Accedi

Recuperare la parola d'ordine

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti
» SVETTATOI
Da loker Oggi a 6:00 pm

» OLIO MISCELA: TIPI - QUALITA' - DOSI parte 3
Da Steox84 Oggi a 5:55 pm

» carrucole da abbattimento
Da ceppo77 Oggi a 4:38 pm

» Cilindrate e maneggevolezza!
Da marzot Oggi a 4:13 pm

» Non esce olio per lubrificare catena da stihl ms 170
Da falcetto Oggi a 3:41 pm

» Husqvarna 353 , quale lama montare?
Da ceppo77 Oggi a 2:23 pm

» legno pulizia bosco
Da alexjz4 Oggi a 12:30 pm

» McCulloch CS380
Da antonio1832 Oggi a 11:26 am

» MELO
Da loker Oggi a 9:08 am

» nuova echo cs 2510tes
Da marcof12 Oggi a 8:50 am

» usi del legno di robinia...
Da ceppo77 Oggi a 8:49 am

» Filtro olio
Da Enrico450hondA Oggi a 5:11 am

» manuali ed esplosi stihl 024
Da alex95 Ieri a 8:28 pm

» Grippaggio stihl 024
Da falcetto Ieri a 7:24 pm

» dolmar 133 non parte
Da miki1 Ieri a 6:25 pm

» ATTENZIONE LEGGETE TUTTI E FATE GIRARE LA VOCE. nuovo prodotto: la frode. parte 2
Da ceppo77 Ieri a 5:54 pm

» Rimontaggio frizione quanta forza esercitare per bloccarla
Da falcetto Ieri a 5:34 pm

» Motosega da cambiare
Da Matteovifo Ieri a 5:33 pm

» Lamierino barra Alpina A40
Da ceppo77 Ieri a 4:14 pm

» Fumo bianco in accensione
Da alex95 Ieri a 4:14 pm

» BARRE NORMALI
Da ceppo77 Ieri a 2:17 pm

» pinza per tronchi manuale
Da Tranky Ieri a 2:08 pm

» cambio motosega?
Da fim Ieri a 11:59 am

» Quale motosega per rimpiazzare "Stihl 026"
Da luca31 Ieri a 11:47 am

» Testine a filo e fili di vario genere
Da luca31 Ieri a 10:20 am

» Aiuto rose
Da pavona61 Gio Feb 23, 2017 7:39 pm

» Alpina P411 non tende la catena
Da Tranky Gio Feb 23, 2017 7:15 pm

» MOTOSEGHE CINESI parte 2
Da Ferdinando48 Gio Feb 23, 2017 5:57 pm

» Dolmar ps 7910
Da gian66 Gio Feb 23, 2017 2:38 pm

» motosega per pallets
Da gian66 Gio Feb 23, 2017 2:32 pm

» Stihl MS 290 Farm Boss nuova ma da rimettere in sesto...
Da persson Gio Feb 23, 2017 1:35 pm

» Opem 155 funzionante-quotazione
Da lockeid Gio Feb 23, 2017 12:13 pm

» LEVE - GIRATRONCHI - TIRATRONCHI
Da gian66 Gio Feb 23, 2017 11:25 am

» echo cs2511 esplosi italiano
Da ferrari-tractor Gio Feb 23, 2017 7:27 am

» echo/shindaiwa tabella service tools
Da ferrari-tractor Gio Feb 23, 2017 7:26 am

» echo/shindaiwa tabella candele
Da ferrari-tractor Gio Feb 23, 2017 7:25 am

» echo/shindaiwa tabella carburazione
Da ferrari-tractor Gio Feb 23, 2017 7:24 am

» Echo CS 2511\Shindaiwa 251: pdf\tabelle officina Cormik
Da marcof12 Mer Feb 22, 2017 6:13 pm

» problemi carburatore stihl 066
Da jhonny mac.leod Mer Feb 22, 2017 5:56 pm

» CILIEGIO
Da simonegiuntoli Mer Feb 22, 2017 5:26 pm

Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 16115 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Steox84

I nostri membri hanno inviato un totale di 210368 messaggi in 9996 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 282 utenti in linea :: 21 Registrati, 1 Nascosto e 260 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

albo93, Alessio510, Barba_962, border, boscocastagno, ceppo77, Charles2014, Claudio70, Crono 574zz, Enrico450hondA, ferrari-tractor, fim, fireboss, francesco80, Giordy53, loker, marco monza, mario52, pellegrinelli roberto, pieromarc, Steox84

Il numero massimo degli utenti in linea è stato 370 il Lun Mar 23, 2015 8:17 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

30% 30% [ 158 ]
35% 35% [ 184 ]
12% 12% [ 64 ]
2% 2% [ 13 ]
4% 4% [ 20 ]
5% 5% [ 24 ]
2% 2% [ 11 ]
9% 9% [ 47 ]
1% 1% [ 5 ]

Totale dei voti : 526


TIRANTI TIRFOR

Pagina 13 di 17 Precedente  1 ... 8 ... 12, 13, 14, 15, 16, 17  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: TIRANTI TIRFOR

Messaggio  Nicola_seph il Gio Feb 26, 2015 8:08 am

Non hai esattamente detto un'eresia: l'acciaio in generale ha un comportamento duttile: c'è una fase elastica e una fase plastica, suppongo quindi che il carico di lavoro sia tarato in modo da rimanere nella fase elastica, mentre il carico ultimo raggiunto il quale si ha la rottura si trova in fase plastica.
Questo proprio a grandi linee, perchè non so nello specifico come si comportino i grilli, però immagino che non abbiano una rottura fragile e istantanea ma una rottura raggiunta dopo grandi deformazioni (ammesso che vengano opportunamente collocati, i.e. in modo da non caricare la parte filettata del perno).

In sostanza il carico ultimo può anche essere 4 o 5 volte il carico di lavoro, ma ogni volta che superi il carico di lavoro vai a deformare permanentemente il tuo grillo, e la volta successiva che lo utilizzi partirai già con una deformazione iniziale quindi, per farla breve, sarai sempre un pò più vicino al tuo carico ultimo.

Onestamente, per un grillo da 3,25 ton che costa meno di 5€ non credo valga la pena di giocare alla roulette russa.

Nicola_seph
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 86
Data d'iscrizione : 17.12.14
Età : 29
Località : Follina (TV)

Tornare in alto Andare in basso

Re: TIRANTI TIRFOR

Messaggio  damiano78 il Gio Feb 26, 2015 8:17 am

Nicola_seph ha scritto:
Onestamente, per un grillo da 3,25 ton che costa meno di 5€ non credo valga la pena di giocare alla roulette russa.

Hai ragione da vendere......


Ultima modifica di falcetto il Gio Feb 26, 2015 8:36 pm, modificato 2 volte (Ragione : Sistemato quote)

damiano78
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 440
Data d'iscrizione : 25.02.15
Età : 38
Località : Val di Vara SP

Tornare in alto Andare in basso

Re: TIRANTI TIRFOR

Messaggio  Dan56k il Ven Feb 27, 2015 8:25 am

Nicola_seph ha spiegato il tutto come meglio non si sarebbe potuto fare...
Dan

******************************************************************************************************
http://freereader56.blogspot.it

Dan56k
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 2403
Data d'iscrizione : 15.12.11
Località : Perugia

Tornare in alto Andare in basso

Re: TIRANTI TIRFOR

Messaggio  Bertun il Gio Mar 12, 2015 9:15 am

Buongiorno a tutti,
ho intenzione di acquistare un argano manuale a fune passante - attrezzo che spesso viene identificato con il termine "tirfor" - per abbattimenti direzionati di alberi e relativo recupero su terreno in accentuata pendenza (una proprietà di montagna con accesso decisamente disagevole).
Chiarisco subito che quella del "boscaiolo" non è la mia attività prevalente, ma ho necessità di abbattere un pò di alberi per fare spazio attorno alla baita e già che ci sono vorrei utilizzare la legna per la stufa di casa. Fino a che si è trattato di alberi giovani - prevalentemente aceri - e nei pressi della zona di accesso ai mezzi ho fatto tutto "a mano", con motosega e lavoro di braccia ma adesso alcuni alberi (ciliegi selvatici e aceri con diametro massimo misurato ad altezza uomo di circa 20-25 cm e qualche faggio da 25-35 cm) sono in posizione tale da rendere praticamente impossibile il recupero, neppure per il verricello montato sul trattore.
Ecco spiegato il motivo dell'argano manuale a fune passante. Vorrei capire se quello che fa al mio caso è un modello da 8 oppure uno da 16 quintali (rispettivamente dati per una capacità di tiro in orizzontale - produttore Novamach - fino a 12 e 28 quintali). La versione da 8 q.li mi attira per l'utilizzo più agevole del cavo da 8 mm e anche dal peso (dove lo utilizzerò avrò molti disagi per manovrare). Per contro quello da 16 q.li potrebbe essere più adatto in situazioni più gravose che potrebbero comunque presentarsi.
Ma l'indecisione, oltre che sul fronte della capacità di trazione è anche sulla marca dell'attrezzo: a parte quelli professionali come i Tractel e Habegger (inavvicinabili per le mie tasche), tutti gli altri apparentemente si somigliano molto; nessuna ditta produttrice fornisce dettagli sulla qualità dei materiali impiegati per la realizzazione delle parti interne: solo qualche foto (spesso molto generiche e anche poco dettagliate, senza riferimento al modello specifico). Anche dei cavi non si capisce molto: anima tessile o metallica? Immagino siano più performanti i secondi ma, ripeto, non facendone un uso intenso mi chiedo se abbia senso spendere molto di più.
Di sicuro quello che non vorrei è... acquistare un "made in China" che dopo qualche utilizzo mi rimanga tra le mani...
Dopo ricerche sul web, avrei individuato due marchi che potrebbero interessarmi: Novamach e Fervi.
Qualcuno sa darmi qualche dritta?

Bertun
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 27
Data d'iscrizione : 22.02.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: TIRANTI TIRFOR

Messaggio  damiano78 il Gio Mar 12, 2015 9:28 am

Ciao.
Intanto i cavi sono TUTTI ad anima metallica.......
Per le marche la seconda che hai citato sembra buona.....
Hai letto tutte le pagine di questo argomento? c'è da imparare!


p.s. quello da 16 quintali è da preferire....offre un margine di sicurezza in più...... ok capo

damiano78
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 440
Data d'iscrizione : 25.02.15
Età : 38
Località : Val di Vara SP

Tornare in alto Andare in basso

Re: TIRANTI TIRFOR

Messaggio  maxb. il Gio Mar 12, 2015 10:10 am

Bertun ha scritto:
Di sicuro quello che non vorrei è... acquistare un "made in China" che dopo qualche utilizzo mi rimanga tra le mani...
Dopo ricerche sul web, avrei individuato due marchi che potrebbero interessarmi: Novamach e Fervi.
Qualcuno sa darmi qualche dritta?

sicuramente i due marchi citati hanno in gamma dei tirfort di produzione cinese.

io consiglerei, senza svenarsi, di comprare dei tirfort della marca BRANO, prodotti nella repubblica ceca. ho a che fare con questi prodotti da sempre e ne ho visti pochissimi danneggiati. anche in uso semiprofessionale spinto.

puoi trovare facilmente su google delle immagini, i modelli sono tre, 0,8 - 1,6 - 3,2 t. li importa in italia la ditta LEPORIS di balangero, provincia di torino, che ti potrà sicuramente dare i nomi dei rivenditori a te più vicini.

maxb.
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1344
Data d'iscrizione : 27.06.12
Località : provincia di Varese

Tornare in alto Andare in basso

Re: TIRANTI TIRFOR

Messaggio  Dan56k il Gio Mar 12, 2015 3:03 pm

Bertun ha scritto: Qualcuno sa darmi qualche dritta?

damiano78 ha scritto: quello da 16 quintali è da preferire....offre un margine di sicurezza in più...... ok capo

Sono d'accordo con Damiano sul 16. Se scorri indietro le pagine di questo stesso topic troverai che si è già parlato spesso di indecisioni simili alle tue, e potrai trovare qualche dritta utile.
Dan

******************************************************************************************************
http://freereader56.blogspot.it

Dan56k
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 2403
Data d'iscrizione : 15.12.11
Località : Perugia

Tornare in alto Andare in basso

Re: TIRANTI TIRFOR

Messaggio  Bertun il Ven Mar 13, 2015 7:38 am

damiano78 ha scritto:Ciao.
Intanto i cavi sono TUTTI ad anima metallica.......

A me risulta che esistano due tipologie di cavi metallici: quelli con anima tessile e quelli con anima metallica; forse è anche per questo che i prezzi non sono tutti uguali

Bertun
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 27
Data d'iscrizione : 22.02.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: TIRANTI TIRFOR

Messaggio  ferrari-tractor il Ven Mar 13, 2015 7:49 am

vero, però i cavi per i tirfor sono ad anima metallica, e non puoi usare un cavo che non sia quello giusto per il tuo modello

ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 7499
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 36
Località : Prov. Cuneo

Tornare in alto Andare in basso

Re: TIRANTI TIRFOR

Messaggio  Bertun il Ven Mar 13, 2015 4:11 pm

maxb. ha scritto:
Bertun ha scritto:
Di sicuro quello che non vorrei è... acquistare un "made in China" che dopo qualche utilizzo mi rimanga tra le mani...
Dopo ricerche sul web, avrei individuato due marchi che potrebbero interessarmi: Novamach e Fervi.
Qualcuno sa darmi qualche dritta?

sicuramente i due marchi citati hanno in gamma dei tirfort di produzione cinese.

io consiglerei, senza svenarsi, di comprare dei tirfort della marca BRANO, prodotti nella repubblica ceca.  ho a che fare con questi prodotti da sempre e ne ho visti pochissimi danneggiati. anche in uso semiprofessionale spinto.

puoi trovare facilmente su google delle immagini, i modelli sono tre, 0,8  - 1,6 - 3,2 t.  li importa in italia la ditta LEPORIS di balangero, provincia di torino, che ti potrà sicuramente dare i nomi dei rivenditori a te più vicini.
Ho visto i prodotti Brano e mi sembrano davvero di buona fattura. Ho anche provato a contattare la ditta che hai citato ma pare che non trattino più questa marca... Nemmeno si trova nulla sul web...
Addirittura il Rappresentante ma me contattatato dirotta su altre marche di produzione cinese...
Devo arrendermi?

Bertun
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 27
Data d'iscrizione : 22.02.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: TIRANTI TIRFOR

Messaggio  ricky7 il Lun Apr 27, 2015 9:46 am

ho la necessità di tirare indietro alla naturale direzione di caduta alcune piante in un giardino e ho ordinato questo modello di cui però non si legge la marca nè dove è stato fabbricato

http://www.shopdacanal.com/prodotti/forestazione/paranchi-manuali-tirfor/paranco-tipo-tirfor-3200-kg-completo-di-fune-detail

appena effettuerò il lavoro dirò le mie impressioni sul suo utilizzo e qualità percepita

ricky7
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 166
Data d'iscrizione : 20.10.13
Età : 28
Località : Pistoia

Tornare in alto Andare in basso

Re: TIRANTI TIRFOR

Messaggio  tottoli livio il Lun Apr 27, 2015 10:21 am

spero solo per te' che non dovrai spostarlo di molto a mano..hai preso il 32q...quindi il modello piu' grande..gran tiro..ma' un peso veramente alto... ok capo

******************************************************************************************************
il micron non e' un microbo..

tottoli livio
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 4758
Data d'iscrizione : 24.01.10
Età : 49
Località : omegna (vb) piemonte

Tornare in alto Andare in basso

Re: TIRANTI TIRFOR

Messaggio  ricky7 il Lun Apr 27, 2015 10:46 am

volevo essere sicuro in futuro per eventuali piante piu grosse ok capo per il trasporto non credo che sarò mai solo durante queste operazioni

ricky7
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 166
Data d'iscrizione : 20.10.13
Età : 28
Località : Pistoia

Tornare in alto Andare in basso

Re: TIRANTI TIRFOR

Messaggio  Andrea Sertori il Lun Apr 27, 2015 12:49 pm

Dovrei abbattere delle piante dritte, per sicurezza essendoci dei cavi elettrici vorrei abbatterle con tirfor.
Il budget è di circa 300 euro, si trova qualcosa di decente con questi soldi?

Andrea Sertori
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 249
Data d'iscrizione : 01.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: TIRANTI TIRFOR

Messaggio  ricky7 il Lun Apr 27, 2015 2:51 pm

ho postato il link del negozio online dove l'ho acquistato proprio in questi giorni, c'è anche la versione da 16 quintali

ricky7
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 166
Data d'iscrizione : 20.10.13
Età : 28
Località : Pistoia

Tornare in alto Andare in basso

Re: TIRANTI TIRFOR

Messaggio  Dan56k il Lun Apr 27, 2015 3:11 pm

Messaggio di servizio: inviterei tutti gli utenti a dare una riguardata agli articoli 9 e 10 del nostro regolamento. La pubblicazione di link commerciali è ammessa (e infatti nessuno prima è intervenuto), ma dal momento che in questo Forum non si intende fare pubblicità a nessuno, ciò va sempre interpretato cum grano salis, e sarebbe meglio fornire queste informazioni via MP.
Grazie.
Dan

******************************************************************************************************
http://freereader56.blogspot.it

Dan56k
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 2403
Data d'iscrizione : 15.12.11
Località : Perugia

Tornare in alto Andare in basso

Re: TIRANTI TIRFOR

Messaggio  ricky7 il Lun Apr 27, 2015 3:21 pm

chiedo scusa, in ogni caso sul web ci sono tanti negozi online che vendono tale prodotto basta cercare su un motore di ricerca qualsiasi e si trovano facilmente

ricky7
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 166
Data d'iscrizione : 20.10.13
Età : 28
Località : Pistoia

Tornare in alto Andare in basso

Re: TIRANTI TIRFOR

Messaggio  harry potter il Lun Apr 27, 2015 9:02 pm

il 32 è esagerato , pesa 27 kg + 26 kg di fune , ma con 20 mt di fune ci fai ben poco
se abbatti roba grossa per lavorare in sicurezza e magari devi fare un rinvio minimo te ne servono il doppio
32 quintali minimo vai su una fune da 8mm quindi altro peso (2-3 kg\10mt)
eventuli catene o cinghie (MAI usare la fune del tirfort a strozzo con quello che costa) sono altri kg , più un 7-8 kg per una puleggia di rinvio ed eventuali grilli.
insomma ogni volta hai 60-70 kg da portati dietro, tanto vale comprarsi un verricello a scoppio usato.


calcola che un 8 quintali in doppia son 16 quintali , e un tirfor tractel tipo il mio il 508D ha 40 quintali di forza frenante in tiro diretto
e 80 quintali in doppia, 40 quintali di pianta è na bella bestia!


se sei in tempo annulla l'acquisto e prendi il 16 , anche se personalmente più dell'8 li ritengo inutili in abbattimento



harry potter
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 255
Data d'iscrizione : 25.09.14
Età : 29
Località : sondrio

http:// http://gospa87.blogspot.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: TIRANTI TIRFOR

Messaggio  ricky7 il Lun Apr 27, 2015 10:24 pm

quello ha 20 metri di fune da 16 mm che pesa 24 kg, in totale sono 49 kg, ormai ho effettuato il bonifico e comunque mi piace spendere una volta e avere qualcosa di potente nel caso ce ne fosse la reale necessità, nel mio lavoro può capitare, e se non dovesse capitare, il tirfor non verrà spremuto al massimo e in teoria dovrebbe durarmi di piu, grazie comunque del consiglio e l'avvertimento

ricky7
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 166
Data d'iscrizione : 20.10.13
Età : 28
Località : Pistoia

Tornare in alto Andare in basso

Tirfor: capacità di tiro orizzontale

Messaggio  Bertun il Mar Apr 28, 2015 6:55 am

Salve a tutti,
qualcuno sa dirmi la ragione per la quale su alcuni siti di produttori un argano a fune passante è riportato il dato relativo alla "capacità nominale di sollevamento" e anche quello relativo alla "capacità nominale di trazione". Esempio: sul sito della BHW in corrispondenza del modello da 0,8 t sono riportati 800 Kg di capacità di sollevamento e 1200 Kg di capacità di trazione. A che cosa è dovuta questa differenza? Se ne deve dedurre che per un utilizzo in ambito boschivo (prevalente trazione), acquistando un modello da 800 Kg si può contare su una capacità di tiro prossima a 1200 Kg...? Devo ancora procedere all'acquisto e sono fortemente indeciso tra 0,8 e 1,6 t, ma stando così le cose, per le mie esigenze potrebbe essere più che sufficiente quello più piccolo (e maneggevole...)

Bertun
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 27
Data d'iscrizione : 22.02.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: TIRANTI TIRFOR

Messaggio  ricky7 il Mer Mag 06, 2015 7:00 pm

mi è arrivato il 3,2 t ma non riesco proprio a caricarlo, se mi aggancia il primo pezzetto di fune me la butta fuori, vorrei farla passare manualmente e i buchi non sono completamente aperti, mi sembrano un pò socchiusi, consigli? suggerimenti? marca Dema

ricky7
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 166
Data d'iscrizione : 20.10.13
Età : 28
Località : Pistoia

Tornare in alto Andare in basso

Re: TIRANTI TIRFOR

Messaggio  Nicola_seph il Mer Mag 06, 2015 7:54 pm

non prendertela m..., sei sicuro di aver schiacciato a fine corsa e bloccato in sede la leva di sblocco delle ganasce? è dura su quello da 16qli, non oso pensare su quello da 32...

Bertun ha scritto:
qualcuno sa dirmi la ragione per la quale su alcuni siti di produttori un argano a fune passante è riportato il dato relativo alla "capacità nominale di sollevamento" e anche quello relativo alla "capacità nominale di trazione"

Credo che uno sia il dato relativo alla massima capacità di tiro dell'oggetto, oltre il quale si rompe il perno di sicurezza, l'altro dovrebbe essere la massima capacità di ritenzione del cavo da parte delle ganasce.
Cerco di spiegarmi: se sbagli a valutare e hai attacchi una pianta che pesa più di 8qli, diciamo 10, il cavo regge e le ganasce lo tengono, però non riusciresti a muoverla perchè si romperebbe il perno di sicurezza agendo sulla leva; se pesa più di 12qli però cadrebbe perchè le ganasce non riuscirebbero a trattenere il cavo.


Ultima modifica di Don Camillo il Mer Mag 06, 2015 8:34 pm, modificato 1 volta (Ragione : Unito due post consecutivi)

Nicola_seph
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 86
Data d'iscrizione : 17.12.14
Età : 29
Località : Follina (TV)

Tornare in alto Andare in basso

Re: TIRANTI TIRFOR

Messaggio  ricky7 il Mer Mag 06, 2015 9:16 pm

Nicola_seph ha scritto:non prendertela m..., sei sicuro di aver schiacciato a fine corsa e bloccato in sede la leva di sblocco delle ganasce? è dura su quello da 16qli, non oso pensare su quello da 32...
se per schiacciare intendi alzarla (tirarla verso le leve) piu di li non va. In tal caso spero non mi ci voglia un altro tirfor da 0,8 t per sbloccare le ganasce Laughing  no davvero, non scherziamo, devo fare un lavoro e devo riuscire a caricare la fune

ricky7
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 166
Data d'iscrizione : 20.10.13
Età : 28
Località : Pistoia

Tornare in alto Andare in basso

Re: TIRANTI TIRFOR

Messaggio  Dan56k il Gio Mag 07, 2015 7:01 am

Sì, la devi schiacciare e spingere verso le leve fino a che non resta bloccata da sola. In effetti sul 16 qli ci vuole abbastanza forza, quindi sul 32 ce ne vorrà di più. Insisti, se non blocchi quella leva la fune non entra proprio.
Dan

******************************************************************************************************
http://freereader56.blogspot.it

Dan56k
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 2403
Data d'iscrizione : 15.12.11
Località : Perugia

Tornare in alto Andare in basso

Re: TIRANTI TIRFOR

Messaggio  tottoli livio il Gio Mag 07, 2015 10:41 am

non entra perche' se non sblocchi la leva..le ganasce rimangono chiuse.... ok capo

******************************************************************************************************
il micron non e' un microbo..

tottoli livio
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 4758
Data d'iscrizione : 24.01.10
Età : 49
Località : omegna (vb) piemonte

Tornare in alto Andare in basso

Re: TIRANTI TIRFOR

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 13 di 17 Precedente  1 ... 8 ... 12, 13, 14, 15, 16, 17  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum