Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti
» Shindaiwa 269t, vuoto in accelerazione e al rilascio si spegne.
Da Stepmeister Oggi alle 4:57 am

» cambio trattorino che gratta
Da alby4everR Oggi alle 4:30 am

» Accensione motore Condor Guidetti
Da Kalimero Ieri alle 9:52 pm

» Scelta decespugliatore semi-professionale
Da Ghepardo Ieri alle 7:26 pm

» Info storia decespugliatori ad impugnatura singola
Da simone.cc94 Ieri alle 1:40 pm

» OLIO MISCELA: TIPI - QUALITA' - DOSI parte 3
Da SCIROKKO87 Ieri alle 12:33 pm

» sostituzione carburatore vecchia stihl 20
Da manna Ieri alle 12:07 pm

» Kawasaki Tj35E come si blocca la frizione per smontarla?
Da falcetto Ieri alle 9:42 am

» Testine a filo e fili di vario genere
Da pw31 Ieri alle 8:38 am

» Riparazione fai da te
Da nitro52 Sab Lug 14, 2018 7:01 pm

» VITE
Da mesodcaburei Sab Lug 14, 2018 4:58 pm

» saldatura motore raserba
Da Il Celtico Sab Lug 14, 2018 2:59 pm

» decespugliatore professionale 50 cc
Da Ghepardo Sab Lug 14, 2018 1:30 pm

» Sostituzione decespugliatore
Da Coccia84 Sab Lug 14, 2018 1:19 pm

» Revisione motozappa NUOVA K51
Da gspa Sab Lug 14, 2018 11:49 am

» PARASASSI E TRACOLLE
Da luca31 Ven Lug 13, 2018 8:46 am

» Membrane carburatore originali e compatibili differenza
Da Shondave Gio Lug 12, 2018 7:53 pm

» acquisto decespugliatore
Da ferrari-tractor Gio Lug 12, 2018 2:19 pm

» Bobina per castor cp45
Da simone.cc94 Gio Lug 12, 2018 10:55 am

» OleoMac 240 minimo si spegne
Da Alessio510 Gio Lug 12, 2018 9:26 am

» Stihl fs108 e cambio asta
Da stihl fs108 Gio Lug 12, 2018 8:49 am

» ABBIGLIAMENTO ANTIINFORTUNISTICO - DPI- Parte 2
Da ferrari-tractor Mer Lug 11, 2018 11:55 am

» Jonsered CS2138 Parte Solo con Aria Tirata
Da giorgiocangi Mer Lug 11, 2018 10:04 am

» carburazione decespugliatore sconosciuto
Da ferrari-tractor Mer Lug 11, 2018 6:13 am

» Trattorino tosaerba da record
Da luca31 Mar Lug 10, 2018 5:54 pm

» MOTOCARRIOLE - parte 2
Da luca. Mar Lug 10, 2018 5:09 pm

» antivibranti
Da nitro52 Mar Lug 10, 2018 12:29 pm

» Problema con Oleo-Mac GS410C
Da nitro52 Mar Lug 10, 2018 12:26 pm

» Alberino trasmissione Goldoni 140 motoagricola
Da hokkaido254vl Mar Lug 10, 2018 8:38 am

» decespugliatore LANDONI DZ 38
Da Il boscaiolo Dom Lug 08, 2018 6:44 pm

» Husqvarna 252rx caldo e arrabbiato
Da Tommys Dom Lug 08, 2018 12:25 pm

» GUSTI: SALVIA - ROSMARINO - TIMO - ORIGANO ED ALTRI
Da Vittorio R Ven Lug 06, 2018 7:06 pm

» Motosega Ibea ms38-38
Da Nonno_sprint Ven Lug 06, 2018 5:37 pm

» Alpina HT55 si spegne a motore caldo
Da giulomb Ven Lug 06, 2018 6:55 am

» cavo acceleratore stihl kombi modello vecchio
Da zio jimmy Gio Lug 05, 2018 7:17 pm

» trazione rasaerba
Da falcetto Gio Lug 05, 2018 3:52 pm

» Stihl FS 240 R - Rumore in accelerazione
Da giorgiocangi Gio Lug 05, 2018 2:47 pm

» Decespugliatore TJ45
Da MatB Gio Lug 05, 2018 11:26 am

» Consiglio decespugliatore
Da MatB Gio Lug 05, 2018 11:08 am

» esperienze personali di rischio
Da Elciu Gio Lug 05, 2018 3:13 am

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 17854 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Bosco1986

I nostri membri hanno inviato un totale di 234350 messaggi in 11324 argomenti
Chi è online?
In totale ci sono 103 utenti in linea: 5 Registrati, 0 Nascosti e 98 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

alby4everR, ferrari-tractor, husqvarna1974, robymos, Spartano

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 370 il Lun Mar 23, 2015 8:17 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

30% 30% [ 158 ]
35% 35% [ 184 ]
12% 12% [ 64 ]
2% 2% [ 13 ]
4% 4% [ 20 ]
5% 5% [ 24 ]
2% 2% [ 11 ]
9% 9% [ 47 ]
1% 1% [ 5 ]

Voti totali : 526


Dolmar fatica a partire

Andare in basso

Dolmar fatica a partire

Messaggio  coals il Lun Ott 09, 2017 8:44 am

Buongiorno,

Motosega che fino al giorno prima andava benissimo, provato ad accendere il giorno seguente dopo qualche tirata di cordicella si accendeva tre secondi a manetta e poi si spegne senza più segni di vita.
Passano alcuni giorni all'avviamento non c'è modo di farla andare, dopo qualche ora va benissimo.
Forse entra aria da qualche parte?

Cosa potrei controllare?
Grazie mile!

coals
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 27
Data d'iscrizione : 22.10.16

Torna in alto Andare in basso

Re: Dolmar fatica a partire

Messaggio  Alessio510 il Lun Ott 09, 2017 9:22 am

Intanto, inizia a dire di che modello stai parlando.....
avatar
Alessio510
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 6721
Data d'iscrizione : 03.03.11
Località : Insubria

Torna in alto Andare in basso

Re: Dolmar fatica a partire

Messaggio  Ceppo77 il Lun Ott 09, 2017 9:23 am

modello specifico ?
le variabili in gioco sono molteplici, per ora " l'aria" la lascerei da parte

Ceppo77
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 3054
Data d'iscrizione : 10.09.12

Torna in alto Andare in basso

Re: Dolmar fatica a partire

Messaggio  coals il Lun Ott 09, 2017 9:32 am

Dolmar 116...

coals
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 27
Data d'iscrizione : 22.10.16

Torna in alto Andare in basso

Re: Dolmar fatica a partire

Messaggio  Alessio510 il Lun Ott 09, 2017 9:36 am

Aspirazioni false direi di escluderle...
Controllerei tutt'al più la linea di alimentazione, dal pescante ai tubetti al carburatore.
avatar
Alessio510
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 6721
Data d'iscrizione : 03.03.11
Località : Insubria

Torna in alto Andare in basso

Re: Dolmar fatica a partire

Messaggio  coals il Mar Ott 10, 2017 8:58 am

Ieri verificando con un amico meccanico la scintilla a volte c'era a volte no, candela nuova usata un ora si e no, la bobina era stata cambiata da altrettanto tempo.
Oggi smonto e faccio qualche misura.
Qualche consiglio su cosa vedere bene, non smonto bobine tutti i giorni Smile

grazie!

coals
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 27
Data d'iscrizione : 22.10.16

Torna in alto Andare in basso

Re: Dolmar fatica a partire

Messaggio  Ceppo77 il Mar Ott 10, 2017 9:07 am

per provare la bobina potresti con un tester valutare il valore della resistenza, ma non è una prova sufficientemente valida.
per provarla come si deve portala da un elettrauto che possiede strumentazioni idonee.
comunque prima valuta se cottetta la distanza dal volano in 0.3/0.5 mm.
comtrolla integrità cavetti compreso cavo candela , che non vada a massa il circuito con interruttore acceso ed il corretto funzionamento dello stesso


Ultima modifica di Ceppo77 il Mar Ott 10, 2017 9:12 am, modificato 1 volta

Ceppo77
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 3054
Data d'iscrizione : 10.09.12

Torna in alto Andare in basso

Re: Dolmar fatica a partire

Messaggio  coals il Mar Ott 10, 2017 9:11 am

Strumentazione idonea sarebbe? Magari ce l'ho Smile
Grazie mille è.. davvero! love

coals
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 27
Data d'iscrizione : 22.10.16

Torna in alto Andare in basso

Re: Dolmar fatica a partire

Messaggio  Ceppo77 il Mar Ott 10, 2017 9:14 am

tester prova bobine elettroniche expander per esempio

Ceppo77
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 3054
Data d'iscrizione : 10.09.12

Torna in alto Andare in basso

Re: Dolmar fatica a partire

Messaggio  coals il Mar Ott 10, 2017 9:16 am

No... non pervenuto! bla bla bla
In caso vi faccio sapere!

Nel caso si dovesse cambiare, le cinesi vanno bene o meglio lasciare perdere?

coals
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 27
Data d'iscrizione : 22.10.16

Torna in alto Andare in basso

Re: Dolmar fatica a partire

Messaggio  coals il Mar Ott 10, 2017 5:35 pm

Era la candela, l'amico meccanico me lo diceva ieri cambia candela... Io no è nuova è la sua (BMPR6A) avrà lavorato 40 min si è no... E invece messa dentro una presa dal fondo di un recipiente chissà di che secolo partita subito.
Lui non si spiegava come mai, "eppure deve andare" "ma almeno uno scoppio..."

Grazie!

coals
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 27
Data d'iscrizione : 22.10.16

Torna in alto Andare in basso

Re: Dolmar fatica a partire

Messaggio  coals il Gio Ott 26, 2017 11:58 am

Niente, non era la candela.
L'altro gg non ripartiva, provato riprovato a volte non scintillava... Alla fine è ripartita perfettamente.
L'ho fatta girare a caldo e freddo per molto, perfetta. la metto via per tagliare il giorno dopo.
L'indomani parte al terzo tiro e ci taglio due grossi tronchi, comincia a fumare dal motore e si spegne e non riparte più.
Stanco e depresso lascio stare e continuo con un'altra.
Ieri la riprendo dopo 4 gg ferma e mi parte con mezzo giro, ma come fosse ingolfata, circa dieci secondi si spegne e ciao, poi provavo ad avviarla ma nulla, scoppiettava ma non partiva.

Io non lo so voi che fareste? Sad
Grazie!

Ps
Righe leggere in corrispondenza delle luci di scarico e aspirazione sul cilindro sono normali giusto? Il pistone è ok.

coals
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 27
Data d'iscrizione : 22.10.16

Torna in alto Andare in basso

Re: Dolmar fatica a partire

Messaggio  ferrari-tractor il Gio Ott 26, 2017 12:27 pm

coals ha scritto:
Righe leggere in corrispondenza delle luci di scarico e aspirazione sul cilindro sono normali giusto? Il pistone è ok.
No, non lo sono, metti una foto.
Sembra esserci anche un problema elettrico intermittente, controlla bene l'isolamento del cavo candela, pipetta, cavo spegnimento e relativo interruttore.
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9222
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: Dolmar fatica a partire

Messaggio  coals il Gio Ott 26, 2017 12:47 pm












Grazie...


Ultima modifica di coals il Gio Ott 26, 2017 1:12 pm, modificato 2 volte

coals
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 27
Data d'iscrizione : 22.10.16

Torna in alto Andare in basso

Re: Dolmar fatica a partire

Messaggio  ferrari-tractor il Gio Ott 26, 2017 12:57 pm

dalle foto è sempre difficile valutare, ma mi pare proprio che hai grippato
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9222
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: Dolmar fatica a partire

Messaggio  nitro52 il Gio Ott 26, 2017 1:10 pm

Concordo con quanto detto da Ferrari:very cry:  very cry , in particolare là seconda foto , ma per esserne certi a mio parere sarebbe opportuno smantare per valutarne bene , potrebbe essère solo un effetto ottico affraid Surprised ok capo
Ciao nitro
avatar
nitro52
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 3428
Data d'iscrizione : 17.03.13
Località : o qui o li

Torna in alto Andare in basso

Re: Dolmar fatica a partire

Messaggio  Alessio510 il Gio Ott 26, 2017 1:53 pm

Grippato....
avatar
Alessio510
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 6721
Data d'iscrizione : 03.03.11
Località : Insubria

Torna in alto Andare in basso

Re: Dolmar fatica a partire

Messaggio  coals il Gio Ott 26, 2017 2:10 pm

Ma una grippata che profondità di righe deve avere?
Queste saranno meno di un decimo... la foto risulta molto contrastata ma non sono solchi.

coals
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 27
Data d'iscrizione : 22.10.16

Torna in alto Andare in basso

Re: Dolmar fatica a partire

Messaggio  ferrari-tractor il Gio Ott 26, 2017 2:21 pm

considera che il rivestimento duro di nikasil è spesso qualche centesimo di millimetro... quindi ad occhio se vedi righe vuol dire che probabilmente ci sono guai, se poi lo senti con l'unghia i guai sono assicurati
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9222
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: Dolmar fatica a partire

Messaggio  nitro52 il Gio Ott 26, 2017 2:21 pm

Sicuramente i solchi non devono essere di 1 cm ma un decimo e già sufficiente
Comunque nel tuo caso e meglio smontare e verificare, dalle foto e' difficile valutare con certezza
Ciao nitro
avatar
nitro52
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 3428
Data d'iscrizione : 17.03.13
Località : o qui o li

Torna in alto Andare in basso

Re: Dolmar fatica a partire

Messaggio  Laser il Gio Ott 26, 2017 7:52 pm

Non sono rigature leggere...

Comunque le condizioni di questo gruppo termico non giustificano tutto il comportamento della motosega...
almeno da come lo descrivi.

"L'altro gg non ripartiva, provato riprovato a volte non scintillava... Alla fine è ripartita perfettamente.
L'ho fatta girare a caldo e freddo per molto, perfetta. la metto via per tagliare il giorno dopo.
L'indomani parte al terzo tiro e ci taglio due grossi tronchi, comincia a fumare dal motore e si spegne e non riparte più.""

Può anche essere che il grosso del danno sia capitato durante il taglio ai due grossi tronchi.. le "fumate".. indicherebbero proprio questo.

Ora la scintilla è sempre presente?














Laser
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 213
Data d'iscrizione : 06.11.16

Torna in alto Andare in basso

Re: Dolmar fatica a partire

Messaggio  Stepmeister il Gio Ott 26, 2017 8:04 pm

Mi sembra dalle foto che una fascia sia bloccata in sede, non aderisce al cilindro come dovrebbe ma lascia un piccolo scalino. Forse vedo male io...
avatar
Stepmeister
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1764
Data d'iscrizione : 07.08.11

Torna in alto Andare in basso

Re: Dolmar fatica a partire

Messaggio  Alessio510 il Ven Ott 27, 2017 3:58 am

Sembra anche a me, Stepmeister ok capo
avatar
Alessio510
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 6721
Data d'iscrizione : 03.03.11
Località : Insubria

Torna in alto Andare in basso

Re: Dolmar fatica a partire

Messaggio  coals il Ven Ott 27, 2017 5:34 am

Per la questione corrente devo rivedere, come già detto la bobina è nuovissima, misurato con tester Interruttore cavi e cavetti sembrerebbe tutto ok. Anche la distanza dei magneti credo sia giusta altrimenti non avrebbe mai funzionato.
Per la fascia rismonto e controllerò.
Le rigature appartengono al passato.
Faccio la miscela con sintetico TC Jaso FD al 2.2% circa, le altre motoseghe non hanno problemi.
La motosega anche se vecchia non ha lavorato molto, un gruppo termico nuovo conviene?
Oppure rigata così nell'usarla a cosa vado incontro?

Grazie Sad

coals
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 27
Data d'iscrizione : 22.10.16

Torna in alto Andare in basso

Re: Dolmar fatica a partire

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum