Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti
» Makita dcs4300 vecchio modello
Da angeloz Oggi alle 21:58

» zomax 502 litio
Da angeloz Oggi alle 21:54

» Barre con sistema "lubri-jet"
Da belcanto Oggi alle 21:41

» Sculture con motosega- Parte2
Da zio jimmy Oggi alle 21:33

» Aste per potatura fisse, telescopiche, svettatoi
Da dan91 Oggi alle 18:51

» cilindro pieno di benzina
Da valter.mazzon Oggi alle 18:35

» SEGHE - SEGACCI A MANO
Da luca31 Oggi alle 17:50

» TOPIC PER SEGNALARE LINK OFFICINA NON FUNZIONANTI
Da Dudum Oggi alle 16:35

» husqvarna 525 t
Da luca31 Oggi alle 15:08

» SOFFIATORI
Da alxrilli Oggi alle 14:01

» Aratro rotativo Berta su Bcs 725
Da marvinm Oggi alle 10:34

» Husqvarna 268 XP Special, restauro/messa a punto
Da mikey78 Oggi alle 08:15

» ATTENZIONE LEGGETE TUTTI E FATE GIRARE LA VOCE. nuovo prodotto: la frode. parte 2
Da nitro52 Ieri alle 22:39

» Alpina A40E - non parte
Da luido86 Ieri alle 22:11

» OLIO CATENA
Da manuel55 Ieri alle 21:41

» smontaggio avviatore a fune autoavvolgente motore acme 330
Da angeloz Ieri alle 21:29

» Problema carburatore (credo) TH48
Da nitro52 Ieri alle 20:39

» CHE ALBERO E'? CHE PIANTA E'? CHE FIORE E'?
Da cuchel Ieri alle 20:35

» * Solo 610 AV
Da fiatista87 Ieri alle 17:04

» Manuale officina per Oleomac 251 + esplosi per reperire ricambi
Da Fabio78 Ieri alle 16:31

» Restauro mcculloch mac 10-10
Da stewe Ieri alle 14:58

» ripristino decespugliatore
Da alxrilli Ieri alle 13:59

» Microescavatori 5 qli
Da ferrari-tractor Ieri alle 09:37

» marchio jonsered
Da luca31 Ieri alle 09:13

» stihl ms 200-200t esplosi
Da ferrari-tractor Dom Feb 18 2018, 20:38

» echo cs 2600 es
Da Nonno_sprint Dom Feb 18 2018, 19:35

» Collettore da sostituire?
Da Alessio510 Dom Feb 18 2018, 18:47

» BARRE CARVING
Da Kromer Dom Feb 18 2018, 18:29

» Acquisto motosega 50cc Dolmar PS5105/Husqvarna 550XP
Da pellegrinelli roberto Dom Feb 18 2018, 13:04

» come rovinare una catena ed una giornata
Da maxb. Dom Feb 18 2018, 11:06

» Stihl 026 pompa olio
Da maxb. Dom Feb 18 2018, 10:45

» MOTOSEGHE DA POTATURA PARTE 2
Da luca31 Dom Feb 18 2018, 08:24

» MOTOSEGHE CINESI parte 2
Da simmy106 Sab Feb 17 2018, 14:00

» husqvarna 565xp
Da Luigite Sab Feb 17 2018, 07:56

» Castor c40
Da MainecooN Ven Feb 16 2018, 21:48

» idea per rimuovere una pianta incastrata
Da lore70 Ven Feb 16 2018, 21:00

» ASCE - ACCETTE parte 4
Da gian66 Ven Feb 16 2018, 12:47

» Acquisto motosega da potatura
Da luca31 Gio Feb 15 2018, 22:15

» Problema Echo cs-351wes
Da manuel55 Gio Feb 15 2018, 19:32

» * Carter oleomac
Da angeloz Gio Feb 15 2018, 19:10

Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 17426 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Gabriel

I nostri membri hanno inviato un totale di 228608 messaggi in 11023 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 228 utenti in linea: 14 Registrati, 0 Nascosti e 214 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

alfoalfa, angeloz, belcanto, biker57, daniele, ferrari-tractor, francescovat, Ghepardo, glocari, Issels03, LucaOrse7, MainecooN, marzot, Motosegaro 94

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 370 il Lun Mar 23 2015, 21:17
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

30% 30% [ 158 ]
35% 35% [ 184 ]
12% 12% [ 64 ]
2% 2% [ 13 ]
4% 4% [ 20 ]
5% 5% [ 24 ]
2% 2% [ 11 ]
9% 9% [ 47 ]
1% 1% [ 5 ]

Totale dei voti : 526


MOTOCARRIOLE - parte 1

Pagina 6 di 40 Precedente  1 ... 5, 6, 7 ... 23 ... 40  Seguente

Andare in basso

Re: MOTOCARRIOLE - parte 1

Messaggio  lacontesa il Mar Giu 28 2011, 17:55

belcanto ha scritto:
severinocicerchia ha scritto:

L'utente cha ha effettuato l'acquisto e che leggerà questo mio intervento deve sapere che la macchina può essere usata con la terza marcia e ad alta velocità solo per sposatmenti in piano e che non richiedono sterzate; questo per tutelare la sua incolumità!!! Infatti se la sterzata si innestasse la macchina si ribalterebbe danneggiando gravemente l'opertaore stesso; il forte rumore che l'utente sente non è altro che la sicurezza antiribaltamento. Un altro consiglio: quando la macchina è carica e deve afforntare delle discese bisogna utilizzarla in retromarcia e a bassissima velocità sempre per la tutela della sicurezza dell'operatore. .....


Salve,
implicitamente,questa risposta,conferma che Lacontesa non ha esposto problemi inesistenti.
rimango perplesso dal fatto che si dica che,con la terza marci inserita,non si possano fare variazioni di direzione neppure in piano:sul depliant si parla di sterzata progressiva o dobbiamo raddrizzare le curve?
Non so cosa pensare quando si dice che "il forte rumore"è usato come allarme antiribaltamento perche,di solito,questo è indice di raggiunto limite meccanico,per l'allarme è sufficente un beep-beep.
E non so davvero cosa pensare quando si consiglia di procedere in retromarcia,con

operatore a valle del carico. affraid
Considerare modifica non autorizzata l'aggiunta di 20 cm di sovrasponda mi sa di cavillo.
Ricordiamoci che Lacontesa ha tirato fuori una bella quantità di soldini e qualche diritto dovrà pur averlo,primo fra tutti,almeno quanto specificato nell'illustrazione del prodotto.

Detto questo rimane la mia grande ammirazione per quanti,di questi tempi,hanno scelto di investire il loro tempo e denaro in LAVORO invece che in speculazioni improduttive per la società.

Belcanto

Parole Sante!!!
fortuna che le hai dette tu, se le avessi dette io ........
quasi 4000.00 euro dovrebbero far riflettere ... mentre siamo arrivati alla conclusione che l'illustrazione del prodotto è una cosa, il prodotto ...
grazie per l'intervento, ne avevo veramente bisogno.

iury1977 ha scritto:
belcanto ha scritto:
Salve,
implicitamente,questa risposta,conferma che Lacontesa non ha esposto problemi inesistenti.
rimango perplesso dal fatto che si dica che,con la terza marci inserita,non si possano fare variazioni di direzione neppure in piano:sul depliant si parla di sterzata progressiva o dobbiamo raddrizzare le curve?
Non so cosa pensare quando si dice che "il forte rumore"è usato come allarme antiribaltamento perche,di solito,questo è indice di raggiunto limite meccanico,per l'allarme è sufficente un beep-beep.
E non so davvero cosa pensare quando si consiglia di procedere in retromarcia,con

operatore a valle del carico. affraid
Considerare modifica non autorizzata l'aggiunta di 20 cm di sovrasponda mi sa di cavillo.
Ricordiamoci che Lacontesa ha tirato fuori una bella quantità di soldini e qualche diritto dovrà pur averlo,primo fra tutti,almeno quanto specificato nell'illustrazione del prodotto.

.......
Belcanto

quoto il tuo post, tranne l'ultima parte (solo perchè la trovo un pò O.T.)
sono anche io dell'idea di lasciare qualche riga in più a Lacontessa (solamente come sfogo, per poi tornare nei ranghi).
Da una altro punto di vista ho trovato un pelino di acidità nei diversi interventi. Ricordiamoci che siamo tutti qui per passione e per essere utili a noi stessi ed a altri. Ultima cosa e non meno importante è che anche stavolta siamo arrivati ad una conclusione, quindi un grazie sarebbe apprezzato....da ambo le parti fischio

Ti ringrazio molto per la considerazione, però francamente penso di non essere proprio uscito dai ranghi, ho portato a conoscenza le mie problematiche, qualcuno l'ha presa in un modo qualcuno in un altro ... spero che quell'acidità nei vari interventi non sia la mia perchè a volte mi sembrava dovermi difendere ...
Comunque è stato bello, sa di un romanzo a puntate dove lo spettatore ha facoltà di un giudizio finale che, potrà tenersi tutto per se per ricordarselo al momento opportuno, oppure intervenire dicendo la sua opinione in merito (continuando il romanzo).
Da parte mia ringrazio davvero calorosamente tutti gli intervenuti che hanno contribuito in qualche modo a giungere a questa ....... conclusione; speriamo di rileggerci in seguito con toni più sereni e felici.
lacontesa


Ultima modifica di peppone il Mar Giu 28 2011, 19:41, modificato 1 volta (Motivazione : unione di due post consecutivi)

lacontesa
UTENTE BANNATO

Messaggi : 17
Data d'iscrizione : 25.06.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOTOCARRIOLE - parte 1

Messaggio  paolazzo il Mar Giu 28 2011, 20:45

tonino ha scritto:per allungare i cingoli intendo fino alla fine del cassone originale, non fermarli 20 o 30 cm prima....
o sennò, come altra soluzione anti-ribaltamento, creare, come nella carriola che ho usato io, una pedanina(magari ribaltabile, in modo che se non la si vuole utilizzare la si lascia a riposo) per fare salire in piedi l'operatore, una 70ina di kg in più opposti al cassone e al carico contano molto, e così si potrebbe scendere con la carriola all'avanti...
ma stiamo andando terribilmente ot, meglio limitarci al caso in questione, sarebbe molto interessante che ,se qualcuno ne è in possesso, postasse il libretto di uso e manutenzione della carriola, in modo da potere chiarire definitivamente i dubbi sulla sterzata e sull'uso in discesa...ciao
Sai che non è ancora molto chiaro se la pedana è a norma? (intendo per macchine con cambio meccanico) Alcune macchine ce l'hanno, ma credo che ufficialmente la facciano passare come "protezione motore". In ogni caso la pedana è una cosa pericolosa, perchè se, utilizzando male la macchina, prendessi un avallamento in discesa con la carriola carica, correresti il rischio di venire sbalzato in avanti e successivamente travolto dalla macchina stessa. Per questo molte aziende scelgono di non applicarla.
Per Belcanto: il rumore nel tentativo di sterzata ad alta velocità è un rumore meccanico, è la sicurezza che si attiva e non vuole essere un tentativo di avvertire l'operatore. Se non ricordo male, il meccanismo si attiva oltre i 5 km orari, proprio per evitare che in pendenza, in una sterzata brusca, la macchina non si ribalti.
avatar
paolazzo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 158
Data d'iscrizione : 02.04.11
Età : 41
Località : provincia di lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOTOCARRIOLE - parte 1

Messaggio  belcanto il Mar Giu 28 2011, 22:46

paolazzo ha scritto:Sai che non è ancora molto chiaro se la pedana è a norma?

Per Belcanto: il rumore nel tentativo di sterzata ad alta velocità è un rumore meccanico, è la sicurezza che si attiva e non vuole essere un tentativo di avvertire l'operatore. Se non ricordo male, il meccanismo si attiva oltre i 5 km orari, proprio per evitare che in pendenza, in una sterzata brusca, la macchina non si ribalti.

'Sera,
vado a memoria (labile):sembra che mettendo la pedana,la macchina,diventi "con conducente" quindi soggetta a normtiva diversa.Pare si debba montare addirittura l'arco di protezione,però,ripeto,fu un ragionamento ascoltato con un orecchio solo. Sleep

La faccenda del rumore,posta così,cambia aspetto e mi incuriosisce:c'è modo di leggere il manuale?

Belcanto
avatar
belcanto
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 946
Data d'iscrizione : 12.11.10
Età : 71
Località : 44°10'19N - 11°05'05E

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOTOCARRIOLE - parte 1

Messaggio  fedde '77 il Mer Giu 29 2011, 00:24

Scusatemi non voglio fare polemica ma non credo che il rumore sia una sicurezza. Per me è un limite meccanico delle trasmissioni meccaniche, mi spiego, la frizione che mette in folle il cingolo sotto sforzo con una marcia veloce, non riesce a togliere in maniera progressiva il moto al cingolo impuntandosi e producendo il nostro rumore.

fedde '77
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 130
Data d'iscrizione : 02.08.10
Età : 40
Località : genova

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOTOCARRIOLE - parte 1

Messaggio  paolazzo il Mer Giu 29 2011, 13:11

fedde '77 ha scritto:Scusatemi non voglio fare polemica ma non credo che il rumore sia una sicurezza. Per me è un limite meccanico delle trasmissioni meccaniche, mi spiego, la frizione che mette in folle il cingolo sotto sforzo con una marcia veloce, non riesce a togliere in maniera progressiva il moto al cingolo impuntandosi e producendo il nostro rumore.
Ti assicuro che, almeno per quanto riguarda le motocarriole Active, è una sicurezza.
avatar
paolazzo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 158
Data d'iscrizione : 02.04.11
Età : 41
Località : provincia di lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOTOCARRIOLE - parte 1

Messaggio  lacontesa il Mer Giu 29 2011, 13:21

belcanto ha scritto:
paolazzo ha scritto:Sai che non è ancora molto chiaro se la pedana è a norma?

Per Belcanto: il rumore nel tentativo di sterzata ad alta velocità è un rumore meccanico, è la sicurezza che si attiva e non vuole essere un tentativo di avvertire l'operatore. Se non ricordo male, il meccanismo si attiva oltre i 5 km orari, proprio per evitare che in pendenza, in una sterzata brusca, la macchina non si ribalti.

'Sera,
vado a memoria (labile):sembra che mettendo la pedana,la macchina,diventi "con conducente" quindi soggetta a normtiva diversa.Pare si debba montare addirittura l'arco di protezione,però,ripeto,fu un ragionamento ascoltato con un orecchio solo. Sleep

La faccenda del rumore,posta così,cambia aspetto e mi incuriosisce:c'è modo di leggere il manuale?

Belcanto
Quando mi arriverà il manuale lo leggerò tutto d'un fiato, poi ti farò sapere (se ne sarà contemplato).
Ciao

lacontesa
UTENTE BANNATO

Messaggi : 17
Data d'iscrizione : 25.06.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOTOCARRIOLE - parte 1

Messaggio  iury1977 il Mer Giu 29 2011, 14:55

lacontesa ha scritto:
Ti ringrazio molto per la considerazione, però francamente penso di non essere proprio uscito dai ranghi, ho portato a conoscenza le mie problematiche, qualcuno l'ha presa in un modo qualcuno in un altro ... spero che quell'acidità nei vari interventi non sia la mia perchè a volte mi sembrava dovermi difendere ...
Comunque è stato bello, sa di un romanzo a puntate dove lo spettatore ha facoltà di un giudizio finale che, potrà tenersi tutto per se per ricordarselo al momento opportuno, oppure intervenire dicendo la sua opinione in merito (continuando il romanzo).
Da parte mia ringrazio davvero calorosamente tutti gli intervenuti che hanno contribuito in qualche modo a giungere a questa ....... conclusione; speriamo di rileggerci in seguito con toni più sereni e felici.
lacontesa
Direi che siamo tutti sereni e felici, quindi resta con noi e riprendiamo la discussione come qualunque altra o magari attendiamo il manuale per fare altre considerazioni. Very Happy
avatar
iury1977
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 5195
Data d'iscrizione : 29.04.10
Età : 40
Località : Chiavenna (SO)

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOTOCARRIOLE - parte 1

Messaggio  fedde '77 il Mer Giu 29 2011, 17:17

paolazzo ha scritto:
fedde '77 ha scritto:Scusatemi non voglio fare polemica ma non credo che il rumore sia una sicurezza. Per me è un limite meccanico delle trasmissioni meccaniche, mi spiego, la frizione che mette in folle il cingolo sotto sforzo con una marcia veloce, non riesce a togliere in maniera progressiva il moto al cingolo impuntandosi e producendo il nostro rumore.
Ti assicuro che, almeno per quanto riguarda le motocarriole Active, è una sicurezza.
non metto in dubbio la bontà di active sostengo solo che é un limite della trasmissione meccanica, infatti la mia yanmar lo fa e la honda di cri pure e sono tutte a a trasmissione meccanica...

fedde '77
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 130
Data d'iscrizione : 02.08.10
Età : 40
Località : genova

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOTOCARRIOLE - parte 1

Messaggio  cri393 il Mer Giu 29 2011, 19:40

no no io ho parlato di rumore del freno motore in discesa...quando sterzo non fà nessun rumore...se ho fatto intendere che lo fà quando sterza mi sono spiegato male... ok capo
avatar
cri393
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1154
Data d'iscrizione : 10.08.10
Località : genova

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOTOCARRIOLE - parte 1

Messaggio  fedde '77 il Mer Giu 29 2011, 20:09

Scusa cri avevo frainteso. Comunque la mia yanmar lo fa solo in discesa , con il carico prossimo alla portata massima e in quarta marcia cercando di non mettere completamente in folle il cingolo ovvero parzializzando con la leva. Una curiosità ma come hai fatto a far stare un cassone da 1mq su una motocaretta e cosa ci porti? Ciaü paisân!

fedde '77
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 130
Data d'iscrizione : 02.08.10
Età : 40
Località : genova

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOTOCARRIOLE - parte 1

Messaggio  paolazzo il Mer Giu 29 2011, 20:40

fedde '77 ha scritto:
paolazzo ha scritto:
fedde '77 ha scritto:Scusatemi non voglio fare polemica ma non credo che il rumore sia una sicurezza. Per me è un limite meccanico delle trasmissioni meccaniche, mi spiego, la frizione che mette in folle il cingolo sotto sforzo con una marcia veloce, non riesce a togliere in maniera progressiva il moto al cingolo impuntandosi e producendo il nostro rumore.
Ti assicuro che, almeno per quanto riguarda le motocarriole Active, è una sicurezza.
non metto in dubbio la bontà di active sostengo solo che é un limite della trasmissione meccanica, infatti la mia yanmar lo fa e la honda di cri pure e sono tutte a a trasmissione meccanica...
Ti ripeto che non è un limite, bensì un meccanismo apposito.
avatar
paolazzo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 158
Data d'iscrizione : 02.04.11
Età : 41
Località : provincia di lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOTOCARRIOLE - parte 1

Messaggio  ff04410 il Mer Giu 29 2011, 20:58

La mia Nibbi in 3° curva tranquillamente anche da carica senza nessun problema, sia solo staccando la frizione, sia frenando il cingolo (ha le doppie leve).


ff04410
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 37
Data d'iscrizione : 05.10.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOTOCARRIOLE - parte 1

Messaggio  fedde '77 il Mer Giu 29 2011, 21:02

Ok. Vorrei che qualcuno mi spiegasse il funzionamento del meccanismo che permette la sterzata in una motocarriola a trasmissione meccanica con cinghia come la active o la yanmar in mio possesso, sempre con toni pacati sia inteso non voglio fare polemica, ma capire, sono un pò testa dura e certe cose non mi entrano se non ben spiegate dal lato tecnico. Ora vi do la buona sera devo chiudere a più tardi

fedde '77
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 130
Data d'iscrizione : 02.08.10
Età : 40
Località : genova

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOTOCARRIOLE - parte 1

Messaggio  cri393 il Mer Giu 29 2011, 22:15

fedde '77 ha scritto:Scusa cri avevo frainteso. Comunque la mia yanmar lo fa solo in discesa , con il carico prossimo alla portata massima e in quarta marcia cercando di non mettere completamente in folle il cingolo ovvero parzializzando con la leva. Una curiosità ma come hai fatto a far stare un cassone da 1mq su una motocaretta e cosa ci porti? Ciaü paisân!

dicendo un metro cubo ho un pò esagerato in realtà è meno ma con lesponde allargabili ci vai stare quello che vuoi.. Very Happy poi ovvio che di legna tagliata e spaccata con la portata di 5q.li lo faccio pieno di sabbia no di certo... Very Happy
avatar
cri393
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1154
Data d'iscrizione : 10.08.10
Località : genova

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOTOCARRIOLE - parte 1

Messaggio  ff04410 il Mer Giu 29 2011, 22:28

Ti posso dire che per quanto riguarda le Nibbi/Efco sono presenti sia i freni che le frizioni sui semiassi. Il gruppo cambio è molto simile a quello montato sulle motozappe Honda tanto per intenderci.
I primi modelli avevano 2 leve indipendenti per ogni cingolo:

http://www.mybertolini.com/imgprodotto/emakcatalog/NBNTR450dx_col.jpg

Disinnestando solo la frizione si ha un curvatura molto morbida anche a pieno carico con il cingolo che non si blocca ma rallenta solamente.

Frenando si ha una azione più decisa (... la frizione in questo caso si aziona comunque)

Sucessivamente , marchiate come Efco, sono passate al comando monoleva con 2 cavetti:

http://www.efco.it/imgprodotto/emakcatalog/eftn5600hdsx.jpg


ff04410
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 37
Data d'iscrizione : 05.10.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOTOCARRIOLE - parte 1

Messaggio  lacontesa il Mer Giu 29 2011, 23:11

ff04410 ha scritto:Ti posso dire che per quanto riguarda le Nibbi/Efco sono presenti sia i freni che le frizioni sui semiassi. Il gruppo cambio è molto simile a quello montato sulle motozappe Honda tanto per intenderci.
I primi modelli avevano 2 leve indipendenti per ogni cingolo:

http://www.mybertolini.com/imgprodotto/emakcatalog/NBNTR450dx_col.jpg

Disinnestando solo la frizione si ha un curvatura molto morbida anche a pieno carico con il cingolo che non si blocca ma rallenta solamente.

Frenando si ha una azione più decisa (... la frizione in questo caso si aziona comunque)

Sucessivamente , marchiate come Efco, sono passate al comando monoleva con 2 cavetti:

http://www.efco.it/imgprodotto/emakcatalog/eftn5600hdsx.jpg


In pratica ha un meccanismo migliore della mia, con questo sistema penso si guidi molto ma molto meglio.
Una curiosità, quanto ha di portata? e (se lecito), costa molto più della mia?
ciao e grazie delle informazioni.

lacontesa
UTENTE BANNATO

Messaggi : 17
Data d'iscrizione : 25.06.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOTOCARRIOLE - parte 1

Messaggio  ff04410 il Mer Giu 29 2011, 23:19

C'è la 450kg e la 550kg.

I prezzi non li ricordo in tutta sincerità.

ff04410
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 37
Data d'iscrizione : 05.10.10

Tornare in alto Andare in basso

motocariola

Messaggio  nembo il Gio Giu 30 2011, 15:10

Bertolini btr 450(2680 euro) btr 550 (3300 euro)

nembo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 11
Data d'iscrizione : 01.05.11
Età : 60
Località : pistoia

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOTOCARRIOLE - parte 1

Messaggio  lacontesa il Gio Giu 30 2011, 16:43

nembo ha scritto:Bertolini btr 450(2680 euro) btr 550 (3300 euro)

Mi sta bene!!! così imparo per la prossima volta ...

lacontesa
UTENTE BANNATO

Messaggi : 17
Data d'iscrizione : 25.06.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOTOCARRIOLE - parte 1

Messaggio  paolazzo il Gio Giu 30 2011, 22:05

nembo ha scritto:Bertolini btr 450(2680 euro) btr 550 (3300 euro)
Ribaltamento idraulico?
avatar
paolazzo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 158
Data d'iscrizione : 02.04.11
Età : 41
Località : provincia di lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOTOCARRIOLE - parte 1

Messaggio  peppone il Gio Giu 30 2011, 22:08

ecco il tanto sospirato manuale di uso e manutenzione della motocarriola active power track 1600:

http://www.keepandshare.com/doc/2928983/lpt160-power-track-1600-it-fr-de-ing-spa-port-ola-pdf-june-30-2011-8-07-pm-1-9-meg?da=y

buon divertimento

peppone

******************************************************************************************************
     "La caccia è una forma secondaria di malattia mentale umana"                    

     (Theodor Heuss, Presidente della Repubblica Federale di Germania dal 1949 al 1959).
avatar
peppone
Admin
Admin

Messaggi : 13272
Data d'iscrizione : 01.10.08
Età : 48
Località : mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

http://lamotosega.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOTOCARRIOLE - parte 1

Messaggio  ff04410 il Gio Giu 30 2011, 22:20

paolazzo ha scritto:
nembo ha scritto:Bertolini btr 450(2680 euro) btr 550 (3300 euro)
Ribaltamento idraulico?

Il modello base no, c'è da dire che però la leva manuale è bilanciata così bene da risultare agevole il ribaltamento anche a pieno carico.
Mi sono passate sottomano, oltre queste, le Active (le più piccole) le Lampacrescia e un paio di Yanmar. Nessuna di queste ultime, a mio parere, ha un sistema manuale così efficace.

ff04410
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 37
Data d'iscrizione : 05.10.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOTOCARRIOLE - parte 1

Messaggio  paolazzo il Gio Giu 30 2011, 22:25

Io volevo solo sapere se i prezzi corrispondono alle macchine con ribaltamento idraulico.
avatar
paolazzo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 158
Data d'iscrizione : 02.04.11
Età : 41
Località : provincia di lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOTOCARRIOLE - parte 1

Messaggio  ff04410 il Gio Giu 30 2011, 22:39

E' da un po' che non le trattiamo, ma quelle manuali da 450kg mi pare fossero sui 2500 euro.

ff04410
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 37
Data d'iscrizione : 05.10.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOTOCARRIOLE - parte 1

Messaggio  paolazzo il Gio Giu 30 2011, 22:50

Quindi i prezzi che ha scritto nembo sono per macchine a ribaltamento manuale.
Insomma, i 4000 euro spesi da lacontesa per una 600kg a ribaltamento idraulico direi che sono un prezzo onesto...
no, perchè questo continuo lasciar intendere che l'abbiano fregato sta diventando irritante. E' intervenuto anche il direttore commerciale di Active e mi sembra che i problemi siano stati risolti....


Ultima modifica di peppone il Gio Giu 30 2011, 23:25, modificato 1 volta (Motivazione : rimozione frasi polemiche.)
avatar
paolazzo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 158
Data d'iscrizione : 02.04.11
Età : 41
Località : provincia di lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOTOCARRIOLE - parte 1

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 6 di 40 Precedente  1 ... 5, 6, 7 ... 23 ... 40  Seguente

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum