sab Gen 12, 2019 11:39 am

» Hitachi cs40ea
Da echo352 Sab Gen 12, 2019 1:03 am

» Castor c70 automatic manuale
Da Deborat77 Ven Gen 11, 2019 7:17 pm

» Barra+catena Husqvarna 545
Da luca31 Ven Gen 11, 2019 3:23 pm

» raccogliere le patate con motocoltivatore
Da Ghepardo Ven Gen 11, 2019 3:52 am

» Aumento cilindrata Husqvarna 345
Da falcetto Gio Gen 10, 2019 9:55 pm

» Sthil sistema M-Tronic
Da m150 Gio Gen 10, 2019 8:44 pm

» CHE ALBERO E'? CHE PIANTA E'? CHE FIORE E'?
Da Stepmeister Gio Gen 10, 2019 8:14 pm

» Legna di Alaterno
Da Cortinarius Gio Gen 10, 2019 5:41 pm

» CARBURAZIONE MOTOSEGHE
Da falcetto Gio Gen 10, 2019 5:14 pm

» Stihl MS 462
Da Alessio510 Gio Gen 10, 2019 4:09 pm

» MOTOAGRICOLE
Da BFausto Gio Gen 10, 2019 3:08 pm

» collezione LANDONI d'epoca
Da Mirifly Gio Gen 10, 2019 2:32 pm

» PARASASSI E TRACOLLE
Da simmy106 Gio Gen 10, 2019 11:51 am

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 18362 membri registrati
L'ultimo utente registrato è carmine55

I nostri membri hanno inviato un totale di 240169 messaggi in 11699 argomenti
Chi è online?
In totale ci sono 89 utenti in linea: 4 Registrati, 0 Nascosti e 85 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

ferrari-tractor, Maui68, phantom, Spartano

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 370 il Lun Mar 23, 2015 8:17 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

30% 30% [ 158 ]
35% 35% [ 184 ]
12% 12% [ 64 ]
2% 2% [ 13 ]
4% 4% [ 20 ]
5% 5% [ 24 ]
2% 2% [ 11 ]
9% 9% [ 47 ]
1% 1% [ 5 ]

Voti totali : 526


TECNICHE DI TAGLIO E DI ABBATTIMENTO

Pagina 6 di 33 Precedente  1 ... 5, 6, 7 ... 19 ... 33  Seguente

Andare in basso

Re: TECNICHE DI TAGLIO E DI ABBATTIMENTO

Messaggio  iury1977 il Mar Ago 03, 2010 11:47 am

fernando62 ha scritto:l'evoluzione 281-288 ,rimangono le piu snelle in questa classe di cilindrata




Uploaded with ImageShack.us

qui si vede chiaramente il taglio dei contrafforti bla bla bla
avatar
iury1977
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 5199
Data d'iscrizione : 29.04.10
Età : 41
Località : Chiavenna (SO)

Torna in alto Andare in basso

Re: TECNICHE DI TAGLIO E DI ABBATTIMENTO

Messaggio  peppone il Mar Ago 03, 2010 12:48 pm

ho lavorato un pò sul dettaglio della foto per renderlo più visibile...


******************************************************************************************************
     "La caccia è una forma secondaria di malattia mentale umana"                    

     (Theodor Heuss, Presidente della Repubblica Federale di Germania dal 1949 al 1959).
avatar
peppone
Admin
Admin

Messaggi : 13272
Data d'iscrizione : 01.10.08
Età : 49
Località : mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

http://lamotosega.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: TECNICHE DI TAGLIO E DI ABBATTIMENTO

Messaggio  iury1977 il Mar Ago 03, 2010 1:25 pm

va benissimo.....e che contrafforti direi. Quando togli quelli la pianta va in equilibrio senza subire le influenze più forti delle radici???
avatar
iury1977
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 5199
Data d'iscrizione : 29.04.10
Età : 41
Località : Chiavenna (SO)

Torna in alto Andare in basso

taglio di alberi secchi

Messaggio  pier secco il Lun Set 13, 2010 11:02 am

Salve a tutti, in questi giorni ho iniziato a raccolgiere nel mio boschetto, di roverelle e olmi, i tronchi caduti spontaneamente per farne legna da ardere. Ho individuato inoltre delle roverelle secche che vorrei abbattere. nello specifico una di queste è alta circa 20-25 metri e ha un diametro alla base di circa 40 cm, prima di procedere al taglio volevo sapere se in base alle vostra esperienza l'abbattimento di alberi secchi richiede qualche accortezza in più rispetto al taglio di alberi vivi.
grazie a tutti.
P.

pier secco
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 8
Data d'iscrizione : 21.04.10

Torna in alto Andare in basso

Re: TECNICHE DI TAGLIO E DI ABBATTIMENTO

Messaggio  ferrari-tractor il Lun Set 13, 2010 12:37 pm

Il "secco in piedi" è più pericoloso per quanto riguarda la caduta rami che è più probabile, e devi fare molta attenzione se ha marciumi alla base perchè il legno marcio è traditore. Purtroppo se il tronco è marcio o cavo all'interno lo scopri solo quando tagli, e quindi attenzione doppia quando fai la tacca di direzione o tagli i contrafforti. Se la pianta è in una conca, le probabilità di marcio aumentano sia per il tronco sia per le radici.
Inoltre, il legno secco è più duro e quindi usa una catena affilata di fresco e una motosega di potenza adeguata.

La tecnica di taglio più sicura dipende da caso a caso, quindi se descrivi le tue condizioni (terreno pianeggiante o no, pianta che pende, ostacoli nelle vicinanze...) i più esperti ti daranno sicuramente consigli più dettagliati e più competenti.
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9588
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: TECNICHE DI TAGLIO E DI ABBATTIMENTO

Messaggio  curva il Lun Set 13, 2010 4:33 pm

dice bene ferrari occhio ragazzi ad abbattere alberi secchi attenti anche alla testa qualche ramo secco può catervi in testa casco in testa ciao carlo
avatar
curva
UTENTE BANNATO

Messaggi : 928
Data d'iscrizione : 05.03.10
Età : 70
Località : cesano di roma

Torna in alto Andare in basso

Re: TECNICHE DI TAGLIO E DI ABBATTIMENTO

Messaggio  peppone il Lun Set 13, 2010 5:35 pm

ferrari-tractor ha scritto:Il "secco in piedi" è più pericoloso per quanto riguarda la caduta rami che è più probabile, e devi fare molta attenzione se ha marciumi alla base perchè il legno marcio è traditore. Purtroppo se il tronco è marcio o cavo all'interno lo scopri solo quando tagli, e quindi attenzione doppia quando fai la tacca di direzione o tagli i contrafforti. Se la pianta è in una conca, le probabilità di marcio aumentano sia per il tronco sia per le radici.
Inoltre, il legno secco è più duro e quindi usa una catena affilata di fresco e una motosega di potenza adeguata.

La tecnica di taglio più sicura dipende da caso a caso, quindi se descrivi le tue condizioni (terreno pianeggiante o no, pianta che pende, ostacoli nelle vicinanze...) i più esperti ti daranno sicuramente consigli più dettagliati e più competenti.

una buona soluzione per valutare le condizioni interne della pianta è l'utilizzo di un succhiello di pressler.

******************************************************************************************************
     "La caccia è una forma secondaria di malattia mentale umana"                    

     (Theodor Heuss, Presidente della Repubblica Federale di Germania dal 1949 al 1959).
avatar
peppone
Admin
Admin

Messaggi : 13272
Data d'iscrizione : 01.10.08
Età : 49
Località : mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

http://lamotosega.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: TECNICHE DI TAGLIO E DI ABBATTIMENTO

Messaggio  Il Celtico il Lun Set 13, 2010 9:44 pm

E casco sempre in testa!
avatar
Il Celtico
Admin
Admin

Messaggi : 1412
Data d'iscrizione : 13.10.09
Località : Ca' mea.

Torna in alto Andare in basso

Re: TECNICHE DI TAGLIO E DI ABBATTIMENTO

Messaggio  pier secco il Mar Set 14, 2010 11:24 am

ho cercato i succhielli in giro per la rete ma i prezzi che ho trovato mi sembrano eccessivi. grazie comunque per i consigli. se riesco vi posto una foto dell'albero in questione e del luogo, magari riuscite a darmi qualche informazione in più anche sulla direzione di caduta.

pier secco
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 8
Data d'iscrizione : 21.04.10

Torna in alto Andare in basso

Re: TECNICHE DI TAGLIO E DI ABBATTIMENTO

Messaggio  f il Lun Set 20, 2010 9:16 am

Devo tagliare alcune piante con le seguenti carateristiche:
- le piante 2 conifere e due faggi hanno un diametro da che varia da 30 a 60 cm al piede
- sono cresciute in un pascolo con una pendenza di 25-30°
- le piante sono cresciute 5 metri circa a monte rispetto a 2 cascine

visto che devo farle cadere per forza verso monte, altrimenti finiscono sulle cascine volevo chiedervi voi come fareste per far si che una volta tagliate le piante non scivolino verso valle, con il rischio di travolgermi e di finire contro il muro delle cascine. Il problema é anche che siccome a monte per almeno 200 m c'é solo pascolo non é nemmeno possibile trovare punti di ancoraggio.
Voi come mi consigliate di fare?
Avevo quasi pensato di piantare nel terreno saldamente alcuni grossi pali e poi di tagliare le piante facendole cadere a 90° rispetto alla linea di massima pendenza cosi che se una volta cadute rotolano verso valle vengono fermate dai pali. Pensate che potrebbe funzionare?

avatar
f
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 76
Data d'iscrizione : 16.07.10

Torna in alto Andare in basso

Re: TECNICHE DI TAGLIO E DI ABBATTIMENTO

Messaggio  iury1977 il Lun Set 20, 2010 10:05 am

a me non sembra una grande idea, se ti cambia leggermentela linea di caduta e passi oltre i tuoi pali non le fermi più. io di primo acchitto starei sempre per farle cadere a monte e qui pianterei dei pali all'interno dei quali mandare il tronco, al limite scivolerà fino a che i primi rami incontreranno i tuoi pali. Non mi è mai capitato sentiamo chi ha qualche esperienza in merito.....
avatar
iury1977
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 5199
Data d'iscrizione : 29.04.10
Età : 41
Località : Chiavenna (SO)

Torna in alto Andare in basso

Re: TECNICHE DI TAGLIO E DI ABBATTIMENTO

Messaggio  tottoli livio il Lun Set 20, 2010 4:57 pm

sono pienamente d'accordo pure io,l'idea dei pali mi sembra alquanto rischiosa...se ho ben capito il problema principale sono le cascine....io opterei per un "dimensionamento" degli alberi con taglio in tree-climbig,si' lo so' che e' complicato ma' mi sembra non ci siano molte alternative.forse un'altra soluzione sarebbe farti mettere un mezzo pesante (trattore o ruspa) a 30/50 mt. cosi' da poter ancorare un'argano e tirarle dove ti e' piu' comodo.. Very Happy

******************************************************************************************************
il micron non e' un microbo..
avatar
tottoli livio
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 4758
Data d'iscrizione : 24.01.10
Età : 51
Località : omegna (vb) piemonte

Torna in alto Andare in basso

Re: TECNICHE DI TAGLIO E DI ABBATTIMENTO

Messaggio  gianninettis il Lun Set 20, 2010 5:12 pm

Io prenderei una fune lunga almeno il doppio dell'altezza dell'albero,collegata ad un trattore in tiro e poi procederei con le normali tacche direzionali e cunei da dietro.Una volta ho avuto un problema del genere e ho risolto così.Calcola però che con quel sistema non ci deve essere vento e la fune va attaccata più in cima possibile,perchè più è in cima la corda e più efficace è il tiro del trattore.

gianninettis
UTENTE BANNATO

Messaggi : 1001
Data d'iscrizione : 30.01.10
Età : 40
Località : gioiadelcolle bari

Torna in alto Andare in basso

Re: TECNICHE DI TAGLIO E DI ABBATTIMENTO

Messaggio  peppone il Lun Set 20, 2010 6:13 pm

condivido quanto dicono livio e gianni: trattore, camion o altro mezzo pesante. è lunica soluzione sicura.

******************************************************************************************************
     "La caccia è una forma secondaria di malattia mentale umana"                    

     (Theodor Heuss, Presidente della Repubblica Federale di Germania dal 1949 al 1959).
avatar
peppone
Admin
Admin

Messaggi : 13272
Data d'iscrizione : 01.10.08
Età : 49
Località : mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

http://lamotosega.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: TECNICHE DI TAGLIO E DI ABBATTIMENTO

Messaggio  tottoli livio il Lun Set 20, 2010 7:14 pm

in caso dovresti optare per la soluzione di un mezzo pesante come ancoraggio..mi raccomando...usa solamente funi in acciaio di almeno 10/12mm e in buone condizioni...... ☀

******************************************************************************************************
il micron non e' un microbo..
avatar
tottoli livio
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 4758
Data d'iscrizione : 24.01.10
Età : 51
Località : omegna (vb) piemonte

Torna in alto Andare in basso

Re: TECNICHE DI TAGLIO E DI ABBATTIMENTO

Messaggio  f il Mar Set 21, 2010 6:37 am

peppone ha scritto:condivido quanto dicono livio e gianni: trattore, camion o altro mezzo pesante. è lunica soluzione sicura.

Avevo dimenticato di scrivere che il posto é raggiungibile unicamente a piedi, l'unica soluzione che mi resta allora é tagliarle in tree climbing!
avatar
f
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 76
Data d'iscrizione : 16.07.10

Torna in alto Andare in basso

Re: TECNICHE DI TAGLIO E DI ABBATTIMENTO

Messaggio  tottoli livio il Mar Set 21, 2010 10:40 am

taglia tutti i rami e abbassa i tronchi,ridurrai notevolmente il rischio di avere la caduta "fuori controllo" ci vorra' un po' piu' di tempo ma' la sicurezza non deve venire MAI a meno..... Very Happy

******************************************************************************************************
il micron non e' un microbo..
avatar
tottoli livio
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 4758
Data d'iscrizione : 24.01.10
Età : 51
Località : omegna (vb) piemonte

Torna in alto Andare in basso

Re: TECNICHE DI TAGLIO E DI ABBATTIMENTO

Messaggio  gianninettis il Mar Set 21, 2010 10:49 am

Magari taglia solo i tronchi e lascia la cima,così magari lo puoi sempre legare con una fune alla punta e lo leghi a 5-6 paletti conficcati nel terreno.io metterei i paletti a distanza di 20 cm l'uno dall'altro,poi con due tavole che coprono la lunghezza dei 6 paletti le centrerei con molti chiodi una d'avanti e una dietro i paletti,per avere molta più forza e poi al tutto legherei la corda.Un p'ò di fastidio,ma lo vedo molto sicuro,visto che c'è il pericolo che a valle ai i locali.Se poi le tavole ai paletti le unisci con perni passanti e dadi è meglio ancora.

gianninettis
UTENTE BANNATO

Messaggi : 1001
Data d'iscrizione : 30.01.10
Età : 40
Località : gioiadelcolle bari

Torna in alto Andare in basso

Re: TECNICHE DI TAGLIO E DI ABBATTIMENTO

Messaggio  tottoli livio il Mar Set 21, 2010 5:20 pm

gianni...vorrai dire:magari taglia tutti i rami e lascia i tronchi.. Shocked ....per i "paletti" io al limite potrei consigliare di usare legname di un certo diametro (10/15cm) e piantarli ben a fondo nel terreno contrastandoli con un'altro palo messo a mensola.... Very Happy
avatar
tottoli livio
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 4758
Data d'iscrizione : 24.01.10
Età : 51
Località : omegna (vb) piemonte

Torna in alto Andare in basso

Re: TECNICHE DI TAGLIO E DI ABBATTIMENTO

Messaggio  fernando62 il Mar Set 21, 2010 6:13 pm

un tempo c'era una pubblicità il cui motto era:per dipingere una parete grande ci vuole un pennello grande , quindi per tagliare un tronco grande ci vuole una motosega grande...

scherzi a parte, bisogna valutare bene e sopratutto sul luogo come procedere se uno non ha l'esperienza e la capacità di valutare il lavoro, meglio desistere e lasciar fare a chi di "malizia" ne possiede.

io ho visto dei grossi tronchi di aghiformi adaggiati tra abitazioni , senza aiuto di gru o chissa che.

fernando62
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 3834
Data d'iscrizione : 11.12.09

Torna in alto Andare in basso

Re: TECNICHE DI TAGLIO E DI ABBATTIMENTO

Messaggio  gianninettis il Mar Set 21, 2010 6:20 pm

tottolilivio ha scritto:gianni...vorrai dire:magari taglia tutti i rami e lascia i tronchi.. ....per i "paletti" io al limite potrei consigliare di usare legname di un certo diametro (10/15cm) e piantarli ben a fondo nel terreno contrastandoli con un'altro palo messo a mensola....
Sì livio,è quello che volevo dire,comunque tu l'hai spiegato meglio di me.

gianninettis
UTENTE BANNATO

Messaggi : 1001
Data d'iscrizione : 30.01.10
Età : 40
Località : gioiadelcolle bari

Torna in alto Andare in basso

Re: TECNICHE DI TAGLIO E DI ABBATTIMENTO

Messaggio  tottoli livio il Mar Set 21, 2010 6:32 pm

prenderei in considerazione cio' che dice fernando (gru' o piattaforma),chiaro che i costi saliranno.....sarebbe interessante visionare la cosa con qualche foto.....altrimenti possiamo solamente ipotizzare...

******************************************************************************************************
il micron non e' un microbo..
avatar
tottoli livio
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 4758
Data d'iscrizione : 24.01.10
Età : 51
Località : omegna (vb) piemonte

Torna in alto Andare in basso

Re: TECNICHE DI TAGLIO E DI ABBATTIMENTO

Messaggio  fernando62 il Mar Set 21, 2010 6:36 pm

una pianta di dimensioni consistenti puo provocare danni cospiqui. quindi prima di ipotecarsi la vita futura...

fernando62
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 3834
Data d'iscrizione : 11.12.09

Torna in alto Andare in basso

Re: TECNICHE DI TAGLIO E DI ABBATTIMENTO

Messaggio  gianninettis il Mar Set 21, 2010 6:42 pm

tottolilivio ha scritto:prenderei in considerazione cio' che dice fernando (gru' o piattaforma),chiaro che i costi saliranno.....sarebbe interessante visionare la cosa con qualche foto.....altrimenti possiamo solamente ipotizzare...
Qualche post prima,il nostro amico aveva scritto che la via è raggiungibile solo a piedi.

gianninettis
UTENTE BANNATO

Messaggi : 1001
Data d'iscrizione : 30.01.10
Età : 40
Località : gioiadelcolle bari

Torna in alto Andare in basso

Re: TECNICHE DI TAGLIO E DI ABBATTIMENTO

Messaggio  f il Mer Set 22, 2010 6:12 am

Grazie a tutti per i consigli, alcuni utili altri meno. Non vorrei essere polemico però per migliorare la qualità dei consigli dati e dunque la qualità del forum penso che andrebbero lette meglio le domande prima di rispondere, ad esempio consigliarmi l’uso di una gru dopo che ho scritto che il posto è raggiungibile unicamente a piedi mi sembra al quanto fuori luogo.

Comunque ho deciso che tagliero le painte a ridosso delle cascine in tree-climbing così da evitare ogni problema.
avatar
f
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 76
Data d'iscrizione : 16.07.10

Torna in alto Andare in basso

Re: TECNICHE DI TAGLIO E DI ABBATTIMENTO

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 6 di 33 Precedente  1 ... 5, 6, 7 ... 19 ... 33  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum