Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti
» Rasaerba Ariens:Rottura prigionieri copertura plastica
Da belcanto Oggi alle 9:17 pm

» Consiglio acquisto nuova motosega
Da Martino Li Greci Oggi alle 9:17 pm

» FUNGHI - Amanita Cesarea
Da marzot Oggi alle 9:16 pm

» MELO
Da loker Oggi alle 8:09 pm

» Quale soffiatore?
Da gian66 Oggi alle 7:24 pm

» MOTOSEGHE PROFESSIONALI parte 3
Da gian66 Oggi alle 7:17 pm

» CANNE FUMARIE
Da Ireneo Oggi alle 4:57 pm

» Decespugliatore King 41 a non parte
Da GioCa Oggi alle 3:37 pm

» MOTOCARRIOLE - parte 2
Da nixi Oggi alle 12:13 pm

» Motosega Blitz
Da pavona61 Oggi alle 11:01 am

» motore lda 100 lombardini
Da fubiano Oggi alle 10:10 am

» Husqvarna R15T trattorino tagliaerba 4x4 nuovo
Da ferrari-tractor Ieri alle 5:12 pm

» Husqvarna 268 XP Special, restauro/messa a punto
Da angeloz Ieri alle 4:14 pm

» Castagne e castanicoltura
Da zio jimmy Dom Set 16, 2018 8:44 pm

» BC 550 Master
Da luca31 Dom Set 16, 2018 8:26 pm

» consiglio 4x4
Da Alessio510 Dom Set 16, 2018 6:21 pm

» ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE
Da Alessio510 Dom Set 16, 2018 5:07 pm

» FIERE E MANIFESTAZIONI
Da Alessio510 Dom Set 16, 2018 4:03 pm

» Ciao, Peppone
Da marcoo Dom Set 16, 2018 12:41 pm

» Dimensione volano decespugliatore
Da carlo f Dom Set 16, 2018 10:38 am

» MOTOSEGHE DA POTATURA PARTE 2
Da luca31 Sab Set 15, 2018 10:33 pm

» Zenoah g 621 non parte
Da marcoo Sab Set 15, 2018 8:08 pm

» Pompa olio vecchia Oleomac
Da Coccia84 Sab Set 15, 2018 11:33 am

» * Vendo Oleomac 962
Da manuel55 Sab Set 15, 2018 10:18 am

» Testine a filo e fili di vario genere
Da Dan56k Ven Set 14, 2018 1:34 pm

» aprire attività giardiniere
Da Ghepardo Ven Set 14, 2018 5:35 am

» Consiglio acquisto nuova sostituta Husqvarna 51
Da sebafil Gio Set 13, 2018 10:19 am

» Accensione difficoltosa tosaerba
Da andreat67 Gio Set 13, 2018 8:26 am

» Acquisto motosega Stihl
Da ferrari-tractor Gio Set 13, 2018 6:47 am

» consiglio stiga spr 255
Da luca31 Mer Set 12, 2018 10:34 pm

» Parere betoniera
Da fubiano Mer Set 12, 2018 7:31 pm

» Stihl MS180 non parte
Da Dakko Mar Set 11, 2018 8:52 pm

» *Vendo Gransfors large splitting #442
Da huginn Mar Set 11, 2018 4:22 pm

» PATATE
Da Dexter86 Mar Set 11, 2018 12:04 pm

» identificazione ragnatele su frutteti
Da ferrari-tractor Mar Set 11, 2018 10:23 am

» sostituzione cavo bobina e possibile?
Da Alessio510 Mar Set 11, 2018 6:01 am

» Hitachi cs25 vs Jonsered cs2125
Da albo93 Lun Set 10, 2018 8:09 pm

» TOPIC PER SEGNALARE LINK OFFICINA NON FUNZIONANTI
Da marco husq Lun Set 10, 2018 6:08 pm

» Shindaiwa T450 - Sequenza di montaggio elementi testina.
Da falcetto Lun Set 10, 2018 4:09 pm

» ASCE - ACCETTE parte 4
Da ferrari-tractor Dom Set 09, 2018 6:56 pm

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 17970 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Martino Li Greci

I nostri membri hanno inviato un totale di 235533 messaggi in 11424 argomenti
Chi è online?
In totale ci sono 97 utenti in linea: 2 Registrati, 0 Nascosti e 95 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

sgaragnone, volpetus

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 370 il Lun Mar 23, 2015 8:17 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

30% 30% [ 158 ]
35% 35% [ 184 ]
12% 12% [ 64 ]
2% 2% [ 13 ]
4% 4% [ 20 ]
5% 5% [ 24 ]
2% 2% [ 11 ]
9% 9% [ 47 ]
1% 1% [ 5 ]

Voti totali : 526


decespugliatori cinesi

Pagina 14 di 17 Precedente  1 ... 8 ... 13, 14, 15, 16, 17  Seguente

Andare in basso

valex houston 52

Messaggio  davide34 il Mar Nov 03, 2015 8:42 pm

grazie,mi spiace caspita non lo sapevo di Peppone ! mi spiace. non trovavo l argomento sui dec cinesi ora cosi mi ci hai messo te.in pratica chiedo info sul mio valex houston 52cc.motore 52 del mio dec ,affidabilita,potenza reale... ,problematiche alla coppia conica e possibilita di montare dichi a piu punte per taglio di canne di bambu .IL NEgozio ferramenta le vende ma ,mi ha sconsigliato di montarle perche dice pericolose !!! questo mi preoccupa e mi mette dubbi su fragilita dell asta e coppia conica.cosa ne pensate'?? io per ora sono soddisfatto .si accende quasi subito,minimo stabile,buona potenza ma non l ho ancora sfruttato dato che sono in rodaggio.comunque ho notato che il parasassi da noia per tagliare l erba molto bassa, mentre per l erba abbastanza alta circa 30cm il motore risponde bene.certo anche se ancora non l ho tirato non ha certamente 3cv...

davide34
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 7
Data d'iscrizione : 03.11.15

Torna in alto Andare in basso

Re: decespugliatori cinesi

Messaggio  SuperUCCU il Mar Nov 03, 2015 11:26 pm

In linea di massima mi pare di capire che i decespugliatori cinesi sono prodotti indiscutibilmente economici, fatti più che altro per chi vuol spendere il meno possibile e avere un prodotto che faccia "il suo" e nulla di più. Nel mio caso personale, per il momento sono stato abbastanza fortunato, ma c'è da dire che io sono uno che se succede qualche piccolo intoppo sa come comportarsi... Forse in mano a uno come mio papà (che sa usare questi attrezzi ma non si intende di manutenzione) sarebbe stato riportato al negoziante il giorno stesso in cui è stato preso. Le finiture sono quello che sono, ma meccanicamente fanno il loro lavoro...
E' ancora presto per parlare di quanto durino, tra qualche anno potrò dire la mia opinione!
avatar
SuperUCCU
utente registrato.

Messaggi : 315
Data d'iscrizione : 06.07.15
Età : 31
Località : Novara

Torna in alto Andare in basso

Re: decespugliatori cinesi

Messaggio  speedsonic il Mer Nov 04, 2015 6:46 am

infatti, il problema principale, amio avviso è la durata del prodotto.
io ho un kavasaki td 48 che uso da circa 30 anni per tener pulita una superfice di 5.000 metri, se avessi usato un attrezzo cinese, quanti ne avrei dovuto comprare in 30 anni?
se qualcuno vuol mettere le sue esperienze in merito....
avatar
speedsonic
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 919
Data d'iscrizione : 06.11.13
Località : provincia imperia

Torna in alto Andare in basso

Re: decespugliatori cinesi

Messaggio  Savignano il Mer Nov 04, 2015 6:48 am

Personalmente preferisco marche affermate sopratutto per un problema di affidabilità e durata nel tempo,(ho un kawasaki kbl 26 a che ha 15 anni e gira come il primo giorno...) il perché, sull'affidabilità , ti è stato già accennato da SuperUCCU, i problemi piccoli a grandi nel giro di breve tempo ,generalmente vengono fuori,sulla durata.... non lo sappiamo, generalmente il gruppo termico (motore ) sembra reggere, il punto debole  dei decespugliatori cinesi , sono proprio la trasmissione e le coppie coniche...già sconsiglio l'acquisto di Kawasaki assemblati con aste di provenienza cinese cercando di indirizzare gli acquirenti verso assemblaggi fatti con aste di miglior qualità, generalmente di produzione nipponica,. Riguardo alla potenza dichiarata di 3 cv...scordatelo  il mitsubishi originale come motore  ,dal quale deriva il tuo che è un suo clone,  non arriva a 2 cv.
avatar
Savignano
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 562
Data d'iscrizione : 28.03.15
Età : 59
Località : Riccò del Golfo (SP)

Torna in alto Andare in basso

decespugliatore cinese valex houston 52cc

Messaggio  davide34 il Mer Nov 04, 2015 12:34 pm

grazie delle informazioni ! immaginavo avesse realmente meno di 2cv,il mio paragone e' un echo rms 46,5 di mio padre che nonostante ha oramai 15 anni e' su un altro livello in tutto ovviamente..qualcuno sa consigliarmi un disco da poter montare (anche se il venditore me lo ha sconsigliato) economico con il quale vorrei tagliare canne di bambu medie dimensioni? non capisco perke il venditore dice che sia pericoloso,quando da sempre con l echo l ho sempre usato anche per taglio di piccoli rami e sottobosco.in alternativa se esiste qualche filo robusto che mi permetta il lavoro grazie

davide34
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 7
Data d'iscrizione : 03.11.15

Torna in alto Andare in basso

Re: decespugliatori cinesi

Messaggio  speedsonic il Mer Nov 04, 2015 1:10 pm

Io le canne le taglio a mano co disco mi pare pericoloso.
avatar
speedsonic
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 919
Data d'iscrizione : 06.11.13
Località : provincia imperia

Torna in alto Andare in basso

Re: decespugliatori cinesi

Messaggio  Kromer il Mer Nov 04, 2015 1:15 pm


Kromer
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 2164
Data d'iscrizione : 05.11.12
Età : 33

Torna in alto Andare in basso

Re: decespugliatori cinesi

Messaggio  Jonny 1988 il Mer Nov 04, 2015 9:07 pm

Penso che intendesse che sia pericoloso in qualsiasi caso,del tipo che becchi un sasso e si spezza un dente,io sul mio cinesone lo uso spesso senza problemi
avatar
Jonny 1988
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 64
Data d'iscrizione : 11.03.15
Età : 30
Località : Isola d'elba

Torna in alto Andare in basso

decespugliatore cinese valex houston 52cc

Messaggio  davide34 il Mer Nov 04, 2015 9:33 pm

ok bene domani pomeriggio provo con il disco ,in caso non riesco mi tocca prendere la motosega

davide34
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 7
Data d'iscrizione : 03.11.15

Torna in alto Andare in basso

primi problemi

Messaggio  mauriziocar il Lun Nov 23, 2015 7:04 pm

domenica il cenesone ha avuto un problema di carburazione:
dopo 1 ora di lavoro ha iniziato a perdere di giri come se ci fosse scarsa affluenza di benzina, ho continuato a lavorare faticando per tenerlo ad un regime decente, poi s'è spento...Da un controllo sommario sembrava tutto ok,viti del carb ben serrate e candela pulita,colorazione non proprio nocciola ma tendente al nero, la cosa strana è che aveva consumato poca benzina!
Dopo una bella pompata s'è avviato, l'ho carburato ed ho continuato a lavorare ma il difetto s'è ripresentato dopo 20 minuti...
il carburatore sembrava pulitissimo, ho comunque soffiato i condotti con olio spray(erano tutti pervi), rimontato e cambiato benzina, adesso va benissimo...Chissà che diavolo gli era successo, la benzina non aveva acqua o sporcizia, controllata in bottiglietta trasparente,stranamente la vite per la carburazione è molto più avvitata rispetto a prima, il motore risponde bene solo con questa regolazione.

mauriziocar
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 79
Data d'iscrizione : 08.05.12
Località : Spinazzola

Torna in alto Andare in basso

Re: decespugliatori cinesi

Messaggio  mauriziocar il Gio Apr 21, 2016 7:06 pm

Aggiornamento cinesone 52:
Finita la benzina non ha voluto più saperne di avviarsi, candela completamente asciutta anche dopo decine di strappi ad acceleratore spalancato ed aria chiusa.Pensando a detriti aspirati dal fondo del serbatoio, ho provveduto a controllare il filtro del serbatoio, pulizia carburatore eranp pulitissimi.Si è avviato dopo parecchi strappi, ma la carburazione era magrissima, il motore girava decentemente solo in un range molto ristretto della vite di regolazione carburazione.Ho terminato il lavoro in queste condizioni d'emergenza, dopo di che ho smontato nuovamente il carburatore pulendolo con attenzione, ma il difetto è peggiorato, si avvia solo con l'etere per poi spegnersi dopo 10 secondi, non so che diavolo sia potuto accadere, proverò a modificare la taratura dello spillo conico posto sotto la pompetta, potrei anche rifare la gurnizione del carburatore/collettore per aumentare la depressione, avete qualche suggerimento?
Ragazzi, se decidete di comprare un cinesone, fate uno stage formativo presso qualche meccanico, altrimenti lasciate perdere!!!!!

mauriziocar
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 79
Data d'iscrizione : 08.05.12
Località : Spinazzola

Torna in alto Andare in basso

Re: decespugliatori cinesi

Messaggio  ferrari-tractor il Gio Apr 21, 2016 7:31 pm

mi sa che lo stage meccanico non basta, anche una ripassata in economia farebbe bene...
considerando che stai cambiando decespugliatore (cinese) circa ogni anno... 100 euro/anno, per 5 anni e ti compri un dece vero che te ne dura 10 senza problemi ad ogni volta che lo usi...

in ogni caso ti ringrazio molto perchè stai facendo da "cavia umana" per tutti gli utenti del forum
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9296
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: decespugliatori cinesi

Messaggio  SuperUCCU il Gio Apr 21, 2016 10:57 pm

Anche io ho aggiornamenti: il mio Vigor cinese simil-Mitsubishi funziona ancora regolarmente, anche con miscela fatta con l'olio scaricato dal rasaerba (era finito sia l'olio 2 tempi che l'olio 4 tempi nuovo) ha funzionato benissimo, ma chiaramente ora sono tornato a miscela al 3% fatta con semisintetico JASO FC (diciamo un buon compromesso, io di miscela ne uso molta perchè la Giralda va a miscela e bisogna risparmiare un pochino). Il motore funziona sempre bene, ma casualmente mi sono trovato a dovere riutilizzare dopo anni, il Kawasaki TH43 di mio papà. La prima grande differenza che ho notato?? Che il cinesone vibra molto di più!!
avatar
SuperUCCU
utente registrato.

Messaggi : 315
Data d'iscrizione : 06.07.15
Età : 31
Località : Novara

Torna in alto Andare in basso

Re: decespugliatori cinesi

Messaggio  mauriziocar il Ven Apr 22, 2016 2:25 pm

ferrari-tractor ha scritto:mi sa che lo stage meccanico non basta, anche una ripassata in economia farebbe bene...
considerando che stai cambiando decespugliatore (cinese) circa ogni anno... 100 euro/anno, per 5 anni e ti compri un dece vero che te ne dura 10 senza problemi ad ogni volta che lo usi...

in ogni caso ti ringrazio molto perchè stai facendo da "cavia umana" per tutti gli utenti del forum

Come non darti ragione, con questi attrezzi non si può avere la garanzia sulla conclusione dei lavori (ma forse anche sull'inizio...), inoltre ripeto, bisogna saperseli riparare da soli.
Comunque non ho speso molto, il primo cinesone l'ho tenuto per 2 anni in cui ho speso 23 euro di ricambi per un totale di 123 euro
L'ho ragalato funzionante
il secondo cinesone l'ho pagato 90 euro ed a distanza di quasi un anno ha dato problemi al carburatore, ma dovrei risolvere a costo zero, le membrane sono OK, non ho esperienza sullo spillo conico ma dovrebbe essere il responsabile, ho serrato la vite di fermo ed ho piegato leggermente il meccanismo di leva rendendolo più sensibile, adesso appena si preme sulla membrana si apre il flusso.
Coincidenza il fatto che non si sia più avviato quando è finita la benzina?
Misteri della Cina

Nessuna cavia sul cinesone 4 tempi?
Ferrari, in qualità di moderatore potresti pure sacrificarti Very Happy

mauriziocar
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 79
Data d'iscrizione : 08.05.12
Località : Spinazzola

Torna in alto Andare in basso

Re: decespugliatori cinesi

Messaggio  ferrari-tractor il Ven Apr 22, 2016 2:28 pm

Mi sono già sacrificato, ed ho una mototrivella cinese (motore 52cc) da anni e... continua a funzionare (non lo dico troppo forte)
però come sollecitazioni e durata d'uso non è confrontabile ad un decespugliatore, la mia farà 10 ore all'anno se va bene
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9296
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: decespugliatori cinesi

Messaggio  Albè il Ven Apr 22, 2016 8:48 pm

Io comunque rimango dell'idea che se uno vuol vivere sereno se ne sta ben alla larga... Leggendo indietro c'è pure una persona a cui si è girata l'asta su se stessa.... Per carità bonk!bonk!
avatar
Albè
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 850
Data d'iscrizione : 30.12.12
Età : 29
Località : Asti

http://vitadicampagna.forumattivo.it/

Torna in alto Andare in basso

Re: decespugliatori cinesi

Messaggio  SuperUCCU il Ven Apr 22, 2016 10:36 pm

Ma sai... va sempre molto a fortuna: ci sono marchi che supervisionano meglio la propria merce: Vigor è un marchio italiano che commercializza articoli quasi tutti prodotti in Cina e a buon prezzo. A mio avviso la fortuna gioca un ruolo molto importante quando si parla di prodotti cinesi a basso costo.
avatar
SuperUCCU
utente registrato.

Messaggi : 315
Data d'iscrizione : 06.07.15
Età : 31
Località : Novara

Torna in alto Andare in basso

Re: decespugliatori cinesi

Messaggio  Savignano il Sab Apr 23, 2016 8:23 am

mauriziocar ha scritto:
ferrari-tractor ha scritto:mi sa che lo stage meccanico non basta, anche una ripassata in economia farebbe bene...
considerando che stai cambiando decespugliatore (cinese) circa ogni anno... 100 euro/anno, per 5 anni e ti compri un dece vero che te ne dura 10 senza problemi ad ogni volta che lo usi...
in ogni caso ti ringrazio molto perchè stai facendo da "cavia umana" per tutti gli utenti del forum
Come non darti ragione, con questi attrezzi non si può avere la garanzia sulla conclusione dei lavori (ma forse anche sull'inizio...), inoltre ripeto, bisogna saperseli riparare da soli....
Comunque non ho speso molto, il primo cinesone l'ho tenuto per 2 anni in cui ho speso 23 euro di ricambi per un totale di 123 euro
L'ho ragalato funzionante
il secondo cinesone l'ho pagato 90 euro ed a distanza di quasi un anno ha dato problemi al carburatore, ma dovrei risolvere a costo zero,  
SuperUCCU ha scritto:Ma sai... va sempre molto a fortuna: ci sono marchi che supervisionano meglio la propria merce:  ........ A mio avviso la fortuna gioca un ruolo molto importante quando si parla di prodotti cinesi a basso costo.
Considerazione personale:
prima di comprare un decespugliatore cinese bisogna :
Avere una adeguata conoscenza dei costruttori che super-visionano
Oppure un bel fattore C al momento dell'acquisto
legato a una profonda conoscenza di meccanica
nonché una scorta di ricambi (non cinesi ma originali Japan)
Poi preventivare una durata di 1 anno o 2
Intanto pregare perchè un'asta non mi si attorcigli
o che che non prenda fuoco per le perdite al sebatoio
?????  
 E un pellegrinaggio a Lourdes ?
...àcc  ha già !! ma  costa solo 100 euro !
Scherzo ovviamente, solo sul Pellegrinaggio , il resto no è documentato dal forum!
Ma per favore come si fa a comprare un decespugliatore con simili prerogative...
avatar
Savignano
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 562
Data d'iscrizione : 28.03.15
Età : 59
Località : Riccò del Golfo (SP)

Torna in alto Andare in basso

Re: decespugliatori cinesi

Messaggio  mauriziocar il Sab Apr 23, 2016 5:29 pm

Dopo aver verificato lo spillo conico riesco soltanto a metterlo in moto e tenerlo al minimo, accelerando si spegne.

La vite di regolazione è avvitata al 90% se svito va peggio.

Dovrei cambiare le guarnizioni del collettore perchè fanno pena
Intanto ordino un carburatore da 15mm nuovo, direttamente dalla Cina, prezzo 10 dollari incluso spedizione, se dovessi risolvere con le guarnizioni, lo terrò come ricambio.
IL costo del mio cinesone è lievitato da 80 a 88.5 euro

mauriziocar
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 79
Data d'iscrizione : 08.05.12
Località : Spinazzola

Torna in alto Andare in basso

Re: decespugliatori cinesi

Messaggio  ferrari-tractor il Sab Apr 23, 2016 7:23 pm

più tutto il tempo che ci perdi dietro...

mah io non sono mai stato a Lourdes per la trivella ma prima di accenderla, uno sguardo al cielo lo faccio hahahahaaaa!!!
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9296
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: decespugliatori cinesi

Messaggio  mauriziocar il Gio Mag 12, 2016 2:45 pm

In attesa dell'arrivo del carburatore (circa 1 mese), posto foto del vecchio:
Ho rifatto le guarnizioni con della carta per guarnizioni da 0,5mm, però continua a non andare,la membrana sembra ok.In una delle tante prove, il motore s'è avviato ma solo al minimo e farfalla completamente chiusa.
Confrontando delle foto con il walbro originale, pare manchi la guarnizione a chiudere la parte con il bilancere e spillo conico,non credo di averla persa,avranno risparmiato...
C'è un esploso di questo carburatore o di uno simile?
Istruzioni per tarare il bilancereo altra verifica?
Grazie


mauriziocar
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 79
Data d'iscrizione : 08.05.12
Località : Spinazzola

Torna in alto Andare in basso

Re: decespugliatori cinesi

Messaggio  Stepmeister il Gio Mag 12, 2016 2:51 pm

Il foro per la pulsazione della depression dal carter è centrato e pulito? Dal telefono non riesco a vedere bene.
avatar
Stepmeister
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1800
Data d'iscrizione : 07.08.11

Torna in alto Andare in basso

Re: decespugliatori cinesi

Messaggio  mauriziocar il Gio Mag 12, 2016 3:00 pm

Kromer ha scritto:se è una copia esatta del Walbro wyk, la vite L è al centro del comando gas e la H è quella laterale dorata (si vede nella seconda foto); manuale Walbro wyk http://www.walbro.com/media/21913/WYKseries.pdf

ecco la risposta, avevo dimenticato il messaggio Smile

aggiorno il link:

http://wem.walbro.com/distributors/servicemanuals/WYKseries.pdf

Se avete consigli pratici per fare qualche verifica su banco, vi ringrazio. ok capo
Stepmeister ha scritto:Il foro per la pulsazione della depression dal carter è centrato e pulito? Dal telefono non riesco a vedere bene.

Avevo attribuito a quel foro la funzione di "regime minimo"....
Sembra allineato con il collettore, però verificherò meglio.Grazie per il consiglio.


Ultima modifica di falcetto il Gio Mag 12, 2016 6:25 pm, modificato 1 volta (Motivazione : Unione messaggi)

mauriziocar
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 79
Data d'iscrizione : 08.05.12
Località : Spinazzola

Torna in alto Andare in basso

Re: decespugliatori cinesi

Messaggio  mauriziocar il Sab Mag 14, 2016 7:11 pm

Stepmeister ha scritto:Il foro per la pulsazione della depression dal carter è centrato e pulito? Dal telefono non riesco a vedere bene.

Il foro è pervio e non è coperto dalle guarnizioni.

il motore si avvia solo al minimo e muore non appena do gas
provato in tutte le regolazioni della vite di carburazione.


mauriziocar
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 79
Data d'iscrizione : 08.05.12
Località : Spinazzola

Torna in alto Andare in basso

Re: decespugliatori cinesi

Messaggio  mauriziocar il Mar Lug 26, 2016 4:23 pm

dopo 8 euro di carburatore nuovo, il dece é ripartito mantenendo  lo stesso difetto:solo regime minimo senza risposta al gas
Ho smontato il cilindro:
pistone bruciato e rigato sopratutto dal lato luce di scarico
In pratica gli mancavano le pulsazioni di depressione per far funzionare correttamente il carburatore.

Questo cesso di motore non va al 2% come scritto sul manuale e come ampiamente discusso in questo thread!!!
Ricordo che negli ultimi pieni avevo usato 20 ml precisi di olio 100% sint su 1000 ml di benzina per non respirare troppi inquinanti, precedentemente andavo sempre al 4%
ora lavoro di carta vetro ed ordino 2 fasce elastiche, se è un vero cinese dovrà mettersi in moto e tagliare l'erba ok capo

mauriziocar
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 79
Data d'iscrizione : 08.05.12
Località : Spinazzola

Torna in alto Andare in basso

Re: decespugliatori cinesi

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 14 di 17 Precedente  1 ... 8 ... 13, 14, 15, 16, 17  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum