Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti
» MOTOSEGHE SEMI-PROFESSIONALI
Da Andrea01 Ieri alle 9:01 pm

» oleomac 320
Da hurricane E235 Ieri alle 8:52 pm

» Solo 665 appena arrivata dalla Germania.. primo avviamento
Da m150 Ieri alle 7:49 pm

» Dece Sparta 441S si spegne a caldo.
Da hurricane E235 Ieri alle 6:00 pm

» DISERBANTI
Da simmy106 Ieri alle 5:39 pm

» Alpina 45 pro
Da falcetto Ieri alle 5:32 pm

» Tensionamento catena Zenoah G3800
Da falcetto Ieri alle 4:56 pm

» Restauro Castor C40E
Da Antonio Tripoli Ieri alle 4:38 pm

» sega circolare autocostruita
Da marzot Ieri alle 2:40 pm

» Pignone catena Husqvarna 61
Da Alessio510 Ieri alle 7:33 am

» CATENE NORMALI
Da Cortinarius Mer Gen 16, 2019 6:27 pm

» cloni cinesi ?
Da Kalimero Mer Gen 16, 2019 6:01 pm

» Olio catena in motoseghe ferme da più di un anno
Da ferrari-tractor Mer Gen 16, 2019 4:50 pm

» bullone lama motore tagliaerba toro
Da falcetto Mer Gen 16, 2019 4:15 pm

» Decespugliatore Cifarelli
Da mario falliero Mer Gen 16, 2019 11:48 am

» Stihl o Husqvarna?
Da omarp Mer Gen 16, 2019 7:37 am

» Bobina OPEM 150
Da Stepmeister Mer Gen 16, 2019 7:03 am

» Echo CS 352 la consigliate?
Da ferrari-tractor Mer Gen 16, 2019 7:03 am

» Oleomac agristar 350
Da Maui68 Mar Gen 15, 2019 8:05 pm

» kawasaki tj 53 da impugnatura singola a manubrio
Da aldogenova Mar Gen 15, 2019 3:47 pm

» MOTOCARRIOLE - parte 2
Da ferrari-tractor Mar Gen 15, 2019 2:44 pm

» CANNE FUMARIE
Da Panda4x4 Mar Gen 15, 2019 1:18 pm

» Rimontaggio Primer Active 62.62
Da nitro52 Lun Gen 14, 2019 8:33 pm

» ISTRUZIONI PER L'USO DELLA SEZIONE MANUALI OFFICINA ED ESPLOSI
Da ferrari-tractor Lun Gen 14, 2019 12:58 pm

» * Ricambi Alpina a 70s lubromatic
Da Matteo Ricci Lun Gen 14, 2019 12:47 pm

» Cambiato tutto ... ma si spegne !
Da Balù Lun Gen 14, 2019 9:13 am

» Nuovo record!
Da gian66 Lun Gen 14, 2019 8:04 am

» MOTOCOLTIVATORI
Da ferrari-tractor Lun Gen 14, 2019 7:45 am

» TRATTORINI RASAERBA
Da luca31 Lun Gen 14, 2019 6:16 am

» ASCE - ACCETTE parte 4
Da luca. Dom Gen 13, 2019 9:04 pm

» potatura tiglio
Da luca31 Dom Gen 13, 2019 7:03 pm

» BENZINE: TIPI - QUALITA'
Da MIKY66 Dom Gen 13, 2019 3:20 pm

» Castor c70 motosega si accende e resta accesa solo con l aria tirata
Da Deborat77 Dom Gen 13, 2019 3:05 pm

» Generatore Vinco Sil950: tensione a 340V
Da NevioSpada Dom Gen 13, 2019 1:35 pm

» OLIO MISCELA: TIPI - QUALITA' - DOSI parte 3
Da simmy106 Dom Gen 13, 2019 11:23 am

» problemi carburazione motosega McCulloch
Da Alessio510 Sab Gen 12, 2019 11:39 am

» Hitachi cs40ea
Da echo352 Sab Gen 12, 2019 1:03 am

» Castor c70 automatic manuale
Da Deborat77 Ven Gen 11, 2019 7:17 pm

» Barra+catena Husqvarna 545
Da luca31 Ven Gen 11, 2019 3:23 pm

» raccogliere le patate con motocoltivatore
Da Ghepardo Ven Gen 11, 2019 3:52 am

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 18369 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Kaliu

I nostri membri hanno inviato un totale di 240252 messaggi in 11703 argomenti
Chi è online?
In totale ci sono 22 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 22 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 370 il Lun Mar 23, 2015 8:17 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

30% 30% [ 158 ]
35% 35% [ 184 ]
12% 12% [ 64 ]
2% 2% [ 13 ]
4% 4% [ 20 ]
5% 5% [ 24 ]
2% 2% [ 11 ]
9% 9% [ 47 ]
1% 1% [ 5 ]

Voti totali : 526


Restauro vecchia Papillon Cutter 6 (gemella Oleomac 251) riparazione, messa a punto e restauro finale.

Andare in basso

Restauro vecchia Papillon Cutter 6 (gemella Oleomac 251) riparazione, messa a punto e restauro finale.

Messaggio  Fabio78 il Mar Mag 01, 2018 12:53 pm

Salve a tutti, mi sono iscritto da poco al forum perchè mi sono appassionato a questo mondo, da qualche mese mio padre mi ha donato una vecchissima motosega, lui l'aveva regalata a un suo conoscente per pezzi ma poi non so come è tornata in famiglia.
E' stata maneggiata, smontata e manomessa insomma era in pessimo stato quando ce l'hanno restituita.

Ecco com'era...............................




Non funzionava manco a pagarla......
Mi ha fatto penare perchè chi l'ha frugata l'ha incasinata, mi spiego..........
1) gruppo puntine spostato e quindi corrente non sufficiente e irregolare..................
2) buttava fuori un sacco di miscela a causa del carburatore con spillo incantato e in generale pieno di sporcizia
3) aspirava aria tra cilindro e piastra in bachelite
4) aspirava aria dai paraoli di banco
5) messa in moto distrutta
Mio padre diceva "buttala non ne vale la pena" mah.......
Non ero molto esperto di motoseghe ma ho molta passione e manualità in diversi campi dell'ingegno, inoltre mi piace provare a ripare gli oggetti prima di gettarli nell'immondizia ......
comunque mi sono avventurato, un pò come se fosse una sfida ho iniziato a maneggiare la motosega per vedere se andava in moto......e finalmente ci sono riuscito......
- ho proceduto per esclusione nell'eliminare i problemi
1^ ho smontato volanto, pulito tutto e messo in fase li gruppo puntine e anticipo
2^ smontato carburatore, ripulito tutto e rimontato....
3^ sistemanto la messa in moto
provo ad avviarla e finalmente parte, ma rimaneva molto accelerata................comunque funzionava questo almeno due mesi fà........

Ora sono andato parecchio avanti, all'inizio ero un pò spaventato dall'idea di smembrarla per sostituire i paraoli a causa della mia scarsa conoscenza delle corrette pratiche di meccanica pe smontaggio di cuscinetti e parti interne ma poi studiando un pò mi sono convinto e l'ho smontata completamente.
Ho sostituito i paraoli (anche se li ho comprati 2 volte perchè i primi li ho piegati).
Con lo scanner e autocad ho rifatto tutte le guarnizioni (carter, carburatore ecc.).
L'ho sabbiata completamente e poi, dopo aver sostituito i paraoli e guarnizione del carter,  l'ho rimontata tutta e messa in moto per essere sicuro che funzionasse, dopo di chè l'ho smontata nuovamente, mascherata e trattata con il primer, ecco alcune foto....




Dopo il primer ho applicato la vernice acrilica gialla (bomboletta), cercando di rispettare il colore originale, ecco alcune foto....










Per ultimare il lavoro devo applicare il trasparente catalizzato 2k, quello da carrozziere per intenderci.
Aspetto opinioni e perchè no anche critiche da voi esperti.

Fabio78
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 11
Data d'iscrizione : 05.01.18
Età : 40

Torna in alto Andare in basso

Re: Restauro vecchia Papillon Cutter 6 (gemella Oleomac 251) riparazione, messa a punto e restauro finale.

Messaggio  nitro52 il Mar Mag 01, 2018 2:57 pm

Certo che le persone alle quali tuo papa' aveva donato la macchina oltre ad averla incasinata , l'hanno usata anche per trasortare letame:snort:
Per quanto riguarda il tuo lavoro , devo dire che hai fatto una cosa magnifica , complimenti per la pasdione e la caparbieta' nel riuscire . ok capo
Questo ci fa capire che anche se non sei esperto ma ti informi molte cose riesci a farle e bene:D
Ciao nitro
avatar
nitro52
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 3605
Data d'iscrizione : 17.03.13
Località : o qui o li

Torna in alto Andare in basso

Re: Restauro vecchia Papillon Cutter 6 (gemella Oleomac 251) riparazione, messa a punto e restauro finale.

Messaggio  falcetto il Mar Mag 01, 2018 3:34 pm

Fabio78 ha scritto:...Aspetto opinioni e perchè no anche critiche da voi esperti.
Dalle foto c'è tutto da apprezzare e proprio niente da criticare....
Ottimo esempio di lavoro ben fatto e documentato. Ringrazio e saluto

******************************************************************************************************
Non far del bene se non sai sopportare l'ingratitudine.

falcetto
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 4310
Data d'iscrizione : 18.12.11
Località : Bassa Brianza

Torna in alto Andare in basso

Re: Restauro vecchia Papillon Cutter 6 (gemella Oleomac 251) riparazione, messa a punto e restauro finale.

Messaggio  Stepmeister il Mar Mag 01, 2018 4:36 pm

Complimenti per la pazienza ed il metodo. Ottimo lavoro!
avatar
Stepmeister
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1931
Data d'iscrizione : 07.08.11

Torna in alto Andare in basso

RE-RESTAURO VECCHIA PAPILLON CUTTER 6 (GEMELLA OLEOMAC 251) RIPARAZIONE, MESSA A PUNTO E RESTAURO FINALE.

Messaggio  Fabio78 il Mer Mag 02, 2018 8:59 am

Ciao a tutti, innanzi tutto grazie per i complimenti, ho fatto questa piccola descrizione con la volontà di dare il mio piccolo contributo al forum, anche se non espertissimo, per ringraziare chi lo tiene vivo e completo di contenuti utilissimi per l'autoriparazione e cura dei nostri mezzi di lavoro.
Per tornare al restauro mi sono dimenticato di dire che appena avrò finito di dare il trasparente mi dovrò occupare di un piccolo problema riscontrato nella motosega, ovvero quando è in moto fuoriesce dallo scarico come un olio nero bruciato, lo riscontro anche all'interno del cilindro e nella candela quando la tolgo. Presumo che la combustione non sia ottimale perché uso la stessa miscela su altri attrezzi a scoppio e non noto lo stesso problema.
Ho letto che potrebbe essere olio incombusto.......devo andare a tentativi, magari facendo una carburazione meno grassa dovrei risolvere.
Saluti
Fabio

Fabio78
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 11
Data d'iscrizione : 05.01.18
Età : 40

Torna in alto Andare in basso

Re: Restauro vecchia Papillon Cutter 6 (gemella Oleomac 251) riparazione, messa a punto e restauro finale.

Messaggio  angeloz il Gio Mag 03, 2018 10:08 am

mmmm...olio  non bruciato addirittura? che percentuali e che olio usi?  com e' la candela?
comunque complimenti per come l hai ridipinta...ora però  ti tocca la parte più difficile
...rifare gli adesivi col computer....lavoro che mette a dura prova la pazienza...
ciao
avatar
angeloz
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 142
Data d'iscrizione : 22.01.18

Torna in alto Andare in basso

Re: Restauro vecchia Papillon Cutter 6 (gemella Oleomac 251) riparazione, messa a punto e restauro finale.

Messaggio  Evio58 il Lun Mag 07, 2018 8:45 pm

Fabio78 ha scritto: ... ovvero quando è in moto fuoriesce dallo scarico come un olio nero bruciato, lo riscontro anche all'interno del cilindro e nella candela quando la tolgo. Presumo che la combustione non sia ottimale perché uso la stessa miscela su altri attrezzi a scoppio e non noto lo stesso problema.
Ho letto che potrebbe essere olio incombusto.......devo andare a tentativi, magari facendo una carburazione meno grassa dovrei risolvere.
Saluti
Fabio
Sicuramente è una mix comburente/combustibile sbilanciata a favore del combustibile, le cause possono essere molteplici, una di queste è quella che ha citato. Comunque complimenti per il restauro.
avatar
Evio58
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 9
Data d'iscrizione : 01.05.18

Torna in alto Andare in basso

Re: Restauro vecchia Papillon Cutter 6 (gemella Oleomac 251) riparazione, messa a punto e restauro finale.

Messaggio  Fabio78 il Ven Mag 11, 2018 2:16 pm

Salve a Tutti..................... come promesso oggi caricherò le foto del lavoro finale relativo al restauro della mia motosega.................ho anche un video però devo capire come farvelo vedere.............Ho dato il trasparente 2k catalizzato, quello che si da alle carrozzerie delle auto e quindi in grado di restistere alla benzina e idrocarburi.......








Come potete vedere l'assemblaggio non è del tutto ultimato, ci sto lavorando. Dopo la verniciatura ho dovuto risolvere un problema in quanto la motosega non si avviava a causa dell'assenza della scintilla, quindi ho dovuto indagare e scoprire la causa.
Alla fine ho scoperto che il gruppo elettrico-puntine all'interno del volano non faceva massa con il carter, ora si avvia alla seconda tirata di fune.
Ho in parte risolto il problema dell'olio nero incombusto che usciva dallo scarico anche se ancora la carburazione non è ottimale in quanto la cendela è ancora annerira e con una specie i fuligine.
Ho paura che il mio carburatore abbia dei problemi.....booooo provo a sbatterci ancora un pò la testa.

Fabio78
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 11
Data d'iscrizione : 05.01.18
Età : 40

Torna in alto Andare in basso

Re: Restauro vecchia Papillon Cutter 6 (gemella Oleomac 251) riparazione, messa a punto e restauro finale.

Messaggio  Fabio78 il Ven Mag 11, 2018 2:32 pm

Ho caricato il video su youtube................ecco il link


Fabio78
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 11
Data d'iscrizione : 05.01.18
Età : 40

Torna in alto Andare in basso

Re: Restauro vecchia Papillon Cutter 6 (gemella Oleomac 251) riparazione, messa a punto e restauro finale.

Messaggio  nitro52 il Ven Mag 11, 2018 2:47 pm

Che gran lavoro ok capo complimenti inoltre canta come un uccellino fischio
Dovresti procurarti la pipetta della candela
Ciao nitro
avatar
nitro52
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 3605
Data d'iscrizione : 17.03.13
Località : o qui o li

Torna in alto Andare in basso

Re: Restauro vecchia Papillon Cutter 6 (gemella Oleomac 251) riparazione, messa a punto e restauro finale.

Messaggio  Alessio510 il Ven Mag 11, 2018 3:00 pm

Complimenti, davvero un ottimo lavoro!
Mettila si la pipetta, perchè così è pericoloso ok capo
avatar
Alessio510
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 7049
Data d'iscrizione : 03.03.11
Località : Insubria

Torna in alto Andare in basso

Re: Restauro vecchia Papillon Cutter 6 (gemella Oleomac 251) riparazione, messa a punto e restauro finale.

Messaggio  falcetto il Ven Mag 11, 2018 4:03 pm

Fabio78 ha scritto: .. ancora la carburazione non è ottimale in quanto la cendela è ancora annerira e con una specie i fuligine.
Il funzionamento a vuoto non può darti nessuna informazione significativa a livello colorazione candela. Occorre qualche minuto a pieno gas e sotto carico.
Bel restauro. Saluti

******************************************************************************************************
Non far del bene se non sai sopportare l'ingratitudine.

falcetto
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 4310
Data d'iscrizione : 18.12.11
Località : Bassa Brianza

Torna in alto Andare in basso

Re: Restauro vecchia Papillon Cutter 6 (gemella Oleomac 251) riparazione, messa a punto e restauro finale.

Messaggio  angeloz il Sab Mag 12, 2018 5:12 pm

Shocked Shocked Shocked   no pipetta??   guarda che viaggiano 10 mila volt lì, se per caso tocchi la candela e' una bella scossa...
avatar
angeloz
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 142
Data d'iscrizione : 22.01.18

Torna in alto Andare in basso

Re: Restauro vecchia Papillon Cutter 6 (gemella Oleomac 251) riparazione, messa a punto e restauro finale.

Messaggio  nespolo 65 il Dom Mag 13, 2018 6:30 am

ciao fabio il catalizzatore di cui parli si trova in bomboletta?
avatar
nespolo 65
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 518
Data d'iscrizione : 02.05.14
Località : colline teramane

Torna in alto Andare in basso

Re: Restauro vecchia Papillon Cutter 6 (gemella Oleomac 251) riparazione, messa a punto e restauro finale.

Messaggio  Fabio78 il Dom Mag 13, 2018 7:45 am

Ciao a tutti, grazie per l'apprezzamento del lavoro....piano piano finendo di rimontare tutti i pezzi.......inclusa la pipetta della candela.........


Ciao nespolo 65......per quanto riguarda il catalizzatore non lo trovi a bomboletta, però trovi la vernice in bomboletta catalizzata. E' una bomboletta speciale che contiene vernice e indurente che prima dell'uso devi mescolare e poi spruzzare. Io ho usato il giallo acrilico a bomboletta e poi a pistola ho applicato il trasparente catalizzato bicomponente (Trasparente+calalizzatore).


Ultima modifica di falcetto il Dom Mag 13, 2018 3:55 pm, modificato 1 volta (Motivazione : Unione messaggi)

Fabio78
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 11
Data d'iscrizione : 05.01.18
Età : 40

Torna in alto Andare in basso

Re: Restauro vecchia Papillon Cutter 6 (gemella Oleomac 251) riparazione, messa a punto e restauro finale.

Messaggio  nespolo 65 il Dom Mag 13, 2018 5:37 pm

grazie fabio ok capo
avatar
nespolo 65
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 518
Data d'iscrizione : 02.05.14
Località : colline teramane

Torna in alto Andare in basso

Re: Restauro vecchia Papillon Cutter 6 (gemella Oleomac 251) riparazione, messa a punto e restauro finale.

Messaggio  ferrari-tractor il Lun Mag 14, 2018 7:24 am

gran ben lavoro ok capo
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9597
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: Restauro vecchia Papillon Cutter 6 (gemella Oleomac 251) riparazione, messa a punto e restauro finale.

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum