Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti
» MOTOCARRIOLE
Da speedsonic Oggi alle 22:42

» carburazione di base oleomac 945A
Da sgaragnone Oggi alle 20:45

» Decespugliatore fatica ad accendersi a caldo
Da PaoloSanremo Oggi alle 19:48

» LIMONE
Da ferrari-tractor Oggi alle 13:11

» sempre l'alpina 0-70s Antivib
Da Alessio510 Oggi alle 12:07

» McCulloch pro mac 510
Da Alessio510 Oggi alle 8:45

» Robot Rasaerba
Da luca31 Oggi alle 8:10

» MOTOCOLTIVATORI
Da geppo30 Ieri alle 17:43

» PATATE
Da jukurlason Ieri alle 10:16

» Husqvarna 135
Da nitro52 Ieri alle 9:03

» consiglio per acquisto motosega elettrica
Da ceppo77 Ieri alle 8:34

» MOTOAGRICOLE
Da rg7474 Ieri alle 1:21

» TRUCCHI DEL MESTIERE
Da Roberto Volpi Sab 24 Giu 2017 - 15:40

» MOTORI 4 TEMPI A BENZINA
Da falcetto Sab 24 Giu 2017 - 11:11

» Consigli ad un inesperto per acquisto decespugliatore
Da Ulli Ven 23 Giu 2017 - 23:36

» TRATTORINI RASAERBA
Da luca31 Ven 23 Giu 2017 - 22:55

» Kawasaki Tj45E a zaino
Da nuvolo Ven 23 Giu 2017 - 14:50

» Come riporre il decespugliatore
Da gpf78 Ven 23 Giu 2017 - 13:59

» Consiglio per motosega da potatura
Da luca31 Ven 23 Giu 2017 - 4:24

» Domande nuovo decespugliatore zaino
Da jango Gio 22 Giu 2017 - 20:59

» grippaggio McCulloch PROMAC PM 3000?
Da lockeid Gio 22 Giu 2017 - 20:34

» TREE CLIMBING
Da luca31 Gio 22 Giu 2017 - 19:47

» Scelta motosega abbattimento e sezionamento
Da Simone1494 Gio 22 Giu 2017 - 18:34

» SPACCALEGNA
Da Elciu Gio 22 Giu 2017 - 12:25

» * husqvarna 560 562
Da luca31 Gio 22 Giu 2017 - 4:31

» incontri ravvicinati
Da nitro52 Mer 21 Giu 2017 - 18:50

» Consigli per l'acquisto: ACTIVE 3.5L VS. SHINDAIWA T350.
Da luca31 Mer 21 Giu 2017 - 17:26

» Sostituzione cavo freno motocarriola Honda HP250
Da falcetto Mer 21 Giu 2017 - 17:14

» consiglio tecnico
Da rdeltatre Mer 21 Giu 2017 - 14:27

» Scambio cilindri decespugliatore alpina vip
Da simosardegna89 Mer 21 Giu 2017 - 11:10

» TOPIC PER SEGNALARE LINK OFFICINA NON FUNZIONANTI
Da stevu82 Mer 21 Giu 2017 - 10:04

» Consiglio acquisto motosega
Da Elciu Mar 20 Giu 2017 - 22:52

» scelta di una motosega tuttofare con rapporto qualità-prezzo
Da Elciu Mar 20 Giu 2017 - 22:37

» Infestato dall' Ailanto
Da rg7474 Mar 20 Giu 2017 - 22:22

» consigli per acquisto decispugliatore elettrico
Da Ghepardo Lun 19 Giu 2017 - 16:53

» MOTOSEGHE PROFESSIONALI parte 3
Da ferrari-tractor Lun 19 Giu 2017 - 13:04

» BARRE NORMALI
Da SuperUCCU Dom 18 Giu 2017 - 23:05

» Decespugliatore Sandri Garden sbs 30 smontaggio
Da lockeid Dom 18 Giu 2017 - 20:26

» MANIFESTAZIONI SPORTIVE
Da rg7474 Dom 18 Giu 2017 - 19:45

» Efco / Oleo Mac STARK 2500 S - 25,4 cc
Da lockeid Dom 18 Giu 2017 - 12:46

Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 16669 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Dolmar133

I nostri membri hanno inviato un totale di 217620 messaggi in 10322 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 125 utenti in linea: 8 Registrati, 0 Nascosti e 117 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Celli Enrico, entoni, Erman, luca31, lugarin, speedsonic, superclod, zucco

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 370 il Lun 23 Mar 2015 - 21:17
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

30% 30% [ 158 ]
35% 35% [ 184 ]
12% 12% [ 64 ]
2% 2% [ 13 ]
4% 4% [ 20 ]
5% 5% [ 24 ]
2% 2% [ 11 ]
9% 9% [ 47 ]
1% 1% [ 5 ]

Totale dei voti : 526


COLTURE BOSCHIVE VARIE

Pagina 5 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: COLTURE BOSCHIVE VARIE

Messaggio  dobermann il Gio 26 Apr 2012 - 21:03

Ciao grazie per la risposta.

Lo so la robinia è molto infestante infatti gia cell'ho in un altro pezzetto di terra di quasi 1'000mq, ho tagliato gli alberi 3 anni fa e ora già è ricresciuto tutto, alcune piante stanno già sui 8-10cm, fra qualche anno penso di ritagliare Twisted Evil Twisted Evil

Comunque rimanendo in tema con la domanda , avevo pensato alla robinia anche io, ma ho paura che poi mi si propaghi anche nel resto del terreno dove non dovrebbe esserci, a questo punto se non sbaglio ho letto che anche il frassino è a crescita super veloce come la robinia, è un ottima legna da ardere, ma non si propaga infestando come la robinia.

Quale altro albero potrei mettere a crescita super veloce?????
In 2'000 c.ca quanti diciamo frassini potrei mettere????

grazie fabio
avatar
dobermann
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 478
Data d'iscrizione : 07.11.11
Località : ROMA

Tornare in alto Andare in basso

Re: COLTURE BOSCHIVE VARIE

Messaggio  Poseidon X6 il Gio 26 Apr 2012 - 21:17

dobermann ha scritto:se non sbaglio ho letto che anche il frassino è a crescita super veloce come la robinia, è un ottima legna da ardere, ma non si propaga infestando come la robinia.

Quale altro albero potrei mettere a crescita super veloce?????
In 2'000 c.ca quanti diciamo frassini potrei mettere????

grazie fabio
Il frassino è veloce, ma parecchio meno della robinia o dell'ailanto (il peggio infestante fra gli alberi e con una legna pessima) e la legna è ottima. Secondo me prima di 7 o 10 anni non hai frassini di diametro interessante (10/15cm). Anche l'acero campestre è abbastanza veloce, praticamente come il frassino ed è sempre una legna di prima scelta.
I frassini potresti metterli a 3 x 3 metri
avatar
Poseidon X6
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 2871
Data d'iscrizione : 26.07.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: COLTURE BOSCHIVE VARIE

Messaggio  arnaldo il Gio 26 Apr 2012 - 21:26

ci sono anche alcune varietà di platani a crescita veloce, è un buon legno da bruciare e non infesta.
avatar
arnaldo
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 905
Data d'iscrizione : 07.02.10
Età : 50
Località : trasaghis udine

Tornare in alto Andare in basso

Re: COLTURE BOSCHIVE VARIE

Messaggio  dobermann il Gio 26 Apr 2012 - 22:16

Poseidon X6 ha scritto:
dobermann ha scritto:se non sbaglio ho letto che anche il frassino è a crescita super veloce come la robinia, è un ottima legna da ardere, ma non si propaga infestando come la robinia.

Quale altro albero potrei mettere a crescita super veloce?????
In 2'000 c.ca quanti diciamo frassini potrei mettere????

grazie fabio
Il frassino è veloce, ma parecchio meno della robinia o dell'ailanto (il peggio infestante fra gli alberi e con una legna pessima) e la legna è ottima. Secondo me prima di 7 o 10 anni non hai frassini di diametro interessante (10/15cm). Anche l'acero campestre è abbastanza veloce, praticamente come il frassino ed è sempre una legna di prima scelta.
I frassini potresti metterli a 3 x 3 metri


Ottimo grazie, quindi in 2'000 mq potrei mettere addirittura 200 alberi?????
avatar
dobermann
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 478
Data d'iscrizione : 07.11.11
Località : ROMA

Tornare in alto Andare in basso

Re: COLTURE BOSCHIVE VARIE

Messaggio  peppone il Gio 26 Apr 2012 - 22:22

io raddoppierei (come minimo) le distanze per evitare problemi di accavallamenti durante l'abbattimento .

******************************************************************************************************
     "La caccia è una forma secondaria di malattia mentale umana"                    

     (Theodor Heuss, Presidente della Repubblica Federale di Germania dal 1949 al 1959).
avatar
peppone
Admin
Admin

Messaggi : 13272
Data d'iscrizione : 01.10.08
Età : 47
Località : mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

http://lamotosega.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: COLTURE BOSCHIVE VARIE

Messaggio  dobermann il Sab 28 Apr 2012 - 23:09

bè comunque già un centinaio di alberi per uso domestico non credo sarebbe male Neutral
avatar
dobermann
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 478
Data d'iscrizione : 07.11.11
Località : ROMA

Tornare in alto Andare in basso

Re: COLTURE BOSCHIVE VARIE

Messaggio  ferrari-tractor il Dom 29 Apr 2012 - 19:18

peppone ha scritto:io raddoppierei (come minimo) le distanze per evitare problemi di accavallamenti durante l'abbattimento .
Per i frassini si può anche fare file distanti 5-6m ma piantare a distanza di 1,5-2m su ogni fila.
In questo modo si favorisce la competizione tra le piantine che tenderanno a crescere in altezza piuttosto che aprire la chioma, è utile anche per prevenire eventuali biforcazioni.
Ne primi anni bisogna passare in autunno per rimuovere rami bassi e doppie punte.
Chiaramente saranno necessari un paio di diradamenti negli anni (il primo tra i 10 e i 15 anni, il secondo circa 10 anni dopo il primo).
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 8009
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 36
Località : Prov. Cuneo

Tornare in alto Andare in basso

Re: COLTURE BOSCHIVE VARIE

Messaggio  dobermann il Lun 30 Apr 2012 - 1:43

ferrari-tractor ha scritto:
peppone ha scritto:io raddoppierei (come minimo) le distanze per evitare problemi di accavallamenti durante l'abbattimento .
Per i frassini si può anche fare file distanti 5-6m ma piantare a distanza di 1,5-2m su ogni fila.
In questo modo si favorisce la competizione tra le piantine che tenderanno a crescere in altezza piuttosto che aprire la chioma, è utile anche per prevenire eventuali biforcazioni.
Ne primi anni bisogna passare in autunno per rimuovere rami bassi e doppie punte.
Chiaramente saranno necessari un paio di diradamenti negli anni (il primo tra i 10 e i 15 anni, il secondo circa 10 anni dopo il primo).


mmmmm, se i diradamenti verranno effettuati con tempi cosi lunghi....allora....per l'abbattimento quanti anni passeranno???????
avatar
dobermann
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 478
Data d'iscrizione : 07.11.11
Località : ROMA

Tornare in alto Andare in basso

Re: COLTURE BOSCHIVE VARIE

Messaggio  ferrari-tractor il Lun 30 Apr 2012 - 9:22


Il frassino cresce veloce ma non è il pioppo o la robinia... le piante che ho messo a dimora 8 anni fa ora sono tra i 8cm e i 10cm di diametro (ad altezza petto), se il tuo terreno è migliore puoi aspettarti qualcosina in più, ma non il doppio.
L'idea di piantarne di più e poi diradare è appunto per selezionare le piante migliori, favorirne la crescita in altezza ed avere un po' di legno prima del taglio finale (a 40-50 anni, quelle possono anche avere un buon valore economico)
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 8009
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 36
Località : Prov. Cuneo

Tornare in alto Andare in basso

Re: COLTURE BOSCHIVE VARIE

Messaggio  dobermann il Lun 7 Mag 2012 - 0:36

Detto questo, è venuto il momento di chiedere, da ignorante, grossomodo quali sono i prezzi nei vivai forestali per questo genere di piante (in particolare frassino e robinia) , e se per caso qualcuno di voi li conosce nel lazio, piu precisamente Roma-Rieti.
Cosi almeno mi faccio un idea di quanto potrebbe costarmi un impianto di un duecento piante.
Grazie fabio
avatar
dobermann
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 478
Data d'iscrizione : 07.11.11
Località : ROMA

Tornare in alto Andare in basso

Re:COLTURE BOSCHIVE VARIE

Messaggio  Don Camillo il Lun 7 Mag 2012 - 0:58

ferrari-tractor ha scritto:L'idea di piantarne di più e poi diradare è appunto per selezionare le piante migliori, favorirne la crescita in altezza ed avere un po' di legno prima del taglio finale (a 40-50 anni, quelle possono anche avere un buon valore economico)
Sulla montagna sopra il mio paese stanno tagliando una piantagione mista che è stata realizzata negli anni 1965-66 ( Pino-Quercia Canadese-Betulla-Castagno ecc. )le trasportano a valle servendosi dell`elicottero per farne cippato.I tempi d`attesa sono proprio quelli citati.
Saluti da Don Camillo.


Ultima modifica di Don Camillo il Lun 7 Mag 2012 - 1:00, modificato 1 volta (Motivazione : Correzione del testo)

******************************************************************************************************
Diffida delle imitazioni
avatar
Don Camillo
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 1861
Data d'iscrizione : 17.03.12
Età : 52
Località : Svizzera Italiana

Tornare in alto Andare in basso

Re: COLTURE BOSCHIVE VARIE

Messaggio  Poseidon X6 il Lun 7 Mag 2012 - 20:13

dobermann ha scritto:Detto questo, è venuto il momento di chiedere, da ignorante, grossomodo quali sono i prezzi nei vivai forestali per questo genere di piante (in particolare frassino e robinia) , e se per caso qualcuno di voi li conosce nel lazio, piu precisamente Roma-Rieti.
Cosi almeno mi faccio un idea di quanto potrebbe costarmi un impianto di un duecento piante.
Grazie fabio
Contatta l'ufficio foreste o ambiente della tua Regione. È una cosa molto variabile: da me in Piemonte le piantine sono gratis, ma in Friuli Venezia Giulia hanno un costo di un paio di €uro l'una in media a seconda della specie e per il Lazio non ho trovato nulla su internet
avatar
Poseidon X6
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 2871
Data d'iscrizione : 26.07.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: COLTURE BOSCHIVE VARIE

Messaggio  fast6004g il Gio 16 Ago 2012 - 0:19

di solito i legni leggeri crescono + velocemente(giusto?) oltre alla robinia esiste un altra essenza con buona resa e a crescita iper veloce...comunque ho un frassino dietro casa e non mi sembra a crescita cosi veloce
avatar
fast6004g
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 28
Data d'iscrizione : 26.04.12
Località : meduna di livenza (tv)

Tornare in alto Andare in basso

Re: COLTURE BOSCHIVE VARIE

Messaggio  Poseidon X6 il Gio 16 Ago 2012 - 7:59

Il frassino (e anche l'acero) rispetto a un castagno, un rovere o un carpino è molto più veloce nella crescita, delle specie autoctone nel nostro Paese forse è una delle più veloci e ha un legno ottimo.
Ovviamente c'è la robinia che è estremamente più rapida..poi c'è l'ailanto che è più rapido ancora, ma è forse la specie ad alto fusto più infestante e non è poi quel gran legno, molto inferiore alla robinia.
avatar
Poseidon X6
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 2871
Data d'iscrizione : 26.07.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: COLTURE BOSCHIVE VARIE

Messaggio  dobermann il Mar 2 Ott 2012 - 18:22

Ho trovato un vivai che vende a 1.5e a pianta : frassino maggiore, carpino bianco e quercia (leccio), età 2 anni.
Non sembra male che dite.....cosa mettereste???

Mi chiedevo anche, da queste varietà, una volta tagliata la pianta poi ricaccia o bisogna estirpare le radici e ripiantare???
Io possibilmente vorrei farlo diventare un bosco ceduo....
avatar
dobermann
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 478
Data d'iscrizione : 07.11.11
Località : ROMA

Tornare in alto Andare in basso

Re: COLTURE BOSCHIVE VARIE

Messaggio  ferrari-tractor il Mar 2 Ott 2012 - 18:45

dobermann ha scritto:Ho trovato un vivai che vende a 1.5e a pianta : frassino maggiore, carpino bianco e quercia (leccio), età 2 anni.
Non sembra male che dite.....cosa mettereste???

Mi chiedevo anche, da queste varietà, una volta tagliata la pianta poi ricaccia o bisogna estirpare le radici e ripiantare???
Io possibilmente vorrei farlo diventare un bosco ceduo....
La robinia ricaccia con vigore da ceppaia e radici (è un infestante)
Il frassino spesso ricaccia dalla ceppaia
La quercia difficilmente ricaccia e se lo fa sono piantine smilze
Il carpino non so francamente avendone tagliato una sola pianta che ha ricacciato da ceppo e radici

Da non sottovalutare il discorso fauna: cerbiatti lepri caprioli e in minor parte cinghiali sono una minaccia per i giovani virgulti
Sul costo per pianta incide anche il palo tutore (diametro <5cm, alto 1.70-2m, 1 euro circa) ed eventuale retina plastica o metallica a protezione.
Se hai cerbiatti ti consiglio di piantare piantine più alte di 1m ed usare una retina alta 1m e ben legata con filo di ferro al tutore

Se non c'è una ragione valida, io consiglio di non togliere i ceppi ma tagliarli rasi al terreno


Ultima modifica di ferrari-tractor il Mar 2 Ott 2012 - 18:47, modificato 1 volta (Motivazione : aggiunta)
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 8009
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 36
Località : Prov. Cuneo

Tornare in alto Andare in basso

Re: COLTURE BOSCHIVE VARIE

Messaggio  gian66 il Mar 2 Ott 2012 - 19:43

ferrari-tractor ha scritto:
dobermann ha scritto:Ho trovato un vivai che vende a 1.5e a pianta : frassino maggiore, carpino bianco e quercia (leccio), età 2 anni.
Non sembra male che dite.....cosa mettereste???

Mi chiedevo anche, da queste varietà, una volta tagliata la pianta poi ricaccia o bisogna estirpare le radici e ripiantare???
Io possibilmente vorrei farlo diventare un bosco ceduo....
La robinia ricaccia con vigore da ceppaia e radici (è un infestante)
Il frassino spesso ricaccia dalla ceppaia
La quercia difficilmente ricaccia e se lo fa sono piantine smilze
Il carpino non so francamente avendone tagliato una sola pianta che ha ricacciato da ceppo e radici

Da non sottovalutare il discorso fauna: cerbiatti lepri caprioli e in minor parte cinghiali sono una minaccia per i giovani virgulti
Sul costo per pianta incide anche il palo tutore (diametro <5cm, alto 1.70-2m, 1 euro circa) ed eventuale retina plastica o metallica a protezione.
Se hai cerbiatti ti consiglio di piantare piantine più alte di 1m ed usare una retina alta 1m e ben legata con filo di ferro al tutore

Se non c'è una ragione valida, io consiglio di non togliere i ceppi ma tagliarli rasi al terreno

come prezzo mi pare buono, su cosa mettere dipende da te, ...... il frassino cresce velocemente, meno il carpino e molto meno la quercia.
importante anche l'eposizione e il tipo di terreno.
ricacciano molto il frassino e il carpino, meno la quercia, anzi a volte per nulla.
avatar
gian66
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 3818
Data d'iscrizione : 28.03.11
Età : 50
Località : Prov. di Cuneo

Tornare in alto Andare in basso

Re: COLTURE BOSCHIVE VARIE

Messaggio  dobermann il Mar 2 Ott 2012 - 20:28

L'esposizione è buona , il terreno è maggiormente argilloso, è una zona dedita agli ulivi che ricoprono almeno l'80% delle campagne circostanti.
Cerbiatti in zona non ce ne sono, cinghiali e lepri si.
A parte la robinia che metterò sicuramente, ho anche altro posto, volevo un boschetto ceduo, che una volta tagliato poi si riformi.
Allora lascerei perdere la quercia e vado di carpino e frassino!!!!
Mi spiego meglio, il boschetto di robinia lo farei in 2-3.000mq completamente liberi e attualmente a prato, col carpino e frassino invece farei 2 file in mezzo agli ulivi, che sono messi molto larghi, piu di 10 metri sia sulla fila che tra le file, e per questo cercavo una pianta che una volta tagliata ricacci , ma che non sia infestante come la robinia!!!!!
Praticamente una fila di olivi, una di frassini, una di olivi, una di carpino una di olivi....
Spero di essermi spiegato.
ciao fabio
avatar
dobermann
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 478
Data d'iscrizione : 07.11.11
Località : ROMA

Tornare in alto Andare in basso

Re: COLTURE BOSCHIVE VARIE

Messaggio  ferrari-tractor il Mer 3 Ott 2012 - 9:02

dobermann ha scritto:
Praticamente una fila di olivi, una di frassini, una di olivi, una di carpino una di olivi....
Occhio che poi le piante ti fanno ombra agli ulivi...
Tagliarle alte 5m vuol dire avere un tronco di 10-15cm max, non so se ti conviene
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 8009
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 36
Località : Prov. Cuneo

Tornare in alto Andare in basso

Re: COLTURE BOSCHIVE VARIE

Messaggio  Marco 89 il Dom 3 Feb 2013 - 14:39

Anche io ti consiglio la robinia perche cresce e si ripopola velocemente.... Anzi dovrai stare attento perche se gli piacera il terreno essendo un infestante ne nasceranno a dismisura
avatar
Marco 89
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 11
Data d'iscrizione : 22.01.13
Età : 27
Località : Ivrea (TO)

Tornare in alto Andare in basso

piante per legna da ardere?

Messaggio  fabry_mhr il Lun 4 Mar 2013 - 13:19

Ciao,
volevo chiedervi un'informazione :
devo impiantare un bosco, in un posto un pò umido dove avevo dei pioppi.
Siccome il pioppo non è affatto buono per legna da ardere, mi chiedevo che pianta posso impiantare!?
grazie...

fabry_mhr
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 79
Data d'iscrizione : 04.02.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: COLTURE BOSCHIVE VARIE

Messaggio  ferrari-tractor il Lun 4 Mar 2013 - 13:58

Frassino, supporta bene l'umidità a meno che non ci sia continuo ristagno d'acqua, in questo caso ontano.
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 8009
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 36
Località : Prov. Cuneo

Tornare in alto Andare in basso

Re: COLTURE BOSCHIVE VARIE

Messaggio  Poseidon X6 il Lun 4 Mar 2013 - 16:43

Anche la robinia cresce bene nelle zone umide e dà un eccellente legno da ardere. Se è prorpio paludoso allora è terreno da ontano
avatar
Poseidon X6
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 2871
Data d'iscrizione : 26.07.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: COLTURE BOSCHIVE VARIE

Messaggio  andry steel il Lun 4 Mar 2013 - 17:25

Da dire che la robinia è un buon legno ma, se è in terreni molto umidi ha una crescita molto veloce ma il legno è meno pregiato e cede meno calorie rispetto a quella di zone asciutte. Sappi che la robinia necessita di più manutenzione dell ontano in quanto è invasiva e in pochi anni crea una selva di alberelli, alberi e rovi!
Saluti
avatar
andry steel
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1026
Data d'iscrizione : 09.02.12
Età : 22
Località : Prov. di Torino

Tornare in alto Andare in basso

Re: COLTURE BOSCHIVE VARIE

Messaggio  master23 il Lun 4 Mar 2013 - 18:20

Io qualche farnia proverei a piantarla, se trova il terreno adatto cresce abbastanza in fretta e da un legname eccellente sia come combustibile che da lavoro.

master23
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 88
Data d'iscrizione : 17.04.11
Età : 47
Località : San Benedetto Po

Tornare in alto Andare in basso

Re: COLTURE BOSCHIVE VARIE

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 5 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum