Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti
» Prolunga per decespugliatore
Da ferrari-tractor Oggi alle 5:22 pm

» Bobina per castor cp45
Da angeloz Oggi alle 4:40 pm

» consiglio argano da accoppiare ad aratro e scavapatate
Da ferrari-tractor Oggi alle 3:10 pm

» la crescita del forum...a tappe!
Da Dan56k Oggi alle 1:19 pm

» husqvarna 42 special lubrificazione catena scarsa
Da Il Pannocchia Oggi alle 10:27 am

» Castagne e castanicoltura
Da Alessio510 Oggi alle 8:31 am

» ABBACCHIATORI E SCUOTITORI
Da marcoo Ieri alle 6:31 pm

» Zenoah g 621 non parte
Da marcoo Ieri alle 5:38 pm

» Consiglio acquisto nuova motosega
Da ferrari-tractor Ieri alle 5:05 pm

» Sotto sforzo perde potenza
Da Angelo89 Ieri alle 4:39 pm

» Oleomac 940C carenza lubrificazione
Da simone.cc94 Ieri alle 6:48 am

» Decespugliatore Valex "Testina"
Da Ghepardo Ieri alle 5:31 am

» MELO
Da Alessio510 Ven Set 21, 2018 6:34 am

» Husqvarna 346XP - Con motore caldo si spegne in rilascio dell'accelleratore
Da Woody75 Gio Set 20, 2018 12:56 pm

» Decespugliatore King 41 a non parte
Da GioCa Mer Set 19, 2018 3:42 pm

» TAGLIASIEPI
Da Giuseppe Peppani Mer Set 19, 2018 3:00 pm

» SOFFIATORI
Da ferrari-tractor Mer Set 19, 2018 12:51 pm

» Rasaerba Ariens:Rottura prigionieri copertura plastica
Da belcanto Mar Set 18, 2018 9:17 pm

» FUNGHI - Amanita Cesarea
Da marzot Mar Set 18, 2018 9:16 pm

» MOTOSEGHE PROFESSIONALI parte 3
Da gian66 Mar Set 18, 2018 7:17 pm

» CANNE FUMARIE
Da Ireneo Mar Set 18, 2018 4:57 pm

» MOTOCARRIOLE - parte 2
Da nixi Mar Set 18, 2018 12:13 pm

» Motosega Blitz
Da pavona61 Mar Set 18, 2018 11:01 am

» motore lda 100 lombardini
Da fubiano Mar Set 18, 2018 10:10 am

» * Husqvarna R15T trattorino tagliaerba 4x4 nuovo
Da ferrari-tractor Lun Set 17, 2018 5:12 pm

» Husqvarna 268 XP Special, restauro/messa a punto
Da angeloz Lun Set 17, 2018 4:14 pm

» BC 550 Master
Da luca31 Dom Set 16, 2018 8:26 pm

» consiglio 4x4
Da Alessio510 Dom Set 16, 2018 6:21 pm

» ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE
Da Alessio510 Dom Set 16, 2018 5:07 pm

» FIERE E MANIFESTAZIONI
Da Alessio510 Dom Set 16, 2018 4:03 pm

» Ciao, Peppone
Da marcoo Dom Set 16, 2018 12:41 pm

» Dimensione volano decespugliatore
Da carlo f Dom Set 16, 2018 10:38 am

» MOTOSEGHE DA POTATURA PARTE 2
Da luca31 Sab Set 15, 2018 10:33 pm

» Pompa olio vecchia Oleomac
Da Coccia84 Sab Set 15, 2018 11:33 am

» * Vendo Oleomac 962
Da manuel55 Sab Set 15, 2018 10:18 am

» Testine a filo e fili di vario genere
Da Dan56k Ven Set 14, 2018 1:34 pm

» aprire attività giardiniere
Da Ghepardo Ven Set 14, 2018 5:35 am

» Consiglio acquisto nuova sostituta Husqvarna 51
Da sebafil Gio Set 13, 2018 10:19 am

» Accensione difficoltosa tosaerba
Da andreat67 Gio Set 13, 2018 8:26 am

» Acquisto motosega Stihl
Da ferrari-tractor Gio Set 13, 2018 6:47 am

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 17984 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Il Pannocchia

I nostri membri hanno inviato un totale di 235606 messaggi in 11431 argomenti
Chi è online?
In totale ci sono 128 utenti in linea: 5 Registrati, 0 Nascosti e 123 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

beppe65, Crono 574zz, ferrari-tractor, nespolo 65, Stepmeister

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 370 il Lun Mar 23, 2015 8:17 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

30% 30% [ 158 ]
35% 35% [ 184 ]
12% 12% [ 64 ]
2% 2% [ 13 ]
4% 4% [ 20 ]
5% 5% [ 24 ]
2% 2% [ 11 ]
9% 9% [ 47 ]
1% 1% [ 5 ]

Voti totali : 526


CILIEGIO

Pagina 5 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Andare in basso

Re: CILIEGIO

Messaggio  Anto86 il Dom Mag 25, 2014 7:48 am

Devi attenerti a quanto scritto in etichetta. Noterai che viene consigliato di eseguire solo trattamenti invernali e si intende da caduta foglie sino ad un pò prima della fioritura.
Oltre potresti non avere nessun beneficio ed anzi può essere fitotossico: questo può dipendere molto dalla varietà di ciliegio che hai piantato.
Per gli affidi devi utilizzare prodotti specifici.

Dimenticavo: le formiche sulle piante ci vanno spesso ed alle volte non per forza perchè ci son delle melate di cui si cibano.
avatar
Anto86
UTENTE BANNATO

Messaggi : 4019
Data d'iscrizione : 02.03.13
Età : 32

Torna in alto Andare in basso

re ciliegio

Messaggio  mesodcaburei il Dom Mag 25, 2014 11:34 am

Per gli afidi in questo momento puoi trattare con il principio attivo
imidacloprid se hai colto le ciliege. In quanto ai danni da afidi non penso che riescano a uccidere la pianta,
al massimo la indeboliscono. Per il rame anch' io son dell'
idea che i trattamenti adesso non sono ideali sulle drupacee.
Comunque leggi sempre le diciture sulla confezione.

******************************************************************************************************
La terra ferma anche le palle di cannone
avatar
mesodcaburei
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 2312
Data d'iscrizione : 02.05.14
Età : 36
Località : località Donceto, Travo (pc)

Torna in alto Andare in basso

Gelatina sul tronco

Messaggio  scuvia il Mer Lug 16, 2014 6:24 am

Sul mio ciliegio piantato in febbraio oltre ad aver perso molte foglie sul tronco sono comparsi diversi "gnocchi" di gelatina marrone ,sembra marmellata ho fatto in primavera 2 trattamenti di verderame e nient'altro, cosa mi consigliate?? Grazie

scuvia
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 09.01.14

Torna in alto Andare in basso

Re: CILIEGIO

Messaggio  Salvan il Mer Lug 16, 2014 8:10 pm

Ciao! Dalla tua descrizione mi sembra di capire che il tuo ciliegio sia colpito da gommosi....se è in piccole dosi non ti devi preoccupare di nulla , se invece ne produce in abbondanza è un sintomo di malessere generale della pianta dovuto per esempio ad un terreno non drenante, troppa acqua o troppo poca, troppo concime (sopratt chimico).

Salvan
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 88
Data d'iscrizione : 24.03.14

Torna in alto Andare in basso

Re: CILIEGIO

Messaggio  scuvia il Gio Lug 17, 2014 10:03 am

Grazie Salvan forse ho esagerato col verderame o per drenaggio non penso in quanto la pianta è in pendenza più facile poca acqua visto che col caldone di Giugno è stata sempre a secco per mia assenza, grazie di nuovo la terrò sott'occhio


Ultima modifica di Anto86 il Gio Lug 17, 2014 10:24 am, modificato 1 volta (Motivazione : Eliminato quote a post immediatamente precedente. Utilizzare "postreply" per rispondere; funzione "quote" per mettere in evidenza concetti o per dare risposte a post non immediatamente precedenti.)

scuvia
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 09.01.14

Torna in alto Andare in basso

Re: CILIEGIO

Messaggio  luca31 il Mar Ago 05, 2014 6:42 pm

in queste settimane mi è morto un ciliegio di 3 4 anni . Nel giro di poco sono seccate tutte le foglie e ho trovato vicino alla base del tronco , una spanna più su , una colata gelatinosa che esce da un punto della pianta. Cosa può essere successo ?

******************************************************************************************************
"L'uomo non è un vaso da riempire, ma un fuoco da suscitare"
Plutarco
avatar
luca31
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 6514
Data d'iscrizione : 05.06.12
Età : 40
Località : parma

Torna in alto Andare in basso

Re: CILIEGIO

Messaggio  ferrari-tractor il Mar Ago 05, 2014 7:13 pm

mostrava segni di deperimento? in caso contrario, penso sia qualche rodilegno.
E' strano che tu abbia così tanti problemi con le tue piante, o l'esposizione non è buona (ombra, umido) o c'è un problema di terreno
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9311
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: CILIEGIO

Messaggio  luca31 il Mar Ago 05, 2014 7:30 pm

ho tolto la pianta e ho provato a vedere se c'era scavato dentro sezionandola ma non ho trovato niente . Deperimento ? E' seccata in pochi giorni.. Non mi è parso.
Sono in pendenza esposti a sud-est questi qui . Il sole gli manca solo alla sera.
Il terreno è argilloso ma per piantarli abbiamo fatto delle buche grandi .
Non vengono innaffiati molto , quello si .
Ne abbiamo anche tante di piante . Secondo me 150 ci sono.. Non saprei .. Sono in zone diverse , con terreni diversi e esposizioni diverse  ????? 

******************************************************************************************************
"L'uomo non è un vaso da riempire, ma un fuoco da suscitare"
Plutarco
avatar
luca31
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 6514
Data d'iscrizione : 05.06.12
Età : 40
Località : parma

Torna in alto Andare in basso

Re: CILIEGIO

Messaggio  Salvan il Mar Ago 05, 2014 7:58 pm

Lo hai per caso potato? perchè se cosi fosse potrebbe essere andato incontro ad una grave infezione, visto che i ciliegi mal sopportano le potature se non quelle di formazione nei primi 3 anni di vita...

Salvan
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 88
Data d'iscrizione : 24.03.14

Torna in alto Andare in basso

re ciliegio

Messaggio  mesodcaburei il Mar Ago 05, 2014 7:59 pm

La consistenza è tipo resina? Se è così sembrano segni di deperimento da asfissia radicale
(ristagno idrico sotterraneo) il ciliegio lo soffre tantissimo.
Anch'io ho provato a piantare un ciliegio in un punto dove facendo lo scasso sul fondo della buca si è formata dell'acqua... adesso ha gli stessi sintomi della tua....gli saranno rimaste 3-4 foglie.
Quest'anno la siccità penso che sia innominabile.... l'unica cosa che mi viene in mente è
il ristagno idrico, vediamo se a qualcuno viene in mente qualcos'altro...

******************************************************************************************************
La terra ferma anche le palle di cannone
avatar
mesodcaburei
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 2312
Data d'iscrizione : 02.05.14
Età : 36
Località : località Donceto, Travo (pc)

Torna in alto Andare in basso

Re: CILIEGIO

Messaggio  luca31 il Mar Ago 05, 2014 8:01 pm

non è stato potato .
La consistenza è più molle della resina

******************************************************************************************************
"L'uomo non è un vaso da riempire, ma un fuoco da suscitare"
Plutarco
avatar
luca31
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 6514
Data d'iscrizione : 05.06.12
Età : 40
Località : parma

Torna in alto Andare in basso

Potatura ciliegio

Messaggio  Peppe76 il Gio Nov 27, 2014 9:24 pm

Voglio potare alcuni alberi di ciliegio. Devo fare una potatura di allevamento. Ho letto su alcuni siti che la potatura va fatta In agosto ed in altri a febbraio, inizio marzo.
Ho degli alberi di ciliegio che vorrei formare con la classica forma a vaso. Il mio problema ora è che gli alberi hanno qualche anno.



Come posso poterlo?


Ultima modifica di Nonno_sprint il Gio Nov 27, 2014 10:08 pm, modificato 1 volta (Motivazione : Ruotate foto)

Peppe76
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 204
Data d'iscrizione : 14.10.14

Torna in alto Andare in basso

Re: CILIEGIO

Messaggio  mesodcaburei il Gio Nov 27, 2014 10:17 pm

Per l'epoca ci sono diverse filosofie, se i tagli sono importanti meglio in inverno se la potatura è di mantenimento meglio in agosto o comunque dopo la raccolta.
Partiamo dal presupposto che il ciliegio mal sopporta le potature pesanti o rientri affrettati.
Non si cima solitamente si tagliano i rami interi e quelli che si lasciano si tengono interi. Vacci piano perchè i tagli sul ciliegio si infettano facilmente (cancro, attacchi batterici, monigliosi gommosi ecc...) Disinfetta bene le forbici e usa il mastice sulle ferite.

******************************************************************************************************
La terra ferma anche le palle di cannone
avatar
mesodcaburei
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 2312
Data d'iscrizione : 02.05.14
Età : 36
Località : località Donceto, Travo (pc)

Torna in alto Andare in basso

Re: CILIEGIO

Messaggio  maxi il Dom Dic 28, 2014 8:39 am

le foto sopra del ciliegio cadono a fagiuolo hahahahaaaa!!! io ne ho uno uguale di grandezza ed a 4 anni,solo che mi piacerebbe spostarlo dove ho sistemato le altre piante per il frutteto Shocked secondo voi se lo sradico con la zolla di terra (certo ho solo una zappa) recidendo un po di radici piu profonde e lo rinterro in un altra buca potrei rovinarlo ????? è solo per un effetto di bellezza del frutteto ,ma se mi dite che è rischioso lo lascio li dove è ...àcc
avatar
maxi
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1362
Data d'iscrizione : 02.12.09
Età : 43
Località : terni

Torna in alto Andare in basso

Re: CILIEGIO

Messaggio  ferrari-tractor il Dom Dic 28, 2014 9:05 am

Ti conviene lasciarlo dove è.
Essendo una pianta non molto grosso si potrebbe fare, ma ne soffrirebbe in ogni caso.
Ti conviene comprare un'altra pianta per il frutteto (tieni conto che il ciliegio richiede spazio... almeno 8 metri dalle altre piante)
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9311
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Ciliegio

Messaggio  Camiondiesel il Dom Dic 28, 2014 12:24 pm

Luca31 ha scritto:in queste settimane mi è morto un ciliegio di 3 4 anni . Nel giro di poco sono seccate tutte le foglie e ho trovato vicino alla base del tronco , una spanna più su , una colata gelatinosa che esce da un punto della pianta. Cosa può essere successo ?


Vedo adesso il post di Luca31 e di Mesocadburei. Allego il link di una pubblicazione dell' ARSSA Abruzzo. L'avevo visto parecchio tempo fa e l'ho ritrovato.
http://www.arssa.abruzzo.gov.it/attachments/article/145/DeperimentoCiliegio24.pdf

Camiondiesel
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 27
Data d'iscrizione : 01.12.13
Età : 62
Località : Astigiano

Torna in alto Andare in basso

Re: CILIEGIO

Messaggio  mesodcaburei il Dom Dic 28, 2014 3:37 pm

Ti ringrazio della cortesia ma io come solito non riesco a leggere il link.
Grazie comunque.

******************************************************************************************************
La terra ferma anche le palle di cannone
avatar
mesodcaburei
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 2312
Data d'iscrizione : 02.05.14
Età : 36
Località : località Donceto, Travo (pc)

Torna in alto Andare in basso

Re: CILIEGIO

Messaggio  Nonno_sprint il Dom Dic 28, 2014 4:57 pm

Prova a cambiare browser oppure fai copia/incolla. ok capo
avatar
Nonno_sprint
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 4159
Data d'iscrizione : 03.01.10

Torna in alto Andare in basso

Re: CILIEGIO

Messaggio  Peppe76 il Mar Feb 10, 2015 9:39 am

mesodcaburei ha scritto:Ti ringrazio della cortesia ma io come solito non riesco a leggere il link.
Grazie comunque.


Il link è in pdf.
Vedi dal pannello di controllo se manca adobe reader XI, altrimenti lo scarichi dal sito ufficiale di adobe.


Per quanto riguarda il taglio del ciliegio vorrei fare dei tagli di ritorno, principalmente vorrei raccorciare l'astone principale, tagliarlo un pò per abbassarlo in modo che l'albero faccia forza poi sulle branche secondarie
E visto che ci sono tolgo dei rami secchi.
Finora non ho mai toccato un ciliegio. Quindi ogni mio ciliegio ha l'astone che vola in alto.

Peppe76
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 204
Data d'iscrizione : 14.10.14

Torna in alto Andare in basso

trattare piante di ciliegio

Messaggio  passione il Gio Gen 28, 2016 7:41 pm

Buonasera qual è il trattamento preventiva da fare ad una pianta di ciliegio ? intendo sia nel terreno che nel tronco,periodo etc, che sia il più naturale possibile ?
Avendone piantate molte in questi anni,stanno cominciando a diventare delle belle piante perciò vorrei farle rendere al massimo scongiurando malattie grazie
avatar
passione
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 303
Data d'iscrizione : 13.01.12
Località : collina piemontese

Torna in alto Andare in basso

Re: CILIEGIO

Messaggio  giacomone il Gio Gen 28, 2016 8:22 pm

Buonasera, ossicloruro di rame e olio bianco, lo utilizzo durante i trattamenti invernali ogni 15 gg. per le piante da frutto.
avatar
giacomone
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 503
Data d'iscrizione : 17.01.15
Età : 53
Località : Umbria

Torna in alto Andare in basso

Re: CILIEGIO

Messaggio  passione il Gio Gen 28, 2016 9:15 pm

Potresti essere più preciso dosi ? Quando devo finire questo trattamento ?
Grazie
avatar
passione
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 303
Data d'iscrizione : 13.01.12
Località : collina piemontese

Torna in alto Andare in basso

Re: CILIEGIO

Messaggio  giacomone il Ven Gen 29, 2016 7:21 am

Buongiorno, le dosi vanno in base alla percentuale dell' ossicloruro che usi (20, 25,35%), le trovi in etichetta e per l'olio bianco invernale al 3%.
avatar
giacomone
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 503
Data d'iscrizione : 17.01.15
Età : 53
Località : Umbria

Torna in alto Andare in basso

Re: CILIEGIO

Messaggio  ferrari-tractor il Ven Gen 29, 2016 7:31 am

un trattamento ogni 15 giorni in inverno???
le mie piante, tranne una, non le ho mai trattate (piante di 40-50 anni)
Quella che ho dietro casa visto che è comoda la tratto.

A me avevano consigliato un paio di trattamenti con verderame alla caduta delle foglie, uno quando ci sono ancora un po' di foglie sopra ed un'altro a caduta completata.
Ed in primavera prima della schiusa delle gemme un terzo trattamento.
A questo puoi aggiungere olio bianco o fare (meglio) un trattamento di olio bianco a parte un paio di giorni dopo.
L'olio bianco serve contro parassiti come cocciniglie, ragnetti ed acari.
Spesso faccio solo il trattamento in primavera

Per scoraggiare la risalita delle formiche puoi spennellare il tronco dal colletto fino a 1-1.5m di altezza con calce, meglio se un po' più densa quindi non aggiungere troppa acqua. questo trattamento va fatto in riposo vegetativo con temperature non sotto lo zero. Puoi anche ripeterlo ogni 2 anni, non serve ogni anno.
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9311
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: CILIEGIO

Messaggio  giacomone il Ven Gen 29, 2016 7:41 am

Bene, io faccio così poichè mi è stato consigliato così e mi trovo bene.Frutteto giovane.
avatar
giacomone
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 503
Data d'iscrizione : 17.01.15
Età : 53
Località : Umbria

Torna in alto Andare in basso

Re: CILIEGIO

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 5 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum