Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti
» Shindaiwa T3410 Rottura Frizione
Da falcetto Oggi alle 4:14 pm

» Olio catena in serbatoio carburante
Da falcetto Oggi alle 4:08 pm

» Trattorino rasaerba non si accende
Da maxb. Oggi alle 2:56 pm

» efco 5500 Boss o Active 5.5BT
Da Vittorio R Oggi alle 2:24 pm

» TOPIC PER SEGNALARE LINK OFFICINA NON FUNZIONANTI
Da victor09 Oggi alle 2:16 pm

» Alpina HT55 si spegne a motore caldo
Da valerio91 Oggi alle 1:43 pm

» Tagliaprato Ama LS46 non parte
Da valerio91 Oggi alle 12:56 pm

» manuale utente BCS735
Da Lunico Oggi alle 12:13 pm

» cerco negozio online
Da luca31 Oggi alle 9:52 am

» ESTIRPATORE, ALTERNATIVA ALLA VANGATURA?
Da ferrari-tractor Oggi alle 9:46 am

» Motozappa- problemi trasmissione
Da pw31 Oggi alle 8:56 am

» ABBIGLIAMENTO ANTIINFORTUNISTICO - DPI- Parte 2
Da valerio91 Ieri alle 8:45 pm

» RONCOLE - MACHETE - MANARESSI
Da valerio91 Ieri alle 4:41 pm

» AFFILATURA DELLA CATENA TAGLIENTE parte 2
Da peppe30679 Ieri alle 3:54 pm

» decespugliatori cinesi
Da mauriziocar Ieri alle 12:18 pm

» CONCIMAZIONE
Da francesco80 Ieri alle 11:34 am

» Problemi accensione decespugliatore per problemi fisici
Da valerio91 Ieri alle 11:19 am

» POMODORO
Da valerio91 Ieri alle 11:16 am

» Dischi, lame e simili
Da jacoposv Ieri alle 10:28 am

» Carburatore Tillotson HS 172B Partner P55- Avviamento a freddo
Da Evio58 Ieri alle 10:06 am

» Stihl FS 240 R - Rumore in accelerazione
Da Alessio510 Ieri alle 6:01 am

» cavo frizione motozappa honda F600
Da Ireneo Ieri alle 3:06 am

» Rimozione attacco tubo miscela carburatore
Da valerio91 Mar Giu 19, 2018 9:39 pm

» Vite regolazione portata dell'olio catena stihl 026 e 036
Da Cortinarius Mar Giu 19, 2018 7:07 pm

» Bobina decespugliatore robin nb26
Da simonebasso Mar Giu 19, 2018 4:31 pm

» Lombardini LGA225 manuale officina
Da falcetto Mar Giu 19, 2018 3:44 pm

» rodaggio di un nuovo decespugliatore
Da ferrari-tractor Mar Giu 19, 2018 2:01 pm

» MOTOZAPPE - parte 2
Da ferrari-tractor Mar Giu 19, 2018 12:03 pm

» cambio trattorino che gratta
Da alby4everR Mar Giu 19, 2018 7:46 am

» shindaiwa motoseghe manuali di uso e manutenzione
Da Ghepardo Mar Giu 19, 2018 7:33 am

» - MOTORI DIESEL -
Da Peppins Mar Giu 19, 2018 6:37 am

» carburazione decespugliatore sconosciuto
Da ferrari-tractor Mar Giu 19, 2018 6:11 am

» Problema carburatore Walbro WT-747
Da Evio58 Lun Giu 18, 2018 9:59 pm

» PATATE
Da Issels03 Lun Giu 18, 2018 7:49 pm

» Lombardini LGA 225 Manuale Officina
Da lockeid Lun Giu 18, 2018 6:51 pm

» Fumo da coppia conica Stihl Fs 490
Da luca31 Lun Giu 18, 2018 4:34 pm

» Acquisto Decespugliatore taglio Rovi, Cannucce, Arbusti in forte pendenza.
Da luca31 Lun Giu 18, 2018 2:45 pm

» Generatore Genset e Lombardini lga225
Da ferrari-tractor Lun Giu 18, 2018 11:16 am

» Kawasaki TJ45
Da daniele86 Dom Giu 17, 2018 6:32 pm

» Testine a flagelli di vario genere
Da ferrari-tractor Dom Giu 17, 2018 8:50 am

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 17803 membri registrati
L'ultimo utente registrato è paracelso

I nostri membri hanno inviato un totale di 233767 messaggi in 11292 argomenti
Chi è online?
In totale ci sono 128 utenti in linea: 5 Registrati, 0 Nascosti e 123 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Asr9555, carlo f, Cortinarius, Dudum, nazluc99

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 370 il Lun Mar 23, 2015 8:17 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

30% 30% [ 158 ]
35% 35% [ 184 ]
12% 12% [ 64 ]
2% 2% [ 13 ]
4% 4% [ 20 ]
5% 5% [ 24 ]
2% 2% [ 11 ]
9% 9% [ 47 ]
1% 1% [ 5 ]

Totale dei voti : 526


CARBURANTI ALCHILATI

Pagina 4 di 15 Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 9 ... 15  Seguente

Andare in basso

Re: CARBURANTI ALCHILATI

Messaggio  ff04410 il Lun Mar 07, 2011 9:08 pm

Quanto alla "secchezza" a me pare il contrario. Ho una tanica Husqvarna con il bocchettone automatico. Con la miscela tradizionale tendeva ad incantarsi, con la Aspen le guarnizioni rimangono molto più morbide e non ci sono problemi di attrito tra le parti.

Per quanto riguarda l'olio prima era miscelata con Husqvarna Xp (semisintetico), la Stihl Motomix anche lei con semisintetico.

C'è anche chi compra alchilata per 4 tempi e si prepara la miscela con l'olio preferito, senza problema alcuno.

ff04410
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 37
Data d'iscrizione : 05.10.10

Torna in alto Andare in basso

Re: CARBURANTI ALCHILATI

Messaggio  peppone il Lun Mar 07, 2011 9:11 pm

ff04410 ha scritto:Quanto alla "secchezza" a me pare il contrario. Ho una tanica Husqvarna con il bocchettone automatico. Con la miscela tradizionale tendeva ad incantarsi, con la Aspen le guarnizioni rimangono molto più morbide e non ci sono problemi di attrito tra le parti.
penso che orso si riferisse, con la sua domanda circa la secchezza, non alla aspen ma all'etanolo... Very Happy

******************************************************************************************************
     "La caccia è una forma secondaria di malattia mentale umana"                    

     (Theodor Heuss, Presidente della Repubblica Federale di Germania dal 1949 al 1959).
avatar
peppone
Admin
Admin

Messaggi : 13272
Data d'iscrizione : 01.10.08
Età : 48
Località : mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

http://lamotosega.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: CARBURANTI ALCHILATI

Messaggio  ff04410 il Lun Mar 07, 2011 9:22 pm

Allora ho frainteso, anche perchè "vox populi", si dice la Aspen sia più secca della benzina normale.

ff04410
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 37
Data d'iscrizione : 05.10.10

Torna in alto Andare in basso

Re: CARBURANTI ALCHILATI

Messaggio  peppone il Lun Mar 07, 2011 9:31 pm

si dice così? può essere...come ho detto nella pagina precedente dalle mie parti le alchilate non hanno nessuna fortuna (al punto che se vai da qualsiasi concessionario anche husqvarna ti dice che le deve ordinare...). io la ho provata una decina di volte al massimo, per lo più su decespugliatori e ho trovato che la resa fosse notevolmente inferiore alla miscele normali. poi miscela mi ha detto che la aspen che ho provato io era di vecchia generazione...io non ho esperienze particolarmente approfindite con la aspen...al contrario che con le miscele normali.
certo però che gente che si compra la aspen 4 e poi ci aggiunge l'olio per miscelare...coi prezzi che hanno (aspen e olio buoni) di sicuro non consuma centinaia di litri all'anno. almeno penso...

******************************************************************************************************
     "La caccia è una forma secondaria di malattia mentale umana"                    

     (Theodor Heuss, Presidente della Repubblica Federale di Germania dal 1949 al 1959).
avatar
peppone
Admin
Admin

Messaggi : 13272
Data d'iscrizione : 01.10.08
Età : 48
Località : mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

http://lamotosega.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: CARBURANTI ALCHILATI

Messaggio  ff04410 il Lun Mar 07, 2011 9:41 pm

Vantaggio principale circa il costo è che la Alchilata è fiscalmente scaricabile al 100% in quanto materiale di consumo.

Personalmente non trovo grosse differenze, solo sulle macchine più vecchie il primo periodo è stato un po' "laborioso".... addirittura un vecchio atomizzatore della "Volpi e Bottoli", anno 1986, per le prime ore faceva scintille dallo scarico.
La Efco 125 va decisamente più di prima, le altre macchine esattamente come prima.

Qui chi compra un attrezzo per un uso saltuario esce dal negozio spesso e volentieri con 5 litri sottobraccio, tutta questione di abitudine, mentre di utilizzatori professionali penso di essere l'unico in zona.

ff04410
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 37
Data d'iscrizione : 05.10.10

Torna in alto Andare in basso

Re: CARBURANTI ALCHILATI

Messaggio  miscela il Lun Mar 07, 2011 9:43 pm

dottciccio ha scritto:
un link che hai pubblicato sa di presa per cxxx è molto ingannevole,parla ancora di benzina con piombo....mi sa che da almeno 15 anni che non gira piu piombo tetraetile in raffineria......ora si utilizza il mtbe e metanolo
pubblicità ingannevole!

http://it.wikipedia.org/wiki/MTBE

Ciao dottciccio,
per favore puoi essere più chiaro riguardo al link incriminato? perchè ho controllato i link di peppone che già conoscevo (aspen italia) ma tutti i riferimenti e paragoni sono fatti tra alchilata e benzina verde.


Per essere chiari io la miscela l'ho sempre preparata in maniera meticolosa rispettando le percenuali con scrupolo, utilizzando benzina Agip normale e olii di qualità 100% sintetici (jaso FC, FD ).
Le macchine mie hanno visto solo due olii, extrasint ed eurosint emak, entrambi totalmente sintetici.
Dopo tempo di soddisfazioni,passato al secondo olio ho avuto ptroblemi di morchie e sedimenti e sono quindi passato alla aspen con somma soddisfazione e guadagno in salute.

probabilmente ci sono olii che permettono risultati simili (proprio uguali forse no, in fin dei conti la benzina lchilata è molto più "pura" e raffinata della normale) ma sicuramente il guadagno in salute non è paragonabile con altri.

Sono comunque convinto che, almeno per la aspen, siano stati fatti ottimi progressi rispetto a qualche anno fa, oltre all'olio suppongo sia anche aumentato il numero di ottani (niente più vuoti di potenza ecc)
avatar
miscela
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 518
Data d'iscrizione : 21.04.10
Località : Prov. Genova

Torna in alto Andare in basso

Re: CARBURANTI ALCHILATI

Messaggio  dottciccio il Lun Mar 07, 2011 10:16 pm

la benzina alckilata come la conosco io....è estremamente secca,non lascia nessun residuo(la utilizziamo per smacchiare....ma rovina la plastica) trasparente, è simile all'acetone,viene utilizzata solo per aumentare il numero di ottano della benzina di prima distillazione.tecnicamente penso che un motore con tale benzina fonderebbe veloceemente.
la benzina poi viene addittivata con dei composti che sostituiscono lo zolfo,(lubrificante naturale)anche il gasolio da quando è a basso tenore di zolfo è addittivato con lubrificanti,per non dimenticare i coloranti! .poi detergenti,antioossidanti,antigomma,mi sembra impossibile che quella benzina sia senza niente,addiritura non ha idrocarburi.....e la benzina cosè?
per vostra conoscenza gli impianti di alckilazione sono uguali in tutto il mondo,è un brevetto americano degli anni 60...uno dei segretti di guerra fregatto ad Hiltler.....che gassificando il carbone otteneva la benzina sintetica con un impianto simile all'alckilazione,ora il governo americano sta costruendo benzina sintettica che utilizza anche nei c130, ho il dubbio che la benzina alckilata in commercio sia di questo tipo....o derivata da questa.
comunque vedi http://it.wikipedia.org/wiki/Benzina
avatar
dottciccio
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 32
Data d'iscrizione : 26.02.11
Età : 48
Località : pula

Torna in alto Andare in basso

Re: CARBURANTI ALCHILATI

Messaggio  miscela il Lun Mar 07, 2011 10:22 pm

la benzina alchilata ad uso agricolo (aspen, motomix, aviongas....) viene venduta come decisamente poco inquinante perchè appunto priva di coloranti e aromatizanti che di fatto sono la parte davvero velenosa dei carburanti.

mezzi per verificare la sua composizione non ne ho ma da quando la uso sono spariti i mal di testa, la nausea, i buciori di gola ecc... l'odore è particolare... forse anche più fastidioso della normale (magari questione d'abitudine).

ma.. siamo sicuri che stiamo parlando dello stesso carburante?
avatar
miscela
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 518
Data d'iscrizione : 21.04.10
Località : Prov. Genova

Torna in alto Andare in basso

Re: CARBURANTI ALCHILATI

Messaggio  belcanto il Lun Mar 07, 2011 10:26 pm

Buona sera,
metto questo link,tradotto,per cercare di capire cosa significa alchilazione,con specificità alle benzine,da leggere fino in fondo.
http://translate.google.it/translate?hl=it&langpair=en|it&u=http://en.wikipedia.org/wiki/Alkylation
Le benzine ottenute per alchilazione esistono e hanno ragione di esitere:sono usate anche come additivo per le bezine comuni,oltre che allo stato puro.
Nel sito ASPEN sono spiegate chiaramente le ragioni che ne giustificano l'uso.
Ovviamente,restano da fare tutte le altre considerazioni.
Salute
Belcanto
avatar
belcanto
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 997
Data d'iscrizione : 12.11.10
Età : 71
Località : 44°10'19N - 11°05'05E

Torna in alto Andare in basso

Re: CARBURANTI ALCHILATI

Messaggio  dottciccio il Lun Mar 07, 2011 10:27 pm

x miscela
http://www.aspenbenzina.it/alchilato.html
domani notte mi informo meglio dai colleghi del laboratorio...e magari vi faccio una scheda piu completta....ma in questo deplian secondo me ci sono tante ..........


Ultima modifica di peppone il Lun Mar 07, 2011 10:30 pm, modificato 1 volta (Motivazione : evitiamo le volgarità per favore. anche cammuffate. grazie.)
avatar
dottciccio
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 32
Data d'iscrizione : 26.02.11
Età : 48
Località : pula

Torna in alto Andare in basso

Re: CARBURANTI ALCHILATI

Messaggio  peppone il Lun Mar 07, 2011 10:29 pm

peppone ha scritto:le benzine alchilate in vendita esistono, saranno differenti da quelle che fate nella vostra raffineria

dottciccio ha scritto:la benzina alckilata come la conosco io....è estremamente secca,non lascia nessun residuo(la utilizziamo per smacchiare....ma rovina la plastica) trasparente, è simile all'acetone,viene utilizzata solo per aumentare il numero di ottano della benzina di prima distillazione.tecnicamente penso che un motore con tale benzina fonderebbe veloceemente.

miscela ha scritto:
ma.. siamo sicuri che stiamo parlando dello stesso carburante?
direi proprio che dottciccio sta parlando di qualcosa di molto differente dalle benzine alchilate che conosciamo noi. non sono un esperto di carburanti...ma mettendo insieme questi tre post (che riporto in cima) e ragionando sul fatto che le alchilate tipo aspen non fondono i motori...direi proprio che si parla di di carburanti MOLTO diversi fra di loro.
mi piacerebbe però che dottciccio rispondesse a orsoarcubo che chiedeva se l'etanolo non fosse un pò troppo secco come carburante.

******************************************************************************************************
     "La caccia è una forma secondaria di malattia mentale umana"                    

     (Theodor Heuss, Presidente della Repubblica Federale di Germania dal 1949 al 1959).
avatar
peppone
Admin
Admin

Messaggi : 13272
Data d'iscrizione : 01.10.08
Età : 48
Località : mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

http://lamotosega.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: CARBURANTI ALCHILATI

Messaggio  miscela il Lun Mar 07, 2011 10:37 pm

dottciccio ha scritto:x miscela
http://www.aspenbenzina.it/alchilato.html
domani notte mi informo meglio dai colleghi del laboratorio...e magari vi faccio una scheda piu completta....ma in questo deplian secondo me ci sono tante ..........

Grazie per la precisazione Very Happy
Tramite le mie (ridotte) conoscenze di chimica direi che quel che viene riportato è vero (non ha nè benzene ne aromatici o che... e non parla di piombo).

però ripeto non sono un chimico... se riesci a parlare con i colleghi del laboratorio sicuramente sarebbe cosa gradita da tutti noi Very Happy

può essere che la Alchilata venga "tagliata" con qualche altro carburante "pulito" a basso contenuto di ottani per evitare appunto di fondere i motori.
nel link di Belcanto mi pareva che l'alto numero di ottani si potesse variare diminuendo la quantità di catalizzante in non ricordo che fase del processo.
avatar
miscela
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 518
Data d'iscrizione : 21.04.10
Località : Prov. Genova

Torna in alto Andare in basso

Re: CARBURANTI ALCHILATI

Messaggio  dottciccio il Lun Mar 07, 2011 10:40 pm

l'etanolo è utilzzato al posto della benzina,in brasile raffinano la canna da zucchero quando il petrolio è troppo caro......vedi in rete sicuramente trovi qualcosa, poi in formula indy utilizzano il metanolo al posto dellla benzina.....pensoche comunque siano sempre addittivati....
avatar
dottciccio
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 32
Data d'iscrizione : 26.02.11
Età : 48
Località : pula

Torna in alto Andare in basso

Re: CARBURANTI ALCHILATI

Messaggio  belcanto il Lun Mar 07, 2011 11:04 pm

Salve,
quì si va dal carburante per le V2 a quelli "poveri" con in mezzo chissàchecosa.
Mi viene in mente il gasogeno a carbonella. Smile
Belcanto
avatar
belcanto
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 997
Data d'iscrizione : 12.11.10
Età : 71
Località : 44°10'19N - 11°05'05E

Torna in alto Andare in basso

Re: CARBURANTI ALCHILATI

Messaggio  dottciccio il Mer Mar 09, 2011 12:02 am

Continuiamo a parlare di aspen…..Analizzando le 4 schede di sicurezza dell’aspen ho notato la dicitura R45-puo causare cancro, H 340 puo provocare mutazioni genetiche,queste frasi di rischio sono dovute alla presenza di benzene che come nella super comune è per legge inferiore all’1%,aspen R e aspen + inoltre contengono terz-butimetiletere(mtbe) 5/15% e etanolo2/5% sostanze che servono per aumentare il numero di ottano,se è veramente benzina alckilata con numero di ottano vicino a 100 perché ci sono queste sostanze?tra l’altro il metil terz-butimetiletere(mtbe) è altamente inquinante……negli stati uniti ci sono le falde inquinate da mtbe…..
http://it.wikipedia.org/wiki/Metil-t-butil_etere
Poi il numero di ottano è pari a quello della benzina in commercio….
In favore per l’aspen forse la minore presenza di toluene e xileni …..se veramente è benzina alckilata!
Confrontate le schede di sicurezza della benzina commerciale e quelle dell’aspen e poi a voi decidere cosa acquistare…..
http://www.bertellicarburanti.it/documents/SchedasicurezzaBenzina.pdf

anche l’eni produce benzine speciali,ma certamente non le chiama alckilate!

http://www.eni.com/it_IT/prodotti-servizi/altri-prodotti/benzine-speciali/benzine-speciali.shtml
a presto
avatar
dottciccio
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 32
Data d'iscrizione : 26.02.11
Età : 48
Località : pula

Torna in alto Andare in basso

Re: CARBURANTI ALCHILATI

Messaggio  peppone il Mer Mar 09, 2011 12:07 am

la faccenda si fa intrigante ed assume sempre più le tinte di un giallo industriale... Suspect

******************************************************************************************************
     "La caccia è una forma secondaria di malattia mentale umana"                    

     (Theodor Heuss, Presidente della Repubblica Federale di Germania dal 1949 al 1959).
avatar
peppone
Admin
Admin

Messaggi : 13272
Data d'iscrizione : 01.10.08
Età : 48
Località : mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

http://lamotosega.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: CARBURANTI ALCHILATI

Messaggio  miscela il Mer Mar 09, 2011 12:33 pm

dottciccio ha scritto:Continuiamo a parlare di aspen…..Analizzando le 4 schede di sicurezza dell’aspen ho notato la dicitura R45-puo causare cancro, H 340 puo provocare mutazioni genetiche,queste frasi di rischio sono dovute alla presenza di benzene che come nella super comune è per legge inferiore all’1%,aspen R e aspen + inoltre contengono terz-butimetiletere(mtbe) 5/15% e etanolo2/5% sostanze che servono per aumentare il numero di ottano,se è veramente benzina alckilata con numero di ottano vicino a 100 perché ci sono queste sostanze?tra l’altro il metil terz-butimetiletere(mtbe) è altamente inquinante……negli stati uniti ci sono le falde inquinate da mtbe…..
http://it.wikipedia.org/wiki/Metil-t-butil_etere
Poi il numero di ottano è pari a quello della benzina in commercio….
In favore per l’aspen forse la minore presenza di toluene e xileni …..se veramente è benzina alckilata!
Confrontate le schede di sicurezza della benzina commerciale e quelle dell’aspen e poi a voi decidere cosa acquistare…..
http://www.bertellicarburanti.it/documents/SchedasicurezzaBenzina.pdf

anche l’eni produce benzine speciali,ma certamente non le chiama alckilate!

http://www.eni.com/it_IT/prodotti-servizi/altri-prodotti/benzine-speciali/benzine-speciali.shtml
a presto


Allora..
Le benzine alchilate utilizzate per la cura del verde che si possono reperire nei negozi sono Aspen4 e Aspen2 (come Aspen4 ma con l'aggiunta di olio sintetico Jaso FD al 2%).
Aspen + e Aspen R non credo siano neppure importate.. e penso siano benzine particolari per il mondo delle competizioni motoristiche (quindi cosa a sè stante).
l'mtbe che è un etere è "solo" nocivo (con effetti latenti ben meno pericolosi del benzene ma ancora da verificare) ,ha però il difetto di essere altamente solubile in acqua e quindi molto pericoloso se disperso in natura, tuttavia l'mtbe non è contenuto nell' Aspen4 e nell'Aspen2.

Prendendo invece in esame Aspen4 (l'equivalente se così vogliamo dire della "verde" del distributore):

A dirla tutta il benzene (provoca leucemia) c'è .. ma in quantitativi sotto lo 0,1% (contro 1% delle benzine da distributore) ma sopratutto è privo di aromatizzanti (danno origine a epossidi, eteri molto instabili altamente cacerogeni) sostituiti appunto da idrocarburi di paraffina come butano, pentano e isottano che possono provocare capogiri e sonnolenza (o tossicità se ingeriti) ma non danno luogo a ripercussioni ben peggiori nel tempo (non sono cancerogeni).


In sostanza:

Allo stato liquido entrambi i carburanti (anche se con differenti gradi di pericolosità) possono rivelarsi Cancerogeni se ingeriti.
In caso di inalazione l'Aspen (2 e 4) risulta irritante e solo remotamente cancerogena, la verde è altamente cancerogena.

I gas di scarico della Verde sono altamente cancerogeni, letali (viene prodotto monossido di carbonio), irritanti e dannosi per l'ambiente.
Igas di scarico della Aspen sono irritanti, letali (viene comunque prodotto monossido di carbonio) ma non cancerogeni e dannosi di olte 2/3 di meno per l'ambiente.


Se qualcuno ha trovato (tramite fonti certe) altri dati mi corregga pure.
avatar
miscela
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 518
Data d'iscrizione : 21.04.10
Località : Prov. Genova

Torna in alto Andare in basso

Re: CARBURANTI ALCHILATI

Messaggio  mcpap il Mer Mar 09, 2011 3:19 pm

Ho controllato la scheda tecnica dell'alchilata sthil motomix
http://www.stihl.de/produkte/sdb/italian/documents/0781_999_6.._2009_01_I.pdf

La motomix e' dichiarata come non cancerogena
La scheda riporta all'r45 come benzina non cancerogena
Non impiega poi il metilterzbuiti... ma il metilbutano

E' prodotta in germania e rispetta la normativa svedese



mcpap
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 48
Data d'iscrizione : 17.08.10
Località : nella bassa .....

Torna in alto Andare in basso

Re: CARBURANTI ALCHILATI

Messaggio  Boby82 il Mer Mar 09, 2011 4:13 pm

Come è provato che i gas di scarico della aspen siano "migliori"?
avatar
Boby82
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 9
Data d'iscrizione : 02.02.11
Età : 36
Località : Appennino Modenese

Torna in alto Andare in basso

Re: CARBURANTI ALCHILATI

Messaggio  miscela il Mer Mar 09, 2011 4:27 pm

mcpap ha scritto:Ho controllato la scheda tecnica dell'alchilata sthil motomix
http://www.stihl.de/produkte/sdb/italian/documents/0781_999_6.._2009_01_I.pdf

La motomix e' dichiarata come non cancerogena
La scheda riporta all'r45 come benzina non cancerogena
Non impiega poi il metilterzbuiti... ma il metilbutano

E' prodotta in germania e rispetta la normativa svedese



Stando a quanto dicono entrambe le schede di sicurezza (aspen e motomix) la tedesca è meno "pulita" infatti:

Benzolo < 0,05 %
n-esano < 0,5% %
composti aromatici < 0,5 %
olefine < 0,5 % vol

Boby82 ha scritto:Come è provato che i gas di scarico della aspen siano "migliori"?

Emh.. forse perchè hanno eseguito dei test? Very Happy
Poi certe cose (ad esempio che qualsiasi processo di combustione da origine a biossido e monossido di carbonio) è cosa che già si sa da tempo senza bisogno di eseguire test.. analogamente avranno verificato che sono solo alcuni gli elementi che se bruciati originano sostanze pericolose.
avatar
miscela
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 518
Data d'iscrizione : 21.04.10
Località : Prov. Genova

Torna in alto Andare in basso

Re: CARBURANTI ALCHILATI

Messaggio  fernando62 il Mer Mar 09, 2011 4:38 pm

normalmente, forse tra una trentina d'anni, sapremo la nocivita o non di un prodotto.

fernando62
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 3834
Data d'iscrizione : 11.12.09

Torna in alto Andare in basso

Re: CARBURANTI ALCHILATI

Messaggio  Boby82 il Mer Mar 09, 2011 4:45 pm

La pericolosità dei prodotti individuata dalla schede di sicurezza, fà riferimento al solo prodotto allo stato liquido, cioè al prodotto contenuto.

quindi se un prodotto è cancerogeno, lo è allo stato vergine (benzina da distributore).

E chi dice che cosa succede durante la combustione? anche i fumi della benzina alchilata potrebbero essere meno puzzolenti ma cancerogeni
avatar
Boby82
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 9
Data d'iscrizione : 02.02.11
Età : 36
Località : Appennino Modenese

Torna in alto Andare in basso

Re: CARBURANTI ALCHILATI

Messaggio  miscela il Mer Mar 09, 2011 4:49 pm

Credo sia un'affermazione un po' troppo "da bar".
In linea di massima è stato così per molte cose.... purtroppo... ma riguardo ai carburanti sono più di cent'anni che li usiamo e ormai si sa bene quello che causano o meno (che poi non lo dicano è diverso.. ad esempio han fatto passare la verde come la soluzione definitiva per combattere i PM10.. vero, ma nessuno ha mai detto cosa ci han messo per sostiuire il piombo Mad ).

Ora come ora sarebbe bene preoccuparsi di cellulari, wi-fi ecc ecc ma qui siamo OT No
avatar
miscela
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 518
Data d'iscrizione : 21.04.10
Località : Prov. Genova

Torna in alto Andare in basso

Re: CARBURANTI ALCHILATI

Messaggio  fernando62 il Mer Mar 09, 2011 4:56 pm

penso che tu miscela ti sia riferito alla mia affermazione, ma le statistiche riportano ,purtroppo, questo tempo.
fortunatamente ci sono le chiacchere da bar...altrimenti il forum si sarebbe fermato a i post di presentazione (ovviamente rimane un mio parere)

fernando62
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 3834
Data d'iscrizione : 11.12.09

Torna in alto Andare in basso

Re: CARBURANTI ALCHILATI

Messaggio  miscela il Mer Mar 09, 2011 5:13 pm

Boby82 ha scritto:La pericolosità dei prodotti individuata dalla schede di sicurezza, fà riferimento al solo prodotto allo stato liquido, cioè al prodotto contenuto.

quindi se un prodotto è cancerogeno, lo è allo stato vergine (benzina da distributore).

E chi dice che cosa succede durante la combustione? anche i fumi della benzina alchilata potrebbero essere meno puzzolenti ma cancerogeni

Se vai sul sito aspen e clicchi su "guida informativa" potrai leggere tu stesso il confronto tra benzina verde ed alchilata anche dal punto di vista di emissioni post-combustione.
Confronto dal quale ho estrapolato i dati del mio precedente post dove non mi pare comunque d'aver detto che i gas di scarico dell'alchilata siano salutari.

fernando62 ha scritto:penso che tu miscela ti sia riferito alla mia affermazione, ma le statistiche riportano ,purtroppo, questo tempo.
fortunatamente ci sono le chiacchere da bar...altrimenti il forum si sarebbe fermato a i post di presentazione (ovviamente rimane un mio parere)

E appunto ho detto che le statistiche riporteranno pure 30 anni ma questi carburanti sono conosciuti ed usati da tempi ben più lunghi.
Non riesco ad interpretare invece la seconda parte del tuo post.. e non sono sicuro di volerlo fare.
avatar
miscela
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 518
Data d'iscrizione : 21.04.10
Località : Prov. Genova

Torna in alto Andare in basso

Re: CARBURANTI ALCHILATI

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 4 di 15 Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 9 ... 15  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum