Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti
» motosega professionale per uso hobby
Da ramoverde Oggi alle 9:15 am

» BARRE NORMALI
Da luca31 Oggi alle 8:19 am

» CATENE NORMALI
Da luca31 Oggi alle 8:18 am

» Decespugliatore si "strozza"
Da donabcs Oggi alle 7:38 am

» ASCE - ACCETTE parte 4
Da pellegrinelli roberto Oggi alle 7:05 am

» Asta motore decespugliatore
Da Marcoerba Ieri alle 10:16 pm

» Problemi accensione decespugliatore per problemi fisici
Da zio jimmy Ieri alle 9:31 pm

» Consiglio acquisto
Da luca31 Ieri alle 12:14 pm

» Stihl MS 250: si blocca all'avviamento
Da PaoloSanremo Ieri alle 12:13 pm

» MOTOCOLTIVATORI
Da spatangide Ieri alle 8:45 am

» Segheria orizzontale autocostruzione
Da maver61 Ven Mag 25, 2018 10:13 pm

» DECESPUGLIATORI HOBBISTICI
Da Ghepardo Ven Mag 25, 2018 7:33 pm

» POMODORO
Da valerio91 Ven Mag 25, 2018 7:22 pm

» Dischi, lame e simili
Da valerio91 Ven Mag 25, 2018 7:18 pm

» Consiglio acquisto compressore
Da daniele86 Ven Mag 25, 2018 6:33 pm

» carburazione decespugliatore
Da MainecooN Ven Mag 25, 2018 5:46 pm

» Husqvarna 61 Esce poco Olio?
Da nitro52 Ven Mag 25, 2018 2:18 pm

» annuncio fotonico!!!!
Da nitro52 Ven Mag 25, 2018 1:22 pm

» CONCIMAZIONE
Da francesco80 Ven Mag 25, 2018 11:04 am

» OLIO MISCELA: TIPI - QUALITA' - DOSI parte 3
Da loker Gio Mag 24, 2018 7:51 pm

» Husqvarna 572 xp
Da Berno197 Gio Mag 24, 2018 5:39 pm

» consiglio candela accensione
Da giaro Gio Mag 24, 2018 5:35 pm

» Motore Tecumseh Formula 17 hp
Da falcetto Gio Mag 24, 2018 3:23 pm

» Domanda su Stihl 026
Da falcetto Gio Mag 24, 2018 3:02 pm

» Tutorial del forum
Da ferrari-tractor Mer Mag 23, 2018 7:41 pm

» Guanti antitaglio per mts da potatura
Da mister Mer Mag 23, 2018 7:39 pm

» decespugliatore per 1000 mq pianeggianti - BC 350 S
Da ferrari-tractor Mer Mag 23, 2018 1:30 pm

» ABBIGLIAMENTO ANTIINFORTUNISTICO - DPI- Parte 2
Da mister Mer Mag 23, 2018 11:25 am

» decespugliatori cinesi
Da valerio91 Mar Mag 22, 2018 8:29 pm

» Tosaerba Papillon 2 tempi
Da Motosegaro 94 Mar Mag 22, 2018 8:17 pm

» Aiuto manuale uso e manutenzione Kawasaki tg33 asta ideal
Da PaoloSanremo Mar Mag 22, 2018 7:33 pm

» Qualcuno sa spiegarmi..
Da luca31 Mar Mag 22, 2018 7:31 pm

» contagiri
Da nespolo 65 Mar Mag 22, 2018 3:37 pm

» TRATTORINI RASAERBA
Da ra Mar Mag 22, 2018 3:27 pm

» TOPIC PER SEGNALARE LINK OFFICINA NON FUNZIONANTI
Da Dudum Mar Mag 22, 2018 10:31 am

» Barra per Jonsered 49SP e differenza 1,3mm - 1,5mm
Da mister Mar Mag 22, 2018 8:51 am

» secondo decespugliatore economico
Da Ghepardo Mar Mag 22, 2018 7:05 am

» carburazione decespugliatore sconosciuto
Da patrick91 Lun Mag 21, 2018 6:16 pm

» vari modelli da identificare
Da CARTERINO Lun Mag 21, 2018 6:13 pm

» Tecumseh Vantage 35
Da SuperUCCU Lun Mag 21, 2018 6:03 pm

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 17725 membri registrati
L'ultimo utente registrato è donabcs

I nostri membri hanno inviato un totale di 232731 messaggi in 11215 argomenti
Chi è online?
In totale ci sono 151 utenti in linea: 7 Registrati, 1 Nascosto e 143 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

boscocastagno, Celli Enrico, Cortinarius, maver61, ramoverde, Vincenzo57, Yommi

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 370 il Lun Mar 23, 2015 8:17 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

30% 30% [ 158 ]
35% 35% [ 184 ]
12% 12% [ 64 ]
2% 2% [ 13 ]
4% 4% [ 20 ]
5% 5% [ 24 ]
2% 2% [ 11 ]
9% 9% [ 47 ]
1% 1% [ 5 ]

Totale dei voti : 526


TIRANTI TIRFOR

Pagina 19 di 20 Precedente  1 ... 11 ... 18, 19, 20  Seguente

Andare in basso

Re: TIRANTI TIRFOR

Messaggio  ferrari-tractor il Dom Dic 10, 2017 5:40 pm

non tutti i tirfor hanno un'apertura sufficiente per farci passare le asole della fascia... verifica al limite ci metti un grillo.
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9094
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: TIRANTI TIRFOR

Messaggio  Shondave il Mar Gen 16, 2018 10:10 pm

Alla fine sono andato per il modello da 800 kg in acciaio .

Provato con enorme successo, anche troppo per l'uso che ne faccio. Zero fatica a manovrare la leva. Comodissime le fasce con asole accoppiate ai grilli.

Meno male che ho preso il piccolo , già mi sembra pesantissimo questo, ma molto robusto.

Unico neo la puzza di occhio a mandorla... Non oso immaginare da che cosa derivi quella specie di grasso che hanno usato per lubrificare gli ingranaggi... ????? azz

Shondave
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 186
Data d'iscrizione : 27.05.16

Torna in alto Andare in basso

Re: TIRANTI TIRFOR

Messaggio  luca. il Lun Feb 26, 2018 2:48 pm

Buongiorno a tutti,

sto comprando un Tirfor (ne parlo in altri post) e dopo lunga ed attenta riflessione (per questioni economiche, ero indeciso tra uno di marca usato e uno più economico, ma nuovo) ho fatto la mia scelta.
Ora però mi trovo in dubbio sulla fune: nei vari post di questo topic ho trovato posizioni discordanti circa la lunghezza della fune. Qualcuno dice che 20 metri sono pochi ma ho paura che a prenderne 30 o 40 il fattore peso diventi un problema (il tirfor che sto per portare a casa è da 16 quintali e pesucchia già di suo).
Quindi mi domando: meglio una fune da 20m ed eventuali prolunghe per i casi eccezionali, o direttamente una da 30 (o 40) perchè quei casi tanto eccezionali non sono?

Ora, sono consapevole che dipende da molti fattori (il bosco, le piante, ecc.) e che non potrete darmi la ricetta magica, quello che vi chiederei qui è la vostra esperienza nelle vostre realtà.

Grazie,

Luca

luca.
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 46
Data d'iscrizione : 14.02.18
Età : 40
Località : Udine

Torna in alto Andare in basso

Re: TIRANTI TIRFOR

Messaggio  Charles2014 il Lun Feb 26, 2018 3:02 pm

Per quello che è la mia esperienza non ho mai avuto necessità di più di 20 metri, anche nel caso di rinvio con carrucola; lavoro sempre nel bosco e i punti di ancoraggio non mancano. A volte i tiri sono corti ed è un po fastidioso inserire 15 metri di fune perché te ne servono 5. I mio è un 800 kg e già nel trasporto 20 m di fune da 8,3 mm si sentono, però riesco a portarla insieme al tirfor e al manico in un unico giro. Per me andare oltre i 20 m (a parte particolari situazioni) non vale la pena.
avatar
Charles2014
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 109
Data d'iscrizione : 05.01.15

Torna in alto Andare in basso

Re: TIRANTI TIRFOR

Messaggio  Dan56k il Lun Feb 26, 2018 3:29 pm

Io trovo invece che un'altra fune possa essere utile se non addirittura talora necessaria. Ma basta farla da soli con un diametro anche minore di quella del tirfor, e in parte il problema peso è risolto. Il mio tirfor da 16 q.li ha la fune di 20 ml da 11 mm: io me ne sono fatta un'altra da 20 ml però da 10 mm, e una terza da una quindicina di metri da 8 mm. E ho risolto i problemi nel caso di necessità di prolunghe.
Dan

******************************************************************************************************
http://freereader56.blogspot.it
avatar
Dan56k
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 2689
Data d'iscrizione : 15.12.11
Località : Perugia

Torna in alto Andare in basso

Re: TIRANTI TIRFOR

Messaggio  gian66 il Lun Feb 26, 2018 4:06 pm

Quoto quanto detto da Dan ok capo
Per iniziare, comunque consiglio a Luca di prendere una fune da 20 mt, è già sufficiente e con quella ci lavori già abbastanza.
Investi anche in una buona carrucola da rinvio.

******************************************************************************************************
«Non perdere tempo a discutere con gli sciocchi e i chiaccheroni: la parola ce l'hanno tutti, il buon senso solo pochi.»
avatar
gian66
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 3984
Data d'iscrizione : 28.03.11
Età : 51
Località : Prov. di Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: TIRANTI TIRFOR

Messaggio  Dudum il Lun Feb 26, 2018 5:10 pm

Coll tirfor 16 q. davano in dotazione 40 mt di cavo di cavo originale, ingestibile per me, ne ho fatti due da 20 mt, ma ad essere sinceri il secondo non l'ho mai usato, porto sempre una sacca con 40 mt di corda da 12.5 mm 38 kN che poi sarebbe quella per il verricello e qualche volta ho fatto la prolunga per il tirfor con quella.

Dudum
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 102
Data d'iscrizione : 29.11.11
Località : Pesaro

Torna in alto Andare in basso

Re: TIRANTI TIRFOR

Messaggio  Shondave il Lun Feb 26, 2018 8:04 pm

Come hai detto dipende dalle variabili del lavoro da fare, nel mio piccolo ho fatto come consigliato da charles e ho avuto le stesse impressioni, già inserire la fune intera per 5 metri è faticoso, poi riarrotolarla, e ho quella da 8,3.

L'altro giorno ho usato una seconda fune di acciaio da 10 mm per fare un doppio ancoraggio... Mi sono ammazzato di fatica solo per srotolarla e metterla in tensione e poi riavvolgerla in matassa, non ha la bobina..

Per ora poi non ho mai avuto bisogno neanche di rinviare il tiro.

Io direi di tenere quella di base da 20 mt fornita con l'apparecchio e provarlo, poi capirai cosa aggiungere..
Buon lavoro.

Shondave
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 186
Data d'iscrizione : 27.05.16

Torna in alto Andare in basso

Re: TIRANTI TIRFOR

Messaggio  gian66 il Mar Feb 27, 2018 11:41 am

Shondave ha scritto: già inserire  la fune intera per 5 metri è faticoso, poi riarrotolarla, e ho quella da 8,3.
L'altro giorno ho usato una seconda fune di acciaio da 10 mm per fare un doppio ancoraggio... Mi sono ammazzato di fatica solo per srotolarla e metterla in tensione e poi riavvolgerla in matassa, non ha la bobina..

mi pare un poco esagerato, 20 mt di fune ... se si gestiscono bene ... non ci si ammazza di fatica nessuno.

Shondave ha scritto:
Per ora poi non ho mai avuto bisogno neanche di rinviare il tiro.
Io direi di tenere quella di base da 20 mt fornita con l'apparecchio e provarlo, poi capirai cosa aggiungere..
Buon lavoro.

E' un' ottimo consiglio.
Ricordo che rinviare con carrucola, oltre e dimezzare  la forza di tiro, è anche una questione si sicurezza.

******************************************************************************************************
«Non perdere tempo a discutere con gli sciocchi e i chiaccheroni: la parola ce l'hanno tutti, il buon senso solo pochi.»
avatar
gian66
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 3984
Data d'iscrizione : 28.03.11
Età : 51
Località : Prov. di Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: TIRANTI TIRFOR

Messaggio  lore70 il Mar Feb 27, 2018 12:27 pm

Sabato scorso ho fatto un tiro da 25mt(lunghezza massima del mio cavo d'acciaio), senza rinvio, e non è stato facile evitare impedimenti tipo arbusti, piante   e sottobosco, quindi consiglierei 20/25mt di cavo con carrucola di rinvio, anche perché così sono sicuro di non essere nella direzione di abbattimento e piu' vicino alla pianta per miglior controllo.

lore70
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 43
Data d'iscrizione : 19.02.15
Località : Ponsacco (Pisa) Tuscany

Torna in alto Andare in basso

Re: TIRANTI TIRFOR

Messaggio  Dudum il Mar Feb 27, 2018 2:36 pm

gian66 ha scritto:
mi pare un poco esagerato, 20 mt di fune ... se si gestiscono bene ... non ci si ammazza di fatica

E' un' ottimo consiglio.
Ricordo che rinviare con carrucola, oltre e dimezzare  la forza di tiro, è anche una questione si sicurezza.

Vorrei osservare che un semplice rinvio con carrucola non dimezza la forza di tiro, ne la raddoppia, resta uguale, sono d'accordo invece per il fattore sicurezza.
Per  ottenere  un effetto paranco bisogna mettere la carrucola sul carico da spostare e poi fissare il capo del cavo ad un altro albero. , ed e' importante un angolo di tiro stretto


Ultima modifica di ferrari-tractor il Mar Feb 27, 2018 3:20 pm, modificato 1 volta (Motivazione : correzione quote)

Dudum
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 102
Data d'iscrizione : 29.11.11
Località : Pesaro

Torna in alto Andare in basso

Prima prova sul campo

Messaggio  luca. il Sab Mar 17, 2018 3:50 pm

Buongiorno amici,

volevo condividere con voi l'emozione della giornata.
Oggi mi è finalmente arrivato (di sabato! Inaspettato!!!) il tirfor Brano da 16 quintali che avevo ordinato qualche settimana fa e, nonostante la mia giornata avesse tutt'altri programmi, non ho resistito e ho voluto andare a provarlo subito!!!!

Premetto che, avendo giusto un paio d'ore a disposizione (questo voleva solo essere un test dello strumento, non un'operazione vera e propria di manutenzione del bosco), sono partito come un caccia senza portare macchina fotografica nè telefono ... quindi niente foto, ma giuro che quando comincerò ad usarlo per davvero documento per bene.

Dunque,
ho approfittato per affrontare due situazioni abbastanza limite che mi ero già studiato a tavolino:

1) un castagno di circa 40 cm di diametro, morto parecchio tempo fa, caduto addosso ad un altro grosso albero e lì rimasto appeso (si tratta della penultima foto tra quelle che avevo pubblicato qui: http://lamotosega.forumattivo.com/t9953p25-abbattimento-alberi-secchi); era caduto talmente tanto tempo fa che ormai ne era rimasto solo il tronco e qualche sparuto ramo. La difficoltà stava nell'evitare di farlo cadere addosso ad altri alberi attorno che avrei voluto preservare; il che significava farlo cadere esattamente all'incontrario della direzione di pendenza. Le radici avevano completamente ceduto e faceva perno sul terreno quasi fosse solo appoggiato, il che significava che tirandolo col tirfor, appena si fosse sganciato dall'albero su cui era impigliato, sarebbe caduto a valle sfracellando diverse piante del vicino. Ho proceduto in questo modo: agganciato con sling, messo in leggera tensione (in modo da non permettergli di sganciarsi dall'albero su cui stava) dopodichè tacca direzionale e tagli di abbattimento in modo da lasciare una cerniera molto sottile (vi confesso che avevo molta paura mentre la praticavo), ho dovuto assottigliarla diverse volte finchè, tirando, il tronco, invece di fare perno sulle radici marce, ha iniziato a fare perno sulla cerniera andando dove volevo io. E' caduto perfettamente nell'unico corridoio libero! prima soddisfazione!!!

2) Altro castagno. Sano. Ma una grossa branca si è spezzata col vento a una decina di metri d'altezza. E' caduta QUASI al suolo (penzolava agganciata ad un nocciolo, a meno di due metri da terra), rimanendo pericolosamente appesa per un labbro di dimensione indefinita (non riuscivo a verificare da sotto e non mi ci sono arrampicato per farlo). Qui l'operazione era più classica: agganciata la branca con sling e iniziato a tirare. Il fatto è che il labbro era più grosso del previsto e ho iniziato a faticare non poco sulla leva (abbiamo dovuto metterci in due perchè da solo non ce la facevo). Alla fine si è strappato ma se non altro ho testato la potenza dello strumento ... temevo saltasse la spina di sicurezza invece sembra tutto a posto.


Entrambe le operazioni mi sarebbero state impossibili senza questo strumento quindi sono più che soddisfatto.

Mi resta un dubbietto: pur avendoli portati, non ho proprio usato i grilli. Mi è sembrato più comodo agganciare le asole degli sling direttamente ai ganci del tirfor (sia della fune che del macchinario in sè) ... ho fatto bene o male?

Poi altro dubbietto a tavolino: sul manuale del tirfor parla di lubrificare con olio motore (?) la fune d'acciaio e anche l'interno del macchinario (con grasso di vaselina) ... ma questo non rischia di provocare lo scivolamento della fune????

A breve anche un reportage fotografico!


Luca


P.S.
Accidenti!!!! Mi accorgo solo ora che dal thread "TIRANTI TIRFOR" invece di schiacciare "Reply" ho schiacciato "New topic" ... mi dispiace è stata una svista; qualche amministratore potrebbe provvedere a spostarlo? Scusatemi!


Ultima modifica di luca. il Sab Mar 17, 2018 4:18 pm, modificato 2 volte (Motivazione : errore!!!)

luca.
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 46
Data d'iscrizione : 14.02.18
Età : 40
Località : Udine

Torna in alto Andare in basso

Re: TIRANTI TIRFOR

Messaggio  angeloz il Sab Mar 17, 2018 4:45 pm

peccato non hai fatto foto...sarebbe stato interessante... Mad Mad
la prossima volta devi metterle, se no si passera' subito alle punizioni corporali... snort
avatar
angeloz
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 86
Data d'iscrizione : 22.01.18

Torna in alto Andare in basso

Nuovo dubbio

Messaggio  luca. il Ven Mar 23, 2018 8:43 pm

Scusate se rompo ancora con sto Tirfor, ma leggendo il manuale mi trovo davanti un'illustrazione che mi lascia perplesso:




Ora, secondo voi, che differenza c'è tra la puleggia 1 e la puleggia 2? E perché specifica un diametro minimo differente (in teoria il diametro della puleggia dovrebbe dipendere dalla fune, che ha un unico diametro)? E infine, non vi sembra che i diametri -soprattutto il D1- siano esagerati (con una puleggia di 18cm di solito la carrucola porta ben di più dei 16q previsti per questa fune)?

Luca

luca.
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 46
Data d'iscrizione : 14.02.18
Età : 40
Località : Udine

Torna in alto Andare in basso

Re: TIRANTI TIRFOR

Messaggio  raligi il Sab Mar 24, 2018 8:35 am

La differenza la fanno gli angoli.
Il messaggio è: evitate di tirare il cavo con una curvatura troppo stretta. Quindi:
Angolo di 45° D1 : occorre una puleggia con un diametro più grande
Angolo di 90° D2 : basta una puleggia con un diametro più piccolo

Il manuale parla inoltre di diametri minimi.
Un cavo più grosso richiede una puleggia di diametro maggiore per curvare comodamente.
Immagina di dovere arrotolare il cavo di acciaio il più stretto possibile senza deformarlo: con un cavo piccolo ottieni una circonferenza piccola, con un cavo grosso ottieni una circonferenza più grande.

E' una interpretazione personale da non esperto.

raligi
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 25
Data d'iscrizione : 20.07.14

Torna in alto Andare in basso

Re: TIRANTI TIRFOR

Messaggio  luca. il Sab Mar 24, 2018 9:08 am

Ok. Questo a intuito mi sembra saggio. Ma se vedi nella figura parla di "compensatory pulley" (che non ho idea di cosa sia), come se si trattasse di un'altra cosa.

Inoltre, come chiedevo nella mia ultima domanda, i diametri mi sembrano un po' esagerati. Da una veloce ricerca in rete:
le carrucole da 50kn (e qui invece parliamo di un argano che ne tira al massimo 16) che alloggiano nella loro gola funi da 18 mm (e qui invece parliamo di una fune da 11), hanno un diametro di 14cm.
Non parliamo poi di quelle che avrebbero i valori corrispondenti a questo sistema: 30kn di portata per una fune fino a 14mm, stanno su una carrucola con puleggia di 10cm.
Per arrivare a una puleggia da 18 cm di diametro andiamo sul portate tipo 100kn e diametri fune ben maggiori (per non parlare dei costi). Mi sembra un po' strano ...


Luca

luca.
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 46
Data d'iscrizione : 14.02.18
Età : 40
Località : Udine

Torna in alto Andare in basso

Re: TIRANTI TIRFOR

Messaggio  belcanto il Sab Mar 24, 2018 9:49 am

La puleggia di compensazione o rinvio serve a modificare la direzione di tiro e non influisce sulla forza.
La portata nominale delle pulegge viene indicata per non essere superata.
Importante è il diametro di avvolgimento  per non provocare affaticamento e conseguente rottura della fune.
Normalmente i diametri delle pulegge non devono essere inferiori a dodici volte il diametro della fune per avvolgimenti fino a 90° e sedici - diciotto volte per avvolgimenti superiori.
Esistono anche regole per la forma della gola ma,solitamente.vengono ignorate per queste applicazioni.
avatar
belcanto
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 989
Data d'iscrizione : 12.11.10
Età : 71
Località : 44°10'19N - 11°05'05E

Torna in alto Andare in basso

Re: TIRANTI TIRFOR

Messaggio  luca. il Sab Mar 24, 2018 11:33 am

Ok, ora mi è chiaro. Allora non si scappa: se voglio una carrucola da usare sia come rinvio che come "moltiplicatore della forza di tiro" devo necessariamente orientarmi su carrucole molto grosse (e, ahimè, costose very cry ), di almeno 20cm di diametro.
Grazie dei chiarimenti,

Luca

luca.
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 46
Data d'iscrizione : 14.02.18
Età : 40
Località : Udine

Torna in alto Andare in basso

Re: TIRANTI TIRFOR

Messaggio  Dudum il Sab Mar 24, 2018 5:24 pm


Guarda che il manuale indica Dx1 in caso di rinvio con angolo 45 gradi , e Dx2 per angolo 90 gradi. e non il contrario.

Aumentare il diametro puleggia vuol dire aumentare anche il segmento di fune che appoggia nella puleggia e quando si fa un rinvio a 90 gradi fa si che la fune si schiaccia e stressa meno.

Poi se stai a vedere tutti i crismi toccherebbe andare in bosco con un furgone... pero' e' importante saperle le cose, specialamente per chi lo fa per lavoro, l'attrezzatura si logora meno e sono tutti fattori di sicurezza in piu'.

Il diametro della puleggia e anche la gola e' calcolato in base al diametro della fune, e come già detto in un post sopra e' normale siano belle grandi, per alcune carrucole ho visto rapporti 1/8 , altre 1/12 , altre ancora 1/16.


Dudum
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 102
Data d'iscrizione : 29.11.11
Località : Pesaro

Torna in alto Andare in basso

Re: TIRANTI TIRFOR

Messaggio  luca. il Sab Mar 24, 2018 6:40 pm

Dudum ha scritto:
Guarda che il manuale indica Dx1 in caso di rinvio con angolo 45 gradi , e Dx2 per angolo 90 gradi. e non il contrario.

Hmmm potrei fraintendere, ma mi sembra che stiate dicendo tutti la stessa cosa: minore è l'angolo del rinvio e maggiore dev'essere il diametro della puleggia (per non logorare la fune).

Quello che mi interessava era capire i numeri: per un Tirfor che tira 16 quintali con una fune da 11mm di diametro, quanto dev'essere il diametro minimo della puleggia, per non sbagliare?

Da quello che scrive Belcanto ho capito essere 18cm (cosa che in principio mi sembrava esagerata). Se dovessi aver capito male allora correggetemi.

L


luca.
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 46
Data d'iscrizione : 14.02.18
Età : 40
Località : Udine

Torna in alto Andare in basso

Re: TIRANTI TIRFOR

Messaggio  ferrari-tractor il Sab Mar 24, 2018 7:00 pm

c'è da tenere anche conto che le funi del tirfor sono calibrate in quanto il meccanismo interno ha bisogno di una fune con diametro ben preciso, quindi meno deformazioni ci sono e meglio è.
18 cm è corretto, con quello vai tranquillo. Probabilmente con tiri poco impegnativi basta anche meno ma meglio essere attrezzati per il caso peggiore.
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9094
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: TIRANTI TIRFOR

Messaggio  falcetto il Sab Mar 24, 2018 7:43 pm

luca. ha scritto:...Hmmm potrei fraintendere, ma mi sembra che stiate dicendo tutti la stessa cosa: minore è l'angolo del rinvio e maggiore dev'essere il diametro della puleggia (per non logorare la fune).
No. Personalmente non sono d'accordo che la figura D1 sia un angolo di 45°. Essendo sicuramente maggiore di 90° secondo me la fune viene avvolta/snervata con un angolo di 135° e di conseguenza viene richiesto un diametro maggiore della puleggia. Saluti

******************************************************************************************************
Non far del bene se non sai sopportare l'ingratitudine.

falcetto
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 3968
Data d'iscrizione : 18.12.11
Località : Bassa Brianza

Torna in alto Andare in basso

Re: TIRANTI TIRFOR

Messaggio  belcanto il Sab Mar 24, 2018 7:57 pm

Per angolo di avvolgimento si intende quello in cui è avvolta la fune sulla carrucola,non quello formato dalla fune.

Le regole citate valgono per gli usi intensivi,come quelli degli organi di sollevamento,che fanno migliaia di cicli.
Per un uso limitato penso si possa "forzare" un po' queste regole,anche se non ne vedo i vantaggi.
avatar
belcanto
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 989
Data d'iscrizione : 12.11.10
Età : 71
Località : 44°10'19N - 11°05'05E

Torna in alto Andare in basso

Re: TIRANTI TIRFOR

Messaggio  falcetto il Sab Mar 24, 2018 8:19 pm

Scusa Belcanto: se ho un rinvio a 90° la fune viene curvata e appoggia nella gola per 1/4 della circonferenza puleggia.
Se ho un rinvio andata/ritorno (e per me sono 180°) la fune viene curvata per 1/2 della circonferenza puleggia con relativo maggior stress.
belcanto ha scritto:..Normalmente i diametri delle pulegge non devono essere inferiori a dodici volte il diametro della fune per avvolgimenti fino a 90° e sedici - diciotto volte per avvolgimenti superiori.
Sono d'accordissimo. Saluti

******************************************************************************************************
Non far del bene se non sai sopportare l'ingratitudine.

falcetto
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 3968
Data d'iscrizione : 18.12.11
Località : Bassa Brianza

Torna in alto Andare in basso

Re: TIRANTI TIRFOR

Messaggio  belcanto il Sab Mar 24, 2018 8:31 pm

falcetto ha scritto:Scusa Belcanto: se ho un rinvio a 90° la fune viene curvata e appoggia nella gola per 1/4 della circonferenza puleggia.
Se ho un rinvio andata/ritorno (e per me sono 180°) la fune viene curvata per 1/2 della circonferenza puleggia con relativo maggior stress.
Salvo rincoglionimento senile è quello che cercavo di dire anche io.
Maggior stress = diametro più grande
avatar
belcanto
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 989
Data d'iscrizione : 12.11.10
Età : 71
Località : 44°10'19N - 11°05'05E

Torna in alto Andare in basso

Re: TIRANTI TIRFOR

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 19 di 20 Precedente  1 ... 11 ... 18, 19, 20  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum