Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti
» Consiglio motosega "casalinga"
Da Shondave Oggi alle 5:35 pm

» Regalo motosega per scolpire per mio padre
Da chainsculptor Oggi alle 5:32 pm

» Perchè la mia mts taglia storto?
Da Shondave Oggi alle 5:10 pm

» Active 39.39 oppure Echo cs-360tes
Da luca31 Oggi alle 5:01 pm

» MOTOCOLTIVATORI
Da Stepmeister Oggi alle 3:07 pm

» Problema motosega stihl MS180
Da Ireneo Oggi alle 2:00 pm

» FOTO DELLE NOSTRE MOTOSEGHE DA LAVORO
Da luca31 Oggi alle 1:59 pm

» Remington logmaster sl5
Da nitro52 Oggi alle 10:49 am

» sostituire una stihl 026
Da lupo Oggi alle 10:49 am

» COLTELLI
Da nixi Oggi alle 8:29 am

» Sculture con motosega- Parte2
Da chainsculptor Oggi alle 8:05 am

» incontri ravvicinati
Da lovato Oggi alle 7:32 am

» Carburazione e minimo instabile con Shindaiwa 269T
Da Shondave Ieri alle 10:56 pm

» problema avviamento e funzionamento oleomac gs 260
Da nitro52 Ieri alle 9:59 pm

» TAGLIO LUNGO VENA
Da ferrari-tractor Ieri alle 9:23 pm

» Dolmar ps420sc o Shindaiwa 452s.?
Da luca31 Ieri alle 8:10 pm

» MOTOSEGHE CINESI parte 2
Da Superteo76 Ieri alle 6:19 pm

» carburazione ama thc 25.10
Da nitro52 Ieri alle 5:04 pm

» POMODORO
Da lucky62 Ieri alle 2:21 pm

» TRITURATORI
Da luca31 Ieri alle 2:11 pm

» Motosega Solo 651 SP o Jonsered 2150
Da luca31 Ieri alle 2:03 pm

» Prezzo della manutenzione della motosega fatta da un meccanico
Da nitro52 Ieri alle 12:32 pm

» Banco carica tronchi
Da Edolegna Ieri alle 11:28 am

» Mc Culloch Titan 40 ereditata...
Da Simonetorino Ieri alle 9:06 am

» Sfiato olio motosega alpina P510
Da angelo4 Ieri alle 6:53 am

» ABBACCHIATORI E SCUOTITORI
Da loker Dom Nov 19, 2017 10:13 pm

» scrittura privata tra proprietario e boscaiolo
Da filippo75pg Dom Nov 19, 2017 7:22 pm

» Montaggio molla freno McCulloch pm 484
Da Alessio510 Dom Nov 19, 2017 6:26 pm

» DECESPUGLIATORI HOBBISTICI
Da ferrari-tractor Dom Nov 19, 2017 5:55 pm

» * Cerco caricatore forestale
Da mikhele Dom Nov 19, 2017 5:55 pm

» Problemi con tosasiepi sthil hs 85
Da nitro52 Dom Nov 19, 2017 10:42 am

» Castagne e castanicoltura
Da steo92 Sab Nov 18, 2017 8:54 pm

» Perdita miscela dopo passaggio alchilata
Da nitro52 Sab Nov 18, 2017 8:50 pm

» Dispositivo di avviamento meccanico ad inerzia x Pasquali 945
Da fubiano Sab Nov 18, 2017 8:32 pm

» Taglio porzione di bosco in zona Valdagno (VI)
Da lovato Sab Nov 18, 2017 6:37 pm

» * vendo castor, cp 510
Da nitro52 Sab Nov 18, 2017 2:34 pm

» Husqvarna T435
Da The Red Baron Sab Nov 18, 2017 12:48 pm

» INGEGNERIA NATURALISTICA
Da stefano8362 Sab Nov 18, 2017 11:28 am

» Problema avviamento con corda su Oleomac GS410CX
Da nitro52 Sab Nov 18, 2017 10:01 am

» Identificazione parte ricambio tosasiepi
Da maxb. Sab Nov 18, 2017 7:55 am

Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 17106 membri registrati
L'ultimo utente registrato è CarloMari

I nostri membri hanno inviato un totale di 224000 messaggi in 10780 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 182 utenti in linea: 17 Registrati, 1 Nascosto e 164 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

chainsculptor, Crono 574zz, fabiorox, faldi, Ghepardo, gian66, Goffredo, Laser, luca31, lupo, marzot, nitro52, pe4900, poker4, SCIROKKO87, Shondave, Yommi

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 370 il Lun Mar 23, 2015 8:17 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

30% 30% [ 158 ]
35% 35% [ 184 ]
12% 12% [ 64 ]
2% 2% [ 13 ]
4% 4% [ 20 ]
5% 5% [ 24 ]
2% 2% [ 11 ]
9% 9% [ 47 ]
1% 1% [ 5 ]

Totale dei voti : 526


consiglio per acquisto nuovo decespugliatore spalleggiato professionale

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

consiglio per acquisto nuovo decespugliatore spalleggiato professionale

Messaggio  lucads il Mar Apr 25, 2017 5:49 pm

Ciao a tutti ragazzi, sono nuovo del forum! sono capitato qui cercando qualche parere su che marca e che modello preferire nell'acquisto di un nuovo decespugliatore professionale.
Ho sempre utilizzato un kawasaki di piccola cilindrata che mi sono sempre fatto andar bene per ogni lavoro... taglio in riva, in piano, erba alta, bassa rovi e sporco... sempre usato con filo in nylon.
Mi sto direzionando sull'iniziare a far diventare il giardiniere, fin ora un secondo lavoro, la mia professione...
Quindi volevo qualche parere su che marchio preferire per un decespugliatore spalleggiato di buona potenza e ottima affidabilità, contando che lavorerebbe in ogni condizione e a volte anche per 6-8 ore al giorno...
ho visto gli stihl che mi sono piaciuti molto, ma volevo sapere se c'è qualcosa di ancora migliore e sentire qualche vostro parere....

grazie mille a tutti in anticipo! Very Happy

lucads
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 7
Data d'iscrizione : 25.04.17

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio per acquisto nuovo decespugliatore spalleggiato professionale

Messaggio  Ghepardo il Mar Apr 25, 2017 6:10 pm

Benvenuto. Immagino che il budget non sia un problema, dovendo puntare su una macchina di qualità professionale. Una cosa: Sei sicuro di voler un modello spalleggiato? Sono macchine indicate per alcuni tipi di lavoro ma in altri casi no: ad esempio per falciare su prati piani sarebbe molto meglio il manubrio mentre è sconsigliato montarci apparati di taglio impegnativi come il macinone o il brogio per via del flessibile della trasmissione, ben più delicato rispetto ad una buona asta rigida.
Di preciso che modello è il Kawasaki che usi ora? Intendi comunque continuare ad utilizzarlo in affiancamento al nuovo acquisto?

******************************************************************************************************
E' dovere di tutti noi piantare degli alberi all'ombra dei quali non potremo mai sederci.
avatar
Ghepardo
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 2827
Data d'iscrizione : 01.06.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio per acquisto nuovo decespugliatore spalleggiato professionale

Messaggio  lucads il Mer Apr 26, 2017 10:13 am

Allora, no il budget non è un problema. Si lo volevo spalleggiato essendo la maggior parte dei tagli che faccio in rive ripide, e soprattutto non con inserti gravosi... Comunque mi rimarrebbe in affiancamento questo che ho già che funziona ancora perfettamente pur con gli anni che ha... Il modello è un Kawasaki TJ 35 e... Che seppur piccolo ho sempre lavorato abbastanza bene. Vorrei comunque un modello più grande.

lucads
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 7
Data d'iscrizione : 25.04.17

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio per acquisto nuovo decespugliatore spalleggiato professionale

Messaggio  damiano78 il Mer Apr 26, 2017 10:20 am

Hai mai pensato al Jonsered BP 2053?
avatar
damiano78
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 467
Data d'iscrizione : 25.02.15
Età : 39
Località : Val di Vara SP

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio per acquisto nuovo decespugliatore spalleggiato professionale

Messaggio  Ghepardo il Mer Apr 26, 2017 10:45 am

Il tj35 Kawasaki è un buon motore che offre lunga durata se ben mantenuto. Riguardo al nuovo, come spalleggiati di fascia alta puoi valutare l'Husqvarna 553rbx, analogo al Jonsered suggerito nel post precedente, che in teoria (cioè di listino) verrebbe poco meno del FR 460 Stihl ma in pratica è possibile trovare a volte con sconti consistenti. Su un livello di prezzo un po' inferiore si trova l'Active 5.5z che come potenza è anch'esso sui 3cv; personalmente lascerei stare invece il 6.5, molto interessante in versione a manubrio ma utilizzare per diverse ore uno zainato da 4,5cv non mi pare il massimo. Comunque attendi altri pareri...

******************************************************************************************************
E' dovere di tutti noi piantare degli alberi all'ombra dei quali non potremo mai sederci.
avatar
Ghepardo
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 2827
Data d'iscrizione : 01.06.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio per acquisto nuovo decespugliatore spalleggiato professionale

Messaggio  lucads il Mer Apr 26, 2017 11:02 am

Io a dirvi la verità avevo visto solamente quelli della STIHL, per quello ho pensato di scrivere qui... Adesso vado a vedere questi... Li reputate superiori come marche e quindi validità?

lucads
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 7
Data d'iscrizione : 25.04.17

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio per acquisto nuovo decespugliatore spalleggiato professionale

Messaggio  luca31 il Mer Apr 26, 2017 12:16 pm

l'husqvarna 553 è il giapponese zenoah ma il jonsered 2053 è costruito dalla giapponese maruyama. Parlano la stessa lingua ... ma non sono la stessa macchina Very Happy .
Ho letto che l'husqvarna sembra inferiore come confort rispetto ad altri super professionali come stihl (parlo di questo spalleggiato in particolare) mentre il jonsered non è particolarmente potente (ma nel complesso non lo conosco).
Su stihl non so molto ma il 460 sembra un bell'attrezzo e nemmeno particolarmente pesante. Come prodotti, gli stihl sono senza dubbio molto consigliabili , soprattutto in fascia professionale. Come anche husqvarna in genere.

Io personalmente non mi trovo per niente bene con gli spalleggiati , ma se lo usi in zone molto ripide ... è la morte sua. Lo hai mai provato uno zainato?

******************************************************************************************************
"L'uomo non è un vaso da riempire, ma un fuoco da suscitare"
Plutarco
avatar
luca31
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 5406
Data d'iscrizione : 05.06.12
Età : 40
Località : parma

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio per acquisto nuovo decespugliatore spalleggiato professionale

Messaggio  lucads il Mer Apr 26, 2017 1:02 pm

Una volta sola, ma un modello vecchio e soprattutto in condizioni di sporco con un filo sottile... Dopo dieci madonne l'ho posato e sono andato a casa... Quindi non ho molta esperienza in merito. Non ho mai provato invece modelli più grossi ad asta rigida, ma come vi dicevo ho più tagli in riva che in piano quindi pensavo di far la scelta giusta con uno spalleggiato..

lucads
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 7
Data d'iscrizione : 25.04.17

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio per acquisto nuovo decespugliatore spalleggiato professionale

Messaggio  luca31 il Mer Apr 26, 2017 1:10 pm

Dimenticavo anche echo e shindaiwa, che hanno modelli nuovi molto curati

******************************************************************************************************
"L'uomo non è un vaso da riempire, ma un fuoco da suscitare"
Plutarco
avatar
luca31
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 5406
Data d'iscrizione : 05.06.12
Età : 40
Località : parma

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio per acquisto nuovo decespugliatore spalleggiato professionale

Messaggio  Ghepardo il Mer Apr 26, 2017 1:11 pm

In effetti per le tue esigenze uno spalleggiato sembra adatto.
Aggiungerei ai modelli da valutare i cinquantini spalleggiati di Echo/Shindaiwa (momentaneamente mi sfugge la sigla precisa), macchine che stanno sotto i 3cv (di poco) ma che come affidabilità e durata possono dire la loro...
Luca: mi hai preceduto! Smile

******************************************************************************************************
E' dovere di tutti noi piantare degli alberi all'ombra dei quali non potremo mai sederci.
avatar
Ghepardo
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 2827
Data d'iscrizione : 01.06.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio per acquisto nuovo decespugliatore spalleggiato professionale

Messaggio  lucads il Mer Apr 26, 2017 1:43 pm

lo stesso rivenditore da cui andrei a vedere per lo stihl avrebbe anche shindaiwa....
speravo aveste una preferenza assoluta ma mi pare che comunque tutti i marchi top vadano abbastanza bene... l'unico che non trovo qui in giro è lo huskvarna.
quindi mi dite praticamente di andare un po' a naso e un po' a prezzo tra huskvarna, echo, stihl e shindaiwa che comunque non sbaglio giusto?

lucads
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 7
Data d'iscrizione : 25.04.17

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio per acquisto nuovo decespugliatore spalleggiato professionale

Messaggio  luca31 il Mer Apr 26, 2017 2:51 pm

Sai, per dare una preferenza occorrerebbe provarli tutti e per bene. Io ad esempio non ne ho provato nemmeno uno di questi spalleggiati però starei su stihl e shindaiwa (o echo, che è uguale), per quello che so husqvarna in questo caso è forse un gradino sotto. Che è anche il più vecchio come costruzione se non mi sbaglio

******************************************************************************************************
"L'uomo non è un vaso da riempire, ma un fuoco da suscitare"
Plutarco
avatar
luca31
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 5406
Data d'iscrizione : 05.06.12
Età : 40
Località : parma

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio per acquisto nuovo decespugliatore spalleggiato professionale

Messaggio  mesodcaburei il Mer Apr 26, 2017 3:08 pm

Scusa lucads sei destro o mancino?

******************************************************************************************************
La terra ferma anche le palle di cannone
avatar
mesodcaburei
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 2242
Data d'iscrizione : 02.05.14
Età : 35
Località : località Donceto, Travo (pc)

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio per acquisto nuovo decespugliatore spalleggiato professionale

Messaggio  lucads il Mer Apr 26, 2017 5:55 pm

Destro, perché la domanda?

lucads
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 7
Data d'iscrizione : 25.04.17

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio per acquisto nuovo decespugliatore spalleggiato professionale

Messaggio  mesodcaburei il Mer Apr 26, 2017 6:49 pm

Perchè Echo fa uno decespugliatore spalleggiato con un sistema del flessibile particolarmente agevole per i mancini....

Io ho provato come spalleggiato solo Echo srm 510...e mi sono trovato bene, l'ho cambiato lo scorso anno per due decespugliatori, uno dei quali sempre Echo.

******************************************************************************************************
La terra ferma anche le palle di cannone
avatar
mesodcaburei
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 2242
Data d'iscrizione : 02.05.14
Età : 35
Località : località Donceto, Travo (pc)

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio per acquisto nuovo decespugliatore spalleggiato professionale

Messaggio  Centauro60 il Mer Apr 26, 2017 8:25 pm

Ciao, dalle mie parti si usano molto gli spalleggiati, date le forti pendenze. Mi trovo d'accordo con te nell'affermazione che tutti i top di gamma spalleggiati sono buoni prodotti. Personalmente posseggo: husqvarna 253rb e 553rbx, stessa identica macchina, la differenza sta che nell'ultima versione esce di serie con lo zaino con la "tasca" e nel carburatore con i "tappi" (facilmente levabili poiché tenuti da semplice o-ring) che limitano la possibilità di regolare la carburazione; pagate entrambi 680€, motore molto potente e bello pronto, zaino (a parer mio) eccezionale per versatilità in regolazioni, con cinturino alto, molto robusto, flessibili a prova di bomba, mai dovuto sostituirli malgrado l'uso gravoso con dischi macinone ecc. l'asta è robusta, ma, a causa del grosso diametro (30mm se non erro) un po' pesante, e la levetta acceleratore superiore (quella di sicurezza) è troppo lunga e sporgente, facilissima da rompere, da un cliente utilizzo l'equivalente zenoah bkz5010 (da cui deriva) identico in prestazioni e asta ma di zaino carente: debole con cuciture di basso livello, e senza possibilità di regolazioni in altezza come l'husky, infine in tutti e tre i prodotti trovo un "usura" rapida della candela (ngk cmr7h se non erro). Da un altro cliente utilizzo un prodotto dello stesso gruppo, ma pare provenire proprio da un altro pianeta, il jonsered bp2053, che vanta una buona asta, flessibile robusto ma troppo lungo, motore fiacco agli alti, e zaino senza tasca e con fissaggi deboli. Posseggo lo sthil fr460 tc, pagato 800€ motore pronto, i cavalli 3cv si fanno sentire anche se, a dirla tutta, la cilindrata leggermente inferiore paragonata agli husky si avverte minimamente nella coppia, ma sono finezze, zaino ben realizzato, con tasca capiente, le "bretelle" ergonomiche non mi fanno rimpiangere l'assenza del cinturino superiore, molto leggera l'asta, comodissima la possibilità di separarla per il trasporto, parte alla prima, comodissimo il cordino con l'avviamento facilitato anche da indossato e l'interruttore di spegnimento a pulsante impossibile da azionare inavvertitamente poiché installato incassato, la carburazione elettronica non mi ha mai dato problemi, ma, come riscontrato da altri utenti, non ama un uso prolungato (parlo di una decina di minuti) a poco più del regime minimo: "borbottà" un po'. Infine, posseggo il tj53 kawasaki con asta yokoama, pagato ben meno di 500€, vero mulo da lavoro, molto pronto e con buona coppia ai bassi, meno agli alti, zaino discretamente comodo con cinturino superiore, asta da 26mm leggera ma robusta, interruttore di spegnimento un po' troppo sporgente (capita spesso della pulizia dei terrazzamenti, con l'asta a mezz'aria, di scontrarvici, e l'avviamento da indossato non è agevole, per di più si fa sentire la mancanza di decompressore. L'unico altro allestimento che mi sento di consigliarti è il Kaaz, qualche etto più pesante ma con asta ugualmente buona se non migliore e con zaino più robusto. Echo ho provato solo l'altro ieri, ma per pochi minuti dal concessionario, rm520es, prima impressione buona: sembra avere buona potenza malgrado sia al primo avviamento, ha il cordino con avviamento facilitato anche da indossato, asta separabile, un buono zaino senza però il cinturino superiore, altro non posso affermare dati i pochi minuti di prova, macchina davvero interessante, peccato essermi scordato di chiedergli il prezzo. Echo ho posseduto in passato le versioni srm510 e precedente, macchine valide e affidabili, un  po "debolucce" di carburazione (ogni due anni cambiavo le membrane), e zaino dalle cuciture superiori un po carenti, motore "onesto" ma un po' "sotto" gli altri precedentemente elencati; si trova ancora l'omologo shindaiwa bp520 a listino.
Per concludere questi sono i pregi e difetti che ho riscontrato dalle mie esperienze, il mio consiglio è di dare molto peso, nella scelta, al portafogli e alla facilità di reperire ricambi/assistenza (e capacità)del venditore.
Al di là di tutto ammetto che ultimamente, per qualche ragione, mi ritrovo per la maggior parte del tempo, con indossato lo Sthil Wink

Centauro60
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 22
Data d'iscrizione : 27.07.14
Età : 28
Località : Borzonasca (GE)

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio per acquisto nuovo decespugliatore spalleggiato professionale

Messaggio  luca31 il Gio Apr 27, 2017 2:32 am

...al posto di lucads ..ti offrirei un caffè...
Dopo questo popò di informazioni ...mi permetto solo di aggiungere che usandolo tutto il giorno può essere comodo il fatto di metterlo in moto agevolmente senza sfilarlo

******************************************************************************************************
"L'uomo non è un vaso da riempire, ma un fuoco da suscitare"
Plutarco
avatar
luca31
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 5406
Data d'iscrizione : 05.06.12
Età : 40
Località : parma

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio per acquisto nuovo decespugliatore spalleggiato professionale

Messaggio  Skywalker il Gio Apr 27, 2017 6:48 am

Ma normalmente gli spalleggiati si riescono ad avviare da indossati? Davo per scontato di no, con il mio Active non riuscirei mai, un pò perchè non arriverei al pulsantino del decompressore e poi perchè anche la cordina sarebbe molto scomoda.

Skywalker
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 50
Data d'iscrizione : 15.02.16
Località : Colline Tortonesi (AL)

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio per acquisto nuovo decespugliatore spalleggiato professionale

Messaggio  luca31 il Gio Apr 27, 2017 6:59 am

Alcuni lo permettono, alcuni no

******************************************************************************************************
"L'uomo non è un vaso da riempire, ma un fuoco da suscitare"
Plutarco
avatar
luca31
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 5406
Data d'iscrizione : 05.06.12
Età : 40
Località : parma

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio per acquisto nuovo decespugliatore spalleggiato professionale

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum