Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti
» pulizia filtro aria
Da Stepmeister Oggi alle 12:22 am

» BENZINE: TIPI - QUALITA'
Da wolfnyght Oggi alle 12:19 am

» motosega per abbattimenti
Da wolfnyght Ieri alle 11:56 pm

» Solo 665 appena arrivata dalla Germania.. primo avviamento
Da Roberto1962 Ieri alle 10:04 pm

» MOTOSEGHE CINESI parte 2
Da luca31 Ieri alle 8:41 pm

» valvola decompressione Husqvarna 365
Da alex95 Ieri alle 8:21 pm

» olio per compressore
Da hurricane E235 Ieri alle 8:18 pm

» Consigli su acquisto nuova motosega
Da ferrari-tractor Ieri alle 7:39 pm

» Barra per Oleo Mac 260
Da Giorgio83 Ieri alle 7:09 pm

» Catene marca Tallox
Da masmary65 Ieri alle 6:12 pm

» Oleomac agristar 350
Da Stepmeister Ieri alle 5:27 pm

» Scoppi nel filtro aria
Da Alessio510 Ieri alle 4:46 pm

» Alpina 45 pro
Da Alessio510 Ieri alle 4:44 pm

» Scelta motoseghe
Da luca31 Ieri alle 12:51 pm

» Consigli per nuovo acquisto motosega
Da luca31 Ieri alle 12:41 pm

» LEVE - GIRATRONCHI - TIRATRONCHI
Da luca31 Ieri alle 10:07 am

» Decespugliatore Cifarelli
Da CARTERINO Sab Gen 19, 2019 10:47 pm

» Consigli su motosega castor c40
Da nitro52 Sab Gen 19, 2019 7:20 pm

» MOTOCOLTIVATORI
Da ferrari-tractor Sab Gen 19, 2019 7:02 pm

» Dece Sparta 441S si spegne a caldo.
Da hurricane E235 Sab Gen 19, 2019 6:56 pm

» Catena Oregon o Stihl su barra 30 cm?
Da wolfnyght Sab Gen 19, 2019 6:00 pm

» TELEFERICHE E VERRICELLI PER ESBOSCO E TRASPORTO MATERIALE
Da ferrari-tractor Sab Gen 19, 2019 5:52 pm

» MOTOSEGHE DA POTATURA PARTE 2
Da fim Sab Gen 19, 2019 10:38 am

» La saggezza degli alberi
Da luca. Sab Gen 19, 2019 8:04 am

» Olio catena in motoseghe ferme da più di un anno
Da Peso Ven Gen 18, 2019 8:36 pm

» Impressioni e recensione mio acquisto active 40 40 ..
Da giorgiocangi Ven Gen 18, 2019 6:01 pm

» cloni cinesi ?
Da nitro52 Ven Gen 18, 2019 4:23 pm

» carburatore motosega castor p 660
Da carmine55 Ven Gen 18, 2019 2:38 pm

» MOTOSEGHE SEMI-PROFESSIONALI
Da Andrea01 Gio Gen 17, 2019 9:01 pm

» oleomac 320
Da hurricane E235 Gio Gen 17, 2019 8:52 pm

» DISERBANTI
Da simmy106 Gio Gen 17, 2019 5:39 pm

» Tensionamento catena Zenoah G3800
Da falcetto Gio Gen 17, 2019 4:56 pm

» Restauro Castor C40E
Da Antonio Tripoli Gio Gen 17, 2019 4:38 pm

» sega circolare autocostruita
Da marzot Gio Gen 17, 2019 2:40 pm

» Pignone catena Husqvarna 61
Da Alessio510 Gio Gen 17, 2019 7:33 am

» CATENE NORMALI
Da Cortinarius Mer Gen 16, 2019 6:27 pm

» bullone lama motore tagliaerba toro
Da falcetto Mer Gen 16, 2019 4:15 pm

» Stihl o Husqvarna?
Da omarp Mer Gen 16, 2019 7:37 am

» Bobina OPEM 150
Da Stepmeister Mer Gen 16, 2019 7:03 am

» Echo CS 352 la consigliate?
Da ferrari-tractor Mer Gen 16, 2019 7:03 am

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 18386 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Ciprini Ludovico

I nostri membri hanno inviato un totale di 240373 messaggi in 11714 argomenti
Chi è online?
In totale ci sono 70 utenti in linea: 5 Registrati, 0 Nascosti e 65 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

dan.dl, ferrari-tractor, luca.bongis, luca31, Roberto1962

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 370 il Lun Mar 23, 2015 8:17 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

30% 30% [ 158 ]
35% 35% [ 184 ]
12% 12% [ 64 ]
2% 2% [ 13 ]
4% 4% [ 20 ]
5% 5% [ 24 ]
2% 2% [ 11 ]
9% 9% [ 47 ]
1% 1% [ 5 ]

Voti totali : 526


stufe, caminetti ecc

Pagina 41 di 43 Precedente  1 ... 22 ... 40, 41, 42, 43  Seguente

Andare in basso

Re: stufe, caminetti ecc

Messaggio  foia96 il Mer Gen 24, 2018 7:23 pm

Grazie mille per le informazioni che mi avete dato.
Ho chiesto perché siccome sto tentando di trasformare la mia stufa dal tipo a convezione naturale alla ventilazione forzata e visto che devo comunque modificarne in parte la struttura stavo valutado anche questa modifica che sicurmente avrebbe aumentato l'efficienza della stufa.

foia96
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 53
Data d'iscrizione : 08.02.16
Età : 22

Torna in alto Andare in basso

Re: stufe, caminetti ecc

Messaggio  alxrilli il Mer Gen 24, 2018 11:00 pm

Nelle prime prove di modifica alla mia stufa avevo provato anche la doppia combustione cioe immettere aria fredda con un canale dedicato vicino al tubo di uscita ma mi sono trovato male perde molto tiraggio e il focolare perde temperatura
Tenere alta la temperatura mi aiuta a portare la legna a gassificazione

alxrilli
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 111
Data d'iscrizione : 28.04.14
Età : 35
Località : varese

Torna in alto Andare in basso

Re: stufe, caminetti ecc

Messaggio  ferrari-tractor il Gio Gen 25, 2018 7:12 am

Non solo, la temperatura alta è sintomo di buona combustione e nelle stufe a combustione secondaria anche di alta resa.
E, soprattutto, di poco fumo e poco inquinamento: i camini non dovrebbero fumare mai se non per qualche minuto all'accensione
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9605
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: stufe, caminetti ecc

Messaggio  hokkaido254vl il Gio Gen 25, 2018 8:10 am

visto che sono fresco di installazione della Klove Bi-fire mid, confermo che, avendo controllato visivamente anche la canna fumaria ed i fumi che ne uscivano, complice la giornata freschetta ma serena e con bassa umidità relativa, i fumi erano impercettibili, soprattutto a pellet ma anche a legna, fatta esclusione per i primi minuti di accensione, erano solo leggermente più visibili ( legna di faggio del 2015-2016 ben asciutta).
a 2 metri dalla caldaia anche il tubo in inox nella porzione interna alla casa, era caldo ma non rovente.

la parte coibentata verticale esterna era solo tiepida alla base sul "T" di ispezione che divide il tratto interno da quello esterno, salito sul comignolo le pareti esterne della canna in prossimità della gronda in legno erano fredde (solo 3 ore di funzionamento a legna)

sicuramente è nuova e pulita quindi lo scambio ottimale, in un utilizzo continuativo avranno tempo di raggiungere maggiori temperature anche le componenti della canna fumaria, ma se faccio un paragone diretto con l'altra stufa vecchia, o addirittura con la precedente (la zoppas che in pochi minuti rendeva rovente la canna, che faceva bruciare le cosce a 2 metri di distanza, e lasciava l'ambiente freddo oltre i 3-4 metri di raggio da essa o ancor peggio la vecchissima chitarra di mio nonno) mi viene da pensare a tutte le calorie perse in cielo e tutta la legna bruciata per nulla con le precedenti stufe.
avatar
hokkaido254vl
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 479
Data d'iscrizione : 05.03.12
Età : 40
Località : Savona

Torna in alto Andare in basso

Re: stufe, caminetti ecc

Messaggio  ferrari-tractor il Gio Gen 25, 2018 9:17 am

come ti capisco Very Happy Very Happy
Anni fa in cucina da mio nonno abbiamo cambiato la stufetta "bruciatutto" con una cucina a legna tipo "putagé", calore triplicato, uniforme, e molta molta meno legna.

Anche la modalità di uso incide molto: sempre mio nonno aveva una vecchia caldaia Bongiovanni nella quale continuava sempre a buttare legna per tenere l'acqua calda, passati ad una caldaia a fiamma inversa non si è adattato ed ha continuato a buttare legna ogni 15 minuti invece di riempirla bene ed andarsene.
Non contento, ha anche chiuso parzialmente la paratia tra camera di combustione primaria e secondaria: "cadeva troppa brace"...

Quando il nonno non è stato più in grado di accudire il fuoco ci pensava la badante, ed abbiamo ripristinato la caldaia.
Passati di botto da 250-300 quintali all'anno a 150-180... visto che la legna la facevo prevalentemente io me ne sono accorto subito!

E comunque, potesse ritornare il nonno sarei felice di fare anche 400 quintali a stagione...
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9605
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: stufe, caminetti ecc

Messaggio  marzot il Gio Gen 25, 2018 2:02 pm

Io sono un felice nonno che grazie alla buona sorte può ancora godersi i passatempi nel bosco con motoseghe e meccanismi vari. La tua ultima frase però mi ha veramente commosso e ti fa veramente onore.

marzot
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 426
Data d'iscrizione : 20.11.12
Località : Trentino

Torna in alto Andare in basso

Re: stufe, caminetti ecc

Messaggio  Alessio510 il Gio Gen 25, 2018 2:12 pm

ferrari-tractor ha scritto:
E comunque, potesse ritornare il nonno sarei felice di fare anche 400 quintali a stagione...

E' OT ma.... non sai quanto la penso così anche io....... e non solo per la legna.
avatar
Alessio510
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 7059
Data d'iscrizione : 03.03.11
Località : Insubria

Torna in alto Andare in basso

Re: stufe, caminetti ecc

Messaggio  hokkaido254vl il Gio Gen 25, 2018 9:58 pm

Non dirlo a me che sto sputando sangue per finire una casa a 60 anni dalla posa del primo blocco sperando di riuscirci alla terza generazione, per testardaggine ed appartenenza.
avatar
hokkaido254vl
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 479
Data d'iscrizione : 05.03.12
Età : 40
Località : Savona

Torna in alto Andare in basso

Re: stufe, caminetti ecc

Messaggio  biker57 il Dom Gen 28, 2018 1:39 pm

Buon giorno, premetto che la mia forse una domanda da bar che da forum serio come questo. Ho una stufa di Leoni modello Marlene e mi sono sempre chiesto se era meglio alimentarla con 2 pezzi grossi o l'equivalente 4 spaccati piccoli. Io sono propenso ad alimentarla, quando le braci sono molto vive, con 4 pezzi spaccati piccoli in quanto mi sembra che faccia meno cenere e soprattutto il carbone si riduca di molto. Voi che ne pensate?

biker57
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 261
Data d'iscrizione : 10.11.12
Località : Maranello e collina modenese

Torna in alto Andare in basso

Re: stufe, caminetti ecc

Messaggio  Ghepardo il Dom Gen 28, 2018 4:42 pm

Dipende dal tipo di stufa (ghisa, refrattario, ...) e da che essenze bruci, secondo me.
Ad esempio, le stufe che utilizzo io sono delle Focus Nido con refrattario spesso 4cm all'interno: solitamente brucio abete e larice in pezzatura decisamente grossa (specialmente l'abete) per aumentare la durata. Nessun problema di combustione o di residui, nonostante i registri piuttosto chiusi a parte nei primi minuti dopo ogni carico.

******************************************************************************************************
E' dovere di tutti noi piantare degli alberi all'ombra dei quali non potremo mai sederci.
avatar
Ghepardo
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 3288
Data d'iscrizione : 01.06.13

Torna in alto Andare in basso

Re: stufe, caminetti ecc

Messaggio  rg7474 il Dom Gen 28, 2018 5:28 pm

Un fattore che influisce molto sulla combustione della legna è anche ovviamente il grado di umidità presente nel legno da bruciare.

rg7474
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 165
Data d'iscrizione : 26.09.14

Torna in alto Andare in basso

Re: stufe, caminetti ecc

Messaggio  alxrilli il Dom Gen 28, 2018 10:07 pm

Per quel che so piu piccoli uguale migliore combustione meno particolato, ceneri e temperature piu alte anche perche hai piu gassificazione, logicamente la combustione e piu veloce e le braci durano meno... scegli cosa ti conviene io di giorno uso pezzi piccoli ma alla sera prima di andare a dormire uso pezzi grossi cosi spesso al mattino trovo ancora brace

alxrilli
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 111
Data d'iscrizione : 28.04.14
Età : 35
Località : varese

Torna in alto Andare in basso

Re: stufe, caminetti ecc

Messaggio  hokkaido254vl il Lun Gen 29, 2018 9:41 pm

Non a caso il pellet lavora distribuendo piccole quantità di combustibile ben asciutto e grandi quantità di aria comburente, così la resa é massima col minor fumo possibile, con legna a carico e regolazione manuale é un po più difficile ottimizzare la combustione

Domenica ho effettutato una prova della Klover bi-fire mid, questa volta con il lato pellet spento, avviandola solo a legna, solita casa di 270 metri cubi su due piani circa, con 8 tra radiatori e scaldasalviette per una potenza richiesta al riscaldamento di circa 10-11 kw complessivi, cioè il massimo che la stufa può sviluppare all'acqua del riscaldamento, con un solo lato in funzione, im modo da poterla far funzionare solo in un modo o nell'altro. Temperatura dell'acqua in partenza alle 16.30 a 9 gradi. Questa volta c'è voluta quasi un'ora per far arrivare l'acqua a 50 gradi partendo dalla fiamma spenta. Quindi sovrapponibile al solo funzionamento a pellet del primo giorno di prova. Comunque in 3 ore gli effetti del riscaldamento in ogni ambiente erano già ben avvertibili e la casa era vivibile seppur non ancora a livello di comfort ottimale. Come al solito non ho messo un termometro negli ambienti per essere un po più scientifico. Ancora da perfezionare la parzializzazine dell'aria comburente per poter aumentare il carico in funzione dell'autonomia massima, cosa comunque consigliabile e più semplice con impianto ed ambienti già in temperatura. Questa volta ho dosato bene l'aria per mantenere una temperatura in caldaia tra i 71 ed i 75 gradi. Il circolatore ha iniziato a lavorare a fasi alternate a 50 gradi esatti, per poi avviarsi continuativamente a 55 senza riscontrare cali di temperatura in caldaia.

Mi é sorto il dubbio della temperatura fumi: Il manuale non dice nulla in merito, la caldaia ha lavorato con fumi tra i 300 ed i 400 gradi nel momento di massima fiamma , ma qual é la temperatura ottimale?
avatar
hokkaido254vl
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 479
Data d'iscrizione : 05.03.12
Età : 40
Località : Savona

Torna in alto Andare in basso

stufe ecologiche

Messaggio  Vignola il Mar Mar 27, 2018 3:44 pm

Spero di aver postato nel posto giusto!
Ho letto in questi giorni le normative di cui allego il link, io ho dei dubbi sul fatto che si parla di impianti al di sotto dei 300 mt. s.l.m. ma quelle al di sopra, vanno bene tutte? Ma siamo sicuri che siano le stufe a legna ad inquinare l'aria?
https://www.arpae.it/cms3/documenti/liberiamolaria/stagione_2017_2018/biomasse_DEF.pdf
avatar
Vignola
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 186
Data d'iscrizione : 02.04.13
Età : 65
Località : Vignola MO

Torna in alto Andare in basso

Re: stufe, caminetti ecc

Messaggio  falcetto il Mar Mar 27, 2018 4:07 pm

Per come è scritto io capisco che la tabella è applicabile nei seguenti 3 casi:
- potenza termica inferiore a 35 kW
- presenza in contemporanea di altro sistema di riscaldamento
- da 0 a 300 m s.l.m.
Sopra altitudine 300 nessuna restrizione. Spero di non sbagliare ma come al solito potevano essere più chiari e a prova di errore.
Non mi esprimo sul reale "inquinamento" causato dalla combustione di legna di un bosco.
Sul pellet ho molte riserve. Che almeno sia certificato. Saluti

******************************************************************************************************
Non far del bene se non sai sopportare l'ingratitudine.

falcetto
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 4316
Data d'iscrizione : 18.12.11
Località : Bassa Brianza

Torna in alto Andare in basso

Re: stufe, caminetti ecc

Messaggio  Crono 574zz il Mar Mar 27, 2018 4:49 pm

Vignola ha scritto: Ma siamo sicuri che siano le stufe a legna ad inquinare l'aria?
No, però è sicuro che ad oggi è il sistema di riscaldamento che porta le minori entrate allo stato...
avatar
Crono 574zz
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 226
Data d'iscrizione : 04.01.14
Età : 40
Località : paesino p.v. di BS

Torna in alto Andare in basso

Re: stufe, caminetti ecc

Messaggio  ferrari-tractor il Mar Mar 27, 2018 6:46 pm

Il fumo prodotto dalle stufe a legna o ad altro combustibile è un potenziale inquinante.
Se compariamo una stufa a legna con una a metano, quella a legna produce molte più polveri fini (e non fini).
Specialmente i focolari aperti tipo camino non riescono a bruciare bene i gas emessi dal legno e generano molte più polveri e gas incombusti, analogamente è buona norma tenere il fuoco sempre con fiamma allegra e non chiudere completamente l'aria per far durare di più il carico, altrimenti non c'è abbastanza ossigeno per assicurare una combustione pulita.

Dopodichè, non ho trovato nessuno che dia dati attendibili sulla nocività dei vari tipi di particolato in base al processo che lo genera (combustione di legna, di gasolio, di gas, di rifiuti urbani, usura di pneumatici e freni, frittura d'olio in cucina...), ne sulle reali percentuali di incidenza.

avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9605
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: stufe, caminetti ecc

Messaggio  Vignola il Mer Mar 28, 2018 5:23 am

Io ho una stufa che ha un rendimento del 74,6 % ed abito a 125 s.l.m. sono "irregolare"?
Io brucio legna con due anni di essicazione all'aria (robinia) non credo di essere un inquinatore!!!grrr
avatar
Vignola
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 186
Data d'iscrizione : 02.04.13
Età : 65
Località : Vignola MO

Torna in alto Andare in basso

Re: stufe, caminetti ecc

Messaggio  Alessio510 il Mer Mar 28, 2018 7:01 am

MOmento. il limite di quota di 300metri slm è citato nella legge della regione lombardia ( mi ero interessato prioma di prendere le stufe, io abito a 369 slm) Magari nelle altre regioni la quota è differente.
Però quanto dice Ferrari è sacrosanto: gira e rigira, il particolato emesso dalla combustione lignea è maggiore di quella del metano.
avatar
Alessio510
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 7059
Data d'iscrizione : 03.03.11
Località : Insubria

Torna in alto Andare in basso

Re: stufe, caminetti ecc

Messaggio  baffus il Mer Mar 28, 2018 12:50 pm

Crono 574zz ha scritto:
Vignola ha scritto: Ma siamo sicuri che siano le stufe a legna ad inquinare l'aria?
No, però è sicuro che ad oggi è il sistema di riscaldamento che porta le minori entrate allo stato...

Eh già... ecco perchè l'ho installata a casa mia. Wink
E poi la normativa è regionale, in pratica ogni regione fa quello che vuole. Per esempio i miei amici in Veneto non hanno nessuna restrizione, perchè è noto che l'aria del Veneto non sconfina in Lombardia o altre regioni e viceversa. Rolling Eyes
Comunque se in Lombardia si abita sopra i 300 mt, si ha una stufa certificata con rendita superiore al 75% oppure è l'unica fonte di calore nell'unità abitativa si è in regola. Questo è quanto mi ha detto il responsabile Arpa da me interpellato prima di iniziare i lavori. ok capo
avatar
baffus
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 66
Data d'iscrizione : 08.01.15
Età : 38
Località : Mandello del Lario

Torna in alto Andare in basso

Re: stufe, caminetti ecc

Messaggio  Dan56k il Mer Mar 28, 2018 12:57 pm

Oggi pomeriggio, salvo impedimenti del corriere, dovrebbero consegnarmi la stufa nuova nuova da montare.
Dopo lungo discutere abbiamo deciso di cambiare del tutto il sistema di riscaldamento e di produzione acqua calda e la nostra scelta è caduta sul combustibile legna.
Complice un amico che vi era già passato qualche anno fa abbiamo ordinato una Froling da più di 30 Kcal, con annessi diversi puffer per lo stoccaggio acqua calda. Un rendimento dichiarato del 92% mi sembra più che accettabile.
Dovrò solo passare da 40/50 a 100 qli di legna da spaccare all'anno, ma cosa vuoi che sia, tanto tocca a me.
Dan

******************************************************************************************************
http://freereader56.blogspot.it
avatar
Dan56k
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 2744
Data d'iscrizione : 15.12.11
Località : Perugia

Torna in alto Andare in basso

Re: stufe, caminetti ecc

Messaggio  ferrari-tractor il Mer Mar 28, 2018 1:39 pm

Messaggio di servizio.
Ho unito all'argomento appropriato
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9605
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: stufe, caminetti ecc

Messaggio  rg7474 il Mer Mar 28, 2018 7:24 pm

Quando la legna è prelevata e consumata nella stessa zona il bilancio inquinamento si equilibra da solo perchè è vero che nella combustione si produce anidride carbonica ma questa anidride carbonica viene assorbita dalle piante locali. Sul pellet ho molti dubbi in particolar modo sui pellet economici.

rg7474
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 165
Data d'iscrizione : 26.09.14

Torna in alto Andare in basso

Re: stufe, caminetti ecc

Messaggio  luca31 il Gio Mar 29, 2018 4:25 pm

Dan56k ha scritto:...
Dovrò solo passare da 40/50 a 100 qli di legna da spaccare all'anno, ma cosa vuoi che sia, tanto tocca a me.
Dan
mi fai morir dal ridere hahahahaaaa!!! .
Aspettiamo una recensione dell'acquisto ok capo

******************************************************************************************************
"L'uomo non è un vaso da riempire, ma un fuoco da suscitare"
Plutarco
avatar
luca31
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 6832
Data d'iscrizione : 05.06.12
Età : 41
Località : parma

Torna in alto Andare in basso

Re: stufe, caminetti ecc

Messaggio  SCIROKKO87 il Dom Ott 14, 2018 9:36 pm

Buonasera, cercando un pò in giro se ci sono stufe ad alto rendimento ho trovato la marca wallnofer che fa delle stufe a fiamma inversa, ossia due camere di combustione, quella sopra per la legna e una sotto dove la fiamma viene spinta tipo caldaia,molto bello l'effetto in quanto si vede la fiamma rovesciata.. cosa ne pensate?
avatar
SCIROKKO87
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 248
Data d'iscrizione : 05.09.13
Età : 31
Località : Appennino basso piemonte.

Torna in alto Andare in basso

Re: stufe, caminetti ecc

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 41 di 43 Precedente  1 ... 22 ... 40, 41, 42, 43  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum