Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti
» Scelta motosega
Da MURENA71 Oggi alle 8:22 am

» Testine a filo e fili di vario genere
Da steo92 Oggi alle 7:04 am

» piatto trattorino
Da ferrari giacomo Oggi alle 5:54 am

» Pompa olio per Alpina Silver 40
Da Papcina Ieri alle 11:18 pm

» Active 5.5
Da ferrari-tractor Ieri alle 3:40 pm

» Jonsered CS2156 con difficoltà partenza a freddo
Da Charles2014 Ieri alle 12:58 pm

» * Tanaka TCS-3401
Da fiatista87 Ieri alle 11:23 am

» TRATTORINI RASAERBA
Da maxb. Ieri alle 6:41 am

» trapano a colonna PARKSIDE PTB 500A1 difficolta nel regolare cinghia velocita'
Da sgaragnone Mar Ago 22, 2017 11:00 pm

» NOCCIOLO
Da Federico Mo Mar Ago 22, 2017 10:11 pm

» jonsered cs 2238 si spegne appena smetto di accelerare
Da superdelne Mar Ago 22, 2017 8:20 pm

» Dolmar-Sachs 133 Super
Da Jefry Mar Ago 22, 2017 7:15 pm

» Husqvarna T435
Da The Red Baron Mar Ago 22, 2017 7:00 pm

» active 2.9 usata
Da Ghepardo Mar Ago 22, 2017 6:26 pm

» Riparatore
Da Alessio510 Mar Ago 22, 2017 12:55 pm

» Motore Honda GCV160
Da lucki Mar Ago 22, 2017 6:11 am

» * MOTOSEGA HUSQVARNA 51 Air Injection
Da ceppo77 Lun Ago 21, 2017 8:50 pm

» CORRETTO MONTAGGIO LAME E DISCHI
Da ferrari-tractor Lun Ago 21, 2017 8:05 pm

» Guarnizione Testata Fai-Da-Te
Da ceppo77 Lun Ago 21, 2017 8:02 pm

» carburazione efco 152
Da filippo75pg Lun Ago 21, 2017 7:59 pm

» Avviamento Kawasaki Tg24
Da Cannone Lun Ago 21, 2017 6:43 pm

» barra efco 152 sostituita
Da filippo75pg Lun Ago 21, 2017 6:03 pm

» Efco 152 con freno catena da cambiare
Da filippo75pg Lun Ago 21, 2017 6:02 pm

» Dischi, lame e simili
Da steo92 Lun Ago 21, 2017 4:55 pm

» Jonsered GC 2236 appena acquistato - strano rumore e vibrazione in partenza
Da luca31 Lun Ago 21, 2017 1:36 pm

» Parere su acquisto Oleomac 941 usata
Da Ghepardo Lun Ago 21, 2017 9:48 am

» ASCE - ACCETTE parte 4
Da gianfederico Lun Ago 21, 2017 8:34 am

» BARRE NORMALI
Da Tony3120 Dom Ago 20, 2017 10:07 pm

» carretti e slitte per motocarriole
Da ferrari-tractor Dom Ago 20, 2017 6:43 pm

» *Decespugliatore multifunzione Oleo-Mac BC 240
Da Andrea47 Dom Ago 20, 2017 5:08 pm

» SEGHE A NASTRO
Da ceppo77 Dom Ago 20, 2017 4:27 pm

» MOTOCARRIOLE
Da ferrari-tractor Dom Ago 20, 2017 4:17 pm

» ELETTROSEGHE E SEGHE A BATTERIA
Da ferrari-tractor Dom Ago 20, 2017 3:57 pm

» Estrattori
Da sgaragnone Dom Ago 20, 2017 11:37 am

» Asparagi selvatici
Da loker Dom Ago 20, 2017 10:11 am

» Parere Efco MT5200
Da filippo75pg Dom Ago 20, 2017 8:10 am

» Montare barre Oregon su mts Stihl
Da Jefry Sab Ago 19, 2017 8:16 pm

» seghe elettriche universali
Da harry potter Sab Ago 19, 2017 6:55 pm

» forti vibrazioni al decespugliatore
Da erce Sab Ago 19, 2017 3:32 pm

» DECESPUGLIATORE VIGOR
Da Shark80 Sab Ago 19, 2017 11:36 am

Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 16810 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Giotto2

I nostri membri hanno inviato un totale di 219519 messaggi in 10442 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 121 utenti in linea: 9 Registrati, 0 Nascosti e 112 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Alessio510, Celli Enrico, Crono 574zz, Dan56k, Don Camillo, ferrari giacomo, ferrari-tractor, Ghepardo, MURENA71

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 370 il Lun Mar 23, 2015 8:17 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

30% 30% [ 158 ]
35% 35% [ 184 ]
12% 12% [ 64 ]
2% 2% [ 13 ]
4% 4% [ 20 ]
5% 5% [ 24 ]
2% 2% [ 11 ]
9% 9% [ 47 ]
1% 1% [ 5 ]

Totale dei voti : 526


MANUTENZIONE DEL BOSCO

Pagina 2 di 12 Precedente  1, 2, 3, ... 10, 11, 12  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: MANUTENZIONE DEL BOSCO

Messaggio  arnaldo il Mar Apr 27, 2010 8:32 pm

Roncola a manico lungo e decespugliatore.
Per la motosega è davvero troppo tardi.
avatar
arnaldo
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 905
Data d'iscrizione : 07.02.10
Età : 50
Località : trasaghis udine

Tornare in alto Andare in basso

Re: MANUTENZIONE DEL BOSCO

Messaggio  tizianoclimb il Mar Apr 27, 2010 8:42 pm

io uso oltre alla roncola con im manico lungo delle troncarami della fiskars sono una bomba hanno un sistema dentato che aumenta la tua forza che imprimi sui manici praticamente tagliano diametri anche di 7-10 cm con il minimo sforso mi rimangono comode anche per potare in talio e' molto preciso e la lama in dotazione e' molto durevole io l'ho sostituita questanno dopo 5 di lavoro intenso
avatar
tizianoclimb
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 116
Data d'iscrizione : 24.04.10
Età : 34

Tornare in alto Andare in basso

Re: MANUTENZIONE DEL BOSCO

Messaggio  curva il Dom Giu 06, 2010 6:08 pm

i mio cliente mi ha incaricato di pulire il suo bosco. totto prima mi diceva che bisogna chiedere il permesso alla forestale per abbatttere le piante .questo io già lo sapevo e da chiedere adesso per tagliare nel periodo non vegetativo. ma il bosco ora si può pulire da rovi erbacce e piccoli ramoscelli di alloro per entrare nel bosco è talmente fitto da rovi con spine ecc..che non si può entrare. ciao carlo
avatar
curva
UTENTE BANNATO

Messaggi : 929
Data d'iscrizione : 05.03.10
Età : 69
Località : cesano di roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: MANUTENZIONE DEL BOSCO

Messaggio  miscela il Dom Giu 06, 2010 6:11 pm

carlofriggeri ha scritto:i mio cliente mi ha incaricato di pulire il suo bosco. totto prima mi diceva che bisogna chiedere il permesso alla forestale per abbatttere le piante .questo io già lo sapevo e da chiedere adesso per tagliare nel periodo non vegetativo. ma il bosco ora si può pulire da rovi erbacce e piccoli ramoscelli di alloro per entrare nel bosco è talmente fitto da rovi con spine ecc..che non si può entrare. ciao carlo
puoi fare quel che vuoi, basta che non abbatti alberi.
avatar
miscela
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 518
Data d'iscrizione : 21.04.10
Località : Prov. Genova

Tornare in alto Andare in basso

Re: MANUTENZIONE DEL BOSCO

Messaggio  gianninettis il Dom Giu 06, 2010 6:14 pm

L'ideale è un trinciasermenti,ne ho uno e per quel lavoro va benissimo.

gianninettis
UTENTE BANNATO

Messaggi : 1001
Data d'iscrizione : 30.01.10
Età : 39
Località : gioiadelcolle bari

Tornare in alto Andare in basso

Re: MANUTENZIONE DEL BOSCO

Messaggio  curva il Dom Giu 06, 2010 6:27 pm

miscela ha scritto:
carlofriggeri ha scritto:i mio cliente mi ha incaricato di pulire il suo bosco. totto prima mi diceva che bisogna chiedere il permesso alla forestale per abbatttere le piante .questo io già lo sapevo e da chiedere adesso per tagliare nel periodo non vegetativo. ma il bosco ora si può pulire da rovi erbacce e piccoli ramoscelli di alloro per entrare nel bosco è talmente fitto da rovi con spine ecc..che non si può entrare. ciao carlo
puoi fare quel che vuoi, basta che non abbatti alberi.
ok però non abbatto nulla .volevo solo sapere si si può pulire con dece grazie carlo
avatar
curva
UTENTE BANNATO

Messaggi : 929
Data d'iscrizione : 05.03.10
Età : 69
Località : cesano di roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: MANUTENZIONE DEL BOSCO

Messaggio  peppone il Dom Giu 06, 2010 6:37 pm

gianninettis ha scritto:L'ideale è un trinciasermenti,ne ho uno e per quel lavoro va benissimo.

beh...proprio benissimo non direi. può andare se l' eventuale pendenza del bosco non è troppo spinta e soprattutto se ad esempio non hai a che fare con rovi alti da un metro in sù. a meno che tu non parli di una trincia trazionata da un trattore (e so che non parli di quella) nel qual caso il problema fondamentale sarebbe la manovrabilità dell'attrezzo (pendenze e spazi).

per carlo: puoi decespugliare tranquillamente in qualsiasi momento dell'anno senza chiedere il permesso a nessuno.

******************************************************************************************************
     "La caccia è una forma secondaria di malattia mentale umana"                    

     (Theodor Heuss, Presidente della Repubblica Federale di Germania dal 1949 al 1959).
avatar
peppone
Admin
Admin

Messaggi : 13272
Data d'iscrizione : 01.10.08
Età : 47
Località : mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

http://lamotosega.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: MANUTENZIONE DEL BOSCO

Messaggio  miscela il Dom Giu 06, 2010 7:08 pm

peppone ha scritto:beh...proprio benissimo non direi. può andare se l' eventuale pendenza del bosco non è troppo spinta e soprattutto se ad esempio non hai a che fare con rovi alti da un metro in sù.
sulla pendenza mi trovi d'accordo, sull'altezza dei rovi invece un po' meno, se la macchina è abastanza potente e i rovi non vanno oltre i 2 metri (quindi va bene per l'80% dei casi) se li "mangia" che è un piacere, basta procedere com calma, con il rotore abbastanza alto da terra ed aventualmente "impennando" leggermente la macchina (l'importante è che nessuno si trovi di fronte a te, potrebbe essere colpito da frammenti legnosi o pietre ad esempio).
avatar
miscela
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 518
Data d'iscrizione : 21.04.10
Località : Prov. Genova

Tornare in alto Andare in basso

Re: MANUTENZIONE DEL BOSCO

Messaggio  peppone il Dom Giu 06, 2010 7:11 pm

miscela ha scritto:
peppone ha scritto:beh...proprio benissimo non direi. può andare se l' eventuale pendenza del bosco non è troppo spinta e soprattutto se ad esempio non hai a che fare con rovi alti da un metro in sù.
sulla pendenza mi trovi d'accordo, sull'altezza dei rovi invece un po' meno, se la macchina è abastanza potente e i rovi non vanno oltre i 2 metri (quindi va bene per l'80% dei casi) se li "mangia" che è un piacere, basta procedere com calma, con il rotore abbastanza alto da terra ed aventualmente "impennando" leggermente la macchina (l'importante è che nessuno si trovi di fronte a te, potrebbe essere colpito da frammenti legnosi o pietre ad esempio).

per carità...quello che scrivi è sicuramente vero...come è anche vero che se uno vuole può anche fresare 30 ettari di terreno con una motozappa... Very Happy
per tornare in argomento io personalmente consiglio, al di sopra di un metro, l'utilizzo di un buon decespugliatore forestale.

******************************************************************************************************
     "La caccia è una forma secondaria di malattia mentale umana"                    

     (Theodor Heuss, Presidente della Repubblica Federale di Germania dal 1949 al 1959).
avatar
peppone
Admin
Admin

Messaggi : 13272
Data d'iscrizione : 01.10.08
Età : 47
Località : mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

http://lamotosega.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: MANUTENZIONE DEL BOSCO

Messaggio  miscela il Dom Giu 06, 2010 7:14 pm

sicuramente se il terreno non è regolare e fitto di ostacoli (detriti, ceppi, alberi e tronchi) il decespugliatore è l'unica soluzione praticabile.
Indi un bel dece professionale di grossa cilindrata e rigorosamente asta rigida (bella robusta) e doppia impugnatura è quel che ci vuole.
avatar
miscela
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 518
Data d'iscrizione : 21.04.10
Località : Prov. Genova

Tornare in alto Andare in basso

Re: MANUTENZIONE DEL BOSCO

Messaggio  curva il Dom Giu 06, 2010 7:19 pm

c'è di tutto piccole piante di alloro, rovi spine, erba alta tronchi secchi e tant'altro è impenetrabille cìè molto da lavorare e poi sta in pendenza e non ci sono sentieri ci vuole un ottimo dece non so se il kava vada bene non ci vuole il filo ma il disco ciao carlo
avatar
curva
UTENTE BANNATO

Messaggi : 929
Data d'iscrizione : 05.03.10
Età : 69
Località : cesano di roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: MANUTENZIONE DEL BOSCO

Messaggio  miscela il Dom Giu 06, 2010 7:22 pm

carlofriggeri ha scritto:c'è di tutto piccole piante di alloro, rovi spine, erba alta tronchi secchi e tant'altro è impenetrabille cìè molto da lavorare e poi sta in pendenza e non ci sono sentieri ci vuole un ottimo dece non so se il kava vada bene non ci vuole il filo ma il disco ciao carlo
quale kawa? ma sopratutto.. quale asta??
avatar
miscela
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 518
Data d'iscrizione : 21.04.10
Località : Prov. Genova

Tornare in alto Andare in basso

Re: MANUTENZIONE DEL BOSCO

Messaggio  curva il Dom Giu 06, 2010 7:43 pm

sono inesperto pe i dece ciao carlo
avatar
curva
UTENTE BANNATO

Messaggi : 929
Data d'iscrizione : 05.03.10
Età : 69
Località : cesano di roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: MANUTENZIONE DEL BOSCO

Messaggio  peppone il Dom Giu 06, 2010 8:27 pm

parliamone nell'apposita discussione che ho aperto nell'apposito spazio.

saluti
peppone

******************************************************************************************************
     "La caccia è una forma secondaria di malattia mentale umana"                    

     (Theodor Heuss, Presidente della Repubblica Federale di Germania dal 1949 al 1959).
avatar
peppone
Admin
Admin

Messaggi : 13272
Data d'iscrizione : 01.10.08
Età : 47
Località : mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

http://lamotosega.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: MANUTENZIONE DEL BOSCO

Messaggio  anemonenemorosa il Gio Giu 17, 2010 12:46 pm

peppone ha scritto:io ti consiglio di non bruciarle ma di accatastarle, coprirle, farle marcire e ne ottieni, a seconda di quanto le lasci marcire e con che ventilazione, o compost oppure humus, quindi o fertilizzante o terreno nutriente.

straquoto le puoi anche usare direttamente come pacciamante sotto le piante (proteggono anche dal gelo le radici di eventuali essenze meno rustiche, lo dico per chi abita al nord come noi)
avatar
anemonenemorosa
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 104
Data d'iscrizione : 04.06.10
Località : Piacenza

http://unquadratodigiardino.it

Tornare in alto Andare in basso

MANUTENZIONE DEL BOSCO

Messaggio  mastiff il Dom Giu 20, 2010 9:11 am

Quali sono le cose da fare e quali quelle assolutamente da non fare per mantenere un bosco sano ?
Quali alberi tagliare ? i piu' vecchi per ringiovanire il bosco ?
Quali sono i primi che abbattete ? cosa fate con i rami dopo aver pulito il tronco e fatto in stanghe ? ecc.
avatar
mastiff
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 1420
Data d'iscrizione : 17.01.10
Età : 41
Località : vicenza

Tornare in alto Andare in basso

Re: MANUTENZIONE DEL BOSCO

Messaggio  curva il Dom Giu 20, 2010 9:27 am

mastiff ha scritto:Quali sono le cose da fare e quali quelle assolutamente da non fare per mantenere un bosco sano ?
Quali alberi tagliare ? i piu' vecchi per ringiovanire il bosco ?
Quali sono i primi che abbattete ? cosa fate con i rami dopo aver pulito il tronco e fatto in stanghe ? ecc.
come prima cosa pulisco il sottobosco da rovi ed altro,taglio alberi secchi e rami,alberi di una certa importanza li lascio,le piante che hanno due fusti uno lo taglio e poterei qualche albero ove ritengo opportuno ciao carlo
i rami fatte a stanghe li taglio per il camino
avatar
curva
UTENTE BANNATO

Messaggi : 929
Data d'iscrizione : 05.03.10
Età : 69
Località : cesano di roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: MANUTENZIONE DEL BOSCO

Messaggio  maxi il Dom Giu 20, 2010 9:36 am

bla bla bla questo mi interessa.......ho una piccola zona di macchia Shocked i rami degli alberi stanno crescendo che i piu bassi mi arrivano alla testa e non so se toglierli,sono alberi di ghiande Shocked ......poi nella zona centrale la vegetazione è cresciuta molto non so se causa problemi alle piante Rolling Eyes ma ho visto che un noce sta crescendo bene.......in tutto ho una diecina di piante e rovi di moretutto in una parte scoscesa......sara"di salita 50%(pure scomodo da salire) Rolling Eyes
avatar
maxi
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1359
Data d'iscrizione : 02.12.09
Età : 42
Località : terni

Tornare in alto Andare in basso

Re: MANUTENZIONE DEL BOSCO

Messaggio  curva il Dom Giu 20, 2010 9:47 am

maxi ha scritto:bla bla bla questo mi interessa.......ho una piccola zona di macchia Shocked i rami degli alberi stanno crescendo che i piu bassi mi arrivano alla testa e non so se toglierli,sono alberi di ghiande Shocked ......poi nella zona centrale la vegetazione è cresciuta molto non so se causa problemi alle piante Rolling Eyes ma ho visto che un noce sta crescendo bene.......in tutto ho una diecina di piante e rovi di moretutto in una parte scoscesa......sara"di salita 50%(pure scomodo da salire) Rolling Eyes
i rami bassi quando è il momento li puoi tagliare e taglia ancge i rovi
avatar
curva
UTENTE BANNATO

Messaggi : 929
Data d'iscrizione : 05.03.10
Età : 69
Località : cesano di roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: MANUTENZIONE DEL BOSCO

Messaggio  Berbero il Dom Giu 20, 2010 10:04 am

Attenzione, i rovi sono il rifugio dei "selvatici" ed il loro alimento, per il
giusto equilibrio, converrebbe tagliare solo l'indispensabile, alberi che
hanno raggiunto altezze "importanti", alberi secchi, o con molto secco,
alberi in competizione, che non hanno futuro di crescita certa, e diradamenti
minimi ma costanti, anche se un diradamento maggiore sarebbe più
proficuo alla crescita (luminosità ecc.).
avatar
Berbero
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 150
Data d'iscrizione : 06.12.09
Età : 55
Località : Val Chisola

Tornare in alto Andare in basso

Re: MANUTENZIONE DEL BOSCO

Messaggio  Il Celtico il Dom Giu 20, 2010 10:28 am

Mi piace molto questa domanda, molto interessante. Penso che ognuno abbia il suo modo di curare il bosco, in base anche all'utilizzo ed alle necessita'.
Io, per la pulizia, taglio le piante "morte in piedi", oltre ovviamente alle cadute ed alle schiantate. Taglio poi le piante infestanti (Prunus serotina per primo) e do' spazio e luce alle autoctone (rovere, roverella, castagno, robinia, betulle). Il Prunus da noi sta diventando un problema serio. Cresce ovunque, anche sotto lo strato di foglie in orizzontale per diversi metri, e' il primo che germoglia, ha tanti rami e quindi leva luce e fa soffocare le altre piante. Non che non sia un buon legno da ardere (anche se molto ricco d'acqua e pieno di rami) ma sta soffocando anche la robinia che fino a qialche anno fa era considerata infestante lei stessa, figuriamoci.
Per quanto riguarda i rami, li utilizzo. Quelli piu' piccoli li lascio in cataste, che qui da noi sono regolamentate nelle dimensioni di lunghezza, larghezza ed altezza massima. In alternativa si possono bruciare a 100 mt dal bosco.
avatar
Il Celtico
Admin
Admin

Messaggi : 1264
Data d'iscrizione : 13.10.09
Località : Ca' mea.

Tornare in alto Andare in basso

Re: MANUTENZIONE DEL BOSCO

Messaggio  peppone il Dom Giu 20, 2010 3:28 pm

io lascio, su ceppaie multiple, sempre almeno una pianta vecchia ed una giovane, pulisco il sottobosco dai rovi esclusivamente attorno a ciascuna pianta per un raggio di un paio di metri e pulisco pure una via di fuga che mi porti lontano dalle piante che devo abbattere. i ciliegi selvatici li tolgo appena li vedo. faccio molta attenzione se ci sono carpini piccoli piccoli e se li trovo li eradico e li sposto in una zona che sia lontana dalle piante che so che dovrò abbattere (il carpino nella mia zona è specie protetta). abbatto solo piante dai 20 cm in su di diametro, tolgo il secco, abbatto, sramo, seziono e porto via tutto compreso le ramaglie che faccio su in fascine.
per maxi: la pianta di ghiande è la quercia.

******************************************************************************************************
     "La caccia è una forma secondaria di malattia mentale umana"                    

     (Theodor Heuss, Presidente della Repubblica Federale di Germania dal 1949 al 1959).
avatar
peppone
Admin
Admin

Messaggi : 13272
Data d'iscrizione : 01.10.08
Età : 47
Località : mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

http://lamotosega.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: MANUTENZIONE DEL BOSCO

Messaggio  ferrari-tractor il Dom Giu 20, 2010 4:57 pm

peppone ha scritto:... porto via tutto compreso le ramaglie che faccio su in fascine.
Complimenti! Shocked
Ho smesso di fare fascine altrimenti ne sarei rimasto sommerso... inoltre richiede un sacco di tempo.
Fai questo solo per le parti più importanti?
Fai le fascine a mano o hai un altro metodo?

Scusa l'interesse morboso, ma i boscaioli delle mie parti lasciano un casino tale... lasciano tutte le ramaglie sparpagliate e poi i rovi ci salgono sopra. Ma dico: che ti costa farne un mucchio prendendole col pinzione del trattore? Evil or Very Mad

Per i miei boschi, o accatasto bene le ramaglie, o le metto a formare delle barriere per prevenire l'erosione (questo per le parti in pendenza).
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 8149
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 36
Località : Prov. Cuneo

Tornare in alto Andare in basso

Re: MANUTENZIONE DEL BOSCO

Messaggio  peppone il Dom Giu 20, 2010 5:04 pm

ferrari-tractor ha scritto:
peppone ha scritto:... porto via tutto compreso le ramaglie che faccio su in fascine.
Complimenti! Shocked
Ho smesso di fare fascine altrimenti ne sarei rimasto sommerso... inoltre richiede un sacco di tempo.
Fai questo solo per le parti più importanti?
Fai le fascine a mano o hai un altro metodo?

Scusa l'interesse morboso, ma i boscaioli delle mie parti lasciano un casino tale... lasciano tutte le ramaglie sparpagliate e poi i rovi ci salgono sopra. Ma dico: che ti costa farne un mucchio prendendole col pinzione del trattore? Evil or Very Mad

Per i miei boschi, o accatasto bene le ramaglie, o le metto a formare delle barriere per prevenire l'erosione (questo per le parti in pendenza).

le fascine le faccio a mano, ma con calma a casa quando magari piove o nei pomeriggi d'estate. nel bosco quando sramo separo in mucchi la roba piccola, poi con la pinza del trattore carico tutto su un carro con le sponde e porto a casa. il bosco si lascia pulito. un vero professionista non lascia disordine dove ha lavorato. mai.

PS: aggiungo soltanto una ulteriore considerazione. gli alberi sono esseri viventi. dobbiamo abbatterne alcuni per scaldarci o per costruire i tetti delle nostre case o per altri motivi a noi utili. e questo è giusto, o meglio: ha un senso. ma di ogni albero che abbattiamo, volendo, possiamo utilizzare TUTTO, comprese le parti fogliari. con le foglie possiamo produrre compost fertilizzante o humus nutriente per le coltivazioni. con le ramaglie fini possiamo accendere il fuoco, alimentare un piccolo forno o una piccola caldaietta. lasciare nel bosco a marcire inutilizzato ciò che invece può trovare un proprio impiego è un atteggiamento che personalmente trovo pigro, insensato ed anche menefreghista nei confronti della natura.

******************************************************************************************************
     "La caccia è una forma secondaria di malattia mentale umana"                    

     (Theodor Heuss, Presidente della Repubblica Federale di Germania dal 1949 al 1959).
avatar
peppone
Admin
Admin

Messaggi : 13272
Data d'iscrizione : 01.10.08
Età : 47
Località : mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

http://lamotosega.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: MANUTENZIONE DEL BOSCO

Messaggio  ferrari-tractor il Dom Giu 20, 2010 6:15 pm

peppone ha scritto:
le fascine le faccio a mano, ma con calma a casa quando magari piove o nei pomeriggi d'estate. nel bosco quando sramo separo in mucchi la roba piccola, poi con la pinza del trattore carico tutto su un carro con le sponde e porto a casa. il bosco si lascia pulito. un vero professionista non lascia disordine dove ha lavorato. mai.
Sante parole.
Condivido in pieno.

peppone ha scritto:
PS: aggiungo soltanto una ulteriore considerazione. gli alberi sono esseri viventi. dobbiamo abbatterne alcuni per scaldarci o per costruire i tetti delle nostre case o per altri motivi a noi utili. e questo è giusto, o meglio: ha un senso. ma di ogni albero che abbattiamo, volendo, possiamo utilizzare TUTTO, comprese le parti fogliari. con le foglie possiamo produrre compost fertilizzante o humus nutriente per le coltivazioni. con le ramaglie fini possiamo accendere il fuoco, alimentare un piccolo forno o una piccola caldaietta. lasciare nel bosco a marcire inutilizzato ciò che invece può trovare un proprio impiego è un atteggiamento che personalmente trovo pigro, insensato ed anche menefreghista nei confronti della natura.
Non solo. Prima dell' "era motosega", quello che dici corrispondeva al principio "minimo sforzo per la massima resa", in quanto abbattere, sezionare e sramare erano operazioni fatte a mano. Quindi bisognava saper utilizzare tutto dell'albero (e del bosco) e sprecare il meno possibile. Non era una scelta etica... pura necessità.

Grazie delle considerazioni, sono contento di sapere che esistono professionisti che operano in modo ineccepibile.
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 8149
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 36
Località : Prov. Cuneo

Tornare in alto Andare in basso

Re: MANUTENZIONE DEL BOSCO

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 12 Precedente  1, 2, 3, ... 10, 11, 12  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum