Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti
» Manuali per "Costruzioni sentieri"
Da bubugian Oggi alle 1:17 pm

» MOTOCOLTIVATORI
Da FM 9cv Oggi alle 1:17 pm

» Active 39.39 : mi suggerireste una alternativa paritetica ?
Da fim Oggi alle 12:56 pm

» pompa olio sthil 024
Da alex95 Oggi alle 12:02 pm

» motopotatori e sistemi multifunzione
Da simmy106 Oggi alle 11:57 am

» ALBICOCCO
Da alex95 Oggi alle 11:54 am

» BENASSI BL75 - Aiuto Manutenzione
Da fra.carbott Oggi alle 11:12 am

» marchio MGF
Da simmy106 Oggi alle 10:42 am

» Nuovo decespugliatore Ego a batteria - Recensione
Da speedsonic Oggi alle 7:41 am

» Consiglio acquisto decespugliatore per rovi in pendenza
Da rg7474 Ieri alle 11:44 pm

» Bobina motosega
Da Alberto1952 Ieri alle 10:11 pm

» Quale candela per Intermotor Im350?
Da Kromer Ieri alle 8:54 pm

» alpina vip 42 rimane scarburato
Da Ghepardo Ieri alle 8:14 pm

» Blumaticgarten MS-5301
Da thor1 Ieri alle 11:18 am

» marchio EFCO - OLEO-MAC
Da ferrari-tractor Ieri alle 10:08 am

» Echo CS320TES: danneggiamento coperchio frizione
Da Kromer Ieri alle 9:49 am

» Problemi con Echo CS-260TES
Da Marcodeb998 Ieri alle 8:07 am

» TRATTORINI RASAERBA
Da cenlui Ieri alle 7:31 am

» Active 39.39 - si spegne appena si ferma la catena. Come procedo ?
Da Alessio510 Ieri alle 5:59 am

» Pareri mytilla
Da sunsaw Mar Apr 17, 2018 10:55 pm

» Motore B&S gira irregolare
Da superdelne Mar Apr 17, 2018 10:41 pm

» * shindaiwa 452s vendo
Da luca31 Mar Apr 17, 2018 8:53 pm

» Motosega solo 635 non riparte
Da robywood Mar Apr 17, 2018 8:09 pm

» Motore Honda GCV190
Da ferrari-tractor Mar Apr 17, 2018 12:31 pm

» MOTOSEGHE DA POTATURA PARTE 2
Da Tokio Mar Apr 17, 2018 1:16 am

» Husqvarna 40 del '97 morta cosa compro?
Da Alexbelluno Lun Apr 16, 2018 10:00 pm

» cambio decespugliatore
Da Ghepardo Lun Apr 16, 2018 9:02 pm

» olio motori agricoli 4 tempi
Da Il Celtico Lun Apr 16, 2018 8:36 pm

» DISERBANTI
Da acquacheta Lun Apr 16, 2018 6:46 pm

» Decespugliatore EFCO Jet 220
Da falcetto Lun Apr 16, 2018 6:24 pm

» Stihl MS180 non parte
Da Cortinarius Lun Apr 16, 2018 6:06 pm

» Oleomac bc350 o sparta441?
Da fakkinetor Lun Apr 16, 2018 5:42 pm

» Stihl o Husqvarna?
Da tarzan Lun Apr 16, 2018 3:38 pm

» dubbio cuscinetto
Da sgaragnone Lun Apr 16, 2018 2:33 pm

» motosega Mc Culloch mac 740
Da DaVinci Lun Apr 16, 2018 2:10 pm

» MOTOSEGHE CINESI parte 2
Da fim Lun Apr 16, 2018 1:19 pm

» VITE
Da ferrari-tractor Lun Apr 16, 2018 8:37 am

» insetti mangia legno
Da ferrari-tractor Lun Apr 16, 2018 8:11 am

» Shindaiwa T350
Da Andgrillo Dom Apr 15, 2018 8:32 pm

» * chiocciola motosega solo
Da giancarlo bortolotti Dom Apr 15, 2018 8:12 pm

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 17600 membri registrati
L'ultimo utente registrato è angiu

I nostri membri hanno inviato un totale di 231312 messaggi in 11114 argomenti
Chi è online?
In totale ci sono 155 utenti in linea: 11 Registrati, 0 Nascosti e 144 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

alex95, bubugian, cmereng, FM 9cv, mais73, massimo 64, pistillone, sergioco, sgaragnone, simmy106, Stepmeister

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 370 il Lun Mar 23, 2015 9:17 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

30% 30% [ 158 ]
35% 35% [ 184 ]
12% 12% [ 64 ]
2% 2% [ 13 ]
4% 4% [ 20 ]
5% 5% [ 24 ]
2% 2% [ 11 ]
9% 9% [ 47 ]
1% 1% [ 5 ]

Totale dei voti : 526


essenze per consolidamento rive

Andare in basso

essenze per consolidamento rive

Messaggio  nikone il Mer Mag 16, 2012 9:06 am

Scusatemi se riapro il discorso in pò datato...
ho necessità di consolidare una scarpata ripida.
Stò oramai intervenendo da qualche mese e qualche preoccupazione...

Attualmente la costa è parzialmente popolata da robinia (non solo)

Pensavo di infoltire mantenendo nel tempo un "taglio" basso a 4-5 mt (l'ombra e l'effetto vela) non so se la pianta regge il taglio...
Posso operare una piantumazione a spaglio ? Devo far germinare il seme mettendolo poi nei classici contenitori alveolari in polistirolo quindi in terra dopo che avranno messo su un apparato radicale sufficiente ?

Per il consolidamento ho preso in considerazioni molte specie, di cui impiantato alcune:
Leccio (200 piante cm 50-60);
Acero (100 piante cm 50-60)

ora per il rimanente avevo pensato di utilizzare la Robinia anche per via dei costi ...
mettendo una pianta "tecnica" tipo Vetiver spenderei una cifra esorbitante senza contare che potrebbe generare difficoltà circa la sicurezza per via dell'argilla (liquefazione)
Mi consigliereste per favore? Mantenimento basso... Spaglio? Germinazione?
grazie

nikone
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 4
Data d'iscrizione : 27.02.12
Località : cassino

Tornare in alto Andare in basso

Re: essenze per consolidamento rive

Messaggio  Dan56k il Mer Mag 16, 2012 10:26 am

nikone ha scritto:
Per il consolidamento ho preso in considerazioni molte specie, di cui impiantato alcune:
Leccio (200 piante cm 50-60);
Acero (100 piante cm 50-60)

ora per il rimanente avevo pensato di utilizzare la Robinia anche per via dei costi ...
mettendo una pianta "tecnica" tipo Vetiver spenderei una cifra esorbitante senza contare che potrebbe generare difficoltà circa la sicurezza per via dell'argilla (liquefazione)
Mi consigliereste per favore? Mantenimento basso... Spaglio? Germinazione?
grazie
Volevo rispondere a Nikone, ma qui forse andiamo un po' OT e di conseguenza prego i moderatori, qualora lo ritengano necessario, di spostare la discussione dove ritengono più opportuno.
Leccio e acero vanno benissimo in quanto hanno radici fittonanti e profonde, ed è ottimo anche il rovere per le stesse ragioni. Il problema è che sono tutte piante a crescita lenta. Io sono un geologo, e se devo consigliare a qualche cliente come consolidare una scarpata in tempi relativamentte brevi consiglio sempre l'acacia, non a caso la usano nelle scarpate ferroviarie.
Anche il Vetiver è ottimo, a parte i costi di impianto e se uno preferisce un erba agli alberi, ma non capisco i tuoi dubbi sulla sicurezza e sull'argilla: i fenomeni di liquefazione si verificano in presenza contemporanea di sabbie fini sciolte, falda acquifera ed eventi sismici, ed in Italia sono abbastanza rari. Le radici fascicolate e profonde del Vetiver dovrebbero servire proprio per tenere insieme elementi di terreno sciolti.
Dan
avatar
Dan56k
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 2679
Data d'iscrizione : 15.12.11
Località : Perugia

Tornare in alto Andare in basso

Re: essenze per consolidamento rive

Messaggio  nikone il Mer Mag 16, 2012 5:59 pm

Dan56k ha scritto:
nikone ha scritto:
..... (liquefazione)

grazie
ma non capisco i tuoi dubbi sulla sicurezza e sull'argilla: i fenomeni di liquefazione si verificano in presenza contemporanea di sabbie fini sciolte, falda acquifera ed eventi sismici, ed in Italia sono abbastanza rari. Le radici fascicolate e profonde del Vetiver dovrebbero servire proprio per tenere insieme elementi di terreno sciolti.
Dan

mi scuso se ho sbagliato ad agganciarmi alla discussione sulla robinia ...ma è proprio lei che vorrei piantare sulla costa, in quanto suppongo che il Vetiver potrebbe crearmi problemi con l'infiltrazione dell'acqua in profondità....

...purtroppo a parte il terremoto il resto menzionato da Dan ce l'ho...
la costa alla base presenta sorgenti .
la zona in piano è acquitrinosa e un rio costeggia il tratto (breve) pianeggiante della proprietà.

non conosco perfettamente le profondità di ogni elemento, ma ricordo quando feci fare un pozzo artesiano 120 mt circa fu inizialmente
-terra qualche mt
-quindi gran parte argilla di tanto in tanto sabbiata nera (vena acqua scarsa, prof. 60 mt circa)
-poi sassi bianchi ultimi mt
-quindi sabbia e sassolini vena d'acqua buona
Nik

nikone
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 4
Data d'iscrizione : 27.02.12
Località : cassino

Tornare in alto Andare in basso

Re: essenze per consolidamento rive

Messaggio  ferrari-tractor il Mer Mag 16, 2012 9:13 pm

Ho scorporato l'argomento perchè la discussione è interessante e merita una sezione a parte.

L'acacia, per quanto ne so sradicando ceppi in terreni argillosi, non ha un comportamento fittonante, ma crea una ragnatela di radici a profondità non eccessiva.
Se il terreno è buono l'essenza sopporta tagli anche ad intervalli di 10 anni, che hanno l'effetto di far ricacciare dalle radici, con conseguente infestamento della riva (a volte è un bene, a volte no).
Devo dire che non ho mai visto acacie in riva sradicate dalla neve (si spezza il tronco), mentre castagni e querce si.
Non so se si propaghi facilmente per seme, ma dalle mie parti i vivai forestali ti regalano i piantini di un anno.

Nelle zone con affioramento di acqua puoi provare con ontani o salici vari.
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9003
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Tornare in alto Andare in basso

Re: essenze per consolidamento rive

Messaggio  nikone il Mer Mag 16, 2012 9:28 pm

grazie ferrari-tractor, solo una piccola precisazione, devo consolidare prioritariamente la scarpata scoscesa oltre che il pianoro acquitrinoso.
La scarpata è molto ripida oltre che lecci e aceri da me piantati è una costa ricca di sambuchi e rovi "autoctoni"..
Vorrei fare piazza pulita e magari insediare un po' di altre robinie (da noi dette spinacacie).
Mi hanno finora consigliato una moltitudine di piante tra cui ginestre, nocciolo etc la più "tecnica" il Vetiver che è anche la più costosa...
Se qualcuno ha esperienza specie su robinia...o altro grazie

dimenticavo nel post precedente riguardo il pozzo è realizzato alla sommità del terreno e scende 120 mt circa 20 oltre il livello del rio che si trova nel piccolo tratto di pianura .

nikone
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 4
Data d'iscrizione : 27.02.12
Località : cassino

Tornare in alto Andare in basso

Re: essenze per consolidamento rive

Messaggio  motomix il Mer Mag 16, 2012 11:52 pm

la robinia di solito si propaga tramite una fittissima rete di radici e dalla mia esperienza noto che piante giovani sviluppano un fittone molto pronunciato tanto che sradicare i ceppi costa un bel po di fatica...

io i consiglio di prenderla nei vivai gia pronta e di non metterle a dimora troppo attaccate

motomix
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 643
Data d'iscrizione : 05.01.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: essenze per consolidamento rive

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum