Argomenti simili
    Accedi

    Ho dimenticato la password

    IL NOSTRO FORUM
    questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
    read the forum in other languages

    MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
    per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
    MAIL DELLO STAFF MODERATORI
    per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
    Ultimi argomenti
    » identificazione corpo motore decespugliatore Castor
    Da giorgiocangi Oggi alle 4:57 pm

    » Husqvarna 345 quando accellero si spegne.
    Da Alessio510 Oggi alle 4:42 pm

    » OLIO MISCELA: TIPI - QUALITA' - DOSI parte 3
    Da superez Oggi alle 4:18 pm

    » CHI di voi ha la ACTIVE 40 40 ???
    Da Ghepardo Oggi alle 3:56 pm

    » Consigli per nuovo acquisto motosega
    Da luca31 Oggi alle 3:18 pm

    » proverbi ed indovinelli... del boscaiolo...
    Da tramonto Oggi alle 2:26 pm

    » carburatore bloccato
    Da vronskij Oggi alle 1:47 pm

    » OLIVO
    Da tramonto Oggi alle 11:36 am

    » CATENE NORMALI
    Da grimgor Oggi alle 10:43 am

    » foto dal bosco, i nostri mezzi all'opera
    Da teosupersprint Oggi alle 8:18 am

    » Verricello autocostruito
    Da Stepmeister Oggi alle 6:59 am

    » Barra da 18" per Husqvarna 61
    Da tramonto Ieri alle 11:25 pm

    » Misure filetti testine ingrassatori
    Da loker Ieri alle 11:03 pm

    » E' tutto a posto ma non parte. Zenoah G2500
    Da Matteo.C Ieri alle 10:39 pm

    » Cesti, cestini, gerle...
    Da gian66 Ieri alle 10:05 pm

    » Catene marca Tallox
    Da gian66 Ieri alle 9:59 pm

    » Ricambi jonsered 2171turbo
    Da nitro52 Ieri alle 7:32 pm

    » poco olio in husqvarna rancher 50
    Da segaccio Ieri alle 6:25 pm

    » Consiglio su nuovo dece o riparazione quello vecchio.
    Da ferrari-tractor Ieri alle 4:32 pm

    » * Vendo Husqvarna 65
    Da nitro52 Ieri alle 11:25 am

    » Motozappa Honda 4 tempi
    Da Balù Ieri alle 6:15 am

    » BAMBOO
    Da Kalimero Mar Dic 11, 2018 11:10 pm

    » 50 cc tuttofare definitiva
    Da gian66 Mar Dic 11, 2018 9:56 pm

    » CATENE SPECIALI
    Da grimgor Mar Dic 11, 2018 9:45 pm

    » bobina alpina p540
    Da tonello Mar Dic 11, 2018 8:42 pm

    » Decespugliatore MC Culloch SUPERMAC 38 AV curiosità.
    Da CARTERINO Mar Dic 11, 2018 7:26 pm

    » legnami di bassa qualità e bassa resa calorica
    Da Attila85 Mar Dic 11, 2018 2:46 pm

    » modello alpina mt
    Da Alessio510 Mar Dic 11, 2018 11:00 am

    » TELEFERICHE E VERRICELLI PER ESBOSCO E TRASPORTO MATERIALE
    Da ferrari-tractor Mar Dic 11, 2018 10:34 am

    » Carburazione :Sintomo ...Causa ...Soluzione
    Da Balù Mar Dic 11, 2018 10:03 am

    » FRENO CATENA
    Da FABIORAZZA75 Mar Dic 11, 2018 8:25 am

    » Husqvarna 266SE
    Da cb900f Lun Dic 10, 2018 10:52 pm

    » problema bobina motosega alpina p540
    Da tonello Lun Dic 10, 2018 9:25 pm

    » Acquisto echo o shindaiwa?
    Da ferrari-tractor Lun Dic 10, 2018 9:24 pm

    » dubbio per acquisto motosega??????
    Da angelogh49 Lun Dic 10, 2018 7:26 pm

    » Decespugliatore MC Culloch SUPERMAC 26 dubbio bobina.
    Da CARTERINO Lun Dic 10, 2018 5:58 pm

    » Rasaerba Harry motore B&S Diamond 60 difficoltà avviamento
    Da GioCa Lun Dic 10, 2018 4:44 pm

    » Derivazione attuale motori decespugliatori forestali
    Da Luigite Lun Dic 10, 2018 10:48 am

    » * Motosega Castor C-70
    Da Alessio510 Lun Dic 10, 2018 10:40 am

    » Cambiato tutto ... ma si spegne !
    Da Balù Lun Dic 10, 2018 9:37 am

    Cerca
     
     

    Risultati per:
     


    Rechercher Ricerca avanzata

    Statistiche
    Abbiamo 18260 membri registrati
    L'ultimo utente registrato è agofor

    I nostri membri hanno inviato un totale di 238645 messaggi in 11624 argomenti
    Chi è online?
    In totale ci sono 161 utenti in linea: 18 Registrati, 0 Nascosti e 143 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

    Abbattino, Alberto_64, Alessio510, Benigno Prasciolu, carlo f, Castorlab, Cortinarius, Crono 574zz, Dan56k, falcetto, ferrari-tractor, GioCa, giorgiocangi, luca31, PaoloSanremo, Piersalvatore, superclod, tramonto

    Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 370 il Lun Mar 23, 2015 9:17 pm
    Sondaggio

    La Migliore Motosega Professionale da 50cc

    30% 30% [ 158 ]
    35% 35% [ 184 ]
    12% 12% [ 64 ]
    2% 2% [ 13 ]
    4% 4% [ 20 ]
    5% 5% [ 24 ]
    2% 2% [ 11 ]
    9% 9% [ 47 ]
    1% 1% [ 5 ]

    Voti totali : 526


    decespugliatori cinesi

    Pagina 6 di 17 Precedente  1 ... 5, 6, 7 ... 11 ... 17  Seguente

    Andare in basso

    Re: decespugliatori cinesi

    Messaggio  tottoli livio il Dom Set 15, 2013 8:20 pm

    Terzano ha scritto:Non solo è rimasto in moto. Confesso che per mia distrazioe, alla seconda accensione,  ho dimenticato di chiudere l'aria. Accellerando si blocca senza spegnersi. Riaperta l'aria ha continuato a funzionare senza problemi.
    mi viene un dubbio:?: ...controlla che la levetta dell'aria funzioni correttamente...Very Happy 

    ******************************************************************************************************
    il micron non e' un microbo..
    avatar
    tottoli livio
    Moderatori
    Moderatori

    Messaggi : 4758
    Data d'iscrizione : 24.01.10
    Età : 51
    Località : omegna (vb) piemonte

    Torna in alto Andare in basso

    Re: decespugliatori cinesi

    Messaggio  ferrari-tractor il Lun Set 16, 2013 8:59 am

    Anche nella mia mototrivella (che ha lo stesso motore) la leva aria è quasi come se non ci fosse.
    La valvola è in plastica, stampata con i piedi, quando "chiudi" l'aria di fatto ci sono trafilamenti visibili.
    Però finora è sempre partito.
    avatar
    ferrari-tractor
    Moderatori
    Moderatori

    Messaggi : 9501
    Data d'iscrizione : 19.04.10
    Età : 37
    Località : Prov. Cuneo

    Torna in alto Andare in basso

    Decespugliatore Timbertech

    Messaggio  Terzano il Lun Set 16, 2013 9:09 am

    Probabilmente non sono riuscito a spiegarmi. Con l'aria chiusa il motore parte e si mantiene al minimo.
    Tentando di accelerare tende ad ingolfarsi senza spegnersi. Riaperta l’aria funziona normalmente.

    Terzano
    utente registrato
    utente registrato

    Messaggi : 10
    Data d'iscrizione : 06.09.13
    Località : Barano d'Ischia

    Torna in alto Andare in basso

    Re: decespugliatori cinesi

    Messaggio  clafri79 il Lun Set 16, 2013 7:24 pm

    Terzano ha scritto:Probabilmente non sono riuscito a spiegarmi. Con l'aria chiusa il motore parte e si mantiene al minimo.
    Tentando di accelerare tende ad ingolfarsi senza spegnersi. Riaperta l’aria funziona normalmente.
    Anche col mio LG è la stessa cosa. Ho anche pensato che i simboli di aria aperta e chiusa siano stati stampati al contrario. Alla fine l'ho sempre fatto partire e lavorare tenendo la leva su aria aperta.
    avatar
    clafri79
    utente registrato
    utente registrato

    Messaggi : 259
    Data d'iscrizione : 10.12.11
    Età : 39

    Torna in alto Andare in basso

    Re: decespugliatori cinesi

    Messaggio  piccolo boscaiolo il Lun Set 16, 2013 7:50 pm

    se guardate il manualetto in dotazione
    levetta in off=passaggio aria totalmente aperto
    levetta in on=passaggio aria parzializzato

    on ed off si riferiscono all'attivazione o meno del dispositivo di parzializzazione (discorso contorto ma e' cosi' Shocked )

    piccolo boscaiolo
    utente registrato
    utente registrato

    Messaggi : 1136
    Data d'iscrizione : 04.04.11
    Età : 43
    Località : etna

    Torna in alto Andare in basso

    Decespugliatore Timbertech

    Messaggio  Terzano il Lun Set 16, 2013 8:19 pm

    Mi sembra che il mio manuale dica il contrario

    Terzano
    utente registrato
    utente registrato

    Messaggi : 10
    Data d'iscrizione : 06.09.13
    Località : Barano d'Ischia

    Torna in alto Andare in basso

    Re: decespugliatori cinesi

    Messaggio  piccolo boscaiolo il Lun Set 16, 2013 8:26 pm

    sugli lg c'e' on ed off ed il funzionamento e' in quel modo

    piccolo boscaiolo
    utente registrato
    utente registrato

    Messaggi : 1136
    Data d'iscrizione : 04.04.11
    Età : 43
    Località : etna

    Torna in alto Andare in basso

    Re: decespugliatori cinesi

    Messaggio  asseacamme il Mar Set 17, 2013 8:14 am

    Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy perchè non smontate la coppoletta del filtro aria e guardate come funziona il sofisticato e contorto meccanismo dello starter??????? Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy:D:D:D

    asseacamme
    utente registrato
    utente registrato

    Messaggi : 29
    Data d'iscrizione : 25.07.13
    Località : mandrachia alta e bassa

    Torna in alto Andare in basso

    Re: decespugliatori cinesi

    Messaggio  tottoli livio il Mar Set 17, 2013 9:15 pm

    asseacamme ha scritto:Very Happy  Very Happy  Very Happy  Very Happy  Very Happy Very Happy:D:D:D perchè non smontate la coppoletta del filtro aria e guardate come funziona il sofisticato e contorto meccanismo dello starter??????? Very Happy:D Very Happy  Very Happy  Very Happy Very Happy:D:D:D
    effettivamente.......

    ******************************************************************************************************
    il micron non e' un microbo..
    avatar
    tottoli livio
    Moderatori
    Moderatori

    Messaggi : 4758
    Data d'iscrizione : 24.01.10
    Età : 51
    Località : omegna (vb) piemonte

    Torna in alto Andare in basso

    Re: decespugliatori cinesi

    Messaggio  asseacamme il Mer Set 18, 2013 8:03 am

    tottoli livio ha scritto:
    asseacamme ha scritto:Very Happy  Very Happy  Very Happy  Very Happy  Very Happy Very Happy:D:D:D perchè non smontate la coppoletta del filtro aria e guardate come funziona il sofisticato e contorto meccanismo dello starter??????? Very Happy:D Very Happy  Very Happy  Very Happy Very Happy:D:D:D
    effettivamente.......
    scusate ma sono un po imbranato e non riesco a caricare le foto...se qualcuno cortesemente potesse inserirlele faccio ogggi pomeriggio ........

    asseacamme
    utente registrato
    utente registrato

    Messaggi : 29
    Data d'iscrizione : 25.07.13
    Località : mandrachia alta e bassa

    Torna in alto Andare in basso

    Re: decespugliatori cinesi

    Messaggio  asimmetrico il Mer Ott 09, 2013 12:01 pm

    Ciao a tutti, ho letto con interesse il thread, molto istruttivo.

    I 3 dece più citati LG, Fuxtec e Timbertech sono equivalenti?

    Ne devo comprare uno da usare sporadicamente e mi interessava sapere se il Timbertech è equivalente agli altri due (che sono quelli più recensiti)

    Grazie

    Al

    asimmetrico
    utente registrato
    utente registrato

    Messaggi : 23
    Data d'iscrizione : 09.10.13

    Torna in alto Andare in basso

    Re: decespugliatori cinesi

    Messaggio  peppone il Mer Ott 09, 2013 12:15 pm

    asimmetrico ha scritto:Ciao a tutti, ho letto con interesse il thread, molto istruttivo.

    I 3 dece più citati LG, Fuxtec e Timbertech sono equivalenti?

    Ne devo comprare uno da usare sporadicamente e mi interessava sapere se il Timbertech è equivalente agli altri due (che sono quelli più recensiti)

    Grazie

    Al
    benvenuto sulle nostre pagine.
    che io sappia i timbertech hanno la curiosa caratteristica di non funzionare praticamente mai o di rompersi dopo 10 minuti di utilizzo: le rarissime volte che ho sentito raccontare di un attrezzo timbertech davvero funzionante ciò veniva celebrato al pari di un evento leggendario ed irripetibile.
    gli lg pare siano migliori.
    sui fuxtec non mi esprimo.

    se vuoi un consiglio per un acquisto (anche cinese), tuttavia ti chiedo la gentilezza di aprire un topic nella apposita sezione:
    http://lamotosega.forumattivo.com/f137-consigli-per-l-acquisto-di-un-decespugliatore

    ******************************************************************************************************
         "La caccia è una forma secondaria di malattia mentale umana"                    

         (Theodor Heuss, Presidente della Repubblica Federale di Germania dal 1949 al 1959).
    avatar
    peppone
    Admin
    Admin

    Messaggi : 13272
    Data d'iscrizione : 01.10.08
    Età : 48
    Località : mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

    http://lamotosega.forumattivo.com

    Torna in alto Andare in basso

    Ho comprato il Fuxtec

    Messaggio  asimmetrico il Gio Ott 10, 2013 3:08 pm

    Alla fine ho comprato un Fuxtec, 82 euro spedito! Ho letto che ad alcuni di voi ha funzionato discretamente per qualche mese e da quanto capisco equivale a 10 anni di utilizzo mio Smile 
    Ora è in viaggio.

    Vediamo se ho capito i vostri suggerimenti:
    - riempire subito la coppia conica con grasso;
    - mettere frenafiletti su tutti i bulloni/dadi dell'asta, motore, carburatore e serbatoio;
    - sostituire tubi miscela e candela

    Non capisco se devo ingrassare/oliare qualcos'altro.

    E' corretto?

    Grazie

    AL

    asimmetrico
    utente registrato
    utente registrato

    Messaggi : 23
    Data d'iscrizione : 09.10.13

    Torna in alto Andare in basso

    Re: decespugliatori cinesi

    Messaggio  peppone il Gio Ott 10, 2013 3:23 pm

    si, tutto corretto.
    non ci resterebbe altro da fare che sperare che l'alberino di trasmissione nell'asta sia stato ingrassato...

    ******************************************************************************************************
         "La caccia è una forma secondaria di malattia mentale umana"                    

         (Theodor Heuss, Presidente della Repubblica Federale di Germania dal 1949 al 1959).
    avatar
    peppone
    Admin
    Admin

    Messaggi : 13272
    Data d'iscrizione : 01.10.08
    Età : 48
    Località : mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

    http://lamotosega.forumattivo.com

    Torna in alto Andare in basso

    Re: decespugliatori cinesi

    Messaggio  asimmetrico il Gio Ott 10, 2013 3:25 pm

    Grazie per la risposta

    Come si fa ad ingrassarlo?
    Dal tuo "c'è da sperare" sembra un'operazione complessa

    AL

    asimmetrico
    utente registrato
    utente registrato

    Messaggi : 23
    Data d'iscrizione : 09.10.13

    Torna in alto Andare in basso

    Re: decespugliatori cinesi

    Messaggio  peppone il Gio Ott 10, 2013 3:28 pm

    asimmetrico ha scritto:Grazie per la risposta

    Come si fa ad ingrassarlo?
    Dal tuo "c'è da sperare" sembra un'operazione complessa

    AL
    mah...complessa...dipende dalle tue capacità con la meccanica.
    se vuoi apri un topic apposito qui sul forum nella sezione OFFICINA-ALTRE ATTREZZATURE e ti seguiamo noi passo passo... ok capo 

    ******************************************************************************************************
         "La caccia è una forma secondaria di malattia mentale umana"                    

         (Theodor Heuss, Presidente della Repubblica Federale di Germania dal 1949 al 1959).
    avatar
    peppone
    Admin
    Admin

    Messaggi : 13272
    Data d'iscrizione : 01.10.08
    Età : 48
    Località : mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

    http://lamotosega.forumattivo.com

    Torna in alto Andare in basso

    Re: decespugliatori cinesi

    Messaggio  asseacamme il Ven Ott 11, 2013 9:05 am

    Per comodità riprendo i post che ho inserito qualche pagina addietro

    Pippo, Pluto, Paperino, Kasei, Fuxtec, LGmotors
    da quel poco che ho potuto capire confrontandoli con altre macchine e da info online altro non sono che copie dei mitsubishi commercializzati con nomi differenti: cambiano solo i marchi di commercializzazione
    la mia intenzione era quella di avere una macchina potente, affidabile e robusta ad un costo costo irrisorio (ad oggi 130€ scarsi).
    Per quanto all'affidabilità, eliminati preventivamente i punti deboli volendo se ne può anche fare un uso professionale; al momento termica, asta di trasmissione e coppia conica continuano a non hanno mostrare alcun segno di cedimento (aste e coppia conica sempre ingrassate con grasso al bisolfuro di molibdeno - miscela sempre al 4% con olio sintetico di qualità)
    Da quello che ho potuto sperimentare sono macchine che reggono usi gravosi, tolte le pause per i rifornimenti, lavora sempre a manetta per 4/5 ore a fila con macinone e testina ad 8 fili senza mostrare segni di cedimento.....

    per quanto la mia esperienza, occorre preventivamente, onde evitare inconvenienti di percorso e dover effettuare riparazioni in corso d’opera (oppure dover correre dal rivenditore Mitsubishi a recuperare qualche pezzo di ricambio) avere l'accortezza di fare un buon rodaggio, e sostituire prima di accendere la macchina le parti "cedevoli" (spesa complessiva: 27€)
    sostituire subito!!!
    - tubi benzina (4€), costano circa 8€/m e ne occorre 1/2 metro scarso - sostituito con tubetto al silicone
    - collettore di aspirazione (12€) - sostituito con uno originale Mitsubishi (si è “corroso” a contatto con la benzina, come i tubi benza)
    - viti di fissaggio carburatore e collettore di aspirazione con 4 prigionieri e loktite media per ovviare ai continui e fastidiosi allentamenti in corso d'opera e difetti di carburazione che facilmente possono portare al grippaggio
    - molla frizione (2€) - sostituita con una molla efco (fatta di ferraccio ed alla lunga si spezza)
    - viteria varia (6€) - sostituita tutta l'originale con delle viti in acciaio inox
    - dado e coperchietto metallico per il disco (6€) – sostituire con materiale di marca

    Prima dell’accensione del decespugliatore, rivedere le ingrassature di tutte le parti prima della prima smontando le aste in ogni parte possibile (di grasso nemmeno l'ombra e si corre seriamente il rischio di buttare il tutto dopo la prima mezzora di funzionamento). Per questo che le testine cedono dopo poco.
    Per fare questo, sfilare le aste di trasmissione dai tubi di alluminio (basta girarli sottosopra ed escono) ed ingrassarli abbondantemente con grasso per coppie coniche (4€) lo si trova dai rivenditori di macchine agricole. Riempire di grasso la scatola dell’ingranaggio dove si attaccano gli utensili da taglio fino a che non esce dal foro sull’ingranaggio dalla parte che si attacca al tubo di alluminio (smontare la testina dall’albero di alluminio con una brugola da 4 ed una da 5)
    Rinforzare/sostituire il tubo di collegamento tra la due aste rigide (facendo saltare il rivetto, che in breve tempo si spezza, e da laschi sull’asta e fissandolo con un bulloncino ed un dado; togliendo le ridicole rotelline in plastica che fungono da manopole per il serraggio ed al loro posto mettere perni a brugola con dado e controdado per aumentare la solidità del collegamento)
    - miscela al 3 - 4 % non avere paura di essere grasso soprattutto se tiri la macchina a manetta per ore

    - manubri (rifatti in casa piegando un tubo da 1/2 pollice) - e sostituiti con più comandi sull'asta
    - rinforzi alla staffa di supporto del serbatoio (con piastrine in acciaio - 3€)

    materiale di consumo (spesa complessiva: 10€):

    al momento termica, asta di trasmissione, testina conica non hanno mostrato alcun segno di cedimento (aste e coppia conica sempre ingrassate con grasso al bisolfuro di molibdeno - miscela sempre al 4% con olio sintetico di qualità)
    testina "batti e vai" ed disco a tre lame in dotazione, per il tipo di utilizzo che ne faccio mi sembravano troppo "giocattolosi" e non li ho nemmeno presi in considerazione

    asseacamme
    utente registrato
    utente registrato

    Messaggi : 29
    Data d'iscrizione : 25.07.13
    Località : mandrachia alta e bassa

    Torna in alto Andare in basso

    Re: decespugliatori cinesi

    Messaggio  asimmetrico il Ven Ott 11, 2013 9:29 am

    asseacamme ha scritto:
    Rinforzare/sostituire il tubo di collegamento tra la due aste rigide (facendo saltare il rivetto, che in breve tempo si spezza, e da laschi sull’asta e fissandolo con un bulloncino ed un dado; togliendo le ridicole rotelline in plastica che fungono da manopole per il serraggio ed al loro posto mettere perni a brugola con dado e controdado per aumentare la solidità del collegamento)
    Ottimo, grazie.
    Avresti per caso le foto della modifica sulla giunzione dell'asta?

    Al

    asimmetrico
    utente registrato
    utente registrato

    Messaggi : 23
    Data d'iscrizione : 09.10.13

    Torna in alto Andare in basso

    Re: decespugliatori cinesi

    Messaggio  asseacamme il Ven Ott 11, 2013 9:49 am

    purtroppo non ho ancora capito come si fa a caricare le foto.
    sul mio Lgmotors (ugualeuguale al fuxtek) quando l'asta ha ceduto ho provvisoriamente sostituito il rivetto con un perno recuperato da un dece fuso che dormiva nella stalla e snort l'ho fissato all'asta con del buon, sano fil di ferro:snort: 
    la modifica definitiva vedo di farla dopo la raccolta delle olive.
    se hai tempo di cercare (che attualmente non ho) dovresti trovare in commercio una flangia a 2/4 perni per lato simile a quella che hai per l'accoppiamento dei manubri sull'asta.
    sostituisci la fascetta metallica con la flangia e se puoi metti un grano (un perno che esca di 1-2 mm e che vada ad inserirsi nel foro dove andava il rivetto)

    PS
    per qualche tempo, fintasnto che non si lasca puoi lasciare la fascetta sostituendo le viti di serraggio in dotazione con normali viti in inox con conrodado di tenuta


    Ultima modifica di ferrari-tractor il Ven Ott 11, 2013 10:05 am, modificato 1 volta (Motivazione : unione post consecutivi, usare per favore il tasto EDIT o CITAZIONI MULTIPLE)

    asseacamme
    utente registrato
    utente registrato

    Messaggi : 29
    Data d'iscrizione : 25.07.13
    Località : mandrachia alta e bassa

    Torna in alto Andare in basso

    Re: decespugliatori cinesi

    Messaggio  Dan56k il Ven Ott 11, 2013 10:02 am

    asseacamme ha scritto: purtroppo non ho ancora capito come si fa a caricare le foto.
    Guarda qui:
    http://lamotosega.forumattivo.com/t89-istruzioni-per-il-caricamento-delle-foto

    altrimenti spedisci le foto alla mail del forum e qualcuno di noi moderatori provvederà a caricarle.
    Dan
    avatar
    Dan56k
    Moderatori
    Moderatori

    Messaggi : 2742
    Data d'iscrizione : 15.12.11
    Località : Perugia

    Torna in alto Andare in basso

    Re: decespugliatori cinesi

    Messaggio  asseacamme il Ven Ott 11, 2013 12:05 pm

    ok capo 

    se hai pazienza lundì in giornata vedo di postare un po di foto dell'LG
    ho da tagliare i rovi sotto alle olive pre raccolta....ora vado a fere un bel pò di rumore Very Happy e ad allietare le orekkie dei cacciatori di cinghiale ok capo snort ok capo con un 50 cc volutamente smarmittato

    asseacamme
    utente registrato
    utente registrato

    Messaggi : 29
    Data d'iscrizione : 25.07.13
    Località : mandrachia alta e bassa

    Torna in alto Andare in basso

    Re: decespugliatori cinesi

    Messaggio  asseacamme il Lun Ott 14, 2013 9:41 am

    un po di foto dell'LG prima e dopo il "trattamento"





















    Ultima modifica di ferrari-tractor il Lun Ott 14, 2013 10:20 am, modificato 1 volta (Motivazione : sistemazione foto)

    asseacamme
    utente registrato
    utente registrato

    Messaggi : 29
    Data d'iscrizione : 25.07.13
    Località : mandrachia alta e bassa

    Torna in alto Andare in basso

    Re: decespugliatori cinesi

    Messaggio  asimmetrico il Lun Ott 14, 2013 11:35 pm

    E' arrivato il dece.
    Mi sembra che qualche particolare sia diverso dai vostri. In particolare la fascia di giunzione delle due semiaste
    Uploaded with ImageShack.com" />

    Ed i manubri (che spero di aver montato bene)

    Uploaded with ImageShack.com" />

    Io il parasassi l'ho montato così, diversamente dalle foto che ho visto
    Uploaded with ImageShack.com" />

    La testina l'ho montata così, va bene? Da ignorante mi sembra proprio povera.

    Uploaded with ImageShack.com" />

    I tubi della benzina finiscono nella gommina che tappa il serbatoio come si fa a cambiarli

    Uploaded with ImageShack.com" />

    All'interno dell'asta non c'è praticamente grasso, devo capire come si fa a smontarlo, ma comunque dove va messo il grasso?

    Se può interessare metto i primi commenti circa l'uso

    Ciao  Al

    asimmetrico
    utente registrato
    utente registrato

    Messaggi : 23
    Data d'iscrizione : 09.10.13

    Torna in alto Andare in basso

    Re: decespugliatori cinesi

    Messaggio  asseacamme il Mar Ott 15, 2013 12:59 pm

    1) fascia di giunzione delle due semiaste: questo comincia ad essere un accoppiamento “serio” non quella porkata che collegano quelle del mio trabicolo
    2) manubri ok. Le macchine differiscono per alcuni particolari quali forma dei manubri / fascia di giunzione delle due semiaste, ma hanno la medesima meccanica (Mitsubishi)
    3) parasassi ok……
    4) testina: lascia perdere quella passata in dotazione, così anche per il disco (a mio avviso fragili entrambi)!!!!!!!!
    Con 10/15€ prendi una testina a ragnetto come quella che si vede nella foto che ho messo sopra e per il filo prendi una bobina di filo a sezione quadra con profilo stellare
    5) tubi benzina li sfili dal carburatore e li butti dentro al serbatoio. Con l’aiuto di un cacciavite a taglio (di quelli grandi) sfili il gommino nero verso l’esterno. sfili il filtrino della benzina, fai i tubi a misura e reinnesti il tutto con tubi al silicone
    6) le aste le sfili smontando le canne di alluminio dai supporti frizione/testina conica. (devi svitare le brugole da 5 e da 4sui tubi in alluminio sulle fascette vicino a frizione/testina conica. Non lavorare senza avere prima debitamente ingrassato perché bruci le boccole dell’asta di trasmissione!!!

    asseacamme
    utente registrato
    utente registrato

    Messaggi : 29
    Data d'iscrizione : 25.07.13
    Località : mandrachia alta e bassa

    Torna in alto Andare in basso

    Re: decespugliatori cinesi

    Messaggio  asimmetrico il Mar Ott 15, 2013 1:28 pm

    Grazie 1000 mi metto al lavoro.

    Peraltro ieri sera ho provato a svitare la candela (la pipetta non mi sembra neanche troppo pessima) ma è serrata a morte (ho provato solo con lo svitacandela in dotazione ma era tardi, oggi provo con la chiave a T). Giusto per conferma, l'impanatura è standard, non inversa (non vedo motivo per cui non debba esserlo) vero?
    Con le candele ho sempre paura che mi resti in mano il filetto.

    By the way, il cilindro mi sembra veramente piccolo per essere un 52cc, è anche vero che non ho riscontri.

    Ciao

    Al

    asimmetrico
    utente registrato
    utente registrato

    Messaggi : 23
    Data d'iscrizione : 09.10.13

    Torna in alto Andare in basso

    Re: decespugliatori cinesi

    Messaggio  Contenuto sponsorizzato


    Contenuto sponsorizzato


    Torna in alto Andare in basso

    Pagina 6 di 17 Precedente  1 ... 5, 6, 7 ... 11 ... 17  Seguente

    Torna in alto

    - Argomenti simili

     
    Permessi di questa sezione del forum:
    Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum