Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti
» pulizia filtro aria
Da Stepmeister Oggi alle 12:22 am

» BENZINE: TIPI - QUALITA'
Da wolfnyght Oggi alle 12:19 am

» motosega per abbattimenti
Da wolfnyght Ieri alle 11:56 pm

» Solo 665 appena arrivata dalla Germania.. primo avviamento
Da Roberto1962 Ieri alle 10:04 pm

» MOTOSEGHE CINESI parte 2
Da luca31 Ieri alle 8:41 pm

» valvola decompressione Husqvarna 365
Da alex95 Ieri alle 8:21 pm

» olio per compressore
Da hurricane E235 Ieri alle 8:18 pm

» Consigli su acquisto nuova motosega
Da ferrari-tractor Ieri alle 7:39 pm

» Barra per Oleo Mac 260
Da Giorgio83 Ieri alle 7:09 pm

» Catene marca Tallox
Da masmary65 Ieri alle 6:12 pm

» Oleomac agristar 350
Da Stepmeister Ieri alle 5:27 pm

» Scoppi nel filtro aria
Da Alessio510 Ieri alle 4:46 pm

» Alpina 45 pro
Da Alessio510 Ieri alle 4:44 pm

» Scelta motoseghe
Da luca31 Ieri alle 12:51 pm

» Consigli per nuovo acquisto motosega
Da luca31 Ieri alle 12:41 pm

» LEVE - GIRATRONCHI - TIRATRONCHI
Da luca31 Ieri alle 10:07 am

» Decespugliatore Cifarelli
Da CARTERINO Sab Gen 19, 2019 10:47 pm

» Consigli su motosega castor c40
Da nitro52 Sab Gen 19, 2019 7:20 pm

» MOTOCOLTIVATORI
Da ferrari-tractor Sab Gen 19, 2019 7:02 pm

» Dece Sparta 441S si spegne a caldo.
Da hurricane E235 Sab Gen 19, 2019 6:56 pm

» Catena Oregon o Stihl su barra 30 cm?
Da wolfnyght Sab Gen 19, 2019 6:00 pm

» TELEFERICHE E VERRICELLI PER ESBOSCO E TRASPORTO MATERIALE
Da ferrari-tractor Sab Gen 19, 2019 5:52 pm

» MOTOSEGHE DA POTATURA PARTE 2
Da fim Sab Gen 19, 2019 10:38 am

» La saggezza degli alberi
Da luca. Sab Gen 19, 2019 8:04 am

» Olio catena in motoseghe ferme da più di un anno
Da Peso Ven Gen 18, 2019 8:36 pm

» Impressioni e recensione mio acquisto active 40 40 ..
Da giorgiocangi Ven Gen 18, 2019 6:01 pm

» cloni cinesi ?
Da nitro52 Ven Gen 18, 2019 4:23 pm

» carburatore motosega castor p 660
Da carmine55 Ven Gen 18, 2019 2:38 pm

» MOTOSEGHE SEMI-PROFESSIONALI
Da Andrea01 Gio Gen 17, 2019 9:01 pm

» oleomac 320
Da hurricane E235 Gio Gen 17, 2019 8:52 pm

» DISERBANTI
Da simmy106 Gio Gen 17, 2019 5:39 pm

» Tensionamento catena Zenoah G3800
Da falcetto Gio Gen 17, 2019 4:56 pm

» Restauro Castor C40E
Da Antonio Tripoli Gio Gen 17, 2019 4:38 pm

» sega circolare autocostruita
Da marzot Gio Gen 17, 2019 2:40 pm

» Pignone catena Husqvarna 61
Da Alessio510 Gio Gen 17, 2019 7:33 am

» CATENE NORMALI
Da Cortinarius Mer Gen 16, 2019 6:27 pm

» bullone lama motore tagliaerba toro
Da falcetto Mer Gen 16, 2019 4:15 pm

» Stihl o Husqvarna?
Da omarp Mer Gen 16, 2019 7:37 am

» Bobina OPEM 150
Da Stepmeister Mer Gen 16, 2019 7:03 am

» Echo CS 352 la consigliate?
Da ferrari-tractor Mer Gen 16, 2019 7:03 am

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 18386 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Ciprini Ludovico

I nostri membri hanno inviato un totale di 240373 messaggi in 11714 argomenti
Chi è online?
In totale ci sono 84 utenti in linea: 6 Registrati, 0 Nascosti e 78 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

boscocastagno, Carletto, dan.dl, ferrari-tractor, luca.bongis, Roberto1962

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 370 il Lun Mar 23, 2015 8:17 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

30% 30% [ 158 ]
35% 35% [ 184 ]
12% 12% [ 64 ]
2% 2% [ 13 ]
4% 4% [ 20 ]
5% 5% [ 24 ]
2% 2% [ 11 ]
9% 9% [ 47 ]
1% 1% [ 5 ]

Voti totali : 526


MOTOAGRICOLE

Pagina 35 di 38 Precedente  1 ... 19 ... 34, 35, 36, 37, 38  Seguente

Andare in basso

Re: MOTOAGRICOLE

Messaggio  Crono 574zz il Lun Apr 02, 2018 4:35 pm

Speedsonic, per prima cosa credo già saprai che per intestarla devi possedere una partita iva agricola.
Il "patentino" (abilitazione all'utilizzo di macchine agricole) è obbligatorio a livello lavorativo. Essendoci comunque una partita iva, si può essere considerati come lavoratori del settore. Meglio averla per togliersi una rogna in caso di qualche problema.
Come pezzi di ricambio non dovrebbero esserci grossi problemi perché la base di quel modello mi pare sia la stessa delle serie successive e credo anche quella l'attuale.
Revisione... si, quando verrà attuata sarà obbligatoria anche per le motoagricole.
E qui potrebbero sorgere i problemi.
Il problema più dispendioso da risolvere è l'arco di protezione. Per cinture di sicurezza, lampeggiante, protezioni delle parti calde e in movimento la spesa non è così alta.
Vedo dalle immagini che sotto alla cabina non è presente l'arco di protezione. La cabina che monta questo modello non è omologata come sistema di protezione in caso di ribaltamento. Quindi dovresti consultare il libretto sul quale dovrebbe essere segnata la presenza o meno dell'arco di protezione.
Vedendo le immagini credo doveva esserci in precedenza perchè ci sono i fori di fissaggio sui parafanghi. Magari i proprietari lo hanno tolto per montare la cabina e non lo hanno più rimesso.
Altrimenti dovresti procedere con l'acquisto di un arco originale Goldoni visto che per questo modello esiste, farlo montare e farti rilasciare le varie dichiarazioni di corretta istallazione e di certificazione che quell'arco è quello adatto.
In teoria potresti anche farlo tu il lavoro, ma devi poi trovare anche un semplice meccanico che ti firma le dichiarazioni.
Metto delle immagini prese in rete per mostrare l'arco originale montato all'interno di quella cabina. La prima è quella postata da te.


avatar
Crono 574zz
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 226
Data d'iscrizione : 04.01.14
Età : 40
Località : paesino p.v. di BS

Torna in alto Andare in basso

Re: MOTOAGRICOLE

Messaggio  marvinm il Lun Apr 02, 2018 5:55 pm

Ciao
presumo sia il venditore che deve preoccuparsi di mettere in regola / a norma il mezzo se lo vuole vendere !
avatar
marvinm
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 194
Data d'iscrizione : 11.02.16
Località : Bienno

Torna in alto Andare in basso

Re: MOTOAGRICOLE

Messaggio  Crono 574zz il Lun Apr 02, 2018 6:15 pm

Si marvinm, la regola sarebbe quella.
Chi vende è responsabile in caso di incidenti per i 10 anni successivi alla vendita se il mezzo non era a norma.
Però io ne ho visti ben pochi di venditori che si preoccupano di questo aspetto.
avatar
Crono 574zz
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 226
Data d'iscrizione : 04.01.14
Età : 40
Località : paesino p.v. di BS

Torna in alto Andare in basso

Re: MOTOAGRICOLE

Messaggio  speedsonic il Lun Apr 02, 2018 6:25 pm

allora già i problemi aumentano, io non posseggo alcuna partita iva agricola, lavoro in una casa di riposo.
il mezzo lo comprerei da un privato, il prezzo è sui 5.000- 6.000 euro
avatar
speedsonic
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 933
Data d'iscrizione : 06.11.13
Località : provincia imperia

Torna in alto Andare in basso

Re: MOTOAGRICOLE

Messaggio  Issels03 il Lun Apr 02, 2018 6:31 pm

Quello non è un gran problema. Apri una partita iva con il regime dei minimi. Non hai nessun obbligo se non lo spesometro in caso di autofatture in vendita. Io credo che non essendo a norma dovrebbe scendere un po' di prezzo anche se il mezzo sembra messo bene. Mi accerterei come ti hanno già consigliato di vedere se il proprietario ha ancora l'arco.

Issels03
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 174
Data d'iscrizione : 31.07.15

Torna in alto Andare in basso

Re: MOTOAGRICOLE

Messaggio  BFausto il Mar Apr 03, 2018 9:05 am

Una domanda mi sorge spontanea. Il lampeggiante ci vuole o no? mica l'ho capito!

BFausto
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 450
Data d'iscrizione : 07.08.13

Torna in alto Andare in basso

Re: MOTOAGRICOLE

Messaggio  Stepmeister il Mar Apr 03, 2018 9:57 am

Crono 574zz ha scritto:Si marvinm, la regola sarebbe quella.
Chi vende è responsabile in caso di incidenti per i 10 anni successivi alla vendita se il mezzo non era a norma.
Però io ne ho visti ben pochi di venditori che si preoccupano di questo aspetto.

Se il venditore (privato o meno) propone un contratto in cui vende il mezzo come visto e piaciuto e in cui sta scritto anche che l'acquirente si impegna a mettere a norma il mezzo, ovviamente non è tenuto affatto a farlo. Se di questo non viene discusso prima della vendita (due righe scritte e controfirmate servono a poco ma son sempre meglio di nulla, se poi il tutto viene scritto direttamente in fattura tanto meglio) è purtroppo ignoranza (o eventuale poca trasparenza) di una o entrambe le parti e la legge agisce di conseguenza. Ricordo che in caso di soggetto privato e non concessionario, essendo dotato comunque di partita iva per poter possedere il mezzo, il venditore sarebbe tenuto a rilasciare comunque una fattura per un importo minimo. Di conseguenza, ne approfitterei per far scrivere lì oltre che comunque a parte, le condizioni di vendita e del mezzo alla consegna.

@BFausto, al momento non ho sottomano nulla da indicare ma il necessario e le modalità per la circolazione su strada dovrebbe essere riportato sul codice della strada. A memoria (e compatibilmente con quello che ho io) il lampeggiante deve essere presente. L'uso invece è vincolato a determinate situazioni.
avatar
Stepmeister
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1935
Data d'iscrizione : 07.08.11

Torna in alto Andare in basso

Re: MOTOAGRICOLE

Messaggio  Crono 574zz il Mar Apr 03, 2018 12:53 pm

A me è stato detto durante il corso del patentino che anche in presenza di una scrittura privata tra le parti non si è in regola con la legge che impone la vendita di attrezzature rigorosamente a norma sulla sicurezza.
Comunque in caso di incidenti con mezzi venduti non a norma ne risponde il precedente proprietario.
Per il lampeggiante, sempre al corso, è stato spiegato che il codice della strada fa riferimento diretto alle macchine agricole nel caso specifico di attrezzature portate al terzo punto. Ma in generale il lampeggiante ci vuole sempre perché si transita con un veicolo ad andatura lenta, quindi un possibile pericolo per chi sopraggiunge a velocità normale. Di conseguenza questo pericolo va segnalato con la luce lampeggiante.
avatar
Crono 574zz
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 226
Data d'iscrizione : 04.01.14
Età : 40
Località : paesino p.v. di BS

Torna in alto Andare in basso

Re: MOTOAGRICOLE

Messaggio  Stepmeister il Mar Apr 03, 2018 2:41 pm

Le scritture private come ben saprai hanno un'importanza ed una valenza relativa. Meglio se ci sono, ma poi contano fino ad un certo punto. Certo è che se comunque, in seguito ad una scrittura privata l'acquirente firma qualcosa in cui il proprietario precedente dichiara che il mezzo non è a norma e che l'onere di sistemarlo spetta a chi acquista, vuol dire ne era pienamente a conoscenza. Non si tratta quindi di un vizio taciuto nè di qualcosa che è stato detto una volta a voce. Poi, per il discorso messo in fattura, questa è la prassi dei concessionari in zona. Soprattutto per quanto riguarda ad esempio l'acquisto di mezzi che non verranno mai usati su strada (cingolati, motoagricole e/o motocoltivatori ecc). Loro così facendo si tutelano giustamente da ogni rivalsa mettendolo chiaro e tondo per iscritto, l'acquirente è pur sempre libero di non comprare se non vuole accollarsi il costo del lavoro in toto o se il venditore non gli va incontro.
avatar
Stepmeister
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1935
Data d'iscrizione : 07.08.11

Torna in alto Andare in basso

Re: MOTOAGRICOLE

Messaggio  simmy106 il Mar Apr 03, 2018 5:19 pm

Se no potresti prendere la partita Iva agricola (obbligatoria per l'acquisto di suddetti mezzi) e quantomeno tirare giù il prezzo di almeno 1000-1500 avvalendoti tu personalmnente di far eseguire i lavori per metterla in regola e in sicurezza. Cerca di far capire al proprietario che così com'è è fuori regola e praticamente invendibile ad un privato, se non dandola dentro ad un rivenditore/concessionario che eseguirà lui i lavori per poterla poi rimetterla in commercio.. " 2 anni fa detti dentro il mio Nibbi g520s ad un rivenditore e me lo valutò un migliaio di euro, lui poi lo ha rimesso in vendita messo tutto in regola a 3000 euri..
avatar
simmy106
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 745
Data d'iscrizione : 26.01.12
Età : 36
Località : Vaglio-Biella

Torna in alto Andare in basso

Re: MOTOAGRICOLE

Messaggio  speedsonic il Mar Apr 03, 2018 5:55 pm

direi che è la cosa da fare; verificare bene quali sono i lavori da fare per il collaudo, quantificare la spesa e valutare in base a questa l'offerta da fare.
avatar
speedsonic
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 933
Data d'iscrizione : 06.11.13
Località : provincia imperia

Torna in alto Andare in basso

Re: MOTOAGRICOLE

Messaggio  Il Celtico il Mar Apr 03, 2018 11:53 pm

Tante informazioni, ma vediamo di fare chiarezza un attimo per dare una mano a chi ha richiesto un aiuto
Serve la partita iva agricola, si deve aprire e non costa nulla. E' obbligatoria per intestarsi ed assicurare il mezzo.
Se a libretto e' segnato l'arco anti ribaltamento, ma la macchina ne e' sprovvista in quanto asportato, basta acquistarne uno dal produttore come ricambio (se disponibile) ed applicarlo senza nessuna documentazione particolare. Se non fosse piu' disponibile solo allora bisogna applicarne uno con tanto di dichiarazione di corretto montaggio da parte dell'officina, di dichiarazione di rispetto delle normative ispels del produttore ed allegare fattura di acquisto. Il lampeggiante va' montato ed acceso almeno sulle strade extraurbane.
Il venditore e' tenuto a vendere la macchina agricola in regola con arco antiribaltamento e ne e' responsabile (se cosi' non fosse) per 5 anni in caso problematiche inerenti alla mancata messa in sicurezza.
Di scritture private se ne fa' poco, l'unico caso contemplato per la vendita di mezzi non a norme e' l'uso collezionistico o la vendita come ricambi, ne e' esclusa quindi la circolazione su strada ed il lavoro. L'uso di una macchina agricola propria sprovvista di arco antiribaltamento e' consentita solo per l'utilizzo della forza motrice statica (presa di forza) e ne e' escluso lo spostamento. Bisogna in questo caso disabilitare il possibile spostamento del veicolo per esempio asportandone una ruota. Le revisioni stanno entrando a far parte dei controlli e sono suddivise a fasce di anni.
Le altre protezioni (leggi per esempio le protezioni della PTO) devono essere comunque applicate.
Il certificato per la conduzione di macchine agricole (impropriamente chiamato patentino) e' obbligatorio e consiste in un corso di 8 ore con prova teorica e pratica finale da superare.
Questo e' quanto, potremmo fare mille pensieri ed aprire mille dibattiti in merito, cosa che eviteremo, ovviamente.
A te le conclusioni sul possibile acquisto della motoagricola.
Il Celtico.
avatar
Il Celtico
Admin
Admin

Messaggi : 1415
Data d'iscrizione : 13.10.09
Località : Ca' mea.

Torna in alto Andare in basso

Re: MOTOAGRICOLE

Messaggio  speedsonic il Mer Apr 04, 2018 5:38 am

grazie dell'esaustiva risposta, valuterò con calma l'acquisto, vi terrò informati.
saluti
avatar
speedsonic
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 933
Data d'iscrizione : 06.11.13
Località : provincia imperia

Torna in alto Andare in basso

Re: MOTOAGRICOLE

Messaggio  Issels03 il Mer Apr 04, 2018 12:51 pm

Il Celtico ha scritto:Tante informazioni, ma vediamo di fare chiarezza un attimo per dare una mano a chi ha richiesto un aiuto
Serve la partita iva agricola, si deve aprire e non costa nulla. E' obbligatoria per intestarsi ed assicurare il mezzo.
Se a libretto e' segnato l'arco anti ribaltamento, ma la macchina ne e' sprovvista in quanto asportato, basta acquistarne uno dal produttore come ricambio (se disponibile) ed applicarlo senza nessuna documentazione particolare. Se non fosse piu' disponibile solo allora bisogna applicarne uno con tanto di dichiarazione di corretto montaggio da parte dell'officina, di dichiarazione di rispetto delle normative ispels del produttore ed allegare fattura di acquisto. Il lampeggiante va' montato ed acceso almeno sulle strade extraurbane.
Il venditore e' tenuto a vendere la macchina agricola in regola con arco antiribaltamento e ne e' responsabile (se cosi' non fosse) per 5 anni in caso problematiche inerenti alla mancata messa in sicurezza.
Di scritture private se ne fa' poco, l'unico caso contemplato per la vendita di mezzi non a norme e' l'uso collezionistico o la vendita come ricambi, ne e' esclusa quindi la circolazione su strada ed il lavoro. L'uso di una macchina agricola propria sprovvista di arco antiribaltamento e' consentita solo per l'utilizzo della forza motrice statica (presa di forza) e ne e' escluso lo spostamento. Bisogna in questo caso disabilitare il possibile spostamento del veicolo per esempio asportandone una ruota. Le revisioni stanno entrando a far parte dei controlli e sono suddivise a fasce di anni.
Le altre protezioni (leggi per esempio le protezioni della PTO) devono essere comunque applicate.
Il certificato per la conduzione di macchine agricole (impropriamente chiamato patentino) e' obbligatorio e consiste in un corso di 8 ore con prova teorica e pratica finale da superare.
Questo e' quanto, potremmo fare mille pensieri ed aprire mille dibattiti in merito, cosa che eviteremo, ovviamente.
A te le conclusioni sul possibile acquisto della motoagricola.
Il Celtico.


informazione molto utile. credo che il problema arco sia il principale scoglio nell'acquisto di questi mezzi. se proveniente dallo stesso modello può andare bene anche usato?

Issels03
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 174
Data d'iscrizione : 31.07.15

Torna in alto Andare in basso

Re: MOTOAGRICOLE

Messaggio  speedsonic il Mer Apr 04, 2018 2:20 pm

a proposito di arco, ho parlato col venditore del mezzo e mi ha detto che è in possesso dell'arco, lo aveva rimosso per mettere la cabina, pensa che rimettendo l'arco non s possa mettere la cabina.
avatar
speedsonic
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 933
Data d'iscrizione : 06.11.13
Località : provincia imperia

Torna in alto Andare in basso

Re: MOTOAGRICOLE

Messaggio  Crono 574zz il Mer Apr 04, 2018 2:44 pm

Il Celtico ha scritto:Tante informazioni, ma vediamo di fare chiarezza un attimo
Se a libretto e' segnato l'arco anti ribaltamento, ma la macchina ne e' sprovvista in quanto asportato, basta acquistarne uno dal produttore come ricambio (se disponibile) ed applicarlo senza nessuna documentazione particolare.
Il Celtico.
Questo nel caso in cui il codice dell'arco presente sul libretto corrisponda con quello dell'arco venduto attualmente. Se però negli anni è cambiato il tipo di arco, e quindi il suo codice identificativo,  serve anche la dichiarazione della casa costruttrice che indica il nuovo codice per quel mezzo. Altrimenti si avrebbe un codice a libretto che non corrisponde con quello presente sull'arco.

speedsonic ha scritto:a proposito di arco, ho parlato col venditore del mezzo e mi ha detto che è in possesso dell'arco, lo aveva rimosso per mettere la cabina, pensa che rimettendo l'arco non s possa mettere la cabina.
Allora dovresti essere a posto. Io comunque credo che si possano montare contemporaneamente come è stato fatto in quello delle immagini che ho messo come esempio. Comunque prendendo un paio di misure si dovrebbe capire.
avatar
Crono 574zz
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 226
Data d'iscrizione : 04.01.14
Età : 40
Località : paesino p.v. di BS

Torna in alto Andare in basso

Re: MOTOAGRICOLE

Messaggio  Il Celtico il Mer Apr 04, 2018 10:53 pm

Ovviamente la casa costruttrice invia assieme all'arco la documentazione necessaria, se prevista. Se l'arco esiste gia', meglio ancora e problema risolto.
Tienici aggiornati sulla tua scelta.
Il Celtico.
avatar
Il Celtico
Admin
Admin

Messaggi : 1415
Data d'iscrizione : 13.10.09
Località : Ca' mea.

Torna in alto Andare in basso

Re: MOTOAGRICOLE

Messaggio  rg7474 il Dom Apr 08, 2018 2:54 pm

Notizie sull'argomento revisioni...
http://www.meccagri.it/revisione-trattori-una-storia-senza-fine/#

rg7474
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 165
Data d'iscrizione : 26.09.14

Torna in alto Andare in basso

Re: MOTOAGRICOLE

Messaggio  speedsonic il Dom Apr 08, 2018 5:08 pm

bisognerebbe sapere se gli accertamenti circa la cosiddetta “sicurezza sul lavoro”, sono obbligatori pure se il trattore si usa solo personalmente per un un
"uso famigliare" tipo trasporto legna od altro per uso proprio.
infatti mi sembrano i controlli piu difficili da superare.
avatar
speedsonic
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 933
Data d'iscrizione : 06.11.13
Località : provincia imperia

Torna in alto Andare in basso

Re: MOTOAGRICOLE

Messaggio  rg7474 il Dom Apr 08, 2018 5:33 pm

Partendo dal presupposto che per intestarsi ed immatricolare un trattore, motoagricola o trattrice con pianale bisogna avere una partita iva, di conseguenza chi ha fatto la legge pensa che siano tutti contadini di professione, quindi mi verrebbe da pensare che si imposteranno i controlli come per le aziende. Però la maggior parte dei mezzi agricoli che vedo in circolazione sono di persone che non svolgono attività agricola.

rg7474
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 165
Data d'iscrizione : 26.09.14

Torna in alto Andare in basso

Re: MOTOAGRICOLE

Messaggio  speedsonic il Lun Apr 09, 2018 7:52 am

bisognerebbe sapere almeno se gli adeguamenti necessari per la sicurezza sul lavoro siano necessari solo nel caso si abbiano dei dipendenti , e che il trattore lo usi un dipendente
avatar
speedsonic
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 933
Data d'iscrizione : 06.11.13
Località : provincia imperia

Torna in alto Andare in basso

Re: MOTOAGRICOLE

Messaggio  Crono 574zz il Lun Apr 09, 2018 10:14 am

Gli adeguamenti ai requisiti minimi di sicurezza vale per tutti i mezzi. Per la legge non c'è una distinzione tra chi lo usa in ambito privato oppure per lavoro. Per la normativa tutti i mezzi agricoli sono attrezzature da lavoro soggette alle regole sulla sicurezza.
avatar
Crono 574zz
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 226
Data d'iscrizione : 04.01.14
Età : 40
Località : paesino p.v. di BS

Torna in alto Andare in basso

Re: MOTOAGRICOLE

Messaggio  speedsonic il Lun Apr 09, 2018 10:53 am

quindi, concludendo, il trattore in questione, vedi post precedenti con foto, considerato che il proprietario ha l'arco antiribaltamento, quanto ci vorrebbe in soldoni, piu o meno, per metterlo in regola con le norme sulla revisione e con le norme per gli infortuni sul lavoro, antiinfortunistiche?
grazie per l'aiuto
avatar
speedsonic
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 933
Data d'iscrizione : 06.11.13
Località : provincia imperia

Torna in alto Andare in basso

Re: MOTOAGRICOLE

Messaggio  Il Celtico il Lun Apr 09, 2018 6:01 pm

Per questo devi farti fare un preventivo da qualcuno preposto ad intervenire su questi mezzi, ovvero un'officina o meglio ancora un concessionario. Un preventivo lo possono rilasciare preciso e senza costo alcuno.
Il Celtico.
avatar
Il Celtico
Admin
Admin

Messaggi : 1415
Data d'iscrizione : 13.10.09
Località : Ca' mea.

Torna in alto Andare in basso

Re: MOTOAGRICOLE

Messaggio  simmy106 il Lun Apr 09, 2018 7:41 pm

confermo quanto detto da Celtico, anch'io mi feci fare un preventivo gratuito da concessionario/rivenditore per il mio Nibbi G520s  infatti valutai la spesa e mi resi conto che non ne valeva la pena nel mio caso e ne ho preso uno più grosso e sicuro già di suo..
avatar
simmy106
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 745
Data d'iscrizione : 26.01.12
Età : 36
Località : Vaglio-Biella

Torna in alto Andare in basso

Re: MOTOAGRICOLE

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 35 di 38 Precedente  1 ... 19 ... 34, 35, 36, 37, 38  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum