Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti
» echo cs320tes
Da nitro52 Oggi alle 9:00 am

» TRITURATORI
Da davide78 Oggi alle 8:29 am

» SOS GIRALDA
Da nitro52 Oggi alle 8:23 am

» manuale d'uso motozappa honda F600
Da Ireneo Oggi alle 6:00 am

» Husqvarna 236 nuova tende a fermarsi,a "cedere" sotto sforzo.
Da pavese30 Ieri alle 10:32 pm

» Come carburare motosega stihl ms 180
Da marcostihl029 Ieri alle 10:17 pm

» Scortecciare tronchi
Da triboletto Ieri alle 8:43 pm

» Motosega potatura oliveto
Da luca31 Ieri alle 7:32 pm

» Pistone Echo CS350TES strani segni di usura
Da simone.cc94 Ieri alle 7:25 pm

» TOPIC PER RICHIEDERE I MANUALI OFFICINA ED ESPLOSI
Da cri3002 Ieri alle 6:35 pm

» Albero incastrato alla chioma.
Da pavese30 Ieri alle 3:14 pm

» manici degli attrezzi
Da dobermann Ieri alle 2:17 pm

» MOTOSEGHE DA POTATURA PARTE 2
Da cri3002 Ieri alle 1:52 pm

» FOTO DELLE NOSTRE MOTOSEGHE DA LAVORO
Da cri3002 Ieri alle 1:50 pm

» Problema atomizzatore cifarelli nuvola 5hp
Da Stepmeister Gio Dic 14, 2017 10:53 pm

» nuova domanda per acquisto motosega 50 cc
Da Peso Gio Dic 14, 2017 8:35 pm

» motosega grizzly
Da nitro52 Gio Dic 14, 2017 6:29 pm

» Husqvarna 268 xp special . . .
Da Alessio510 Gio Dic 14, 2017 5:08 pm

» Active 56.56 addio... Husqvarna?
Da luca31 Gio Dic 14, 2017 4:18 pm

» LEVE - GIRATRONCHI - TIRATRONCHI
Da gian66 Gio Dic 14, 2017 1:02 pm

» Regolazione carburatore Stihl MS180
Da marcostihl029 Gio Dic 14, 2017 9:23 am

» DECESPUGLIATORI HOBBISTICI
Da loker Mer Dic 13, 2017 10:19 pm

» Motofalciatrice Bcs 601
Da simmy106 Mer Dic 13, 2017 7:29 pm

» Previsioni per Giovedì 14 Dicembre 2017
Da davide depaoli Mer Dic 13, 2017 5:11 pm

» Alluvione Liguria - Piemonte
Da marzot Mer Dic 13, 2017 1:03 pm

» MOTOSEGHE PROFESSIONALI parte 3
Da fim Mer Dic 13, 2017 10:56 am

» ASCE - ACCETTE parte 4
Da luca31 Mer Dic 13, 2017 8:58 am

» ultrasuoni x carburatori
Da marcoo Mar Dic 12, 2017 10:36 pm

» PIONEER P620 e MCCULLOCH MAC 15
Da ermanno g.b. Mar Dic 12, 2017 10:29 pm

» OLIO MISCELA: TIPI - QUALITA' - DOSI parte 3
Da The Red Baron Mar Dic 12, 2017 9:31 pm

» Previsioni per Mercoledì 13 Dicembre 2017
Da davide depaoli Mar Dic 12, 2017 5:09 pm

» Testine a filo e fili di vario genere
Da Kromer Mar Dic 12, 2017 4:58 pm

» echo cs 320 tes esplosi
Da ferrari-tractor Mar Dic 12, 2017 3:54 pm

» soffiatore Mc Culloch 320BV.
Da Sandro36 Lun Dic 11, 2017 9:50 pm

» ECHO 601 lubrificazione catena
Da simone.cc94 Lun Dic 11, 2017 6:55 pm

» ricambi Lomellina ll480
Da nitro52 Lun Dic 11, 2017 11:47 am

» TIRANTI TIRFOR
Da ferrari-tractor Dom Dic 10, 2017 5:40 pm

» seconda motosega
Da luca31 Dom Dic 10, 2017 3:39 pm

» motosega a batteria
Da ferrari-tractor Sab Dic 09, 2017 5:30 pm

» PEPERONCINO
Da nitro52 Sab Dic 09, 2017 2:17 pm

Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 17176 membri registrati
L'ultimo utente registrato è tittipadrin

I nostri membri hanno inviato un totale di 225127 messaggi in 10834 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 73 utenti in linea: 6 Registrati, 0 Nascosti e 67 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

drakere, luca31, lupo, marcostihl029, nitro52, simone.cc94

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 370 il Lun Mar 23, 2015 8:17 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

30% 30% [ 158 ]
35% 35% [ 184 ]
12% 12% [ 64 ]
2% 2% [ 13 ]
4% 4% [ 20 ]
5% 5% [ 24 ]
2% 2% [ 11 ]
9% 9% [ 47 ]
1% 1% [ 5 ]

Totale dei voti : 526


ABBACCHIATORI E SCUOTITORI

Pagina 13 di 15 Precedente  1 ... 8 ... 12, 13, 14, 15  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: ABBACCHIATORI E SCUOTITORI

Messaggio  marcoo il Mer Set 27, 2017 8:07 pm

Io acquisto molto on line. e sinceramente non ho avuto grossi problemi, l'assistenza è valida in tutto il territorio nazionale, e i PRO e che spesso si risparmia diversi eurini..... Poi se si vuole vedere la macchina di persona e anche provarla ancora meglio..ma già da questo forum si hanno dei consigli di utenti molto validi, spesso provati in campo e per esperienza propria senza alcun interesse di profitto.io come primo abbacchiatore presi un olivè della Sbaraglia ,attirato da peso super light, ma poi si è rilevato un abbacchiatore hobbystico con poca resa e alla fine si è anche rotto dopo 1000kg di raccolta, e sinceramente non lo consiglierei .......Spesso parlando con i rivenditori (poco furbi)mettano alle stelle sempre i propri prodotti , bistrattando la concorrenza.....questo per me è sbagliatissimo, conosco persone fissate con il Penllec, ma non hanno provato altre marche......ritengono che sia il migliore perché lo posseggono e strapagato 1200-1300 euro, rifiutandosi di paragonatlo con altri; un po' come i motociclisti BMW che sono starsoddisfatti delle loro moto pagate a peso d'' oro, ma non sono mai saliti in sella a una Honda,o una Yamaha....dando per scontato che il loro mezzo sia superiore.
avatar
marcoo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 127
Data d'iscrizione : 14.04.12
Età : 51
Località : PRATO

Tornare in alto Andare in basso

Re: ABBACCHIATORI E SCUOTITORI

Messaggio  pw31 il Dom Ott 08, 2017 8:31 am

salve, scrivo per un consiglio, mi servirebbe un abbacchiatore e sento parlare bene dei campagnola elettrici, ora il modello cui mi sono orientato sarebbe l'alice, ma vedo che ha due versioni: una ha 1 sola velocità, l'altra piu costosa ha 2 velocità piu un circuito che anche se è impostata alla velocità maggiore appena la macchina percepisce che non sta lavorando diminuisce il moto per riparmiare energia.

da qui il dubbio e mi rivolgo soprattutto a chi li possiede: è meglio quello a 1 velocità (anche in previsione del detto che meno aggeggi ci sono meno si rompono) o il due velocità e davvero piu utile e performante?

sul modello eco leggo cose contrastanti: da una parte leggo che l'unica differenza col top è che ha 1 velocità in meno, mentre dall'altra leggo che ha il motore "all'antica" con le spazzole invece che brushless e che non ha elettronica di controllo (è la protezione contro i surriscaldamenti??)
quale è la verità?
spero possiate consigliarmi

pw31
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 301
Data d'iscrizione : 12.03.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: ABBACCHIATORI E SCUOTITORI

Messaggio  marcoo il Dom Ott 08, 2017 10:16 am

Ciao PW,
l'alice top è un buon abbacchiatore,io l'ho provato, il top ha il motore senza spazzole , il famoso brushless, più leggero e anche più performante, però ha anche la centralina di gestione cosa che non c'è sul motore a  spazzole  che ha 100 watt in meno 450 contro 550   entrambi 12 volt ... le due velocità non è altro che il  sistema  PSS (Power Saving System), dispositivo automatico che rallenta i pettini quando non sono a contatto con la pianta, mentre li riaccelera alla velocità di lavoro non appena reintrodotti nelle fronde. (per me è una ca...ta)
Teoricamente garantisce un notevole risparmio energetico (minor consumo della batteria) ed una minore usura delle componenti meccaniche. Ma in realtà quello che l'usava mi ha detto che è solo una rottura e voleva farlo escludere, perché come allontani l'abbacchiatore dalle fronde dell'olivo questo rallenta e poi ci vuole qualche secondo per riprendere la velocità normale,quindi nei passaggi veloci  , è tutto un rallentare e aumenetare giri......la variazione impiega circa 5 secondi, insomma al mio amico che ha il top  non piaceva,era più contento del modello eco che viaggia sempre a velocita costante,con il top,in una giornata di lavoro usa 2 batterie  da 70 ah una fino a mezzogiorno  e l'altra nel pomeriggio per avere una resa sempre ottimale.Con una sola nel pomeriggio rallentava e quindi la resa calava.
L'abbacchiatore è ben bilanciato , ha il motore basso, ma è un'po' corto il massimo arriva a 270 cm, esiste anche una da 220cm. C'è anche la stessa macchina identica ma con brand MAIBO cambia il colore nero e rosso invece del campagnola nero e blu. Entrambi si possono avere con asta in carbonio , più leggera e costosa.
ci sono altri abbacchiatori validi a meno costo come abbiamo citato precedentemente  nel forum.
avatar
marcoo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 127
Data d'iscrizione : 14.04.12
Età : 51
Località : PRATO

Tornare in alto Andare in basso

Re: ABBACCHIATORI E SCUOTITORI

Messaggio  pw31 il Dom Ott 08, 2017 10:47 am

ciao maroo
ti ringrazio per la cortese e dettagliata risposta, come lunghezza di asta per me vanno bene non ha alberi molto alti,
le domande che faccio a te che sembri "ferrato" in materia, ma anche agli altri utenti , sono:

il motore brushless come funzione e durata/manutenzione è di molto superiore a quello con le spazzole?

La centralina in meno che non c'è sul modello eco è quella che evita i surriscaldamenti e/o che riduce i giri del pettine quando non è a contatto con le fronde?

per il fatto delle marche so che ce ne sono tante, ma il campagnola è quello che piu facilmente si trova in zona e che posso contare su assistenza e ricambi anche in futuro... scusate tutte ste domande ma cerco di documentarmi bene per non farmi appioppare il primo che hanno disponibile in negozio

pw31
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 301
Data d'iscrizione : 12.03.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: ABBACCHIATORI E SCUOTITORI

Messaggio  marcoo il Lun Ott 09, 2017 5:32 am

Vai sul Campagnola e sei sicuro di avere un oggetto professionale, uno dei migliori abbacchiatori in commercio, io ho 2 Aima, ma gioco in casa sono Toscano abito  a 60 km dalla fabbrica....e rispetto la tua giusta scelta.
il motore Brushless :

Vantaggi
•Il primo notevole vantaggio riguarda la vita attesa del motore, dato che le spazzole sono il "punto debole" di un motore elettrico.
•L'assenza di spazzole elimina anche la principale fonte di rumore elettromagnetico presente negli altri motori elettrici.
•L'ingombro è limitato rispetto alla potenza che possono erogare e soprattutto rispetto alla coppia che questi motori riescono ad erogare.
•In termini di efficienza, i motori brushless lavorano sempre in condizioni di rendimento ottimali. Non dovendo generare il campo magnetico rotorico hanno efficienze maggiori. L'assenza di scintille è fondamentale quando il motore opera in ambienti saturi di composti chimici volatili come i carburanti, (non è il caso dell'abbacchiatore)
•In questo tipo di motori i magneti permanenti sono posizionati sul rotore e sono realizzati con speciali materiali che permettono di avere un'inerzia rotorica molto bassa, cosa che permette di avere un controllo estremamente preciso sia in velocità sia in accelerazione.

Difetti
Il principale svantaggio di questo tipo di motori sta nel maggiore costo.
•A differenza dei motori a spazzole, infatti, il controllo viene effettuato elettronicamente da un controller, un dispositivo elettronico fornito dal costruttore del motore o da terze parti, quindi al costo del motore va aggiunto il costo del sistema di controllo(centralina)

E come diceva il buon Carlo Guzzi fondatore delle famose motociclette Italiane,( icche un c'è e un si rompe!!) scusami il dialetto

Come prestazioni fra il top e l'eco c'è poca differenza , alla sera quante olive avrai raccolto di più?? la differenza di peso della macchina ? 100 gr?Non so quanti olivi hai da raccogliere , ma per finire le spazzole di un motorino deve tirare giu quintali e quintali, poi le spazzole con pochi euri si cambiano e il motorino torna nuovo... di sicuro si rompe prima altra roba più stressata. Vedi te, se non ti scomoda spendere 200 euro in più prendi il modello top.Comunque un abbacchiatore che oggi è uno dei migliori del mercato ,fra 5 anni sarà superato e quindi  obsoleto ,perché sono in continua evoluzione.....Saluti a tutti ok capo
avatar
marcoo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 127
Data d'iscrizione : 14.04.12
Età : 51
Località : PRATO

Tornare in alto Andare in basso

Re: ABBACCHIATORI E SCUOTITORI

Messaggio  pw31 il Lun Ott 09, 2017 7:11 pm

Che dire....se non grazie per questa veramente dettagliata spiegazione!
Adesso si che sapro meglio indirizzarmi nella scelta

pw31
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 301
Data d'iscrizione : 12.03.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: ABBACCHIATORI E SCUOTITORI

Messaggio  pw31 il Gio Ott 12, 2017 5:53 pm

salve, vi "disturbo" perchè ho bisogno di un'ultima informazione, ovvero girando per il campagnola mi sono imbattuto in un modello della castellari che fa lo stesso doppio movimento controrotante del primo.

Il modello si chiama tornado, e di preciso vorrei sapere da qualcuno che lo conosce/possiede se il motore che monta è quello con o senza spazzole.

spero sappiate dirmi qualcosa

pw31
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 301
Data d'iscrizione : 12.03.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: ABBACCHIATORI E SCUOTITORI

Messaggio  marcoo il Gio Ott 12, 2017 8:50 pm

Il tornado ha il motore con spazzole tradizionale, io non l ho mai provato , nella mia zona non è diffuso...Qui la fanno da padrone pellenc, campagnola e aima dovrebbe essere un buon prodotto, la ditta è italiana famosa per segacci e forbici. Vedendo dei video mi sembra che vibri più del campagnola, come produzione credo che sia simile, dovrebbe avere il pettine più adatto per gli olivi fitti , o non potati.
avatar
marcoo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 127
Data d'iscrizione : 14.04.12
Età : 51
Località : PRATO

Tornare in alto Andare in basso

Re: ABBACCHIATORI E SCUOTITORI

Messaggio  pw31 il Ven Ott 13, 2017 5:55 pm

effettivamente l'ho notato perchè come movimento sembra sia molto simile al campagnola, ovvero doppio pettine controrotante
....ho anche notato però che fra tutti quelli che ho visto in giro solo i campagnoli hanno il pettine di "plastica" gli altri pare siano tutti con le bacchette di carbonio...come mai?

pw31
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 301
Data d'iscrizione : 12.03.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: ABBACCHIATORI E SCUOTITORI

Messaggio  marcoo il Ven Ott 13, 2017 7:38 pm

Ogni abbacchiatore ha il suo movimento, spesso la ditta che lo produce lo brevetta  ,quindi alla fine ci sono meccanismi simili , ma mai uguali.
I primi erano a "manine" molto efficaci nel distacco specialmente i pneumatici, ma di contro le olive schizzano lontano e il distacco avviene meccanicamente sull'oliva, questo sistema " ammacca un po' il frutto e se non si spreme velocemente, tipo la sera o max 2gg, si rischia di perdere in qualità nell'olio.
le ditte si sono indirizzate su i trebbi in carbonio ,perché cosi si ha un distacco a " pendolo " rovinando meno il frutto, si entra meglio anche nelle chiome fitte, quindi si vedono sempre più abbacchiatori con questo sistema.
per quanto riguarda il sistema ognuno ha il suo ,se si analizza l'abbacchiatore Aima Varenne , a un doppio pettine tipo ala, con due file di 7+7 bacchette in carbonio che s' incrociano con il movimento orizzontale, quindi  pettinando la chioma dell' olivo stacca tutte le olive con una passata, e davvero efficacissimo,per me è uno dei migliori.



Poi ognuno ha il suo sistema più o meno valido, uno pesa un po' di piò, uno vibra un'po meno ecc ecc. Sia il Castellari o il campagnola sono vaildi, non me la sento di consigliare l' uno o l'altro ci vorrebbe una prova comparativa in campo, inserire qualche sistema innovativo stimola il mercato , ma non è detto che sia il migliore. ma per curiosità quanti olivi hai ?
avatar
marcoo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 127
Data d'iscrizione : 14.04.12
Età : 51
Località : PRATO

Tornare in alto Andare in basso

Re: ABBACCHIATORI E SCUOTITORI

Messaggio  sgaragnone il Ven Ott 13, 2017 8:34 pm

ciao maroo. sarei intenzionato a comprare un abbacchiatore a batteria della OLIX WAVE .ho visto nei vari post che te ne intendi, mi puoi dare un parere su questo modello di poche pretese?

sgaragnone
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 788
Data d'iscrizione : 27.12.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: ABBACCHIATORI E SCUOTITORI

Messaggio  marcoo il Ven Ott 13, 2017 9:06 pm

Ciao , mi sembra che nelle prime pagine si parli di questo abbacchiatore, è prodotto base  dalla  ditta Cilli di Chieti, ha il motorino  a 100 watt 12 volt,poco potente a mio parere. pettine a manina... io non l'ho mai provato, ma lessi che un utente del forum aveva sostituito tutti i cuscinetti di serie molto economici ,  del meccanismo con gli ottimi skf, perché gli originali non duravano tanto, ho visto che va ingrassato la scatola ingranaggi



manualmente, è un sistema datato ,ora sono tutti senza manutenzione a scatola ermetica, e  collaudato perché sono degli anni che è sul mercato, ha il vantaggio che si stacca la testa se si vuole usare da terra per raccogliere le olive basse, ora lo fanno anche con la batteria a zaino, ma ho visto che costicchia,è un prodotto hobbystico . Macchine dal prezzo simile  ma superiori, (campagnola elektra, maibo guapo) aima twist solito prezzo del wawe, ma nettamente superiore. ok capo

Una macchina simile al wawe, ma con motore 500 watt e scatola ingranaggi chiusa ermetica è lo Zanon olivar



Altra ditta molto valida made in Italy, il costo  circa 400,ma nettamente superiore come prestazioni.
avatar
marcoo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 127
Data d'iscrizione : 14.04.12
Età : 51
Località : PRATO

Tornare in alto Andare in basso

Re: ABBACCHIATORI E SCUOTITORI

Messaggio  marcoo il Sab Ott 14, 2017 8:14 pm

pw31 ha scritto:salve, vi "disturbo" perchè ho bisogno di un'ultima informazione, ovvero girando per il campagnola mi sono imbattuto in un modello della castellari che fa lo stesso doppio movimento controrotante del primo.

Il modello si chiama tornado, e di preciso vorrei sapere da qualcuno che lo conosce/possiede se  il motore che monta è quello con o senza spazzole.

spero sappiate dirmi qualcosa
Ciao pw, un altro abbacchiatore con movimento ellittico come piace a te, e motore in basso tipo  brushless , è una ottima macchina professionale Italiana ,ditta seria  di Imola Bologna   è il Lisam swing



io non sono riuscito a provarlo perché nessuno nella mia zona lo possiede, anzi sarei curioso di avere informazioni dal forum in merito.Grazie
avatar
marcoo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 127
Data d'iscrizione : 14.04.12
Età : 51
Località : PRATO

Tornare in alto Andare in basso

Re: ABBACCHIATORI E SCUOTITORI

Messaggio  pw31 il Sab Ott 14, 2017 8:40 pm

Ciao marò grazie dei consigli, vedo che di abbacchiatori hai una bella cultura!
Rileggendo i post non ho capito bene questo passaggio del risparmio energetico, ma in pratica cosa succede, appena esce dalle fronde passa dalla velocità di II marcia alla velocità della I ???

In tema di marchi purtroppo come gia detto, nonostante siano tanti, devo orientarmi su quelli che si trovano in zona, soprattutto come assistenza... non nego comunque che  questo lisam non e male....

visto che ne fai uso porfessionale di questi apparecchi, toglimi una curiosità, in caso di piante bagnate (tipico esempio la rugiada in alcuni particolari giorni) come ci si deve comportare? Non è che ci sono controindicazioni, o non succede niente?

pw31
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 301
Data d'iscrizione : 12.03.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: ABBACCHIATORI E SCUOTITORI

Messaggio  marcoo il Dom Ott 15, 2017 7:57 pm

Ciao pw, per risparmiare energia cosi' la batteria in teoria dura di più, la macchina aumenta la velocità di battutte quando la metti nelle fronde dell'olivo per staccarle, e se la togli per passare a un 'altro ramo quando ti stacchi nel passaggio rallenta , praticamente a vuoto batte meno, appena la rifiondi nell'olivo aumenta i giri, io l ho visto lavorare e provato , questa continua variazioni di giri non è particolarmente efficace......e quasi una rottura , infatti la volevamo escludere,(credo che ci sia la possibiltà di farlo modificando qualcosa) poi cmq una batteria da 70/80 ah non bastava per l'intera giornata.Meglio viaggiare sempre a manetta aperta !!!

Ciao in caso di pioggia  gli abbacchiatori non si possono usare, si rovinano, ma più che altro si rovina molto gli olivi, i rametti non vanno toccati con il bagnato. L’olivo è una pianta soggetta a diverse malattie crittogamiche e batteriche che con l’umidità si insediano più facilmente nelle ferite prodotte sulla corteccia dalle scale e dagli attrezzi per la raccolta. Quindi quando sono bagnati è buona norma non toccarli
La rugiada la mattina c'è sempre sulle piante , qui si può iniziare a raccogliere portando "rispetto alla pianta".
Il rispetto per gli olivi che portavano i vecchi contadini  di "prima" aveva ben ragion d’essere, lo stesso che erano stati abituati fin da bambini a rivolgere agli anziani. Certi ricercatori botanici hanno trovato in Sabina (alto Lazio) piante di olivo tuttora viventi il cui ceppo originario ha 3000 (tremila) anni di età, ma anche senza arrivare a casi di tale eccezionale longevità (questi erano già vecchi prima che nascesse Cristo) non è raro incontrare piantoni di olivo secolari e plurisecolari nelle nostre campagne. Quante cose avranno visto passare queste piante? Com’era il mondo quando loro erano giovani? Che lingua parlava chi li ha coltivati, e quale era la sua morale, i suoi valori, come si è sposato? Quanti imperi e rivoluzioni hanno visto la propria alba e il proprio tramonto durante la vita di questi alberi?
I vecchi contadini erano abituati all’idea che l’olivo è una pianta destinata a durare a lungo, non come quelli degli impianti moderni  tutti fitti fitti programmati per essere espiantati e sostituiti già dopo vent’anni.Nella mia zona il migliore potino è un giovanotto di 92 anni, quante cose  s' imparano!!


Ultima modifica di falcetto il Mar Ott 17, 2017 3:55 pm, modificato 1 volta (Motivazione : Unione messaggi)
avatar
marcoo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 127
Data d'iscrizione : 14.04.12
Età : 51
Località : PRATO

Tornare in alto Andare in basso

Re: ABBACCHIATORI E SCUOTITORI

Messaggio  pw31 il Lun Ott 16, 2017 6:13 pm

il fatto che il bagnato facesse male all'olivo lo sapevo, che lo facesse anche all'abbacchiatore lo sospettavo e ora me ne hai dato conferma, per il resto anche se un po Ot che dire.... dico solo che vedere l'agricoltura ultrameccanicazzata come gli oliveti superintevi con gilari piu da vigna che da oliveto e dove raccoglie e pota esclusivamente il trattore che gli passa a cavallo mi fa un senso di tristezza...

pw31
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 301
Data d'iscrizione : 12.03.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: ABBACCHIATORI E SCUOTITORI

Messaggio  marcoo il Ven Ott 20, 2017 7:56 pm

A fine raccolta sarebbe bene fare una ramatura con bordolese per risanare graffiature e tagli fatti con l'abbacchiatore, ma chi lo fa?
















avatar
marcoo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 127
Data d'iscrizione : 14.04.12
Età : 51
Località : PRATO

Tornare in alto Andare in basso

Re: ABBACCHIATORI E SCUOTITORI

Messaggio  speedsonic il Sab Ott 21, 2017 7:05 pm

io lo faccio regolarmente il trattamento con rame perchè ho gli alberi di olivo situati in fondovalle in riva dele fiume, quindi con molta umidità.

interessante e commovente il racconto degli alberi di ulivo con oltre 3000 anni di età.

ormai si ragiona senza programmare a lungo termine come se il mondo dovesse finire a breve, ma se anche i nostri avi avessero ragionato cosi saremmo ancora al tempo delle caverne

speedsonic
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 859
Data d'iscrizione : 06.11.13
Località : provincia imperia

Tornare in alto Andare in basso

Re: ABBACCHIATORI E SCUOTITORI

Messaggio  miguel1 il Lun Ott 23, 2017 6:31 pm

Salve a tutti,
ho 45 di piante di olivo di grandi dimensioni e questo è il terzo anno che, con la mia compagna, raccogliamo tutto a mano, entrambi novizzi in questo genere di attività. Bene, quest'anno s'è fatto 5 quintali di raccolto in 7 interminabili giorni di lavoro, è stata dura ma ce l'abbiamo fatta!
Vorrei acuistare per la prossima stagione un abbacchiatore per sveltire il lavoro ed essendo un pò "fissato" per attrezzature di indubbia qualità ma sopratutto di comodità, vorrei chiedere se, ad oggi, è consigliabile valutare l'acquisto di un atrezzo con la batteria al litio.
Vorrei capire se queste macchine, così equipaggiate, sono altrettanto efficaci di quelle alimentate da batterie a 12 volt.
Grazie a chi vorrà dirmi la sua opinione

miguel1
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 19
Data d'iscrizione : 08.01.17

Tornare in alto Andare in basso

Re: ABBACCHIATORI E SCUOTITORI

Messaggio  speedsonic il Lun Ott 23, 2017 7:21 pm

io rimarrei sulle batterie da automobili, quelle al litio penso siano piu costose, e penso che si esauriscono dopo pochi anni anche se si ricaricano poche volte.

mi concentrerei di piu sull'acquisto di un buon sbattitore di qualità

speedsonic
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 859
Data d'iscrizione : 06.11.13
Località : provincia imperia

Tornare in alto Andare in basso

Re: ABBACCHIATORI E SCUOTITORI

Messaggio  miguel1 il Lun Ott 23, 2017 8:26 pm

Ti ringrazio per il tuo consiglio speed, ho un trattore da 35 cv e potrei usare quella batteria..
Resto in attesa di altri pareri.
Grazie

miguel1
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 19
Data d'iscrizione : 08.01.17

Tornare in alto Andare in basso

Re: ABBACCHIATORI E SCUOTITORI

Messaggio  marcoo il Lun Ott 23, 2017 9:04 pm

Ciao Miguel1,  come ti consiglia speedsonic meglio la batteria classica 12 volt , le batterie al litio a zainetto costano più dell'abbacchiatore e vanno portate sulla schiena durante la raccolta,diventa una vera zavorra insostenibile,io preferisco la classica da auto da terra. Puoi usare anche quella del trattore , cmq dipende dall'assorbimento della macchina che acquisterai. Per avere una resa constante tutta la giornata ci vuole una 100ah, oppure due più piccole, io uso due 70ah collegate in parallelo  ++ -- = 140 ah su un carrelino . Le macchine ti velocizzano la raccolta, e soprattutto lavori in sicurezza da terra sempre, cosa fondamentale.  Considera che due persone con un buon abbacchiatore(  AIMA  BRUMI CAMPAGNOLA  LISAM PENLLEC ZANON ) e molti teli per riparare bene il raccolto,possono tirare giù 5 / 6 ql al giorno.Le tue 45 piante hanno reso un 'po' pochino,5 ql siamo al minimo di resa... gli stessi abbacchiatori si possono avere con batteria al litio , oppure senza da attaccare a quella automobilistica,
avatar
marcoo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 127
Data d'iscrizione : 14.04.12
Età : 51
Località : PRATO

Tornare in alto Andare in basso

Re: ABBACCHIATORI E SCUOTITORI

Messaggio  miguel1 il Mar Ott 24, 2017 5:54 pm

Ciao marcoo, aspettavo proprio un tuo intervento, ti ho letto in questo 3D con interesse ok capo
Per quanto riguarda la resa degli olivi, si non è stata importante. Alcuni olivi non hanno fatto frutti, 5-6 piante zero, altre qualcosa qua e la, alcune piante invece anche 2-3 cassette di olive..
Sarà che ho diverse qualità, ne riconosco 2 specie, per esempio le pendaglie o pendolino, 10 piante circa, sono quelle che hanno reso di più, le moraiole pochino, qualche pianta, come ho detto, anche nulla. Da considerare che le poto io...
In effetti non avevo dato molta importanza alla zavorra che ci si deve portare dietro con le litio, visto il prezzo poi, mi sono convinto! Userò la batteria del trattore (100ah).
Vi ringrazio per le info che mi avete dato.

PS ma il trattore dovrà stare in moto al momento dell'utilizzo con l'abbacchiatore o potrei spengerlo e far lavorare l'alternatore negli spostamenti? Chi usa questo sistema come si comporta? grazie

miguel1
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 19
Data d'iscrizione : 08.01.17

Tornare in alto Andare in basso

Re: ABBACCHIATORI E SCUOTITORI

Messaggio  pw31 il Mar Ott 24, 2017 6:38 pm

torno a rompervi le scatole Smile per aggiornarvi sul discorso e avere qualche opinione:

ho avuto l'opportunità di provare un modello alice per un paio di giorni, lavorare lavora bene, ora il punto è che ho notato, che specie con l'asta prolungata non completamente se lo tengo con una mano sola sento che si scuote abbastanza,e alcune volte sentivo degli sbatacchiamenti dall'interno asta.

ho fatto delle prove tenendolo acceso e semplicemente poggiato sui palmi di entrambi le mani e vedo visivamente che scuoteva.....

ora non so se è il suo( il mio amico non bada tanto alle sottigliezze) o se sono tutti così.... è normale?

guardando i video in rete sembra non vibrino, però li li tengono con entrambe le mani sempre, quindi come prova vale poco....
sono confuso....ma queste aste non hanno aggeggi antivibranti all'interno tipo i decespugliatori??


pw31
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 301
Data d'iscrizione : 12.03.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: ABBACCHIATORI E SCUOTITORI

Messaggio  marcoo il Mar Ott 24, 2017 8:21 pm

miguel1 ha scritto:Ciao marcoo, aspettavo proprio un tuo intervento, ti ho letto in questo 3D con interesse ok capo
Per quanto riguarda la resa degli olivi, si non è stata importante. Alcuni olivi non hanno fatto frutti, 5-6 piante zero, altre qualcosa qua e la, alcune piante invece anche  2-3 cassette di olive..
Sarà che ho diverse qualità, ne riconosco 2 specie, per esempio le pendaglie o pendolino, 10 piante circa, sono quelle che hanno reso di più, le moraiole pochino, qualche pianta, come ho detto, anche nulla. Da considerare che le poto io...
In effetti non avevo dato molta importanza alla zavorra che ci si deve portare dietro con le litio, visto il prezzo poi, mi sono convinto! Userò la batteria del trattore (100ah).
Vi ringrazio per le info che mi avete dato.
PS ma il trattore dovrà stare in moto al momento dell'utilizzo con l'abbacchiatore o potrei spengerlo e far lavorare l'alternatore negli spostamenti? Chi usa questo sistema come si comporta? grazie
Per  l'alimentazione del trattore va bene , ma per  alcuni abbacchiatori che hanno la centralina è meglio usarli a trattore spento, mentre viaggia l'alternatore del trattore alza il voltaggio e a volte provoca sbalzi di tensione, mi hanno detto che le centraline non accettano bene gli sbalzi di tensione .io ho un piccolo generatore inverter tipo honda 10i, che ha anche l'uscita 12 volt, ma mi hanno sconsigliato di alimentare direttamente l'abbacchiatore con la centralina, quello senza non ha problemi.
Per quanto riguarda le coltivar degli ulivi, anche in toscana una trentina di anni fa consigliavano di fare una coltivar mista per avere un olio eccellente, ma il problema si trova in fase di raccolta, mettiamo che abbia dei leccini insieme a dei moraioli, i primi maturano molto precocemente, mentre gli ultimi sono molto tardivi, quindi diventa un casino gestire la raccolta uno è maturo e l'altro acerbo.... meglio avere appezzamenti con qualità singole e adattabili al territorio.


Ultima modifica di luca31 il Gio Ott 26, 2017 10:29 am, modificato 1 volta (Motivazione : sistemazione quote)
avatar
marcoo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 127
Data d'iscrizione : 14.04.12
Età : 51
Località : PRATO

Tornare in alto Andare in basso

Re: ABBACCHIATORI E SCUOTITORI

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 13 di 15 Precedente  1 ... 8 ... 12, 13, 14, 15  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum