Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti
» Jonsered CS2234
Da RodiZegna Oggi alle 12:14 am

» Castagne e castanicoltura
Da RodiZegna Ieri alle 11:38 pm

» Motosega parker6200
Da RodiZegna Ieri alle 11:38 pm

» Recinzione
Da hokkaido254vl Ieri alle 11:20 pm

» 120 cm di diametro
Da MIKY66 Ieri alle 9:56 pm

» CESOIE - FORBICI - TRONCARAMI
Da luca31 Ieri alle 8:51 pm

» Motore tosaerba Aspera
Da zio jimmy Ieri alle 7:59 pm

» ABBACCHIATORI E SCUOTITORI
Da marcoo Ieri alle 7:56 pm

» Husqvarna 450 II oppure 545 Autotune ?
Da fim Ieri alle 7:40 pm

» Biella motore honda gxv 140
Da falcetto Ieri alle 6:11 pm

» Manutenzione filtro aria OleoMac 250 gst
Da madmax Ieri alle 4:44 pm

» importante: ZAFFERANO
Da Dan56k Ieri alle 2:27 pm

» Parere su prezzi officina
Da peppe30679 Ieri alle 2:07 pm

» Echo RM5000:gioco albero motore - bobina
Da Stepmeister Ieri alle 11:23 am

» DECESPUGLIATORI PROFESSIONALI E FORESTALI - parte 2
Da luca31 Ieri alle 7:32 am

» la crescita del forum...a tappe!
Da Ghepardo Ieri alle 5:09 am

» Vecchissima Blitz 300 Electronic
Da SuperUCCU Gio Ott 19, 2017 9:16 pm

» cerco carter motore stihl 064/066
Da urcellin Gio Ott 19, 2017 7:41 pm

» TREE CLIMBING
Da Vittorio R Gio Ott 19, 2017 7:10 pm

» UN PO' DI STORIA....
Da RodiZegna Gio Ott 19, 2017 7:09 pm

» alpina prof 45 - cylinder cover
Da Laser Gio Ott 19, 2017 6:42 pm

» MOTOSEGHE CINESI parte 2
Da nitro52 Gio Ott 19, 2017 6:04 pm

» Decespugliatore Sternwins PBC431
Da nitro52 Gio Ott 19, 2017 1:29 pm

» MOTOCARRIOLE
Da sanremese Gio Ott 19, 2017 1:00 pm

» Radici tronco noce
Da iury1977 Gio Ott 19, 2017 9:56 am

» echo cs 60 s
Da nitro52 Gio Ott 19, 2017 5:35 am

» Stihl MS271 oppure MS311
Da luca31 Mer Ott 18, 2017 9:32 pm

» cilindro stihl ms 200t
Da marcoo Mer Ott 18, 2017 8:49 pm

» Decespugliatore non identificato
Da mikhele Mer Ott 18, 2017 6:55 pm

» Motori a basso carico, imbrattamento candela
Da giacomone Mer Ott 18, 2017 6:13 pm

» Dolmar ps 420 regime al minimo alto.
Da carmine l. Mer Ott 18, 2017 5:33 pm

» Decespugliatore troppo lungo
Da Ghepardo Mer Ott 18, 2017 5:33 pm

» motoseghe diverse, stessa catena
Da luca31 Mer Ott 18, 2017 3:59 pm

» Rodaggio macchine Echo
Da simone.cc94 Mer Ott 18, 2017 12:18 pm

» Testine a flagelli di vario genere
Da ferrari-tractor Mer Ott 18, 2017 12:07 pm

» Regolazione pompa olio oleomac 251
Da manetta95 Mer Ott 18, 2017 9:20 am

» OLIO MISCELA: TIPI - QUALITA' - DOSI parte 3
Da Stepmeister Mer Ott 18, 2017 9:09 am

» Dubbio amletico con motosega potatrice OleoMac GST 250
Da iury1977 Mer Ott 18, 2017 8:57 am

» Husqvarna 61
Da falcetto Mer Ott 18, 2017 8:37 am

» Stihl 041 av electronic
Da falcetto Mer Ott 18, 2017 8:28 am

Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 16979 membri registrati
L'ultimo utente registrato è ciuccacci

I nostri membri hanno inviato un totale di 222506 messaggi in 10703 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 20 utenti in linea: 1 Registrato, 0 Nascosti e 19 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Laser

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 370 il Lun Mar 23, 2015 8:17 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

30% 30% [ 158 ]
35% 35% [ 184 ]
12% 12% [ 64 ]
2% 2% [ 13 ]
4% 4% [ 20 ]
5% 5% [ 24 ]
2% 2% [ 11 ]
9% 9% [ 47 ]
1% 1% [ 5 ]

Totale dei voti : 526


DISERBANTI

Pagina 1 di 9 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

DISERBANTI

Messaggio  peppone il Dom Giu 13, 2010 9:35 pm

riprende da qui:
http://lamotosega.forumattivo.com/infestanti-parassiti-patologie-potature-e-trattamenti-f158/fragola-matta-t1267-15.htm#13086

anemonenemorosa ha scritto: non esistono diserbanti selettivi (tranne in alcuni casi per il prato ad esempio), dove colpiscono, colpiscono, putroppo danneggiando tutto ciò che incontrano.

questo non è esatto.
a parte i diserbanti selettivi per manto erboso, vi sono erbicidi specifici di differente potenza e diverso impiego, dall'ortofrutticoltura alla agricoltura su larga scala, dall'impiego vivaistico a quello boschivo.

ad esempio alcuni (anche potentissimi) hanno azione soltanto su alcune piante e non su altre. ad esempio il tordon (pur essendo classificato come erbicida totale) ammazza i rovi ed anche i frassini ed i noci, ma non le querce, i castagni ed il gramignone.

numerosi diserbanti utilizzati in orticoltura e nei frutteti hanno azione selettiva.

esistono diserbanti che agiscono esclusivamente su infestanti a foglia larga, graminacee, dicotiledoni, monocotiledoni ed altri che invece escludono questi ed agiscono su rosacee selvatiche del genere rubus (rovi).

esistono diserbanti selettivi da impiegarsi sul mais, altri sul frumento, altri sulle barbabietole, o sul riso, altri ancora da usarsi su patate, pomodori, asparagi e carciofi...tanto per dire a che livello di selettività è giunta la produzione e l'impiego dei diserbanti.

i diserbanti totali sono sempre meno impiegati (ed in numerosi paesi vieppiù ritirati dal commercio) a favore invece dei diserbanti selettivi.


Ultima modifica di peppone il Sab Lug 23, 2011 9:13 am, modificato 2 volte

******************************************************************************************************
     "La caccia è una forma secondaria di malattia mentale umana"                    

     (Theodor Heuss, Presidente della Repubblica Federale di Germania dal 1949 al 1959).
avatar
peppone
Admin
Admin

Messaggi : 13272
Data d'iscrizione : 01.10.08
Età : 47
Località : mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

http://lamotosega.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: DISERBANTI

Messaggio  anemonenemorosa il Lun Giu 14, 2010 1:58 pm

peppone ha scritto:
anemonenemorosa ha scritto: non esistono diserbanti selettivi (tranne in alcuni casi per il prato ad esempio), dove colpiscono, colpiscono, putroppo danneggiando tutto ciò che incontrano.

questo non è esatto.
a parte i diserbanti selettivi per manto erboso, vi sono erbicidi specifici di differente potenza e diverso impiego, dall'ortofrutticoltura alla agricoltura su larga scala, dall'impiego vivaistico a quello boschivo.

ad esempio alcuni (anche potentissimi) hanno azione soltanto su alcune piante e non su altre. ad esempio il tordon ammazza i rovi ed anche i frassini ed i noci, ma non le querce, i castagni ed il gramignone.

numerosi diserbanti utilizzati in orticoltura e nei frutteti hanno azione selettiva.

esistono diserbanti che agiscono esclusivamente su infestanti a foglia larga, graminacee, dicotiledoni, monocotiledoni ed altri che invece escludono questi ed agiscono su rosacee selvatiche del genere rubus (rovi).

esistono diserbanti selettivi da impiegarsi sul mais, altri sul frumento, altri sulle barbabietole, o sul riso, altri ancora da usarsi su patate, pomodori, asparagi e carciofi...tanto per dire a che livello di selettività è giunta la produzione e l'impiego dei diserbanti.

i diserbanti totali sono sempre meno impiegati (ed in numerosi paesi vieppiù ritirati dal commercio) a favore invece dei diserbanti selettivi.

Ciao Peppone, vedo che non me ne fai passare una...scusa se a volte sto un po' sul generico, (anche se ho aggiunto "in alcuni casi" eh eh eh).

Facciamola semplice (perchè se entriamo maggiormente nello specifico non finisco più)...con una stupida battuta:
(parliamo ad esempio del diserbo intorno ad alberi e nei frutteti) proviamo a fare una gara: erbina di campo VS albero?
E' ovvio che il diserbante risulterà attivo sull'erbina:). La spargo al piede, mica sulle foglie:) .
E poi nella stagione giusta ecc ecc, ma avevo detto che non entravo nel dettaglio, sennò...


I diserbanti per frutteto infatti servono per mantenere pulito il suolo, sono graminicidi e contro erbacce a foglia larga.
Tuttavia anche nel frutteto se successivamente al diserbo chimico si verificano delle piogge gli schizzi di terra provocati dall’acqua portano a contatto il diserbante con la vegetazione causando fitotossicità...Tutti i diserbanti sono dannosi Sad , è questo che intendevo dire, a me proprio non piace la parola selettivi Wink !

Per le colture orticole, come hai accennato tu si usa: o il diserbante graminicida, che non toccherà le orticole, o un "anti foglia larga", ma solo antigerminello (si può usare in qualsiasi coltura, sono in grado di colpire le infestanti al momento della germinazione o allo stadio di plantula; la loro efficacia sulle piante sviluppate spesso è alquanto ridotta) che quindi non ha efficacia sulle piantine adulte di mais, pomodoro o quello che vuoi.

Stiamo parlando di terre lavorate e arate e pulite precedentemente (e diserbate chimicamente in inverno).

Non è che l'agricolo si mette a spargere diserbante sulle sue piantine di cavolo, pomodoro o quello che vuoi.

Il discorso che si faceva qui, invece è su colture ornamentali (per il prato di graminacee si potrebbe fare come già detto), dove non si è agito di anticipo e dove l'erbaccia a foglia larga è in mezzo ad altre (come erbacee,perenni o annuali, arbusti ecc.)- se fosse gramigna utilizzeremmo il graminicida senza problemi.
Mi spiace, ma non c'è cura. Non puoi spruzzare e via, no, no.

Se tu spargi un diserbante per la tua fragola matta farai danno in ogni caso lasciando residui nel terreno e visibili segni sulle piante "belle" (scolorimenti, deformazioni fogliari, nanismi...nelle ornamentali circostanti alle malerbe, non sono un bel vedere, nè fanno bene alla salute del giardino, a volte si arriva anche alla loro morte, mi è successo e mi sono data la zappa sui piedi) cosiddetti appunto da "diserbante".

L'unico metodo, ma aspettavo che mi venisse confermato il fatto che è in mezzo ad altre piante, al piede, è quello di usare un diserbante per via linfatica (e l'anno prossimo un antigerminello prima dei primi caldi), immergerci con pazienza l'estremità di una piantina (va bene uno stolone in questo caso) e aspettare che quella l'assorba e muoia fino alla radice.

Per sveltire la cosa si può usare un contenitore con tampone come quelli che si trovano per la colla liquida: alla colla sostituirò il diserbante, legherò il tubetto all'estremita di un bastone e lo passerò solo sulle erbacce. Si può fare anche con spennellate, con un pennello intriso nel diserbante.

Ci vuole pazienza, un po' come strapparle a mano, ma se lo strapparle a mano le indebolisce e basta, e le tiene a bada, con il diserbante uccidi i piccoli rizomi alla fine degli stoloni che a mano spesso non si riescono a estrarre e si fa un lavoro più pulito.

Wink
avatar
anemonenemorosa
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 104
Data d'iscrizione : 04.06.10
Località : Piacenza

http://unquadratodigiardino.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: DISERBANTI

Messaggio  peppone il Lun Giu 14, 2010 2:16 pm

espresso così il concetto è completamente diverso e non posso che trovarmi d'accordo.

solo una precisazione.
dalle parti nostre (intendo le parti dove stai tu e da dove provengo io) su quelle sterminate e spettacolari coltivazioni a perdita d'occhio di pomodori, cavoli, mais etc...il diserbante selettivo - purtroppo - si dà eccome: con svariati mezzi di irrorazione fogliare per via aerea.

purtroppo l'unico diserbante (che però non è selettivo) biologico e biocompatibile è OVER. tutto il resto ovviamente è chimica.

******************************************************************************************************
     "La caccia è una forma secondaria di malattia mentale umana"                    

     (Theodor Heuss, Presidente della Repubblica Federale di Germania dal 1949 al 1959).
avatar
peppone
Admin
Admin

Messaggi : 13272
Data d'iscrizione : 01.10.08
Età : 47
Località : mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

http://lamotosega.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: DISERBANTI

Messaggio  dolmar85 il Lun Giu 14, 2010 2:17 pm

anemone.... sei sicura di avere le idee chiare???? perchè il tuo post ha confuso me che sono agrotecnico e ho a che fare tutti i giorni con quasi tutti i tipi di diserbanti..... figuriamoci chi non li conosce bene!
avatar
dolmar85
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 406
Data d'iscrizione : 10.02.10
Età : 32
Località : San Secondo di Pinerolo

Tornare in alto Andare in basso

Re: DISERBANTI

Messaggio  peppone il Lun Giu 14, 2010 2:38 pm

dolmar85, dato che sei agrotecnico dacci un parere professionale sull'argomento...

******************************************************************************************************
     "La caccia è una forma secondaria di malattia mentale umana"                    

     (Theodor Heuss, Presidente della Repubblica Federale di Germania dal 1949 al 1959).
avatar
peppone
Admin
Admin

Messaggi : 13272
Data d'iscrizione : 01.10.08
Età : 47
Località : mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

http://lamotosega.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: DISERBANTI

Messaggio  dolmar85 il Lun Giu 14, 2010 7:06 pm

innanzitutto bisogna dividere i diserbanti in totali e selettivi.tralasciando i totali, mi butterei sui selettivi che occorre dividere in preemergenza e postemergenza.
i preemergenza sono i classici antigerminello, e si usano sul terreno appena seminato. devitalizzano gran parte dei semi indesiderati lasciando attivi quelli della coltura seminata.
I postemergenza invece sono quelli che si danno sulla foglia.
Adesso li abbiamo classificati molto a grandi linee. Pur utilizzandoli tutti in diverse circostanze, i preemergenza sono quelli che mi piacciono di meno, per il fatto che rimangono dei residui nel terreno e sono i meno ecocompatibili.
avatar
dolmar85
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 406
Data d'iscrizione : 10.02.10
Età : 32
Località : San Secondo di Pinerolo

Tornare in alto Andare in basso

Re: DISERBANTI

Messaggio  anemonenemorosa il Gio Giu 17, 2010 3:32 pm

dolmar85 ha scritto:
I postemergenza invece sono quelli che si danno sulla foglia.

Io non sono un agronomo (e si capisce) e spesso scrivo col bimbo che brontola nel suo box (poverino che pazienza), quindi abbiate pietà What a Face (errori di battitura compresi).

Però sono una giardiniera, solo del mio giardino (virtualmente di qualsiasi giardino): come tale non uso diserbanti.

Detto questo, mi spieghi come fai tu, agronomo, a spargere quei simpatici prodotti chimici sulle foglie delle infestanti sperando di non colpire tutto ciò che c'è intorno (se vuoi poi parliamo dei residui)? Non dirmi che stai attento o che schermi le altre piante. Vieni nel mio giardino pieno di erbacee perenni, iris... e usa il diserbante fogliare selettivo di cui parli, e vediamo se non ha alcun effetto di decolorazione, accartocciamento, deformazione...morte.

Peppone: sono molto felice di sapere che gli agricoltori spargono tali schifezze ripetutamente in qualsiasi periodo dell'anno!? Pensavo che trattassero prima con postemergenza e a coltura avviata solo con antigerminello (comunque schifezze) che è efficace per mesi (lasciando un po' di convolvolo e poco altro vivere qua e là). Illuminami.
avatar
anemonenemorosa
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 104
Data d'iscrizione : 04.06.10
Località : Piacenza

http://unquadratodigiardino.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: DISERBANTI

Messaggio  dolmar85 il Gio Giu 17, 2010 3:47 pm

Hai ragione, non c'è un diserbante per ogni coltura.... Sia ben chiaro che non sono uno che ama andare in giro a diserbare tutto quello che trova, ma dove posso (cioè dove esiste un diserbante adatto a quel lavoro) lo faccio, perche se dovessi farmi pagare per togliere l'erba a mano i clienti non mi chiamerebbero più.
Comunque è luogo comune che diserbante vuol dire porcheria..... ti faccio l'esempio del gliphosate:fa morire tutto ciò che incontra, e la gente pensa che sia una cosa tremenda.... invece non è tossico e non lascia residui nel terreno, o meglio, vengono degradati molto in fretta.(vedere wikipedia)
Per quanto riguarda la tua richiesta di illuminazione a Peppone provo già a illuminarti io.
In campagna, l'antigerminello si usa spesso in concomitanza con la semina.
Con il mais ad esempio, si diserba alla semina, e il principio attivo di quel diserbante devitalizza i semi di quasi tutte le specie infestanti lasciando vivo il mais.dopodichè non occorrono più altri interventi di diserbatura, salvo eventuali infestazioni con rumex e altre fittonanti che andranno trattate in postemergenza.
Se può servire a mettermi in buona luce, ti dico che il mio grano non lo diserbo mai, mentre per altre colture è quasi inevitabile. Bisogna sempre guardare il rapporto costo/beneficio.
avatar
dolmar85
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 406
Data d'iscrizione : 10.02.10
Età : 32
Località : San Secondo di Pinerolo

Tornare in alto Andare in basso

Re: DISERBANTI

Messaggio  anemonenemorosa il Gio Giu 17, 2010 3:58 pm

dolmar85 ha scritto:Hai ragione, non c'è un diserbante per ogni coltura....

Infatti si parlava di fragola matta in un giardino di piante ornamentali, quindi non esiste un diserbante selettivo postemergenza, in questo caso, poi io a volte mi esprimo in modo pessimo...2 dati di fatto, insomma Cool

Per il resto che hai detto riguardo alle colture agricole, allora avevo capito bene, antigerminello e antigramigna a coltura avviata per così dire e poi basta.
avatar
anemonenemorosa
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 104
Data d'iscrizione : 04.06.10
Località : Piacenza

http://unquadratodigiardino.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: DISERBANTI

Messaggio  dolmar85 il Gio Giu 17, 2010 4:23 pm

Quello che voglio far capire io, è che gli agricoltori non si divertono a dare "porcherie" sulle loro colture: prima di tutto per definire un fitofarmaco porcheria si deve sapere di che principio attivo si parla, secondo, fare trattamenti costa, e spesso si fanno, oltre che per diminuirele perdite di produzione per rendere i prodotti standard sul mercato (perchè il cliente vuole così, e qua dobbiamo farcene tutti una colpa: la maggior parte di noi al mercato della frutta, compra con gli occhi, cioè la mela più grande e colorata)

Scusatemi se metto polemica sul forum, ma bisogna fare informazione: ho visto un agricoltore biologico essere accusato di dare porcherie di notte per non farsi vedere, quando in realtà stava semplicemente dando il piretro naturale, che essendo fotolabile deve essere distribuito di notte per fare effetto.

Comunque mi stavi alzando di grado.....purtroppo non sono un agronomo, sono un semplice agrotecnico..... Very Happy è come se avessi chiamato dottore un infermiere
avatar
dolmar85
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 406
Data d'iscrizione : 10.02.10
Età : 32
Località : San Secondo di Pinerolo

Tornare in alto Andare in basso

Re: DISERBANTI

Messaggio  peppone il Gio Giu 17, 2010 6:21 pm

anemonenemorosa ha scritto:
Peppone: sono molto felice di sapere che gli agricoltori spargono tali schifezze ripetutamente in qualsiasi periodo dell'anno!? Pensavo che trattassero prima con postemergenza e a coltura avviata solo con antigerminello (comunque schifezze) che è efficace per mesi (lasciando un po' di convolvolo e poco altro vivere qua e là). Illuminami.
non sono una lampadina. Very Happy
dolmar85 ha scritto:Scusatemi se metto polemica sul forum, ma bisogna fare informazione
non mi sembra proprio che tu abbia avuto toni polemici, come del resto nemmeno anemone. se mi fosse parso polemico qualcosa sarei sicuramente intervenuto. e se non me ne fossi accorto io lo avrebbero fatto i moderatori.
infatti qui facciamo informazione. e cerchiamo di farla nel modo più serio di cui siamo capaci.
avanti così ragazzi...

******************************************************************************************************
     "La caccia è una forma secondaria di malattia mentale umana"                    

     (Theodor Heuss, Presidente della Repubblica Federale di Germania dal 1949 al 1959).
avatar
peppone
Admin
Admin

Messaggi : 13272
Data d'iscrizione : 01.10.08
Età : 47
Località : mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

http://lamotosega.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: DISERBANTI

Messaggio  anemonenemorosa il Gio Giu 17, 2010 7:43 pm

dolmar85 ha scritto:Quello che voglio far capire io, è che gli agricoltori non si divertono a dare "porcherie" sulle loro colture: prima di tutto per definire un fitofarmaco porcheria si deve sapere di che principio attivo si parla, secondo, fare trattamenti costa, e spesso si fanno, oltre che per diminuirele perdite di produzione per rendere i prodotti standard sul mercato (perchè il cliente vuole così, e qua dobbiamo farcene tutti una colpa: la maggior parte di noi al mercato della frutta, compra con gli occhi, cioè la mela più grande e colorata)

Scusatemi se metto polemica sul forum, ma bisogna fare informazione: ho visto un agricoltore biologico essere accusato di dare porcherie di notte per non farsi vedere, quando in realtà stava semplicemente dando il piretro naturale, che essendo fotolabile deve essere distribuito di notte per fare effetto.

Comunque mi stavi alzando di grado.....purtroppo non sono un agronomo, sono un semplice agrotecnico..... Very Happy è come se avessi chiamato dottore un infermiere

Io non volevo essere scortese e non ho accusato nessuno, quando dicevo "tu agronomo", era per gettare una sfida a chiunque mi trovasse un diserbante selettivo da dare su erbacce adulte in mezzo a colture ornamentali che colpisse solo le infestanti.

Perchè, sempre per fare chiarezza, quando si parla di diserbanti selettivi, la gente non ha ben chiaro che non sono selettivi come intendono loro: dò il diserbante per le erbacce nell'aiuola del mio giardino tanto colpirà solo quelle,... no, c'è da specificare i tempi e i modi e i tipi di diserbante, come hai accennato tu.

Io stavo solo rispondendo ad una discussione sulla fragola matta in un giardino a contatto con fiori e arbusti, quindi non mi sono messa a parlare dei vari diserbanti... ho solo detto: alt, non si può intervenire con diserbanti in questo caso, se non per immersione, con pennellino o tampone come ho spiegato.

Non volevo dire che tutti gli agricoltori spargono cose nocive a destra e a manca senza ritegno, eh.

Però ora ti colgo in fallo Smile perchè il piretro sarà anche si 'naturale' di estrazione, ma se leggi bene l'etichetta c'è scritto nocivo per l'ambiente e gli organismi acquatici, se vuoi parliamo anche di questo.
Poi per carità lui l'avrà dato con modalità giuste e nei giusti momenti...

Comunque non sei stato polemico, è giusto esprimere il proprio punto di vista e quello che si sa in proposito, io semmai sono un po' ironica, ma è il mio modo di essere, se è detestabile ditemelo Smile Smile Smile !
avatar
anemonenemorosa
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 104
Data d'iscrizione : 04.06.10
Località : Piacenza

http://unquadratodigiardino.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: DISERBANTI

Messaggio  peppone il Gio Giu 17, 2010 8:04 pm

anemonenemorosa ha scritto:

Però ora ti colgo in fallo Smile perchè il piretro sarà anche si 'naturale' di estrazione, ma se leggi bene l'etichetta c'è scritto nocivo per l'ambiente e gli organismi acquatici, se vuoi parliamo anche di questo.

parliamone.
se si tratta di piretro naturale e non di piretroidi (che sono prodotti di sintesi chimica) l'impatto ambientale è assolutamente ecocompatibile quindi mi dispiace anemone ma sei in errore.

http://www.informatoreagrario.it/ita/riviste/vitincam/Vic0304/piretro.pdf
http://www.provincia.pistoia.it/AGRICOLTURA/VADEMECUM/CORRETTOUSOFITOSANITARI/Cap_3.htm
http://www.ildivulgatore.it/pdf/2005/04-art5.pdf

comunque qui si parla di diserbanti e non di insetticidi...se volete apriamo un argomento specifico sugli insetticidi. anzi: lo faccio subito qui:

http://lamotosega.forumattivo.com/prodotti-per-il-verde-f212/insetticidi-chimici-ed-ecocompatibili-t1676.htm#13471

quanto alla "sfida" che hai lanciato (qui non è che amiamo moltissimo le sfide...) vi sono numerosi prodotti che realizzano quanto tu ritieni impossibile. per ora ne cito uno (ma se ne possono trovare anche altri):
http://www.dowagro.com/it/catalogo/nervure_super.htm

******************************************************************************************************
     "La caccia è una forma secondaria di malattia mentale umana"                    

     (Theodor Heuss, Presidente della Repubblica Federale di Germania dal 1949 al 1959).
avatar
peppone
Admin
Admin

Messaggi : 13272
Data d'iscrizione : 01.10.08
Età : 47
Località : mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

http://lamotosega.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: DISERBANTI

Messaggio  anemonenemorosa il Gio Giu 17, 2010 9:01 pm

peppone ha scritto:
quanto alla "sfida" che hai lanciato (qui non è che amiamo moltissimo le sfide...) vi sono numerosi prodotti che realizzano quanto tu ritieni impossibile. per ora ne cito uno (ma se ne possono trovare anche altri):
http://www.dowagro.com/it/catalogo/nervure_super.htm

Per ora ho letto solo questo dato il mio tempo sempre esiguo, ma qui si parla di graminacee annuali e poliennali.

Ho parlato di graminacee, la fragola matta ti sembra una graminacea??? Insomma non dovevi spostare il post perchè ora non si capisce più nulllaaaaaa.
Ho già detto che le graminacee sono adatte per essere trattate con diserbanti selettivi postemergenza.
Ma gli iris non sono graminacee, nè tantomento lo sono le erbacee perenni o annuali, nè gli arbusti lo sono... (evidentemente mi spiego proprio male bonk!bonk! ), quindi non hanno nulla da temere.

Va bene, diciamo così, peppone ha specificato un tipo di diserbante postemergenza per le graminacee che si può usare in colture ornamentali a pieno sviluppo (che non siano graminacee ornamentali però, eh?), ok? ora è chiaro?
avatar
anemonenemorosa
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 104
Data d'iscrizione : 04.06.10
Località : Piacenza

http://unquadratodigiardino.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: DISERBANTI

Messaggio  peppone il Gio Giu 17, 2010 9:18 pm

anemonenemorosa ha scritto:era per gettare una sfida a chiunque mi trovasse un diserbante selettivo da dare su erbacce adulte in mezzo a colture ornamentali che colpisse solo le infestanti.

perdonami anemone ma questo è quello che tu hai scritto: trovare un diserbante selettivo da dare sulle erbacce adulte in mezzo a colture ornamentali.
ed io te ne ho citato uno.
i forum su intenet fanno "letteratura" e quindi è bene essere molto chiari nelle affermazioni.

ho dovuto, per necessità di ordine negli argomenti, spostare una tua risposta e tutto ciò che la ha seguita poichè tu non parlavi nello specifico dei diserbanti attivi sulla fragola matta, bensì generalizzavi il discorso.
mi è parso interessante che quindi si aprisse un argomento a questo dedicato: i diserbanti.
anche perchè, per sperienza personale, so che i diserbanti selettivi attivi sulle graminacee agiscono anche sulla fragola matta (che so benissimo NON appartenere alle graminacee).

su questi argomenti è bene evitare di dare per scontate delle informazioni: il messaggio deve essere il più chiaro, completo, rigoroso e documentato possibile.
saluti Very Happy
peppone

******************************************************************************************************
     "La caccia è una forma secondaria di malattia mentale umana"                    

     (Theodor Heuss, Presidente della Repubblica Federale di Germania dal 1949 al 1959).
avatar
peppone
Admin
Admin

Messaggi : 13272
Data d'iscrizione : 01.10.08
Età : 47
Località : mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

http://lamotosega.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: DISERBANTI

Messaggio  anemonenemorosa il Gio Giu 17, 2010 9:35 pm

anemonenemorosa ha scritto:

Il discorso che si faceva qui, invece è su colture ornamentali (per il prato di graminacee si potrebbe fare come già detto), dove non si è agito di anticipo e dove l'erbaccia a foglia larga è in mezzo ad altre (come erbacee,perenni o annuali, arbusti ecc.)- se fosse gramigna utilizzeremmo il graminicida senza problemi.

Qui sopra ho citato quello che avevo già detto io.

peppone ha scritto:
anemonenemorosa ha scritto:era per gettare una sfida a chiunque mi trovasse un diserbante selettivo da dare su erbacce adulte in mezzo a colture ornamentali che colpisse solo le infestanti.

perdonami anemone ma questo è quello che tu hai scritto: trovare un diserbante selettivo da dare sulle erbacce adulte in mezzo a colture ornamentali.
ed io te ne ho citato uno.
i forum su intenet fanno "letteratura" e quindi è bene essere molto chiari nelle affermazioni.

Scusa peppone, ma l'argomento pensavo che andasse letto dall'inizio alla fine e non a pezzettini. Sennò devo continuamente ripetere quello che ho già detto. Così sì che poi perdo il filo del discorso Smile ! ...già che ho l'alzheimer precoce...però qui si esagera!
avatar
anemonenemorosa
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 104
Data d'iscrizione : 04.06.10
Località : Piacenza

http://unquadratodigiardino.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: DISERBANTI

Messaggio  peppone il Gio Giu 17, 2010 10:13 pm

per non perdere il filo del discorso è sufficiente rimanere in argomento. così anche chi legge riesce a capire meglio di cosa si parla.
pensavo che fosse utile non cancellare il tuo post poichè OT (cosa che su molti altri forum avrebbero fatto in modo assolutamente disinvolto) ma anzi dargli rilievo aprendo un argomento dedicato a ciò di cui stavi parlando.
ripeto ciò che ti ho detto via mp: qui preferiamo cancellare il meno possibile, anche quando si va fuori argomento. in questi casi io e i moderatori ci affanniamo a tagliare, copiare ed incollare, ad aprire argomenti evitando di cancellare i post degli iscritti.

a volte però mi rendo conto che forse sarebbe meglio essere più rigorosi.
sicuramente ci renderebbe più semplice il lavoro.

******************************************************************************************************
     "La caccia è una forma secondaria di malattia mentale umana"                    

     (Theodor Heuss, Presidente della Repubblica Federale di Germania dal 1949 al 1959).
avatar
peppone
Admin
Admin

Messaggi : 13272
Data d'iscrizione : 01.10.08
Età : 47
Località : mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

http://lamotosega.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: DISERBANTI

Messaggio  anemonenemorosa il Ven Giu 18, 2010 6:18 am

peppone ha scritto:
anemonenemorosa ha scritto:era per gettare una sfida a chiunque mi trovasse un diserbante selettivo da dare su erbacce adulte in mezzo a colture ornamentali che colpisse solo le infestanti.

perdonami anemone ma questo è quello che tu hai scritto: trovare un diserbante selettivo da dare sulle erbacce adulte in mezzo a colture ornamentali.
ed io te ne ho citato uno.
i forum su intenet fanno "letteratura" e quindi è bene essere molto chiari nelle affermazioni.

Che io mi esprima come può fare uno qualsiasi di noi che non è fitopatologico di professione, ma solo appassionato di piante è un dato di fatto, ma io avevo già detto:
anemonenemorosa ha scritto:

Infatti si parlava di fragola matta in un giardino di piante ornamentali, quindi non esiste un diserbante selettivo postemergenza, in questo caso, poi io a volte mi esprimo in modo pessimo...2 dati di fatto, insomma Cool

seguivo il filo del discorso sopra e aggiungevo: "Sfida"=trovamene uno che agisca su un'erbaccia (a foglia larga era sottointeso perchè io stavo parlando di questo e l'ho specificato più volte nei messaggi precedenti, inffatti mi sembra che dolmar abbia capito), che non sia dannoso tutt'intorno, in una coltura ornamentale...vieni qui da me e spargilo, se poi uccidi qualcos'altro o rovini qualcosa che non sia solo la già citata erbaccia, vediamo.
Non davo per scontato niente, seguivo il filo del mio discorso.
Detto questo proseguo:

peppone ha scritto:
ho dovuto, per necessità di ordine negli argomenti, spostare una tua risposta e tutto ciò che la ha seguita poichè tu non parlavi nello specifico dei diserbanti attivi sulla fragola matta, bensì generalizzavi il discorso.
mi è parso interessante che quindi si aprisse un argomento a questo dedicato: i diserbanti.
anche perchè, per sperienza personale, so che i diserbanti selettivi attivi sulle graminacee agiscono anche sulla fragola matta (che so benissimo NON appartenere alle graminacee).

su questi argomenti è bene evitare di dare per scontate delle informazioni: il messaggio deve essere il più chiaro, completo, rigoroso e documentato possibile.
saluti Very Happy
peppone

Anch'io nel mio forum non cancello gli argomenti: li sposto o chiedo di parlarene in un'altra sede. Sarò anche andata OT, ma era per rispondere a te che spiegavi cosa sono i diserbanti selettivi.
Per la fragola matta che non è una graminacea non avrei potuto consigliare di usarne uno, "diciamo selettivo", perchè non essendo graminacea non sarebbe stato efficace.
Non davo per scontato, la prima volta, passavo proprio oltre, senza spiegare le differenze tra i diserbanti, perchè non volevo andare OT, poi invece ci sono andata per rispondere a te.

Ora tu hai aggiunto che "per esperienza personale, so che i diserbanti selettivi attivi sulle graminacee agiscono anche sulla fragola matta (che so benissimo NON appartenere alle graminacee)", in che modo questo dovrebbe ora darmi il via libera nel consigliarne l'uso in una coltura ornamentale (con iris, erbacee, arbusti)? Mi sembra lapalissiano che vista la tua scoperta, chiunque di noi si domandi ora quali effetti potrebbe avere su tali colture ornamentali tale diserbante che dovrebbe essere solo graminicida e invece agisce su un'erbacea perenne come la fragola matta?
Non so, dimmelo tu.
avatar
anemonenemorosa
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 104
Data d'iscrizione : 04.06.10
Località : Piacenza

http://unquadratodigiardino.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: DISERBANTI

Messaggio  peppone il Ven Giu 18, 2010 12:07 pm

ti dico soltanto che, messa in questi termini, la discussione si sta trasformando in una polemica sterile, che poco interessa a me e sicuramente anche agli altri membri del forum.
evitiamo inoltre le provocazioni personali. rilassiamoci tutti quanti e ricominciamo ad affrontare gli argomenti senza voler per forza avere ragione (lo dico sia a te che a me).
qui cascuno di noi porta la propria esperienza. punto.

si parlava di diserbanti...qualcuno di voi ha mai provato l'OVER?

http://www.lagrotecnico.it/ita/dett_news.asp?id=19

io lo uso da alcuni anni. non è facile trovarlo e costa relativamente caro (non so dire al litro poichè io lo compro in bidoni da 50 litri e ne prendo più bidoni...) ma funziona bene.

******************************************************************************************************
     "La caccia è una forma secondaria di malattia mentale umana"                    

     (Theodor Heuss, Presidente della Repubblica Federale di Germania dal 1949 al 1959).
avatar
peppone
Admin
Admin

Messaggi : 13272
Data d'iscrizione : 01.10.08
Età : 47
Località : mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

http://lamotosega.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: DISERBANTI

Messaggio  paolaas il Ven Giu 18, 2010 2:36 pm

Non ci ho capito niente.... Embarassed
Facciamo che quando avrò bisogno ve lo chiedo..... 🤡

Per ora io ho un diserbante fogliare per piante a foglia larga che non agisce su piante con fusto legnoso (purtroppo non l'ho qui e non ricordo il nome) e l'ho sempre usato con tranquillità perché lo spruzzavo dome non doveva crescere proprio niente (per cui non rischiavo che mi uccidesse niente che mi interessasse salvare) ma se ho capito bene non è detto che quando avrò il "prato" lo potrò utilizzare liberamente....
Ho capito giusto?
avatar
paolaas
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 291
Data d'iscrizione : 29.01.10
Età : 47
Località : Novara - Cuccaro Monferrato

Tornare in alto Andare in basso

Re: DISERBANTI

Messaggio  anemonenemorosa il Ven Giu 18, 2010 2:46 pm

paolaas ha scritto:Non ci ho capito niente.... Embarassed
Facciamo che quando avrò bisogno ve lo chiedo..... 🤡

Per ora io ho un diserbante fogliare per piante a foglia larga che non agisce su piante con fusto legnoso (purtroppo non l'ho qui e non ricordo il nome) e l'ho sempre usato con tranquillità perché lo spruzzavo dome non doveva crescere proprio niente (per cui non rischiavo che mi uccidesse niente che mi interessasse salvare) ma se ho capito bene non è detto che quando avrò il "prato" lo potrò utilizzare liberamente....
Ho capito giusto?

scusaci paola se non hai capito niente è che ci facciamo prendere da troppe inutili precisazioni invece di parlare più semplice Smile

Se spruzzi un diserbante dove non cresce nulla non colpirai altro che le malerbe (attenzione a eventuali possibilità di residuo nel terreno specificate in etichetta: ti dicono dopo quanto tempo puoi seminare, mettere a dimora piante ecc).
Se spruzzi un diserbante sul prato dipende.
Se hai un prato di graminacee e usi un diserbante selettivo per infestanti a foglia larga elimini solo quelle.
Tu non volevi fare un prato facile e misto (con essenze locali -margheritine, tarassaco, trifolgio o simili ecc...e gramignone)? Quello tranquilla non necessita di diserbanti, basta tenerlo tagliato spesso e ogni tanto irrigato Smile !
avatar
anemonenemorosa
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 104
Data d'iscrizione : 04.06.10
Località : Piacenza

http://unquadratodigiardino.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: DISERBANTI

Messaggio  anemonenemorosa il Sab Giu 26, 2010 3:35 pm

peppone ha scritto:
anche perchè, per sperienza personale, so che i diserbanti selettivi attivi sulle graminacee agiscono anche sulla fragola matta (che so benissimo NON appartenere alle graminacee).

Ciao peppone questa cosa mi interessa, che diserbante per graminacee hai usato che ha agito sulla fragola matta?

(Mi interessa molto, in più ci tenevo a sottolineare come già è emerso, che è molto difficile a livello applicativo, parlare di un caso specifico di diserbo senza vederlo dal vero, in più è bene verificare di volta in volta e "tarare" il prodotto sul caso specifico facendo delle prove in loco...noi possiamo dare dei consigli, ma come ha fatto notare peppone vi sono molte eccezioni Smile Smile Smile )
avatar
anemonenemorosa
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 104
Data d'iscrizione : 04.06.10
Località : Piacenza

http://unquadratodigiardino.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: DISERBANTI

Messaggio  peppone il Sab Giu 26, 2010 6:03 pm

foxtail

******************************************************************************************************
     "La caccia è una forma secondaria di malattia mentale umana"                    

     (Theodor Heuss, Presidente della Repubblica Federale di Germania dal 1949 al 1959).
avatar
peppone
Admin
Admin

Messaggi : 13272
Data d'iscrizione : 01.10.08
Età : 47
Località : mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

http://lamotosega.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: DISERBANTI

Messaggio  ferrari-tractor il Lun Apr 04, 2011 9:16 am

L'inverno è passato e l'erba cresce...
Vorrei fare un trattamento di erbicida disseccante nella vigna (solo nell'interfila), ma il disseccante bio OVER non è più disponibile.
Chi mi consiglia altri prodotti a basso impatto ambientale, possibilmente nullo sulla vite?
Mille grazie.
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 8363
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 36
Località : Prov. Cuneo

Tornare in alto Andare in basso

Re: DISERBANTI

Messaggio  anemonenemorosa il Ven Apr 29, 2011 5:53 pm

ferrari-tractor ha scritto: il disseccante bio OVER non è più disponibile.
Chi mi consiglia altri prodotti a basso impatto ambientale, possibilmente nullo sulla vite?
Mille grazie.

Questo disseccante era Olio Pino al 70 - 75 %. Puoi provare a fabbricartelo da te?

avatar
anemonenemorosa
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 104
Data d'iscrizione : 04.06.10
Località : Piacenza

http://unquadratodigiardino.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: DISERBANTI

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 9 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum