Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti
» carburazione tagliasiepi oleomac ht27
Da maxx Ieri alle 9:40 pm

» contenitore benzina
Da giacomone Ieri alle 8:52 pm

» TAGLIO ALBERI MORTI
Da rg7474 Ieri alle 8:48 pm

» Efco Stark 2500 S Istruzioni smontaggio pistone
Da Angelo88 Ieri alle 8:02 pm

» Stihl ms170: marmitta da sostituire ?
Da carmine l. Ieri alle 7:37 pm

» DISERBANTI
Da ferrari-tractor Ieri alle 7:17 pm

» ASCE - ACCETTE parte 4
Da beppe65 Ieri alle 5:47 pm

» ATTENZIONE LEGGETE TUTTI E FATE GIRARE LA VOCE. nuovo prodotto: la frode. parte 2
Da nitro52 Ieri alle 4:33 pm

» Pompa olio Stihl 024
Da massimo 64 Ieri alle 4:26 pm

» sfiato serbatoio olio active 56.56
Da pistillone Ieri alle 3:46 pm

» esperienze personali di rischio
Da Ghepardo Ieri alle 3:15 pm

» Active 39.39 : mi suggerireste una alternativa paritetica ?
Da ferrari giacomo Ieri alle 2:26 pm

» BENASSI BL75 - Aiuto Manutenzione
Da fra.carbott Ieri alle 1:41 pm

» carburatori elettronici autotune
Da Alessio510 Ieri alle 1:25 pm

» ABBIGLIAMENTO ANTIINFORTUNISTICO - DPI- Parte 2
Da ferrari-tractor Ieri alle 12:00 pm

» ALBICOCCO
Da lore70 Ieri alle 11:56 am

» Manuali per "Costruzioni sentieri"
Da bubugian Ieri alle 11:17 am

» MOTOCOLTIVATORI
Da FM 9cv Ieri alle 11:17 am

» motopotatori e sistemi multifunzione
Da simmy106 Ieri alle 9:57 am

» marchio MGF
Da simmy106 Ieri alle 8:42 am

» Nuovo decespugliatore Ego a batteria - Recensione
Da speedsonic Ieri alle 5:41 am

» Consiglio acquisto decespugliatore per rovi in pendenza
Da rg7474 Mer Apr 18, 2018 9:44 pm

» Bobina motosega
Da Alberto1952 Mer Apr 18, 2018 8:11 pm

» Quale candela per Intermotor Im350?
Da Kromer Mer Apr 18, 2018 6:54 pm

» alpina vip 42 rimane scarburato
Da Ghepardo Mer Apr 18, 2018 6:14 pm

» Blumaticgarten MS-5301
Da thor1 Mer Apr 18, 2018 9:18 am

» marchio EFCO - OLEO-MAC
Da ferrari-tractor Mer Apr 18, 2018 8:08 am

» Echo CS320TES: danneggiamento coperchio frizione
Da Kromer Mer Apr 18, 2018 7:49 am

» Problemi con Echo CS-260TES
Da Marcodeb998 Mer Apr 18, 2018 6:07 am

» TRATTORINI RASAERBA
Da cenlui Mer Apr 18, 2018 5:31 am

» Active 39.39 - si spegne appena si ferma la catena. Come procedo ?
Da Alessio510 Mer Apr 18, 2018 3:59 am

» Pareri mytilla
Da sunsaw Mar Apr 17, 2018 8:55 pm

» Motore B&S gira irregolare
Da superdelne Mar Apr 17, 2018 8:41 pm

» * shindaiwa 452s vendo
Da luca31 Mar Apr 17, 2018 6:53 pm

» Motosega solo 635 non riparte
Da robywood Mar Apr 17, 2018 6:09 pm

» Motore Honda GCV190
Da ferrari-tractor Mar Apr 17, 2018 10:31 am

» MOTOSEGHE DA POTATURA PARTE 2
Da Tokio Lun Apr 16, 2018 11:16 pm

» Husqvarna 40 del '97 morta cosa compro?
Da Alexbelluno Lun Apr 16, 2018 8:00 pm

» cambio decespugliatore
Da Ghepardo Lun Apr 16, 2018 7:02 pm

» olio motori agricoli 4 tempi
Da Il Celtico Lun Apr 16, 2018 6:36 pm

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 17601 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Angelo88

I nostri membri hanno inviato un totale di 231350 messaggi in 11117 argomenti
Chi è online?
In totale ci sono 22 utenti in linea: 1 Registrato, 0 Nascosti e 21 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

klaros68

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 370 il Lun Mar 23, 2015 8:17 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

30% 30% [ 158 ]
35% 35% [ 184 ]
12% 12% [ 64 ]
2% 2% [ 13 ]
4% 4% [ 20 ]
5% 5% [ 24 ]
2% 2% [ 11 ]
9% 9% [ 47 ]
1% 1% [ 5 ]

Totale dei voti : 526


Messa a dimora e trapianti

Andare in basso

Messa a dimora e trapianti

Messaggio  tromeo il Dom Nov 26, 2017 11:27 pm

Buongiorno, ho preso tre alberelli ieri, un Ciliegio, un Azzeruolo e un Acero palmato. Abito al Nord, a 300 m, vicino al lago, questa settimana si andrà di notte a -5 sotto zero...meglio attendere per la messa a dimora? ma se poi si avvicina l'Inverno non sarà ancora peggio e meglio sarebbe aspettare a marzo? se lasciassi le piante in vaso (sono attualmente in vaso, non a radice nuda) non risentirebbero anche in quel caso (nei prossimi giorni e poi in inverno) del freddo? meglio ritirarle in casa per qualche giorno di notte o procurerei loro uno shock termico? hanno sui 2-3 anni i frutti e l'acero un po' di più...

Insomma non mi è chiaro quele sia il problema delle gelate nelle messa a dimora. Mi è chiaro che forse ho sbagliato il periodo di acquisto.

Se tento ora, con i -5 incombenti, sceglierei comunque un punto molto al sole.

Grazie per ogni consiglio!


Ultima modifica di ferrari-tractor il Dom Mar 18, 2018 5:14 pm, modificato 1 volta (Motivazione : cambio titolo)
avatar
tromeo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 07.09.16
Località : Verbano Cusio Ossola

Tornare in alto Andare in basso

Re: Messa a dimora e trapianti

Messaggio  ferrari-tractor il Lun Nov 27, 2017 7:11 am

effettivamente conviene evitare gelate, poi dipende anche dalle piante: se sono acclimatate avranno perso tutte le foglie, se sono piante prese da un vivaio sotto serra si aspettano temperature più elevate.

Difficile prevedere il tempo, comunque potresti piantarle durante le ore calde e poi circondarle con un velo di tessuto-non-tessuto per proteggerle da venti e gelate.
Pacciamatura del suolo con paglia, foglie, fieno o cippato per isolare un po' il terreno attorno alle radici ed evitare che geli in nottata.
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9007
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Messa a dimora e trapianti

Messaggio  tromeo il Lun Nov 27, 2017 8:36 am

In vivaio erano all'esterno. non capisco...c'è una fase critica che dura quanti giorni dalla messa a dimora? Perché comunque trapiantando in Autunno presto o tardi la gelata arriva.
Circondarle in che senso?
Volessi aspettare Primavera nel frattempo cosa faccio li , li tengo in casa?
L'acero potrei anche è piccolino...
avatar
tromeo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 07.09.16
Località : Verbano Cusio Ossola

Tornare in alto Andare in basso

Re: Messa a dimora e trapianti

Messaggio  ferrari-tractor il Lun Nov 27, 2017 9:53 am

se una pianta era in serra e la metti il giorno dopo in un posto freddo, umido e ventoso... non gradisce
circondarle = avvolgerle, fasciarle
non tenere le piante in casa, se vuoi aspettare la primavera mettile fuori in un luogo un po' protetto
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9007
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Messa a dimora e trapianti

Messaggio  tromeo il Lun Nov 27, 2017 11:09 am

tra tenerle in vaso fuori o trapianatrle, preferisco la seconda, le metterò nei punti più caldi e riparati.
comunque era fuori in vivaio, credo che le tenga sempre così.
do comunque una bagnata ? non è che poi si gela più facilmente? magari uso acqua non troppo fredda? e poi nei giorni successivi acqua ci va?
Grazie
avatar
tromeo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 07.09.16
Località : Verbano Cusio Ossola

Tornare in alto Andare in basso

Re: Messa a dimora e trapianti

Messaggio  ferrari-tractor il Lun Nov 27, 2017 11:30 am

In tutti i casi bisogna bagnare.
Quanti anni hanno le piante e quanto è grosso il vaso?
se vaso piccolo e piante di >1 anno conviene svolgere le radici e tagliare quelle aggrovigliate, quindi messa a dimora meglio con inzaffardatura radici.
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9007
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Messa a dimora e trapianti

Messaggio  tromeo il Lun Nov 27, 2017 11:37 am

l'acero ha qualche anno, i frutti credo due...sono i classici alti circa 1,5 mt / 2mt
mi diceva il viavista per ovviare al freddo di mantenere il pane com'è

nei giorni successivi bagno? quanto?
grazie!
avatar
tromeo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 07.09.16
Località : Verbano Cusio Ossola

Tornare in alto Andare in basso

Re: Messa a dimora e trapianti

Messaggio  ferrari-tractor il Lun Nov 27, 2017 11:47 am

bagni (bene) quando le metti a dimora perchè l'acqua serve a far entrare il terreno negli spazi d'aria e quindi a far entrare il terreno a contatto con le radici.
Poi basta... pioggia e neve dovrebbero arrivare in inverno Very Happy
Il prossimo anno irrigazione di soccorso nei periodi siccitosi
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9007
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Messa a dimora e trapianti

Messaggio  tromeo il Lun Nov 27, 2017 11:56 am

grande, sei molto chiaro!
solo non ho capito per quanto va seguita la pianta con particolari accorgimenti (teli, foglie, ecc); per tutto l'inverno quando gela o solo per i primi e più delicati giorni di trapianto?
il telo di tnt posso lasciarlo su credo senza problemi finchè non finisce l'inverno, ma già proteggere il suolo è più difficile tra vento, mie assenze da casa...
avatar
tromeo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 07.09.16
Località : Verbano Cusio Ossola

Tornare in alto Andare in basso

Re: Messa a dimora e trapianti

Messaggio  ferrari-tractor il Lun Nov 27, 2017 1:23 pm

la pacciamatura non fa mai male, fa da coperta e contiene l'erba, in primavera decidi se toglierla o aggiungerne un po' per reintegrare il naturale calo.
Non richiede manutenzione, ma se usi foglie ed il posto è ventoso conviene coprire con un dito di terra per tenerle schiacciate.

Il telo serve un po' a parare le gelate ed il vento freddo, ma se ci nevica sopra può fare danni alla pianta.
Converrebbe piantare 3-4 pali attorno ad ogni pianta (oltre al palo tutore) ed usarli per sostenere il telo in modo che se scende la neve il telo non vada a rompere l'astone o qualche rametto.

Se il luogo è aperto e non cintato, ed hai ungulati (caprioli, cerbiatti, cervi) devi cintare le piantine con rete metallica fissata con filo di ferro ad almeno 4 robusti pali.
http://lamotosega.forumattivo.com/t10332-allontanare-cinghiali-e-caprioli?highlight=caprioli
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9007
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Tornare in alto Andare in basso

estirpagione in zolla con vanga

Messaggio  zio jimmy il Dom Mar 18, 2018 8:59 am

apro questo nuovo topic qui perche non so dove aprirlo Rolling Eyes ogni tanto mi diletto ad estirpare e spostare piante, probabile non interessi a nessuno essendo un forum di motoseghe Very Happy spero sia comunque cosa gradita


ho impiegato 5 minuti ed e' vebuta bella e soda ok capo ....... queste le ho fatte ad ottobre
se il terreno e' adatto si possono fare belle zolle anche molto piu' grandi, ma il problema poi e' spostarle se non si ha una gruetta come nel mio caso ...àcc

zio jimmy
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 117
Data d'iscrizione : 14.01.17
Località : valtellina

Tornare in alto Andare in basso

Re: Messa a dimora e trapianti

Messaggio  Dan56k il Dom Mar 18, 2018 9:07 am

Ok, bel lavoro accurato, ma e con questo? Non si capisce lo scopo di questo topic.
Dan

******************************************************************************************************
http://freereader56.blogspot.it
avatar
Dan56k
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 2679
Data d'iscrizione : 15.12.11
Località : Perugia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Messa a dimora e trapianti

Messaggio  zio jimmy il Dom Mar 18, 2018 9:43 am

volevo semplicemente  condividere .....cancellate pure ,..... buona domenica (volevo farlo io ma non posso piu')

zio jimmy
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 117
Data d'iscrizione : 14.01.17
Località : valtellina

Tornare in alto Andare in basso

Re: estirpagione in zolla con vanga

Messaggio  rg7474 il Dom Mar 18, 2018 4:43 pm

Percentuale di successo delle tue estirpazioni e riposizionamenti piante?

rg7474
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 140
Data d'iscrizione : 26.09.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Messa a dimora e trapianti

Messaggio  ferrari-tractor il Dom Mar 18, 2018 5:16 pm

Messaggio di servizio.
Ho accorpato l'argomento aperto da zio jimmy a questo (a cui ho cambiato nome).
Qui possiamo parlare delle tecniche di espianto e di messa a dimora.

Se posso fare un'osservazione, preferisco espiantare a radice nuda ed avere radici lunghe piuttosto che espiantare con zolla e poi dover menomare l'apparato radicale per contenere il peso. Chiaramente a radice nuda occorre subito interrare
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9007
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Messa a dimora e trapianti

Messaggio  zio jimmy il Dom Mar 18, 2018 7:25 pm

faccio una media di 20 estirpagioni all'anno, alcune piante i primi 2 o 3 anni restano bruttine ma poi recuperano, sino ad ora zero decessi Very Happy percentuale di attecchimento 100%100, la tecnica suggerita da ferrari tractor e' un alternativa piu' economica ma che non aumenta la percentuale di attecchimento, tutto dipende da come sono state allevate, faccio anche notare che al taglio di una radice la pianta reagisce come con un ramo emettendo piu radici, dal taglio stesso. se ne possono contare anche 7 e' altresi' vero che alcune varieta' di piante reagiscono meglio al taglio delle radic di altre , esattamente come succede sulle potature, per esempio il faggio non ricaccia vigoroso dopo la potatura e fa lo stesso con le radici recise

zio jimmy
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 117
Data d'iscrizione : 14.01.17
Località : valtellina

Tornare in alto Andare in basso

Re: Messa a dimora e trapianti

Messaggio  ferrari-tractor il Dom Mar 18, 2018 7:37 pm

verissimo quanto dici, occhio però che vale per piante in fase di crescita e trapiantate in condizioni buone di terreno/esposizione/clima.
Per piante "adulte" spesso nascono problemi di marciume radicale e di precaria stabilità, cosa che capita anche per piantine di alcune specie (castagno per esempio soffre il mal dell'inchiostro)
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9007
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Messa a dimora e trapianti

Messaggio  angeloz il Lun Mar 19, 2018 7:43 am

ciao a tutti...
devo mettere a dimora 15 piantine di cipresso di altezza 90 cm circa e una trentina di robinie..
secondo voi il periodo e' adatto? o meglio aspettare un po' più di caldino?
tenete presente che oggi nel veneto sta nevicando... Sad
maledetto buran... grrr
c e' qualche trucco per favorire l attecchimento?
grazie..
avatar
angeloz
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 80
Data d'iscrizione : 22.01.18

Tornare in alto Andare in basso

Re: Messa a dimora e trapianti

Messaggio  Dan56k il Lun Mar 19, 2018 7:52 am

Basta leggere un poco qui sopra:

ferrari-tractor ha scritto:effettivamente conviene evitare gelate, poi dipende anche dalle piante: se sono acclimatate avranno perso tutte le foglie, se sono piante prese da un vivaio sotto serra si aspettano temperature più elevate.

Difficile prevedere il tempo, comunque potresti piantarle durante le ore calde e poi circondarle con un velo di tessuto-non-tessuto per proteggerle da venti e gelate.
Pacciamatura del suolo con paglia, foglie, fieno o cippato per isolare un po' il terreno attorno alle radici ed evitare che geli in nottata.

Dan

******************************************************************************************************
http://freereader56.blogspot.it
avatar
Dan56k
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 2679
Data d'iscrizione : 15.12.11
Località : Perugia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Messa a dimora e trapianti

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum