Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti
» Accensione motore Condor Guidetti
Da Kalimero Ieri alle 9:52 pm

» Scelta decespugliatore semi-professionale
Da Ghepardo Ieri alle 7:26 pm

» Shindaiwa 269t, vuoto in accelerazione e al rilascio si spegne.
Da Shondave Ieri alle 7:22 pm

» Info storia decespugliatori ad impugnatura singola
Da simone.cc94 Ieri alle 1:40 pm

» OLIO MISCELA: TIPI - QUALITA' - DOSI parte 3
Da SCIROKKO87 Ieri alle 12:33 pm

» sostituzione carburatore vecchia stihl 20
Da manna Ieri alle 12:07 pm

» Kawasaki Tj35E come si blocca la frizione per smontarla?
Da falcetto Ieri alle 9:42 am

» Testine a filo e fili di vario genere
Da pw31 Ieri alle 8:38 am

» Riparazione fai da te
Da nitro52 Sab Lug 14, 2018 7:01 pm

» VITE
Da mesodcaburei Sab Lug 14, 2018 4:58 pm

» saldatura motore raserba
Da Il Celtico Sab Lug 14, 2018 2:59 pm

» decespugliatore professionale 50 cc
Da Ghepardo Sab Lug 14, 2018 1:30 pm

» Sostituzione decespugliatore
Da Coccia84 Sab Lug 14, 2018 1:19 pm

» Revisione motozappa NUOVA K51
Da gspa Sab Lug 14, 2018 11:49 am

» PARASASSI E TRACOLLE
Da luca31 Ven Lug 13, 2018 8:46 am

» Membrane carburatore originali e compatibili differenza
Da Shondave Gio Lug 12, 2018 7:53 pm

» acquisto decespugliatore
Da ferrari-tractor Gio Lug 12, 2018 2:19 pm

» Bobina per castor cp45
Da simone.cc94 Gio Lug 12, 2018 10:55 am

» OleoMac 240 minimo si spegne
Da Alessio510 Gio Lug 12, 2018 9:26 am

» Stihl fs108 e cambio asta
Da stihl fs108 Gio Lug 12, 2018 8:49 am

» ABBIGLIAMENTO ANTIINFORTUNISTICO - DPI- Parte 2
Da ferrari-tractor Mer Lug 11, 2018 11:55 am

» Jonsered CS2138 Parte Solo con Aria Tirata
Da giorgiocangi Mer Lug 11, 2018 10:04 am

» carburazione decespugliatore sconosciuto
Da ferrari-tractor Mer Lug 11, 2018 6:13 am

» Trattorino tosaerba da record
Da luca31 Mar Lug 10, 2018 5:54 pm

» MOTOCARRIOLE - parte 2
Da luca. Mar Lug 10, 2018 5:09 pm

» antivibranti
Da nitro52 Mar Lug 10, 2018 12:29 pm

» Problema con Oleo-Mac GS410C
Da nitro52 Mar Lug 10, 2018 12:26 pm

» Alberino trasmissione Goldoni 140 motoagricola
Da hokkaido254vl Mar Lug 10, 2018 8:38 am

» decespugliatore LANDONI DZ 38
Da Il boscaiolo Dom Lug 08, 2018 6:44 pm

» Husqvarna 252rx caldo e arrabbiato
Da Tommys Dom Lug 08, 2018 12:25 pm

» GUSTI: SALVIA - ROSMARINO - TIMO - ORIGANO ED ALTRI
Da Vittorio R Ven Lug 06, 2018 7:06 pm

» Motosega Ibea ms38-38
Da Nonno_sprint Ven Lug 06, 2018 5:37 pm

» Alpina HT55 si spegne a motore caldo
Da giulomb Ven Lug 06, 2018 6:55 am

» cavo acceleratore stihl kombi modello vecchio
Da zio jimmy Gio Lug 05, 2018 7:17 pm

» trazione rasaerba
Da falcetto Gio Lug 05, 2018 3:52 pm

» Stihl FS 240 R - Rumore in accelerazione
Da giorgiocangi Gio Lug 05, 2018 2:47 pm

» Decespugliatore TJ45
Da MatB Gio Lug 05, 2018 11:26 am

» Consiglio decespugliatore
Da MatB Gio Lug 05, 2018 11:08 am

» esperienze personali di rischio
Da Elciu Gio Lug 05, 2018 3:13 am

» Decespugliatore Efco 260
Da Elciu Gio Lug 05, 2018 2:49 am

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 17854 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Bosco1986

I nostri membri hanno inviato un totale di 234348 messaggi in 11324 argomenti
Chi è online?
In totale ci sono 25 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 25 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 370 il Lun Mar 23, 2015 8:17 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

30% 30% [ 158 ]
35% 35% [ 184 ]
12% 12% [ 64 ]
2% 2% [ 13 ]
4% 4% [ 20 ]
5% 5% [ 24 ]
2% 2% [ 11 ]
9% 9% [ 47 ]
1% 1% [ 5 ]

Voti totali : 526


ABBIGLIAMENTO ANTIINFORTUNISTICO - DPI- Parte 2

Pagina 1 di 17 1, 2, 3 ... 9 ... 17  Seguente

Andare in basso

ABBIGLIAMENTO ANTIINFORTUNISTICO - DPI- Parte 2

Messaggio  Nicola_seph il Lun Feb 22, 2016 9:35 pm

Avranno gli occhi a mandorla...
Il che non vuol dire che siano necessariamente fatti male, stavo appunto cercandoli in oriente e ho scoperto che anche i Treemme 1202 hanno provenienza molto dubbia...



(ho cercato di cancellare le scritte perchè si tratta di un sito commerciale, spero di non aver infranto altre regole)

Nicola_seph
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 86
Data d'iscrizione : 17.12.14
Età : 30
Località : Follina (TV)

Torna in alto Andare in basso

Re: ABBIGLIAMENTO ANTIINFORTUNISTICO - DPI- Parte 2

Messaggio  Savignano il Lun Feb 22, 2016 9:52 pm

Se nessuno ha avuto modo usarli o vederli siccome sono curioso , c'è proprio un rivenditore che tratta anche Hitachi nei paraggi di casa mia  fischio ...
faccio una visita e riferirò... anzi se mi convincono a quel prezzo ne approfitto perfido
avatar
Savignano
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 561
Data d'iscrizione : 28.03.15
Età : 58
Località : Riccò del Golfo (SP)

Torna in alto Andare in basso

Re: ABBIGLIAMENTO ANTIINFORTUNISTICO - DPI- Parte 2

Messaggio  Celli Enrico il Lun Feb 22, 2016 9:59 pm

io li ho visti in negozio e mi sembrano molto ben fatti....però questo non vuol dire niente...

i treemme intendevo


Ultima modifica di gian66 il Mar Feb 23, 2016 8:36 am, modificato 1 volta (Motivazione : unione di due post consecutivi)

Celli Enrico
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 150
Data d'iscrizione : 23.11.14
Età : 32
Località : appennino romagnolo

Torna in alto Andare in basso

Re: ABBIGLIAMENTO ANTIINFORTUNISTICO - DPI- Parte 2

Messaggio  damiano78 il Mar Feb 23, 2016 9:19 am

Io i miei li ho pagati 72 euro e sono di una marca italiana specializzata.
Se volete metto il nome.

Queste le caratteritiche



NORMATIVA: EN ISO 17249:2013

TOMAIA: pelle stampata, idrorepellente, con protezione antitaglio

FODERA ESTERNA: sintetico traspirante

FODERA INTERNA: TEXELLE 100% poliammide, traspirante, assorbente e deassorbente, antiabrasione

SOLETTA: AIR, anatomica, antistatica, forata, in EVA e tessuto, garantisce un elevato sostegno grazie a spessori diversi lungo la superficie plantare

SUOLA: poliuretano bidensità

PUNTALE: acciaio resistente a 200 J

LAMINA: non metallica APT Plate - Zero Perforation

CALZATA: 11 Mondopoint

PLUS: calzature con protezione da motosega a catena

PERFORMANCE - PLUS TECNICI: protezione da motosega a catena

TAGLIE: 40-47 (EU), 6½-12 (UK)
avatar
damiano78
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 467
Data d'iscrizione : 25.02.15
Età : 39
Località : Val di Vara SP

Torna in alto Andare in basso

Re: ABBIGLIAMENTO ANTIINFORTUNISTICO - DPI- Parte 2

Messaggio  luca31 il Mar Feb 23, 2016 9:39 am

Se non metti il nome cosa ne facciamo delle caratteristiche?
Da quanto le hai? Come ti trovi? Ne fai un uso professionale? Anche le impressioni sono importanti, più dei dati

******************************************************************************************************
"L'uomo non è un vaso da riempire, ma un fuoco da suscitare"
Plutarco
avatar
luca31
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 6464
Data d'iscrizione : 05.06.12
Età : 40
Località : parma

Torna in alto Andare in basso

Re: ABBIGLIAMENTO ANTIINFORTUNISTICO - DPI- Parte 2

Messaggio  chicco21 il Mar Feb 23, 2016 9:52 am

Io dopo tanto pensare ho preso la decisione di spendere, comprandomi gli Andrew Bionico Wood.
E' vero sono molto care però la qualità è eccellente e la vestibilità più che ottima.
Anche io mi imponevo un tetto massimo di spesa di 80/90 euro per le scarpe da lavoro ma ci ho ragionato su e mi ero stancato di tornare a casa con male ai piedi dopo averle tenute 8/9 ore di fila.
Con queste anche se molto rigide mi trovo meglio delle scarpe della "domenica"
avatar
chicco21
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 12
Data d'iscrizione : 18.11.14

Torna in alto Andare in basso

Re: ABBIGLIAMENTO ANTIINFORTUNISTICO - DPI- Parte 2

Messaggio  luca31 il Mar Feb 23, 2016 10:13 am

È possibile sapere il prezzo?

******************************************************************************************************
"L'uomo non è un vaso da riempire, ma un fuoco da suscitare"
Plutarco
avatar
luca31
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 6464
Data d'iscrizione : 05.06.12
Età : 40
Località : parma

Torna in alto Andare in basso

Re: ABBIGLIAMENTO ANTIINFORTUNISTICO - DPI- Parte 2

Messaggio  chicco21 il Mar Feb 23, 2016 10:35 am

Io li ho pagati € 290.00, Andrew Bionico Wood
avatar
chicco21
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 12
Data d'iscrizione : 18.11.14

Torna in alto Andare in basso

Re: ABBIGLIAMENTO ANTIINFORTUNISTICO - DPI- Parte 2

Messaggio  Dan56k il Mar Feb 23, 2016 1:24 pm

damiano78 ha scritto:
Io i miei li ho pagati 72 euro e sono di una marca italiana specializzata.
Se volete metto il nome.

Come giustamente ha detto Luca31, ci dovresti fornire la marca e il modello.
Qui non vogliamo fare pubblicità ai negozi, ma le marche devono essere citate, altrimenti su cosa si ragiona?
Dan

******************************************************************************************************
http://freereader56.blogspot.it
avatar
Dan56k
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 2701
Data d'iscrizione : 15.12.11
Località : Perugia

Torna in alto Andare in basso

Re: ABBIGLIAMENTO ANTIINFORTUNISTICO - DPI- Parte 2

Messaggio  gian66 il Mar Feb 23, 2016 2:22 pm

damiano78 svela il marchio ... uno scarpone in pelle, idrorepellente e con protezione antitaglio a 72€ ... è un' affare.

chicco21 ha scritto:Io li ho pagati € 290.00, Andrew Bionico Wood

gran scarpone ma ad un prezzo veramente alto.
io ho i rozis è sono già sufficientemente validi.

******************************************************************************************************
«Non perdere tempo a discutere con gli sciocchi e i chiaccheroni: la parola ce l'hanno tutti, il buon senso solo pochi.»
avatar
gian66
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 3992
Data d'iscrizione : 28.03.11
Età : 51
Località : Prov. di Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: ABBIGLIAMENTO ANTIINFORTUNISTICO - DPI- Parte 2

Messaggio  damiano78 il Mer Feb 24, 2016 7:01 pm

Dunque...
La marca è COFRA
Il modello è il WOODSMAN
Tra gli antitaglio è quello più economico, si parte infatti da questo a 72 euro e si sale.
E' un classe 1 e per i mezzi che ho io va bene
l'ho già provato abbastanza, capirete che per quella cifra è diventato lo scarpone per lavoro a 360°
L' ho usato anche per disboscare tenendolo ai piedi 6 o 7 ore filate, è comodo.
L'azienda è italiana, pugliese per l'esattezza e i prodotti sembrano buoni.
Sono andato a vedere l'etichetta all'interno della scarpa e, sorpresa, ho letto "made in Albania".
Per una azienda pugliese fabbricare in Albania penso abbia un suo perchè.
Niente roba cinese quindi.
Andate a scuriosare sul loro sito......ce n'è per tutti...
ok capo
avatar
damiano78
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 467
Data d'iscrizione : 25.02.15
Età : 39
Località : Val di Vara SP

Torna in alto Andare in basso

Re: ABBIGLIAMENTO ANTIINFORTUNISTICO - DPI- Parte 2

Messaggio  Stihl 026 il Mer Feb 24, 2016 9:24 pm

Buonasera a tutti, mentre curiosavo in internet per cercare un paio di scarponi antitaglio che andranno a sostituire i Grisport Marmolada antinfortunistici ma non antitaglio, mi sono imbattuto in questi scarponi in vendita sul famoso sito di vendita online. Sono fabbricati dalla Treemme, ma quel che mi incuriosisce è la marchiatura Husqvarna e il loro prezzo (90 €) è alquanto basso per un paio di scarponi antitaglio classe 2.



Quel che mi incuriosisce di più è il riporto del logo Husqvarna perchè sul web non ho trovato traccia di scarponi Treemme marchiati Husqvarna. Sarà una fregatura? ?????
I Cofra postati da Damiano, stando alle caratteristiche riportate nel sito, sembrano delle buone calzature con un buon rapporto qualità/prezzo. Un paio di anni fa mio padre ha avuto i Cofra modello base antinfortunistico (New Sheffield S3) e a suo avviso risultavano scomodi, spartani e pesanti. I modelli Power A E P FO WRU HRO SRC e lo STRONG A E P FO WRU HRO SRC mi ispirano parecchio  love
avatar
Stihl 026
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 303
Data d'iscrizione : 07.11.12
Località : Cosenza

Torna in alto Andare in basso

Re: ABBIGLIAMENTO ANTIINFORTUNISTICO - DPI- Parte 2

Messaggio  Stihl 026 il Mar Mar 01, 2016 5:42 pm

Buona sera a tutti, è giunta l'ora di acquistare un caschetto forestale. Sono indeciso tra questi modelli:
Stihl Aero Light; prezzo 50€



Husqvarna Functional a 69€ come da promozione



Jonsered Pro Max Sight a 62 € (più 12€ di spese di spedizione)



Secondo voi quale ha il miglior rapporto qualità/prezzo? Lo Stihl è il modello base e sembra un po più spartano (si può dire che è giustficato dal prezzo inferiore a gli altri). L'Husqvarna sembra che sia uguale al Jonsered, tranne per il colore, il telo posteriore e il materiale delle cuffie. A dirvi la verità l'Husqvarna è quello che mi ispira maggiormente anche se devo andare dal rivenditore per vedere se lo abbia o meno. Voi quale mi consigliate?
avatar
Stihl 026
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 303
Data d'iscrizione : 07.11.12
Località : Cosenza

Torna in alto Andare in basso

Re: ABBIGLIAMENTO ANTIINFORTUNISTICO - DPI- Parte 2

Messaggio  h357xp il Mar Mar 01, 2016 6:01 pm

ciao,io ti consiglierei quello husqvarna,o jonsered,sono uguali,quel modello stihl non mi sembra il massimo.
io ho sempre lavorato con l'husqvarna functional e devo dire che è un buon casco,ce ne sono sicuramente di migliori ma anche il prezzo cambia.
mi raccomando se vai dal rivenditore controlla bene che il casco sia proprio un Functiona e non un basic,il basic te lo sconsiglio

ciao

h357xp
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 61
Data d'iscrizione : 19.11.15
Età : 35
Località : arten

Torna in alto Andare in basso

Re: ABBIGLIAMENTO ANTIINFORTUNISTICO - DPI- Parte 2

Messaggio  biker57 il Mar Mar 01, 2016 8:31 pm

Buona sera a tutti,
innanzitutto premetto che il casco forestale è semplicemente indispensabile per lavorare in sicurezza e per nulla ingombrante. In casa io ho un Peltor e mio fratello lo Sthil ed il primo mi sembra leggermente rifinito meglio e forse costa meno. Inoltre per il Peltor trovi anche tutti i ricambi che può essere importante.
saluti

biker57
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 255
Data d'iscrizione : 10.11.12
Località : Maranello e collina modenese

Torna in alto Andare in basso

Re: ABBIGLIAMENTO ANTIINFORTUNISTICO - DPI- Parte 2

Messaggio  luca31 il Mar Mar 01, 2016 10:59 pm

Sugli scarponi cofra non so aiutarti ma sul casco posso dirti che lo stihl base vale molto poco. L'husqvarna va bene, invece. Buona insonorizzazione, comodo e sta ben fermo in testa. Lo stihl no. Meglio il modello appena sopra. Anch'io credo che il peltor sia un buon prodotto

******************************************************************************************************
"L'uomo non è un vaso da riempire, ma un fuoco da suscitare"
Plutarco
avatar
luca31
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 6464
Data d'iscrizione : 05.06.12
Età : 40
Località : parma

Torna in alto Andare in basso

Re: ABBIGLIAMENTO ANTIINFORTUNISTICO - DPI- Parte 2

Messaggio  Don Camillo il Mar Mar 01, 2016 11:43 pm

biker57 ha scritto: Inoltre per il Peltor trovi anche tutti i ricambi che può essere importante.
Anche per gli altri marchi trovi i ricambi.

Con il caschetto forestale Stihl Aero Light ho avuto problemi già a partire dal primo utilizzo. Si é resa necessaria la sostituzione in garanzia in quanto il bloccaggio non aveva la forza necessaria per tenere in posizione chiusa le cuffie. Si aprivano anche con sollecitazioni minime.  A detta del rivenditore, altri caschi Stihl simili al mio, presentavano lo stesso difetto. La sostituzione, purtroppo non ho ancora avuto occasione di testarla. (speriamo bene)
Possiedo anche due Peltor dei quali sono molto soddisfatto sia per affidabilità che per comodità.
A livello qualità-prezzo, ho sentito parlar bene del caschetto Husqvarna.

******************************************************************************************************
Diffida delle imitazioni
avatar
Don Camillo
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 1912
Data d'iscrizione : 17.03.12
Età : 53
Località : Svizzera Italiana

Torna in alto Andare in basso

Re: ABBIGLIAMENTO ANTIINFORTUNISTICO - DPI- Parte 2

Messaggio  iury1977 il Mer Mar 02, 2016 7:54 am

Ho ormai da 4 anni, il casco Husqy functinal e mi trovo molto bene.
Le cuffie attutiscono molto bene i rumori, lasciando passare bene le voci. Serrano molto bene tenendo ben fermo il casco anche se sprovvisto di sottomento.
La visiera sembra robusta, non da fastidio alla vista e si blocca bene in posizione aperta
Il caschetto regolabile, calza molto bene e dopo poco non ti accorgi nemmeno di averlo.
L'unico neo, che però è abbastanza scontato su questo tipo di elmetti è l'areazione, anche se ha delle feritoie, l'areazione è sempre un po' insufficiente e se lo utilizzi con un buon ritmo di lavoro, in 20 min. hai i capelli bagnati. Obbligatorio portarsi un berretto ed una salviettina quando levi l'elmetto, altrimenti almeno io il giorno dopo sarei ammalato bonk!bonk!

******************************************************************************************************
pretendiamo dalla natura ma prima prendiamocene cura e rispettiamola! solo così saremo realmente in simbiosi
avatar
iury1977
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 5199
Data d'iscrizione : 29.04.10
Età : 40
Località : Chiavenna (SO)

Torna in alto Andare in basso

Re: ABBIGLIAMENTO ANTIINFORTUNISTICO - DPI- Parte 2

Messaggio  luca31 il Mer Mar 02, 2016 8:17 am

Ottima recensione, concordo in pieno su tutto.
Aggiungo leggermente ot : Ho trovato una cuffia-scaldacollo ( quindi aperta dai due lati ) di origine snowboard che è ottimale perché è molto sottile come tessuto per cui la si può indossare sotto il caschetto e lasciare i capelli asciutti o quasi!
Io la uso anche come protezione per il collo quando decespuglio nel sottobosco

******************************************************************************************************
"L'uomo non è un vaso da riempire, ma un fuoco da suscitare"
Plutarco
avatar
luca31
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 6464
Data d'iscrizione : 05.06.12
Età : 40
Località : parma

Torna in alto Andare in basso

Re: ABBIGLIAMENTO ANTIINFORTUNISTICO - DPI- Parte 2

Messaggio  iury1977 il Mer Mar 02, 2016 9:36 am

in inverno ormai la cuffia che dici tu che io chiamo Buff, la utilizzo anche quasi per andare a letto come scaldacollo (essendo soggetto a mal di gola) ma sotto l'elmetto non l'ho mai usata.....proverò!!

******************************************************************************************************
pretendiamo dalla natura ma prima prendiamocene cura e rispettiamola! solo così saremo realmente in simbiosi
avatar
iury1977
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 5199
Data d'iscrizione : 29.04.10
Età : 40
Località : Chiavenna (SO)

Torna in alto Andare in basso

Re: ABBIGLIAMENTO ANTIINFORTUNISTICO - DPI- Parte 2

Messaggio  luca31 il Mer Mar 02, 2016 5:00 pm

È molto sottile, sembra cotone leggermente felpato, per dare un'idea. La uso sia sotto il casco huski che stihl. Comodissima

******************************************************************************************************
"L'uomo non è un vaso da riempire, ma un fuoco da suscitare"
Plutarco
avatar
luca31
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 6464
Data d'iscrizione : 05.06.12
Età : 40
Località : parma

Torna in alto Andare in basso

Re: ABBIGLIAMENTO ANTIINFORTUNISTICO - DPI- Parte 2

Messaggio  Stihl 026 il Mer Mar 02, 2016 5:53 pm

Vi ringrazio tutti per le risposte. Domani ho intenzione di andare a fare visita al rivenditore Husqvarna. Vi terrò aggiornati ok capo
avatar
Stihl 026
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 303
Data d'iscrizione : 07.11.12
Località : Cosenza

Torna in alto Andare in basso

Re: ABBIGLIAMENTO ANTIINFORTUNISTICO - DPI- Parte 2

Messaggio  appennino ligure il Mer Mar 02, 2016 6:02 pm

piccolo OT sempre per i permettere sotto il caso, se vai da rivenditore Husqvarna http://www.husqvarna.com/it/ricambi-accessori/elmetti/cappuccio-per-elmetto/505665115/

Io uso una bandana in cotone e mi trovo bene, anche perché devo proteggere i pochi capelli rimasti ... Embarassed
avatar
appennino ligure
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 486
Data d'iscrizione : 28.11.14
Età : 37

Torna in alto Andare in basso

Re: ABBIGLIAMENTO ANTIINFORTUNISTICO - DPI- Parte 2

Messaggio  gian66 il Mer Mar 02, 2016 6:22 pm

Stihl 026 ha scritto:Vi ringrazio tutti per le risposte. Domani ho intenzione di andare a fare visita al rivenditore Husqvarna. Vi terrò aggiornati ok capo

Ti consiglio di valutare il casco Technical, io con quello che ho ..... mi trovo bene.
A mio parere (a parte il prezzo) ... è uno dei migliori ok capo

Concordo sull' uso della bandana, è da anni che lo adottata come sotto casco.

******************************************************************************************************
«Non perdere tempo a discutere con gli sciocchi e i chiaccheroni: la parola ce l'hanno tutti, il buon senso solo pochi.»
avatar
gian66
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 3992
Data d'iscrizione : 28.03.11
Età : 51
Località : Prov. di Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: ABBIGLIAMENTO ANTIINFORTUNISTICO - DPI- Parte 2

Messaggio  Stihl 026 il Mer Mar 02, 2016 8:02 pm

Ringrazio anche Gian 66 e Appennino Ligure per i consigli. Riguardo al modello preferirei restare sul Functional anche perchè il Technical costa un bel po di più e ho intenzione di acquistare anche un paio di scarponi antitaglio. Inoltre l'uso che ne andrò a fare sarà abbastanza limitato: 50 - max 60 ore all'anno.
avatar
Stihl 026
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 303
Data d'iscrizione : 07.11.12
Località : Cosenza

Torna in alto Andare in basso

Re: ABBIGLIAMENTO ANTIINFORTUNISTICO - DPI- Parte 2

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 17 1, 2, 3 ... 9 ... 17  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum