Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti
» carburazione tagliasiepi oleomac ht27
Da maxx Ieri alle 9:40 pm

» contenitore benzina
Da giacomone Ieri alle 8:52 pm

» TAGLIO ALBERI MORTI
Da rg7474 Ieri alle 8:48 pm

» Efco Stark 2500 S Istruzioni smontaggio pistone
Da Angelo88 Ieri alle 8:02 pm

» Stihl ms170: marmitta da sostituire ?
Da carmine l. Ieri alle 7:37 pm

» DISERBANTI
Da ferrari-tractor Ieri alle 7:17 pm

» ASCE - ACCETTE parte 4
Da beppe65 Ieri alle 5:47 pm

» ATTENZIONE LEGGETE TUTTI E FATE GIRARE LA VOCE. nuovo prodotto: la frode. parte 2
Da nitro52 Ieri alle 4:33 pm

» Pompa olio Stihl 024
Da massimo 64 Ieri alle 4:26 pm

» sfiato serbatoio olio active 56.56
Da pistillone Ieri alle 3:46 pm

» esperienze personali di rischio
Da Ghepardo Ieri alle 3:15 pm

» Active 39.39 : mi suggerireste una alternativa paritetica ?
Da ferrari giacomo Ieri alle 2:26 pm

» BENASSI BL75 - Aiuto Manutenzione
Da fra.carbott Ieri alle 1:41 pm

» carburatori elettronici autotune
Da Alessio510 Ieri alle 1:25 pm

» ABBIGLIAMENTO ANTIINFORTUNISTICO - DPI- Parte 2
Da ferrari-tractor Ieri alle 12:00 pm

» ALBICOCCO
Da lore70 Ieri alle 11:56 am

» Manuali per "Costruzioni sentieri"
Da bubugian Ieri alle 11:17 am

» MOTOCOLTIVATORI
Da FM 9cv Ieri alle 11:17 am

» motopotatori e sistemi multifunzione
Da simmy106 Ieri alle 9:57 am

» marchio MGF
Da simmy106 Ieri alle 8:42 am

» Nuovo decespugliatore Ego a batteria - Recensione
Da speedsonic Ieri alle 5:41 am

» Consiglio acquisto decespugliatore per rovi in pendenza
Da rg7474 Mer Apr 18, 2018 9:44 pm

» Bobina motosega
Da Alberto1952 Mer Apr 18, 2018 8:11 pm

» Quale candela per Intermotor Im350?
Da Kromer Mer Apr 18, 2018 6:54 pm

» alpina vip 42 rimane scarburato
Da Ghepardo Mer Apr 18, 2018 6:14 pm

» Blumaticgarten MS-5301
Da thor1 Mer Apr 18, 2018 9:18 am

» marchio EFCO - OLEO-MAC
Da ferrari-tractor Mer Apr 18, 2018 8:08 am

» Echo CS320TES: danneggiamento coperchio frizione
Da Kromer Mer Apr 18, 2018 7:49 am

» Problemi con Echo CS-260TES
Da Marcodeb998 Mer Apr 18, 2018 6:07 am

» TRATTORINI RASAERBA
Da cenlui Mer Apr 18, 2018 5:31 am

» Active 39.39 - si spegne appena si ferma la catena. Come procedo ?
Da Alessio510 Mer Apr 18, 2018 3:59 am

» Pareri mytilla
Da sunsaw Mar Apr 17, 2018 8:55 pm

» Motore B&S gira irregolare
Da superdelne Mar Apr 17, 2018 8:41 pm

» * shindaiwa 452s vendo
Da luca31 Mar Apr 17, 2018 6:53 pm

» Motosega solo 635 non riparte
Da robywood Mar Apr 17, 2018 6:09 pm

» Motore Honda GCV190
Da ferrari-tractor Mar Apr 17, 2018 10:31 am

» MOTOSEGHE DA POTATURA PARTE 2
Da Tokio Lun Apr 16, 2018 11:16 pm

» Husqvarna 40 del '97 morta cosa compro?
Da Alexbelluno Lun Apr 16, 2018 8:00 pm

» cambio decespugliatore
Da Ghepardo Lun Apr 16, 2018 7:02 pm

» olio motori agricoli 4 tempi
Da Il Celtico Lun Apr 16, 2018 6:36 pm

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 17601 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Angelo88

I nostri membri hanno inviato un totale di 231350 messaggi in 11117 argomenti
Chi è online?
In totale ci sono 26 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 26 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 370 il Lun Mar 23, 2015 8:17 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

30% 30% [ 158 ]
35% 35% [ 184 ]
12% 12% [ 64 ]
2% 2% [ 13 ]
4% 4% [ 20 ]
5% 5% [ 24 ]
2% 2% [ 11 ]
9% 9% [ 47 ]
1% 1% [ 5 ]

Totale dei voti : 526


Catena a scalpello

Andare in basso

Re: Catena a scalpello

Messaggio  GS il Ven Nov 04, 2016 7:43 am

grazie belcanto, dei 3 modelli quali consiglieresti? per le catene a scalpello bisogna cambiare il rochetto?
Graziie

Belcanto quali sarebbero le catene a scalpello??


Ultima modifica di Alessio510 il Ven Nov 04, 2016 8:24 am, modificato 1 volta (Motivazione : Unione di post consecutivi)

GS
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 136
Data d'iscrizione : 07.11.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Catena a scalpello

Messaggio  Nonno_sprint il Lun Nov 07, 2016 4:08 pm

Ormai in campo hobbistico è scoppiata la moda di stravolgere il gruppo di taglio senza sapere i vantaggi o svantaggi . Ma perché non adottate la tecnica del gatto che non s’infila in nessun pertugio se non sa come uscirne?  La catena a scalpello, progettata per la massima efficienza, ha  il bordo di attacco ad angolo retto appuntito, taglia più velocemente in quanto recide tutte le fibre del legno in un solo passaggio. Il bordo di attacco del  tagliente della punta si fa carico della maggior parte del lavoro e viene danneggiata più facilmente in condizioni abrasive. Pertanto è più indicata per piante  ritte con legno pulito. Assorbe meno potenza , scarica più velocemente il truciolo, più indicata per diametri impegnativi, più soggetta al rimbalzo e l’affilatura richiede molta ma molta esperienza e farlo in pieno campo non è consigliabile. In percentuale meno del 10% dei boscaioli professionisti adotta queste catene.
Morale: lasciate le cose come le ha progettate il costruttore.
avatar
Nonno_sprint
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 4149
Data d'iscrizione : 03.01.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Catena a scalpello

Messaggio  tottoli livio il Lun Nov 07, 2016 6:54 pm

avendole usate..concordo pienamente con Nonno  Sprint..... ok capo

per tutti.....prima di scrivere  cose essurde..LEGGETE...i forum sono fatti per essere  ANCHE  letti.... grrr

******************************************************************************************************
il micron non e' un microbo..
avatar
tottoli livio
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 4758
Data d'iscrizione : 24.01.10
Età : 50
Località : omegna (vb) piemonte

Tornare in alto Andare in basso

Re: Catena a scalpello

Messaggio  Omero il Lun Nov 07, 2016 8:41 pm

Nonno_sprint ha scritto:Ormai in campo hobbistico è scoppiata la moda di stravolgere il gruppo di taglio senza sapere i vantaggi o svantaggi . Ma perché non adottate la tecnica del gatto che non s’infila in nessun pertugio se non sa come uscirne?  La catena a scalpello, progettata per la massima efficienza, ha  il bordo di attacco ad angolo retto appuntito, taglia più velocemente in quanto recide tutte le fibre del legno in un solo passaggio. Il bordo di attacco del  tagliente della punta si fa carico della maggior parte del lavoro e viene danneggiata più facilmente in condizioni abrasive. Pertanto è più indicata per piante  ritte con legno pulito. Assorbe meno potenza , scarica più velocemente il truciolo, più indicata per diametri impegnativi, più soggetta al rimbalzo e l’affilatura richiede molta ma molta esperienza e farlo in pieno campo non è consigliabile. In percentuale meno del 10% dei boscaioli professionisti adotta queste catene.
Morale: lasciate le cose come le ha progettate il costruttore.

meno del 10% dei boscaioli utilizza catene chisel? Shocked ma dove?

Omero
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 02.05.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Catena a scalpello

Messaggio  ferrari-tractor il Mar Nov 08, 2016 8:02 am

nella mia zona prevalentemente usano semi-chisel.
Ma abbiamo prevalentemente latifoglie e spesso un po' sporche al piede, per conifere devi salire di quota
magari da te è il contrario
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9007
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Catena a scalpello

Messaggio  maxb. il Mar Nov 08, 2016 8:04 am

anche nella mia area in fascia prealpina le catene semitonde sono quasi sempre la prima scelta della maggior parte dei boscaioli.
avatar
maxb.
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1522
Data d'iscrizione : 27.06.12
Località : provincia di Varese

Tornare in alto Andare in basso

Re: Catena a scalpello

Messaggio  Alessio510 il Mar Nov 08, 2016 8:46 am

Anche da noi semitonde.... alla fine dipende dalla zona e dalle specie.....
avatar
Alessio510
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 6660
Data d'iscrizione : 03.03.11
Località : Insubria

Tornare in alto Andare in basso

Re: Catena a scalpello

Messaggio  Omero il Mar Nov 08, 2016 12:54 pm

interessante! nelle zone che frequento io, invece, molti dei professionisti con cui ho dei contatti (e anche parecchi boscaioli "part time") utilizzano praticamente solo catene chisel. Quando ho provato ha sottoporre loro le questioni esposte nei post precedenti, che ovviamente condivido in pieno, mi sono sempre sentito rispondere che l'importante è che la catena tagli di più, poi se c'e da affilarla non lo ritengono un problema, dichiarando di essere in grado di farlo velocemente ed efficacemente anche in mezzo al bosco... voi che ne pensate?

Omero
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 02.05.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Catena a scalpello

Messaggio  Alessio510 il Mar Nov 08, 2016 1:14 pm

Mah penso appunto che dipenda dalla zona e dall'essenza tagliata...(parlando sempre di diametri importanti) poi ognuno ha la propria filosofia, si scende molto nel personale secondo me.
avatar
Alessio510
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 6660
Data d'iscrizione : 03.03.11
Località : Insubria

Tornare in alto Andare in basso

Re: Catena a scalpello

Messaggio  belcanto il Mar Nov 08, 2016 8:48 pm

Le mode vanno seguite.
Dalle mie parti le comprano in tanti ma credo che siano molto pochi quelli che riescono sfruttarne appieno il potenziale.
Su legni come il pioppo e faggio puliti fanno la differenza,sul castagno perdono in fretta il filo,un po' meglio sulla quercia "fresca",sul ceduo non spostano niente.

Se non affilate con precisione saltellano e possono rendere meno delle semitonde.
avatar
belcanto
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 968
Data d'iscrizione : 12.11.10
Età : 71
Località : 44°10'19N - 11°05'05E

Tornare in alto Andare in basso

Re: Catena a scalpello

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum