Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti
» carburazione di base oleomac 945A
Da sgaragnone Oggi alle 6:45 pm

» Decespugliatore fatica ad accendersi a caldo
Da PaoloSanremo Oggi alle 5:48 pm

» MOTOCARRIOLE
Da Erman Oggi alle 4:48 pm

» LIMONE
Da ferrari-tractor Oggi alle 11:11 am

» sempre l'alpina 0-70s Antivib
Da Alessio510 Oggi alle 10:07 am

» McCulloch pro mac 510
Da Alessio510 Oggi alle 6:45 am

» Robot Rasaerba
Da luca31 Oggi alle 6:10 am

» MOTOCOLTIVATORI
Da geppo30 Ieri alle 3:43 pm

» PATATE
Da jukurlason Ieri alle 8:16 am

» Husqvarna 135
Da nitro52 Ieri alle 7:03 am

» consiglio per acquisto motosega elettrica
Da ceppo77 Ieri alle 6:34 am

» MOTOAGRICOLE
Da rg7474 Sab Giu 24, 2017 11:21 pm

» TRUCCHI DEL MESTIERE
Da Roberto Volpi Sab Giu 24, 2017 1:40 pm

» MOTORI 4 TEMPI A BENZINA
Da falcetto Sab Giu 24, 2017 9:11 am

» Consigli ad un inesperto per acquisto decespugliatore
Da Ulli Ven Giu 23, 2017 9:36 pm

» TRATTORINI RASAERBA
Da luca31 Ven Giu 23, 2017 8:55 pm

» Kawasaki Tj45E a zaino
Da nuvolo Ven Giu 23, 2017 12:50 pm

» Come riporre il decespugliatore
Da gpf78 Ven Giu 23, 2017 11:59 am

» Consiglio per motosega da potatura
Da luca31 Ven Giu 23, 2017 2:24 am

» Domande nuovo decespugliatore zaino
Da jango Gio Giu 22, 2017 6:59 pm

» grippaggio McCulloch PROMAC PM 3000?
Da lockeid Gio Giu 22, 2017 6:34 pm

» TREE CLIMBING
Da luca31 Gio Giu 22, 2017 5:47 pm

» Scelta motosega abbattimento e sezionamento
Da Simone1494 Gio Giu 22, 2017 4:34 pm

» SPACCALEGNA
Da Elciu Gio Giu 22, 2017 10:25 am

» * husqvarna 560 562
Da luca31 Gio Giu 22, 2017 2:31 am

» incontri ravvicinati
Da nitro52 Mer Giu 21, 2017 4:50 pm

» Consigli per l'acquisto: ACTIVE 3.5L VS. SHINDAIWA T350.
Da luca31 Mer Giu 21, 2017 3:26 pm

» Sostituzione cavo freno motocarriola Honda HP250
Da falcetto Mer Giu 21, 2017 3:14 pm

» consiglio tecnico
Da rdeltatre Mer Giu 21, 2017 12:27 pm

» Scambio cilindri decespugliatore alpina vip
Da simosardegna89 Mer Giu 21, 2017 9:10 am

» TOPIC PER SEGNALARE LINK OFFICINA NON FUNZIONANTI
Da stevu82 Mer Giu 21, 2017 8:04 am

» Consiglio acquisto motosega
Da Elciu Mar Giu 20, 2017 8:52 pm

» scelta di una motosega tuttofare con rapporto qualità-prezzo
Da Elciu Mar Giu 20, 2017 8:37 pm

» Infestato dall' Ailanto
Da rg7474 Mar Giu 20, 2017 8:22 pm

» consigli per acquisto decispugliatore elettrico
Da Ghepardo Lun Giu 19, 2017 2:53 pm

» MOTOSEGHE PROFESSIONALI parte 3
Da ferrari-tractor Lun Giu 19, 2017 11:04 am

» BARRE NORMALI
Da SuperUCCU Dom Giu 18, 2017 9:05 pm

» Decespugliatore Sandri Garden sbs 30 smontaggio
Da lockeid Dom Giu 18, 2017 6:26 pm

» MANIFESTAZIONI SPORTIVE
Da rg7474 Dom Giu 18, 2017 5:45 pm

» Efco / Oleo Mac STARK 2500 S - 25,4 cc
Da lockeid Dom Giu 18, 2017 10:46 am

Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 16669 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Dolmar133

I nostri membri hanno inviato un totale di 217619 messaggi in 10322 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 123 utenti in linea: 7 Registrati, 0 Nascosti e 116 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Celli Enrico, entoni, Erman, luca31, lugarin, superclod, zucco

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 370 il Lun Mar 23, 2015 8:17 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

30% 30% [ 158 ]
35% 35% [ 184 ]
12% 12% [ 64 ]
2% 2% [ 13 ]
4% 4% [ 20 ]
5% 5% [ 24 ]
2% 2% [ 11 ]
9% 9% [ 47 ]
1% 1% [ 5 ]

Totale dei voti : 526


TREE CLIMBING

Pagina 5 di 17 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 11 ... 17  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: TREE CLIMBING

Messaggio  alce il Gio Nov 11, 2010 1:02 pm

a me non sembra una baggianata, se a uno interessa il tree climbing deve sapere le leggi che ci sono, che si riferiscono a tutti, dipendenti, o lavoratori autonomi che siano, ci vuole il patentino (corso di 34 ore in Piemonte lo paga la regione), se non ci credete pazienza non mi sto a sfinire neanche io, magari un giorno un ispettore dell'asl vi vedrà (caso raro purtroppo dato il numero irrisorio) e ve lo spiegherà lui come funziona a suon di migliaia di euro di sanzioni...se qualcuno è veramente interessato vi ricordo il manuale di Tree Climbing fatto dalla regione Piemonte (sito montagna e foreste) è gratuito e forse letta lì la legislazione vi sembrerà meno arrogante, io volevo dare informazioni, che sono corrette e ho le conoscenze per farlo, non è arroganza è cercare di informare. Formazione e informazione questa è la regola, ciao a tutti

Se volete vi posso anche raccontare di infortuni (anche seri) a miei colleghi e cosa è successo all'arrivo dei carabinieri...

se volete parlare di tecniche non aspetto altro Very Happy Very Happy Very Happy

ultimo post sull'argomento, prometto non vi ammorbo più poi , ma ritengo sia utile per chi vuol diventare tree climber:
io sono un arboricoltore tree climber lavotatore autonomo e per lavorare secondo le leggi, non è che sono pazzo ma mi hanno obbligato (prima del 2007 non era così, la 626 ragazzi,è un pò vecchiotta, ora siamo alla 106 2009), ho duvuto fare: corso 235 modulo b (su alberi) (56 ore) per operatori su fune, corso 235 modula a (su struttura artificiale), visto che opero anche su facciate di edifici, per operatori su fune (36 ore),corso da preposto per operatori su fune (8 ore), corso d'addetto al primo soccorso aziendale (8 ore), questo ripeto è obbligatorio per tutti gli operatori su fune, alberi o ponteggi, che siano dipendenti e autonomi (con sanzioni penali!!), anche se dovete fare un muretto sopra i due metri d'altezza avete l'obbligo di fare i corsi 235 (solo modula a in questo caso) non è colpa mia è la legge ripeto!!! anche io ne avrei fatto a meno e vi ricordo che sono un lavoratore autonomo non dipendente!! spero di aver chiarito il tutto ciao e scusate se vi sono apparso arrogante ma ci tengo alla mia categoria e alla mia professionalità


Ultima modifica di peppone il Gio Nov 11, 2010 5:27 pm, modificato 1 volta (Motivazione : unione di due post consecutivi)

alce
UTENTE BANNATO

Messaggi : 19
Data d'iscrizione : 09.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: TREE CLIMBING

Messaggio  peppone il Gio Nov 11, 2010 5:32 pm

messaggio di servizio per alce:

io so riconoscere quando scrivo o dico una cosa inesatta. impara a farlo anche tu, dopo aver ripercorso l'iter della discussione. e accetta anche il fatto che non sei tu a decidere quale è l'ultimo post sull'argomento. siamo noi (io e i moderatori).

messaggio di servizio per tutti:

qui si parla di tecniche di taglio. nello specifico di tecniche in tree climbing.
per gli aspetti normativi e legali disponiamo di una apposita sezione, la quale gode della consulenza di un nostro iscritto avvocato.
avatar
peppone
Admin
Admin

Messaggi : 13272
Data d'iscrizione : 01.10.08
Età : 47
Località : mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

http://lamotosega.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: TREE CLIMBING

Messaggio  arnaldo il Gio Nov 11, 2010 5:58 pm

alce ha scritto:io non do informazione sbagliate, sono un istruttore forestale regionale,


io sono un arboricoltore tree climber lavotatore autonomo e per lavorare secondo le

Scusami ma ora mi metti in confusione... istruttore o lavoratore autonomo? o entrambi..
avatar
arnaldo
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 905
Data d'iscrizione : 07.02.10
Età : 50
Località : trasaghis udine

Tornare in alto Andare in basso

Re: TREE CLIMBING

Messaggio  peppone il Gio Nov 11, 2010 6:03 pm

arnaldo ha scritto:
alce ha scritto:io non do informazione sbagliate, sono un istruttore forestale regionale,


io sono un arboricoltore tree climber lavotatore autonomo e per lavorare secondo le

Scusami ma ora mi metti in confusione... istruttore o lavoratore autonomo? o entrambi..

ragazzi....basta...torniamo in argomento...per cortesia...
il prossimo post che ritorna sulla faccenda (anche se postato da un moderatore) verrà cancellato.
peppone Very Happy

******************************************************************************************************
     "La caccia è una forma secondaria di malattia mentale umana"                    

     (Theodor Heuss, Presidente della Repubblica Federale di Germania dal 1949 al 1959).
avatar
peppone
Admin
Admin

Messaggi : 13272
Data d'iscrizione : 01.10.08
Età : 47
Località : mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

http://lamotosega.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

..se mi permettete...

Messaggio  squirrel il Gio Nov 18, 2010 10:00 pm

...Colleghi.. il tree climbing ( che suona figo..) nn si improvvisa..
Non e' il solo salire sull'albero..ma il sapersi muovere bene e IN SICUREZZA..
Non ci si puo' IMPROVVISARE e i corsi se pur costosi come sostenuto da qualcuno ( pero' e' vero ) son un 'investiemento professionale...
L'attrezzatura ormai tutta dedicata ( derivata si dalla speleologia e roccia ,ma modificata e CERTIFICATA per l'uso in pianta ) costicchia pure questa..
Quindi io consiglio a chi si vuole avvicinare a questa tecnica di lavoro ( perche' c'e pure quello che crede che si e' su a giocare...) di informarsi presso la scuola di MINOPRIO ( CO) o Monza ( mb) per chi abita a nord..per il resto d'italia sicuro ci saranno corsi dedicati in scuole di agraria..basta informarsi ..
Potrebbe venirvi utile la visita del sito della SIA ITALIA o cercando con GOOGLE cio' che cercate..
Come pure You tube scrivendo tree climbing o rigging o tree removal..beh escono un sacco di video che mostrano come lavorano i tree climbers...pero' sicuro e,' che on line nn si puo' insegnare nulla in questo campo! soprattutto l'uso dei nodi e il corretto uso al momento opportuno!
Se volete un'idea di costi degli imbraghi dedicati ( che hanno fascia sorreggi schiena piu' ampia rispetto all'imbrago da disgaggiatore) basta fare un giro sul sito del BAMBIN SEMENTI.IT sezione tree climbing..per inorridire difronte ai prezzi..giustificati dal fatto che tutto e' stato certificato...e in qualche modo la certificazione si deve pagare..interessante e' pure il sito della TREE MAGINERS ..climber che hanno fatto della professione,uno studio per creare e certificare nuovi attrezzi da usare in pianta..
Si scusate..vi ho annoiato

Buonlavoro a tutti..e in pianta si sale con cognizione di causa..cadere da lassu' e' piu' facile che farsi cadere un 'albero in testa.. Sad
giorgio

squirrel
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 178
Data d'iscrizione : 10.08.10
Età : 42
Località : Brianza shire

Tornare in alto Andare in basso

Re: TREE CLIMBING

Messaggio  peppone il Gio Nov 18, 2010 11:32 pm

non ci hai assolutamente annoiato squirrel.
anzi: le tue indicazioni sono davvero preziose. Very Happy

******************************************************************************************************
     "La caccia è una forma secondaria di malattia mentale umana"                    

     (Theodor Heuss, Presidente della Repubblica Federale di Germania dal 1949 al 1959).
avatar
peppone
Admin
Admin

Messaggi : 13272
Data d'iscrizione : 01.10.08
Età : 47
Località : mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

http://lamotosega.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: TREE CLIMBING

Messaggio  arnaldo il Ven Nov 19, 2010 8:08 am

Grazie Giorgio per le tue informazioni, non ci annoi per niente, anzi.
Quello che hai detto riassume un po tutti i post che abbiamo messo in precedenza, non ci si improvvisa "scalatori" tempo fa avevo consigliato chi voleva avvicinarsi a questa disciplina di fare almeno un corso per rocciatore, se non altro per imparare come mettersi una imbragatura e come fare i nodi di base, che non sono molti ma se non li si sa fare bene si rischia grosso.
Io personalmente gli alberi li affronto da sotto, l'unica esperienza che ho di corde e imbraghi me la sono fatta più di 20 anni fa facendo disgaggio, ma è tutt' altra cosa, può aiutare ma non sono le stesse operazioni o movimenti che si fanno su di un albero.
avatar
arnaldo
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 905
Data d'iscrizione : 07.02.10
Età : 50
Località : trasaghis udine

Tornare in alto Andare in basso

Re: TREE CLIMBING

Messaggio  yuvan il Ven Nov 19, 2010 8:48 am

oh dai, non cadiamo nel forum dei buoni consigli, politically correct! è pagine che si dice occhio attento sicurezza prima di tutto... tutto vero e sacrosanto! e tutto già stato detto da peppone e mille altre persone, mi piacerebbe leggere di tecniche. per le raccomandazioni a disco rotto c'è sempre la mamma che basta e avanza. i corsi costano una cifra indegna! continuate a consigliarli, io li farei pure ma non ho i lilleri. alla fine mi sono dovuto arrangiare scambiando lavoro con un tree climber che mi insegna. e tutto sommato mi è andata di lusso. io non sò ma credo che chi sale in pianta da sprovveduto continuerà ad esserlo dopo il corso migliore del mondo. è un atteggiamento mentale. io quando salgo mi c..o sotto e cerco di ragionare ad ogni minimo passaggio. come del resto faccio in montagna.
ho finito di polemizzare Very Happy . davvero nulla di personale ma non ne potevo più No

..comincerei io a parlare di tecniche ma sono qua per imparare.
quello che mi interessa capire è come si fà a stabilire se una pianta o una branca sarà in grado di reggerci.. argomento ampio ma credo di fondamentale importanza. mi è capitato di salire su una quercia che era da abbassare e mi sono trovato nel dubbio di salire ancora o no. alla fine ho tagliato lì dov'ero ma forse potevo salire ancora (senza foto è difficile spiegarmi). Exclamation


Ultima modifica di peppone il Ven Nov 19, 2010 11:44 am, modificato 1 volta (Motivazione : revisione linguistica...)

yuvan
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 44
Data d'iscrizione : 14.05.10
Età : 32
Località : colleretto castelnuovo

Tornare in alto Andare in basso

Re: TREE CLIMBING

Messaggio  arnaldo il Ven Nov 19, 2010 12:08 pm

non credo che si possa spiegare qua sul forum come salire su una pianta, cosa vorresti sentirti dire, che un ramo di 10 cm di diametro può o non può reggere, sono cose che si possono imparare solo live, con qualcuno che ti segue al momento.
A questo servono i corsi, si è vero costano tanto ma la tua incolumità forse vale di più.
avatar
arnaldo
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 905
Data d'iscrizione : 07.02.10
Età : 50
Località : trasaghis udine

Tornare in alto Andare in basso

Re: TREE CLIMBING

Messaggio  maxi il Ven Nov 19, 2010 3:40 pm

Suspect per i rami su cui appoggiarsi è piu una questione di peso della persona........da ragazzo mi divertivo ad arrampicarmi e visto che ero magrolino non avevo problemi Laughing .......certo poi è a intuito il ""sentire""se un ramo ti puo reggere Cool .........io ho notato......correggetemi se sbaglio una certa altezza massima personale.......a una certa altezza uno stenta a salire e non si fida piu di tanto ????? ..........non lo avete mai notato??
avatar
maxi
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1359
Data d'iscrizione : 02.12.09
Età : 42
Località : terni

Tornare in alto Andare in basso

Re: ramponi

Messaggio  coglians79 il Ven Nov 19, 2010 5:39 pm

Scusate se mi intrometto, ma vorrei dire una cosa: non sopravvalutate i ramponi! Vanno bene, certo, ma dipende dalle essenze! Io sono costretto ad usarli per lavoro e ogni volta mi piglia una fifa che mai. Ok, finchè sono abeti o larici nessun problema, ma quando mi tocca salire su un faggio, comincio a pregare.... Parlo per esperienza, eh...
Inoltre io ho il problema che nel lavoro che faccio non posso sramare completamente una pianta in modo che possa salire con il posizionamento, ma posso solo tagliare i rami che costituiscono un pericolo per la linea elettrica. Quindi, arrivato ai primi rami, comincia il casino...
Soluzione: scala in alluminio in sezioni. Non quella a sfilo, un modello di scala composta da 5 elementi in alluminio sovrapponibili lunghi 2,5 metri con dei tiranti in corda che vanno ad abbracciare il tronco (o il palo) e si sale così. La scala è dotata inoltre di un pattino di sicurezza a cui ci si fissa. Se tu sali il pattino ti segue, se cadi il pattino blocca la caduta. Bell'attrezzo...
avatar
coglians79
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 285
Data d'iscrizione : 19.10.10
Età : 38
Località : Paluzza, Carnia

http://www.flickr.com/photos/43126698@N02/

Tornare in alto Andare in basso

Re: TREE CLIMBING

Messaggio  tottoli livio il Ven Nov 19, 2010 5:56 pm

sicuramente chi pesa poco ha' dei vantaggi ad arrampicarsi su' un'albero,la conformazione della pianta pregiudichera' quanto sia facile o difficile salirci,di massima importanza (per quanto sia possibile) e' dividere il carico di peso sui rami alternando fra' mani e piedi,questo per quanto riguarda salita e discesa..ma' tutto questo va' fatto con imbracatura adeguata e fune di sicurezza e appena possibile longe attaccata..i ramponi non li ho mai provati ma' condivido coglians79 mai fidarsi completamente...se il legno "cede" ci si trova in brutte situazioni...saranno pratici..ma' attenzione ...sempre!! Very Happy

******************************************************************************************************
il micron non e' un microbo..
avatar
tottoli livio
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 4758
Data d'iscrizione : 24.01.10
Età : 49
Località : omegna (vb) piemonte

Tornare in alto Andare in basso

Re: TREE CLIMBING

Messaggio  peppone il Ven Nov 19, 2010 6:45 pm

maxi ha scritto: io ho notato......correggetemi se sbaglio una certa altezza massima personale.......a una certa altezza uno stenta a salire e non si fida piu di tanto ????? ..........non lo avete mai notato??

sì maxi, lo ho notato anche io. credo che sia un fattore di natura psicologica.

coglians79 ha scritto:
Soluzione: scala in alluminio in sezioni. Non quella a sfilo, un modello di scala composta da 5 elementi in alluminio sovrapponibili lunghi 2,5 metri con dei tiranti in corda che vanno ad abbracciare il tronco (o il palo) e si sale così. La scala è dotata inoltre di un pattino di sicurezza a cui ci si fissa. Se tu sali il pattino ti segue, se cadi il pattino blocca la caduta. Bell'attrezzo...

ci metteresti una foto di questa scala?

******************************************************************************************************
     "La caccia è una forma secondaria di malattia mentale umana"                    

     (Theodor Heuss, Presidente della Repubblica Federale di Germania dal 1949 al 1959).
avatar
peppone
Admin
Admin

Messaggi : 13272
Data d'iscrizione : 01.10.08
Età : 47
Località : mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

http://lamotosega.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: TREE CLIMBING

Messaggio  coglians79 il Ven Nov 19, 2010 7:45 pm

peppone ha scritto:
maxi ha scritto: io ho notato......correggetemi se sbaglio una certa altezza massima personale.......a una certa altezza uno stenta a salire e non si fida piu di tanto ????? ..........non lo avete mai notato??

sì maxi, lo ho notato anche io. credo che sia un fattore di natura psicologica.

coglians79 ha scritto:
Soluzione: scala in alluminio in sezioni. Non quella a sfilo, un modello di scala composta da 5 elementi in alluminio sovrapponibili lunghi 2,5 metri con dei tiranti in corda che vanno ad abbracciare il tronco (o il palo) e si sale così. La scala è dotata inoltre di un pattino di sicurezza a cui ci si fissa. Se tu sali il pattino ti segue, se cadi il pattino blocca la caduta. Bell'attrezzo...

ci metteresti una foto di questa scala?

Per la scala provo a trovarne una in rete, in ditta ne abbiamo2 e non è semplice... lunedì, tirarla fuori, montarla, eccetera.. ora cerco, al massimo lunedì accontento..

eccola quà

http://www.carabelli-italy.it/dispositivi_protezione_individuale_ita/scale_per_salita_su_pali.html

è la prima dell'elenco. e' nata per i pali ma va benissimo anche sugli alberi. Leggera e sicura la portiamo anche in posti impervi e raggiungibili solo a piedi in virtù della sua leggerezza e scomponibilità. Infatti ci si può portare dietro solo gli elementi che si prevede di usare e di solito ce la dividiamo tra i colleghi. Unico difetto: molto probabilmente è bella cara...
Noi di solito sui pali usiamo anche 5 elementi (quindi 12,5 metri) in tutta sicurezza.


Ultima modifica di peppone il Sab Nov 20, 2010 12:10 am, modificato 1 volta (Motivazione : unione di due post consecutivi)
avatar
coglians79
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 285
Data d'iscrizione : 19.10.10
Età : 38
Località : Paluzza, Carnia

http://www.flickr.com/photos/43126698@N02/

Tornare in alto Andare in basso

Re: TREE CLIMBING

Messaggio  JACI il Ven Nov 19, 2010 8:21 pm

Bella scala, ma non capisco: alla fine è un pezzo unico dalla base all'apice e puoi metterci quanti elementi vuoi? Nel senso che appoggia a terra…
avatar
JACI
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 233
Data d'iscrizione : 25.10.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: TREE CLIMBING

Messaggio  JACI il Ven Nov 19, 2010 8:32 pm

arnaldo ha scritto:non credo che si possa spiegare qua sul forum come salire su una pianta, cosa vorresti sentirti dire, che un ramo di 10 cm di diametro può o non può reggere, sono cose che si possono imparare solo live, con qualcuno che ti segue al momento.
A questo servono i corsi, si è vero costano tanto ma la tua incolumità forse vale di più.

Scusate se ci torno sopra, ma quoto in pieno arnaldo! Per quanto professionale e competente possa essere qualsiasi forum o libro, la realtà è la realtà... e frustrante avvolte voler imparare e non averne le possibilità lo so bene yuvan, però il "sentire" delle persone non può bastare soprattutto se tale sentire è abbastanza improvvisato! Scusate, spero di non essere stato troppo antipatico ma lo dovevo a me stesso... Un mio amico è in sedia carrozzelle per essere caduto da due metri mentre tagliava un ramo, 2 metri, non 20!
avatar
JACI
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 233
Data d'iscrizione : 25.10.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: TREE CLIMBING

Messaggio  coglians79 il Ven Nov 19, 2010 8:34 pm

JACI ha scritto:Bella scala, ma non capisco: alla fine è un pezzo unico dalla base all'apice e puoi metterci quanti elementi vuoi? Nel senso che appoggia a terra…
esatto, sono tipo scale singole sovrapponibili.
avatar
coglians79
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 285
Data d'iscrizione : 19.10.10
Età : 38
Località : Paluzza, Carnia

http://www.flickr.com/photos/43126698@N02/

Tornare in alto Andare in basso

Re: TREE CLIMBING

Messaggio  arnaldo il Mar Dic 14, 2010 8:36 pm

girando per il web ho trovato un sito interessante, vi posto il link
http://www.treeclimbing.it/alberi/valentin.html
avatar
arnaldo
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 905
Data d'iscrizione : 07.02.10
Età : 50
Località : trasaghis udine

Tornare in alto Andare in basso

Re: TREE CLIMBING

Messaggio  fernando62 il Mar Dic 14, 2010 8:46 pm

anche se in lingua inglese,interessante pure questo ricco di illustrazioni su come "annodarsi"

http://www.hse.gov.uk/research/crr_pdf/2001/crr01402.pdf

fernando62
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 3834
Data d'iscrizione : 11.12.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: TREE CLIMBING

Messaggio  tillas il Sab Gen 29, 2011 10:01 pm

ciao, dopo aver fatto un corso a monza di TC sono 8 anni che arrampico alberi. Ho sin da bambino avuto una gran passione a scalare piante ed ora corono una grande sogno.
In principio usavo cinturone di cuoio ora ho un cosciale basso, per salire e velocizzare dove posso appoggio scala per salire ai primi palchi poi procedo con longe e corda di lavoro;
se la scala non arriva lancio il sagolino.
Sono molto soddisfatto perchè mi rendo conto di fare e arrivare dove gli altri non arrivano (mi riferisco alla zona mia di lavoro) tantè che mi commissionano lavori-bega diversi colleghi.

tillas
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 20
Data d'iscrizione : 24.06.10
Età : 42
Località : cesenatico

Tornare in alto Andare in basso

Re: TREE CLIMBING

Messaggio  squirrel il Dom Gen 30, 2011 1:47 am

Mi auguro per te..che dopo il corso..tu sia cresciuto anche "professionalmente"..abbandonando il Bellunese..per nodi piu' rapidi e meno faticosi Very Happy
Proprio oggi ero dalle tue parti..bello vedere che almeno da voi ..i cedri non subiscono capitozzature! :mio signore:
meno concorrenza..piu' guadagno gluglu

squirrel
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 178
Data d'iscrizione : 10.08.10
Età : 42
Località : Brianza shire

Tornare in alto Andare in basso

Re: TREE CLIMBING

Messaggio  tillas il Dom Gen 30, 2011 12:22 pm

Sono molto legato al bellunese perche'e'il primo nodo con cui ho imparato. Di solito salgo con la scala ai primi palchi poi procedo con longe e corda di lavoro in alternativa lancio sagolino e uso maniglia. Se sono tranquillo uso il lockjack . Ma quali altri nodi mi puoi consigliare per il movimento in pianta ?

tillas
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 20
Data d'iscrizione : 24.06.10
Età : 42
Località : cesenatico

Tornare in alto Andare in basso

Re: TREE CLIMBING

Messaggio  squirrel il Dom Gen 30, 2011 1:05 pm

Daiiiiiiiiiiiiiii!!!!!!!!!!!!!!!!!! Mi usi il Lockjack..che e' "pericoloso" e molto sensibile...e non mi usi Treccia Valdostana (valdotaine) o ..distel? Urge corso aggiornamento! Very Happy
certo che se aspetti Monza..non vai piiu' da nessuna parte..ti consiglio di quando ci sono ..scuola Minoprio ( co) .li ogni tanto fanno corsi aggiornamento...cmq anche Youtube ti puo' servire...
O meglio ancora lavorare con chi magari e' piu'...agile Embarassed
Lockjack mollalo ..troppo sensibile..Non sei in gara..sei al lavoro..pero'..poi vedi Tu Wink

http://www.youtube.com/watch?v=FF-6S4IvMww

http://www.youtube.com/watch?v=2W68W7-XB9g

CE NE SONO MILLE.. pero' fallo solo se ti senti sicuro,col giusto materiale..e prima prova..da terra!!! :mio signore:

http://www.youtube.com/watch?v=Ydt-hUT6aGE&feature=related


forse qui capisci meglio..perche' mostra pure la carrucola.questo nodo non e' un valdostano..pero' funziona tale e quale.
se provi,fai il nodo del video precedente ( treccia valdostana o valdotaine tresse') posizionando carrucola e moschettone come in questo video.
Fatica dimezzata.
recupero automatico del nodo in risalita..
Possibilita' di lanciarti tra una branca e l'altra senza il rischio di bloccarsi..durante il volo..
insomma un bel nodo..
pero' ripeto..prova prima a terra..o cercati corsi aggiornamento.
anche perche'..se tu hai fatto il corso 8 anni fa...altro che fuorilegge!!! tu nn sei neppure in possesso del modulo B CHE autorizza a lavori in quota.
Urge corso,che ti aggiorna e ti regolarizza un po' di piu' !

http://www.formazione3t.it/

buon lavoro


Ultima modifica di peppone il Dom Gen 30, 2011 1:53 pm, modificato 1 volta (Motivazione : unione di due post consecutivi)

squirrel
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 178
Data d'iscrizione : 10.08.10
Età : 42
Località : Brianza shire

Tornare in alto Andare in basso

Re: TREE CLIMBING

Messaggio  tillas il Dom Gen 30, 2011 2:59 pm

Grazie delle dritte mi aggiorno da ora.
A proposito penso sarebbe utile a tutti se ognuno che arrampica indicasse il dettaglio del nodo o meccanismo che adopera per gli spostamenti con fune su pianta. Chi fa digaggi o pareti in edifici secondo me potrebbe esporre la sua opinione . Grazie ancora



tillas
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 20
Data d'iscrizione : 24.06.10
Età : 42
Località : cesenatico

Tornare in alto Andare in basso

Re: TREE CLIMBING

Messaggio  dolmar85 il Dom Gen 30, 2011 3:31 pm

al momento uso il bellunese, e lo userò ancora per un bel pezzo, finchè non sarò a mio agio al 100% in pianta. conosco però distel e treccia valdostana,sono molto veloci, ma devi aver fatto già un po di esperienza. sono contrario anche io al lockjack anche se non l'ho provato direttamente ma ho visto il suo funzionamento a un corso
avatar
dolmar85
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 406
Data d'iscrizione : 10.02.10
Età : 31
Località : San Secondo di Pinerolo

Tornare in alto Andare in basso

Re: TREE CLIMBING

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 5 di 17 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 11 ... 17  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum