Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti
» come rovinare una catena ed una giornata
Da Elciu Oggi alle 12:50 am

» Microescavatori 5 qli
Da fiat300dt Oggi alle 12:45 am

» Stihl 026 pompa olio
Da belcanto Ieri alle 8:50 pm

» Barre con sistema "lubri-jet"
Da luca31 Ieri alle 8:13 pm

» Manuale officina per Oleomac 251 + esplosi per reperire ricambi
Da falcetto Ieri alle 7:40 pm

» CHE ALBERO E'? CHE PIANTA E'? CHE FIORE E'?
Da marvinm Ieri alle 7:35 pm

» Acquisto motosega 50cc Dolmar PS5105/Husqvarna 550XP
Da alxrilli Ieri alle 7:08 pm

» marchio jonsered
Da simone.cc94 Ieri alle 5:46 pm

» MOTOSEGHE CINESI parte 2
Da simmy106 Ieri alle 1:00 pm

» SOFFIATORI
Da simmy106 Ieri alle 12:50 pm

» ripristino decespugliatore
Da Kromer Ieri alle 11:54 am

» nuova husqvarna 565xp
Da Luigite Ieri alle 6:56 am

» Castor c40
Da MainecooN Ven Feb 16, 2018 8:48 pm

» idea per rimuovere una pianta incastrata
Da lore70 Ven Feb 16, 2018 8:00 pm

» ASCE - ACCETTE parte 4
Da gian66 Ven Feb 16, 2018 11:47 am

» Acquisto motosega da potatura
Da luca31 Gio Feb 15, 2018 9:15 pm

» Aste per potatura fisse, telescopiche, svettatoi
Da pellegrinelli roberto Gio Feb 15, 2018 8:03 pm

» Problema Echo cs-351wes
Da manuel55 Gio Feb 15, 2018 6:32 pm

» Carter oleomac
Da angeloz Gio Feb 15, 2018 6:10 pm

» Husqvarna 268 XP Special, restauro/messa a punto
Da angeloz Gio Feb 15, 2018 5:36 pm

» che motosega è ?
Da Alessio510 Gio Feb 15, 2018 4:01 pm

» Tubicini adatti alla benzina
Da alxrilli Gio Feb 15, 2018 1:46 pm

» Valutazione abbattimento alberi in giardino
Da luca31 Gio Feb 15, 2018 10:48 am

» Acquisto motosega da 50cc - consigli
Da luca31 Gio Feb 15, 2018 10:12 am

» Restauro mcculloch mac 10-10
Da speedsonic Gio Feb 15, 2018 9:37 am

» McCulloch Pro Mac 10-10 / Alpina A-40
Da stewe Gio Feb 15, 2018 8:47 am

» DISERBANTI
Da simmy106 Gio Feb 15, 2018 5:57 am

» pompa elettrica
Da Motosegaro 94 Mer Feb 14, 2018 8:39 pm

» OLIO CATENA
Da simmy106 Mer Feb 14, 2018 6:06 pm

» echo cs 2600 es
Da Nonno_sprint Mer Feb 14, 2018 5:54 pm

» Alpina A40E - non parte
Da silvo Mer Feb 14, 2018 5:38 pm

» OLEANDRO - Potatura e consigli
Da Issels03 Mer Feb 14, 2018 3:48 pm

» echo cs 2700es service
Da ferrari-tractor Mer Feb 14, 2018 10:05 am

» Acquisto motosega
Da luca31 Mar Feb 13, 2018 10:03 pm

» motore diesel che fuma
Da sgaragnone Mar Feb 13, 2018 9:59 pm

» tagliaerba SOLO 1982
Da Motosegaro 94 Mar Feb 13, 2018 8:38 pm

» Ciao, Peppone
Da fiat300dt Mar Feb 13, 2018 8:04 pm

» legafascine.
Da Vincenzo Leonardo Mar Feb 13, 2018 7:17 pm

» Riparazione freni motoagricole
Da hokkaido254vl Mar Feb 13, 2018 6:32 pm

» Le mie motoseghe
Da Alessio510 Mar Feb 13, 2018 2:21 pm

Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 17426 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Gabriel

I nostri membri hanno inviato un totale di 228469 messaggi in 11015 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 37 utenti in linea: 3 Registrati, 0 Nascosti e 34 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Elciu, fiat300dt, Issels03

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 370 il Lun Mar 23, 2015 8:17 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

30% 30% [ 158 ]
35% 35% [ 184 ]
12% 12% [ 64 ]
2% 2% [ 13 ]
4% 4% [ 20 ]
5% 5% [ 24 ]
2% 2% [ 11 ]
9% 9% [ 47 ]
1% 1% [ 5 ]

Totale dei voti : 526


manici degli attrezzi

Pagina 3 di 17 Precedente  1, 2, 3, 4 ... 10 ... 17  Seguente

Andare in basso

frassino o hickory

Messaggio  Motolelozzo il Ven Dic 28, 2012 9:54 pm

Posto qui una domanda che erroneamente avevo fatto nel topic asce-accette.

Mi sono letto tutto il topic e nessuno parla dell'hickory.
Che differenza c'é fra manici in frassino e hickory.
Mi interessa in particolare per valutare l'acquisto di una ascia da spacco muller da 3kg di testa che é proposta con la doppia opzione di manico, ma con una differenza di prezzo considerevole: 16€ in piú per l'hickory.

La notevole differenza prezzo é giustificata da altrettanto notevoli positive differenze?

Beppe65 mi faceva già notare che la differenza é ben spiegata sul catalogo Ochsenkopf, ma al momento non mi risulta scaricabile... Crying or Very sad
avatar
Motolelozzo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 58
Data d'iscrizione : 30.12.11
Località : Como

Tornare in alto Andare in basso

Re: manici degli attrezzi

Messaggio  beppe65 il Ven Dic 28, 2012 10:26 pm

Motolelozzo ha scritto:Posto qui una domanda che erroneamente avevo fatto nel topic asce-accette.
Mi sono letto tutto il topic e nessuno parla dell'hickory.
Che differenza c'é fra manici in frassino e hickory.
Mi interessa in particolare per valutare l'acquisto di una ascia da spacco muller da 3kg di testa che é proposta con la doppia opzione di manico, ma con una differenza di prezzo considerevole: 16€ in piú per l'hickory.
La notevole differenza prezzo é giustificata da altrettanto notevoli positive differenze?
Beppe65 mi faceva già notare che la differenza é ben spiegata sul catalogo Ochsenkopf, ma al momento non mi risulta scaricabile... Crying or Very sad
Riprendiamo da qui... Smile
Parere personale, mix di esperienza diretta e di "lettura"... Very Happy :
1) il noce americano, come legno, assorbe meglio il contraccolpo sul ceppo rispetto al frassino (provato, è vero);
2) il noce non si spezza mai, con maggior sicurezza per l'operatore (vero, non si spezza di netto, esperienza personale documentata con foto in "Asce e Accette", tuttavia a me un manico in frassino non sì è mai spezzato...);
3) Il noce è più "sensibile": soffre maggiormente i cambiamenti climatici (secco/umido) rispetto al "rivale" (più "letto" che "provato"...) ;
4) Il noce è più piacevole al tatto (vero), anche perchè spesso i manici in frassino sono "laccati" per aumentarne la longevità (letto).
5) In ogni caso si rompono tutti e due, giuro. Laughing
Conclusione: 16 eurini in più, non son pochi, stante il prezzo di riferimento.
Saluti e buona scelta. Very Happy
Beppe65



Ultima modifica di beppe65 il Ven Dic 28, 2012 10:51 pm, modificato 1 volta (Motivazione : Integrazione...)
avatar
beppe65
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 6028
Data d'iscrizione : 02.10.10
Età : 52
Località : bergamo

Tornare in alto Andare in basso

lunghezza manici

Messaggio  andy82 il Lun Gen 28, 2013 5:44 pm

salve a tutti, vorrei chiedervi se essiste uno standard delle lunghezze dei manici in base al pesso della testata della accetta?
essempio: per un'accetta da 1,5 kg penso sia da taglio quanto dovrebbe avere il manico di lunghezza?
grazie a tutti anticipatamente,andy.
avatar
andy82
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 25
Data d'iscrizione : 17.01.13
Età : 35
Località : capoliveri l'isola d'elba

Tornare in alto Andare in basso

manico ascia

Messaggio  Roccia il Dom Feb 03, 2013 4:18 pm





come potrei risolvere il problema che si vede nella terza foto?avevo pensato ad una staffa ad ''u'' bloccata con viti parker sul manico
a ppresto

Roccia
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 135
Data d'iscrizione : 21.08.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: manici degli attrezzi

Messaggio  ferrari-tractor il Dom Feb 03, 2013 4:38 pm

Roccia ha scritto:

come potrei risolvere il problema che si vede nella terza foto?avevo pensato ad una staffa ad ''u'' bloccata con viti parker sul manico
a ppresto
Lascia perdere le staffe e viti.
Batti il manico della scure sul pavimento in modo da far entrare bene il ferro.
Poi, un inserto metallico o in legno piantato in testa dentro al manico e sei a posto.
Dalla foto si vede che c'è una fessura longitudinale in testa: quello è il posto del cuneo (magari il tuo si è sfilato o si è allentato)
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 8806
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Tornare in alto Andare in basso

Re: manici degli attrezzi

Messaggio  Roccia il Dom Feb 03, 2013 4:47 pm

ferrari-tractor ha scritto:
Roccia ha scritto:

come potrei risolvere il problema che si vede nella terza foto?avevo pensato ad una staffa ad ''u'' bloccata con viti parker sul manico
a ppresto
Lascia perdere le staffe e viti.
Batti il manico della scure sul pavimento in modo da far entrare bene il ferro.
Poi, un inserto metallico o in legno piantato in testa dentro al manico e sei a posto.
Dalla foto si vede che c'è una fessura longitudinale in testa: quello è il posto del cuneo (magari il tuo si è sfilato o si è allentato)
grazie, ma il cuneo metallico come potrei ricavarlo?

Roccia
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 135
Data d'iscrizione : 21.08.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: manici degli attrezzi

Messaggio  Don Camillo il Dom Feb 03, 2013 5:03 pm

Risposta alla domanda posta sul Topic Asce e accette: http://lamotosega.forumattivo.com/t118p1050-asce-accette#97002
Roccia ha scritto:grazie, ma il cuneo metallico come potrei ricavarlo?
In ferramenta ne trovi di diverse misure.Sono cunei di alluminio fatti apposta per fissare i manici. ok capo
Buona serata da D.C.

******************************************************************************************************
Diffida delle imitazioni
avatar
Don Camillo
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 1902
Data d'iscrizione : 17.03.12
Età : 53
Località : Svizzera Italiana

Tornare in alto Andare in basso

Re: manici degli attrezzi

Messaggio  castagnone il Dom Feb 03, 2013 6:10 pm

ti consiglierei di sfilare la scure per verificare l' integrità del manico, succerrivamente pulire la sede del cuneo con carta vetrata e succerrivamente realizzare un cuneo in legno poi, piantarlo dopo aver montato la scure. Per non far uscire il cuneo si può usare colla o un fermo in metallo inchiodato sopra. P.S. quella rossa mi sembra una scure da taglio e non da spacco, dunque non va usata come la mazza scure per spassare e inchiodare i cunei in ferro (si andrebbe a rovinate ).

castagnone
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 91
Data d'iscrizione : 16.12.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: manici degli attrezzi

Messaggio  ferrari-tractor il Dom Feb 03, 2013 8:18 pm

Roccia ha scritto:
grazie, ma il cuneo metallico come potrei ricavarlo?
Di solito uso piattelli di ferro di diverso spessore (3-4mm) di recupero, diciamo un pezzo da 3 x 4cm basta.
Con la smerigliatrice smusso un po' una faccia in modo da facilitare la penetrazione, poi... morsa e martello
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 8806
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Tornare in alto Andare in basso

Re: manici degli attrezzi

Messaggio  Roccia il Dom Feb 03, 2013 8:22 pm

grazie a tutti adesso ''opero'' e vi tengo aggiornati

Roccia
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 135
Data d'iscrizione : 21.08.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: manici degli attrezzi

Messaggio  beppe65 il Dom Feb 03, 2013 8:50 pm

Tanto per capirci, ecco una immagine dei cunei per ascia (modello "extra lusso"):


Saluti.
Beppe65
avatar
beppe65
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 6028
Data d'iscrizione : 02.10.10
Età : 52
Località : bergamo

Tornare in alto Andare in basso

Re: manici degli attrezzi

Messaggio  gian66 il Lun Feb 04, 2013 11:18 am

ecco quelli che uso io

questi sono conici di varie misure, diametro da 8, 12, 14, 17 mm
poi questi

sono inserti a lama di varia lunghezza
li uso in base al tipo di manico.
avatar
gian66
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 3924
Data d'iscrizione : 28.03.11
Età : 51
Località : Prov. di Cuneo

Tornare in alto Andare in basso

Re: manici degli attrezzi

Messaggio  loker il Lun Feb 04, 2013 2:04 pm

Questi inserti dove vengono venduti? Nelle ferramenta?
avatar
loker
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 418
Data d'iscrizione : 17.04.10
Età : 39
Località : Centro Sicilia

http://luigisblog.splinder.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: manici degli attrezzi

Messaggio  giperf il Lun Feb 04, 2013 2:10 pm

gian66 ha scritto:ecco quelli che uso io

questi sono conici di varie misure, diametro da 8, 12, 14, 17 mm
poi questi

sono inserti a lama di varia lunghezza
li uso in base al tipo di manico.
ottimi cunei gian66!!
Dove reperirli?Io spesso sono costretto a ricavarli artigianalmente da piatto e tondino di ferro, oppure uso dei chiodi scanalati, il che comporta una perdita di tempo non da poco.

giperf
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 238
Data d'iscrizione : 21.11.11
Età : 32
Località : Sicilia-stretto

Tornare in alto Andare in basso

Re: manici degli attrezzi

Messaggio  gian66 il Lun Feb 04, 2013 3:51 pm

giperf ha scritto:... ottimi cunei gian66!!
Dove reperirli?Io spesso sono costretto a ricavarli artigianalmente da piatto e tondino di ferro, oppure uso dei chiodi scanalati, il che comporta una perdita di tempo non da poco.

li trovo facilmente nei briko, le ferramenta nella mia zona, li prendono solo su ordinazione.
poi ci sono anche questi in legno

vanno bene per il manici predisposti con il taglio in punta.
di solito ne metto uno abbinato con un cuneo tondo in ferro.
sui manici trovo che hanno un' ottima tenuta.
avatar
gian66
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 3924
Data d'iscrizione : 28.03.11
Età : 51
Località : Prov. di Cuneo

Tornare in alto Andare in basso

Re: manici degli attrezzi

Messaggio  giperf il Lun Feb 04, 2013 4:14 pm

gian66 ha scritto:
giperf ha scritto:... ottimi cunei gian66!!
Dove reperirli?Io spesso sono costretto a ricavarli artigianalmente da piatto e tondino di ferro, oppure uso dei chiodi scanalati, il che comporta una perdita di tempo non da poco.

li trovo facilmente nei briko, le ferramenta nella mia zona, li prendono solo su ordinazione.
poi ci sono anche questi in legno

vanno bene per il manici predisposti con il taglio in punta.
di solito ne metto uno abbinato con un cuneo tondo in ferro.
sui manici trovo che hanno un' ottima tenuta.
I cunei in legno li ho sempre visti usare a mio nonno, soprattutto per i manici delle zappe, e li ricavava da legno d'arancio amaro o detto melangolo.
Mi interessano invece questi metallici che tu trovi al briko.
Farò un giro per vedere se si trovano in qualche ferramenta molto fornita.Ti ringrazio tanto per averli segnalati.
Giperf

giperf
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 238
Data d'iscrizione : 21.11.11
Età : 32
Località : Sicilia-stretto

Tornare in alto Andare in basso

Re: manici degli attrezzi

Messaggio  Roccia il Mar Feb 05, 2013 8:37 pm

seguendo il consiglio di ferrari t......


Roccia
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 135
Data d'iscrizione : 21.08.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: manici degli attrezzi

Messaggio  beppe65 il Mar Feb 05, 2013 8:48 pm

Roccia ha scritto:seguendo il consiglio di ferrari t......
Domanda: ma la "testa" è ben salda? Vi è ancora spazio libero nella parte posteriore dell'occhio...
avatar
beppe65
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 6028
Data d'iscrizione : 02.10.10
Età : 52
Località : bergamo

Tornare in alto Andare in basso

Re: manici degli attrezzi

Messaggio  Don Camillo il Mar Feb 05, 2013 8:54 pm

Secondo me,malgrado il cuneo,il manico è destinato a sfilarsi di nuovo dopo breve utilizzo.C`è ancora troppo spazio libero nella parte posteriore tra legno e ferro.
In un caso del genere io avrei optato per la sostituzione del manico.
Spero sinceramente che tu possa smentire le mie previsioni. Very Happy
Saluti dal Reverendo.

******************************************************************************************************
Diffida delle imitazioni
avatar
Don Camillo
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 1902
Data d'iscrizione : 17.03.12
Età : 53
Località : Svizzera Italiana

Tornare in alto Andare in basso

Re: manici degli attrezzi

Messaggio  beppe65 il Mar Feb 05, 2013 8:58 pm

Concordo con il Reverendo.
Prevenire / rimediare è facile, però... Smile
avatar
beppe65
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 6028
Data d'iscrizione : 02.10.10
Età : 52
Località : bergamo

Tornare in alto Andare in basso

Re: manici degli attrezzi

Messaggio  Roccia il Mar Feb 05, 2013 8:59 pm

beppe65 ha scritto:
Roccia ha scritto:seguendo il consiglio di ferrari t......
Domanda: ma la "testa" è ben salda? Vi è ancora spazio libero nella parte posteriore dell'occhio...
al momento è ben salda, anche a me perplimeva il fatto che dietro avesse un po' di spazio, i l manico è ancora quello originale non mi andava di cambiarlo , certo se si dovesse risfilare.....

Roccia
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 135
Data d'iscrizione : 21.08.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: manici degli attrezzi

Messaggio  beppe65 il Mar Feb 05, 2013 10:36 pm

Roccia ha scritto:
beppe65 ha scritto:
Roccia ha scritto:seguendo il consiglio di ferrari t......
Domanda: ma la "testa" è ben salda? Vi è ancora spazio libero nella parte posteriore dell'occhio...
al momento è ben salda, anche a me perplimeva il fatto che dietro avesse un po' di spazio, i l manico è ancora quello originale non mi andava di cambiarlo , certo se si dovesse risfilare.....
Problema, eventuale, di facile risoluzione. ok capo
Buona legna!
avatar
beppe65
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 6028
Data d'iscrizione : 02.10.10
Età : 52
Località : bergamo

Tornare in alto Andare in basso

Re: manici degli attrezzi

Messaggio  ferrari-tractor il Mer Feb 06, 2013 7:24 am

Roccia ha scritto:seguendo il consiglio di ferrari t......
Vuoi un altro consiglio? mettine ancora un paio affiancati a quello cha hai appena messo in modo da riempire bene per tutta la larghezza del manico.
Poi, mettine uno a spessorare tra il manico e il ferro dalla parte piatta dell'occhio.
Questo spessore deve essere abbastanza giusto come larghezza (fallo un po' a triangolo) e di buono spessore e di lunghezza pari o un pelo superiore alla profondità dell'occhio. Questo è molto importante e ti serve per impedire al ferro di deformarsi usandola come scure spaccalegna (hai già l'occhio un pelo deformato purtroppo)
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 8806
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Tornare in alto Andare in basso

Re: manici degli attrezzi

Messaggio  ferrari-tractor il Lun Feb 18, 2013 5:45 pm

Vi faccio partecipi di come ho recuperato tre vecchie roncole (le tre più facili... per le altre mi sto organizzando).
Tutte e tre avevano l'impugnatura fatta con anelli in cuoio (e simil-cuoio), che col tempo si sono rovinati e/o staccati.



La prima a sinistra è una Rinaldi numero 1 (comprata nuova recentemente) da cui ho preso ispirazione per sagomare il manico.
L'ultima a destra è quella che era megli oconservata, ho tenuto quasi tutti gli anelli di cuoio (neri) e ne ho aggiunti alcuni in modo da colmare lo spazio vuoto.
Le altre due hanno avuto una sostituzione completa, la penultima a destra ha anelli di cuoio alternati ad alcuni in similcuoio (sembra cartone pressato ????? ) che ho trovato presso il mio fornitore "ufficiale" di manici ed attrezzi manuali.
Per la seconda a sinistra ho invece usato degli anelli in compensato MDF spesso 1cm alternati ad anelli in gomma spessa circa 2 mm (si può anche usare una ex camera d'aria mettendo due o tre strati per anello).

Il procedimento è lo stesso per tutte le roncole che hanno il manico formato da anelli di cuoio infilati su un gambo metallico ottenuto rastremando il ferro della lama a foggia di cuneo.
Alcune roncole hanno invece il gambo del manico che finisce ad uncino, queste sono più difficili da reimmanicare perchè il manico è solitamente formato da due coppe in legno od osso inchiodate al gambo.
La procedura è la seguente:
1) si stringe la lama dentro una morsa ben salda, il manico è orientato verso l'alto
2) si rimuove l'anello (in ferro) in fondo che impedisce agli anelli di sfilarsi.
Solitamente questo anello (a volte è il ferro stesso delll'uncino che tiene fermo il manico, a volte è un anello aggiuntivo) è fissato a pressione ribattendo l'ultima parte del gambo del manico, a meno che si sia già sfilato per conto suo è molto difficile sfilarlo senza dover limare in qualche modo la parte ribattuta, io di solito spingo in giù di qualche mm l'anello di tenuta, per fare questo uso uno spezzone di tubo in ferro su cui batto col martello. Una volta che la parte terminale del gambo è esposta si va di lima finchè l'anello non esce.
3) si controllano gli anelli rimanenti, se alcuni sono fessurati o troppo secchi si tolgono.
Se si devono sostituire tutti, conviene preparare una grossa rondella in ferro da infilare per prima, questa servirà a tenere insieme il manico.
4) con opportuni bulini o con semplici forbici si ritagliano anelli di cuoio spesso (2 o più mm), non occorre che la forma sia perfetta tanto poi si rifinisce con una raspa, serve invece che il foro dell'anello sia abbastanza giusto in modo da entrare bene a pressione sul gambo. Gli anelli vicino alla lama saranno un pelo più piccoli e con un foro più grande (non troppo altrimenti poi "ballano"). Va anche bene intervallare con anelli in gomma se disponibili (durano di meno però). Per piccoli ritocchi si può usare il cuoio ricavato da vecchi guantoni da lavoro (come ho fatto nell'ultima roncola a destra)
5) Ogni due o tre anelli infilati occorre battere energicamente infilando un tubo in ferro di opportuno spessore e diametro nel gambo e aiutandosi con un martello. Il gambo deve essere ben ingrassato, il grasso penetra poi nel cuoio rendendolo idrorepellente ed eviterà che si secchi col tempo.
6) una volta riempito il manico si infila l'uncino e l'anello di tenuta. Questo deve essere ben saldo per conto suo, occorre battere forte! Una volta infilato, si ribatte l'estremità del manico in modo da deformarla un po' ed assicurare la tenuta.
Nel caso che il gambo sia troppo grosso e duro da deformare, si possono dare due colpi di saldatura.
7) usando una raspa da legno si sagoma il manico come si desidera (molto comodo avere la parte terminale più grossa, così non scappa di mano), poi si rifinisce con carta vetrata a grana grossa

avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 8806
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Tornare in alto Andare in basso

Re: manici degli attrezzi

Messaggio  gian66 il Lun Feb 18, 2013 5:54 pm

ferrari-tractor ha scritto:Vi faccio partecipi di come ho recuperato tre vecchie roncole (le tre più facili... per le altre mi sto organizzando).
Tutte e tre avevano l'impugnatura fatta con anelli in cuoio (e simil-cuoio), che col tempo si sono rovinati e/o staccati.

gran lavoro, bravo!! ok capo altro che mettere il nastro come faccio io, .... a vedere la tua descrizione non pare difficile, ma quanto tempo ci hai messo per ogni roncola??
avatar
gian66
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 3924
Data d'iscrizione : 28.03.11
Età : 51
Località : Prov. di Cuneo

Tornare in alto Andare in basso

Re: manici degli attrezzi

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 17 Precedente  1, 2, 3, 4 ... 10 ... 17  Seguente

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum