Argomenti simili
Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti
» sempre l'alpina 0-70s Antivib
Da cos000 Ieri alle 9:40 pm

» Robot Rasaerba
Da rg7474 Ieri alle 7:52 pm

» McCulloch pro mac 510
Da luciano in pensione Ieri alle 6:27 pm

» MOTOCOLTIVATORI
Da geppo30 Ieri alle 3:43 pm

» PATATE
Da jukurlason Ieri alle 8:16 am

» Husqvarna 135
Da nitro52 Ieri alle 7:03 am

» consiglio per acquisto motosega elettrica
Da ceppo77 Ieri alle 6:34 am

» MOTOAGRICOLE
Da rg7474 Sab Giu 24, 2017 11:21 pm

» TRUCCHI DEL MESTIERE
Da Roberto Volpi Sab Giu 24, 2017 1:40 pm

» MOTORI 4 TEMPI A BENZINA
Da falcetto Sab Giu 24, 2017 9:11 am

» Consigli ad un inesperto per acquisto decespugliatore
Da Ulli Ven Giu 23, 2017 9:36 pm

» TRATTORINI RASAERBA
Da luca31 Ven Giu 23, 2017 8:55 pm

» Kawasaki Tj45E a zaino
Da nuvolo Ven Giu 23, 2017 12:50 pm

» Come riporre il decespugliatore
Da gpf78 Ven Giu 23, 2017 11:59 am

» Consiglio per motosega da potatura
Da luca31 Ven Giu 23, 2017 2:24 am

» Domande nuovo decespugliatore zaino
Da jango Gio Giu 22, 2017 6:59 pm

» grippaggio McCulloch PROMAC PM 3000?
Da lockeid Gio Giu 22, 2017 6:34 pm

» TREE CLIMBING
Da luca31 Gio Giu 22, 2017 5:47 pm

» Scelta motosega abbattimento e sezionamento
Da Simone1494 Gio Giu 22, 2017 4:34 pm

» SPACCALEGNA
Da Elciu Gio Giu 22, 2017 10:25 am

» * husqvarna 560 562
Da luca31 Gio Giu 22, 2017 2:31 am

» incontri ravvicinati
Da nitro52 Mer Giu 21, 2017 4:50 pm

» Consigli per l'acquisto: ACTIVE 3.5L VS. SHINDAIWA T350.
Da luca31 Mer Giu 21, 2017 3:26 pm

» Sostituzione cavo freno motocarriola Honda HP250
Da falcetto Mer Giu 21, 2017 3:14 pm

» consiglio tecnico
Da rdeltatre Mer Giu 21, 2017 12:27 pm

» Scambio cilindri decespugliatore alpina vip
Da simosardegna89 Mer Giu 21, 2017 9:10 am

» TOPIC PER SEGNALARE LINK OFFICINA NON FUNZIONANTI
Da stevu82 Mer Giu 21, 2017 8:04 am

» Consiglio acquisto motosega
Da Elciu Mar Giu 20, 2017 8:52 pm

» scelta di una motosega tuttofare con rapporto qualità-prezzo
Da Elciu Mar Giu 20, 2017 8:37 pm

» Infestato dall' Ailanto
Da rg7474 Mar Giu 20, 2017 8:22 pm

» consigli per acquisto decispugliatore elettrico
Da Ghepardo Lun Giu 19, 2017 2:53 pm

» Decespugliatore fatica ad accendersi a caldo
Da GLAgri Lun Giu 19, 2017 2:24 pm

» MOTOSEGHE PROFESSIONALI parte 3
Da ferrari-tractor Lun Giu 19, 2017 11:04 am

» BARRE NORMALI
Da SuperUCCU Dom Giu 18, 2017 9:05 pm

» Decespugliatore Sandri Garden sbs 30 smontaggio
Da lockeid Dom Giu 18, 2017 6:26 pm

» MANIFESTAZIONI SPORTIVE
Da rg7474 Dom Giu 18, 2017 5:45 pm

» Efco / Oleo Mac STARK 2500 S - 25,4 cc
Da lockeid Dom Giu 18, 2017 10:46 am

» echo cs 2600 es
Da Shondave Sab Giu 17, 2017 7:08 pm

» Giri massimi tg33 vs diametro filo
Da Shondave Sab Giu 17, 2017 7:00 pm

» rodaggio di un nuovo decespugliatore
Da rg7474 Ven Giu 16, 2017 7:55 pm

Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 16666 membri registrati
L'ultimo utente registrato è lugarin

I nostri membri hanno inviato un totale di 217608 messaggi in 10322 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 23 utenti in linea: 1 Registrato, 0 Nascosti e 22 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Crono 574zz

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 370 il Lun Mar 23, 2015 8:17 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

30% 30% [ 158 ]
35% 35% [ 184 ]
12% 12% [ 64 ]
2% 2% [ 13 ]
4% 4% [ 20 ]
5% 5% [ 24 ]
2% 2% [ 11 ]
9% 9% [ 47 ]
1% 1% [ 5 ]

Totale dei voti : 526


cinipide galligeno del castagno

Pagina 3 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: cinipide galligeno del castagno

Messaggio  gingio il Mar Feb 07, 2012 9:36 pm

interessante. grazie! ok capo qui da me è un disastro... stanno provando con la lotta biologica, ma temo che i tempi per vedere i risultati siano lunghi...
avatar
gingio
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 279
Data d'iscrizione : 11.09.10
Età : 45
Località : da qualche parte nell'appennino reggiano

Tornare in alto Andare in basso

Re: cinipide galligeno del castagno

Messaggio  cipo il Gio Giu 14, 2012 11:04 pm

anche nella mia zona ed in tutta la parte piû meridionale della svizzera italiana il danno é purtroppo molto grande. Le selve castanili sono devastate da questo insetto. Ogni anno si propaga sempre piû verso nord. La situazione é grave e si parla di almeno una decina di anni praticamente senza castagne in zone dove in passato era una delle principali fonti di sostentamento, se tutto va bene (sperano che la cinipide col tempo diventi preda di qualche insetto locale ?!)
Proprio questa settimana l'ufficio statale svizzero preposto ha deciso di non puntare sul Torimus sinensis, dubitando della sua efficacia ed anche per paura di eventuali "effetti secondari", suscitando sconcerto qui dove l'infestazione é grave.Molti hanno invocato il tentativo (a mali estremi...bisogna tentar rimedi estremi !?), ma hanno risposto che se é efficace, arriverâ col tempo da solo dalla vicina Italia dove si stâ tentando questo tipo di lotta !?!
Mi sembra un ragionamento un po' assurdo che sta producendo solo polemiche. Intanto le piante deperiscono molto velocemente very cry !
Io abito in un bosco, dove la maggior parte delle piante son castagni con anche stupendi esemplari secolari, ora pieni di galle. Sad
Pare che le varietà a fioritura precoce siano le piû colpite.
avatar
cipo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 152
Data d'iscrizione : 07.11.11
Località : ticino-svizzera

Tornare in alto Andare in basso

Re: cinipide galligeno del castagno

Messaggio  ferrari-tractor il Ven Giu 15, 2012 7:09 am

cipo ha scritto:
Proprio questa settimana l'ufficio statale svizzero preposto ha deciso di non puntare sul Torimus sinensis, dubitando della sua efficacia ed anche per paura di eventuali "effetti secondari", suscitando sconcerto qui dove l'infestazione é grave.Molti hanno invocato il tentativo (a mali estremi...bisogna tentar rimedi estremi !?), ma hanno risposto che se é efficace, arriverâ col tempo da solo dalla vicina Italia dove si stâ tentando questo tipo di lotta !?!
Mi sembra un ragionamento un po' assurdo che sta producendo solo polemiche.
Non è del tutto sbagliato, probabilmente il cinipide è arrivato dall'Italia e l'antagonista se efficace arriverà da li.

cipo ha scritto:
Intanto le piante deperiscono molto velocemente very cry !
Io abito in un bosco, dove la maggior parte delle piante son castagni con anche stupendi esemplari secolari, ora pieni di galle. Sad
Tra 5/6 anni vedrai i castagneti grigi... le punte sono tutte secche qui
A me sembra che queste galle siano un bel vettore per il cancro corticale, infatti dopo un po' seccano le punte dei rami.

cipo ha scritto:
Pare che le varietà a fioritura precoce siano le piû colpite.
vero, tieni però conto che le galle si sviluppano sulle foglie le cui gemme sono stete punzecchiate l'anno precedente
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 8008
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 36
Località : Prov. Cuneo

Tornare in alto Andare in basso

Re: cinipide galligeno del castagno

Messaggio  frullix il Ven Giu 15, 2012 7:56 am

Ho delle piante di marroni in giardino e dal 2009 si è manifestato il parassita, l'anno scorso la produzione di frutti era dimezzata...Quest'anno le galle sono numerose...
Qualcuno sa se sono in vendita le coppie di Torymus sinensis o le galle che lo contengono, per chi possiede castagneti o semplicemente vuole contribuire alla diffusione nei boschi?

frullix
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 69
Data d'iscrizione : 14.05.12
Età : 45
Località : Como

Tornare in alto Andare in basso

Re: cinipide galligeno del castagno

Messaggio  cipo il Ven Giu 15, 2012 8:03 am

ferrari-tractor ha scritto:.... probabilmente il cinipide è arrivato dall'Italia e l'antagonista se efficace arriverà da li.
...........
Tra 5/6 anni vedrai i castagneti grigi... le punte sono tutte secche qui
A me sembra che queste galle siano un bel vettore per il cancro corticale, infatti dopo un po' seccano le punte dei rami.


speriamo che questo insetto antagonista sia efficace ed arrivi prima che... spariscano i castagni !, perché dove l'infestazione é piû forte i castagneti son giâ colpiti da qualche anno, ed é sempre peggio ! Alcune selve paion in fin di vita con alberi che non solo hanno la punta dei rami secca , ma intere piante messe molto molto male. Ho visto parecchi esemplari dove han cercato di salvare le piante con potature delle parti secche o malate, oramai ridotti ad un tronco quasi privo di rami e vegetazione.
Shocked ...desolante !
avatar
cipo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 152
Data d'iscrizione : 07.11.11
Località : ticino-svizzera

Tornare in alto Andare in basso

Re: cinipide galligeno del castagno

Messaggio  ferrari-tractor il Ven Giu 15, 2012 8:04 am

frullix ha scritto:
Qualcuno sa se sono in vendita le coppie di Torymus sinensis o le galle che lo contengono, per chi possiede castagneti o semplicemente vuole contribuire alla diffusione nei boschi?
Non credo che siano in vendita.
Il Torymus sinensis nasce dalle galle vecchie di un anno, quindi è consigliabile non eliminare i rami colpiti.
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 8008
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 36
Località : Prov. Cuneo

Tornare in alto Andare in basso

Re: cinipide galligeno del castagno

Messaggio  frullix il Ven Giu 15, 2012 9:23 am

Infatti, le larve dell'antagonista si nutrono delle uova del cinipide nelle galle quindi devono essere presenti dall'anno prima..
C'è modo di capire osservando le galle se il Torymus è già presente? Se ho capito bene sfarfalla prima quindi le galle dovrebbero essere bucate da questo prima che esca il cinipide...Come si presenta l'insetto antagonista?
Il cinipide maledetto l'ho osservato, sfarfalla a fine giugno da noi e somiglia ad una vespetta

frullix
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 69
Data d'iscrizione : 14.05.12
Età : 45
Località : Como

Tornare in alto Andare in basso

Re: cinipide galligeno del castagno

Messaggio  alby4everR il Sab Giu 16, 2012 11:34 am

Se riesco vi faccio una foto di una intera collina secca ormai da 4 anni....La cinipide ha colpito deciso, piante di circa 20 anni di età e qualcuna anche più vecchia sono morte tutte dopo soli 2 anni dall'arrivo della bestiaccia....
avatar
alby4everR
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 461
Data d'iscrizione : 14.05.11
Età : 34
Località : Boves

Tornare in alto Andare in basso

Re: cinipide galligeno del castagno

Messaggio  Don Camillo il Sab Giu 16, 2012 9:41 pm

Anche qui da noi ha fatto la sua prima apparizione lo scorso anno su qualche pianta e adesso si sta espandendo.Visti i problemi che crea al Castagno,non capisco perché non introducano l`insetto antagonista senza aspettare che arrivi da solo perdendo così del tempo prezioso nella lotta contro il cinipide. Question Evil or Very Mad
Saluti da Don.


Ultima modifica di Don Camillo il Sab Giu 16, 2012 9:43 pm, modificato 1 volta (Motivo della modifica : correzione ortografica)

******************************************************************************************************
Diffida delle imitazioni
avatar
Don Camillo
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 1861
Data d'iscrizione : 17.03.12
Età : 52
Località : Svizzera Italiana

Tornare in alto Andare in basso

Re: cinipide galligeno del castagno

Messaggio  Don Camillo il Dom Giu 17, 2012 10:07 am

Ecco le foto del parassita su un ramo di castagno colto questa mattina sopra il paese. snort










******************************************************************************************************
Diffida delle imitazioni
avatar
Don Camillo
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 1861
Data d'iscrizione : 17.03.12
Età : 52
Località : Svizzera Italiana

Tornare in alto Andare in basso

Re: cinipide galligeno del castagno

Messaggio  gian66 il Dom Giu 17, 2012 6:12 pm

è incredibile che un' insetto cosi piccolo faccia cosi tanti danni, .....
intanto ho notato che nella mia zona, i castani cosidetti "domestici" sono attaccati e iniziano a seccare dalle punte.
mentre quelli selvatici, mi pare molto meno, è una mia impressione, oppure questo maledetto cinipide non fa distinzioni ???
avatar
gian66
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 3818
Data d'iscrizione : 28.03.11
Età : 50
Località : Prov. di Cuneo

Tornare in alto Andare in basso

Re: cinipide galligeno del castagno

Messaggio  alby4everR il Lun Giu 18, 2012 4:59 pm

no non fa distinzione.....Da noi quest'anno c'e n'e tanto meno...speriamo passi....
avatar
alby4everR
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 461
Data d'iscrizione : 14.05.11
Età : 34
Località : Boves

Tornare in alto Andare in basso

Re: cinipide galligeno del castagno

Messaggio  s_riki il Mar Giu 19, 2012 8:31 pm

dalle mie parti sinceramente a parte chiome secche e mancanza di castagne non c'è stata una moria di piante.
quest'anno poi mi sembra che ci siano meno galle.. sbagliero'..
comunque prima che i boschi di castagno erano in competo abbandono nessuno se ne fregava.
ora sembra che ci sia la gara a salvarli..

s_riki
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 113
Data d'iscrizione : 19.10.08
Età : 41
Località : Vares

http://www.aforsativa.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: cinipide galligeno del castagno

Messaggio  alby4everR il Mer Giu 20, 2012 4:57 pm

a me sembra il contrario...da noi i boschi sono sempre più sporchi....10 anni fa circa, mi ricordo i boschi in autunno erano bellissimi, tagliati, puliti, ora sono pieni di rovi....anche perchè i giovani non hanno più interesse....
avatar
alby4everR
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 461
Data d'iscrizione : 14.05.11
Età : 34
Località : Boves

Tornare in alto Andare in basso

Re: cinipide galligeno del castagno

Messaggio  cipo il Mer Lug 04, 2012 9:20 pm

da un quotidiano locale di oggi si apprende che:
da uno studio (ancora in corso) sotto la supervisione del prof.Alberto Alma dell'Università degli studi di Torino,
in alcune zone del Cuneese, l'introduzione del Torymus sinensis ha portato ad un controllo dell'infestazione pari al 80%. ok capo
E stato inoltre riscontrato che non attacca altri insetti all'infuori del cinipide in questione ok capo , e finora non c'é nessuna ibridazione con specie indigene. ok capo

Si ritiene che il Torymus sia l'unico modo per raggiungere una situazione di equilibrio.
Questo da speranza !
(e qui le autorità locali torneranno probabilmente alla carica per ottenere il permesso di introdurlo)
avatar
cipo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 152
Data d'iscrizione : 07.11.11
Località : ticino-svizzera

Tornare in alto Andare in basso

Re: cinipide galligeno del castagno

Messaggio  alby4everR il Gio Lug 05, 2012 9:25 am

Dovrebbe essere questo, cosi sappiamo riconoscerlo l'insetto che combatte la cinipide





Mentre questa e la cinipide

avatar
alby4everR
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 461
Data d'iscrizione : 14.05.11
Età : 34
Località : Boves

Tornare in alto Andare in basso

Re: cinipide galligeno del castagno

Messaggio  Stefano Jacopo il Ven Lug 06, 2012 4:59 pm

Buona serata a tutti. Sono un nuovo iscritto, e riguardo al cinipide galligeno posso dare alcune formazioni. Scrivo dalla Valle d'Aosta, e qui il cinipide ha dato non pochi problemi. Vivo in una zona circondata da castagni, e posso dire che le più colpite sono state le piante più giovani (25,30, 40 anni) mentre i più vecchi hanno patito relativamente poco. La lotta biologica con il Torymus Synensi è stata importata dal Giappone. Le prime galle sono state fatte "aprire" a Torino. Le piante colpite perdono parte delle foglie, ma non ho finora riscontrato gravissimi danni, poichè le piante hanno fiorito bene.

Stefano Jacopo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 497
Data d'iscrizione : 06.07.12
Località : Valle d'Aosta

Tornare in alto Andare in basso

Re: cinipide galligeno del castagno

Messaggio  marco63 il Mer Ott 03, 2012 11:29 am

Qualche novità in vista?
avatar
marco63
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 527
Data d'iscrizione : 27.04.12
Età : 54
Località : Ticino

Tornare in alto Andare in basso

Re: cinipide galligeno del castagno

Messaggio  alby4everR il Sab Ott 13, 2012 8:10 pm

Aggiornamenti,
quest'anno il raccolto di castagne è stato molto buono, anzi è molto buono, i
nostri castagni sono in forma, e hanno portato i desidariti frutti... Belli non
marce e buone....Il prezzo è molto buono......In alcune zone le piante sono
ancora molto patite e non hanno portato nulla, in altre sono quasi al 100% della
rendita ma in altre....Speriamo in bene per i prossimi anni....








avatar
alby4everR
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 461
Data d'iscrizione : 14.05.11
Età : 34
Località : Boves

Tornare in alto Andare in basso

Re: cinipide galligeno del castagno

Messaggio  straker il Sab Ott 13, 2012 9:01 pm

alby4everR ha scritto:Aggiornamenti,
quest'anno il raccolto di castagne è stato molto buono, anzi è molto buono ...

anche qui sopra biella la situazione pare migliore rispetto all'anno scorso ... il cinipide è sembrato meno aggressivo (l'infestazione dell'anno scorso alla fine si è rivelata più grave di quanto creduto a prima vista) ... attorno a casa mia i ricci delle piante più precoci si stanno aprendo ed escono belle castagne ... oggi avevo un po' di gente che mi stava raccogliendo le castagne dalle piante fuori la recinzione Very Happy
avatar
straker
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 731
Data d'iscrizione : 02.04.11

http://www.falispabianca.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: cinipide galligeno del castagno

Messaggio  ferrari-tractor il Lun Ott 15, 2012 8:38 am

confermo, anche qui produzione buona, un po' di bacato, poco cinipide e caduta anticipata di 1 settimana
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 8008
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 36
Località : Prov. Cuneo

Tornare in alto Andare in basso

Re: cinipide galligeno del castagno

Messaggio  NIBBIO il Lun Ott 15, 2012 7:53 pm

anche qui in valle PO, la produzione di castagne è stata buona con ottime pezzature e salubrità.
certo non come 3-4 anni fà ma sicuramente migliore dello scorso anno... poche ma buone ok capo
avatar
NIBBIO
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 273
Data d'iscrizione : 07.02.12
Età : 30
Località : SANFRONT VALLE PO

Tornare in alto Andare in basso

Re: cinipide galligeno del castagno

Messaggio  frullix il Mar Ott 16, 2012 6:01 am

Anche da noi buona produzione quest'anno ok capo
Ho individuato qualche antagonista del cinipide quest'estate, credo abbia fatto il suo dovere sulle piante di marroni, infatti nonostante vi fossero tante galle in primavera i frutti sono arrivati abbondanti.
Aspetterò la prossima stagione, dovrebbero diminuire sensibilmente anche il numero delle galle.
Buona raccolta a tutti

frullix
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 69
Data d'iscrizione : 14.05.12
Età : 45
Località : Como

Tornare in alto Andare in basso

Re: cinipide galligeno del castagno

Messaggio  gian66 il Mer Ott 17, 2012 10:55 am

quindi ... pare che l' antagonista del cinipide, quest'estate abbia fatto il suo dovere, speriamo!! Very Happy
nella mia zona, per ora il raccolto è discreto, i frutti sono pochi ma belli.
avatar
gian66
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 3818
Data d'iscrizione : 28.03.11
Età : 50
Località : Prov. di Cuneo

Tornare in alto Andare in basso

Re: cinipide galligeno del castagno

Messaggio  Robinia il Mer Ott 17, 2012 11:33 am

Beati voi..da me invece i raccolti sono stati molto magri....infatti anche la tradizionale festa che fanno ogni anno in un paese vicino al mio...i frutti vengono acquistati da tutt'altra parte....e poi si vedono anche nei monti zone secche... grrr grrr un vero peccato! Crying or Very sad
avatar
Robinia
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 1722
Data d'iscrizione : 31.12.10
Età : 40
Località : colli............

Tornare in alto Andare in basso

Re: cinipide galligeno del castagno

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum