Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti
» Olio catena in motoseghe ferme da più di un anno
Da luca31 Oggi alle 8:08 am

» Stihl o Husqvarna?
Da omarp Oggi alle 7:37 am

» Pignone catena Husqvarna 61
Da Alessio510 Oggi alle 7:23 am

» Bobina OPEM 150
Da Stepmeister Oggi alle 7:03 am

» Echo CS 352 la consigliate?
Da ferrari-tractor Oggi alle 7:03 am

» Dece Sparta 441S si spegne a caldo.
Da hurricane E235 Ieri alle 8:43 pm

» Decespugliatore Cifarelli
Da rg7474 Ieri alle 8:23 pm

» Oleomac agristar 350
Da Maui68 Ieri alle 8:05 pm

» CATENE NORMALI
Da simmy106 Ieri alle 7:52 pm

» kawasaki tj 53 da impugnatura singola a manubrio
Da aldogenova Ieri alle 3:47 pm

» MOTOCARRIOLE - parte 2
Da ferrari-tractor Ieri alle 2:44 pm

» CANNE FUMARIE
Da Panda4x4 Ieri alle 1:18 pm

» cloni cinesi ?
Da ciop Ieri alle 11:10 am

» Rimontaggio Primer Active 62.62
Da nitro52 Lun Gen 14, 2019 8:33 pm

» ISTRUZIONI PER L'USO DELLA SEZIONE MANUALI OFFICINA ED ESPLOSI
Da ferrari-tractor Lun Gen 14, 2019 12:58 pm

» Ricambi Alpina a 70s lubromatic
Da Matteo Ricci Lun Gen 14, 2019 12:47 pm

» Cambiato tutto ... ma si spegne !
Da Balù Lun Gen 14, 2019 9:13 am

» Nuovo record!
Da gian66 Lun Gen 14, 2019 8:04 am

» MOTOCOLTIVATORI
Da ferrari-tractor Lun Gen 14, 2019 7:45 am

» TRATTORINI RASAERBA
Da luca31 Lun Gen 14, 2019 6:16 am

» ASCE - ACCETTE parte 4
Da luca. Dom Gen 13, 2019 9:04 pm

» potatura tiglio
Da luca31 Dom Gen 13, 2019 7:03 pm

» BENZINE: TIPI - QUALITA'
Da MIKY66 Dom Gen 13, 2019 3:20 pm

» Castor c70 motosega si accende e resta accesa solo con l aria tirata
Da Deborat77 Dom Gen 13, 2019 3:05 pm

» Generatore Vinco Sil950: tensione a 340V
Da NevioSpada Dom Gen 13, 2019 1:35 pm

» OLIO MISCELA: TIPI - QUALITA' - DOSI parte 3
Da simmy106 Dom Gen 13, 2019 11:23 am

» problemi carburazione motosega McCulloch
Da Alessio510 Sab Gen 12, 2019 11:39 am

» Hitachi cs40ea
Da echo352 Sab Gen 12, 2019 1:03 am

» Castor c70 automatic manuale
Da Deborat77 Ven Gen 11, 2019 7:17 pm

» Barra+catena Husqvarna 545
Da luca31 Ven Gen 11, 2019 3:23 pm

» raccogliere le patate con motocoltivatore
Da Ghepardo Ven Gen 11, 2019 3:52 am

» Aumento cilindrata Husqvarna 345
Da falcetto Gio Gen 10, 2019 9:55 pm

» Sthil sistema M-Tronic
Da m150 Gio Gen 10, 2019 8:44 pm

» CHE ALBERO E'? CHE PIANTA E'? CHE FIORE E'?
Da Stepmeister Gio Gen 10, 2019 8:14 pm

» Legna di Alaterno
Da Cortinarius Gio Gen 10, 2019 5:41 pm

» CARBURAZIONE MOTOSEGHE
Da falcetto Gio Gen 10, 2019 5:14 pm

» Stihl MS 462
Da Alessio510 Gio Gen 10, 2019 4:09 pm

» MOTOAGRICOLE
Da BFausto Gio Gen 10, 2019 3:08 pm

» collezione LANDONI d'epoca
Da Mirifly Gio Gen 10, 2019 2:32 pm

» PARASASSI E TRACOLLE
Da simmy106 Gio Gen 10, 2019 11:51 am

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 18362 membri registrati
L'ultimo utente registrato è carmine55

I nostri membri hanno inviato un totale di 240170 messaggi in 11699 argomenti
Chi è online?
In totale ci sono 88 utenti in linea: 4 Registrati, 0 Nascosti e 84 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

ferrari-tractor, luca., luca31, Maui68

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 370 il Lun Mar 23, 2015 8:17 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

30% 30% [ 158 ]
35% 35% [ 184 ]
12% 12% [ 64 ]
2% 2% [ 13 ]
4% 4% [ 20 ]
5% 5% [ 24 ]
2% 2% [ 11 ]
9% 9% [ 47 ]
1% 1% [ 5 ]

Voti totali : 526


TECNICHE DI ESBOSCO

Andare in basso

TECNICHE DI ESBOSCO

Messaggio  iury1977 il Mar Gen 24, 2017 3:17 pm

Dopo una particolare esperienza di esbosco del fine settimana scorso mi è venuto in mente che forse descrivere le esperienze e commentarle può aiutarci nella parte di lavoro più gravosa dal punto di vista delle forze, tempi ed eventuali rischi per la persona.
Ho dovuto tagliare in un bosco quasi pianeggiante ma non raggiungibili con i mezzi. Il terreno subito adiacente invece si poteva raggiungere tramite un prato di circa 100 metri, l'unico difetto è che si trova a circa 2.50 m. più in alto ed è diviso dal bosco in cui mi trovo io da  un muro in pietre accatastate di circa 2.50 m di altezza per circa 3.00 m di profondità. Ho avuto la fortuna di avere una bella pianta di ciliegio del diametro di circa 50 cm. cresciuta a circa 2-3 metri dal suddetto muro, quindi ho fissato ad esso, tramite una cinghia, una girella di rinvio a circa 6.00 m da terra, ho abbattuto un po' di piante fino a crearmi un buono spazio di manovra al centro del bosco che dovevo tagliare, le ho pulite bene dai rami ma le ho lasciate intere (circa 8-10m, alcune anche 15m). Con l'ausilio di una fune di acciaio lunga circa 80 mt. attaccavo le piante per la punta e tramite la girella di rinvio le tiravo con il trattore posto nel prato adiacente.

Agganciandole a circa 2-3 m. dalla punta le piante trainate, scivolavano con la punta sollevata lungo il terreno fino in prossimità del ciliegio poi iniziavano ad alzarsi di punta fino quasi alla girella, poi calandole andavano ad appoggiarsi delicatamente al muro in pietrame. Posate le prime 5-6 piante si è creato un buon piano di scorrimento che semplificava le opere di esbosco e tutelava il muro sottostante da eventuali danni.

Fatto questo ho preso un cavo di acciaio più corto ed attaccando le piante per la punta, appoggiate al muro, le ho tirate nel prato adiacente, facendole scivolare sul letto di piante tutelando ancora una volta il muro in pietra.

Le ultime piante appoggiate direttamente al muro faccio conto di trainarle agganciandole nella parte finale  del tronco in modo che mano a mano che vengono sollevate vengano anche spinte verso il prato

fatto questo taglio le piante in pezzi da 1 ml., le carico sul trattore e via verso casa, le ramaglie mi rimarranno nel bosco e nel prato darò una rastrellata alla segatura una volta finito il lavoro.
Le piante presenti nel bosco sono per lo più castagni, qualche robinia e parecchi frassini dei diametri di circa cm. 20-40 alte circa 10-15 mt.
Fate pure i vostri commenti.

******************************************************************************************************
pretendiamo dalla natura ma prima prendiamocene cura e rispettiamola! solo così saremo realmente in simbiosi
avatar
iury1977
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 5199
Data d'iscrizione : 29.04.10
Età : 41
Località : Chiavenna (SO)

Torna in alto Andare in basso

Re: TECNICHE DI ESBOSCO

Messaggio  lovato il Mar Gen 24, 2017 4:11 pm

Molto chiaro lo schema. ok capo  Mi sono rivisto in una situazione simile, solo che nella parte bassa avevo il torrente e l'albero portacarrucola stava sul prato. Io ho risolto tagliando i tronchi a spezzoni di 2 metri e legandoli al centro. Di testa si puntavano contro la sponda (che ha pressapoco la stessa inclinazione del muro che hai disegnato).
avatar
lovato
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 499
Data d'iscrizione : 06.03.14
Età : 40
Località : Recoaro Terme (VI)

Torna in alto Andare in basso

Re: TECNICHE DI ESBOSCO

Messaggio  ferrari-tractor il Mar Gen 24, 2017 4:16 pm

più o meno è la tecnica che uso col verricello quando devo esboscare piante in salita.
Tutto sta a trovare una pianta abbastanza grossa ed alta e ben posizionata... e preferibilmente conviene assicurarla con almeno 2 tiranti.

Per le ramaglie, visto che spesso hai ancora del legno di diametro buono, potresti farti una slitta in ferro e caricarcele tagliate a 1m, le fai salire sul piano formato dai tronchi.
Oppure, usi la slitta solo per accatastarle alla bene e meglio ai piedi del ciliegio e poi le tiri su a braccia lanciandole dal basso (sono solo 2.5m... Very Happy), in questo caso eviti di legare il carico sulla slitta, questa si scaricherà da sola una volta che viene sollevata verso la carrucola.
In mancanza della slitta, puoi usare veri recuperi tra cui bidoni in plastica da 200 litri:
http://lamotosega.forumattivo.com/t3505-slitta-da-esbosco-consigli
http://lamotosega.forumattivo.com/t10021p100-esbosco-per-i-boscaioli-hobbisti#210397
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9588
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: TECNICHE DI ESBOSCO

Messaggio  iury1977 il Mer Gen 25, 2017 7:37 am

Dalle ramaglie, recupero fino al diametro di 2-3 cm. non di più in quanto non ci serve molta legna fine per accensione caldaia, quindi non stiamo a perdere tempo più del necessario, i rami che pulisco li lascio comunque abbastanza lunghi e li tiro oltre il muro senza fatica, poi farò un carico di trattore alla lunga per portarli a casa ed una volta li i rami verranno tagliati subito a cm.50 ed accatastati, il tutto per cercare di toccarli qualche volta in meno durante i vari processi Rolling Eyes Non abbiamo ancorato il ciliegio perché il bosco è quasi completamente piano e le piante da trainare non sono troppo pesanti e non fa una minima piega, ovvio che bisogna stare attenti che non si impuntino nelle varie ceppaie.

******************************************************************************************************
pretendiamo dalla natura ma prima prendiamocene cura e rispettiamola! solo così saremo realmente in simbiosi
avatar
iury1977
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 5199
Data d'iscrizione : 29.04.10
Età : 41
Località : Chiavenna (SO)

Torna in alto Andare in basso

Re: TECNICHE DI ESBOSCO

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum