Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti
» Regolatore centrifugo motori Tecumseh
Da falcetto Oggi alle 11:22 am

» Abbattimento quercia secca
Da iury1977 Oggi alle 11:22 am

» carburazione di base oleomac 945A
Da sgaragnone Oggi alle 8:25 am

» Consiglio nuovo decespugliatore
Da SalvoDM Oggi alle 12:49 am

» Video spaccalegna manuale
Da rg7474 Ieri alle 11:58 pm

» McCulloch Mac 65 del 1991
Da nitro52 Ieri alle 4:24 pm

» Consigli acquisto decespugliatore per 800 mq di terreno
Da SalvoDM Ieri alle 2:46 pm

» riordino del forum
Da luca31 Ieri alle 12:03 pm

» consiglio acquisto, quale tra questi?
Da Ghepardo Sab Mag 27, 2017 11:38 pm

» Motosega Spark PS3540
Da lockeid Sab Mag 27, 2017 8:11 pm

» Annuncio con gioia che...
Da Savignano Sab Mag 27, 2017 7:59 pm

» * Pezzo di ricambio coppia conica
Da jango Sab Mag 27, 2017 11:28 am

» TRATTORINI RASAERBA
Da luca31 Sab Mag 27, 2017 8:52 am

» OLIO MISCELA: TIPI - QUALITA' - DOSI parte 3
Da loker Sab Mag 27, 2017 8:25 am

» Filtro aria in spugna
Da DotCom Sab Mag 27, 2017 12:47 am

» Carburatore cozette
Da ferrari giacomo Ven Mag 26, 2017 7:01 pm

» decespugliatori cinesi
Da CARTERINO Ven Mag 26, 2017 3:38 pm

» efco 131 "sforare" i giri max del costruttore
Da miata87 Ven Mag 26, 2017 10:08 am

» volano e problema pompa olio lomellina LL 480 ELETTRONIC
Da stefanino Gio Mag 25, 2017 9:53 pm

» volano motozappa danneggiato
Da dannycr Gio Mag 25, 2017 7:51 pm

» coppia conica decespugliatore Echo RM-520ES
Da simone.cc94 Gio Mag 25, 2017 2:07 pm

» Lavoretti...
Da ceppo77 Gio Mag 25, 2017 1:35 pm

» Consigli decespugliatore "leggero"
Da ferrari-tractor Gio Mag 25, 2017 12:24 pm

» RIORDINO DI ALCUNE PARTI DEL FORUM
Da ferrari-tractor Gio Mag 25, 2017 11:34 am

» aiuto manuali ed esplosi
Da moz90 Gio Mag 25, 2017 11:01 am

» Rottura mozzo portalama
Da Sergio1 Gio Mag 25, 2017 12:09 am

» MOTOCARRIOLE
Da Dudum Mer Mag 24, 2017 10:44 pm

» OLIO CATENA
Da ceppo77 Mer Mag 24, 2017 8:49 pm

» AFFILATURA DELLA CATENA TAGLIENTE parte 2
Da luca31 Mer Mag 24, 2017 7:46 pm

» ASTE E COPPIE CONICHE
Da pw31 Mer Mag 24, 2017 7:35 pm

» maruyama decespugliatori manuali di uso e manutenzione
Da falcetto Mer Mag 24, 2017 6:30 pm

» Atomizzatore
Da falcetto Mer Mag 24, 2017 6:25 pm

» Quando il lavoro diventa tragedia
Da rg7474 Mar Mag 23, 2017 10:43 pm

» EVOLUTION 4.5 ACTIVE
Da emilio79 Mar Mag 23, 2017 9:35 pm

» generatore vinco sil 950 si ingolfa
Da denti d'acciaio Mar Mag 23, 2017 9:23 pm

» Vecchio decespugliatore con bobina da cambiare?
Da Na paca de legne Mar Mag 23, 2017 8:01 pm

» Rastrellare il prato o no?
Da rg7474 Mar Mag 23, 2017 3:01 pm

» Potatura alberi in prossimita di linea elettrica MT
Da lovato Mar Mag 23, 2017 2:21 pm

» Pignone destro rasaprato manuale
Da ferrari-tractor Mar Mag 23, 2017 9:39 am

» ATOMIZZATORI
Da LorenzoS Mar Mag 23, 2017 9:36 am

Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 16589 membri registrati
L'ultimo utente registrato è AGOSTINO TASSARA

I nostri membri hanno inviato un totale di 216509 messaggi in 10261 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 137 utenti in linea: 7 Registrati, 0 Nascosti e 130 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

boscocastagno, Crono 574zz, dalbach, iury1977, lagarduna, osok, SalvoDM

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 370 il Lun Mar 23, 2015 9:17 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

30% 30% [ 158 ]
35% 35% [ 184 ]
12% 12% [ 64 ]
2% 2% [ 13 ]
4% 4% [ 20 ]
5% 5% [ 24 ]
2% 2% [ 11 ]
9% 9% [ 47 ]
1% 1% [ 5 ]

Totale dei voti : 526


Argano "made in USA"

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Argano "made in USA"

Messaggio  Bertun il Lun Gen 11, 2016 11:34 am

Salve a tutti,
avevo necessità di acquistare un argano manuale a fune per lavori boschivi e la mia attenzione si è da subito concentrata sui Tirfor: un amico mi ha prestato un Tractel T516 da 1600 Kg da provare... Molto pesante e impegnativo da maneggiare (fune da 11 mm pesantissima...) con i suoi 25 Kg complessivi di peso.
Dopo una lunga ricerca e meditata analisi costi/benefici ho finalmente acquistato l'argano che fa per me: si chiama More Power Puller, un collaudatissimo (brevetto del 1930) dispositivo manuale di tiro prodotto negli Stati Uniti dall'azienda Wyeth-Scott Co., la cui particolarità è quella di essere praticamente indistruttibile (tutti gli elementi che lo compongono sono in solidissima ghisa sferoidale), leggero (circa 13 Kg il peso complessivo), versatile (dispone di un semplice sistema per poter essere utilizzato con linea di tiro singola o doppia per raddoppiare la capacità di tiro). Il modello che ho acquistato io (capacità di tiro con linea singola pari a 6000 libbre > circa 2700 Kg e 12000 > circa 5400 Kg con linea doppia e carrucola di rinvio) è quello con fune sintetica in Amsteel Blue (brevetto dell'americana Samson Rope) nel diametro da 8 mm che ha un carico di rottura di circa 6000 Kg!). Questa fune è davvero comoda perchè oltre ad essere estremamente flessibile è talmente leggera che galleggia, a tutto vantaggio dell'utilizzo in condizioni disagevoli). Ovviamente, come tutti gli argani ha la limitazione della lunghezza della fune, che nella versione in mio possesso è di 10 mt con utilizzo in linea singola e 5 con utilizzo in linea doppia, ma il problema è risolvibile con una semplice prolunga (questa in fune di acciaio tipo antigirevole). L'ho testato per abbattere e recuperare alberi su terreni in pendenza e anche per sradicare ceppi dal terreno: impressionante, vi assicuro!
Anche il prezzo è assolutamente concorrenziale: circa 300 dollari per la versione più performante.
Il vero problema è riuscire ad averlo... Viene commercializzato esclusivamente negli Stati Uniti e volendo farselo spedire i costi praticamente raddoppiano. Io sono riuscito a farmelo portare da un parente che vive negli Stati Uniti.
Per le mie specifiche esigenze era proprio ciò che ci voleva

Bertun
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 27
Data d'iscrizione : 22.02.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Argano "made in USA"

Messaggio  harry potter il Lun Gen 11, 2016 12:21 pm

vedendo le foto a mè sembra un normale paranco a fune manuale

harry potter
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 255
Data d'iscrizione : 25.09.14
Età : 29
Località : sondrio

http:// http://gospa87.blogspot.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Argano "made in USA"

Messaggio  Bertun il Lun Gen 11, 2016 3:53 pm

No, non è un "normale paranco"; non credo che esistano paranchi a fune con le caratteristiche - soprattutto in termini di prestazioni - che ho descritto. I paranchi "del tipo" di quello che ho descritto si trovano qui da noi nei negozi di ferramenta a 30 euro (e questo valgono...) e hanno un cavo che raramente supera i 5 metri. Proprio nulla a che vedere con il prodotto made in USA

Bertun
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 27
Data d'iscrizione : 22.02.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Argano "made in USA"

Messaggio  harry potter il Lun Gen 11, 2016 4:41 pm

mica ho detto che fà schifo o di prendere quelli da 30 euro dai cinesi, ma che alla fine cosi si chiama!

guardando il sito sembra ottimo , 2.7 ton di tiro e 10mt per 12kg scarsi , a mè sinceramente non serve avendo il tirfort da 0,8ton (in bosco per mè basta e avanza) però sei sicuro che in europa nessuno ne produca? non è la prima volta che ne vedo di simili , quindi qualcuno che li importa o li produce ci sarà Rolling Eyes



harry potter
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 255
Data d'iscrizione : 25.09.14
Età : 29
Località : sondrio

http:// http://gospa87.blogspot.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Argano "made in USA"

Messaggio  nitro52 il Lun Gen 11, 2016 4:56 pm

Bertun ha scritto:No, non è un "normale paranco"; non credo che esistano paranchi a fune con le caratteristiche - soprattutto in termini di prestazioni - che ho descritto. I paranchi "del tipo" di quello che ho descritto si trovano qui da noi nei negozi di ferramenta a 30 euro (e questo valgono...) e hanno un cavo che raramente supera i 5 metri. Proprio nulla a che vedere con il prodotto made in USA
se posti una foto potremmo vederlo tutti ok capo ok capo
ciao nitro
avatar
nitro52
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 2546
Data d'iscrizione : 17.03.13
Località : o qui o li

Tornare in alto Andare in basso

Re: Argano "made in USA"

Messaggio  fernando62 il Lun Gen 11, 2016 5:04 pm

un tempo esisteva uno prodotto dalla tractel a marchi registrato come tirvit,e veniva usato per tendere le teleferiche.
era molto sempice composto da 2 morse una maniglia di manovra e catena d'ancoraggio.

fernando62
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 3834
Data d'iscrizione : 11.12.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Argano "made in USA"

Messaggio  lovato il Lun Gen 11, 2016 5:11 pm

...quoto l'amico nitro, è possibile vedere la foto?
avatar
lovato
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 435
Data d'iscrizione : 06.03.14
Età : 39
Località : Recoaro Terme (VI)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Argano "made in USA"

Messaggio  paolo67 il Lun Gen 11, 2016 6:09 pm

fernando62 ha scritto:un tempo esisteva uno prodotto dalla tractel a marchi registrato come tirvit,e veniva usato per tendere le teleferiche.
era molto sempice composto da 2 morse una maniglia di manovra e catena d'ancoraggio.

Detto anche "rana" e un attrezzo per addetti ai lavori, serve solo per il tempo necessario per tendere la fune e stringere i morsetti!!...
Hà le ganasce intercambiabili in modo da prendere 2 o 3 diametri con lo stesso attrezzo. Si và dal fildiferro per la vigna a diametri più grandi, io li ho visti fino a 36mm.

Paolo67
avatar
paolo67
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 484
Data d'iscrizione : 20.10.11
Località : Friuli

Tornare in alto Andare in basso

Re: Argano "made in USA"

Messaggio  harry potter il Lun Gen 11, 2016 6:53 pm

il tirvit è proprio un tenditore "stile" tirfort ma tira e basta , rana almeno dalle mie parti si chiama il morsetto tendifune (a pinza o pattini) per tenderla


harry potter
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 255
Data d'iscrizione : 25.09.14
Età : 29
Località : sondrio

http:// http://gospa87.blogspot.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Argano "made in USA"

Messaggio  Bertun il Lun Gen 11, 2016 7:24 pm

Ecco il More Power Puller:


harry potter ha scritto:mica ho detto che fà schifo o di prendere quelli da 30 euro dai cinesi, ma che alla fine cosi si chiama!
guardando il sito sembra ottimo , 2.7 ton di tiro e 10mt per 12kg scarsi , a mè sinceramente non serve avendo il tirfort da 0,8ton (in bosco per mè basta e avanza) però sei sicuro che in europa nessuno ne produca? non è la prima volta che ne vedo di simili , quindi qualcuno che li importa o li produce ci sarà  Rolling Eyes
Sono sicuro perchè ho contattato direttamente l'azienda americana per chiedere informazioni: nessun importatore di questo articolo al di fuori degli Stati Uniti. L'ho trovato solo su Amazon US ma a parte le spese di spedizione per l'Italia (molto alte) per questo tipo di articolo (peso superiore ai 5 Kg), c'è l'incognita tasse doganali: non si sa esattamente quanto si va a spendere...

Bertun
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 27
Data d'iscrizione : 22.02.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Argano "made in USA"

Messaggio  Anto86 il Lun Gen 11, 2016 7:38 pm

hahhhaaahaaaaaaaaaaa hahhhaaahaaaaaaaaaaa hahhhaaahaaaaaaaaaaa hahhhaaahaaaaaaaaaaa

27 q.li, sradica ceppaie, abbattimenti in forti pendenze... hahhhaaahaaaaaaaaaaa
Era da un po che non ridevo così tanto su queste pagine.

Con quel...coso, al massimo ci vai a pesca di branzini, metti amo, Piombino e galleggiante e occhio che regga la corda.
avatar
Anto86
UTENTE BANNATO

Messaggi : 4019
Data d'iscrizione : 02.03.13
Età : 31

Tornare in alto Andare in basso

Re: Argano "made in USA"

Messaggio  lovato il Lun Gen 11, 2016 7:45 pm

Bhe, se non è uno scherzo....... in effetti sembra un pò gracilino per tirare 27 q.li. e non faccio riferimento alla fune. Che poi i ganci che portata hanno?
avatar
lovato
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 435
Data d'iscrizione : 06.03.14
Età : 39
Località : Recoaro Terme (VI)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Argano "made in USA"

Messaggio  Alessio510 il Lun Gen 11, 2016 8:07 pm

Invito tutti a mantenere un certo contegno, all'interno di questo topic. Considerate ciò un messaggio di servizio, perciò una comunicazione ufficiale.

Tornando a noi: anche a me, che non sono il guru delle attrezzature, questo oggetto sembra un po gracile per quanto è stato descritto.
Invito pertanto l'utente Bertun a postare un  data sheet ufficiale della casa madre, o comunque un documento ove vengono indicati i dati di carico ecc.
avatar
Alessio510
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 6042
Data d'iscrizione : 03.03.11
Località : Insubria

Tornare in alto Andare in basso

Re: Argano "made in USA"

Messaggio  silvano68 il Lun Gen 11, 2016 8:32 pm

E' un bel paranco, il tiro di 27q sicuramente è riferito al primo giro di fune, ed in pratica non tiri mai con tamburo completamente vuoto.
Ne ho costruito uno simile (un pò più piccolo) qualche anno fa, e devo dire che in mancanza di altro a volte è stato di grande aiuto.
Se però puoi spendere 300€ ti consiglio di comprarti un tirfor della tractel (se ne trovano anche di usati) delle dimensioni adeguate al lavoro che devi fare, che è sicuramente un' attrezzo più sicuro.
Il più piccolo ( il t7 ) pesa 7kg senza fune.
avatar
silvano68
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 114
Data d'iscrizione : 30.11.10
Età : 48
Località : follina, treviso

Tornare in alto Andare in basso

Re: Argano "made in USA"

Messaggio  steo92 il Lun Gen 11, 2016 8:52 pm

quoto silvano..se il 16 quintali lo trovi pesante potresti optare per un 8 quintali..che se non hai piante enormi da mettere in tiro va bene lo stesso..e come peso non vorrei dire una fesseria ma i più pesanti dovrebbero essere sui 20kg con 20mt di corda d acciaio da 8mm.. non rriesco a copiare il link da telefono ma i tractel pesano 14.5 e 12.7 kg..


Ultima modifica di steo92 il Lun Gen 11, 2016 8:59 pm, modificato 1 volta (Motivo della modifica : aggiunta)
avatar
steo92
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 308
Data d'iscrizione : 20.01.15
Età : 25

Tornare in alto Andare in basso

Re: Argano "made in USA"

Messaggio  Nicola_seph il Lun Gen 11, 2016 10:22 pm

Penso sia un pò offensivo per un utente che mette a disposizione di tutti la sua esperienza illustrandoci un prodotto nuovo (per il mercato europeo), rispondere come degli ottusi e ignoranti al bar.
Detto questo il more power puller ha un carico di lavoro 8.9kN e un carico a rottura molto, molto superiore.
Non è un opinione ma un fatto assodato oltremare.
Specifiche tecniche
Fate attenzione, soprattuto l'utente che l'ha acquistato, che le "ton" americane sono "short ton" e non corrispondo alle nostre tonnellate, infatti 1000lb sono circa 4448N cioè circa 4,5qli.
Quando ho provato a spiegare a degli americani che per lo stesso lavoro noi usiamo degli argani a fune passante da 16kN che pesano 2 volte tanto mi hanno giustamente risposto con molto scetticismo che non vedono proprio alcun vantaggio oltre, appunto, ad avere la fune passante e che questo è molto meglio.

Tra l'altro questi paranchi della wyeth-scott non hanno lo spinotto del tirfor che se superi il carico ti lascia a piedi...è abbastanza noto a chi lo usa (ma la ditta non lo ufficializzerà mai) che quell' "aggeggino" è in grado di sollevare a peso morto almeno il doppio di quanto dichiarato e quindi, ad esempio in trascinamento, non ha problemi a muovere anche 30-35qli.

Nicola_seph
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 86
Data d'iscrizione : 17.12.14
Età : 29
Località : Follina (TV)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Argano "made in USA"

Messaggio  silvano68 il Lun Gen 11, 2016 11:52 pm

Sulle specifiche tecniche che hai riportato si dice che la sicurezza di carico superato consiste nel piegamento della "maniglia" ovviamente se originale.
Il lavoro che svolge quel paranco lo puoi fare con il t7 (è la versione destinata all' agricoltura e quindi la più economica, 400€ con fune circa) che ha queste caratteristiche:
Portata in sollevamento 750Kg, a tiro dritto 1250kg, carico di rottura 4000Kg, peso 7,0 Kg.
A cui vanno aggiunti i circa 6Kg di 20m di fune da 8.3mm.
Penso che il vantaggio di avere una fune passante sia ovvio.
avatar
silvano68
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 114
Data d'iscrizione : 30.11.10
Età : 48
Località : follina, treviso

Tornare in alto Andare in basso

Re: Argano "made in USA"

Messaggio  maxb. il Lun Gen 11, 2016 11:55 pm

Bertun ha scritto:Ecco il More Power Puller:



me lo ricordo, quando lavoravo in canada l'ho visto spesso nei pick-up dei boscaioli ok capo . non mi ero mai interessato al articolo ma ripensandoci, a quanto è diffuso là, evidentemente ha una sua ragion d'essere.
avatar
maxb.
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1374
Data d'iscrizione : 27.06.12
Località : provincia di Varese

Tornare in alto Andare in basso

Re: Argano "made in USA"

Messaggio  Anto86 il Mar Gen 12, 2016 12:06 am

il carico di lavoro è il carico di lavoro, carico per cui dovrebbe poter lavorare in maniera continuativa, il carico di rottura non è da considerare poichè per motivi di sicurezza solitamente il materiale deve lavorare nel suo limite elastico. se poi chi lo usa ritiene congruo portarlo oltre il suo carico nominale poichè tanto regge: buon per lui. a me sinceramente cambia poco, anzi niente.

quello che secondo me è scorretto è che si stia parlando di quel cricchetto in sostituzione ad un buon tirfor, cioè che chi ci legge capisca che possa comprarlo, se non quello qualcosa di simile, risparmiando 600 o 700 euro ed avendo tra le mani un qualcosa di altrettanto valido, mentre a mio avviso è inadeguato e non paragonabile, questo per aver visto dei tirfor in funzione. senza andare a pensare anche al fattore sicurezza dell'uno e dell'altro, al tipo ti sollecitazione che dobbiamo imprimere nell'uno e nell'altro caso.

detto ciò se vi fatte un giro in forum d'oltreoceano state pur certi che di tractel e simili se ne vedono eccome, se poi si preferisce pensare che in europa son dei retrogradi a utilizzare tirfor costosi e pesanti per fare lo stesso lavoro di uno che pesa magari la metà...liberi di pensarlo.

passo e chiudo 'sta storiella.
avatar
Anto86
UTENTE BANNATO

Messaggi : 4019
Data d'iscrizione : 02.03.13
Età : 31

Tornare in alto Andare in basso

Re: Argano "made in USA"

Messaggio  Bertun il Mar Gen 12, 2016 9:01 am

Nicola_seph ha scritto:Penso sia un pò offensivo per un utente che mette a disposizione di tutti la sua esperienza illustrandoci un prodotto nuovo (per il mercato europeo), rispondere come degli ottusi e ignoranti al bar.
Detto questo il more power puller ha un carico di lavoro 8.9kN e un carico a rottura molto, molto superiore.
Non è un opinione ma un fatto assodato oltremare.
Specifiche tecniche
Fate attenzione, soprattuto l'utente che l'ha acquistato, che le "ton" americane sono "short ton" e non corrispondo alle nostre tonnellate, infatti 1000lb sono circa 4448N cioè circa 4,5qli.
Quando ho provato a spiegare a degli americani che per lo stesso lavoro noi usiamo degli argani a fune passante da 16kN che pesano 2 volte tanto mi hanno giustamente risposto con molto scetticismo che non vedono proprio alcun vantaggio oltre, appunto, ad avere la fune passante e che questo è molto meglio.

Tra l'altro questi paranchi della wyeth-scott non hanno lo spinotto del tirfor che se superi il carico ti lascia a piedi...è abbastanza noto a chi lo usa (ma la ditta non lo ufficializzerà mai) che quell' "aggeggino" è in grado di sollevare a peso morto almeno il doppio di quanto dichiarato e quindi, ad esempio in trascinamento, non ha problemi a muovere anche 30-35qli.

Ringrazio l'amico Nicola_Seph per il commento a mio favore; sinceramente non capisco il motivo di tanta diffidenza - anche al limite della spudorata denigrazione - per un attrezzo che qui da noi nessuno o quasi conosce e tantomeno ha mai avuto occasione di vedere in azione o tastarne dal vivo le qualità costruttive e le potenzialità operative... Io prima di dare le mie impressioni sul Tractel T516 l'ho usato per alcuni giorni e non ho detto che non va bene (figuriamoci...), ma solo che per le mie esigenze non è l'ideale.
Detto questo, allego ancora alcune immagini esplicative e una scheda scaricata dal sito web della Wyeth-Scott Co.
Non intendevo "convertire" nessuno, il mio voleva essere un semplice contributo al forum...





Bertun
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 27
Data d'iscrizione : 22.02.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Argano "made in USA"

Messaggio  Alessio510 il Mar Gen 12, 2016 9:06 am

Lo dico ancora una volta: avanti col topic senza divagazioni di carattere comportamentale o commenti da bar. Alla prossima si passa alle sanzioni.
Repliche solo via MP.
A buon intenditor, poche parole.
avatar
Alessio510
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 6042
Data d'iscrizione : 03.03.11
Località : Insubria

Tornare in alto Andare in basso

Re: Argano "made in USA"

Messaggio  ferrari-tractor il Mar Gen 12, 2016 9:09 am

Belle foto Bertun!

si sa che gli americani hanno la sindrome NIH (Not Invented Here... non inventato qui) quindi prima usano le loro cose e poi forse gli argani europei, però va detto che hanno alcuni argani leggeri che svolgono egregiamente piccoli lavori.
Se dovessi fare un lavoro difficile, tra un tirfor (Tractel) e il more power puller non avrei dubbi per il tractel.
Tra un tirfor cinese e il more power puller... non so
Penso che questi argani non sono venduti da noi perchè non omologabili, ma per alcuni lavori possono essere utilissimi.
L'unica cosa non ci metterei in trazione una pianta da 20 metri, quello no.

Ho usato a casa di un amico americano questo
http://www.maasdam.com/ws-25.html
molto leggero e pratico. L'abbiamo usato per abbattere una pianta da frutto che pendeva su uno steccato e per posizionare alcuni tronchi in riva.

Sempre dello stesso costruttore c'è questo che è a fune (sintetica) passante
http://www.maasdam.com/a-20.html
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 7913
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 36
Località : Prov. Cuneo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Argano "made in USA"

Messaggio  lovato il Mar Gen 12, 2016 9:55 am

Vedo che il more power strutturalmente si differenzia dagli argani "normali" per il punto di rotazione della leva. La leva è imperniata sopra all'asse del rocchetto. Forse è una cosa più vantaggiosa rispetto agli altri che hanno la leva che ruota sullo stesso asse del rocchetto?
Dico questo perchè tempo fa mi sono costruito questo:

e funziona direi bene. Ma quando i carichi diventano importanti (non saprei dire quanto) bisogna avere buone braccia. Secondo voi il sistema more power è più vantaggioso per fare meno sforzo?
avatar
lovato
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 435
Data d'iscrizione : 06.03.14
Età : 39
Località : Recoaro Terme (VI)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Argano "made in USA"

Messaggio  Bertun il Mar Gen 12, 2016 10:59 am


Ingegnoso e molto ben realizzato l'argano che hai costruito.
Per quanto riguarda la misura dello sforzo da applicare per avvolgere il cavo, occorre fare una valutazione "meccanica": lo sforzo da applicare per avvolgere la fune è misurato dal momento flettente (forza × distanza); in questo caso ne entrano in gioco due:
- Il primo è influenzato dalla distanza tra il perno su cui è articolato il meccanismo di movimentazione (elemento a forma di Y) e il punto su cui ingrana il dente sulle sedi delle ruote laterali dell'avvolgitore; minore è la distanza, minore sarà lo sforzo da applicare per avvolgere la fune. Volendo essere ancora più precisi occorre dire che esiste una ulteriore variabile data dalla distanza tra asse di rotazione dell'avvolgitore e fune avvolta sullo stesso: più si avvolge, maggiore è lo sforzo da applicare.
- Il secondo valore di distanza che entra in gioco è quello della lunghezza della leva (manico): più è lunga minore è forza da applicare per contrastare il momento flettente di cui al punto precendente. Tutto questo a parità di carico. Il More Power Puller dispone inoltre come optional di un manico-prolunga (non riportato nelle immagini che ho postato) che di fatto dimezza ulteriormente lo sforzo da applicare.


Ultima modifica di Alessio510 il Mar Gen 12, 2016 11:57 am, modificato 3 volte (Motivo della modifica : Rimozione quote inutili)

Bertun
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 27
Data d'iscrizione : 22.02.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Argano "made in USA"

Messaggio  Stepmeister il Mar Gen 12, 2016 11:42 am

Il momento sull'avvolgimento è torcente. Quello flettente è quello che subisce il manico. Sia l'argano artigianale che quello americano sono ben fatti, l'importante è essere consapevoli dei loro limiti al di là delle pure caratteristiche tecniche.
avatar
Stepmeister
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1389
Data d'iscrizione : 07.08.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Argano "made in USA"

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum