Argomenti simili
Accedi

Recuperare la parola d'ordine

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti
» TELEFERICHE E VERRICELLI PER ESBOSCO E TRASPORTO MATERIALE
Da gian66 Oggi a 11:48 am

» MOTOCARRIOLE
Da mesodcaburei Oggi a 11:37 am

» incontri ravvicinati
Da mesodcaburei Oggi a 11:06 am

» Acquisto Shindaiwa
Da Luca31 Oggi a 9:46 am

» FOTO DELLE NOSTRE MOTOSEGHE DA LAVORO
Da Luca31 Oggi a 9:28 am

» Frutta - riproduzione da nòcciolo e seme
Da ferrari-tractor Oggi a 9:19 am

» decespugliatori cinesi
Da ferrari-tractor Oggi a 9:05 am

» OLIO MISCELA: TIPI - QUALITA' - DOSI parte 2
Da Luca31 Oggi a 8:49 am

» FIERE E MANIFESTAZIONI
Da ferrari-tractor Oggi a 8:06 am

» DECESPUGLIATORI:2T VS 4T
Da Ghepardo Ieri a 11:53 pm

» husqvarna 36
Da Anto86 Ieri a 11:17 pm

» Motosega taglio oliveto
Da TonioRj Ieri a 11:04 pm

» dece hitachi
Da Anto86 Ieri a 10:53 pm

» Motosega 2500 falcons painier
Da Anto86 Ieri a 10:33 pm

» olio stihl 023
Da Andard Ieri a 9:59 pm

» pompa olio oleomac 935
Da brumzumzum Ieri a 9:44 pm

» problema sthil 029 serbatoio
Da marcosthil029 Ieri a 9:39 pm

» NOCCIOLO
Da amelanchier Ieri a 9:16 pm

» coppia conica
Da beppe65 Ieri a 9:12 pm

» motosega partner p345
Da TEMPLAR1983 Ieri a 8:31 pm

» aiuto per oleomac 951
Da filofil Ieri a 7:43 pm

» Acquisto di una nuova motosega
Da gabri_91 Ieri a 7:20 pm

» Tecumseh Vantage 35
Da Nobby Clark Ieri a 7:08 pm

» vendo ECHO 451 VL
Da gian66 Ieri a 6:54 pm

» un parere
Da vfrancesco Ieri a 4:52 pm

» Allontanare cinghiali e caprioli
Da mesodcaburei Ieri a 2:28 pm

» MOTOSEGHE PROFESSIONALI parte 2
Da vfrancesco Ieri a 12:57 pm

» AFFILATURA DELLA CATENA TAGLIENTE parte 2
Da anto65 Ieri a 12:08 pm

» FICO
Da anto65 Ieri a 12:01 pm

» Restauro Oleomac 240 (Papillon Cutter)
Da fiatista87 Ieri a 11:10 am

» è uno sporco 'normale' o troppo?
Da twinpulse Ieri a 9:15 am

» mcculloch cs380
Da mirko Ieri a 8:46 am

» TRINCIAERBA/TRINCIASARMENTI
Da ferrari-tractor Ieri a 7:31 am

» TESTINE DA TAGLIO: LAME - FILI - CATENE - DISCHI ED ALTRO. parte 4
Da Andrea47 Lun Ago 25, 2014 10:52 pm

» sculture con motosega
Da nitro52 Lun Ago 25, 2014 10:40 pm

» zenoah g4500, g5000
Da twinpulse Lun Ago 25, 2014 9:24 pm

» decespugliatore 50cc
Da oscar76 Lun Ago 25, 2014 8:41 pm

» verricello per trasporto attrezzature via cavo
Da iury1977 Lun Ago 25, 2014 8:29 pm

» MAIL DEL FORUM
Da iury1977 Lun Ago 25, 2014 8:18 pm

» MOTOFALCIATRICI
Da Anto86 Lun Ago 25, 2014 8:00 pm

Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 11583 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Pablos

I nostri membri hanno inviato un totale di 140992 messaggi in 7722 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 156 utenti in linea :: 9 Registrati, 0 Nascosti e 147 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Alessio510, ciamu, Ghepardo, gian66, gio76, maxb., mesodcaburei, Paolo Guiducci, peppone

Il numero massimo degli utenti in linea è stato 324 il Mer Apr 09, 2014 9:05 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

24% 24% [ 55 ]
37% 37% [ 84 ]
15% 15% [ 34 ]
4% 4% [ 9 ]
4% 4% [ 9 ]
4% 4% [ 8 ]
2% 2% [ 4 ]
9% 9% [ 21 ]
1% 1% [ 2 ]

Totale dei voti : 226


FALCI - FALCETTI

Pagina 1 su12 1, 2, 3 ... 10, 11, 12  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

FALCI - FALCETTI

Messaggio  maxi il Mer Dic 09, 2009 8:46 pm

pale mi avete complicato un po le cose,volevo usarla come fieno,con la falce è un po un  casino,allora che dite dovro usare la motofalciatrice?ma che tipo?e quanto potente?bo!!!!chi mi sa aiutare??

maxi
utente registrato
utente registrato

Messaggi: 1207
Data d'iscrizione: 02.12.09
Età: 39
Località: terni

Tornare in alto Andare in basso

Re: FALCI - FALCETTI

Messaggio  peppone il Mer Dic 09, 2009 10:11 pm

a parte che la falce è sicuramente il metodo meno dispendioso economicamente (una barra da falce costa sui 60euro ed una buona lama Testa di Moro sui 40), più salubre, più ecologico e più silenzioso.
Tutto sta ad imparare il movimento. E imparare come la si affila col martelletto.
Ci sarà pure,nelle zone attorno al terreno che hai acquistato, un vecchio contadino in grado di insegnarti queste cose...!!! (tra l'altro se gli chiedi di insegnartele te lo fai amico per sempre, perchè dubito che i suoi figli o i suoi nipoti gli abbiano mai chiesto di spiegare come si usa una falce...)

Inoltre, quando ci hai preso la mano, fili come un treno.
Io con la falce faccio nello stesso tempo le stesse superfici che faccio a decespugliatore...va anche detto che sono molto alto e che ho imparato ad usare la falce che avevo 8 anni...comunque...

una motofalciatrice, per un terzo di ettaro scarso di terreno, a me pare che siano soldi buttati al vento...in ogni caso se propendi per una motofalciatrice io ti consiglio quelle a tre ruote, che ti ci siedi sopra al ruotino dello sterzo. non credo (ma non ne sono sicuro al 100%) che ormai le fabbrichino più, ma le trovi sicuramente usate a meno di 600 euro (sia in versione benzina, che diesel che addirittura in versione petrolio fino ad arrivare a versioni miste avviamento benzina moto petrolio) di svariate marche (Nibbi, Valpadana, Bcs....).
Ti dico subito che non sono facili da guidare (io ne ho due) e devi prenderci bene la mano altrimenti ti ribalti in un fosso, ma sono anche le più robuste e le più rapide nel taglio.
in ogni caso ti sto parlando di macchine da 5/600cc di motore.

Altrimenti esiste in america, ma on line lo trovi anche acquistabile dall'Italia, un attrezzo che si monta sul decespugliatore che si chiama "raddrizzatore-schienatore" che fa lavorare il tuo decespugliatore come se fosse una falce a mano.
Non ho la più pallida idea di quanto possa costare.

Oppure ancora, monta sul decespugliatore un disco per essenze fini e taglia basso: avrai lo stesso risultato...!

In questa risposta hai avuto ben 4 opzioni differenti:
- falce a mano
- motofalce a tre ruote
- aggeggio americano
- disco per roba piccola

a te la scelta.

saluti
peppone

PS: se soltanto ti azzardi ad aprire un altro topic sull'argomento ti cavo gli occhi dalle orbite col manarasso e li uso per giocarci a boccette! Very Happy Very Happy Very Happy
(scherzo, s'intende, ma prosegui per favore qui la discussione sul tuo taglio di erba. saremo ben felici di aiutarti e consigliarti tutti quanti, ed appunto per evitare di disperdere il filo del discorso in mille rivoli è meglio che tu lo continui qui).
ti aspettiamo maxi!
peppone


Ultima modifica di peppone il Ven Giu 18, 2010 6:22 pm, modificato 3 volte

peppone
Admin
Admin

Messaggi: 13206
Data d'iscrizione: 01.10.08
Età: 44
Località: mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

http://lamotosega.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: FALCI - FALCETTI

Messaggio  maxi il Gio Dic 10, 2009 8:04 am

:tongue: spero di aver azzeccato il modo di continuare il discorso :alien: ma con sti aggegi come il compiuter ci so fare poco,grazie delle soluzioni,ci pensero su!con una falce a mano mi piacerebbe l idea,ma vedro di cercare qualcuno qui in umbria dove sto io piu che contadini veraci sono ex operai di acciaieria con il secondo lavoro di arare la terra.cmq sei stato molto esauriente,bè penso che oltre al lavoro ti piace proprio tagliare l erba Very Happy ancora o tempo per prendere una decisione,ancora l erba è bassa prima di vendermelo ci avevano seminato del erba medica,fino ad giugno manno detto non dovrei avere grossi problemi,intanto allargo il recinto delle galline cosi mi aiutano pure loro :albino: ciao

maxi
utente registrato
utente registrato

Messaggi: 1207
Data d'iscrizione: 02.12.09
Età: 39
Località: terni

Tornare in alto Andare in basso

Re: FALCI - FALCETTI

Messaggio  maxi il Gio Dic 10, 2009 8:08 am

:roll:p.s.:ma che cosa è il manarasso??? Rolling Eyes

maxi
utente registrato
utente registrato

Messaggi: 1207
Data d'iscrizione: 02.12.09
Età: 39
Località: terni

Tornare in alto Andare in basso

Re: FALCI - FALCETTI

Messaggio  peppone il Gio Dic 10, 2009 9:57 am

maxi ha scritto::roll:p.s.:ma che cosa è il manarasso??? Rolling Eyes

è questo:

http://www.sveden.it/it/SchedaProdotto_Manaresso_manico_cuoio_27_355.aspx

saluti
peppone

peppone
Admin
Admin

Messaggi: 13206
Data d'iscrizione: 01.10.08
Età: 44
Località: mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

http://lamotosega.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: FALCI - FALCETTI

Messaggio  maxi il Ven Dic 11, 2009 8:04 am

Very Happy grazie ho capito che cosè il manarasso!!sto pensando e vedendo un po in giro la falce(ma testa di moro è il materiale confused,il manico deve essere lungo e di che modello?).mi sapresti dire come si usa?certo a parole sembra tutto facile...........ma tanto per la pratica l erba cè lo!!cmq lo prendo tanto il costo è contenuto e anche se risulta troppo faticoso(per 3000mq)una falce serve sempre in campagna(sto proprio a zero di materiali!!! confused ciao a tutti

maxi
utente registrato
utente registrato

Messaggi: 1207
Data d'iscrizione: 02.12.09
Età: 39
Località: terni

Tornare in alto Andare in basso

Re: FALCI - FALCETTI

Messaggio  peppone il Ven Dic 11, 2009 11:54 am

testa di moro è una marca di lame da falce che realizza prodotti molto validi.

spiegare a parole scritte come si impara ad utilizzare la falce è una pura follia.
come giustamente è scritto qui:

http://it.wikipedia.org/wiki/Falce_(attrezzo)

"L'utilizzo della falce richiede una tecnica specifica acquisibile con un lungo apprendimento."

on line esistono filmati che illustrano la techica di falciatura a mano.
uno, ad esempio, è questo:

http://www.youtube.com/watch?v=ImfPzZLCEO4&feature=related

mentre ve ne sono altri due esclusivamente riguardanti la molatura della lama, che si fa col martelletto, il puntone (o incudinina) e la pietra cote.

http://www.youtube.com/watch?v=8PCHaD_beY0&feature=related
http://video.tiscali.it/canali/truveo/610316724.html

in ogni caso non si impara ad usare (e nemmeno a molare) una falce guardando un video.
ci va un buon maestro e molta molta pratica.

peppone
Admin
Admin

Messaggi: 13206
Data d'iscrizione: 01.10.08
Età: 44
Località: mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

http://lamotosega.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: FALCI - FALCETTI

Messaggio  maxi il Lun Dic 14, 2009 7:45 am

Very Happy ciao peppone sono sempre il solito,grazie dei filmati,mi attira sempre di piu l idea della falce...........ma vedendo il filmato mè venuta una curiosita.........stavo vedendo che spesso si fermava per l imare la falce,quindi se ho capito spesso mi dovrei fermare per l imarla?ma quanto dura?(semplice curiosita)

maxi
utente registrato
utente registrato

Messaggi: 1207
Data d'iscrizione: 02.12.09
Età: 39
Località: terni

Tornare in alto Andare in basso

Re: FALCI - FALCETTI

Messaggio  peppone il Lun Dic 14, 2009 7:49 am

maxi ha scritto:Very Happy ciao peppone sono sempre il solito,grazie dei filmati,mi attira sempre di piu l idea della falce...........ma vedendo il filmato mè venuta una curiosita.........stavo vedendo che spesso si fermava per l imare la falce,quindi se ho capito spesso mi dovrei fermare per l imarla?ma quanto dura?(semplice curiosita)

se guardi bene il video prima che si fermi per molare c'è uno stacco di montaggio. mica la moli ogni due secondi! in media, se non prendi terra o sassi o rovi o radici, puoi passare la pietra cote una volta ogni 30-50mq di tagliato
chiaro però che più spesso ti fermi per molare (che poi è una passatina di 5 secondi) più hai filo e meglio tagli senza strappare.

poi conta molto che marca e che tipo di lama usi. ci sono lame che tengono di più la affilatura ed altre meno.

peppone
Admin
Admin

Messaggi: 13206
Data d'iscrizione: 01.10.08
Età: 44
Località: mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

http://lamotosega.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: FALCI - FALCETTI

Messaggio  maxi il Lun Dic 14, 2009 6:36 pm

Very Happy ciao ragazzi......ho comperato la mia falce a mano.........mè costata 40 euro tutto compreso,speriamo che non mano fregato,la lama è marca serpente,cm 65,il manico è di ferro,è alta 1,50 con le prese che si regolano pale cè un modo per regolare la presa?sono alto 1,60 cm o bisogna solo lavorarci? Very Happy

maxi
utente registrato
utente registrato

Messaggi: 1207
Data d'iscrizione: 02.12.09
Età: 39
Località: terni

Tornare in alto Andare in basso

Re: FALCI - FALCETTI

Messaggio  peppone il Lun Dic 14, 2009 7:15 pm

beh...oramai l'acquisto lo hai fatto...la marca che dici tu non la ho mai sentita, comunque una buona lama di solito costa lei da sola 40 euro.
io al posto tuo avrei preso una lama testa di moro da 90cm e manico in legno e non in metallo.

comunque adesso hai il tuo attrezzo. Very Happy

sono contento e spero che lo sia anche tu.

allora l'impugatura bisogna vedere come sono fatte le prese.
possono essere di due tipi:
- una ricurva e una dritta
- tutte e due dritte

e bisogna vedere le asole in metallo di blocco delle prese (nonchè il manico) come sono fatte.

in linea di massima si monta la presa ricurva (ad L) a 1/3 del manico con l'aggancio perpendicolare al manico e la presa parallela alla lama (come fosse il manubrio di una bicicletta) e rivolta verso destra, mentre la presa dritta si monta in cima al manico rivolta o verso sinistra o verso destra, come uno è più comodo.

oppure nel caso le prese siano entrambe dritte una a 1/3 del manico rivolta verso l'alto o verso destra e l'altra a seconda di come ci si trova comodi.

devi fare delle prove...vedere come ti trovi meglio considerando che l'attrezzo deve essere ben bilanciato sulle braccia che devono essere uno disteso (il destro) e l'altro richiamato (il sinistro).

certo che sei un bel personaggio: ne parliamo da giorni e tu di brutto parti e decidi di comprarti una falce! per carità: padronissimo di farlo ma io al posto tuo, dato che ti sei affidato ai consigli di un forum, avrei almeno chiesto un consiglio su che tipo di manico, che tipo di impugnatura, che lunghezza di lama... Very Happy
io ad esempio i manici me li faccio fare su misura da un falegname secondo la mia taglia, le mie esigenze ed il mio modo di lavorare. quando ho tempo me li faccio io: di ciliegio e mi durano bene un 4 o 5 anni (perchè il legno non lo tratto e quindi dai oggi dai domani marcisce). Quelli che mi sono fatto fare dal falegname hanno 15 anni e sono ancora una meraviglia.
in ogni caso il manico deve essere alto quanto è alto chi lo usa: nel tuo caso direi che più o meno ci siamo.
vabbè dai...ora quel che conta di più è imparare ad usarla. spero che tu abbia in mente qualcuno che te lo possa insegnare fisicamente.
e poi: la pietra cote la hai presa?
e il martelletto e l'incudinina?
non sognarti nemmeno di affilare la lama con la mola da banco, col flessibile o con la lima da ferro!!!!!!!! mi raccomando....

...salame in barca!
mi sei simpatico!

saluti
peppone

in ogni caso se la lama dovesse rivelarsi una fregatura puoi sempre montarne una altra sul manico che hai comprato.


Ultima modifica di peppone il Lun Dic 14, 2009 10:02 pm, modificato 3 volte

peppone
Admin
Admin

Messaggi: 13206
Data d'iscrizione: 01.10.08
Età: 44
Località: mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

http://lamotosega.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: FALCI - FALCETTI

Messaggio  maxi il Lun Dic 14, 2009 8:43 pm

Laughing be,ero andato a comperare il regalo a mia moglie(la uintendo wii) e mi sono fatto il regalo pure io,certo il manico e la lama sono quelle che sono ma non ho trovato di meglio..........era il terzo agrimarket che giravo e non ne avevano altri modelli Rolling Eyes ,provero a sistemare l impugnatura come dici,diciamo che è una falce per provare,dovrei vedere nella mia zona negozi piu forniti Smile ,in quanto ad iparare ad usarla sto chiedendo in giro....... Rolling Eyes ti faro sapere le novita,cmq cio comperato per limarla quel pezzo per limare proprio le falci Rolling Eyes cmq me la data il rivenditore,lo pagata 3,50 euro.

maxi
utente registrato
utente registrato

Messaggi: 1207
Data d'iscrizione: 02.12.09
Età: 39
Località: terni

Tornare in alto Andare in basso

Re: FALCI - FALCETTI

Messaggio  maxi il Lun Dic 14, 2009 8:57 pm

dimenticavo........la pietra che manno dato per limare la lama è a forma di uovo allungato la marca sulla scatola è raporid (eingetragenes warenzeichen)sensen wetzstein..... Very Happy spero che conosci il tedesco Very Happy ........ma che mi serve altro?il martello? affraid

maxi
utente registrato
utente registrato

Messaggi: 1207
Data d'iscrizione: 02.12.09
Età: 39
Località: terni

Tornare in alto Andare in basso

Re: FALCI - FALCETTI

Messaggio  Berbero il Lun Dic 14, 2009 9:26 pm

maxi ha scritto:dimenticavo........la pietra che manno dato per limare la lama è a forma di uovo allungato la marca sulla scatola è raporid (eingetragenes warenzeichen)sensen wetzstein..... Very Happy spero che conosci il tedesco Very Happy ........ma che mi serve altro?il martello? affraid
"Battere" la falce sul "ferro", è molto più difficile da spiegare, e la resa, l'ottima resa, è riservata ad "esperti" (quasi introvabili),
ricordo io che, molto tempo fa, prima dell'avvento dei decespugliatori, la usavo, ma per quanto riguarda la "martellatura", per
averla perfetta, la facevo "battere" da un mio collega, che per 40 anni l'aveva usata, e ti assicuro, che vi era un'enorme differenza,
fra l'altro, io essendo mancino, la battevo con difficoltà (al contrario), si tratta di "allargare" di circa 2mm la lama uniformemente,
per tutta la sua lunghezza, questa operazione si rende necessaria, dopo "tot" ore di uso, ai tempi ogni 2 giorni.
Usa SEMPRE i guanti, ed attenzione a maneggiarla, che, taglia come un rasoio (specialmente da nuova).
ciao santa klaus

Berbero
utente registrato
utente registrato

Messaggi: 150
Data d'iscrizione: 06.12.09
Età: 52
Località: Val Chisola

Tornare in alto Andare in basso

Re: FALCI - FALCETTI

Messaggio  peppone il Lun Dic 14, 2009 9:38 pm

la raporid è una buona marca di pietre cote da limatura.
e la forma è quella giusta per dare il filo alla falce.
ora dovrai imparare il verso in cui si da il filo e la giusta torsione del polso per dare il filo.

cos'altro ti serve?
il fatto è che oltre a limarla con la cote ogni tanto (adesso ti prego...non mi chiedere ogni quanto. dipende da troppi fattori: come la usi, quanto la usi, se prendi terra o pietre...) - IN LINEA DI MASSIMA dopo il taglio del tuo terreno intero - andrebbe battuta con il martelletto e il puntone come ti fanno vedere i due link di video che ti ho postato.

anche per quello hai bisogno di due cose:
l'attrezzatura
qualcuno che ti insegni a farlo

ti sembrerà scemo tutto quello che ti scrivo ma ti assicuro che non lo è.

la falciatura a mano è un'arte.

sono contento che tu abbia scelto questa tecnica di falciatura (se la imparerai come si deve ti darà soddisfazioni davvero impagabili e ringrazierai in eterno chi ti ha introdotto in questo mondo splendido che è il taglio secondo gli antichi sistemi tradizionali).

ti dico fin d'ora che non sarà un percorso facile.
sbaglierai molte volte.

ma alla fine - una volta appresa l'arte - ne sarai felicissimo e i tuoi 3000 mq scarsi li taglierai in 5 o 6 ore...ti terrai in forma e ti farà bene anche alla salute poichè il movimento della falciatura (CHE NON DEVE MAI ESSERE STANCANTE: SE LO È C'È QUALCOSA CHE NON VA NEL GESTO) è aerobico, ossigena i polmoni ed il sangue.
non inquina.
non consuma.
si fa in silenzio.
e - dopo averlo imparato bene - rende.

PS: dopo aver tagliato di falce devi spargere l'erba e farla asciugare (se piove rigirarla e rifarla asciugare). quando è bella asciutta la devi raccogliere in covoni verticali con un palo in mezzo e una cerata sopra a mò di tetto oppure portarla via col telo.

PPS: se la dai ai conigli deve essere assolutamente fredda, non ammuffita e asciutta, anzi proprio secca.

fammi sapere e mi raccomando non ti scoraggiare ai primi tentativi falliti o faticosi. e procurati un buon maestro.
più anziano è meglio è: io al posto tuo andrei un pomeriggio all'osteria più vicina e ne parlerei con i vecchietti che giocano a carte o a bocce. dammi retta e fai così: loro ti insegneranno tutto ciò che noi non possiamo spiegarti via internet. e anche molto di più.

ti daranno consigli su che erba mettere, con che luna tagliare (assolutamente IMPORTANTISSIMO), come governare il pollame e tante tante altre cose ancora.

sicuramente da loro imparerai anche cose che io, cresciuto in una azienda agricola emiliana e con 30 anni circa di esperienza, ancora ignoro.

tutto sta a trovare la persona giusta.

saluti
peppone


Ultima modifica di peppone il Lun Dic 14, 2009 10:10 pm, modificato 1 volta

peppone
Admin
Admin

Messaggi: 13206
Data d'iscrizione: 01.10.08
Età: 44
Località: mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

http://lamotosega.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 su12 1, 2, 3 ... 10, 11, 12  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

Permesso del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum