Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti
» ultrasuoni x carburatori
Da simone.cc94 Oggi alle 5:52 pm

» echo cs320tes
Da simone.cc94 Oggi alle 5:46 pm

» LEVE - GIRATRONCHI - TIRATRONCHI
Da faldi Oggi alle 5:36 pm

» MOTOSEGHE PROFESSIONALI parte 3
Da nonno sport Oggi alle 5:30 pm

» Previsioni per Mercoledì 13 Dicembre 2017
Da davide depaoli Oggi alle 5:09 pm

» Testine a filo e fili di vario genere
Da Kromer Oggi alle 4:58 pm

» TRITURATORI
Da luca31 Oggi alle 4:50 pm

» PIONEER P620 e MCCULLOCH MAC 15
Da falcetto Oggi alle 3:55 pm

» echo cs 320 tes esplosi
Da ferrari-tractor Oggi alle 3:54 pm

» Husqvarna 236 nuova tende a fermarsi,a "cedere" sotto sforzo.
Da ferrari-tractor Oggi alle 11:08 am

» nuova domanda per acquisto motosega 50 cc
Da fim Oggi alle 10:40 am

» OLIO MISCELA: TIPI - QUALITA' - DOSI parte 3
Da zak Oggi alle 10:08 am

» ASCE - ACCETTE parte 4
Da Issels03 Ieri alle 11:44 pm

» soffiatore Mc Culloch 320BV.
Da Sandro36 Ieri alle 9:50 pm

» ECHO 601 lubrificazione catena
Da simone.cc94 Ieri alle 6:55 pm

» Previsioni per Martedì 12 Dicembre 2017
Da davide depaoli Ieri alle 5:27 pm

» ricambi Lomellina ll480
Da nitro52 Ieri alle 11:47 am

» Albero incastrato alla chioma.
Da pavese30 Dom Dic 10, 2017 7:43 pm

» TIRANTI TIRFOR
Da ferrari-tractor Dom Dic 10, 2017 5:40 pm

» seconda motosega
Da luca31 Dom Dic 10, 2017 3:39 pm

» motosega a batteria
Da ferrari-tractor Sab Dic 09, 2017 5:30 pm

» PEPERONCINO
Da nitro52 Sab Dic 09, 2017 2:17 pm

» TREE CLIMBING
Da Dudum Sab Dic 09, 2017 12:58 pm

» CARBURATORE DOLMAR 153
Da nitro52 Sab Dic 09, 2017 7:10 am

» Problema jonsered CS 2238
Da simone.cc94 Ven Dic 08, 2017 8:16 pm

» DISERBANTI
Da ferrari-tractor Ven Dic 08, 2017 8:07 pm

» MOTOZAPPE - parte 2
Da pw31 Ven Dic 08, 2017 7:58 pm

» ripristino vecchia pompa manuale
Da zio jimmy Ven Dic 08, 2017 7:49 pm

» Motosega impugnatura tradizionale per lavoro in elevazione
Da luca31 Ven Dic 08, 2017 6:47 pm

» manuale d'uso motozappa honda F600
Da Ireneo Ven Dic 08, 2017 4:32 pm

» MOTOCOLTIVATORI
Da Spartano Ven Dic 08, 2017 1:50 pm

» Efco 152/ Oleomac 952 non si spegne
Da nitro52 Ven Dic 08, 2017 10:02 am

» Echo kioritz 601
Da ferrari-tractor Gio Dic 07, 2017 12:58 pm

» Rampe di carico
Da iury1977 Gio Dic 07, 2017 8:33 am

» Motore Briggs e Stratton Vanguard 6hp
Da Stepmeister Gio Dic 07, 2017 8:27 am

» zaino forestale
Da simmy106 Mer Dic 06, 2017 6:39 pm

» MOTOAGRICOLE
Da simmy106 Mer Dic 06, 2017 5:15 pm

» Soffiatore Stihl BR500 e Stihl BR600
Da maxb. Mer Dic 06, 2017 8:57 am

» Husqvarna 550 o Stihl 261 quale scegliere
Da luca31 Mer Dic 06, 2017 5:08 am

» SPACCALEGNA
Da MIKY66 Mar Dic 05, 2017 7:24 pm

Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 17173 membri registrati
L'ultimo utente registrato è patr_64

I nostri membri hanno inviato un totale di 224987 messaggi in 10827 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 172 utenti in linea: 13 Registrati, 0 Nascosti e 159 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Celli Enrico, cuchel, faldi, ferrari giacomo, Ghepardo, Issels03, ivanM, lovato, luca31, manuel77, nonno sport, simone.cc94, sunsaw

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 370 il Lun Mar 23, 2015 8:17 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

30% 30% [ 158 ]
35% 35% [ 184 ]
12% 12% [ 64 ]
2% 2% [ 13 ]
4% 4% [ 20 ]
5% 5% [ 24 ]
2% 2% [ 11 ]
9% 9% [ 47 ]
1% 1% [ 5 ]

Totale dei voti : 526


COLTURE BOSCHIVE VARIE

Pagina 1 di 7 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

COLTURE BOSCHIVE VARIE

Messaggio  19anto87 il Mar Feb 23, 2010 8:19 pm

salve a tutti in un campo agricolo di un mio parente lungo il perimetro sono presenti diversi alberi oltre 40 piante di quercia che oramai avranno passato sicuramente i 50 60 anni di vita..
al centro del terreno sono presenti diversi alberi di mandorlo
il terreno e posto x il 80 90 % della superficie in pianura
caratteristica della mia zona abito in provincia di bari la presenza di tanti sassi nel terreno. stavo valutando l' idea di rilevare il terreno
adesso lui nel terreno semina grano ed e l' ultimo anno che lo fa data la sua eta volevo sapere da voi se e possibile piantare alberi di quercia in tutto il terreno . devo fare qlk domanda x piantare? volevo anch eliminare il mandorleto presente per mettere altre querce?ogni quanto si possono tagliare le querce?fiducioso in vostri consigli arrivederci

19anto87
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 52
Data d'iscrizione : 19.02.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: COLTURE BOSCHIVE VARIE

Messaggio  tottoli livio il Mar Feb 23, 2010 8:30 pm

ciao..per piantarle non ci sono mai problemi,ma per tagliarle la cosa cambia..se questa e' la tua intenzione io ti consiglierei:vai dalla forestale e spiegagli tutto,ti diranno cosa fare,ogni zona ha le sue regole riguardanti il taglio degli alberi.
avatar
tottoli livio
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 4758
Data d'iscrizione : 24.01.10
Età : 50
Località : omegna (vb) piemonte

Tornare in alto Andare in basso

Re: COLTURE BOSCHIVE VARIE

Messaggio  Nonno_sprint il Mar Feb 23, 2010 9:45 pm

Vedi sul sito della Regione Puglia se c'è qualche bando di concorso per i P.O.R. ( Piano Operativo Regionale) oppure chiedi alla Forestale o ad un Dottore Agronomo. Però non so quant'è la superficie minima colturale.
Ci sono dei bei finanziamenti, chiaramente come rovescio della medaglia ci sono dei vincoli da rispettare.
avatar
Nonno_sprint
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 4138
Data d'iscrizione : 03.01.10
Località : Sud Gargano

Tornare in alto Andare in basso

Re: COLTURE BOSCHIVE VARIE

Messaggio  arnaldo il Mar Feb 23, 2010 10:57 pm

Condivido i consigli che ti hanno dato nei post precedenti, la miglior cosa è andare nell'ufficio forestale piu vicino alla tua zona, e aggiungerei anche una visita in un centro della coldireti, spesso danno dei contributi per evitare certe colture tipo cereali per favorire la selvicoltura.Non è raro vedere nella mia zona togliere viti o abbandonare i cereali per piantare alberi.
avatar
arnaldo
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 905
Data d'iscrizione : 07.02.10
Età : 50
Località : trasaghis udine

Tornare in alto Andare in basso

Re: COLTURE BOSCHIVE VARIE

Messaggio  Nonno_sprint il Mer Feb 24, 2010 9:51 pm

arnaldo ha scritto: danno dei contributi per evitare certe colture tipo cereali per favorire la selvicoltura.Non è raro vedere nella mia zona togliere viti o abbandonare i cereali per piantare alberi.
Oltre a quello che dici tu, lo fanno anche per i rimboschimenti. Almeno qui nella regione Puglia.
Sono dei piani regionali quinquennali, bisogna presentare un progetto redatto da un agronomo o meglio ancora dottore in scienze forestali. Viene stilata una graduatoria e se lo approvato ti erogano il contributo in base allo stato di avanzamento dei lavori. Poi chiaramente ci sono dei vincoli: le piantine devono essere certificate, divieto di pascolo, sei responsabile per un tot di anni del mancato attecchimento e sostituirle, recintarlo ecc. ecc. Questo in sintesi l'iter.
avatar
Nonno_sprint
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 4138
Data d'iscrizione : 03.01.10
Località : Sud Gargano

Tornare in alto Andare in basso

Re: COLTURE BOSCHIVE VARIE

Messaggio  nich88 il Gio Giu 24, 2010 12:36 pm


Anche io ho dei terreni in montagna che sono stati ereditati, mi è passato per la mente di piantumare qualche castagno; rovere; noce, dovrei appunto informarmi alla forestale. Qulacuno di voi che è del mestiere più o meno sa dirmi quali possono essere le spese, e quanto possono valere le piante sopra elencate diciamo di una trentina di anni buone per fare mobili?
avatar
nich88
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 164
Data d'iscrizione : 09.06.10
Età : 28
Località : Tra Milàn e Còm

Tornare in alto Andare in basso

Re: COLTURE BOSCHIVE VARIE

Messaggio  mastiff il Gio Giu 24, 2010 12:46 pm

Per quanto ne so io il legname per fare mobili non e' cosi' semplice da ottenere , deve avere meno imperfezioni possibili come nodi ecc , per ottenerlo ci sono tecniche di potatura specifiche per cercare di ottenere un unico fusto il piu' possibile diritto e con poche ramificazioni .
Il succo e' che devi starci dietro , non basta solo avere il posto e piantarle
avatar
mastiff
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 1420
Data d'iscrizione : 17.01.10
Età : 41
Località : vicenza

Tornare in alto Andare in basso

Re: COLTURE BOSCHIVE VARIE

Messaggio  nich88 il Gio Giu 24, 2010 1:00 pm

mastiff ha scritto:Per quanto ne so io il legname per fare mobili non e' cosi' semplice da ottenere , deve avere meno imperfezioni possibili come nodi ecc , per ottenerlo ci sono tecniche di potatura specifiche per cercare di ottenere un unico fusto il piu' possibile diritto e con poche ramificazioni .
Il succo e' che devi starci dietro , non basta solo avere il posto e piantarle

Lo so, difatti io non ho per niente esperienza e se dovessi piantumare non le ho proprio a un tiro di schioppo ma devo farmi ogni volta un ora e mezza di strada per arrivarci (non potrei seguirle come si deve). Volevo solo farmi due conti per capire se ne valeva la pena.
avatar
nich88
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 164
Data d'iscrizione : 09.06.10
Età : 28
Località : Tra Milàn e Còm

Tornare in alto Andare in basso

Re: COLTURE BOSCHIVE VARIE

Messaggio  maxi il Gio Giu 24, 2010 2:16 pm

Shocked mamma nick........un ora e mezza di strada? affraid certo non potresti avere un pollaio!! bla bla bla .......potresti secondo me utilizzare il tuo bosco per la legna Suspect certo una volta tagliata è bene che te la porti via.............. Suspect non si sa mai(ma in km?per andarci?) pale
avatar
maxi
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1362
Data d'iscrizione : 02.12.09
Età : 42
Località : terni

Tornare in alto Andare in basso

Re: COLTURE BOSCHIVE VARIE

Messaggio  nich88 il Gio Giu 24, 2010 2:28 pm

maxi ha scritto: Shocked mamma nick........un ora e mezza di strada? affraid certo non potresti avere un pollaio!! bla bla bla .......potresti secondo me utilizzare il tuo bosco per la legna Suspect certo una volta tagliata è bene che te la porti via.............. Suspect non si sa mai(ma in km?per andarci?) pale

Sono circa 100 Km però tieni conto che sono strade che costeggiano il lago e poi su per la montagna, di autostrada ne faccio ben poca. Lo so è uno sbattimento difatti preferisco pulire qualche bosco dalle mie parti anche se non è mio che andare fino a la a tagliare le mie piante (e cene sono). Però è un peccato avere tanto terreno e non sfruttarlo Crying or Very sad
avatar
nich88
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 164
Data d'iscrizione : 09.06.10
Età : 28
Località : Tra Milàn e Còm

Tornare in alto Andare in basso

Re: COLTURE BOSCHIVE VARIE

Messaggio  maxi il Gio Giu 24, 2010 2:34 pm

What a Face certo ti capisco.......chi sa se altri anno il tuo stesso problema? il mio terreno sta a 6 km da casa Laughing e tante volte mi sembra lontano Laughing .......ma qui dove sto io non c era gnente.......dai armati di pazzienza e vai Cool è uno spreco lasciare le cose che si anno buttate e incolte :cyclops:
avatar
maxi
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1362
Data d'iscrizione : 02.12.09
Età : 42
Località : terni

Tornare in alto Andare in basso

Re: COLTURE BOSCHIVE VARIE

Messaggio  arnaldo il Gio Giu 24, 2010 9:28 pm

nich88 ha scritto:
Anche io ho dei terreni in montagna che sono stati ereditati, mi è passato per la mente di piantumare qualche castagno; rovere; noce, dovrei appunto informarmi alla forestale. Qulacuno di voi che è del mestiere più o meno sa dirmi quali possono essere le spese, e quanto possono valere le piante sopra elencate diciamo di una trentina di anni buone per fare mobili?

Per piantare di spese ne hai poche, addirittura se fai domanda alla forestale cè caso che le piantine te le diano loro, dipende dai piani forestali che prevede la tua provincia o regione.
Trenta anni non sono molti, sotto ai 50cm di diametro si ricava ben poco, tieni presente che ci sono molte parti di tronco che vengono scartate, di solito si tagliano tavoloni di minimo 4 cm di spessore.
Comunque a piantare non si sbaglia mai, se non altro eviti che il sottobosco si riempia di rovi o cespugli infestanti.
avatar
arnaldo
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 905
Data d'iscrizione : 07.02.10
Età : 50
Località : trasaghis udine

Tornare in alto Andare in basso

Re: COLTURE BOSCHIVE VARIE

Messaggio  nich88 il Ven Giu 25, 2010 8:20 am


Proverò ad informarmi meglio sulla questione, una volta deciso vi chiederò qualche consiglio (o qualche trucchetto dei nonni) su come piantarle, potarle e farle crescere il più dritte possibile.
Grazie Niccolò
avatar
nich88
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 164
Data d'iscrizione : 09.06.10
Età : 28
Località : Tra Milàn e Còm

Tornare in alto Andare in basso

consiglio per piccolo bosco

Messaggio  f il Mar Ago 17, 2010 1:10 pm

Ho un terreno coltivato a vigna dal quale vorrei rimuovere le viti per piantare alcuni alberi, il terreno é situato in Ticino (condizioni climatiche paragonabili a quelle della Lombardia) pianeggiante a 400 msm e misura circa 8'000 m2, siccome vicine ci sono alcune abitazioni volevo piantare delle piante a crescita abbastanza veloce ma che non diventino troppo alte.
Voi cosa mi consigliate, magari qualche pianta che regga bene le potature così se é il caso posso ridurre la grandezza delle piante potandole?

Visto che devo anche strappare più di 2000 viti qualcuno di voi ha qualche consiglio? All'inizio pensavo di scavare un pò attorno a ogni pianta e poi di tagliarla il più basso possibile però ci vuol davvero troppo tempo, così stavo valutando la possibilità di agganciarle al trattore con un cavo metallico e strapparle, qualcuno ha già provato?
avatar
f
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 76
Data d'iscrizione : 16.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: COLTURE BOSCHIVE VARIE

Messaggio  mastiff il Mar Ago 17, 2010 1:32 pm

Potresti essere più preciso ? vorresti alberi da frutta , per fare legna , per bellezza , a cespuglio ......
Su 8000mq puoi piantare tanta roba quindi direi anche un occhio al prezzo Wink

Per le vigne io passerei prima con il trattore per dissodare un pò e rendere l'estrazione più agevole , le vigne non dovrebbero avere radici molto profonde . considerando il terreno pianeggiante non vedo controindicazioni per tirarle con il trattore , cerca di legarle più basso possibile e vai morbido per non spezzarle e lasciare le radici dentro .
avatar
mastiff
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 1420
Data d'iscrizione : 17.01.10
Età : 41
Località : vicenza

Tornare in alto Andare in basso

Re: COLTURE BOSCHIVE VARIE

Messaggio  maxi il Mar Ago 17, 2010 1:43 pm

Cool guarda pure cio che cresce intorno a te!! Suspect .......altrimenti diventa complicato : ogni pianta nella sua zona Laughing ......... 👅
avatar
maxi
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1362
Data d'iscrizione : 02.12.09
Età : 42
Località : terni

Tornare in alto Andare in basso

Re: COLTURE BOSCHIVE VARIE

Messaggio  Berbero il Mar Ago 17, 2010 2:38 pm

Uhm..., non conosco i regolamenti dalle tue parti, (senz'altro meno complessi dei nostri...),
se volessi alberi da "resa", vi sono i cigliegi selvatici (prunus avium), che crescono rapidamente,
e sono ottimi per ebanisteria, oltre che per fiori e frutti, taglio dopo 15 anni (media).
Nell'ornamentale, la scelta è pressochè infinita...
avatar
Berbero
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 150
Data d'iscrizione : 06.12.09
Età : 55
Località : Val Chisola

Tornare in alto Andare in basso

Re: COLTURE BOSCHIVE VARIE

Messaggio  gianninettis il Mar Ago 17, 2010 3:10 pm

Per la vigna,le piante vanno estirpate completamente dalle radici,altrimenti col tempo ricacciano e affiorano dal terreno i selvatici della vigna.In genere si attacca dietro un trattore un aratro monovomere ,si passa sopra alla vigna,facendo scendere l'aratro ad almeno 1 metro di profondità e il minimo per fare un lavoro del genere è un 80 cv,e modello alberato,non frutteto,perchè è molto importante anche il peso del trattore,non solo i cavalli.Io all'epoca lo feci con un fiat 80-66 .Solo che la verità non ho capito bene che ci vuoi fare con gli alberi.

gianninettis
UTENTE BANNATO

Messaggi : 1001
Data d'iscrizione : 30.01.10
Età : 39
Località : gioiadelcolle bari

Tornare in alto Andare in basso

Re: COLTURE BOSCHIVE VARIE

Messaggio  peppone il Mar Ago 17, 2010 3:37 pm

gianninettis ha scritto:Per la vigna,le piante vanno estirpate completamente dalle radici,altrimenti col tempo ricacciano e affiorano dal terreno i selvatici della vigna.In genere si attacca dietro un trattore un aratro monovomere ,si passa sopra alla vigna,facendo scendere l'aratro ad almeno 1 metro di profondità e il minimo per fare un lavoro del genere è un 80 cv,e modello alberato,non frutteto,perchè è molto importante anche il peso del trattore,non solo i cavalli.Io all'epoca lo feci con un fiat 80-66 .Solo che la verità non ho capito bene che ci vuoi fare con gli alberi.

a parte che non è necessario disporre di 80 cv per un lavoro del genere, in ogni caso in questo forum non si parla di trattori... snort Very Happy

******************************************************************************************************
     "La caccia è una forma secondaria di malattia mentale umana"                    

     (Theodor Heuss, Presidente della Repubblica Federale di Germania dal 1949 al 1959).
avatar
peppone
Admin
Admin

Messaggi : 13272
Data d'iscrizione : 01.10.08
Età : 47
Località : mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

http://lamotosega.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: COLTURE BOSCHIVE VARIE

Messaggio  arnaldo il Mar Ago 17, 2010 4:35 pm

Per estirpare dovrebbe bastare tirarle con un trattore, oppure puoi provare ad agganciarle al sollevatore ed alzarle.
Per la piantumazione, come già ti è stato detto bisogna vedere cose ci devi fare con il legno, solitamente le varietà che crescono veloci non sono di ottima qualità, però ci puoi trovare un compromesso, prunus, frassino, robinia e platano sono piante che in una ventina di anni ti vengono di una buona pezzatura e sul fuoco rendono bene.
avatar
arnaldo
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 905
Data d'iscrizione : 07.02.10
Età : 50
Località : trasaghis udine

Tornare in alto Andare in basso

Re: COLTURE BOSCHIVE VARIE

Messaggio  Il Celtico il Mar Ago 17, 2010 9:07 pm

Potrebbe essere sufficiente tirarle per estirparle, ovviamente non a mano.
Per la piantumazione , salvo diverse segnalazioni, qualche pianta da frutto per le esigenze famigliari, ed il resto essenze autoctone. Rovere, roverella, carpino ...
No, la sequoia gigante in Svizzera direi di no Very Happy
avatar
Il Celtico
Admin
Admin

Messaggi : 1298
Data d'iscrizione : 13.10.09
Località : Ca' mea.

Tornare in alto Andare in basso

arboricoltura

Messaggio  maxi il Sab Set 25, 2010 7:21 am

☀ questa notte mi è venuta un altra idea geniale per il terreno di 3000 mq che non coltivo bonk!bonk! ................se lo uso come produzzione per l arboricoltura?........qualcuno sa se conviene?........qualche notizzia generale? ?????
avatar
maxi
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1362
Data d'iscrizione : 02.12.09
Età : 42
Località : terni

Tornare in alto Andare in basso

Re: COLTURE BOSCHIVE VARIE

Messaggio  paolaas il Sab Set 25, 2010 8:43 am

Ma cosa vorresti coltivare esattamente?
avatar
paolaas
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 291
Data d'iscrizione : 29.01.10
Età : 48
Località : Novara - Cuccaro Monferrato

Tornare in alto Andare in basso

Re: COLTURE BOSCHIVE VARIE

Messaggio  arnaldo il Sab Set 25, 2010 9:44 am

se parli di arboricoltura possiamo solo immaginare che vuoi piantare alberi, e fin qua ci siamo, ma che tipo di alberi? piante da frutto o da legname? e che tipo di legname, da ardere o legno da lavoro?
prova a pensarci, poi in base alla scelta che fai ti possiamo dare qualche consiglio, per segliere si dovra sapere poi anche altri particolari, altitudine, distanza dal mare, microclima, qualita del terreno, esposizione al sole o meno, se è una zona ventosa...
avatar
arnaldo
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 905
Data d'iscrizione : 07.02.10
Età : 50
Località : trasaghis udine

Tornare in alto Andare in basso

Re: COLTURE BOSCHIVE VARIE

Messaggio  gianninettis il Sab Set 25, 2010 10:02 am

maxi ha scritto: questa notte mi è venuta un altra idea geniale per il terreno di 3000 mq che non coltivo ................se lo uso come produzzione per l arboricoltura?........qualcuno sa se conviene?........qualche notizzia generale?
Effettivamente per ogni tipo d'albero ci si può scrivere un quaderno e visto che ci sono migliaia di tipi d'albero,per qualche notizia generale,scriveremmo un'enciclopedia .

gianninettis
UTENTE BANNATO

Messaggi : 1001
Data d'iscrizione : 30.01.10
Età : 39
Località : gioiadelcolle bari

Tornare in alto Andare in basso

Re: COLTURE BOSCHIVE VARIE

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 7 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum