Argomenti simili
Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti
» Husqvarna 268 xp special . . .
Da Alessio510 Oggi alle 1:04 pm

» LEVE - GIRATRONCHI - TIRATRONCHI
Da gian66 Oggi alle 1:02 pm

» Active 56.56 addio... Husqvarna?
Da albo93 Oggi alle 12:25 pm

» Regolazione carburatore Stihl MS180
Da marcostihl029 Oggi alle 9:23 am

» Albero incastrato alla chioma.
Da straker Oggi alle 8:33 am

» motosega grizzly
Da ferrari-tractor Oggi alle 7:27 am

» ASCE - ACCETTE parte 4
Da ferrari-tractor Oggi alle 7:17 am

» MOTOSEGHE DA POTATURA PARTE 2
Da tomm450 Ieri alle 10:31 pm

» DECESPUGLIATORI HOBBISTICI
Da loker Ieri alle 10:19 pm

» TRITURATORI
Da Don Camillo Ieri alle 10:14 pm

» Motofalciatrice Bcs 601
Da simmy106 Ieri alle 7:29 pm

» Problema atomizzatore cifarelli nuvola 5hp
Da simosardegna89 Ieri alle 6:13 pm

» Previsioni per Giovedì 14 Dicembre 2017
Da davide depaoli Ieri alle 5:11 pm

» echo cs320tes
Da marzot Ieri alle 1:09 pm

» Alluvione Liguria - Piemonte
Da marzot Ieri alle 1:03 pm

» MOTOSEGHE PROFESSIONALI parte 3
Da fim Ieri alle 10:56 am

» ultrasuoni x carburatori
Da marcoo Mar Dic 12, 2017 10:36 pm

» PIONEER P620 e MCCULLOCH MAC 15
Da ermanno g.b. Mar Dic 12, 2017 10:29 pm

» OLIO MISCELA: TIPI - QUALITA' - DOSI parte 3
Da The Red Baron Mar Dic 12, 2017 9:31 pm

» Previsioni per Mercoledì 13 Dicembre 2017
Da davide depaoli Mar Dic 12, 2017 5:09 pm

» Testine a filo e fili di vario genere
Da Kromer Mar Dic 12, 2017 4:58 pm

» echo cs 320 tes esplosi
Da ferrari-tractor Mar Dic 12, 2017 3:54 pm

» Husqvarna 236 nuova tende a fermarsi,a "cedere" sotto sforzo.
Da ferrari-tractor Mar Dic 12, 2017 11:08 am

» nuova domanda per acquisto motosega 50 cc
Da fim Mar Dic 12, 2017 10:40 am

» soffiatore Mc Culloch 320BV.
Da Sandro36 Lun Dic 11, 2017 9:50 pm

» ECHO 601 lubrificazione catena
Da simone.cc94 Lun Dic 11, 2017 6:55 pm

» ricambi Lomellina ll480
Da nitro52 Lun Dic 11, 2017 11:47 am

» TIRANTI TIRFOR
Da ferrari-tractor Dom Dic 10, 2017 5:40 pm

» seconda motosega
Da luca31 Dom Dic 10, 2017 3:39 pm

» motosega a batteria
Da ferrari-tractor Sab Dic 09, 2017 5:30 pm

» PEPERONCINO
Da nitro52 Sab Dic 09, 2017 2:17 pm

» TREE CLIMBING
Da Dudum Sab Dic 09, 2017 12:58 pm

» CARBURATORE DOLMAR 153
Da nitro52 Sab Dic 09, 2017 7:10 am

» Problema jonsered CS 2238
Da simone.cc94 Ven Dic 08, 2017 8:16 pm

» DISERBANTI
Da ferrari-tractor Ven Dic 08, 2017 8:07 pm

» MOTOZAPPE - parte 2
Da pw31 Ven Dic 08, 2017 7:58 pm

» ripristino vecchia pompa manuale
Da zio jimmy Ven Dic 08, 2017 7:49 pm

» Motosega impugnatura tradizionale per lavoro in elevazione
Da luca31 Ven Dic 08, 2017 6:47 pm

» manuale d'uso motozappa honda F600
Da Ireneo Ven Dic 08, 2017 4:32 pm

» MOTOCOLTIVATORI
Da Spartano Ven Dic 08, 2017 1:50 pm

Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 17173 membri registrati
L'ultimo utente registrato è patr_64

I nostri membri hanno inviato un totale di 225049 messaggi in 10831 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 122 utenti in linea: 10 Registrati, 0 Nascosti e 112 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Alessio510, Crono 574zz, emilio79, ferrari-tractor, Ghepardo, gian66, luca31, mikey78, nitro52, nonno sport

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 370 il Lun Mar 23, 2015 8:17 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

30% 30% [ 158 ]
35% 35% [ 184 ]
12% 12% [ 64 ]
2% 2% [ 13 ]
4% 4% [ 20 ]
5% 5% [ 24 ]
2% 2% [ 11 ]
9% 9% [ 47 ]
1% 1% [ 5 ]

Totale dei voti : 526


Psylla lerp eucalipto

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Psylla lerp eucalipto

Messaggio  Anto86 il Sab Feb 14, 2015 10:18 am

scrivo qui una esperienza a riguardo di questo infestante chiamato psylla lerp che attacca e distrugge nel giro di qualche tempo le piante di eucalipto. originario dell'australia, come la pianta in se. si presenta sulle foglie sotto forma di piccoli batuffoli bianchi del diametro di 2/3 mm al cui interno può essere visibile una piccola larva che succhia la linfa delle piante. sulle foglie, a seconda dell'infestazione, possono esserci anche decine di unità. da quello che ho notato necessità di qualche anno per distruggere la pianta, periodo in cui la stessa viene debilitata e quando si capisce ciò che sta accadendo molto spesso è troppo tardi. non ho ben capito come sverna tale larva, sta di fatto che nel periodo di vigoria della pianta, da marzo/aprile a settembre/ottobre le piante erano ricoperte di queste larve.
immagini delle larve sulle foglie potete trovarle online.

già da qualche anno vedevo questi "puntini" bianchi su alcune piante ma non ci davo alcun peso, ritenevo l'eucaliptus indistruttibile, a meno di motosega ed estirpazione con un trattore.
invece la scorsa primavera ed estate il problema diventava serio: parecchie piante seccavano ed altre erano tempestate di questo parassita.
mi son informato un pò online trovando alcuni riscontri, ma il più interessante è stato uno studio fatto questi anni dalla regione sardegna, studio tra l'altro condotto proprio dalle mie parti. https://www.regione.sardegna.it/documenti/1_274_20121023092757.pdf
in sintesi c'è poco da fare, il pdf sopra menziona come possibile la lotta biologica e la lotta con antiparassitari ma quest'ultima ancora in fase di studio.
ho optato per la seconda a mio rischio e pericolo: imidacloprid con irrorazioni al colletto al dosaggio di 10/12 millilitri ogni dieci litri. ho fatto due trattamenti, utilizzando 50 litri di prodotto ogni volta, a distanza di qualche tempo ma già dopo il primo trattamento notai che le larve venivano distrutte e di staccavano dalle foglie da sole.
non so cosa succederà questa primavera, ma le monitorerò e vi terrò informati.
certo, si può fare se le piante son relativamente poche, le mie son circa 230/250 ed è fattibile.
avatar
Anto86
UTENTE BANNATO

Messaggi : 4019
Data d'iscrizione : 02.03.13
Età : 31

Tornare in alto Andare in basso

Re: Psylla lerp eucalipto

Messaggio  ferrari-tractor il Sab Feb 14, 2015 4:57 pm

Scusa Anto, io ho sempre pensato che l'eucalipto fosse un infestante "buono a nulla" e che se si debella è meglio (impoverisce il terreno)
Tu hai piantato delle piante per quale scopo?
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 8578
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 36
Località : Prov. Cuneo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Psylla lerp eucalipto

Messaggio  Anto86 il Sab Feb 14, 2015 8:52 pm

legna da ardere. non è certo peggio di pino, ontano e simili, anzi..
la specie camaldulensin ha colore rossastro ed è niente male.
inoltre cresce velocemente, complice la zona in cui sono, le ho messe a gennaio 2007 e sto già tagliando piante che alla base son 30 cm ma c'è ne son più grosse. quasi tutte le piante son alte 10/12 metri e oltre. son state messe vicino un lago, in una zona quasi paludosa e su un terreno molto grasso. tra non molti anni avrò sufficiente legna tra una risorsa e l'altra per non comprare più legna bagnata da terzi.
avatar
Anto86
UTENTE BANNATO

Messaggi : 4019
Data d'iscrizione : 02.03.13
Età : 31

Tornare in alto Andare in basso

Re: Psylla lerp eucalipto

Messaggio  straker il Dom Feb 15, 2015 11:53 am

l'imidacloprid è un neonicotinoide
molecole ultramoderne pensate per risolvere i problemi, ma considerati da molti tra il peggio del peggio in fatto di impatto ambientale
si cerca da anni di bandirli del tutto, e spero che prima o poi ci si riesca
io non lo userei per nessun motivo
piuttosto opterei per altre essenze, in luogo dell'eucalipto, che fornisce sì un buon legno da ardere e cresce velocemente (me ne sono accorto nella casa in sardegna, dove la miriade di eucalipti piantati da un improvvido giardiniere stava sopraffacendo la flora autoctona alla quale sono ferocemente affezionato, ho risolto facendo un disboscamento selvaggio degli australiani) ma snatura il territorio. a fine gennaio sono stato in portogallo per acquistare un cucciolo, ho visto enormi boschi, peraltro meravigliosi, di eucalipto, che hanno cancellato il paesaggio originario
fine ot
avatar
straker
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 734
Data d'iscrizione : 02.04.11

http://www.falispabianca.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Psylla lerp eucalipto

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum