Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti
» Problema atomizzatore cifarelli nuvola 5hp
Da Stepmeister Ieri alle 10:53 pm

» MOTOSEGHE DA POTATURA PARTE 2
Da tomm450 Ieri alle 10:53 pm

» Scortecciare tronchi
Da triboletto Ieri alle 9:25 pm

» nuova domanda per acquisto motosega 50 cc
Da Peso Ieri alle 8:35 pm

» Albero incastrato alla chioma.
Da belcanto Ieri alle 7:43 pm

» motosega grizzly
Da nitro52 Ieri alle 6:29 pm

» Husqvarna 268 xp special . . .
Da Alessio510 Ieri alle 5:08 pm

» Active 56.56 addio... Husqvarna?
Da luca31 Ieri alle 4:18 pm

» LEVE - GIRATRONCHI - TIRATRONCHI
Da gian66 Ieri alle 1:02 pm

» Regolazione carburatore Stihl MS180
Da marcostihl029 Ieri alle 9:23 am

» ASCE - ACCETTE parte 4
Da ferrari-tractor Ieri alle 7:17 am

» DECESPUGLIATORI HOBBISTICI
Da loker Mer Dic 13, 2017 10:19 pm

» TRITURATORI
Da Don Camillo Mer Dic 13, 2017 10:14 pm

» Motofalciatrice Bcs 601
Da simmy106 Mer Dic 13, 2017 7:29 pm

» Previsioni per Giovedì 14 Dicembre 2017
Da davide depaoli Mer Dic 13, 2017 5:11 pm

» echo cs320tes
Da marzot Mer Dic 13, 2017 1:09 pm

» Alluvione Liguria - Piemonte
Da marzot Mer Dic 13, 2017 1:03 pm

» MOTOSEGHE PROFESSIONALI parte 3
Da fim Mer Dic 13, 2017 10:56 am

» ultrasuoni x carburatori
Da marcoo Mar Dic 12, 2017 10:36 pm

» PIONEER P620 e MCCULLOCH MAC 15
Da ermanno g.b. Mar Dic 12, 2017 10:29 pm

» OLIO MISCELA: TIPI - QUALITA' - DOSI parte 3
Da The Red Baron Mar Dic 12, 2017 9:31 pm

» Previsioni per Mercoledì 13 Dicembre 2017
Da davide depaoli Mar Dic 12, 2017 5:09 pm

» Testine a filo e fili di vario genere
Da Kromer Mar Dic 12, 2017 4:58 pm

» echo cs 320 tes esplosi
Da ferrari-tractor Mar Dic 12, 2017 3:54 pm

» Husqvarna 236 nuova tende a fermarsi,a "cedere" sotto sforzo.
Da ferrari-tractor Mar Dic 12, 2017 11:08 am

» soffiatore Mc Culloch 320BV.
Da Sandro36 Lun Dic 11, 2017 9:50 pm

» ECHO 601 lubrificazione catena
Da simone.cc94 Lun Dic 11, 2017 6:55 pm

» ricambi Lomellina ll480
Da nitro52 Lun Dic 11, 2017 11:47 am

» TIRANTI TIRFOR
Da ferrari-tractor Dom Dic 10, 2017 5:40 pm

» seconda motosega
Da luca31 Dom Dic 10, 2017 3:39 pm

» motosega a batteria
Da ferrari-tractor Sab Dic 09, 2017 5:30 pm

» PEPERONCINO
Da nitro52 Sab Dic 09, 2017 2:17 pm

» TREE CLIMBING
Da Dudum Sab Dic 09, 2017 12:58 pm

» CARBURATORE DOLMAR 153
Da nitro52 Sab Dic 09, 2017 7:10 am

» Problema jonsered CS 2238
Da simone.cc94 Ven Dic 08, 2017 8:16 pm

» DISERBANTI
Da ferrari-tractor Ven Dic 08, 2017 8:07 pm

» MOTOZAPPE - parte 2
Da pw31 Ven Dic 08, 2017 7:58 pm

» ripristino vecchia pompa manuale
Da zio jimmy Ven Dic 08, 2017 7:49 pm

» Motosega impugnatura tradizionale per lavoro in elevazione
Da luca31 Ven Dic 08, 2017 6:47 pm

» manuale d'uso motozappa honda F600
Da Ireneo Ven Dic 08, 2017 4:32 pm

Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 17174 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Amco

I nostri membri hanno inviato un totale di 225077 messaggi in 10831 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 41 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 41 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 370 il Lun Mar 23, 2015 8:17 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

30% 30% [ 158 ]
35% 35% [ 184 ]
12% 12% [ 64 ]
2% 2% [ 13 ]
4% 4% [ 20 ]
5% 5% [ 24 ]
2% 2% [ 11 ]
9% 9% [ 47 ]
1% 1% [ 5 ]

Totale dei voti : 526


Motore tosaerba Aspera

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Motore tosaerba Aspera

Messaggio  zio jimmy il Mer Lug 05, 2017 9:03 pm

mi hanno chiesto di buttare un vecchio tosaerba con motore aspera tecumseh, fermo da 3  anni in cantina ?????  non parte piu',  ho notato subito che  non c'e' scintilla e la candela e' buona(provata su altro attrezzo) portarla  dal  meccanico non ci penso nemmeno(mi ride in faccia) avrete intuito che non lo voglio buttare (perlomeno subito)...àcc  essendo ignorante di meccanica,  confido nell' aiuto   delle persone competenti del foroooookkkeeyyy  domani provo a  smontarlo   per raggiungere la bobina e le puntine (se le ha') voi cosa dite? consigli? metto due foto dell'attrezzo






domanda da ignorantone.....  il propritario mi ha detto che va a miscela, ma dal foro candela intravedo due valvole e mi e' sorto il dubbio,,,, benzina o miscela? ringrazio le buonanime che vorranno aiutarmi ok capo se ho postato nella sezione sbagliata chiedo scusa
avatar
zio jimmy
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 67
Data d'iscrizione : 14.01.17
Località : valtellina

Tornare in alto Andare in basso

Re: Motore tosaerba Aspera

Messaggio  Stepmeister il Gio Lug 06, 2017 4:48 am

E' un 4 tempi, hai anche il tappo per l'olio. Viste le condizioni esterne, compreso l'ossido sulla testa e non immagino le morchie all'interno visto che il proprietario lo avrà sicuramente usato a miscela da quanto detto, la bobina sarà ossidata in condizioni pessime e andata. Se hai voglia di farlo ripartire davvero, a far un bel lavoro dovresti smontarlo quasi tutto per verificare come sia messo internamente. Non ne vale la pena, le possibilità che sia messo veramente male e che non vada molta roba sono alte. Se il piatto di taglio è in buone condizioni e ti serve un rasaerba, con meno di duecento euro trovi motori nuovi da adattare. Se invece vuoi fare esperienza e smanettarci dietro...vedi tu quanto tempo perderci dietro.
avatar
Stepmeister
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1547
Data d'iscrizione : 07.08.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Motore tosaerba Aspera

Messaggio  Ghepardo il Gio Lug 06, 2017 5:11 am

Aggiungo che, a giudicare dalla ruggine esterna onnipresente visibile in quelle foto, è plausibile che il piatto di taglio e in generale la parte inferiore siano messi anche peggio...

******************************************************************************************************
E' dovere di tutti noi piantare degli alberi all'ombra dei quali non potremo mai sederci.
avatar
Ghepardo
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 2850
Data d'iscrizione : 01.06.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Motore tosaerba Aspera

Messaggio  Alessio510 il Gio Lug 06, 2017 6:21 am

in effetti di lavoro ce n'è parecchio, potresti cimentarti in un restauro Very Happy
avatar
Alessio510
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 6440
Data d'iscrizione : 03.03.11
Località : Insubria

Tornare in alto Andare in basso

Re: Motore tosaerba Aspera

Messaggio  iury1977 il Gio Lug 06, 2017 9:33 am

concordo con i "colleghi" Very Happy .
Circa 10 anni fa avevo recuperato dalla discarica una macchina messa nelle stesse condizioni, senza guardare le ore, per gioco l'avevo restaurata alla meglio divertendomi e con mia enorme soddisfazione l'ho utilizzata per parecchi anni. Un ottima palestra per imparare qualcosa e se sbagli non rovini molto Very Happy

******************************************************************************************************
pretendiamo dalla natura ma prima prendiamocene cura e rispettiamola! solo così saremo realmente in simbiosi
avatar
iury1977
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 5150
Data d'iscrizione : 29.04.10
Età : 40
Località : Chiavenna (SO)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Motore tosaerba Aspera

Messaggio  falcetto il Gio Lug 06, 2017 4:08 pm

A vista è messo veramente male...
Motore Aspera LAV 35, 4T, 148 cc, sicuramente con puntine e bobina sotto al volano.
Incredibilmente vedo che ha ben 2 avviatori...
Ti manca la chiusura superiore del tappo serbatoio
Prova a togliere il coperchio filtro aria e probabilmente il filtro si sarà volatilizzato.
Buon lavoro. Saluti
PS: per la mancata scintilla controlla prima il contatto di massa sul corpo carburatore.

******************************************************************************************************
Non far del bene se non sai sopportare l'ingratitudine.

falcetto
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 3742
Data d'iscrizione : 18.12.11
Località : Bassa Brianza

Tornare in alto Andare in basso

Re: Motore tosaerba Aspera

Messaggio  zio jimmy il Ven Lug 07, 2017 7:39 pm

grazie di cuore per i preziosi consigli,, vorrei provare con il vostro aiuto a farlo partire, iniziando dalla scintilla, purtroppo sono gia fermo bonk!bonk! non so come estrarre il volano

penso che serve un estrattore, consigli su quale? cosi' cercherei quello adatto, anche sotto (apparato taglio), e' messa male ma non malissimo, piu' che altro e' arrugginita, l'ultimo taglio( 3anni fa)non e' manco stata pulita ecco il risultato

la lama e' bella dritta , un po' smussata agli estremi e da affilare, ma per l'uso che vorrei farne mi va benissimo, sono in ferie , se risolvo prima che finiscono bene altrimenti lo butto nel ferro Very Happy
avatar
zio jimmy
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 67
Data d'iscrizione : 14.01.17
Località : valtellina

Tornare in alto Andare in basso

Re: Motore tosaerba Aspera

Messaggio  Ceppo77 il Ven Lug 07, 2017 8:32 pm

Ti serve un estrattore a flangia con saldati tre dadi a cui avviterai tre bulloni M8 che andranno ad avvitarsi sui tre fori filettati ( oppure fori solamente ed usi dado e controdado) Al centro della flangia estrattore saldato un dado M12 / 14su cui avviterai un bullone che andrà ad appoggiarsi e forzare al centro volano.
Non usare leve, cacciaviti ecc
Sbloccante a volonta'.
Occhio a non perdere la chiavetta
Interponi tra l'albero e l 'estrattore rondelle o similari per non rovinare il filetto del primo

Ceppo77
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 3056
Data d'iscrizione : 10.09.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Motore tosaerba Aspera

Messaggio  renew il Sab Lug 08, 2017 3:48 pm

Se non riesci a procurarti l'estrattore consigliato da ceppo77 prova a scaldarlo con un fono per i capelli e poi con il martello prova a battere sul volano, senza prendere il perno dell'albero motore altrimenti rovini la filettatura!

renew
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 26
Data d'iscrizione : 08.07.17
Età : 58
Località : Rieti

Tornare in alto Andare in basso

Re: Motore tosaerba Aspera

Messaggio  Stepmeister il Sab Lug 08, 2017 4:13 pm

Un estrattore di quel genere te lo devi autocostruire, se lo vai a cercare già fatto quando vedi il prezzo ti passa tutta la voglia di mettere mano al rasaerba. Se si iniziano a spender soldi su una macchina del genere, non ne vale certamente la pena.
avatar
Stepmeister
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1547
Data d'iscrizione : 07.08.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Motore tosaerba Aspera

Messaggio  Ceppo77 il Sab Lug 08, 2017 4:36 pm

La costruzione è molto semplice con materiali di recupero che bene o male sono facili da reperire.
Scaldarlo per toglerlo viste le condizioni in generale, la vedo dura.
Piuttosto con l'aiuto di almeno due/tre persone, provare a tenerlo sospeso da terra dal volano per qualche centimetro e dare una botta all'albero con martello interponendo materiale tenero per non rovinare il filetto dopo abbondante sbloccante magari dal giorno prima
Operazione non pericolosa ma da fare con prudenza

Ceppo77
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 3056
Data d'iscrizione : 10.09.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Motore tosaerba Aspera

Messaggio  falcetto il Sab Lug 08, 2017 5:49 pm

zio jimmy ha scritto:... So che serve un estrattore, consigli su quale? cosi'  cercherei quello adatto, anche sotto  (apparato taglio),

http://lamotosega.forumattivo.com/t11711-estrattori-volano

******************************************************************************************************
Non far del bene se non sai sopportare l'ingratitudine.

falcetto
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 3742
Data d'iscrizione : 18.12.11
Località : Bassa Brianza

Tornare in alto Andare in basso

Messaggio  zio jimmy il Sab Lug 08, 2017 7:09 pm

ok ragazzi, grazie a tutti,  a spenerci soldi non ci penso , ma ho un po' di tempo  da perderci, l' estrattore magari con un po' di fortuna lo trovo di impresto da un meccanico,in alternativa proverei come detto da ceppo77,  da sotto il volano si intravede anche un po' la  bobina  non vedo marcescenza o roba simile ma solo  molta polvere, secondo me non e' la bobina ma le puntine e spazzole  sporche, in attesa di  novita',...... grazie ancora..... P.S. la chiavetta e' quel piccolo ferro rettangolare posto tra albero u volano?


Ultima modifica di zio jimmy il Sab Lug 08, 2017 7:15 pm, modificato 1 volta (Motivazione : aggiunto domanda)
avatar
zio jimmy
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 67
Data d'iscrizione : 14.01.17
Località : valtellina

Tornare in alto Andare in basso

Re: Motore tosaerba Aspera

Messaggio  Ceppo77 il Sab Lug 08, 2017 7:19 pm

La chiavetta è quel pezzettino a mezzaluna che si incastra tra volano e albero chee tra l'altro non mi sembra perfettamente in posizione


Ultima modifica di ceppo77 il Sab Lug 08, 2017 7:24 pm, modificato 1 volta (Motivazione : Aggiunto frase)

Ceppo77
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 3056
Data d'iscrizione : 10.09.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Motore tosaerba Aspera

Messaggio  iury1977 il Mer Lug 12, 2017 12:17 pm

infatti, la chiavetta non sembrerebbe la sua..

******************************************************************************************************
pretendiamo dalla natura ma prima prendiamocene cura e rispettiamola! solo così saremo realmente in simbiosi
avatar
iury1977
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 5150
Data d'iscrizione : 29.04.10
Età : 40
Località : Chiavenna (SO)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Motore tosaerba Aspera

Messaggio  SuperUCCU il Gio Ago 17, 2017 9:36 pm

Mi sono cimentato in un lavoro simile lo scorso anno. Com'è andata a finire?
avatar
SuperUCCU
utente registrato.

Messaggi : 279
Data d'iscrizione : 06.07.15
Età : 30
Località : Novara

Tornare in alto Andare in basso

Re: Motore tosaerba Aspera

Messaggio  zio jimmy il Ven Set 15, 2017 7:01 pm

aspetto una conferma da parte vostra, ma penso che sia da sostituire la bobina, una vecchia ducati con attaccate le puntine





gli elementi sono tutti arrugginiti, mentre le puntine e spazzola sembrano in buono stato, si puo' tentare qualcosa?
avatar
zio jimmy
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 67
Data d'iscrizione : 14.01.17
Località : valtellina

Tornare in alto Andare in basso

Re: Motore tosaerba Aspera

Messaggio  falcetto il Sab Set 16, 2017 6:13 am

Zio: ti posso assicurare che la ruggine esterna e superficiale non ha nessunissimo effetto sul corretto funzionamento della bobina.
Devi assolutamente controllare che il contatto di massa sul carburatore non metta a massa la bobina. Stacca il filo per sicurezza. La chiavetta è la sua ed è a posto. Comincia ad eliminare il secondo avviamento. Controlla che le puntine si aprano al max di 0,5 mm e che abbiano le superfici di contatto pulite e vedrai che la scintilla ritornerà.
Facci sapere. Saluti

******************************************************************************************************
Non far del bene se non sai sopportare l'ingratitudine.

falcetto
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 3742
Data d'iscrizione : 18.12.11
Località : Bassa Brianza

Tornare in alto Andare in basso

Re: Motore tosaerba Aspera

Messaggio  SuperUCCU il Sab Set 16, 2017 7:20 am

Ho affrontato la tua stessa avventura lo scorso anno...  ho riparato una macchina ritenuta "da buttare", con il tuo stesso motore, risalente al lontano 1971. Per prima cosa, io a suo tempo avevo pulito anche la bobina, anche se alla fine, avevo dovuto sostituire l'intero gruppo accensione perchè c'era il cavo alta tensione interrotto. Le puntine quasi sicuramente funzionano, su quei motori sono quasi eterne, io a suo tempo avevo comprato una piccola modifica per rendere l'accensione elettronica, ma alla fine ho lasciato la sua accensione originale perchè la scintilla è davvero buona.
Seconda cosa, come giustamente Falcetto ti ha fatto notare, prova a controllare che non ci sia il cavo di massa che fa contatto da qualche parte. Infine, controlla che la pipetta della candela faccia contatto con la candela.
Se non funziona comunque, da qualche parte ho un paio di accensioni complete, dovrebbero andare, vanno provate, una funziona di sicuro, se ti servono te ne posso dare io!
Se smontassi l'avviamento laterale, io potrei essere interessato. Attualmente monto quello classico montato sopra al volano e tu?
PS: volevo inviarti messaggio privato, ma non me lo invia...
avatar
SuperUCCU
utente registrato.

Messaggi : 279
Data d'iscrizione : 06.07.15
Età : 30
Località : Novara

Tornare in alto Andare in basso

Re: Motore tosaerba Aspera

Messaggio  zio jimmy il Dom Set 17, 2017 9:30 am

grazie dei preziosi consigli a Falcetto, purtroppo la regolazione puntine non sono in grado, metto 2 foto del filo che va al carburatore (a me sembra a posto) e' quello che dici di staccare?
qui' si vede  il filo che va al carburatore e le puntine che  sembrano abbastanza  pulite
gli altri 2 fili neri vanno alla bobina, poi c'eì quel cilindretto ????? puo' essere quello?mi dici anche  perche' staccare il secondo avviamento? grazieooookkkeeyyy ......SuperUCCU,  si ho controllato la pipetta ,ho svitato lo spillo che si conficca nel filo che arriva dalla bobina,  per il secondo avviamento se lo vuoi te lo do', e' di plastica e suppongo sia per emergenza, ha anche quello sopra il volano, ti ringrazio per la disponibilita' della bobina che usero' come ultima opzione, per i PM non ne ho mai mandati....non saprei, comunque siamo distantini:D
avatar
zio jimmy
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 67
Data d'iscrizione : 14.01.17
Località : valtellina

Tornare in alto Andare in basso

Re: Motore tosaerba Aspera

Messaggio  SuperUCCU il Dom Set 17, 2017 3:14 pm

L'avviamento laterale veniva usato in alcuni casi sui vecchi motori Tecumseh-Aspera. Non so dirti quale dei due avviamenti sia il suo originale ma non mi risulta ci siano mai stati rasaerba con due avviatori a strappo. Sui messaggi privati, appena ho provato a scriverti mi dice che tu non accetti la ricezione di messaggi privati. Controlla sul tuo profilo, magari c'è un'opzione apposita. Tornando a noi, quel filo non va al carburatore ma va dalla piastra dei comandi sino alla bobina. Staccarlo da quel punto che hai postato in foto può servire solo ed esclusivamente per verificare la scintilla. Occhio a non provare ad accendere la macchina con quel filo staccato, se no poi non riesci più a spegnerla!! Se staccando quel filo vedi la scintilla, vuol dire che il problema è da ricercarsi in quel filo che può essere spellato e andare a massa, oppure in quel piastrino dove scorrono i leveraggi dei comandi, che per qualche motivo potrebbe mettere a massa la bobina. Le puntine in genere sono abbastanza durature, per quel poco che ne so io, anche se la regolazione non è precisissima, la scintilla dovrebbe scoccare ugualmente.
avatar
SuperUCCU
utente registrato.

Messaggi : 279
Data d'iscrizione : 06.07.15
Età : 30
Località : Novara

Tornare in alto Andare in basso

Re: Motore tosaerba Aspera

Messaggio  zio jimmy il Lun Set 18, 2017 8:33 pm

la scintilla eì arrivata, ora parte al primo colpo,gia provato a tagliare, gira che e' una meraviglia,compliments! grazie ragazzi, senza il vostro aiuto era gia in discarica, ora pero' e' senza il filo di massa del carburatore,e come diceva superUCCU, non si spegne piu', per ora ho risolto staccando al volo la pipetta:supersmileeee: volevo sapere se posso adottarlo come metodo alternativo di spegnimento o ci possono essere problemi per esempio all'impianto elettrico? a parte il rischio scossa:sdjhiowq:....... il livello olio e' al minimo (versato per mia disattenzione) chi sa che tipo di olio serve?,..... superUCCU, guardando il secondo avviamento direi che e' uscito cosi' di fabbrica, non sembra aggiunto o modificato in un secondo momento,il meccanismo e' indipendente, tirando la corda la ruota dentata si muove verso il volano, che a sua volta sotto e' dentato ed imprime il movimento, rilasciando la corda la ruota ritorna in posizione staccandosi dal volano, comunque per la mia ricezione di PM penso di aver risolto, ciao
avatar
zio jimmy
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 67
Data d'iscrizione : 14.01.17
Località : valtellina

Tornare in alto Andare in basso

Re: Motore tosaerba Aspera

Messaggio  SuperUCCU il Lun Set 18, 2017 10:13 pm

Bene, se adesso la scintilla è arrivata e il motore gira, significa che il motore è ancora "vivo"! Richiamo la tua attenzione a NON usare la macchina senza quel filo collegato: il rischio di scossa molto forte è elevato, nonostante la pipetta isolante. Se la scintilla non arriva collegando quel filo, significa che o il filo ha la gomma deteriorata e lo fa andare a massa da qualche parte, oppure il problema è nel piastrino dei comandi. Hai provato a pulire il piastrino e l'apposito connettore? Magari spruzza un pochino di riattivante elettrico, anche se in questo caso, dubito possa servire davvero.
Per spegnere il motore, allo stato attuale, hai due soluzioni, una più "normale", un'altra "di ripiego", fermo restando il fatto che il motore è progettato per spegnersi utilizzando l'apposito comando STOP, quindi ogni modifica posticcia non è quella originale:
1) Per spegnere il motore, puoi abbassare il minimo utilizzando l'apposita vite presente sul carburatore: se non ricordo male, quei motori montano carburatori Dell'Orto FHC-2013 o 2016. Ci sono due viti, una delle due abbassa e alza il minimo, per abbassarlo devi svitarla molto. Tenendo il minimo molto basso, ritengo che scendendo di molto con la leva dell'acceleratore, il motore ad un certo punto si spegnerà.
2) Tirare lo starter per spegnere il motore: non è il massimo della vita e va bene solo come ripiego... tirare la leva acceleratore in posizione "starter" affogherà il motore, facendolo ingolfare e spegnendolo progressivamente. Questa manovra non è consigliata perchè provocherebbe poi difficoltà di riavviamento e bagneresti inutilmente la candela.

La prima soluzione potrebbe andare bene, ma a questo punto, ti conviene ricercare il problema o nel piastrino, o nel filo di massa, piuttosto cambialo, un comune filo elettrico con due faston e il gioco è fatto! ok capo

Riguardo all'olio: la casa consigliava all'epoca un olio monogrado SAE 30. Ormai quest'olio è difficile da trovare e se lo trovi, te lo fanno pagare a caro prezzo. Senza voler sembrare arrogante, avendo provato su questi motori quasi tutte le gradazioni in commercio, sono arrivato ad una conclusione personale, che qualsiasi olio va bene, meglio un olio da 2€ al litro che un motore senza olio, o con olio al minimo. Non usarlo con poco olio. Vedi fumo azzurro allo scarico?
Io attualmente sui miei motori Tecumseh-Aspera uso su tutti olio minerale di gradazione 15W40 marca Tamoil, ne ho trovati 4 litri in offerta a 13€ e ne ho approfittato. Credo vadano benissimo anche 10W40, 5W40 e 5W30, anche se vi confesso che in casi di consumo olio elevato, ho usato anche olio 20W50 e non ho avuto alcun problema.
Riguardo all'avviamento, credo che quello originale fosse quello laterale, quindi non toglierlo, lascialo su, piuttosto smonta quello sopra al volano, due avviatori sono inutili, e pure antiestetici!
Sono contento che la macchina stia risorgendo! Ti manca un passo e sei a posto!!! ok capo ok capo


edit: vedo ora dalle foto che il carburatore non ha viti di regolazione... me lo confermi? Sembra diverso dai normali carburatori di questo tipo...
avatar
SuperUCCU
utente registrato.

Messaggi : 279
Data d'iscrizione : 06.07.15
Età : 30
Località : Novara

Tornare in alto Andare in basso

Re: Motore tosaerba Aspera

Messaggio  zio jimmy il Gio Set 21, 2017 8:06 pm

sicuramente rimonto il filo di massa, solo che non ricordo dove vanno le 2 rondelline,cioe' non so la sequenza di montaggio, prima va il filo che va alla bobina, poi la sequenza sconosciuta delle 2 rondelline e del filo massa, poi va la rondella concava piu' grande ,infine il bullone di serraggio, aiuto:D non so che olio abbia ma era praticamente nuovo io ho rabboccato con un 15/40 sintetico della shell(avevo quello) spero vada bene,,,,, ti confermo che il carburatore non ha viti di regolazione, ho notato altri problemi tipo i 3 punti di ancoraggio sul telaio tutti crepati,uno staccato completamente, se saldo le crepe e utilizzo gli altri3 buchi ancora sani? solo che si girerebbe anche il motore,non ho capito se bisogna invertire anche il filo acceleratore, leggera perdita di benzina sulle 2 viti sotto il carburatore(serraggio e quella con la molla) che suppongo sia di spurgo, il collettore aspirazione perde un po',ho serrato le 2 viti ma non bene, non ho capito che numero di chiave serve,confermo che il motore e' molto reattivo ed arrabbiato:hahahaaaa: non noto fumo allo scarico nemmeno in accansione, grazie superUCCU per i preziosi consigli
avatar
zio jimmy
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 67
Data d'iscrizione : 14.01.17
Località : valtellina

Tornare in alto Andare in basso

Re: Motore tosaerba Aspera

Messaggio  SuperUCCU il Gio Set 21, 2017 9:31 pm

Allora, vediamo di andare con ordine:

-Discorso filo di massa: a mio avviso non avresti dovuto staccarlo anche dal gruppo accensione, ma solamente dal piastrino, avresti dovuto lasciarlo "volante", in modo da non tribulare troppo per riattaccarlo... ora presumo che dovrai smontare nuovamente il volano. Le rondelle non hanno un ordine preciso, basta che quel cavo sia avvitato e faccia contatto, non credo ci sia un ordine preciso, ad eccezione ovviamente del dado, quello ovviamente serve a "stringere" il tutto!L'altro capo, attaccato tramite connettore faston, va agganciato al piastrino di cui hai fatto la foto alcuni giorni fa.
-Discorso olio: 15w40 è una gradazione di oli esclusivamente minerali, se te lo hanno dato per sintetico, al 99,9% ti hanno fregato, in ogni caso, per quanto ho avuto modo di vedere, questi motori digeriscono qualsiasi olio motore per 4tempi, l'importante è cambiarlo secondo le scadenze prescritte. Ora non ricordo con esattezza, ma nel dubbio, lo cambio ogni 25-30 ore medie di utilizzo (3 mesi circa nel mio caso). Su motori del genere, che di norma raggiungono i 3000-3500 giri al minuto, qualsiasi olio va bene, anche da 3€ al litro, purchè sia nuovo e il livello non sia sotto al minimo.
-Buchi sul telaio: questo è un problema! Se te la cavi a saldare, puoi usare un piastrino di rinforzo opportunamente bucato in corrispondenza del buco crepato. Ti confesso che su una scocca in plastica ho avuto lo stesso problema, e ho compensato con una "rondellona" tenuta ferma con due dadi autobloccanti, chiaramente così facendo, tamponi solo ma non risolvi il problema.
Se inverti la posizione del motore, la posizione dell'acceleratore sarebbe automaticamente invertita, cioè lo stop e il max/starter, saranno esattamente speculari rispetto alla posizione attuale, non te lo consiglio, anche se molte macchine tra cui la mia, uscivano con la candela verso l'operatore, quindi con il motore in posizione invertita. Il mio consiglio, se riesci, è quello di saldare un rinforzo, e se te la senti, una grattata e una riverniciatina alla scocca non farebbero mai male, ma quello è solo un fattore estetico!
-Carburatore: qui iniziano le mie perplessità: quel carburatore è strano, comunemente i vecchi Tecumseh/Aspera di produzione italiana montavano carburatori Dell'Orto. Mi faresti una foto dettagliata del carburatore? E' normale che perda dal pulsantino di spurgo dopo tutti questi anni. Hai 3 soluzioni: 1) sostituire vaschetta carburatore completa 2) Adoperarti per ricostruire l'O-ring che c'è all'interno della vaschetta 3) Smontare la vaschetta ed eliminare il pulsante di spurgo, tappando il buco con abbondante stagno e saldatore, devi però essere molto preciso perchè se lasci anche solo un buco microscopico, la benzina uscirà da lì! Non ho capito invece, da dove perde il collettore di aspirazione...
Se perde dal tappo di chiusura, probabilmente la guarnizione è consumata, se la vedi, prova a costruirtene una dello stesso diametro o recuperarne una simile. Queste sono sottigliezze, il motore comunque se funziona è già una soddisfazione! Ormai  li ho smontati e rimontati centinaia di volte questi motori e li conosco piuttosto bene, sono motori che hanno da sempre una fama negativa, a mio avviso totalmente immeritata: sono semplici, robusti e duraturi, chiaramente bisogna sapere tenere tutto in ordine, carburatore e accensione soprattutto. Ne ho uno che lavora parecchio su una rasaerba risalente agli anni 80 e devo dire che anche con erba di 30 cm non cede! Spero di esserti stato di aiuto!
avatar
SuperUCCU
utente registrato.

Messaggi : 279
Data d'iscrizione : 06.07.15
Età : 30
Località : Novara

Tornare in alto Andare in basso

Re: Motore tosaerba Aspera

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum