Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti
» Decespugliatore Cifarelli
Da mario falliero Oggi alle 11:48 am

» Olio catena in motoseghe ferme da più di un anno
Da nitro52 Oggi alle 11:26 am

» Pignone catena Husqvarna 61
Da nitro52 Oggi alle 11:20 am

» bullone lama motore tagliaerba toro
Da ferrari-tractor Oggi alle 10:11 am

» Stihl o Husqvarna?
Da omarp Oggi alle 7:37 am

» Bobina OPEM 150
Da Stepmeister Oggi alle 7:03 am

» Echo CS 352 la consigliate?
Da ferrari-tractor Oggi alle 7:03 am

» Dece Sparta 441S si spegne a caldo.
Da hurricane E235 Ieri alle 8:43 pm

» Oleomac agristar 350
Da Maui68 Ieri alle 8:05 pm

» CATENE NORMALI
Da simmy106 Ieri alle 7:52 pm

» kawasaki tj 53 da impugnatura singola a manubrio
Da aldogenova Ieri alle 3:47 pm

» MOTOCARRIOLE - parte 2
Da ferrari-tractor Ieri alle 2:44 pm

» CANNE FUMARIE
Da Panda4x4 Ieri alle 1:18 pm

» cloni cinesi ?
Da ciop Ieri alle 11:10 am

» Rimontaggio Primer Active 62.62
Da nitro52 Lun Gen 14, 2019 8:33 pm

» ISTRUZIONI PER L'USO DELLA SEZIONE MANUALI OFFICINA ED ESPLOSI
Da ferrari-tractor Lun Gen 14, 2019 12:58 pm

» Ricambi Alpina a 70s lubromatic
Da Matteo Ricci Lun Gen 14, 2019 12:47 pm

» Cambiato tutto ... ma si spegne !
Da Balù Lun Gen 14, 2019 9:13 am

» Nuovo record!
Da gian66 Lun Gen 14, 2019 8:04 am

» MOTOCOLTIVATORI
Da ferrari-tractor Lun Gen 14, 2019 7:45 am

» TRATTORINI RASAERBA
Da luca31 Lun Gen 14, 2019 6:16 am

» ASCE - ACCETTE parte 4
Da luca. Dom Gen 13, 2019 9:04 pm

» potatura tiglio
Da luca31 Dom Gen 13, 2019 7:03 pm

» BENZINE: TIPI - QUALITA'
Da MIKY66 Dom Gen 13, 2019 3:20 pm

» Castor c70 motosega si accende e resta accesa solo con l aria tirata
Da Deborat77 Dom Gen 13, 2019 3:05 pm

» Generatore Vinco Sil950: tensione a 340V
Da NevioSpada Dom Gen 13, 2019 1:35 pm

» OLIO MISCELA: TIPI - QUALITA' - DOSI parte 3
Da simmy106 Dom Gen 13, 2019 11:23 am

» problemi carburazione motosega McCulloch
Da Alessio510 Sab Gen 12, 2019 11:39 am

» Hitachi cs40ea
Da echo352 Sab Gen 12, 2019 1:03 am

» Castor c70 automatic manuale
Da Deborat77 Ven Gen 11, 2019 7:17 pm

» Barra+catena Husqvarna 545
Da luca31 Ven Gen 11, 2019 3:23 pm

» raccogliere le patate con motocoltivatore
Da Ghepardo Ven Gen 11, 2019 3:52 am

» Aumento cilindrata Husqvarna 345
Da falcetto Gio Gen 10, 2019 9:55 pm

» Sthil sistema M-Tronic
Da m150 Gio Gen 10, 2019 8:44 pm

» CHE ALBERO E'? CHE PIANTA E'? CHE FIORE E'?
Da Stepmeister Gio Gen 10, 2019 8:14 pm

» Legna di Alaterno
Da Cortinarius Gio Gen 10, 2019 5:41 pm

» CARBURAZIONE MOTOSEGHE
Da falcetto Gio Gen 10, 2019 5:14 pm

» Stihl MS 462
Da Alessio510 Gio Gen 10, 2019 4:09 pm

» MOTOAGRICOLE
Da BFausto Gio Gen 10, 2019 3:08 pm

» collezione LANDONI d'epoca
Da Mirifly Gio Gen 10, 2019 2:32 pm

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 18362 membri registrati
L'ultimo utente registrato è carmine55

I nostri membri hanno inviato un totale di 240178 messaggi in 11699 argomenti
Chi è online?
In totale ci sono 142 utenti in linea: 7 Registrati, 1 Nascosto e 134 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

cb900f, Cortinarius, mario falliero, phantom, Roberto1962, Spartano, Stepmeister

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 370 il Lun Mar 23, 2015 8:17 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

30% 30% [ 158 ]
35% 35% [ 184 ]
12% 12% [ 64 ]
2% 2% [ 13 ]
4% 4% [ 20 ]
5% 5% [ 24 ]
2% 2% [ 11 ]
9% 9% [ 47 ]
1% 1% [ 5 ]

Voti totali : 526


INNESTI

Pagina 7 di 10 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Seguente

Andare in basso

Re innesti

Messaggio  mesodcaburei il Ven Ago 08, 2014 6:43 pm

Concordo con il post di Ferrara-tractor
Anche se tecnicamente la possibilità ci sarebbe...la forma stessa della pianta
la trovo molto equilibrata per essere un Frankestein (non so se si scrive cosí)
degli innesti... tutte le branche cosí equidistanti e armoniose...
Non si vuole mettere in dubbio la parola di nessuno...assolutamente,
ma da dilettante dell'innesto..... è come vedere un video dove
abbattono una sequoia con una motoseghina da 30 cc...
sicuramente possibile ma il buon senso suscita perplessità,
scusate se sono andato OT

PS vera o non vera è una meraviglia


Ultima modifica di mesodcaburei il Ven Ago 08, 2014 6:53 pm, modificato 1 volta (Motivazione : aggiunta)

******************************************************************************************************
La terra ferma anche le palle di cannone
avatar
mesodcaburei
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 2318
Data d'iscrizione : 02.05.14
Età : 36
Località : località Donceto, Travo (pc)

Torna in alto Andare in basso

Re: INNESTI

Messaggio  Stihl 026 il Ven Ago 08, 2014 6:44 pm

Ragazzi, appena ho visto la foto ho pensato subito che si trattasse di un fotomontaggio, ma, cercando nel web, ho trovato molti articoli riguardanti quest'albero...  Suspect  Ecco un altro articolo:

http://www.greenme.it/informarsi/natura-a-biodiversita/13997-tree-of-40-fruit-albero-frutti-diversi

Saluti e Buona Serata
Francesco
avatar
Stihl 026
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 303
Data d'iscrizione : 07.11.12
Località : Cosenza

Torna in alto Andare in basso

Re: INNESTI

Messaggio  volpetus il Dom Ago 31, 2014 5:21 pm

Ciao a tutti,allora ho eseguito gli innesti a gemma dormiente (seguendo le istruzioni ottenute sui vari filmati di youtube) innestando su un albicocco selvatico un albicocco che avevo già di cui non ne conosco la variatà,poi ho innestato due peschi selvatici con pesche a maturazione a fine agosto,usando il metodo a scudetto.Speriamo che tengano vi terrò informati.
avatar
volpetus
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 93
Data d'iscrizione : 29.03.14

Torna in alto Andare in basso

Re: INNESTI

Messaggio  Erbofilo il Sab Ott 11, 2014 9:28 pm

Ciao ragazzi, so che molti per saldare gli innesti (a spacco ad esempio) utilizzano il nastro nero autoagglomerante. Visto che vorrei provare ad usarlo, e che mi sembra abbastanza tenace, volevo sapere se ad un certo punto è bene tagliarlo per evitare strozzature nella pianta e, se sì, a che distanza temporale dal momento dell'innesto. Grazie!!

Erbofilo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 194
Data d'iscrizione : 26.03.12

http://www.aziendapetri.it

Torna in alto Andare in basso

Re innesti

Messaggio  mesodcaburei il Sab Ott 11, 2014 9:35 pm

Io uso il nastro isolante adesivo da ellettricisti e si comporta molto bene.
A mio avviso il momento migliore per eliminare il nastro è alla fine del secondo inverno dal momento dell'innesto,
dopo la potatura, appena prima della ripresa vegetativa.
Magari dove c'era il nastro spennella un po' di mastice per rendere il passaggio graduale.

******************************************************************************************************
La terra ferma anche le palle di cannone
avatar
mesodcaburei
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 2318
Data d'iscrizione : 02.05.14
Età : 36
Località : località Donceto, Travo (pc)

Torna in alto Andare in basso

Re: INNESTI

Messaggio  fabry_mhr il Dom Ott 12, 2014 11:18 am

Erbofilo ha scritto:Ciao ragazzi, so che molti per saldare gli innesti (a spacco ad esempio) utilizzano il nastro nero autoagglomerante. Visto che vorrei provare ad usarlo, e che mi sembra abbastanza tenace, volevo sapere se ad un certo punto è bene tagliarlo per evitare strozzature nella pianta e, se sì, a che distanza temporale dal momento dell'innesto. Grazie!!

Ciao, allora se utlizzi il nastro nero apposito per innesti non serve toglierlo, perchè appena l'innesto inizia ad ingrossarsi il nastro si spezza in automatico, se però vai ad utilizzare il nastro classico da elettricisti sarebbe oppurtuno tagliarlo dopo un paio di mesi quando l'innesto ha preso.

Io di solito uso quello apposito da innesti anche se il prezzo è ovviamente più alto.

fabry_mhr
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 106
Data d'iscrizione : 04.02.13

Torna in alto Andare in basso

Re innesti

Messaggio  mesodcaburei il Dom Ott 12, 2014 1:29 pm

Secondo me togliere il nastro dopo 2 mesi dall'attecchimento è veramente troppo presto.

******************************************************************************************************
La terra ferma anche le palle di cannone
avatar
mesodcaburei
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 2318
Data d'iscrizione : 02.05.14
Età : 36
Località : località Donceto, Travo (pc)

Torna in alto Andare in basso

Re: INNESTI

Messaggio  ferrari-tractor il Dom Ott 12, 2014 7:15 pm

anche io uso il nastro da elettricisti ma non ne sono entusiasta.
Se c'è possibilità di malattie della corteccia (cancro nel castagno per esempio) trovo che non sia indicato.
Ho avuto problemi con la metà degli innesti attecchiti (castagno)... di solito lo incido dopo un anno, se lo si toglie completamente è molto probabile un cancro.

Non sono certo un esperto ma un autodidatta che ha rubato un po' la tecnica vedendo innestare alcuni esperti, tutti usavano nastro da elettricisti.
Anche per questo questa primavera passo ad un nastro specifico, avete suggerimenti?
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9589
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re innesti

Messaggio  mesodcaburei il Dom Ott 12, 2014 7:26 pm

Anch'io non sono un professionista, diciamo che miscelo le nozioni scolastiche alla tradizione, all'esperienza e come te a al mestiere "rubato" ai professionisti girovagando per l'Italia.
Ma non tappi sopra il nastro col mastice? Dovrebbe fungere da antisettico...

******************************************************************************************************
La terra ferma anche le palle di cannone
avatar
mesodcaburei
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 2318
Data d'iscrizione : 02.05.14
Età : 36
Località : località Donceto, Travo (pc)

Torna in alto Andare in basso

Re: INNESTI

Messaggio  ferrari-tractor il Dom Ott 12, 2014 7:36 pm

certo, uso il mastice, ma in problema è dopo un anno quando incido il nastro (il mastice non aggrappa sulla plastica)
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9589
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re innesti

Messaggio  mesodcaburei il Dom Ott 12, 2014 8:09 pm

Nel senso che quando togli il nastro si forma il cancro?

******************************************************************************************************
La terra ferma anche le palle di cannone
avatar
mesodcaburei
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 2318
Data d'iscrizione : 02.05.14
Età : 36
Località : località Donceto, Travo (pc)

Torna in alto Andare in basso

Re: INNESTI

Messaggio  fabry_mhr il Dom Ott 12, 2014 9:24 pm

Attenzione bisogna specificare che il castagno e' una delle
Piante più delicate ad essere innestate.
Io uso moltissimi avvertimenti con il castagno!!
Il nastro Da elettricisti lo sconsiglio qui!

fabry_mhr
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 106
Data d'iscrizione : 04.02.13

Torna in alto Andare in basso

Re: INNESTI

Messaggio  Erbofilo il Lun Ott 13, 2014 5:29 am

Grazie ragazzi, sono felice di aver innescato questo interessante confronto. Pure io in genere uso quello da elettricisti, ma volvo provare a cambiare per vedere la differenza.
Fabry io intendo il nastro nero "da edilizia", che leggo molti usano anche per innesti, e mi risulta che quello non sarebbe neanche necessario coprirlo di mastice. I miei dubbi sono legati alla sua tenacia eventualmente, perchè mi pare sia molto resistente.....riesci a mettere il link di qualche nastro del tipo da te indicato "apposito per innesti", se è una cosa ancora differente? Grazie!!
In effetti, su melo e pero, non ho mai avuto problemi particolari comunque che siano legati al nastro.

Erbofilo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 194
Data d'iscrizione : 26.03.12

http://www.aziendapetri.it

Torna in alto Andare in basso

Re: INNESTI

Messaggio  ferrari-tractor il Lun Ott 13, 2014 6:40 am

mesodcaburei ha scritto:Nel senso che quando togli il nastro si forma il cancro?
Si, oppure danneggio la sottile corteccia sotto il nastro.
Ho capito che la cosa migliore è incidere ed aspettare che i pezzi si stacchino col tempo e la crescita.

fabry_mhr ha scritto:
Io uso moltissimi avvertimenti con il castagno!!
Spiega, spiega Very Happy
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9589
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: INNESTI

Messaggio  castagnone il Lun Ott 13, 2014 10:50 am

Io quando innesto il castagno lego con rafia naturale inumidita e sopra la rafia avvolgo lo scotch da imballaggio (quello color marrone). In questo modo quando si va a incidere non ci sono problemi di adesione tra corteccia giovane e collante del nastro.

castagnone
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 91
Data d'iscrizione : 16.12.11

Torna in alto Andare in basso

Re innesti

Messaggio  mesodcaburei il Lun Ott 13, 2014 12:12 pm

Alcuni qui fanno in questo modo per l'innesto a spacco,
prendono un pezzo di cellophan (non so se si scrive così) abbastanza robusto,
avvolgono l'innesto, legano la base con un salice e riempiono il tronco di cono che si forma con la sabbia fine,
legano poi con un altro salice appena sopra il punto di innesto,
lo lasciano lì...finchè ci stà...(anche 2-3 anni)
@ferrari-tractor ma se lasciassi il nastro per piú tempo non diventa piú robusta la corteccia? Se non dai troppi giri la pianta a volte lo strappa da sola il nastro.

******************************************************************************************************
La terra ferma anche le palle di cannone
avatar
mesodcaburei
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 2318
Data d'iscrizione : 02.05.14
Età : 36
Località : località Donceto, Travo (pc)

Torna in alto Andare in basso

Re: INNESTI

Messaggio  ferrari-tractor il Lun Ott 13, 2014 4:46 pm

il nastro da elettricisti è molto robusto e non si strappa, al limite ti strozza la zona innesto o nel caso peggiore ne viene inglobato
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9589
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: INNESTI

Messaggio  silvano68 il Lun Ott 13, 2014 4:59 pm

Per l' innesto del castagno la sabbia come copertura è sicuramente la cosa migliore, trattiene la giusta umidità e non è soggetta a colpi di calore causati dal sole.
Sconsigliato per questa pianta mastici o cere di qualsiasi tipo, sia al momento dell' innesto che dopo, perché se non provocano direttamente il cancro (e le cere lo fanno) sono comunque un ricettacolo di muffe ed insetti.

Il castagno teme i ritorni di freddo ed è meglio innestarlo piuttosto tardi con marze conservate in frigo (per quanto riguarda lo spacco e la corona), dalle mie parti dopo il 20 aprile. (il discorso non vale ovviamente per lo zufolo e per un particolare innesto a corona qui chiamato "libba" nei quali si usano marze fresche nella giusta fase fenologica).

Personalmente tolgo il cartoccio (che come ha detto mesodcarburei deve essere di materiale impermeabile per non far asciugare la sabbia) un paio di mesi dopo l' esecuzione, quando i germogli hanno un 30 cm, e provvedo a legarli a dei sostegni.
avatar
silvano68
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 114
Data d'iscrizione : 30.11.10
Età : 50
Località : follina, treviso

Torna in alto Andare in basso

Re innesti

Messaggio  mesodcaburei il Mar Ott 14, 2014 8:53 pm

ferrari-tractor ha scritto:il nastro da elettricisti è molto robusto e non si strappa, al limite ti strozza la zona innesto o nel caso peggiore ne viene inglobato

Guarda a me proprio l'anno scorso è capitato che un melo ha aperto il nastro, e quest'anno un paio di piedi di vite hanno già aperto il nastro...non so, forse quello che uso io è un po fotosensibile e si rompe piú facilmente.

******************************************************************************************************
La terra ferma anche le palle di cannone
avatar
mesodcaburei
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 2318
Data d'iscrizione : 02.05.14
Età : 36
Località : località Donceto, Travo (pc)

Torna in alto Andare in basso

Re: INNESTI

Messaggio  volpetus il Dom Nov 09, 2014 10:23 am

Ciao a tutti,vi informo sull'esito dei miei innesti albicocco selvatico con albicocco nostrano,pesco selvatico con pesco a maturazione a fine agosto.L'albicocco non ha tenuto purtroppo la gemma è stata rifiutata il ramo ha fatto il callo escludendo la gemma,per quanto riguarda il pesco (due piante) sembra che sia andato a buon fine il ramo ha fatto il callo includendo la gemma.La prossima primavera avrò la conferma e vi terro imformati.Vorrei ancora un consiglio riguardo all'albicocco visto che in guesta stagione è cresciuto di molto e ha raggiunto una dimensione di 7/8 cm se è plausibile ritentare un innesto a occhio (magari con gemma vegetativa) oppure usare il metotdo a spacco.Saluto e ringrazio.
avatar
volpetus
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 93
Data d'iscrizione : 29.03.14

Torna in alto Andare in basso

Innesto piante da frutto.

Messaggio  Peppe76 il Gio Mar 19, 2015 1:45 pm

L'innesto di qualsiasi pianto da frutto utilizzando una marza deve avere solo gemme a legno?
La marza non deve essere basale ma nemmeno apicale, in pratica la parte centrale.
Utilizzo 2 o 3 gemme per l'innesto.
Qualunque sia l'innesto: a spacco, a corona a triangolo.

Posso utilizzare per le drupacee i classici mazzetti di maggio che hanno sicuramente una gemma a legno?
Oppure deve e comunque utilizzare solo gemme a legno?

Peppe76
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 204
Data d'iscrizione : 14.10.14

Torna in alto Andare in basso

Re: INNESTI

Messaggio  Leos86 il Mer Apr 22, 2015 5:13 pm

In giugno, lo scorso anno, seguendo i vostri consigli e alcuni video, innestai un limone con metodo a corona, non fu facile e difatti due delle tre marze seccarono quasi subito, mentre una rimase verde, ma non emise nessun getto. Quella marza adesso ha un getto di 10 cm, spero che vada avanti. Mi chiedo: riuscirà a chiudersi il taglio nel tempo? il diametro del portinnesto sarà 3-4 cm. E poi: è un caso raro che una marza resti ferma ma verde per quasi un anno?
avatar
Leos86
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 280
Data d'iscrizione : 14.01.12
Età : 32
Località : Firenze

Torna in alto Andare in basso

Re: INNESTI

Messaggio  faldi il Mer Apr 22, 2015 5:26 pm

Per l'albicocco che portainnesto posso usare?
avatar
faldi
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 304
Data d'iscrizione : 27.05.13
Località : tra il Piave e il Livenza

Torna in alto Andare in basso

Re: INNESTI

Messaggio  sgaragnone il Mer Apr 22, 2015 7:53 pm

Potresti usare il mirabolano, se no va bene anche sul susino e mandarlo amaro

sgaragnone
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 887
Data d'iscrizione : 27.12.11

Torna in alto Andare in basso

Re: INNESTI

Messaggio  mesodcaburei il Mer Apr 22, 2015 8:13 pm

Anche il mandorlo è indicato oppure il mandorlo amaro ma dá un po di amaro alle Albicocche, sembra una castroneria ma ho avuto occasione di fare un test personalmente e ho costatato un leggero retrogusto amaro...poi si può crederci meno.

******************************************************************************************************
La terra ferma anche le palle di cannone
avatar
mesodcaburei
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 2318
Data d'iscrizione : 02.05.14
Età : 36
Località : località Donceto, Travo (pc)

Torna in alto Andare in basso

Re: INNESTI

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 7 di 10 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum