Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti
» ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE
Da Camaro71 Oggi alle 3:54 pm

» ricambi CASTOR CP482S
Da falcetto Oggi alle 3:43 pm

» Komatsu Zenoah G320 AV
Da Alessio510 Oggi alle 3:31 pm

» stufe, caminetti ecc
Da boscocastagno Oggi alle 3:11 pm

» acacia (robinia)
Da Camaro71 Oggi alle 7:23 am

» OLIO CATENA parte 2
Da Camaro71 Ieri alle 9:55 pm

» Riparazione freni motoagricole
Da massimin82 Ieri alle 9:23 pm

» Una buona hobbistica
Da falcetto Ieri alle 6:11 pm

» Perdita benzina primer
Da falcetto Ieri alle 5:52 pm

» TOPIC PER RICHIEDERE I MANUALI OFFICINA ED ESPLOSI
Da nitro52 Ieri alle 5:25 pm

» Problema con la scure [chi me l'ha fatto fare!]
Da thor1 Ieri alle 4:26 pm

» Castor tr350
Da Alessio510 Ieri alle 2:06 pm

» catena Sthil 76 maglie
Da Camaro71 Ieri alle 1:50 pm

» le mie stihl
Da Camaro71 Ieri alle 1:43 pm

» abeti addossati e inclinati
Da Camaro71 Ieri alle 10:22 am

» Motosega Carpi Fox
Da Alessio510 Ieri alle 7:45 am

» Motosega Landoni 98 CC
Da Sandro Stefa Dom Nov 17, 2019 7:38 am

» Castagne e castanicoltura
Da zio jimmy Sab Nov 16, 2019 9:24 pm

» DECESPUGLIATORI HOBBISTICI
Da hurricane E235 Sab Nov 16, 2019 8:01 pm

» Echo CS3000: carburazione difettosa e taratura difficile
Da aldoaldi Sab Nov 16, 2019 10:44 am

» Motosega ms 132
Da nitro52 Sab Nov 16, 2019 7:56 am

» ASCE - ACCETTE parte 4
Da belcanto Ven Nov 15, 2019 8:27 pm

» salire di prestazioni.. imparando a conoscere l'apparato di taglio
Da Mark Ingegno Ven Nov 15, 2019 8:04 pm

» Oleomac GS411 vs Shindaiwa 451S
Da ferrari-tractor Ven Nov 15, 2019 5:37 pm

» motosega per potature agricole
Da ferrari-tractor Ven Nov 15, 2019 5:31 pm

» Un caro saluto a tutti
Da Don Camillo Gio Nov 14, 2019 10:13 pm

» Potatori telescopici elettrici o a batteria
Da giancarbon Gio Nov 14, 2019 5:50 am

» Motosega Mondial 645
Da Creed Mar Nov 12, 2019 6:55 pm

» Echo cs-500 vl rimessa in funzione
Da echo352 Mar Nov 12, 2019 5:46 pm

» catena per legni duri
Da Camaro71 Mar Nov 12, 2019 11:18 am

» acquisto motosega elettrica
Da joe51 Mar Nov 12, 2019 11:17 am

» tester compressione
Da nitro52 Mar Nov 12, 2019 9:20 am

» Rapid REX 1960
Da Zipola Mar Nov 12, 2019 7:36 am

» barra per motosega da potatura grossa
Da popeye85 Mar Nov 12, 2019 12:43 am

» Zenoah G2500: pompa olio
Da Simobim84 Lun Nov 11, 2019 7:54 pm

» Stihl 021:calo di potenza a caldo
Da Sikkunen Lun Nov 11, 2019 7:30 pm

» Stihl MS 461
Da Camaro71 Lun Nov 11, 2019 4:56 pm

» Stihl MS 400
Da Camaro71 Lun Nov 11, 2019 4:28 pm

» TAGLIO ALBERI MORTI
Da nitro52 Lun Nov 11, 2019 10:45 am

» Motosega Landoni 1965 -80 cc.
Da Alessio510 Lun Nov 11, 2019 7:54 am

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 19396 membri registrati
L'ultimo utente registrato è massimin82

I nostri utenti hanno pubblicato un totale di 249350 messaggi in 12342 argomenti
Chi è online?
In totale ci sono 156 utenti online: 5 Registrati, 0 Nascosti e 151 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Camaro71, Creed, nitro52, superclod, zucco

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 398 il Mar Giu 04, 2019 10:15 am
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

stufe, caminetti ecc - Pagina 5 Vote_lcap30%stufe, caminetti ecc - Pagina 5 Vote_rcap 30% [ 158 ]
stufe, caminetti ecc - Pagina 5 Vote_lcap35%stufe, caminetti ecc - Pagina 5 Vote_rcap 35% [ 184 ]
stufe, caminetti ecc - Pagina 5 Vote_lcap12%stufe, caminetti ecc - Pagina 5 Vote_rcap 12% [ 64 ]
stufe, caminetti ecc - Pagina 5 Vote_lcap2%stufe, caminetti ecc - Pagina 5 Vote_rcap 2% [ 13 ]
stufe, caminetti ecc - Pagina 5 Vote_lcap4%stufe, caminetti ecc - Pagina 5 Vote_rcap 4% [ 20 ]
stufe, caminetti ecc - Pagina 5 Vote_lcap5%stufe, caminetti ecc - Pagina 5 Vote_rcap 5% [ 24 ]
stufe, caminetti ecc - Pagina 5 Vote_lcap2%stufe, caminetti ecc - Pagina 5 Vote_rcap 2% [ 11 ]
stufe, caminetti ecc - Pagina 5 Vote_lcap9%stufe, caminetti ecc - Pagina 5 Vote_rcap 9% [ 47 ]
stufe, caminetti ecc - Pagina 5 Vote_lcap1%stufe, caminetti ecc - Pagina 5 Vote_rcap 1% [ 5 ]

Voti totali : 526


stufe, caminetti ecc

Pagina 5 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Andare in basso

stufe, caminetti ecc - Pagina 5 Empty Re: stufe, caminetti ecc

Messaggio  sanremese il Ven Mag 10, 2019 6:07 am

Continuo a leggere la frase "vivo in una casa coibentata male, ma ho un super impianto"...perchè non cominciate anche a pensare anche alla struttura e cioè a coibentare in maniera decente la casa? le tecniche ora ci sono. Con i soldi risparmiati vi ripagherete tutti gli impianti di questo mondo, per non parlare poi del benessere, quello non si paga.

Parlo della mia esperienza: casa prefabbricata in  xlam (85 m quadri circa), di recentissima costruzione, costruita nell'entroterra di Imperia  120 mslm; ho volutamente deciso di investire il massimo nella struttura e il minimo nell'impiantistica al contrario di quanto consigliato da molti, da talebano quale sono non avrei neanche voluto la predisposizione per i termosifoni, ma mia moglie mi ha fatto giustamente capire che stiamo diventando vecchi e che la legna nella stufa da sola non ci va....la casa è stata quindi pensata dall'inizio per avere una stufa a legna centrale (12 kw), pareti divisorie non a tutta altezza  in modo che l'aria possa circolare tranquillamente in tutti i locali. Con questo sistema riscaldo tranquillamente -tutta- la casa, in salotto ho 22\24 gradi e negli altri ambienti una ventina, questo senza "pompare" troppo la stufa, anzi...
Prima abitavo a Sanremo, non al polo, ma vi asicuro che la differenza tra il vivere in questa casa e in quella di prima è davvero tanta.

sanremese
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 206
Data d'iscrizione : 16.10.10

Torna in alto Andare in basso

stufe, caminetti ecc - Pagina 5 Empty Re: stufe, caminetti ecc

Messaggio  phantom il Ven Mag 10, 2019 7:31 am

cavolo ... non ci avevo pensato ...àcc
butto giù la casa e la ricostruisco in xlam ... che vuoi che sia bonk!bonk!

a parte le battute

coibentare casa mia costerebbe almeno 50.000 € solo di cappotto e serramenti e alla fine, visto che si tratta di casa vecchia in sassi, il risultato sarebbe comunque inferiore rispetto ad una casa nuova ... come mettere le gomme slick al trattore per farlo correre in pista Laughing
forse avrei risparmiato 1500 €/anno

in pratica di metano non si sarebbe mai pagata ed io avevo necessità di azzerare le spese di riscaldamento
ecco che con 15.000 € ho integrato l'impianto esistente con la caldaia a legna, che mi costa zero e ne guadagno in attività fisica e all'aria aperta ... in poco tempo mi sono pagato l'investimento, contando anche la detrazione fiscale 50%

magari poi farò il contrario ... con i soldi risparmiati con la legna, più avanti farò il cappotto

P.S.
sono pienamente convinto che una buona coibentazione, oltre il risparmio in denaro, porta anche maggiore comfort
ma un conto è avere in mente di costruire casa oggi ... un altro è averla ristrutturata negli anni 90

phantom
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 103
Data d'iscrizione : 02.05.17

Torna in alto Andare in basso

stufe, caminetti ecc - Pagina 5 Empty Re: stufe, caminetti ecc

Messaggio  luca31 il Ven Mag 10, 2019 7:43 am

ragazzi ............. qui si parla di stufe !!!
Non è un forum di edilizia !!! snort Very Happy

******************************************************************************************************
"L'uomo non è un vaso da riempire, ma un fuoco da suscitare"
Plutarco
luca31
luca31
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 7737
Data d'iscrizione : 05.06.12
Età : 42
Località : parma

Torna in alto Andare in basso

stufe, caminetti ecc - Pagina 5 Empty Klover parte seconda

Messaggio  Kalimero il Dom Mag 12, 2019 11:41 am

marzot ha scritto:Kalimero, se ho ben capito intendi salire in verticale sino al comignolo con tubo nudo da 150 fino al soffitto e poi con tubo doppiuo da 180 int?
Per quanti metri prosegue oltre la soletta? Come intendi sostenere il peso del tubo doppio? E soprattutto come pensi di poter infilare il tubo da 150 sottostante?
La soluzione suggerita da Issels03 mi sembra migliore. Inoltre consente di raccogliere sul fondo del T eventuali condense.

Scusate l'assenza ... stasera mi ci dedico e spiego bene il tutto, ovvero ciò che ho fatto e i miei pensieri a riguardo. Fra l'altro molto interessante il "confronto" fra caldaie, termocucine, ecc. ok capo
Kalimero
Kalimero
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 233
Data d'iscrizione : 11.04.18
Età : 57

Torna in alto Andare in basso

stufe, caminetti ecc - Pagina 5 Empty Termocucina Klover parte seconda

Messaggio  Kalimero il Dom Mag 12, 2019 4:43 pm

Riprendo dalla discussione precedente in merito alle termocucine Klover ...
Pochi giorni fa ho cominciato ad appendere tutti i caloriferi e a posare le tubazioni. Finito ciò ho affrontato l'allacciamento della termocucina. Dalla Klover mi son fatto mandare il manuale riferito al mio modello e via ... Dalla discussione precedente ho appreso che è meglio rinunciare alla cappa aspirante e così ho fatto. La posa dei tubi per l'allacciamento non è stata semplicissima ma ci siamo arrivati. Se poi nel manuale oltre a indicare possibili dime per il posizionamento corretto, avessero spiegato come smontare il pannello laterale avrei evitato di tagliare una chiave del 27 (sacrilegio sacrilegio  Embarassed  azz ) per raggiungere le ghiere di fissaggio dei flessibili ... Detto ciò e guardando meglio, in quanto era impossibile continuare l'allacciamento, sono riuscito a togliere il pannello laterale e mi si è aperto un mondo Very Happy .
Allacciato il tutto, fatto prova di tenuta, stretto meglio un manicotto che perdeva leggermente, ho riempito anche i caloriferi e fin qui tutto bene.
Mi accingo ad affrontare la canna fumaria e dopo varie riflessioni giungevo alla conclusione che, anziché allargare una canna fumaria già esistente nel muro (diametro 10 - 12 ma, ahimè leggermente spostata rispetto al mio fabbisogno), penso di evitare le curve e andare su dritto. Consultatomi con un amico idraulico che installa parecchie stufe, termocucine, ecc. alla domanda, ma quanto sarà lungo lo scarico dei fumi, casca l'asino Very Happy
A partire dalla termocucina il tubo si svilupperebbe per circa 3 metri o poco più raggiungendo il colmo del tetto. A questo punto le due curve accorcerebbero di brutto (in termini percentuali rispetto alla lunghezza totale del tubo) il tiraggio. Oltre ad una certa lunghezza il diametro si può rimpicciolire, ma nel mio caso sembrerebbe giusto allargarlo. Il manuale, senza far riferimento ad alcuna lunghezza, indica comunque una canna fumaria di 18 di diametro e lo scarico della termocucina è del 15.
La stanza nella quale è alloggiata la termocucina è alta 2,80m per cui pensavo di innalzarmi con un tubo porcellanato fino alla soletta in modo che comunque ceda calore alla stanza, poi riduzioni, ovvero aumenti, per arrivare al fatidico 18, utilizzando tubi in acciaio a doppia parete. Mi toccherà rimuovere il vecchio comignolo perché rimarrebbe addosso al tubo nuovo. In cima cappello antivento (da noi tira parecchio) e tre tiranti per tenere fermo il tutto in caso di raffiche.
Non so se ho risposto a tutti i dubbi, indicazioni e consigli datimi, ma rimango aperto a ulteriori critiche e consigli da parte vostra Very Happy
Dimenticavo: qualcuno, giustamente, diceva "rivolgiti ad un fumista". Qui in zona non ve n'è nemmeno uno nonostante si vada praticamente tutti a legna e ogni muratore o idraulico interpellato ha la sua ricetta ... Mi sembra di aver adottato un certo buon senso nel progettare il tutto anche se mi vengono a mancare ispezione e raccolta incombusti o condensa. A tal proposito va detto che la termocucina prevede la possibilità di pulire in basso, direttamente sotto lo scarico fumi, eventuali incombusti quali la fuliggine. Avvertirò, ovviamente, i ragazzi che la useranno di controllare più spesso che non vi sia condensa o liquido e comunque di rimuoverla subito nel caso.
Via ai commenti ...


Ultima modifica di Kalimero il Dom Mag 12, 2019 4:44 pm, modificato 1 volta (Motivazione : Introduzione aggiornata)
Kalimero
Kalimero
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 233
Data d'iscrizione : 11.04.18
Età : 57

Torna in alto Andare in basso

stufe, caminetti ecc - Pagina 5 Empty Re: stufe, caminetti ecc

Messaggio  Roberto1962 il Dom Mag 12, 2019 6:17 pm

La mia termostufa Klover abitando io in mansarda ha un tubo di scarico del 15 di metri 2.00 con curva che si immette nella canna fumaria appena sotto la soletta inclinata del tetto in calcestruzzo, spessore della soletta di m. 0.45 e sopra il tetto m.1.50 di camino, la stufa ha un tiraggio eccellente, anche se fra tubo e canna fumaria lo sviluppo non è proprio ottimale.
Roberto
Roberto1962
Roberto1962
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 337
Data d'iscrizione : 05.03.11
Età : 56
Località : Chi lo sa

Torna in alto Andare in basso

stufe, caminetti ecc - Pagina 5 Empty Re: stufe, caminetti ecc

Messaggio  Ghepardo il Dom Mag 12, 2019 6:46 pm

Kalimero: Se ho capito giusto ????? sommando tubi della stufa, canna fumaria e comignolo si arriva a un po' più di tre metri in tutto di sviluppo totale? Problemi di tiraggio non dovrebbero essercene, visto anche il comignolo anti vento e probabilmente neanche farà molta condensa, ben diverso sarebbe avere una decina di metri di canna fumaria che in cima resta fredda assai. Ho però il dubbio che una eventuale condensa possa fuoriuscire dalla giunta/riduzione tra tubo e canna fumaria per poi colare all'esterno del tubo fin sulla stufa (e se succede impiastra parecchio). Assicurati che le giunte non permettano fuoruscite..

******************************************************************************************************
E' dovere di tutti noi piantare degli alberi all'ombra dei quali non potremo mai sederci.
Ghepardo
Ghepardo
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 3515
Data d'iscrizione : 01.06.13

Torna in alto Andare in basso

stufe, caminetti ecc - Pagina 5 Empty Re: stufe, caminetti ecc

Messaggio  Issels03 il Dom Mag 12, 2019 9:03 pm

io mi auto quoto e ti consiglio di nuovo di non andare su dritto per dritto. avere un t di ispezione sul quale attaccare l'uscita fumi della stufa con un 90 o 45 credo sia quasi la norma in situazioni come la tua ed è un vantaggio (anche per la semplice pulizia della parte di tubazioni in casa) che non inficia nulla in termini di tiraggio

Issels03
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 216
Data d'iscrizione : 31.07.15

Torna in alto Andare in basso

stufe, caminetti ecc - Pagina 5 Empty Re: stufe, caminetti ecc

Messaggio  Kalimero il Dom Mag 12, 2019 10:36 pm

come scrivevo prima ho ragionato sull'ispezione come anche sulla raccolta incombusti e condensa e, se è vero che ogni curva accorcia il tiraggio di un metro, nel mio caso incideva eccome ... non vedo grossi problemi per la pulizia, se non quello di passare con due spazzole di diametro differente e accertarsi di aver ben fissato tutti i tubi con appositi collari. Altra accortezza che dovrò avere sarà quella di fissare il secondo tubo (a partire dall'uscita fumi della termocucina) sollevato di un centimetro rispetto alla battuta con il primo, in modo da permettere l'estrazione di quest'ultimo.
Ghepardo ha scritto: Kalimero: Se ho capito giusto ????? sommando tubi della stufa, canna fumaria e comignolo si arriva a un po' più di tre metri in tutto di sviluppo totale? ...
... Ho però il dubbio che una eventuale condensa possa fuoriuscire dalla giunta/riduzione tra tubo e canna fumaria per poi colare all'esterno del tubo fin sulla stufa (e se succede impiastra parecchio). Assicurati che le giunte non permettano fuoruscite..
Per ovviare a questo pensavo comunque di isolare le riduzioni con vetroceramica ...
Kalimero
Kalimero
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 233
Data d'iscrizione : 11.04.18
Età : 57

Torna in alto Andare in basso

stufe, caminetti ecc - Pagina 5 Empty Re: stufe, caminetti ecc

Messaggio  marzot il Lun Mag 13, 2019 12:32 pm

L'accortezza che dovrai usare per infilare il primo tubo nel secondo era il dubbio che avevo espresso. Non so quanti cm penetri nella stufa il primo tubo e quanti nel tubo sovrastante ma in ogni caso ci sarà la battuta e quindi la compenetrazione tra primo e secondo tubo si ridurrà a meno della metà di quella prevista. O sbaglio?

marzot
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 485
Data d'iscrizione : 20.11.12
Località : Trentino

Torna in alto Andare in basso

stufe, caminetti ecc - Pagina 5 Empty Re: stufe, caminetti ecc

Messaggio  zio jimmy il Sab Ott 19, 2019 8:48 pm

stufe, caminetti ecc - Pagina 5 Img_2914
l'ho presa ok capo e' nuova, mai usata, ad un terzo del suo valore non potevo farmela sfuggire, martedi' la porto a casa sperando di non fare danni visto il peso , non so come portarla in casa (secondo piano) avevo pensato dalle scale con un carrello elettrico se ci passa, in alternativa camion con gru alzandola sul terrazzo, altrimenti la lascio in autorimessa senza metterla in funzione in attesa di tempi migliori Sad

zio jimmy
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 186
Data d'iscrizione : 14.01.17
Località : valtellina

Torna in alto Andare in basso

stufe, caminetti ecc - Pagina 5 Empty Re: stufe, caminetti ecc

Messaggio  Ghepardo il Dom Ott 20, 2019 6:38 am

Interessante ma (se vuoi) qualche informazione in più potresti anche condividerla. Marchio/modello, caratteristiche varie...

******************************************************************************************************
E' dovere di tutti noi piantare degli alberi all'ombra dei quali non potremo mai sederci.
Ghepardo
Ghepardo
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 3515
Data d'iscrizione : 01.06.13

Torna in alto Andare in basso

stufe, caminetti ecc - Pagina 5 Empty Re: stufe, caminetti ecc

Messaggio  sanremese il Dom Ott 20, 2019 8:13 am

Della stufa di zio jimmy se n'è parlato qualche pagina fa...
Ma l'hai trovata qui in Italia? non l'ho mai vista...

sanremese
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 206
Data d'iscrizione : 16.10.10

Torna in alto Andare in basso

stufe, caminetti ecc - Pagina 5 Empty Re: stufe, caminetti ecc

Messaggio  zio jimmy il Dom Ott 20, 2019 7:20 pm

purtroppo non so molto di questa stufa, non ho ancora letto la documentazione, ho fatto una breve ricerca sul web ma le specifiche e caratteristiche erano riportate in inglese e non ci ho capito molto ...àcc e' una stufa wood stanley waterford, made in ireland,interamente in ghisa,modello fuori produzione da diversi anni . la stufa sta nel magazzino di un negozio chiuso da anni del mio paese , probabile che sia l'unica in italia, quando avro' piu' informazioni le condividero' volentieri ok capo

zio jimmy
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 186
Data d'iscrizione : 14.01.17
Località : valtellina

Torna in alto Andare in basso

stufe, caminetti ecc - Pagina 5 Empty Consiglio stufa

Messaggio  Giu* il Gio Ott 31, 2019 2:03 pm

Buongiorno a tutti,
sono una nuova utente. Vi ringrazio per l'accoglienza nel vostro forum, scoperto un paio d'anni fa per altri motivi. Vi sto leggendo da settimane ed ho imparato molto dalle vostre esperienze, quindi spero che potrete aiutarmi ancora di più Smile

Causa sottodimensionamento impianto caloriferi nella nuova casa, sto pensando di acquistare una stufa a legna. Dopo varie ricerche sono arrivata alla conclusione che una buona stufa in ghisa potrebbe sostenere parecchio l'impianto a metano e forse sostituirlo del tutto almeno nella zona giorno, ampia 40mq ca.

Vorrei però fare la scelta giusta, soprattutto per il dimensionamento. Mi date una mano? mio signore

Giu

(PS Spero di non aver commesso errori, in caso contrario vi prego di segnalarmelo!)

Giu*
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 21
Data d'iscrizione : 31.10.19

Torna in alto Andare in basso

stufe, caminetti ecc - Pagina 5 Empty Re: stufe, caminetti ecc

Messaggio  sanremese il Gio Ott 31, 2019 2:25 pm

Buongiorno
Qualche indizio in più....? tipologia di casa (recente costruzione, in pietra....) da dove scrivi?
Secondo me PRIMA di comprare la stufa a legna, accertati di:
-poter mettere una buona canna fumaria  e per questo lavoro chiama un fumista e non amiocuggino che i lavori li fa bene e prende poco. Una canna fumaria sottodimensionata, posata male farà rendere poco la stufa, la farà consumare e potrebbe anche risultare pericolosa.
-avere un luogo pratico, comodo e ben ventilato per immagazzinare la legna da ardere. Sottolineo il pratico e comodo...

A presto.

sanremese
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 206
Data d'iscrizione : 16.10.10

Torna in alto Andare in basso

stufe, caminetti ecc - Pagina 5 Empty Re: stufe, caminetti ecc

Messaggio  Giu* il Gio Ott 31, 2019 2:53 pm

sanremese ha scritto:Buongiorno. Qualche indizio in più....? tipologia di casa (recente costruzione, in pietra....) da dove scrivi?
Ciao Sanremese, grazie per la risposta.
Zona climatica D, casa di recente costruzione (2007) ma secondo me coibentata molto male, mansarda, 90mq. Volume da riscaldare 303mc ca. Muri portanti in CA e tamponamenti di 18cm ca., se non ricordo male. Zona soggiorno rivolta ad Ovest-Nord-Ovest e comunicante tramite corridoio con camere e bagni.
Secondo me PRIMA di comprare la stufa a legna, accertati di:
-poter mettere una buona canna fumaria  e per questo lavoro chiama un fumista e non amiocuggino che i lavori li fa bene e prende poco. Una canna fumaria sottodimensionata, posata male farà rendere poco la stufa, la farà consumare e potrebbe anche risultare pericolosa.
Sì, lo so. Mi sto già informando con alcuni idraulici (trovare un bravo fumista qui non so se sarà possibile, termotecnici men che meno...) e nel frattempo studio da sola. Credo che avrei una canna poco lunga, dato che lo spazio - in assenza di sottotetto utile - è di circa 3 metri: dovrei allungare il camino sopra il colmo del tetto, credo.
-avere un luogo pratico, comodo e ben ventilato per immagazzinare la legna da ardere. Sottolineo il pratico e comodo...
Eeeh, questo è il guaio, sì. Avrei un terrazzo abbastanza grande (almeno 30mq). Più un garage in altra casa, da usare come deposito a lungo termine. Dovrei imparare a comprare legna buona e stoccarla con cura.

Ho scartato il pellet per motivi estetici (adoro la fiamma "vera", ho già avuto ed usato camini), e comunque dovrei trasportare anche quello  Rolling Eyes

Stavo pensando a stufe in ghisa come la Nordica Isotta, la Jotul F400/500/600 e simili.

Giu*
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 21
Data d'iscrizione : 31.10.19

Torna in alto Andare in basso

stufe, caminetti ecc - Pagina 5 Empty Re: stufe, caminetti ecc

Messaggio  ferrari-tractor il Gio Ott 31, 2019 3:26 pm

per esperienza, legna e pellet scaldano uguale... nel senso che 10kg di legna scalda come 10kg di pellet, quindi il quantitativo che devi trasportare è identico.
una stufa a pellet è più comoda perchè è programmabile, ma quello è l'unico vantaggio visto che il pellet costa molto di più e la stufa va solo se c'è l'elettricità.
il pellet richiede un posto secco ed aerato per lo stoccaggio, forse anche più della legna, altrimenti si gonfia di umidità e lo butti via; inoltre occhio a non tagliare i sacchi quando li sposti!

il garage va bene per l'auto ma tipicamente NON va bene per legna o pellet in quanto è un luogo chiuso, spesso umido e poco aerato.
ti trovi che la legna ammuffisce e poi non brucia (chiaro: è umida...)

una canna fumaria corta vuol dire poco tiraggio.
per le stufe a pellet non è un problema ma per quelle a legna si, alcuni modelli sopportano meglio poco tiraggio degli altri.
occhio che in alcune condizioni ventose se la stufa non tiene bene ti riempi di fumo la casa, idem con la cappa di aspirazione della cucina (se hai una cappa che scarica all'esterno).

Infine, sebbene tu la usi (come molti) come integrazione ad un impianto esistente, tienti pronta a portare in casa almeno 20-30 kg di legna al giorno nella stagione più fredda.
più o meno è quello che consumo io che sto al secondo piano, ho un camino di appena 3 metri sopra e la legna me la porto su per le scale con la gerla (20-25 kg circa a viaggio)
ferrari-tractor
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 10179
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 38
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

stufe, caminetti ecc - Pagina 5 Empty Re: stufe, caminetti ecc

Messaggio  sanremese il Gio Ott 31, 2019 4:01 pm

Come trasporterai la legna dal piano terra alla terrazza? Ad occhio quanta legna potrai immagazzinare in terrazza?
Di fianco alla stufa ho una cassapanca nella quale riesco a mettere il necessario per almeno un giorno, poi davanti alla porta della cucina ho la legnaia "di servizio" dove sistemo circa 2,5 metri cubi di legna, il resto è in giro per la campagna. Il tutto è abbastanza comodo, è vero come dice Ferrari che legna e pellet scaldano uguale, ma i sacchi di pellet si trasportano a mio avviso più facilmente.

Nel manuale d'uso della stufa dovrebbe esserci la lunghezza minima della canna fumaria oltre al diametro della stessa;di solito chi ti vende la stufa dovrebbe anche essere in grado di farti l'installazione, fai particolare attenzione al passaggio a tetto (nel mio caso, soffitto e tetto in legno mi è costato un rene...) e fatti mettere un comignolo antivento.

Vedo che ti piacciono le stufe classiche, se puoi cerca di prendere una stufa che nella certificazione "aria pulita" abbia almeno tre stelle, dovresti avere diritto a qualche detrazione. In teoria 8kw dovrebbero essere sufficienti

Io riscaldo casa mia (prefabbricata in legno classe a++++) con una dovre tai 55 da 12 kw, che sono fin troppi, ma l'ho avuta ad un ottimo prezzo, altrimenti avrei preso la nordica isotta.

sanremese
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 206
Data d'iscrizione : 16.10.10

Torna in alto Andare in basso

stufe, caminetti ecc - Pagina 5 Empty Re: stufe, caminetti ecc

Messaggio  Giu* il Gio Ott 31, 2019 4:12 pm

Grazie anche a te, ferrari-tractor.
Sono d'accordo con te sul confronto stufa/pellet. Per me (ma è un'opinione personale) la prima batte il secondo su tutti i fronti ad eccezione della comodità di accensione a distanza. Questo non dovrebbe essere un problema, visto che sono una libera professionista e lavoro a casa. Inoltre ho già l'impianto a metano.

Molto utile la considerazione che fai sul garage... Grazie per l'avvertimento. Proviamo allora a fare due ipotesi.
- Terrazzo di 30mq: quanta legna ci potrei stoccare? Bisognerebbe contare anche il peso; leggo che i solai civili reggono circa 200kg/mq, corretto?
- Opzione B: deposito attrezzi con un po' di terra intorno, forse quello è un luogo migliore? Dovrei coprire la legna per bene, immagino. Ma è fattibile. Di quanto spazio avrei bisogno per l'autonomia di 2-3 mesi?

Canna fumaria corta. Posso migliorare il tiraggio allungando il comignolo oltre il colmo del tetto? Per una stufa dagli 8 ai 12kW (questa l'ipotesi che sto facendo) mi servono 4 metri di canna fumaria. Ci sono eccezioni? Posso risparmiare un mezzo metro? So che è preferibile non aumentare il diametro della canna...
Non ho ancora nessuna cappa (ergo, non sono a norma), ma pensavo di montarne una a carboni attivi
senza scarico all'esterno, quindi per ora nessun problema aggiuntivo.

Per finire: sì, anch'io avevo calcolato una trentina di chili al giorno di legna. All'inizio potrei provare a portarla su da sola, ma dopo qualche mese dovrei pensare a soluzioni più drastiche, come un paranco elettrico da montare sul terrazzo.

Edit: sanremese, vedo ora la tua risposta. Rifletto e poi riscrivo Very Happy

Giu*
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 21
Data d'iscrizione : 31.10.19

Torna in alto Andare in basso

stufe, caminetti ecc - Pagina 5 Empty Re: stufe, caminetti ecc

Messaggio  ferrari-tractor il Gio Ott 31, 2019 4:29 pm

tieni conto che un metro stero di legna (ovvero, un metro cubo riempito di legna accatastata) pesa tra i 5 ed i 6 quintali, a seconda dell'essenza, pezzatura e se è ben accatastata.
Se ipotizzi un consumo sui 40q a stagione ti serve un volume di 8 metri cubi per lo spazio.
In ogni caso sul terrazzo (specie poi se l'edificio non è tutto tuo) non puoi pensare di accatastare più di qualche quintale, diciamo 2-3 quintali massimo ovvero il fabbisogno di una settimana.
Per il paranco, se è casa tua fai quello che vuoi, se è un condominio... auguri.

Sulla canna fumaria, devi rivolgerti ad un professionista.
Nota: ti serve anche una presa d'aria esterna per la stufa, che può immettere aria direttamente in casa o se la stufa è predisposta mandarla alla presa d'aria della stufa.
Nel secondo caso non ti entra aria fredda in casa e relativi odori... quindi occhio al modello di stufa e poi occhio a far forare il muro nel punto giusto.

Altra nota: occhio alle legislazioni locali sulle stufe a legna.
se sei nel bacino padano è probabile che tu non la possa proprio mettere, o se la puoi mettere devi avere un modello certificato ad elevata efficienza (4 o 5 stelle mi pare)
ferrari-tractor
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 10179
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 38
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

stufe, caminetti ecc - Pagina 5 Empty Re: stufe, caminetti ecc

Messaggio  Giu* il Gio Ott 31, 2019 4:36 pm

@sanremese

Mi piace molto l'idea della cassapanca. La casa è ancora quasi tutta da arredare e posso organizzare liberamente lo spazio in cui dovrà essere ospitata la stufa. Quindi posso prevedere una bella cassapanca.
Come legnaia di servizio invece sono messa male. Ho un ripostiglio accanto alla cucina, ma ci tengo tutt'altro. Poi ci sarebbe un sottoscala, ma a) valgono le stesse considerazioni del garage, credo, e b) dovrei ottenere il benestare dei vicini di sotto.
Al comignolo antivento avevo già pensato, penso sia meglio.

Stelle e certificazione: punto comunque ad un prodotto performante, altrimenti i problemi di stoccaggio peggiorano e con loro la mia vita quotidiana. 3 o 4 stelle, quindi (a proposito, senza rottamare alcunché non posso accedere al conto termico, giusto?  ????? ), e magari Clean Burn. E imparare ad accendere dall'alto.
Per l'installazione, prima di farmela fare voglio avere le idee chiare, in modo da poter controllare quello che farà l'installatore. Non mi fido ad occhi chiusi... se sbagliano, i guai poi me li tengo io.
Il tetto non penso di doverlo bucare, posso salire in esterno.

La Isotta è proprio bella... Mi piace anche il modello con forno! Al momento, però, ho finanze esangui, e di conseguenza devo cercare l'usato. In buone condizioni.
Ho guardato la tua Dovre: magnifica!

Giu*
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 21
Data d'iscrizione : 31.10.19

Torna in alto Andare in basso

stufe, caminetti ecc - Pagina 5 Empty Re: stufe, caminetti ecc

Messaggio  sanremese il Gio Ott 31, 2019 4:42 pm

La certificazione aria pulita è importante, dovrebbe essere almeno due stelle per essere sicuri di non non avere problemi con le varie leggi e leggine. Comunque quasi tutte le stufe moderne hanno questa certificazione o una maggiore.
La canna fumaria dovrebbe sempre essere più alta del colmo del tetto in modo da essere fuori da zone di rifiuto del vento e non dare quindi problemi di tiraggio o rientri di fumo.
Se hai la possibilità la stufa mettila in centro della stanza e non addossata ad una parete...

Io ora vado ad accendere la mia , prima accensione della stagione...

sanremese
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 206
Data d'iscrizione : 16.10.10

Torna in alto Andare in basso

stufe, caminetti ecc - Pagina 5 Empty Re: stufe, caminetti ecc

Messaggio  Giu* il Gio Ott 31, 2019 4:47 pm

@ ferrari-tractor

Grazie mille per le considerazioni sullo spazio, mi sono state preziosissime.
In base a quanto dici, 5-6 quintali dubito di poterli mettere impilati sul terrazzo in un metro cubo di spazio, per motivi di peso. Dovrei allargare le cataste per non rischiare di ritrovarmi nell'appartamento del vicino Shocked
L'edificio non è tutto mio, ma non c'è nemmeno condominio. Inoltre altri vicini stoccano già la loro legna sulle scale di accesso, per cui non temo particolari ostracismi.
Legalmente parlando, il paranco sei libero di installarlo se non ledi interessi altrui (ad es. il diritto di veduta) e se non crei situazioni di pericolo o di sporcizia. Lo dice l'art. 1102 del Codice Civile, che regola anche il diritto d'installazione della canna fumaria (ho controllato). Il problema semmai è trovare un buon paranco e fissarlo come si deve, e non è facile.

La presa d'aria c'è già perché è regolamentare per le cucine a gas. Ne ho due, anzi, una in alto ed una in basso. Ora controllerò anche la possibilità di attacco direttamente alla stufa (grazie!).

Per le emissioni mi sono documentata e non dovrei avere grossi problemi. Non sono in pianura padana.

@ sanremese
Sì, infatti, la canna fumaria devo farla arrivare ben più su del colmo, almeno un metro oltre, penso.
Invece la stufa non credo di poterla mettere al centro della stanza, purtroppo... Con la temperatura che raggiungono quelle in ghisa, rischierei passaggi azzardati. Temo che dovrà stare a parete; ma potrei sistemarla alla convergenza di due muri portanti, e potrei coibentare la parete con mattoni refrattari o metodi simili. La stufa inoltre avrebbe la bocca in direzione del corridoio, il che mi fa sperare che riscalderebbe meglio la zona notte.
Io ora vado ad accendere la mia , prima accensione della stagione...
Buona accensione!  Very Happy

Giu*
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 21
Data d'iscrizione : 31.10.19

Torna in alto Andare in basso

stufe, caminetti ecc - Pagina 5 Empty Re: stufe, caminetti ecc

Messaggio  luca31 il Ven Nov 01, 2019 4:48 pm

a me le stufe in ghisa non piacciono tantissimo perché scaldano in modo troppo intenso per i miei gusti, le vedo meglio a scaldare in un ambiente dove passo poco tempo (che si scalda veloce) che in una casa dove sto tutto il giorno. Però sul fatto di scaldare non ci sono problemi a scaldare tutta la casa. Il calore che si crea nella stanza della stufa una volta scaldati i muri, si propaga nel resto dell'ambiente.

Però nella mia esperienza ho risultati molto diversi tra pellet e legna.
Con una stufa a pellet mcz di cui non ricordo il modello (3500 euro) scaldo una casa di 70 metri su due piani di 40 anni fa, con serramenti senza nemmeno doppi vetri in pianura padana ed è l'unica fonte di calore della casa (abitata da una persona di 63 anni).
Non ho mai consumato più di un sacco al giorno (quando fa veramente freddo). Sono 77 sacchi (400 euro) , ci scaldo tutto l'inverno e corrisponde a un unico bancale, impilabile facilmente in pochi metri quadri e non teme né caldo né freddo. Gli ultimi sacchi restano tutto l'inverno e tutta l'estate senza fare una piega e senza nessun problema di umidità.
Utilizzo questo sistema ormai da anni perché per mia madre è più semplice movimentare un sacco da 15 chili rispetto alla legna. Il calore è facilmente modulabile e la stufa può essere accesa anche più volte al giorno senza nessuno sbattimento, pigiando un solo pulsante o programmandolo.

Con la legna quando fa freddo occorre accendere al mattino e fare 4 carichi al giorno per 40 chili in tutto.

Certo, ci sono variabili tra stufa e stufa per quanto riguarda i consumi. Le stufe sono tante e hanno caratteristiche molto diverse. Un sacco di pellet lo puoi trasportare facilmente e per almeno un giorno, un giorno e mezzo o anche due sei a posto.

Il fuoco della legna è ben più bello ma in certi casi è inutile intestardirsi e tribolare inutilmente

******************************************************************************************************
"L'uomo non è un vaso da riempire, ma un fuoco da suscitare"
Plutarco
luca31
luca31
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 7737
Data d'iscrizione : 05.06.12
Età : 42
Località : parma

Torna in alto Andare in basso

stufe, caminetti ecc - Pagina 5 Empty Re: stufe, caminetti ecc

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 5 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum