Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti
» Regalo motosega per scolpire per mio padre
Da Mariasole Oggi alle 9:24 am

» Active 39.39 oppure Echo cs-360tes
Da fim Oggi alle 9:22 am

» sostituire una stihl 026
Da luca31 Oggi alle 9:21 am

» COLTELLI
Da nixi Oggi alle 8:29 am

» Sculture con motosega- Parte2
Da chainsculptor Oggi alle 8:05 am

» Consiglio motosega "casalinga"
Da luca31 Oggi alle 8:01 am

» incontri ravvicinati
Da lovato Oggi alle 7:32 am

» Remington logmaster sl5
Da vincenzo93 Oggi alle 6:43 am

» Problema motosega stihl MS180
Da Ireneo Oggi alle 4:58 am

» Carburazione e minimo instabile con Shindaiwa 269T
Da Shondave Ieri alle 10:56 pm

» problema avviamento e funzionamento oleomac gs 260
Da nitro52 Ieri alle 9:59 pm

» TAGLIO LUNGO VENA
Da ferrari-tractor Ieri alle 9:23 pm

» Dolmar ps420sc o Shindaiwa 452s.?
Da luca31 Ieri alle 8:10 pm

» MOTOSEGHE CINESI parte 2
Da Superteo76 Ieri alle 6:19 pm

» carburazione ama thc 25.10
Da nitro52 Ieri alle 5:04 pm

» POMODORO
Da lucky62 Ieri alle 2:21 pm

» TRITURATORI
Da luca31 Ieri alle 2:11 pm

» Motosega Solo 651 SP o Jonsered 2150
Da luca31 Ieri alle 2:03 pm

» Prezzo della manutenzione della motosega fatta da un meccanico
Da nitro52 Ieri alle 12:32 pm

» Banco carica tronchi
Da Edolegna Ieri alle 11:28 am

» Mc Culloch Titan 40 ereditata...
Da Simonetorino Ieri alle 9:06 am

» Sfiato olio motosega alpina P510
Da angelo4 Ieri alle 6:53 am

» ABBACCHIATORI E SCUOTITORI
Da loker Dom Nov 19, 2017 10:13 pm

» scrittura privata tra proprietario e boscaiolo
Da filippo75pg Dom Nov 19, 2017 7:22 pm

» Montaggio molla freno McCulloch pm 484
Da Alessio510 Dom Nov 19, 2017 6:26 pm

» DECESPUGLIATORI HOBBISTICI
Da ferrari-tractor Dom Nov 19, 2017 5:55 pm

» * Cerco caricatore forestale
Da mikhele Dom Nov 19, 2017 5:55 pm

» Problemi con tosasiepi sthil hs 85
Da nitro52 Dom Nov 19, 2017 10:42 am

» Castagne e castanicoltura
Da steo92 Sab Nov 18, 2017 8:54 pm

» Perdita miscela dopo passaggio alchilata
Da nitro52 Sab Nov 18, 2017 8:50 pm

» Dispositivo di avviamento meccanico ad inerzia x Pasquali 945
Da fubiano Sab Nov 18, 2017 8:32 pm

» Taglio porzione di bosco in zona Valdagno (VI)
Da lovato Sab Nov 18, 2017 6:37 pm

» MOTOCOLTIVATORI
Da maxb. Sab Nov 18, 2017 5:40 pm

» * vendo castor, cp 510
Da nitro52 Sab Nov 18, 2017 2:34 pm

» Husqvarna T435
Da The Red Baron Sab Nov 18, 2017 12:48 pm

» INGEGNERIA NATURALISTICA
Da stefano8362 Sab Nov 18, 2017 11:28 am

» Problema avviamento con corda su Oleomac GS410CX
Da nitro52 Sab Nov 18, 2017 10:01 am

» Identificazione parte ricambio tosasiepi
Da maxb. Sab Nov 18, 2017 7:55 am

» Ripristino motore Homelite XL
Da gilletto Ven Nov 17, 2017 6:57 pm

» Trattorino Gianni Ferrari scoppietta a caldo e perde potenza
Da falcetto Ven Nov 17, 2017 4:10 pm

Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 17102 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Mariasole

I nostri membri hanno inviato un totale di 223965 messaggi in 10780 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 109 utenti in linea: 6 Registrati, 0 Nascosti e 103 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Dan56k, fabiorox, ferrari-tractor, fim, lovato, marko38

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 370 il Lun Mar 23, 2015 8:17 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

30% 30% [ 158 ]
35% 35% [ 184 ]
12% 12% [ 64 ]
2% 2% [ 13 ]
4% 4% [ 20 ]
5% 5% [ 24 ]
2% 2% [ 11 ]
9% 9% [ 47 ]
1% 1% [ 5 ]

Totale dei voti : 526


Che cosa leggete?

Pagina 2 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Che cosa leggete?

Messaggio  Checus il Lun Gen 16, 2012 5:53 pm

Ti parrà paradossale e strano, ma è uno di quei libri che ho sempre aperto letto qualche rigo e richiuso. Di altri (Cent'anni di solitudine, Il gattopardo) non devo aprirli che conosco capitoli interi a memoria, il punto è sempre quello è l'autore che ti deve prendere e entrare in empatia con chi legge. E' un fatto molto intimo, io potrò consigliarti un opera a mio avviso eccellente, ma se lo scritto non riesce a entrare in sintonia con te, non c'è nulla da fare....
Debbo dire, poi, che uno scrittore italiano che io amo è Guareschi, primo perchè ha dipinto la nostra nazione veramente come era negli anni che racconta, poi perchè la sua storia personale è degna di un romanzo come quelli che scrisse, dulcis in fundo, poi, senza i suoi scritti il nostro "Capo" Peppone, probabilmente avrebbe un'a ltro nome. Ah, anche del Guareschi rammento qualche decina di pagine a memoria, non perchè sia bravo ed abbia memoria, ma per quel fenomeno empatico che dicevo.


Ultima modifica di Robinia il Mar Gen 17, 2012 12:05 pm, modificato 3 volte (Motivazione : rimozione di alcune argomentazioni... unione post consecutivi)
avatar
Checus
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 368
Data d'iscrizione : 17.01.10
Età : 49
Località : Petrizzi (CZ)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che cosa leggete?

Messaggio  Dan56k il Mar Gen 17, 2012 9:35 am

Checus ha scritto:Ti parrà paradossale e strano, ma è uno di quei libri che ho sempre aperto letto qualche rigo e richiuso. Di altri (Cent'anni di solitudine, Il gattopardo) non devo aprirli che conosco capitoli interi a memoria, il punto è sempre quello è l'autore che ti deve prendere e entrare in empatia con chi legge. E' un fatto molto intimo, io potrò consigliarti un opera a mio avviso eccellente, ma se lo scritto non riesce a entrare in sintonia con te, non c'è nulla da fare....
Non mi sembra affatto paradossale, anche a me succede di provare a leggere libri che non riesco a portare avanti, anche importanti come Cent'anni di Solitudine (eh sì, lo so... anche mia moglie ne va pazza...) o Delitto e Castigo o I Promessi Sposi. Come dici tu è un fatto intimo e personale, un non riuscire ad entrare in sintonia. Ma penso che nessuno sia criticabile per questo come per le scelte che fa. Una volta ritenevo un dovere il finire di leggere un libro che avevo cominciato, ma negli ultimi tempi ho deciso che non vale la pena di continuare a soffrire quando si potrebbe impiegare il tempo a leggere qualcos'altro di più piacevole. A proposito: ho piantato a metà "Il Mercante di libri maledetti", non gliel'ho fatta proprio...
avatar
Dan56k
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 2564
Data d'iscrizione : 15.12.11
Località : Perugia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che cosa leggete?

Messaggio  Checus il Mar Gen 17, 2012 10:07 am

vero, è la soggettività di ogni cosa e la bellezza dell'essere umano la diversità, anche nel carattere che si riverbera nelle scelte di vita, tar cui anche la lettura. Non mi sognerei mai di biasimare chi non ha i miei gusti, la diversità non è come si pensava in passato un difetto e il diverso non va gurdato con sospetto o peggio paura e biasimo, ma come un qualcuno che può arricchire gli orizzonti di chi gli si raffronta. Sui promessi spposi concordo pienamente, ben altri scrittori dell'ottocento potevano rappresentare l'Italia meglio, ma anche qui, la maggioranza vince....
avatar
Checus
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 368
Data d'iscrizione : 17.01.10
Età : 49
Località : Petrizzi (CZ)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che cosa leggete?

Messaggio  Dan56k il Ven Gen 20, 2012 9:46 am

Letture degli ultimi giorni:
Andrea Camilleri - Il diavolo, certamente - Deludente, ripetitivo e qualcuno dei racconti non sa proprio di niente. Fa pensare ad un'operazione commerciale. Se l'avesse scritto un illustre sconosciuto gli sarebbe stato molto difficile trovare un editore che glielo pubblicasse.
Massimo Carlotto - Arrivederci amore, ciao - Bel libro. Crudo e sferzante. Parte in maniera esplosiva, si legge di un fiato ed è uno dei pochi romanzi in cui vince il cattivo.
Husqvarna - Guida alle motoseghe - Ottimo! Arrivatomi dalla Fercad in tre giorni e letto in mezzora. Fatto benissimo, dice cose già note ma non fa mai male ristudiarle. Belle foto e disegni chiarissimi, veramente fatto bene.
Dan
avatar
Dan56k
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 2564
Data d'iscrizione : 15.12.11
Località : Perugia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che cosa leggete?

Messaggio  gingio il Ven Gen 20, 2012 12:54 pm

io leggo in modo un pò disordinato, comunque:

1. manuale uso della motosega, quello inviato gratis dalla fercad
2. l'ultimo di mauro corona
3. un uomo (fallaci)


Givannino Guareschi l'adoro!
avatar
gingio
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 279
Data d'iscrizione : 11.09.10
Età : 45
Località : da qualche parte nell'appennino reggiano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che cosa leggete?

Messaggio  ghezzi il Ven Gen 20, 2012 2:15 pm

ma come? tra tutti quelli che avete citato solo uno ha interpellato MAURO CORONA??
e si che credevo vi piacesse Shocked Shocked
avete mai provato a leggere i suoi libri che parlano della sua vita tra i boschi e le cave??
io difficilmente leggo, e lunico autore che leggo volentiri e proprio lui.
un altro artista che mi piace sfogliare è Davide Van De Sfroos, tanti sanno che canta perchè è andato a san remo, ma quanti sanno che scrive anche libri e poesie??
una scrittura strana ma con storie di lagheè molto intriganti, dovete leggerli...
avatar
ghezzi
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 340
Data d'iscrizione : 13.12.11
Età : 21
Località : merate(lc)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che cosa leggete?

Messaggio  gingio il Ven Gen 20, 2012 9:53 pm

ho letto qualcosa anche di lui, anche se lo preferisco musicista; mia zia tra l'altro è di garlate...

Mauro Corona però, trovo che ultimamente sia troppo personaggio... mah... forse quando ho letto le voci del bosco o i suoi primi lavori mi sembrava più autentico...mah!
avatar
gingio
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 279
Data d'iscrizione : 11.09.10
Età : 45
Località : da qualche parte nell'appennino reggiano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che cosa leggete?

Messaggio  dautàrr il Ven Gen 20, 2012 11:39 pm

peppone ha scritto:mi sembra di ricordare che il celtico avesse aperto un topic simile molto tempo fa.
noi anziani abbiamo la memoria a lungo termine che funziona ancora e difattin quando ho letto il titolo dell'argomento pensavo di ritrovare 20-30 pagine!
L'ultimo libro che ho letto è in testo scolastico di mio figlio di educazione musicale. La nascita della musica e degli strumenti, gli autori, le epoche, gli stili ecc ecc.
Mi mancava uno spunto ed ecco che dal forum... Credo che mi faro tentare dalla saggistica "Il Gene". Grazie
avatar
dautàrr
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 518
Data d'iscrizione : 06.02.10
Età : 50
Località : Bologna appennino

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che cosa leggete?

Messaggio  Dan56k il Mar Gen 31, 2012 2:28 pm

Ultime letture:
Ed McBain – Vite a perdere – Un Maestro della scrittura con la M maiuscola: ogni suo libro è un piacere;
Marco Malvaldi – La carta più alta – Molto carino, come del resto tutti gli altri di Malvaldi, scorrevole e gradevole. Che cosa si può chiedere di più dalla letteratura cosiddetta “leggera”?
Antonio Menna – Se Steve Jobs fosse nato a Napoli – Deprimente. Intendiamoci: bel romanzo, scritto bene e trovata geniale, ma non è poi così esilarante come sostengono e alla fine lascia l’amaro in bocca per il rendersi conto di come in questa Italia sia tutto strutturato con lo scopo di castrare sul nascere qualsiasi iniziativa.
Andrea Vitali – Dopo lunga e penosa malattia – Un’altra delle storie di paese di Vitali, stavolta in chiave giallo/noir. Bel libro, ritmo sostenuto, soffuso della tristezza dell’invecchiare.
avatar
Dan56k
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 2564
Data d'iscrizione : 15.12.11
Località : Perugia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che cosa leggete?

Messaggio  Miciscrin il Mar Gen 31, 2012 3:09 pm

La favola delle api, di Bernard de Mandeville, ed il Catalogo STIHL 2011
avatar
Miciscrin
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 26
Data d'iscrizione : 24.08.10
Età : 50
Località : Valle Stura, in provincia di Genova

Tornare in alto Andare in basso

Mauro Corona

Messaggio  pagatti il Mar Gen 31, 2012 3:53 pm

gingio ha scritto:ho letto qualcosa anche di lui, anche se lo preferisco musicista; mia zia tra l'altro è di garlate...

Mauro Corona però, trovo che ultimamente sia troppo personaggio... mah... forse quando ho letto le voci del bosco o i suoi primi lavori mi sembrava più autentico...mah!

ho letto anche io quasi tutto, ma "Storia di Neve" è fantastico per descrizioni e avvenimenti, una specie di Horror contadino....Poi fa venir voglia di andare a lavorare nei boschi invece che in ufficio...
Nessuno ha letto Sandrone Dazieri?
Nessuno legge Robert Crais o Michel Connelly?

pagatti
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 16.09.11
Età : 51
Località : bubbio (AT)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che cosa leggete?

Messaggio  ghezzi il Mar Gen 31, 2012 5:19 pm

a dire il vero non li ho mai sentiti nominare, ma che genere sono?
avatar
ghezzi
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 340
Data d'iscrizione : 13.12.11
Età : 21
Località : merate(lc)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che cosa leggete?

Messaggio  Giò82 il Gio Feb 02, 2012 10:54 pm

ultimamente? il forum con tanta passione!
avatar
Giò82
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 74
Data d'iscrizione : 13.01.12
Località : lago di como

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che cosa leggete?

Messaggio  Dan56k il Ven Feb 03, 2012 7:47 am

Sottoscrivo Boscaiolo! Come ho potuto non tenerne conto? Da quando l'ho scoperto, qualche mese fa, non passa giorno che non navighi tra le pagine del forum spulciando tra la miriade di argomenti trattati che mi interessano. Porgo un grande complimento all'amministratore, a tutti i moderatori e ai partecipanti per la serietà e la competenza, augurandomi che continui così a lungo.
Per il cartaceo: sono in lettura David Linton e Cormac Mc Carthy, a presto i commenti.
avatar
Dan56k
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 2564
Data d'iscrizione : 15.12.11
Località : Perugia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che cosa leggete?

Messaggio  Dan56k il Lun Feb 13, 2012 8:44 am

Ultime letture:
David Linton – Fotografare la natura – Nonostante sia un libro del 1960, e quindi dedicato alle analogiche e alla pellicola, è uno dei testi di fotografia più seri e professionali che abbia mai letto: una guida preziosa alla fotografia naturalistica con una miriade di consigli utili. Peccato che sia praticamente introvabile (io l’ho scovato in un mercatino di libri usati).
Cormac Mc Carthy – Non è un paese per vecchi – Grande scrittura, con quel modo originale di non mettere le virgolette nei dialoghi che velocizza la lettura (anche se qualche volta fatichi a capire chi parla). Ma crudo, terribile, amaro: al di là dello splatter resta alla fine un’amarezza di fondo per la denuncia di un cambiamento irreversibile della società americana che speri non avvenga mai nel nostro paese. Purtroppo i sintomi ci sono tutti.
avatar
Dan56k
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 2564
Data d'iscrizione : 15.12.11
Località : Perugia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che cosa leggete?

Messaggio  Dan56k il Mar Mar 06, 2012 10:08 am

Ultime letture:

Henry David Thoreau – Walden, ovvero: vita nei boschi – Adattissimo per gli utenti del forum! Un ritorno alla natura in chiave totale, condito delle più svariate riflessioni filosofiche sull’uomo e sulla società in genere. Nonostante sia stato scritto a metà dell’ottocento, molte affermazioni risultano essere applicabili alla vita odierna.

Leone Tolstoj – La sonata a Kreutzer – La scrittura di Tolstoj ti provoca delle sensazioni difficilmente dimenticabili e che ogni tanto ti riaffiorano in mente. Sia pure permeato della mentalità russa di metà ottocento, resta un libro fondamentale per chi voglia indagare nell’infinita diatriba dei rapporti uomo-donna.

Joe Lansdale – Cielo di sabbia – Un altro grande romanzo di formazione adolescenziale di Lansdale dopo “La sottile linea scura”. Stile semplice e scorrevole, con un’ironia cruda nel descrivere i più torbidi aspetti della provincia americana. Alla pari con la saga di Hap e Leonard.

avatar
Dan56k
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 2564
Data d'iscrizione : 15.12.11
Località : Perugia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che cosa leggete?

Messaggio  Dan56k il Mar Apr 03, 2012 2:13 pm

Ultime letture:

Friedrich Glauser – Il the delle vecchie signore – A chi me lo ha consigliato è piaciuto, a me no. Lento, prolisso, immotivato. Anche gli altri di Glauser non mi avevano soddisfatto, sia “Gourrama” che “Il regno di Matto” che non avevo nemmeno finito. Evidentemente ho proprio un’incompatibilità con questo autore.

Heinrich Harrer – Sette anni nel Tibet – Tanto interessante per quanto scritto male. Ma forse può dipendere dalla traduzione (vedi dopo). Uno spaccato del Tibet in tutti i suoi aspetti negli anni ’50, subito prima dell’invasione cinese. Educativo, da leggere. Non per nulla ha venduto più di 4 milioni di copie in tutto il mondo.

Heinrich Harrer – Ritorno al Tibet – Il seguito del libro precedente 30 anni dopo. Riflessioni sul dominio cinese e sui cambiamenti introdotti nella nazione invasa. E’ scritto molto meglio del precedente: o Harrier in trent’anni ha imparato a scrivere, o la mano del traduttore (che è un altro) è ad un altro livello.

Justin Halpern – Le cazzate che dice mio padre – Divertente cronaca della vita di una famiglia americana coordinata da un capofamiglia cinico e irriverente, che dispensa a tutti aforismi comici e crudeli, non risparmiando neppure i bambini: “Ah, l’hai trovato difficile? Bè, se l’asilo ti stressa, ho brutte notizie per te sul resto dell’esistenza.”

Hubert Corbin – Cadaveri senza volto – Solito thriller scialbo trito e ritrito. Piantato a metà. Una volta mi costringevo a finire i libri che iniziavo, adesso ritengo che se un romanzo non ti piace non vale la pena di perdere tempo a finire di leggerlo, quando ci sono una miriade di cose più interessanti da cominciare.

Dan
avatar
Dan56k
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 2564
Data d'iscrizione : 15.12.11
Località : Perugia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che cosa leggete?

Messaggio  andry steel il Mar Apr 03, 2012 4:50 pm

Beh ragazzi io andrò più sul classico e sui mattoni da 1500-200 pagine


I Pilastri della terra- Ken follet
Mondo senza fine- Ken Follet
Eragon- Christopher Paolini
Eldest-Christopher Paolini
Brisingr-Christopher Paolini
Inheritance-Christopher Paolini
Il ciclo di Shanna- Terry Brooks
La triologia di Bartimeus-Jonathan Stroud
E poi i libri obbligati di scuola No

Il Barone Rampante- Italo Calvino
Il visconte dimezzato- Italo Calvino
Il cavaliere inesistente-Italo Calvino
Il sentiero dei nidi di ragno-Italo Calvino
Il sergente sulla neve-Mario Rigoni Stern
Centomila gavette di ghiaccio-Giulio Bedeschi
Un anno sull altopiano- Emilio Lussu
avatar
andry steel
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1026
Data d'iscrizione : 09.02.12
Età : 22
Località : Prov. di Torino

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che cosa leggete?

Messaggio  Berbero il Mar Apr 03, 2012 5:06 pm

Attualmente "rovine" di Scott Smith (altamente sconvolgente ed inquietante affraid ) in generale narrativa americana (DeMille, Crichton, Connelly..).
avatar
Berbero
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 150
Data d'iscrizione : 06.12.09
Età : 55
Località : Val Chisola

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che cosa leggete?

Messaggio  peppone il Mar Apr 03, 2012 5:31 pm

Berbero ha scritto:Attualmente "rovine" di Scott Smith (altamente sconvolgente ed inquietante affraid )
di cosa parla...? raccontacene un pò...

******************************************************************************************************
     "La caccia è una forma secondaria di malattia mentale umana"                    

     (Theodor Heuss, Presidente della Repubblica Federale di Germania dal 1949 al 1959).
avatar
peppone
Admin
Admin

Messaggi : 13272
Data d'iscrizione : 01.10.08
Età : 47
Località : mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

http://lamotosega.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che cosa leggete?

Messaggio  Checus il Mar Apr 03, 2012 5:58 pm

Io invece sto rinverdendo la mia lettura degli "scritti costieri" di Garcia Marquez. Spettacolari, in due pagine (è una raccolta di articoli giornalistici fatti da giovane reporter e curatore di una rubrica quotidiana) dipinge un mondo che poi ritroviamo nei grandi romanzi. Uno dei colossi viventi della letteratura mondiale.
Il vero è quello che dico da tempo gli scrittori latinoamericani e americani (anche yankee) sono oggi e nella seconda metà del 900 superiori e di tanto agli europei ed agli italiani. Triste dirlo ma è così
avatar
Checus
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 368
Data d'iscrizione : 17.01.10
Età : 49
Località : Petrizzi (CZ)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che cosa leggete?

Messaggio  Berbero il Mar Apr 03, 2012 6:50 pm

peppone ha scritto:
Berbero ha scritto:Attualmente "rovine" di Scott Smith (altamente sconvolgente ed inquietante affraid )
di cosa parla...? raccontacene un pò...

Di un "essere" vegetale che abita in un'antica piramide precolombiana, la solita comitiva di ragazzi spensierati si imbatte "cocciutamente..." nel luogo dove vive ( piantonata a mano armata dagli indios ) questa forma di vita, nonostante l'insistenza degli indios a non proseguire la strada verso le "rovine", loro proseguiranno lo stesso, alla ricerca dell'ultimo luogo dove fu visto un loro parente, ed allora accadrà di tutto, litigi e fraintendimenti fra di loro, eliminazione sistematica della combriccola.... ora vi è anche la versione cinematografica, credo che non raggiungerà mai (come quasi tutti i film) l'intensità ed il "pathos" del libro.
avatar
Berbero
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 150
Data d'iscrizione : 06.12.09
Età : 55
Località : Val Chisola

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che cosa leggete?

Messaggio  peppone il Mar Apr 03, 2012 6:59 pm

ah. quindi si tratta di una sorta di horror...un "natura-contro" in versione fantascientifica...

******************************************************************************************************
     "La caccia è una forma secondaria di malattia mentale umana"                    

     (Theodor Heuss, Presidente della Repubblica Federale di Germania dal 1949 al 1959).
avatar
peppone
Admin
Admin

Messaggi : 13272
Data d'iscrizione : 01.10.08
Età : 47
Località : mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

http://lamotosega.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che cosa leggete?

Messaggio  andry steel il Mar Apr 03, 2012 7:08 pm

Berbero ha scritto:
peppone ha scritto:
Berbero ha scritto:Attualmente "rovine" di Scott Smith (altamente sconvolgente ed inquietante affraid )
di cosa parla...? raccontacene un pò...

Di un "essere" vegetale che abita in un'antica piramide precolombiana, la solita comitiva di ragazzi spensierati si imbatte "cocciutamente..." nel luogo dove vive ( piantonata a mano armata dagli indios ) questa forma di vita, nonostante l'insistenza degli indios a non proseguire la strada verso le "rovine", loro proseguiranno lo stesso, alla ricerca dell'ultimo luogo dove fu visto un loro parente, ed allora accadrà di tutto, litigi e fraintendimenti fra di loro, eliminazione sistematica della combriccola.... ora vi è anche la versione cinematografica, credo che non raggiungerà mai (come quasi tutti i film) l'intensità ed il "pathos" del libro.

Ma sono horror in cui vengono descritti pure gli avvenimenti nefasti (morti, ferite ecc..) oppure vengono saltati? Altrimenti è di avventura fantascientifica.
avatar
andry steel
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1026
Data d'iscrizione : 09.02.12
Età : 22
Località : Prov. di Torino

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che cosa leggete?

Messaggio  Berbero il Mar Apr 03, 2012 7:21 pm

peppone ha scritto:ah. quindi si tratta di una sorta di horror...un "natura-contro" in versione fantascientifica...

Si, comprai quasi casualmente il libro, anni fa, leggendo un piccolo trafiletto su una rivista, sopraffatto da altre letture l'ho iniziato a leggere venerdì sera, e finito di leggere ieri, posso dire che mi ha lasciato una serie di sensazioni strane..., molto inquietanti..., della serie "non aprire quella porta", o meglio ancora... "non entrare nel bosco...."
purtroppo non sto scherzando....

Gli avvenimenti vengono chiaramente descritti....
avatar
Berbero
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 150
Data d'iscrizione : 06.12.09
Età : 55
Località : Val Chisola

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che cosa leggete?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum