Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti
» dubbio per acquisto motosega??????
Da angelogh49 Oggi alle 6:26 pm

» problema bobina motosega alpina p540
Da tonello Oggi alle 6:25 pm

» CHI di voi ha la ACTIVE 40 40 ???
Da giorgiocangi Oggi alle 6:04 pm

» Acquisto echo o shindaiwa?
Da entoni Oggi alle 6:02 pm

» poco olio in husqvarna rancher 50
Da CARTERINO Oggi alle 5:55 pm

» Decespugliatore MC Culloch SUPERMAC 26 dubbio bobina.
Da CARTERINO Oggi alle 4:58 pm

» legnami di bassa qualità e bassa resa calorica
Da angeloz Oggi alle 4:24 pm

» Rasaerba Harry motore B&S Diamond 60 difficoltà avviamento
Da GioCa Oggi alle 3:44 pm

» carburatore bloccato
Da Kalimero Oggi alle 2:44 pm

» FRENO CATENA
Da Alessio510 Oggi alle 2:28 pm

» Motozappa Honda 4 tempi
Da PaoloSanremo Oggi alle 12:45 pm

» proverbi ed indovinelli... del boscaiolo...
Da nitro52 Oggi alle 10:54 am

» Derivazione attuale motori decespugliatori forestali
Da Luigite Oggi alle 9:48 am

» * Motosega Castor C-70
Da Alessio510 Oggi alle 9:40 am

» Cambiato tutto ... ma si spegne !
Da Balù Oggi alle 8:37 am

» Castagne e castanicoltura
Da ferrari-tractor Oggi alle 7:49 am

» PATATE
Da Balù Ieri alle 9:19 pm

» Husqvarna 266SE
Da cb900f Ieri alle 9:05 pm

» ASCE - ACCETTE parte 4
Da entoni Ieri alle 5:15 pm

» Bobina Stihl 028AV
Da falcetto Ieri alle 5:09 pm

» * Volano decespugliatore Stihl FR450
Da mario falliero Ieri alle 3:17 pm

» OLIO CATENA
Da marcoo Ieri alle 10:47 am

» Echo CS2510 TES/C - Shindaiwa 250 TS/TCS poi 2511 - 251
Da SCIROKKO87 Sab Dic 08, 2018 8:55 pm

» rimuovere mozzo lama... come devo fare?
Da falcetto Sab Dic 08, 2018 7:24 pm

» * jonsered 2054
Da ivano s Sab Dic 08, 2018 1:36 pm

» Jonsered CS2152 pistone al contrario?
Da Kalimero Ven Dic 07, 2018 10:01 pm

» Taglieri per cucina.
Da SCIROKKO87 Ven Dic 07, 2018 7:03 pm

» * pompa olio solo 647
Da sayrock Ven Dic 07, 2018 11:55 am

» OLIVO
Da tramonto Gio Dic 06, 2018 2:13 pm

» Un saluto a tutti . Chiedo aiuto
Da claudiodosso Gio Dic 06, 2018 1:15 pm

» modifica barra carving potatura
Da marcoo Gio Dic 06, 2018 11:41 am

» Aiuto trivella Landoni
Da Mirifly Gio Dic 06, 2018 11:11 am

» Marchio Dolmar
Da riccardo Gio Dic 06, 2018 8:28 am

» Shindaiwa 452s
Da luca31 Gio Dic 06, 2018 7:30 am

» consiglio su aquisto motosega usata
Da luca31 Gio Dic 06, 2018 7:03 am

» Husqvarna 525 t
Da Kromer Mer Dic 05, 2018 8:54 pm

» Problema con motosega nuova husqvarna 525t
Da Kalimero Mer Dic 05, 2018 8:31 pm

» Husqvarna 338 xpt
Da tramonto Mer Dic 05, 2018 6:49 pm

» TOPIC PER RICHIEDERE I MANUALI OFFICINA ED ESPLOSI
Da giancarbon Mer Dic 05, 2018 4:53 pm

» Trasporto legna con Ape piaggio
Da Stepmeister Mer Dic 05, 2018 10:16 am

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 18250 membri registrati
L'ultimo utente registrato è segaccio

I nostri membri hanno inviato un totale di 238406 messaggi in 11614 argomenti
Chi è online?
In totale ci sono 153 utenti in linea: 4 Registrati, 0 Nascosti e 149 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

CARTERINO, mario falliero, mikhele, Roberto1962

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 370 il Lun Mar 23, 2015 8:17 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

30% 30% [ 158 ]
35% 35% [ 184 ]
12% 12% [ 64 ]
2% 2% [ 13 ]
4% 4% [ 20 ]
5% 5% [ 24 ]
2% 2% [ 11 ]
9% 9% [ 47 ]
1% 1% [ 5 ]

Voti totali : 526


TRITURATORI

Pagina 20 di 24 Precedente  1 ... 11 ... 19, 20, 21, 22, 23, 24  Seguente

Andare in basso

Re: TRITURATORI

Messaggio  Nicola_seph il Mar Apr 14, 2015 9:08 am

Direi che sono argomentazioni molto interessanti! ok capo soprattutto la birra!
No scherzo ma non sono molto distante nemmeno io e fa piacere sapere che sono disponibili, non si sa mai.
Avevo anche io sentito parlare bene dei loncin è che è difficile accettare che delle copie cinesi possano andar meglio dell'originale!

Nicola_seph
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 86
Data d'iscrizione : 17.12.14
Età : 31
Località : Follina (TV)

Torna in alto Andare in basso

Re: TRITURATORI

Messaggio  ferrari giacomo il Mar Apr 14, 2015 9:43 am

posso dirti che a confronto di un caravaggi bio 100 che avevo in precedenza lavora meglio l'FBT tende ad ingolfarsi molto meno ed e molto piu veloce
avatar
ferrari giacomo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 536
Data d'iscrizione : 11.11.10
Età : 32
Località : montereale valcellina pordenone

Torna in alto Andare in basso

Sono convinto che...

Messaggio  montanaro il Mar Apr 14, 2015 10:25 am

Sia un pregiudizio stabilire a priori la durata di un motore che sia cinese o giapponese, ad esempio ho una motozappa cinese da sei anni motore OHO, mai avuto un problema, poi ultimamente le marche blasonate fanno costruire i motori in cina e loro mettono solo la firma, il costo del lavoro giapponese è superiore a quello cinese...
Ultimamente in provincia di Vicenza ci sono degli importatori di motoseghe e decespugliatori tedeschi ad un prezzo cinese, ho approfondito l'argomento e ho scoperto che i pezzi vengono lavorati in india e assemblati in germania, come ci sono ditte Tedesche che fanno costruire macchinari in cina con controllo qualità tedesco, li abbiamo già un certa qualità con un prezzo ragionevole

montanaro
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 12
Data d'iscrizione : 04.04.15

Torna in alto Andare in basso

Re: TRITURATORI

Messaggio  maxb. il Mar Apr 14, 2015 8:38 pm

ferrari giacomo ha scritto:posso dirti che a confronto di un caravaggi bio 100 che avevo in precedenza lavora meglio l'FBT tende ad ingolfarsi molto meno ed e molto piu veloce

si tratta di un confronto tra una macchina progettata 30 anni fa (il bio 100), con una di nuova generazione, (FBT), ma se si fa il confronto con il bio 90 magari siamo su un piano tecnico più simile.
avatar
maxb.
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1553
Data d'iscrizione : 27.06.12
Località : provincia di Varese

Torna in alto Andare in basso

Biotrituratore

Messaggio  Laris61 il Sab Ott 10, 2015 3:02 pm

Buongiorno, dovrei comprare un biotrituratore a scoppio, ma ho un po`le idee confuse, volevo sapere se qualcuno di voi ha il tritone Ceccato con motore Honda Gx 200,
od il modello ceccato con motore Honda Gx 390, il quale vedrei ideale per le mie esigenze. Come budget non vorrei superare i 1700/1899 €, avrei anche visto, sempre online
un modello con motore 420 c.c. ma non Honda, che viene sui 1400 €. Un altra domanda: per smontare i vari componenti per fare limare è un lavoro fattibile senza molte complicazioni anche da parte di un non professionista? Aspetto vostre risposte, e saluto tutti
avatar
Laris61
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 133
Data d'iscrizione : 03.03.11
Località : Lago Maggiore

Torna in alto Andare in basso

Re: TRITURATORI

Messaggio  Ghepardo il Dom Ott 11, 2015 3:33 pm

Ho unito il tuo post a questo topic: poche pagine addietro si era parlato dei trituratori Ceccato e vi è anche l'impressione d'uso di un iscritto. Per un consiglio mirato sarebbe utile indicare quanto materiale devi trattare, i diametri delle ramaglie...

******************************************************************************************************
E' dovere di tutti noi piantare degli alberi all'ombra dei quali non potremo mai sederci.
avatar
Ghepardo
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 3245
Data d'iscrizione : 01.06.13

Torna in alto Andare in basso

Trituratori

Messaggio  Laris61 il Mar Ott 13, 2015 12:18 am

Grazie, per aver unito il post a questo topic, ho letto tutto l`argomento. Io dovrei triturare un po`di tutto, diametri massimo 5/6 cm. ( potature varie, anche palme) non proprio in quantità industriali
avatar
Laris61
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 133
Data d'iscrizione : 03.03.11
Località : Lago Maggiore

Torna in alto Andare in basso

Re: TRITURATORI

Messaggio  Ghepardo il Gio Ott 15, 2015 6:34 am

Se devi macinare rami da 6cm sei già al limite della capacità dichiarata per la versione "normale" del Tritone. Avendo tu il budget sarebbe meglio la versione Maxi di maggior potenza che consente anche un lavoro più veloce; tieni conto che è ben più pesante e quindi meno facile da movimentare su terreni difficili. Non so però come si comporti con le palme, notoriamente non facilissime da triturare.

******************************************************************************************************
E' dovere di tutti noi piantare degli alberi all'ombra dei quali non potremo mai sederci.
avatar
Ghepardo
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 3245
Data d'iscrizione : 01.06.13

Torna in alto Andare in basso

Re: TRITURATORI

Messaggio  damiano78 il Sab Ott 17, 2015 10:47 am

Una cosa mi sono sempre chiesto sui trituratori.
Nei vari video che si trovano in rete si vede solo un certo tipo di rami da sminuzzare, sono tutti dritti e lunghi.
Ora per chi come me avrebbe necessità di triturare esclusivamente (o quasi) scarti di potatura di ulivi, qualche dubbio mi viene...
Chi raccoglie le olive sa come i rami di olivo possano essere contorti e di forma irregolare (a parte i polloni )
E con questo tipo di pianta come lavora il trituratore?
avatar
damiano78
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 467
Data d'iscrizione : 25.02.15
Età : 40
Località : Val di Vara SP

Torna in alto Andare in basso

Re: TRITURATORI

Messaggio  Dan56k il Dom Ott 18, 2015 6:54 am

Per lavorare lavora bene lo stesso, il problema sta solo nell'infilarli agevolmente nella bocca di carico... mi ritrovo spesso a dover tritare sfalci non "regolari" e cerco preventivamente di ridurli il più possibile andando di ronchetto, quindi mi aiuto con un bastone per spingerli nel convogliatore fino al contatto con le lame. Se qualcuno disponesse di un sistema più veloce si faccia pure avanti...
Dan

******************************************************************************************************
http://freereader56.blogspot.it
avatar
Dan56k
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 2741
Data d'iscrizione : 15.12.11
Località : Perugia

Torna in alto Andare in basso

Re: TRITURATORI

Messaggio  Ghepardo il Dom Ott 18, 2015 7:24 am

damiano78 ha scritto: per chi come me avrebbe necessità di triturare esclusivamente (o quasi) scarti di potatura di ulivi
Dipende anche dalle quantità che si devono triturare: se non sono elevate, con il metodo usato da Dan56k si fa comunque il lavoro in tempi ragionevoli. Se invece ci si trova con notevoli quantità di ramaglie è da valutare un biotrituratore adeguatamente dimensionato (anche come bocca di ingresso) e dotato almeno di rullo di trascinamento, meglio ancora se con dispositivo no-stress. Purtroppo il costo sale parecchio rispetto ai modelli più piccoli. Sad

******************************************************************************************************
E' dovere di tutti noi piantare degli alberi all'ombra dei quali non potremo mai sederci.
avatar
Ghepardo
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 3245
Data d'iscrizione : 01.06.13

Torna in alto Andare in basso

Re: TRITURATORI

Messaggio  Don Camillo il Dom Ott 18, 2015 9:21 am

Un dispositivo del quale non farei più a meno, dovessi rifare una scelta, sarebbe il rullo di trascinamento.
Possiedo un Eliet Major. Questa macchina non é provvista di trascinamento, di conseguenza i rami vanno spinti manualmente nella bocca. Venendo a contatto con l`apparato triturante  (in questo caso lamette) il ramo trasmette forti vibrazioni alle mani.
Lasciando trascinare il ramo in modo incontrollato dal movimento rotatorio delle lame, molto spesso il motore subisce un eccessivo carico rischiando di arrestarsi. Disincastrare il ramo bloccato tra le lamette, la maggior parte delle volte risulta essere un`operazione assai laboriosa. D`altro canto, a motivo della loro forma, certi rami richiedono di esser spinti per farli entrare a contatto con il trituratore, ecco perché  giocoforza bisogna regolare manualmente la carica.  
Inoltre: costruzione robusta, accesso comodo rapido e funzionale all`apparato di taglio, smontaggio non eccessivamente laborioso delle lamette o coltelli. Questi sono a mio avviso, ulteriori requisiti minimi che non dovrebbero mancare a un bio trituratore.
Buona domenica a tutti da D.C. ok capo

******************************************************************************************************
Diffida delle imitazioni
avatar
Don Camillo
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 1913
Data d'iscrizione : 17.03.12
Età : 54
Località : Svizzera Italiana

Torna in alto Andare in basso

Re: TRITURATORI

Messaggio  loker il Dom Ott 18, 2015 5:45 pm

Ciao damiano78 posso confermarti che i rami di ulivo molto contorti nei piccoli triutratori come quello che ho io, un bestflora elettrico preso alla lidl, fanno fatica a scendere ed alcuni sono impossibili da inserire con la forma originale. Vedi ad esempio rami con forme contorte ad uncino o molto aperti. In questi casi sono costretto a metterli da parte ed in un secondo momento spezzettarli con ascia o seghetto in maniera da poterli triturare.
Se dovessi farlo per lavoro ne cercherei uno con imboccatura piu' grande possibile.
Io i rami superiori ai 3cm li conservo per il forno ma vi sono rami contorti che non rientrano in tali diametri e sono costretto ugualmente a spezzettarli come ho detto prima.
avatar
loker
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 483
Data d'iscrizione : 17.04.10
Età : 40
Località : Centro Sicilia

http://luigisblog.splinder.com/

Torna in alto Andare in basso

problema su Caravaggi bio 90

Messaggio  maxb. il Lun Ott 19, 2015 5:29 pm

Sto impazzendo con un bio 90 motorizzato honda che ho in assistenza, in pratica la macchina dopo mezz'ora di lavoro smette di "trascinare" il materiale verso il rotore. abbiamo sostituito le lame con altre di ricambio; una meraviglia se non che dopo più o meno lo stesso intervallo di tempo siamo punto e a capo.  provato a far costruire in atrezzeria altre due lame con quote identiche ma metallo più duro: idem con patate. inizialmente pensavo fosse l'utente che ci buttava dentro chissà cosa, ma quando il problema si è replicato con la macchina nelle mie mani...  non so più dove sbattere la testa....

la macchina è, per intenderci, questa;
http://www.caravaggi.com/bio-90/
avatar
maxb.
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1553
Data d'iscrizione : 27.06.12
Località : provincia di Varese

Torna in alto Andare in basso

Re: TRITURATORI

Messaggio  ferrari-tractor il Mar Ott 20, 2015 7:41 am

passati i 30 minuti noti un'usura anomala delle lame?
azzardo una ipotesi: le lame vanno a toccare il controlama (deformazioni o qualcosa "balla") oppure la distanza col controlama non è giusta per cui invece di operare come una forbice i pezzi si mettono di traverso
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9480
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: TRITURATORI

Messaggio  maxb. il Mer Ott 21, 2015 6:41 am

effettivamente pare essere una problema di distanza tra lame e controlame, dovuto però ad un errore costruttivo, cosa mai vista prima su macchine di questo tipo.
avatar
maxb.
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1553
Data d'iscrizione : 27.06.12
Località : provincia di Varese

Torna in alto Andare in basso

problema su negri bio 225

Messaggio  gabriele1980 il Mer Ott 28, 2015 6:59 pm

ciao ragazzi sono nuovo del forum
ho un biotrituratore negri bio 225 che secondo me ha difettato dopo il primo anno di vita...... in parole povere le vibrazioni hanno craccato la lega di costruzione dell involucro del tamburo proprio sulle basi dei supporti del blocco motore che mi è stato cambiato ma a distanza di un altro anno si è riproposto lo stesso problema ho spedito a mie spese il tritatore alla fabbrica, hanno fatto i dovuti controlli e secondo loro non possono riconoscermi il pezzo in garanzia perche le lame non erano ben affilate e causavano le vibrazioni...... ora dico che la macchina lavorerà 120 ore l anno e su legni teneri come foglie di palma in prevalenza, quanto potrà mai vibrare un oggetto a causa delle lame non troppo affilate da causare il crac del materiale? nessuno di voi ha avuto il mio stesso problema
grazie

gabriele1980
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 8
Data d'iscrizione : 28.10.15

Torna in alto Andare in basso

Re: TRITURATORI

Messaggio  maxb. il Gio Ott 29, 2015 9:52 am

ho già visto cose simili sui bio negri; problemi di risonanza per vibrazioni anomale. col cavolo che sono semplicemente le lame, questo è un fatto legato ad un rotore con problemi di bilanciatura. se fosse causato solo dalle lame sarebbe anche peggio.... come può una macchina di questa stazza (non stiamo parlando di un giocattolino) andare così in crisi per due lame che non tagliano più? ceeto che se adirittura in fabbrica ti hanno risposto in quel modo non vedo nessun'altra via d'uscita(amichevole).
avatar
maxb.
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1553
Data d'iscrizione : 27.06.12
Località : provincia di Varese

Torna in alto Andare in basso

Re: TRITURATORI

Messaggio  gabriele1980 il Ven Ott 30, 2015 10:02 pm

per loro è strano....è solo colpa delle lame non vogliono mettere dei silentblock perchè honda si incazza dice che gli manderebbe in risonanza il motore


gabriele1980
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 8
Data d'iscrizione : 28.10.15

Torna in alto Andare in basso

Re: TRITURATORI

Messaggio  maxb. il Sab Ott 31, 2015 7:21 am

digli di fare un test di bilanciamento del rotore.
avatar
maxb.
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1553
Data d'iscrizione : 27.06.12
Località : provincia di Varese

Torna in alto Andare in basso

Re: TRITURATORI

Messaggio  gabriele1980 il Dom Nov 01, 2015 9:18 am

penso l abbiano fatto sennò sarebbero dei cenciai

gabriele1980
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 8
Data d'iscrizione : 28.10.15

Torna in alto Andare in basso

Re: TRITURATORI

Messaggio  ferrari-tractor il Dom Nov 01, 2015 4:58 pm

Concordo con l'analisi di maxb.
Una rottura da stress (che ri ripete, per giunta) non può essere dovuta a lame non affilate, ma ad un problema serio di bilanciamento.
Giusto per chiarire ogni dubbio: hai controllato che il rotore sia integro, non ci siano martelli/palette mancanti e che non ci siano accumuli di sporco che possono sbilanciarlo?

Messaggio di servizio.
Questo forum è un luogo pubblico di discussione, assai visitato.
In passato abbiamo avuto utenti che volevano usare il forum per rivalsa o per gettare discredito, non è questo il caso, ed in ogni caso lo staff ha gli occhi spalancati.
Per evitare ogni malinteso invito gabriele1980 a descrivere i fatti nel modo più preciso e dettagliato possibile.
A scanso di equivoci: questo non è un richiamo, è solo che prevenire è meglio di curare.
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9480
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: TRITURATORI

Messaggio  gabriele1980 il Dom Nov 01, 2015 5:44 pm

concordo non sto dando discredito alla macchina che a me piace assai...... per i miei lavori è la macchina ideale che devo andare a triturare in condomini che hanno l area a verde interna dove non posso accedere con il mio furgone, il trituratore è poco ingombrante e posso caricarmelo su con la gruetta del furgone e scaricarlo comodamente anche aldilà di siepi e muretti... comunque  i martelli sono integri e non sono spezzati secondo loro sono le lame non affilate e dicono che quando colpiscono il materiale in entrata riverbera nella macchina. ho scritto nel forum per sapere da persone esperte e appassionate se anche a loro era successo casi del genere e per avere dei consigli di come hanno afrontato il problema  tutto qua

comunque se volete vedere ho anche la documentazione fotografica che il venditore ha fatto per mandarla a rappresentante di zona che guardacaso non lavora piu per la ditta costruttrice


Ultima modifica di falcetto il Dom Nov 01, 2015 6:58 pm, modificato 1 volta (Motivazione : Unione messaggi)

gabriele1980
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 8
Data d'iscrizione : 28.10.15

Torna in alto Andare in basso

Re: TRITURATORI

Messaggio  ferrari-tractor il Dom Nov 01, 2015 5:53 pm

due foto non fanno mai male ok capo
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9480
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: TRITURATORI

Messaggio  gabriele1980 il Dom Nov 01, 2015 5:55 pm

puoi insegnarmi come si fa a inserirle nella risposta

gabriele1980
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 8
Data d'iscrizione : 28.10.15

Torna in alto Andare in basso

Re: TRITURATORI

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 20 di 24 Precedente  1 ... 11 ... 19, 20, 21, 22, 23, 24  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum