Argomenti simili
Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti
» Jonsered CS2156 con difficoltà partenza a freddo
Da do17 Oggi alle 8:29 am

» Motore Honda GCV160
Da lucki Oggi alle 6:11 am

» jonsered cs 2238 si spegne appena smetto di accelerare
Da luca31 Oggi alle 3:14 am

» trapano a colonna PARKSIDE PTB 500A1 difficolta nel regolare cinghia velocita'
Da sgaragnone Ieri alle 10:44 pm

» * MOTOSEGA HUSQVARNA 51 Air Injection
Da ceppo77 Ieri alle 8:50 pm

» Dolmar-Sachs 133 Super
Da Jefry Ieri alle 8:35 pm

» CORRETTO MONTAGGIO LAME E DISCHI
Da ferrari-tractor Ieri alle 8:05 pm

» Guarnizione Testata Fai-Da-Te
Da ceppo77 Ieri alle 8:02 pm

» carburazione efco 152
Da filippo75pg Ieri alle 7:59 pm

» Avviamento Kawasaki Tg24
Da Cannone Ieri alle 6:43 pm

» barra efco 152 sostituita
Da filippo75pg Ieri alle 6:03 pm

» Efco 152 con freno catena da cambiare
Da filippo75pg Ieri alle 6:02 pm

» Dischi, lame e simili
Da steo92 Ieri alle 4:55 pm

» Jonsered GC 2236 appena acquistato - strano rumore e vibrazione in partenza
Da luca31 Ieri alle 1:36 pm

» Parere su acquisto Oleomac 941 usata
Da Ghepardo Ieri alle 9:48 am

» ASCE - ACCETTE parte 4
Da gianfederico Ieri alle 8:34 am

» TRATTORINI RASAERBA
Da ra Dom Ago 20, 2017 10:12 pm

» BARRE NORMALI
Da Tony3120 Dom Ago 20, 2017 10:07 pm

» Testine a filo e fili di vario genere
Da erce Dom Ago 20, 2017 8:41 pm

» carretti e slitte per motocarriole
Da ferrari-tractor Dom Ago 20, 2017 6:43 pm

» *Decespugliatore multifunzione Oleo-Mac BC 240
Da Andrea47 Dom Ago 20, 2017 5:08 pm

» SEGHE A NASTRO
Da ceppo77 Dom Ago 20, 2017 4:27 pm

» MOTOCARRIOLE
Da ferrari-tractor Dom Ago 20, 2017 4:17 pm

» ELETTROSEGHE E SEGHE A BATTERIA
Da ferrari-tractor Dom Ago 20, 2017 3:57 pm

» Estrattori
Da sgaragnone Dom Ago 20, 2017 11:37 am

» Asparagi selvatici
Da loker Dom Ago 20, 2017 10:11 am

» Parere Efco MT5200
Da filippo75pg Dom Ago 20, 2017 8:10 am

» Montare barre Oregon su mts Stihl
Da Jefry Sab Ago 19, 2017 8:16 pm

» seghe elettriche universali
Da harry potter Sab Ago 19, 2017 6:55 pm

» forti vibrazioni al decespugliatore
Da erce Sab Ago 19, 2017 3:32 pm

» DECESPUGLIATORE VIGOR
Da Shark80 Sab Ago 19, 2017 11:36 am

» Testine a flagelli di vario genere
Da steo92 Sab Ago 19, 2017 8:02 am

» Active 5.5
Da Jefry Ven Ago 18, 2017 10:37 pm

» Dischi a corona per legno con catena da motosega
Da Ghepardo Ven Ago 18, 2017 10:03 pm

» cilindro stihl ms 200t
Da maroo Ven Ago 18, 2017 8:14 pm

» Nuova Stihl MS 462
Da maxb. Ven Ago 18, 2017 8:07 pm

» nuova husqvarna 572 xp
Da luca31 Ven Ago 18, 2017 7:40 pm

» generatore vinco sil 950 si ingolfa
Da lockeid Ven Ago 18, 2017 5:52 pm

» FRIZIONE CASTOR CP45
Da Nibio46 Ven Ago 18, 2017 2:10 pm

» ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE
Da Ghepardo Ven Ago 18, 2017 7:32 am

Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 16803 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Sander's

I nostri membri hanno inviato un totale di 219441 messaggi in 10438 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 141 utenti in linea: 7 Registrati, 1 Nascosto e 133 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

ceppo77, Crono 574zz, ferrari-tractor, Sander's, speedsonic, steo92, zak

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 370 il Lun Mar 23, 2015 8:17 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

30% 30% [ 158 ]
35% 35% [ 184 ]
12% 12% [ 64 ]
2% 2% [ 13 ]
4% 4% [ 20 ]
5% 5% [ 24 ]
2% 2% [ 11 ]
9% 9% [ 47 ]
1% 1% [ 5 ]

Totale dei voti : 526


Psylla lerp eucalipto

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Psylla lerp eucalipto

Messaggio  Anto86 il Sab Feb 14, 2015 10:18 am

scrivo qui una esperienza a riguardo di questo infestante chiamato psylla lerp che attacca e distrugge nel giro di qualche tempo le piante di eucalipto. originario dell'australia, come la pianta in se. si presenta sulle foglie sotto forma di piccoli batuffoli bianchi del diametro di 2/3 mm al cui interno può essere visibile una piccola larva che succhia la linfa delle piante. sulle foglie, a seconda dell'infestazione, possono esserci anche decine di unità. da quello che ho notato necessità di qualche anno per distruggere la pianta, periodo in cui la stessa viene debilitata e quando si capisce ciò che sta accadendo molto spesso è troppo tardi. non ho ben capito come sverna tale larva, sta di fatto che nel periodo di vigoria della pianta, da marzo/aprile a settembre/ottobre le piante erano ricoperte di queste larve.
immagini delle larve sulle foglie potete trovarle online.

già da qualche anno vedevo questi "puntini" bianchi su alcune piante ma non ci davo alcun peso, ritenevo l'eucaliptus indistruttibile, a meno di motosega ed estirpazione con un trattore.
invece la scorsa primavera ed estate il problema diventava serio: parecchie piante seccavano ed altre erano tempestate di questo parassita.
mi son informato un pò online trovando alcuni riscontri, ma il più interessante è stato uno studio fatto questi anni dalla regione sardegna, studio tra l'altro condotto proprio dalle mie parti. https://www.regione.sardegna.it/documenti/1_274_20121023092757.pdf
in sintesi c'è poco da fare, il pdf sopra menziona come possibile la lotta biologica e la lotta con antiparassitari ma quest'ultima ancora in fase di studio.
ho optato per la seconda a mio rischio e pericolo: imidacloprid con irrorazioni al colletto al dosaggio di 10/12 millilitri ogni dieci litri. ho fatto due trattamenti, utilizzando 50 litri di prodotto ogni volta, a distanza di qualche tempo ma già dopo il primo trattamento notai che le larve venivano distrutte e di staccavano dalle foglie da sole.
non so cosa succederà questa primavera, ma le monitorerò e vi terrò informati.
certo, si può fare se le piante son relativamente poche, le mie son circa 230/250 ed è fattibile.
avatar
Anto86
UTENTE BANNATO

Messaggi : 4019
Data d'iscrizione : 02.03.13
Età : 31

Tornare in alto Andare in basso

Re: Psylla lerp eucalipto

Messaggio  ferrari-tractor il Sab Feb 14, 2015 4:57 pm

Scusa Anto, io ho sempre pensato che l'eucalipto fosse un infestante "buono a nulla" e che se si debella è meglio (impoverisce il terreno)
Tu hai piantato delle piante per quale scopo?
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 8143
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 36
Località : Prov. Cuneo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Psylla lerp eucalipto

Messaggio  Anto86 il Sab Feb 14, 2015 8:52 pm

legna da ardere. non è certo peggio di pino, ontano e simili, anzi..
la specie camaldulensin ha colore rossastro ed è niente male.
inoltre cresce velocemente, complice la zona in cui sono, le ho messe a gennaio 2007 e sto già tagliando piante che alla base son 30 cm ma c'è ne son più grosse. quasi tutte le piante son alte 10/12 metri e oltre. son state messe vicino un lago, in una zona quasi paludosa e su un terreno molto grasso. tra non molti anni avrò sufficiente legna tra una risorsa e l'altra per non comprare più legna bagnata da terzi.
avatar
Anto86
UTENTE BANNATO

Messaggi : 4019
Data d'iscrizione : 02.03.13
Età : 31

Tornare in alto Andare in basso

Re: Psylla lerp eucalipto

Messaggio  straker il Dom Feb 15, 2015 11:53 am

l'imidacloprid è un neonicotinoide
molecole ultramoderne pensate per risolvere i problemi, ma considerati da molti tra il peggio del peggio in fatto di impatto ambientale
si cerca da anni di bandirli del tutto, e spero che prima o poi ci si riesca
io non lo userei per nessun motivo
piuttosto opterei per altre essenze, in luogo dell'eucalipto, che fornisce sì un buon legno da ardere e cresce velocemente (me ne sono accorto nella casa in sardegna, dove la miriade di eucalipti piantati da un improvvido giardiniere stava sopraffacendo la flora autoctona alla quale sono ferocemente affezionato, ho risolto facendo un disboscamento selvaggio degli australiani) ma snatura il territorio. a fine gennaio sono stato in portogallo per acquistare un cucciolo, ho visto enormi boschi, peraltro meravigliosi, di eucalipto, che hanno cancellato il paesaggio originario
fine ot
avatar
straker
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 732
Data d'iscrizione : 02.04.11

http://www.falispabianca.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Psylla lerp eucalipto

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum